Psyops, 70 anni di guerra psicologica in Italia

Psyops, 70 anni di guerra psicologica in Italia
Dalla prima guerra mondiale al trattato di Lisbona

venerdì 13 aprile 2012

Radio ies. Si parla di Equitalia.

101 commenti:

Freeanimals ha detto...

C'è una precisa strategia dietro tutto questo: gli Illuminati ci stanno abituano a poco a poco a una dittatura sempre più spietata e nel contempo ci fanno ammalare con il trauma dei pignoramenti e delle multe stratosferiche. Secondo la Nuova Medicina Germanica del dottor Hamer, infatti, gravi malattie come il cancro hanno un'origine psichica dovuta a quella che lui ha chiamato DHS (sindrome di Dirk Hamer). In questo modo, mentre i dittatori occulti (sempre meno, per la verità) ci succhiano sangue e risparmi, preparano un esercito di futuri pazienti per i loro colleghi industriali del farmaco e dispensatori di chemioterapie.
Il cerchio si chiude.

Anonimo ha detto...

Ciao amici,

forse sono il primo..

sembra che stampalibera è di nuovo giù...

mi puzza!! cèra un articolo molto interessante sull' ESM

ciao,
m.

EDOARDO ha detto...

Ex giornalista di radio padania"Dopo l'ictus bossi è stato "riprogrammato""

BEPPE-BOLOGNA ha detto...

Paolone saro TELEGRAFICO:

-Urge al + presto sovranita monetaria
reale, cioe senza debiti e tasse varie-STOP-.
-Reddito di cittadinanza X TUTTI A TUTTI-STOP-.
-Il popolo se lo deve mettere int a capa,non ne puo fare a meno di cio se no non si prendera mai COSCIENZA-STOP-.
-X ultima voglio citare le parole del MASSONE LEO ZAGAMI,LE LEGGI LE ABBIAMO FATTE NOI X INCULARE VOI-STOP-.
-STOP- A QUESTA DITTOCRAZIA BASATA SULL USUROCRAZIA-STOP-.

-CIAO-STOP-.

Anonimo ha detto...

@Freeanimals
Condivido ciò che hai scritto.
Il programma in atto è:"FARCI IMPAZZIRE E MICROCHIPARE I NEONATI".

Così potranno ingigantire la differenza tra noi e loro e assicurarsi il dominio.

Ma non è ancora detta l'ultima parola!

Ciro

pietro villari ha detto...

Buongiorno Paolo,
parecchie decine di migliaia di errori parte dei quali concentrati in alcune regioni... Ha notizia di indagini effettuate da Equitalia o dalla Magistratura per individuare funzionari particolarmente avvezzi a commettere errori? E, se hanno avute esito positivo, sono state intraprese azioni disciplinari?

In fabbrica per il minimo errore si puo' essere licenziati.
In qualita' di avvocato, lei ritiene che sussistano gli estremi giuridici di danno socio-economico arrecato da impiegati nell'esercizio delle loro funzioni e particolarmente inclini agli errori? Ovvero i singoli cittadini o associazioni potrebbero intentare azioni civili e/o penali quantomeno dirette a ottenere punizioni disciplinari?

Tempo fa ho tentato di spiegare questa incredibile tragedia all'italiana a una coppia di suoi colleghi danesi che chiedevano il motivo della chiusura di una nota pasticceria siciliana (che era una delle gioie scomparse dei loro soggiorni nell'Isola).
Esterrefatti da quanto appreso, la loro risposta e' stata semplice: "quando in uno Stato si arriva a quel punto il cittadino puo' solo scegliere dove espatriare".

Paolo Franceschetti ha detto...

Salve Villari. La magistratura italiana è troppo corrotta e inefficiente per intraprendere azioni contro equitalia. Non mi pare sia mai stato fatto alcunchè.
quanto al problema giuridico dal punto di vista penale ci sono gli estremi di vari reati molto gravi, come associazione a delinquere, truffa, estorsione, violenza, minaccia, istigazione al suicidio, falso in atto pubblico (per le notifiche con firma falsa). Dal punto di vista civile si potrebbe chiedere milioni di euro di risarcimento.

Ma il diritto nel nostro paese è una chimera. In genere il diritto penale si applica (male) agli extracomunitari e ai cittadini che guidano in stato di ebrezza, ma non ai funzionari pubblici e ai politici.

Anonimo ha detto...

