mercoledì 24 febbraio 2016

Border Nights - puntata 186 (Gian Marco Bragadin, Simone Di Giacomantonio, Marco Gregoretti)


Primo ospite della puntata sarà Gian Marco Bragadin. Ricercatore e divulgatore spirituale, scrittore ed editore di Melchisedek Edizioni. Con lui parleremo di coincidenze, sincronicità e molto altro.
Nella seconda parte ci collegheremo con Leonardo della casa editrice Harmakis edizioni che ci parlerà di un evento in programma domenica 6 marzo a Bologna presso il Nuovo Cinema Nosadella alle ore 16,30 con il grande archeologo ed egittologo egiziano Dott. Zahi Hawass che terrà una Lectio Magistralis dal titolo "Magia delle Piramidi. Le mie avventure in Archeologia".
Nella terza parte affronteremo insieme a Simone Di Giacomantonio l'argomento degli argomenti: liberarsi dalle gabbie, qualunque esse siano, per seguire la propria natura. Simone ha 40 anni e vorrebbe produrre dal basso il film-documento "My nature". "Cosa succede dopo aver realizzato un cambiamento tanto desiderato e ci si ritrova di nuovo in un gabbia, con una vita che non desideriamo? Questo documentario racconta la storia di Simone che ha 40 anni ed é nato a Caserta. E’ nato con genitali femminili, ma si è sempre sentito un bambino.
Stefania intervista il giornalista Marco Gregoretti sulla morte di Giulio Regeni. Il Maestro di Dietrologia ci parla della figura di Umberto Eco. Border Nights va in onda ogni martedi alle 22 in diretta su Web Radio Network (www.webradionetwork.eu). Per intervenire: bordernights@webradionetwork.eu blog www.bordernights.it gruppo facebook: border nights

http://www.spreaker.com/user/bordernights/border-nights-puntata-186-gian-marco-bra



7 commenti:

il Baronetto ( detto coprofago ) ha detto...

Eco era tutta mente e niente anima, un bifolco o una persona comune, ( vedasi il mondo internettiano ) sviluppa concetti spirituali e filosofici molto piu' elevati e sorprendenti di tutti gli iper studi che quel rosacrociano ha potuto fare e scrivere, faccio e rifaccio per che cosa poi ? Per poi tornare da dove si e' venuti e non per forza da una matrice di luce attenzione, anche nel nulla. Ma andatevene a fanculo va'
P.S. Se non erro Eco fece un cameo in Ragazze a Beverly Hills nella parte del dotto professore che pratica la masturbazione a due mani sulla biondina del film... ...mmmmm....

Anonimo ha detto...

Auguro tutto il bene possibile a Simone e al film "My Nature", ma non posso esimermi dal dissentire: qui si sta cercando, coscientemente o meno, di far passare appunto per VERA NATURA...qualcosa che è il suo esatto contrario, ovvero una operazione artificiale, chirurgica, tecnologica, con assunzione innaturale di ormoni... Questo è il TRANSUMANESIMO, la creazione ARTIFICIALE di un NUOVO INDIVIDUO attraverso la tecnica. Forse Simone non è altro che vittima inconsapevole di questa ideologia, che gli permette di REALIZZARSI, di REALIZZARE la sua personale ricerca della felicità... La FARFALLA è simbolo del mondo transgender, ma è parimenti simbolo del controllo mentale MK ULTRA: dalla larva, dal bozzolo, attraverso il condizionamento psichico e tecnico-medico-chirurgico, si crea un ESSERE DI NUOVO TIPO...l'uomo del NWO si fa demiurgo degli altri e di sé stesso. Senza contare che tutto ciò, forse anche il fatto stesso di essere un'anima nata nel corpo "sbagliato", è foraggiato da entità aliene o demoniche "di Luce", che sono poi le stesse che creano e sostengono l'inganno della New Age...

Anonimo ha detto...

all'anonimo del 25 febbraio 2016 23:02

allora è transumanesimo anche rifarsi le tette oppure andare dal dentista ? a me sembra solo che Simone sia andato a farsi sistemare uno scherzo che la natura gli ha tirato per vivere meglio con se stesso, sono anni che non mi decido a farmi raddrizzare il setto nasale deviato che mi permetterebbe una migliore respirazione (che poi vuol dire miglior salute), ma prima che vada al potere gente che la pensa come te è meglio che mi affretti.

gli ormoni da quelli tiroidei a quelli della crescita si prendono anche per carenze dovute a svariate patologie. Essere ideologicamente contro la medicina occidentale a priori è una stupidaggine insulsa, tanto quanto non accorgersi della deriva che ha preso a causa del DIO DENARO, ma forse è inutile spiegarti come comunque negli ultimi 30 anni la ricerca in medicina abbia fatto silenziosamente progressi notevoli, sta poi alla consapevolezza di chi la pratica il farne un uso etico.

