venerdì 4 marzo 2016

Forme d'Onda - puntata 21 (il caso Giulio Regeni e altri approfondimenti)


Alcuni giornalisti e analisti hanno accostato Giulio Regeni, il giovane ricercatore universitario torturato e ucciso il mese scorso in Egitto, al mondo dei servizi segreti. Cosa c'è di vero in questa tesi e come si inserisce nel contesto attuale dell'intelligence e della situazione geopolitica? In questa puntata abbiamo parlato di questo e di altri temi di attualità italiana e internazionale: l'imminente guerra in Libia, la strana morte del giudice USA Scalia, gli scandali pedofilia. Nel corso della puntata, un breve intervento telefonico di Marisa Gentile, moglie di Davide Cervia, che ci ha dato conto dell'inizio del processo civile per il caso del rapimento dell'esperto di guerra elettronica nel 1990.

http://www.spreaker.com/user/formedondaradio/forme-donda-21-puntata-03-03-2016



12 commenti:

Anonimo ha detto...

Ragazzi ma di cosa stiamo parlando! Regeni andava all'United World College, quel "mondo unificato" che vi è nel nome della scuola già ci parla di Nuovo Ordine Mondiale. Il primo fra tutti i College della rete United World Colleges è stato l'ATLANTIC College, "Collegio ATLANTICO", fondato in Gran Bretagna dall'EBREO tedesco Hahn...sulla scorta del Collegio NATO della Difesa...che al tempo non si trovava alla CECCHIGNOLA (SERVIZI SEGRETI MILITARI, come ripete sempre il Buon Paolo Ferraro...), bensì a Parigi. Il primo presidente degli United World Colleges fu Lord Mountbatten... E ora avete capito chi era Regeni, povero ragazzetto amante dei gattini? Pace all'anima sua... Suo padre, tra l'altro, è un pezzo grosso della Honeywell, MULTINAZIONALE AMERICANA leader nel settore dei MECCANISMI ELETTRONICI DI DIFESA...

Anonimo ha detto...

In 1964, HAMMER entered the play for OIL drilling concessions from the LIBYAN government of King Idris. Idris announced that Libya would be taking bids on 85 oil concessions. Hammer targetted two sites, believed to be the largest untapped sources of Libyan oil. At first, Hammer turned to the Lansky organization for help. According to Epstein's account, Hammer arranged for Herbert Allen, of Charles Allen and Company (Meyer Lansky's Wall Street brokerage house), to arrange a personal introduction to Omar Shelhi, the adopted son of King Idris and the man in charge of the oil concessions. Allen's intermediaries failed to deliver, and Hammer turned to other channels.

He was introduced to HANS-ALBERT KUNZ, a Swiss "businessman" who would later surface as a member of the PROPAGANDA-2 FREEMASONIC LODGE IN ITALY. P-2 was run top-down by the DUKE OF KENT, a member of the British royal family and a top official in British Masonry. The P-2 lodge was, for decades, in the middle of an arms-for-drugs apparatus that involved leading figures in the "Black International." The head of P-2, LICIO GELLI, had been a wartime operative for Mussolini and the Italian Fascists, who was also widely believed to have been closely tied to SOVIET INTELLIGENCE SERVICES. MUAMMAR QADDAFI was allied with P-2.

Kunz was, according to EIR investigations, an important figure in the P-2 orbit. In 1982, he ordered Roberto Calvi, the head of Banco Ambrosiano and a leading P-2 operative, to report to London, following the collapse of the bank and the public exposé of the lodge's role in international money laundering and "Black" terrorism. CALVI was found dead, hanging from Black Friar's Bridge in London, in what was widely characterized at the time as a ritualistic murder.

Questo signor PETROLIERE EBREO HAMMER, legato alla P2 e alla LIBIA, è IL FONDATORE della scuola dove si è perfezionato GIULIO REGENI in NEW MEXICO... Bah...

Anonimo ha detto...

Scusa non ho capito... quale è la tua tesi?!?!

Anonimo ha detto...

Sto solo dicendo che Regeni era pesantemente dentro il Sistema e i Servizi Segreti, pur essendo apparentemente di estrema sinistra, come Hammer, il padre fondatore della sua scuola. Interessante il legame fra tutto ciò ed il PETROLIO, nel senso del business dell'ENI concordato un giorno prima della sua morte con Al-Sisi dalla nostra ministra... E guarda caso poco dopo la morte di Regeni in Egitto scatta la GUERRA PETROLIFERA dell'Italia nella vicina Libia...

Anonimo ha detto...

Ecco qui infatti un articolo del PIDDUISTA LUIGI BISIGNANI su Regeni che lascia trapelare ALCUNE verità... http://www.iltempo.it/esteri/2016/02/21/giulio-regeni-un-segnale-a-renzi-quel-cadavere-tra-eni-e-al-sisi-1.1511297

il Baronetto ( Scemo del villaggio) ha detto...