Buongiorno Paolo, sono una dei tanti "strozzinati" da Equitalia: 16.000 euro di cartelle rateizzate che sto pagando da circa 1 anno (220 ero/mese e il mio stipendio è di 900) poichè mi hanno ipotecato la casa. Tra queste cartelle ce ne sono alcune di INPS sulle quali ho seri dubbi (ovvero, credo che ai tempi il mio commercialista abbia provveduto a pagare tutti i miei contributi, tranne uno a cui dovevo provvedere io ma non avevo i soldi). Volevo chiederti a chi potrei rivolgermi per una verifica delle cartelle, come posso fare per capire se sono farlocche o meno? Pensavo di contattare il mio ex commercialista per quanto riguarda INPS ma per le altre? Non posso permettermi un avvocato chiaramente! Che tu sappia, esiste qualche associazione, tipo il CAF, che sia in grado di aiutare a capire, ad indagare? Grazie per la tua eventuale risposta.
Silvia

Anonimo ha detto...

gli uomini di potere di equitalia stanno comprando attraverso prestanomi tutto!!

ciao,
m.

Anonimo ha detto...

Molto preoccupante:


http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2012/04/terremoto-palermo-nato-risponda.html?spref=fb

Giorgio Andretta ha detto...

Lei, Paolo, come quasi tutti, si dilunga sulla critica ma tralascia la proposta, eppure da parecchio tempo gliela ho affidata(la proposta), almeno avesse avuto la gentilezza di contestarmela. Potrebbe anche averla considerata una cagata e quindi le sarebbe occorso l'obbligo di parteciparmi.
Ma forse si riconosce nella quasi totalità degli italiani abituati a piangersi addosso e patenti la sindrome di Stoccolma?
Ogni italiano, senza eccezioni, a meno che la propria scheda elettorale non sia intonsa, non riconosce responsabilità ai propri rappresentanti politici, quindi Equitalia ed ogni altra vessazione risulta un dono alieno.
C'è un solo bene: il sapere. E un solo male: l'ignoranza.
(Socrate)

Pseudonimo ha detto...

Una cosa che ho potuto constatare negli anni in cui mi sto appassionando a queste tematiche (in breve, la cospirazione) è che tutte le organizzazioni Nazionali/Europee/Mondiali che portano un determinato nome, in relazione allo scopo precipuo per cui vengono create, alla fine servono esattamente per lo scopo diametralmente opposto.
Avete presente il modo di dire “sparare sulla Croce Rossa”?
Ok, se volete poi parliamo anche in modo specifico proprio della Croce Rossa (ha una certa assonanza con RosaCroce, non vi pare?), ma concentriamoci per un istante sulla struttura della frase:
si aborrisce in modo categorico l’associazione delle due semantiche “violenza o repulsione” e “un ente, qualunque esso sia, di cui è notoria l’azione benefica”.
Sappiamo benissimo che il satanismo, la massoneria, e poi avanti con episodi “illuminanti” quali l’olocausto ebreo, usano esattamente la stessa simbologia “sacra” e “buona”. L’emblema del Nazismo era, ad esempio, lo Swastica, che è un simbolo eliofilo e che si può trovare, infatti, in moltissimi mandala indù o buddhisti (giusto, sig. Franceschetti?).

Ecco:
la cospirazione ha un obbiettivo.
Crea ad arte un problema, con facilità, detenendo il controllo su tutti i settori della vita umana.
Fa credere alla massa della popolazione, ormai in panne e preoccupata/incazzata/IMPAURITA, che la soluzione è l’istituzione di un nuovo Ente nazionale o sovranazionale (spesso accompagnata da provvedimenti restrittivi della libertà dei cittadini, in nome della Sicurezza).
Con l’appoggio della massa crea questo Ente, dandogli un nome che porti rassicurazione in risposta al problema che ha precedentemente creato.
La cospirazione ha raggiunto il suo obbiettivo (e ha fatto in modo che fossimo noi a chiederglielo!!)
Così sono nate la FAO (da quando è nata la fame nel modo è aumentata);
l’ONU (ci sono più guerre di prima);
la NATO (come sopra);
etc. (aggiungerei anche l’UNICEF e proprio la Croce Rossa...e ce ne sarebbero ancora altri)
E, credetemi, potete valutare voi stessi, da lì in poi loro possono fare ciò che vogliono con questi Enti, nascondendosi dietro i loro nomi, perché l’emisfero destro del nostro cervello soccombe, pur avvertendoci con forti emozioni, a quello sinistro, logico e razionale, che dice “è tutto ok, il nome per logica dice che sono enti buoni..”. In più ognuno ha chiaro il ricordo della situazione per cui l’ente fu creato.
Loro sanno benissimo come funziona la mente, individuale e sociale.
Equa-Italia serve per far avere al cittadino la sensazione che l’Italia e lo Stato non siano Equi. Che si è in mezzo ad una folla e la cartella esattoriale assurda può capitare a lui senza alcun criterio di discriminazione. Come un pazzo che spari su una piazza gremita di gente (e, infatti, guarda caso, tutte le operazioni Gladio, piazza Fontana etc..o come il killer di Oslo rispecchiano questo paradigma..).
In questo modo il cittadino non può che arrendersi e sperare, nel terrore, che non capiti a lui.
Ciò destabilizza e pone in toto sotto la coercizione di chi comanda, perché non ci sono condotte da seguire per evitare problemi: lo decide il sistema “a caso” chi deve essere colpito.
Devi capire, mio caro, che tu sei IMPOTENTE.