... Senza contare che tutto ciò, forse anche il fatto stesso di essere un'anima nata nel corpo "sbagliato", è foraggiato da entità aliene o demoniche "di Luce", che sono poi le stesse che creano e sostengono l'inganno della New Age......

e questa cazzata da che legge universale l'hai tirata fuori ? sei forse un mago per poter esprimere tali affermazioni ?

il pericolo della caccia alle streghe con persone che la pensano così o che credono ancora che l'omosessualità sia una malattia è sempre dietro l'angolo, nel senso che il complottismo a tutti i costi è una deriva integralista pari a quelle religiose.

caro anonimo ti posso dire solo questo: vivi e lascia vivere

jj

Anonimo ha detto...

Caro JJ, beh si hai ragione in parte...la medicina stessa, la medicina moderna, è un qualcosa che si pone oltre il normale corso degli eventi naturali: io stesso prendo medicinali ed ho nella spalla fratturata una stanga metallica, artificialmente immessa attraverso la chirurgia... Però voglio ricorrere all'artificialità della tecnica medica solo quando ho una MALATTIA che mi procura pericolo di vita e credo in Hamer e nelle cure di medicina alternativa. A parte questo, non ho niente contro la persona specifica Simone, ma neanche contro ciò che ha fatto: ognuno fa le proprie scelte. Però il mio parere sulla questione posso esprimerlo o no? Perché a me pare spesso che l'intolleranza stia spostandosi dalla parte del Femminismo, dell'Omosessualismo, delle teorie del gender e affini. Gente come me caro mio al potere non ci andrà mai perché il Potere è proprio nelle mani di coloro che cavalcano ogni famigerata battaglia per i "Diritti Civili" allo scopo di promuovere il Transumanesimo. Questo non me lo levo dalla testa, perché ho fatto molti studi al riguardo ed anche le esperienze personali mi portano alle stesse conclusioni. Riguardo alle entità di altre dimensioni che influenzano il vivere degli esseri umani è più difficile dare una dimostrazione: posso solo dire però che lo Sciamanesimo, ripreso dalla New Age, ha molto a che vedere con la sessualità omologa o la bisessualità. Sembra che, dagli studi che ho fatto, le persone che vengono a contatto con il mondo delle entità siano più orientate verso una SESSUALITÀ OMOLOGA O NON CONVENZIONALE, dunque per la proprietà transitiva vale anche il VICEVERSA, in via ipotetica. Non sono assolutamente cattolico o seguace della Chiesa, ma Amorth ha detto, nel modo sbagliato, alcune cose che potrebbero essere interessanti al riguardo. Gli esseri di Luce e quelli dell'oscurità per me sono entrambi feccia che cerca di influenzare in modo vampiristico l'andamento della nostra vita. Certo chiudo con una domanda: può darsi che Simone stesso si sia voluto scegliere un corpo in cui non stava bene per fare proprio l'esperienza della trasformazione e apprendere qualcosa da ciò? In questo caso sarebbero meno implicate entità esterne, ma il fatto che comunque sia, mi sembra, molto vicino a una New Age di tipo Spiritualista e forse ancora non ne abbia capito l'inganno...mi fa un po' riflettere...

Anonimo ha detto...

ma quando esce forme d onda.??

grazie mille lylly

Anonimo ha detto...

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/confratelli-italia-verdini-svela-segreto-pulcinella-ormai-siamo-119605.htm

paolo quando farete una trans-missione sulle contraternite, tutte femminili??
oh visto di recente un film di sherlos homes. dove c era una famigerata e potentissima
"sorellanza" film ambientato nel 800, inizio dell rivendicazione, femminile.
solo una coincidenza???

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/confratelli-italia-verdini-svela-segreto-pulcinella-ormai-siamo-119605.htm

sulut, il Romen

Anonimo ha detto...

mi permetto:

http://prigioniero.tumblr.com/post/139536082441/le-sette-regole-doro-per-difendersi-dal

grazie