mercoledì 29 ottobre 2014

Border nights puntata 135. Il regista Federico Bruno, ed Ensitiv, il sensitivo.



l primo ospite della puntata è il regista Federico Bruno, autore del film "Pasolini, la verità nascosta": la pellicola ricostruisce l'ultimo anno di vita di Pier Paolo Pasolini, durante il quale era impegnato nella stesura del libro Petrolio, rimasto incompiuto. Un film che non ha trovato modo di essere distribuito in Italia e che dopo l'ultima proiezione al Teatro Lido di Ostia il prossimo 2 novembre tenterà miglior fortuna all'estero in Francia e Spagna. Nella seconda parte arriverà in collegamento Ensitiv: nel "Manuale per sopravvivere alla morte" sdrammatizzare il mito della morte e aiutare le persone a essere serene e consapevoli di ciò a cui andranno incontro dopo il trapasso. Chiude la puntata la parte a ruota libera con Paolo Franceschetti e la scheda di Maestro Di DIetrologia. Border Nights va in onda in diretta ogni martedi alle 22 su Web Radio Network. Per intervenire: bordernights@webradionetwork.eu 



Playlist:

- Chase & Status - What Is Right (Feat. Nile Rodgers Abigail Wyles)
- Renato Zero - La pace sia con te
- Sigh - Medina Blues
- Michael E - Promise
- Roberto Vecchioni - Lamento di un cavaliere dell'Ordine di Rosacroce


http://www.spreaker.com/user/bordernights/border-nights-puntata-135-28-10-2014?utm_source=widget&utm_medium=widget

10 commenti:

Billy The Kid ha detto...

A me risulta che Pasolini fosse DENTRO il Sistema Rosa Rossa, e che poi, AVENDO PARLATO TROPPO, sia stato fatto fuori. Come si spiega sennò l'amicizia con il Rosacrociano Pound? E il Cerami suo allievo che poi scrive per Roberto Benigni? E l'amicizia coi Bertolucci? E con De Andrè? E il film affidato al Massone De Curtis? E la simbologia dantesca ne "Le 120 Giornate"? E "La Divina Mimesi", sua "riscrittura" della Commedia dell'Alighieri? E la raccolta "POESIA IN FORMA DI ROSA"? Eccola qui:

http://qohelet.altervista.org/pagine/Pasolini.htm

Da Wikipedia: "Ultimo l'espediente della disposizione grafica che appare nella "Seconda poesia in forma di rosa", dove le parole sono disposte in modo da richiamare la forma di un petalo di rosa."

Vin Ben ha detto...

Solo una parola per dire quello che penso "Grazie" avanti cosi...

Anonimo ha detto...

@billy the kid : l'atteggiamento di questo come di altri siti è quello di "mettere a nudo" le nefandezze del sistema senza però spegare i meccanismi che ci sono dietro alla sussunzione nel sistema medesimo : chi è andato a bussare alla sua porta e cosa ha promesso in cambio. Poi ci si straccia le vesti e si grida allo scandalo quando si devono pagare le inevitabili conseguenze di promesse non mantenute . Se vivi la tua vita ignorando il sistema stai pur sicuro che non ti verrà nessun desiderio di suicidarti alla maniglia della porta o di annegarti nel lavabo.Senza dire che prendere coscienza dei meccanismi di funzionamento del sistema altro non fa se non ingigantire l'effetto delle sue azioni, in altre parole lo si rafforza in maniera esponenziale proprio perchè alimentato, in questo caso, dalla consapevolezza del lettore del blog che nulla ha a che fare con il singolo episodio denunciato. Altro che debunkers....!

Billy The Kid ha detto...

Vorrei rispondere con fuochi fatui. Ma in senso anafestico eh! Quintana...o sètta.

Anonimo ha detto...

...di "mettere a nudo" le nefandezze del sistema senza però spiegare i meccanismi che ci sono dietro alla sussunzione nel sistema medesimo...

.... orbene ! e quindi ?
illuminaci ;)

andretta si sta moltiplicando come una coltura di saccaromiceti :(
--
a billy

non necesariamente pasolini era parte della allegra combriccola, di fatto comunque quando si raggiunge un certo livello evolutivo si conoscono persone e si comprendono dinamiche, si frequentano scuole o conventicole, più alto ci si alza in volo più facile restare impallinati, daltronde è una regola nell'evoluzione spirituale più si sale più si è soli e maggiori sono gli attacchi di tutti i tipi, ma a costo di uscirne matti ne vale la pena ... certo che però girano le balle quando trovi un puffo che non si firma che sostiene quanto si ingigantisca la forza del sistema con l'aumento della consapevolezza, o l'anonimo si è spiegato male o solo io che capisco sempre meno il barocco italico, per la filosofia è decisamente meglio il gaelico antico
jj

Anonimo ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=iu7W5geQEXg

Георгий Андреtta

Танто VI Дэво

Anonimo ha detto...

@jj provo a spiegarmi meglio : anzitutto devo premettere che puffo lo vai a dire a tua sorella non fosse altro chè sei nel dubbio se hai capito o meno, ma offendi lo stesso : grande esempio di coerenza.
Ed entriamo nel vivo della questione, vediamo se riesci a capirmi adesso : una massaia va al mercato a comprare un kg di mele; va dal fruttivendolo e dopo aver ricevuto le mele anzicchè pagare scappa via con il sacchettino delle mele rubate; il fruttivendolo si incazza e le chiava una mazzata sulla testa, tramortendola.A questo punto arriva un signore che si mette a sbraitare contro il fruttivendolo per aver chiavato la mazzata in testa alla massaia, senza però spiegare tutto il fatto, ma solo la mazzata.Allora si raduna un gruppetto di persone che dopo aver ascoltato il signore inizia a indignarsi contro il fruttivendolo che però siccome è cattivo gode dell'indignazione degli altri, si nutre della loro indignazione e se ne va bel bello al suo banco di frutta, più felice che mai.
Allora se hai ancora qualche dubbio ti spiego ancora : la massaia è chi riceve senza dare, ok ? il fruttivendolo è il sistema, ok ? Il signore è il blog che dice di sconfessare il sistema, ed il fruttivendolo che gode della indignazione altrui è sempre il sistema che si nutre dei sentimenti negativi di chi viene a conoscere il suo funzionamento. È ovvio che mi riferisco alla consapevolezza del sistema non quella personale, testa di legno !
@billy the kid : quando il numero delle prostitute vergini supererà quello dei massoni intellettualmente onesti, riderò delle tue irresistibili battute.

Anonimo ha detto...

@Billy: è un fatto di eggregora che si nutre e si mantiene nel tempo...
PincoPanco

Billy The Kid ha detto...

Si si Pinco Panco, lo so che è un fatto di Eggregora. Ma, per esempio, un Pasolini in questa Eggregora ci doveva essere entrato...ed in qualche modo volontariamente...perché uno può anche RIFIUTARSI di entrare... Certo deve dire addio al successo, ma può rifiutarsi! Non tutti siamo Faust! g

Anonimo ha detto...

@ Billy:
Concordo!! E' che nessuno di sti pirla è capace di rinunciare alla "grandeur"....anzi non è capace di rinunciare ad un cazzo....è per questo che,anche se hanno potere,sono dei falliti,anche se sono dei feroci sfruttatori sono i primi ad essere sfruttati dalla loro brama. Hanno fallito in partenza qualsiasi risultato riescano a raggiungere. Sono dei perdenti.
PincoPanco