Paolo Franceschetti ha detto...

Ciao silvia. Purtroppo non sono a conoscenza di associazioni che possano aiutarti. Il che non significa che non ci siano, significa solo che non ne conosco perchè è un tema che in genere non tratto. Io per salvarmi da Equitalia ho scelto di vendere tutto perchè Equitalia non entrare mai come problema nella mia vita.

Anonimo ha detto...

Bravo Pseudonimo, adesso ti sei rimesso in pari con tutti gli utenti di questo forum.
Ora inizia per te il viaggio nella consapevolezza, mi raccomando non ti addormentare ;-)

BEPPE-BOLOGNA ha detto...

Andretta, io sono curioso di sapere e conoscere la tua proposta,se non ti e di disturbo.

E-QUI-l ITALIA viene fottuta,come sempre,che bel gregge di pecore, ammaestrate,neanche + ha belare,come siamo ridotti male,certo che hanno fatto un grande lavoro x indurre questo immenso stato d animo di assoluta inazione, da parte della consapevolezza di quanto possiamo fare x uscire da questo macello sociale.

Ciao.

Anna ha detto...

La strategia c'e' e' vero, ma funziona solo con chi si identifica con i propri beni perche' li reputa "certezze".
Ed e' chiaro che chi la propria identita' la fa passare attraverso cio' che "possiede", si ammala vedendo estranei entrare in casa sua e prendersi beni materiali che lui pensa gli appartengano, ma in realta' sono quei beni inanimati a possedere lui al punto da farlo ammalare e morire.
Trovo questo grottesco, non capisco come ci si possa affezionare a degli oggetti al punto di farsi venire il crepacuore, o credere che le quattro mura di una casa rappresentino un valore reale.
Ha fatto benissimo Paolo a vendere tutto per non avere mai problemi con Equitalia (e non solo), io ho scelto invece da sempre di non possedere nulla ne' mai lo faro', preferisco godermi le cose sapendo che non le possiedo come loro non possiedono me.
Non esistono scorciatoie facili per cambiare le cose: o si affrontano con coraggio e determinazione scelte che molti di noi non vogliono fare, credendo che la soluzione al "male" globale sia la modifica dell'art. 18 o un'Equitalia "equa", o si puo' solo assistere alla propria sconfitta.
Non e' Equitalia il problema e lo sappiamo bene tutti, Equitalia e' solo il nostro peggior incubo divenuto realta'.
Fate molta attenzione a cio' che desiderate o temete, lo evocate sempre alla fine.

Anonimo ha detto...

Mi viene in mente quello che per far dispiacere alla moglie si era tagliato i coglioni.

PauraDiFirmare

Anonimo ha detto...

Grazie lo stesso Paolo! Sto facendo alcune ricerche in rete, mi è stato segnalato un sito, lo posto qui per tutti gli interessati noiconsumatori.org lo sto visitando, c'è un sacco di roba da leggere, speriamo sia d'aiuto!
Un abbraccio
Silvia

Anonimo ha detto...

Sono daccordo, bisogna pagare.......
Basta pagare col PIOMBO.

Anonimo ha detto...

Scusa Paolo, ma, da quel che so io, anche se uno è nullatenente Equitalia può sempre mettere le mani sul suo stipendio o sul suo conto corrente. Quindi anche non possedendo nulla c'è sempre il rischio che la loro mano morta ricada sulle uniche forme di sostentamento che rimangono. Dimmi se sbaglio, in tal caso mi scuso per aver allarmato i lettori.

Zep

Pseudonimo ha detto...

Guarda, se sono sulla strada della consapevolezza ti conviene starmi dietro, in scia, così magari un giorno riuscirai a darti un nome, qui sul blog (non è un forum come hai detto tu).

Poi il secondo passo sarà scrivere un commento di senso compiuto invece di fare pettegolezzi.

Più che stare attento ad addormentarmi starò attento a non svegliare te.

Ecco, tanto per cominciare ti conviene non leggere cosa ha scritto l'ESIMIA ANNA, che per gente come te sarebbe una secchiata d'acqua troppo gelida.

