giovedì 16 aprile 2015

Cosa fare in caso di aggressione da parte della banche. Un consiglio pratico

Intervista all'avv. Serafino Di Loreto, fondatore di SDL per combattere usura bancaria e anatocismo


3 commenti:

Il Ras ha detto...

Quando sento un avvocato dire " reato penale " perdo una ventina di capelli

Anonimo ha detto...

Mmmm...Paolo..attenzione a societa' come questa..promettono facili vittorie contro le banche ma solo per pioppare a ignari clienti perizie econometriche...informatevi da societa' davvero serie che vi spiegano se davvero siete sotto usura o anatocismo prima di farvi fare inutili perizie costose!!!

robin di locksley

Anonimo ha detto...

in svizzera esistono ancora le società anonime, quel poco che mi è rimasto dopo tutte le vessazioni bancarie lo sposto li, una società la apro in inghilterra per poter operare legalmente, gli operai li assumo attraverso una società interinale romena e tutto compreso mi costano 9 euro l'ora, dopo aver rischiato 15 anni di galera per aver cercato di assumere secondo i criteri legali 5 braccianti agricoli ed aver perso più di 500 mila euro fra aggressioni bancarie truffe conseguenti all'arresto e via dicendo ho iniziato a pensare da pirata, se fai le cose onestamente in italia o non apri nemmeno come mi è successo oppure dopo un anno ti trovi alla canna del gas, sinceramente l'italia può andare a fare in culo, perchè da una parte ti dice che puoi e poi ti capita alle 6 di mattina la mobile ad arrestarti perchè hanno usato le tabelle merceologiche sbagliate e hanno calcolato che 5 braccianti sono troppi, quindi per forza stai facendo favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, essere vittima della schizofrenia del sistema non mi va proprio. A proposito io ho fatto 44 giorni di arresto e il mio socio 33, per non dire la somma teosofica del giorno dell'arresto, vinti i primi due gradi di giudizio attendo l'esito del terzo. Le banche spesso vengono usate nelle guerre economiche fra i vari comparti dell'economia, per mettere a terra la concorrenza ecc, la legge degli appalti viene usata da sempre per strozzare i piccoli imprenditori edili e gli artigiani, le banche erogano mutui alle imprese e poi ti chiedono di rientrare quando sei nel momento peggiore, ad esempio stai costruendo un condominio ed è come si dice in gergo "finito al rustico" cioè fatto il tetto, fatta la scatola i muri perimetrali e le tramezze ma sono ancora da eseguire tutti gli impianti tecnici, ebbene se in quel momento ti chiedono di rientrare a stento copri le spese se riesci a vendere oppure nel peggiore dei casi chiudi l'impresa con conseguente fallimento e chi si compra con pochi soldi il tuo manufatto finisce il lavoro che hai iniziato ed ha un guadagno esorbitante, che dire poi della mafietta del quartierino delle aste giudiziarie ? l'italia è una giungla con troppe regole quindi senza regole, gli investitori in italia non arriveranno MAI, investite in austria perchè li le tasse sono al 20% ed esistono due cose simpatiche, primo pagano sempre secondo esiste l'istituto del fallimento personale e se non paghi la tassa tv ti fai 3 giorni di gabbia. Parmalat insegna che è meglio tenere i soldi nel materasso, se poi il materasso lo porti in svizzera è meglio !

steak huzzi