L' Italia sta facendo un po' troppo la scema sulla questione di intervenire militarmente.... Se continua a ritrarsi, ai piani alti potrebbero non prenderla bene e mandare qualche punizione chiamiamola cosi'... qualche attentato atomico magari... o forse piu' soft... ma ad ogni modo si stesse attenta...ma molto attenta a cincischiare...
che poi l'italia dei rituali di sangue, della camorra, degli ultras, della fica bagnata e di altre amenita' si mette a fare la santa pacifista e una delle cose che mi fanno piu' incazzare. Giu' la maschera e mostra il volto di merda che hai nazione del cacchio e vai a fare un po' di guerra va'... fatti un po' bombardare... E mi raccomando, a giugno tutti quanti uniti a tifare la nostra nazione agli europei di calcio, poi non appena finito, potremo continuare a scassarci di mazzate tra tifosi. Ha ragione Giulietto Cattedrale a voler fermare quei pazzi che vogliono la guerra mondiale... fermarli per preservare che cosa di grazia ? Lo status quo attuale ? E' proprio vero, il complottismo o ricerca della verita' e' stato un totale fallimento ed e' defunto. Ricercare cosa poi ? La verita' e' sempre stata dentro ogniuno di noi, ed e' unica, e' il proprio universo, una volta trovata hai gia' vinto.. senza fare casini o combattimenti..in pace con se stessi.. e cio' richiede anche egoismo e isolamento... e' non e' un male. Aiutati che poi Dio ti aiuta..e mai detto e' stato piu' veritiero, pensate un po' a voi stessi., gli altri non hanno bisogno di baby sitter, il sacrificio mandatelo a quel paese, siate guerrieri silenziosi e meditativi, le organizzazioni lasciatele a chi vuol fare...

Anonimo ha detto...

Secondo me, da una umile opinione da non-esperto, penso che questo
ragazzo si e trovato in mezzo a poteri più grandi di lui, si certo appartiene a famiglie potenti, ma sono proprio quelle che si fanno la guerra, tra di loro??
poi quello che dicono i tg, e fatto ovviamente per non far capire la verità, ma
nell ambienti, di potere loro conoscono questi messaggi, occulti.

Buoan. domenica.
da Franco.

Anonimo ha detto...

Qualcuno mi potrebbe confermare il sospetto di un Nino Manfredi Massone...? Grazie

Anonimo ha detto...

Se vi interessa particolarmente approfondire la storia di Giulio Regeni, vi invito a leggere con attenzione il seguente articolo di FEDERICO DEZZANI:

http://federicodezzani.altervista.org/dagli-allegitto-chi-ce-dietro-amnesty-international-e-gli-ex-lc-che-invocano-la-linea-dura-sul-caso-regeni/

Forse, fuori dalla nebbia delle chiacchiere e della propaganda di Stato, vi si può intravedere l'esatto profilo degli avvenimenti.

Complimenti per la trasmissione, sempre ricca di ottimi spunti di riflessione, ed un Grazie anche ai creatori e manutentori di questo Blog.



Luca ha detto...

@Anonimo delle 15:36
Se tu avessi visto 'Nudo di donna' come l'ho visto io... avresti meno dubbi.
Detto questo, qual'è il problema? Ma saranno fatti suoi?

Anonimo ha detto...

"Nudo di donna"...quelle farfalle giganti appese alle pareti della casa della prostituta Eleonora Giorgi per me potrebbero essere anche un riferimento all'MK ULTRA di cui lei stessa è stata vittima fin dall'inizio della carriera...inoltre nel film fa proprio l'interpretazione di una donna PSICHICAMENTE SCISSA in due diverse personalità... Oltre ad un Nino Manfredi anticlericale come più o meno sempre, e dunque Massone...

Kim Jong Un ha detto...

tenetemi ! TENETEMI ! Che combino un macello !
Non mi fate incazzare eh ? Non mi fate incazza' che io vi nuclearizzo !
Vi sfrappolo, sfruppolo, sfrippolo...
Vi distruggo, vi anniento, vi sfrantumo !
A me e alla mia gloriosa nazione non la si fa. Trattenetemi che combino un macello altrimenti !
Cos....Che cazzo ridete ?!
Kim Jong Un non si fa mettere i piedi in testa da nessuno ! Stati canaglia li polverizzo, li sfrippolo, non mi fate incazza' !
Mi piacete voi italiani invece, il momento e' florido, potrei essere il vostro degno condottiero, reclamate il duce, e d ecco il vostro Duce !
Obanana o Vladiminchia.... Naaaa io sono il vostro degno Re!
Cosa? L'amicizia con Dennis Rodman ? Sono appassionato di NBA embe' ? Non posso guardare il basket e le puntate di Baywatch con Pamela Zizzerson (ahhhh dolce Malibu') solo perché americane ? Ma che siete no global ? Ehm cioe' si, dovete esserlo.
E fateve un giro in Sud sudan, so tutte stronzate di regime, mia moglie lo ha fatto e niente le e' accaduto, certo perde ancora sangue dal retto e dalla vagina, ma hanno certi cazzi che manco tu che ne sei pratica mafa'...ehm.. ma hey, almeno li sono sovrani con la moneta. Cioe' non e' che volete l'eliminazione del denaro, lo bramate sempre, basta che sia nazionalizzato giusto ? Ebbene, eccomi, qua !
Non mi fate incazza'
Nulla puo' fermarmi
Nulla puo' annientarmi
Sono il nuovo alla Northkorean Sandwich boy
Tutto a modo mio... My Way...
Contateci..
Ed ecco un video che riassume il mio pensiero..https://www.youtube.com/watch?v=Dn8vzTsnPps
Morte al capitalismo, come dicono i miei degni fans del fatto quotidiano sezione commenti
( Inviato tramite Smartphone Samsung Universal 6000 )