Anna confermo, 10 e lode. Sono d'accordissimo!! Bravissima.

Freeanimals ha detto...

Ho intervistato oggi due esponenti di Casa Pound che si batte contro le ingiustizie di Equitalia.
Spero di fare cosa gradita:

http://freeanimals-freeanimals.blogspot.it/2012/04/la-casa-della-tartaruga.html

Ciao a tutti.

Anonimo ha detto...

In Italia Federcontribuenti denuncia Equitalia per istigazione al suicidio


Federcontribuenti ha presentato stamane un esposto alla Procura di Roma in cui si accusa il governo e in particolare l'agenzia di riscossione Equitalia di essere tra i responsabili della "mattanza" che dall'inizio dell'anno avrebbe provocato almeno 18 suicidi tra artigiani, imprenditori e lavoratori oppressi dai debiti e da una crisi economica sempre più drammatica.

Il presidente di Federcontribuenti, Carmelo Finocchiaro, spiega che la denuncia propone di accertare "se chi si è preposto ad evitare questa mattanza sociale non lo fa", aggiungendo che "lo Stato non può fare stalking. È una persecuzione assoluta verso chi non può pagare, non verso chi non vuole pagare". Lo Stato sotto accusa sia di "persecuzione" che di "omissione di soccorso", insomma.

Nell'esposto è stata presentata anche una serie di proposte a favore dei lavoratori e imprenditori schiacciati dalla crisi e dai debiti, tra cui una riforma del sistema di riscossione con piani di rientro dal debito "compatibili con le reali possibilità del debitore".

Un'altra proposta è quella che una percentuale del valore degli appalti pubblici venga accantonata presso la Cassa Depositi e Prestiti e usata come fondo di garanzia per i mancati pagamenti della Pubblica Amministrazione.

Alla presentazione dell'esposto era presente anche il senatore di Italia dei Valori Stafano Pedica. “Equitalia non distingue l'evasore dal moroso - ha detto Pedica - tante persone, tanti imprenditori, si uccidono perché si sentono abbandonati dallo Stato. Presenterò un'interrogazione parlamentare per chiedere che le piccole e medie imprese siano tutelate. Il primo responsabile di questa situazione è il governo che le vessa".

Pedica inoltre ha ipotizzato una raccolta firme per l'abolizione di Equitalia, ente che definisce “inutile e dannoso”. Il senatore di Italia dei Valori auspica un ritorno del servizio di riscossione delle imposte all'Agenzia delle Entrate.

Secondo Federcontribuenti il numero dei suicidi avvenuti nel 2012 potrebbe essere ancora più tragico rispetto ai 18 figuranti ufficialmente nelle statistiche dell'associazione, poiché numerosi suicidi non vengono denunciati o non ne viene data notizia sulla stampa.

Fonte: net1news.org

EDOARDO ha detto...

Qualcuno sa qualcosa della Sinarchia o Ordine Martinista?

Anonimo ha detto...

Grande PauraDiFirmare!!

Anche il tuo nick non scherza, è troppo forte.

Il blog finalmente è in crescita e si respira un'aria diversa (ci siamo capiti).

Soprattutto grazie a gente come Pseudonimo ma anche Anna.

Anna ha detto...

LA Federcontribuenti fa chiaramente quello che ritiene piu' giusto fare, ma occorre tener presente che gli imprenditori che si sono uccisi, e questo mi dispiace molto perche' si sono autoimmolati sull'altare pronto per chi abbocca, forse si sarebbero uccisi comunque prima o poi.
Il desiderio di morire quando le cose nella vita non seguono lo schema mentale prestabilito da ognuno di noi e' qualcosa che non puo' essere attribuito ad Equitalia ne' ad alcun altro fattore esterno, che e' solo la proiezione delle nostre paure piu' grandi e recondite, non la causa primigenia del nostro dolore.

Dobbiamo fare in modo che la vita sia, anzi torni ad essere un bene meraviglioso e prezioso di per se', non legata a fattori come il benessere materiale, lo status ed il riconoscimento sociale, perche' fare questo e' come sovrapporre ad un capolavoro come l'Ultima Cena di Leonardo strati e strati di vernice scura che nascondano ai nostri occhi la pura bellezza che c'e' sotto, che e' esattamente cio' che il sistema vuole.

@Pseudonimo

Ti ringrazio, cerco solo di parlare di cio' che vivo ogni giorno su me stessa. Non mi faccio sconti, e so bene che non e' sempre facile, tutt'altro. Ma per me e' l'unica via alla liberta' vera, quella che nessuno mi potra' mai togliere.

