venerdì 21 ottobre 2016

Forme d'Onda - puntata 2. Sensitività e spiritualità: con Daniela Ghizzi


In questa puntata è nostra ospite la chiaroveggente e ricercatrice spirituale Daniela Ghizzi. Dopo un'introduzione di Paolo Franceschetti, ci addentriamo con lei in varie tematiche attinenti al mondo della spiritualità: la ricerca interiore, il risveglio delle coscienze, le capacità extrasensoriali, la sensitività e le energie, e le sue risposte alle tante domande degli ascoltatori in diretta.

http://www.spreaker.com/user/formedondaradio/forme-donda-2-puntata-20-10-2016



3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma Paolo, non li scrivi più quei bei articoli di una volta? Perchè?
Ogni volta che apro il tuo blog c'è una sequela di trasmissioni radio ... interessanti si ma la parola scritta, lo sai, manent!
Spero di leggerti presto, Ciao

Anonimo ha detto...

ma per Esempio gli Schiavi [che è il Dramma della nostra Umanità, da sempre, in ogni Modo lo Schiavismo venga praticato: grossolano, sottile, a Livello privato, pubblico, fra esseri simili o diversi], che Colpa hanno, intendo in Modo massiccio, se ci sono Persone o Esseri che li sottomettono ed essendo loro in Posizione di Dipendenza o Vulnerabilità, possono solo sopportare, e se tentanto di emanciparsi dalla Schiavitù, vengono schiacciate [questo il prepotente Potere temporale così come lo hanno già descritto gli Antichi, con i Nomi di Mara e Maya per Esempio];

considerato l'Esempio dominante in questa Epoca, come può uno in un Campo di Concentramento dire ''tutto sta a me'', quando una Forza evidentemente soverchiante ne impedisce, fondamentalmente, la Crescita e l'Evoluzione o la Fioritura, come l'Asfalto, artificiale, impedisce al Fiore di farlo,

e si sa che il Sadismo inflitto non può che attirare il suo Contrario e Complementare, il Masochismo, e il Disequilibrio si perpetua.

Paolo Franceschetti stesso come detto nell'Intervista è stato afflitto da Energie negative, [mentre da parte mia debbo ammettere che avendolo interpellato su Problematiche sollevate tramite i suoi propri Scritti, sono stata da lui negativamente trattata, quindi qui c'è Disequilibrio e/o Inequanimità: si augura al prossimo il Contrario di ciò che si augura a sè, così tradendo l'Insegnamento principale di ogni Religione originale, Via spirituale, da sempre svelato].

Daniela Ghizzi invece, aldilà delle Parole, quale Metro morale [di Costume culturale, etnico, politico, eccetera, relativo, personale] e meglio, etico [l'Etica è universale, equanime, impersonale] applica nella [sua] Vita quotidiana, così da rappresentare quell'Esempio bello che è supposto ella rappresenti, [così da ascoltarla attivamente e poter far Tesoro del, per Esempio, suo Intervento radiofonico presente?];

sulla Legge d'Attrazione mi permetto di ricordare di diffidare perchè oggigiorno viene perloppiù utilizzata come l'userebbe colui/colei che davanti ad una Coperta su un Letto con più Persone, se la tira tutta dalla sua parte lasciando gli altri spogli: Cosa, Chi attrarre [ricordando il Concetto di Libertà buddhista, per cui essa è Assenza di Bramosìa e meglio, assenza di ...Attaccamento e/o di Repulsione].

Legge di Equanimità: ecco quella che andrebbe diffusa attraverso i Media, rivoluzionando o ...reazionando l'Epoca di Piombo in cui viviamo attualmente, rendendola l'Epoca d'Oro di cui ognuno/ognuna ed ogni Essere senziente possa beneficiare ...equanimamente, quale ugualmente importante Particola della Luce, che è Dio, quale ognuno/ognuna ed ogni Essere senziente [vivente: quindi vero, perciò buono e conseguentemente da dirsi bello] è.

Felicità interiore-esteriore ovunque-sempre e Pensieri veridici, Sentimenti buoni e belle Opere [divini] da offrire-ricevere.

IndoEuropean

Luca ha detto...

Potremmo trascrivere i suoi interventi, se Paolo è d'accordo.