O' COMPLOTTIST ha detto...

morto pierMario MORosini...
un altro MARIO e con un cognome che inizia con MOR... mi viene in mente il "codice Mor" della Carlizzi (che ancora devo leggere).
e poi, nei vari servizi dei tg si parlava anche del primo (o più famoso, non so) caso simile: Renato Curi (RC!)...

pietro villari ha detto...

@ Anna 14 aprile 15:51
se lei potesse sentire almeno una minima parte di quel che vuol dire per i contadini, tra i pochi veri eroi attuali,coltivare la terra dei propri padri, abitare la casa tramandata da generazioni, accudire gli antichi alberi come anziani parenti... Non sono cose!
Poi arriva un potente gruppo lestofanti e in assenza di veri funzionari nelle istituzioni dello Stato e perdono tutto.

Ci risparmi le sue pillole di saggezza, il suo non capire come si possa affezionarsi alle cose e morire di crepacuore.
Abbia rispetto per quei pochi lavoratori che come quei contadini, sono stati condannati proprio in quanto ultimo baluardo di un mondo che sino ad oggi aveva resistito alla globalizzazione.

Giorgio Andretta ha detto...

BB,
l'antropocrazia non scade come il latte!!

Anonimo ha detto...

Sarkozi in TV ora per il discorso pre-elettorale da place de la Concorde, in sintesi (non riportato parola per parola):


La francia non puo' mancare all'inizio della nuova era....la Francia e' una civilta' che ha dato luce al mondo intero negli ideali di liberta', uguaglianza e fratellanza (l'interprete ha detto cosi')

D'altra parte il suo antagonista dice che e' da quella piazza che si e' deciso la storia del mondo.

Aisha

Giorgio Andretta ha detto...

Egr.i Anna e pietro villari,
una via di mezzo no, ehh?
Sono un contadino che conduce il proprio terreno con il metodo biodinamico, sig. Anna, sa di cosa sto parlando?
Ma ad Equitalia non gliene importa una m.....a.
Niente è più lontano da me della filosofia dei Scribi, dei Farisei o dei Nicolaiti, in effetti, alla nausea, ho ripetuto di essere un simpatizzante dell'antroposofia che propugna la realtà dei mondi superiori o spirituali.
Tutti coloro che non sono giunti a nutrirsi di prana necessitano degli alimenti prodotti da madre Terra, e sono squisitamente materiali.
Se lei, sig.Anna, è in grado d'indicarmi il rafe che divide ciò che è di Cesare da quello che è di Dio, gliene sarò riconoscente fino alla disincarnazione.
Resto della convinzione che ai poveri di spirito si debba offrire compassione, come Buddha insegna.
Ad majora.

BEPPE-BOLOGNA ha detto...

Ha scusa Andretta,credevo che cera qualcosa di nuovo all orizzonte,allora siamo in linea,d accordo.
Cordiali saluti.

CIAO.

Anna ha detto...

Sa Villari, c'e' un bellissimo proverbio Masai che dice:
"Trattiamo bene la terra su cui viviamo: essa non ci è stata donata dai nostri padri, ma ci è stata prestata dai nostri figli."

La penso esattamente allo stesso modo, e vivo la vita godendomi ogni istante perche' alla fine la domanda che Lei e io dobbiamo farci e' questa: sono felice a questo mondo?
Io si, moltissimo, e Lei?

Ognuno di noi ha il suo personale modo di vedere la vita, e si ricordi sempre che su un blog si puo' saltare un commento a pie' pari, non serve irritarsi quando un perfetto sconosciuto esprime pensieri diversi dai propri.
Non si faccia condizionare troppo dalla sua mente, potrebbe tradirla quando meno se l'aspetta.

La saluto cordialmente.

Anonimo ha detto...

"Ecco:
la cospirazione ha un obbiettivo.
Crea ad arte un problema, con facilità, detenendo il controllo su tutti i settori della vita umana.
Fa credere alla massa della popolazione, ormai in panne e preoccupata/incazzata/IMPAURITA, che la soluzione è l’istituzione di un nuovo Ente nazionale o sovranazionale (spesso accompagnata da provvedimenti restrittivi della libertà dei cittadini, in nome della Sicurezza).
Con l’appoggio della massa crea questo Ente, dandogli un nome che porti rassicurazione in risposta al problema che ha precedentemente creato."
Ma mio caro Pseudonimo, queste cose le scriveva gia' Icke, a cui va il merito di averle illustrate, gia' qualche anno fa, e in questo blog( non forum scusa errore imperdonabile il mio) sanno ormai tutti a memoria.
"E, credetemi, potete valutare voi stessi, da lì in poi loro possono fare ciò che vogliono con questi Enti, nascondendosi dietro i loro nomi, perché l’emisfero destro del nostro cervello soccombe, pur avvertendoci con forti emozioni, a quello sinistro, logico e razionale, che dice “è tutto ok,"
Gia' spiegato e riletto piu' volte dalle teorie di Malanga, anche questo argomento degli emisferi del cervello è gia' stato sviscerato.
Quindi gli argomenti che scrivi sono gia' stati piu' e piu' volte dibattuti su questo Blog.
Cerchiamo di andare avanti senno' si rischia il pantano.
"Guarda, se sono sulla strada della consapevolezza ti conviene starmi dietro, in scia, così magari un giorno riuscirai a darti un nome, qui sul blog (non è un forum come hai detto tu)."
Non ho bisogno di darmi un nome,visto che siamo in uno spazio virtuale che non esiste.
"Poi il secondo passo sarà scrivere un commento di senso compiuto invece di fare pettegolezzi."
Gia' fatto sopra.
"Ecco, tanto per cominciare ti conviene non leggere cosa ha scritto l'ESIMIA ANNA, che per gente come te sarebbe una secchiata d'acqua troppo gelida."
Ho letto cio' che ha scritto e sono in parte d'accordo, se e quando ne avro' voglia rispondero' direttamente a lei.
Cosa intendi pe "gente come te", solo perchè ho scritto che secondo la mia opinione scrivi cose gia' dette da altri?
Ti saluto abbastanza cordialmente.

pietro villari ha detto...

@ Andretta 17:10
perche' no? Continui ad annaffiare le sue piante in grembiulino e con antroposofia: l'Italia delle vie di mezzo, degli Equi, gliene sara' particolarmente grata a breve e con molta compassione.

@ Anna 19:35
E cosa vuole che dicano i pastori Masai?
Lateralizzare i problemi e' solo una facile via di fuga dalla realta'.
Per evocare le paure di Andretta: pratichi un po' di astemismo.

Anonimo ha detto...

Ho appena visto Benigni da Fazio e ormai non riesco più a guardarlo tranquillamente!
Ha fatto un sacco di richiami:alla fratellanza,a Mazzini e aGaribaldi,ai sacrifici per risorgere.
Poi è passato alla questione della lega e ha parlato solo di cose esoteriche.Se ricordo bene al verde della Lega,al bionco del libro bianco e al rosso.Ma soprattutto della Nera ROSy mauro e alle fatture magiche che faceva la moglie con i tanti libri di magia nera!;e ha iniziato a fare facce strane.....
è anche successa una cosa strana; dopo aver iniziato mentre era tutto preso dal parlare,Fazio gli ha detto che aveva dell'acqua accanto se avesse voluto....e Benigni ha risposto "No no! , per carità non sia mai!" alzando un pò le braccia.
Mi è venuto in mente una cosa particolare che spiegò NonMiFirmo: la "linea dell'acqua" all'interno dei Rosacroce parlando di Celentano e del suo continuamente mostrare l'acqua per segnalare quale delle quattro segue.

@Non Mifirmo
potrebbe aggiungere qualcosa anche alla luce di questa puntata come fece per la Fornero? anche questa volta credo che i colori dello studio fossero coinvolti.
Se ha visto l'intervista anche lei sono molto curioso di sapere cose ne pensa.Grazie

Anonimo ha detto...

@Pseudonimo e Anna.

BLA BLA BLA........
Siete troppo FORZATI per essere nel giusto.

La parole da sole non hanno alcun peso;è l'"interezza" del discorso,la sintesi di tutto ciò che si INVIA,l'intenzione CELATA,che conta.

Non basta dire:"io sono consapevole,non sono attaccato a niente,tu invece così e cosà e bla bla bla-bla bla bla".

I messaggi "arrivano",volenti o nolenti,tranne che agli sciocchi.

NORMA

Anonimo ha detto...

@ pietro villari che rispondeva ad
Anna per il suo commento del 14 aprile 15:51

Sottoscrivo!

@ Anna: poni a quei contadini/imprenditori la stessa domanda :'siete felici'? credo avrebbero risposto di si
se non fossero stati epropriati dei propri beni.
Il tuo discorso e' valido forse per le generazioni future,
ma non puoi pretendere di far accettare questa 'filosofia' del 'siamo felici solo perche' siamo vivi' a chi ha costruito ed investito cosi tanto delle proprie energie nel proprio lavoro che era prima di tutto tradizione e poi passione.
Credo che con abili 'sofismi' si dica che ogni problema e' un'opportunita' facendo ricadere la responsabilita' di qualsiasi cosa su di noi. Che puo' anche andare bene, nella maggioranza dei casi, ma non credo questa visione si possa applicare in questa situazione di 'esproprazione sistematica' dove si evidenziano elementi sufficienti per parlare di dolo.

Ma allora la legge dove sta'? O dobbiamo anche assefuarci all'idea che la legge e' ormai quella del
far-west? non so se mi sono spiegata..

E poi, quei beni, una vola tolti, a chi andranno?
Vale anche per i nuovi 'padroni' la domanda 'siete felici'?
E anche la loro risposta fosse 'si' ma di quale felicita' stiamo parlando? della felicita' costruita sulla distruzione altrui?
Non e' uno scenario ben diverso da chi invece creava 'vera ricchezza'?

Una curiosita' puoi togliermela? Dici di non attaccarti a nulla. Come vivi? Lavori? Sei ricca di famiglia?
Senza malizia alcuna, ma per esperienza personale, tutti quelli che non lavorano o non posseggono nulla sono comunque sempre ricchi di famiglia e quindi in caso di emergenza..

Non prendere a male il mio commento.
Ti leggo volentieri e sono quasi sempre d'accordo con quello che dici ma credo che certe soluzioni o visioni alternative non si possano proporre a chi non e' piu' giovanissimo, pur volendo ignorare le implicazioni politiche e sociali di questi 'ricicli' storici.

Giorgio Andretta ha detto...

Purtroppo, egr.BB, c'è qualcosa di nuovo, propugnato ieri sera dalla trasmissione RAI Report, e cioè l'istituzione della moneta elettronica e la contemporanea sparizione di quella materiale, così ogni transizione, anche la più infima, lascierebbe traccia e quindi sottoposta a controllo, con la conseguente soppressione di ogni libertà e riservatezza.
Lei condividerà con me che la datazione della moneta, prevista in antropocrazia, è da preferire su quella elettronica.
Tanto le dovevo.

Giorgio Andretta ha detto...

Errato "transizione" come da me scritto nel precedente commento, corretto "transazione". Grazie.

Giorgio Andretta ha detto...

Possibile, egr.pietro v., che le sia sfuggita la mia affermazione: "Date a Cesare quel che è di Cesare e a Dio quel che è di Dio" con la conseguente individuazione del confine?
Intendevo dire che non esistono in assoluto i "materialisti" od i "spiritualisti" ma solo una commistione a vari gradi.
Poi ha citato il "grembiulino".
Non è la prima volta che lo chiedo, il quesito l'ho già posto a vari "soloni" che frequentano il blog.
Ne conosce il significato? A volentieri rileggerla.

Anonimo ha detto...

Scusate l' OT

Ma posto sotto " equi..l'italia " perhe in ordine crono/logico questo post e' il piu' recente.

Dunque, ieri sera sono inciampato su fazio e sul suo progr " che tempo che fa " ; in particolare sull' intervista al teologo vito mancuso che prima di ieri non sapevo chi fosse. Bene, devo dire che le parole che ha usato parlando di anima e di uomo in generale mi sono piaciute e mi sento di condividerle, nello stesso tempo ho avuto la senzazione che il tutto : parole et uomo fossero circondati da un'aurea rosacrociana.. :)..

Ora vi chiedo, compreso te Paolo.., la mia e'stata una sensazione errata o meno?

Subito dopo. osite del progr arriva benigni per la presentazione del suo ultimo film..etc etc.., all'inizio dell' intervista con lui, fazio fa una battuta su berlusconi..., senza nominarlo.., e' benigni a nominarlo, e subito dopo averlo nominato CON UNA SCUSA COMPIE UN GIRO COMPLETO INTORNO ALLA POSTAZIONE DI FAZIO E SI RIMETTE A SEDERE.

Ora mi/vi chiedo.., questo girotondo che lui ha fatto ha un significato alchemico/esoterico di protezione nei confronti di b.., o quest'altra sensazione che mi e'arrivata e' completamente folle, indi per cui saro' costretto a denunciare il Franceschetti ed il suo blog per avermi " impiumato la mente che tra l'altro mente gia' di suo..???? :))

qui di seguito vi lascio il link della puntata

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-729280fd-5fc0-434c-b914-e60dc6cc7511-ctcf.html#p=0

Saluti

Soul

Anonimo ha detto...

Articolo 138
"Le leggi di revisione della Costituzione e le altre leggi costituzionali sono adottate da ciascuna Camera con due successive deliberazioni ad intervallo non minore di tre mesi, e sono approvate a maggioranza assoluta dei componenti di ciascuna Camera nella seconda votazione [cfr. art. 72 c.4].
Le leggi stesse sono sottoposte a referendum popolare [cfr. art. 87 c.6] quando, entro tre mesi dalla loro pubblicazione, ne facciano domanda un quinto dei membri di una Camera o cinquecentomila elettori o cinque Consigli regionali. La legge sottoposta a referendum non è promulgata [cfr. artt. 73 c.1, 87 c.5 ], se non è approvata dalla maggioranza dei voti validi.
> Non si fa luogo a referendum se la legge è stata approvata nella seconda votazione da ciascuna delle Camere a maggioranza di due terzi dei suoi componenti".

Ultimo comma andrebbe abolito, rendendo obbligatorio il referendum in ogni caso
(aveva una sua logica nel sistema proporzionale, non nell'attuale situazione, determinata dall’introduzione del maggioritario con sbarramento e premio di maggioranza, e con forze politiche addirittura non rappresentate in Parlamento)

Comunque:
"per rispetto del popolo sovrano chiedete con forza, che l’approvazione (votazione prevista per domani 17.04.2012) non avvenga con la maggioranza qualificata dei due terzi (2/3) dei componenti del Senato: per lasciare spazio a un’eventuale richiesta di referendum".
http://vocidallestero.blogspot.it/2012/04/mercoledi-golpe-in-parlamento-votano-la.html

Giambattista ha detto...

Non mi ero mai accorto del logo di Equitalia: due triangoli che si incontrano e quella "E" a tre punte.
Buonagiornata a tutti

Anonimo ha detto...

nel link che ho postato inerente a benigni nel programma di fazio non si vede " il giro tondo " di cui scrivevo

qui di seguito il link giusto :

http://www.youtube.com/watch?v=Iu9BVM-Am8c&feature=related

Saluti

Soul

Anonimo ha detto...

vi è scritto nei protocolli dei savi maiali di sion:la legge non è che la sostituzione della forza useremo la legge per i nostri scopi....
quindi guai a chi ha confuso la legge con la giustizia,la legge è quella cosa che ti stacca la luce o ti lascia morire di fame se non hai i soldi per pagarla o per comprare il cibo con immensa e disumana ingiustizia, quindi stia attento molto attento chi vive di leggi e leggine perchè la legge cadra la giustizia invece calera con vigore e potenza,quello che stanno facendo alla povera gente è una ingiustizia disumana,sono al quanto addolorato e questi che hai presentato sono solo pochi casi delle migliaia,non possiamo lasciare queste persone sole e in balia di questi schifosi vermi usciti dall'oscurita,come spesso ho detto siamo in guerra e agire in modo militare è una delle soluzioni.Spero che queste cose facciano capire alla gente che non esiste demonio-crazia che non esiste stato ma una associazione di criminali maffio-massonici guidati da psicopatici e carcasse umane senza anima,la gente si deve unire e farlo in fretta,almeno gli amici piu vicini,tutti insieme fate una specie di patto di fratellanza per sopravvivere,fatelo subito quando tccano una casa ad uno o altre porcherie toccano a tutti,e tutti insieme a proteggere le proprie abitazioni se siete tanti prendete le armi pure avranno paura di intervenire e se ne andranno altrimenti il rumore sarebbe troppo,e vi assicuro che non vogliono che queste notizie si sappiano piu di tanto,io vi prego unitevi non so piu come dirvelo unitevi in gruppi abbastanza numerosi altrimenti vi massacreranno,unitevi e combattete solo cosi potete resistere fatelo per voi stessi.
white wolf

Anonimo ha detto...

Egr. ANDRETTA,

Tutta la mia comprensione, condivido il pensiero "dare a Cesare cio' che e' di Cesare ecc.ecc"

Purtroopo ho sentito anche io e puro caso la trasmissione di Report, direi allarmante.

Tutta la mia stima per la coltivazione biodinamica che trovo un ottimo, giusto modo per rispettare la Terra e le future generazioni che verranno.

Capisco ancor meglio la sua amarezza: io coltivo un solo piccolo insignificante "quadrato" nel modo piu' naturale possibile.
Con empatia nello specifico caso

Aisha

Anonimo ha detto...

@white wolf

Benritrovato, sto cercando di ri/unire la mia famiglia, e gia' non è facile, immaginati con persone che non si conoscono, ma hai comunque ragione, alla fine unirsi in piccoli gruppi, ma ben organizzati, è l'unica soluzione.

Ghost

pietro villari ha detto...

X Andretta 10:37
La mia evocazione del "grembiule" e dell'antroposofia e' di segno opposto al dileggio: coltivo un dilettantistico rispetto per i simboli e riti, in particolare per quelli italici, forse in quanto affetto da una malsana vocazione a "pontificare" senza vie di mezzo.
Sempre a ben ri-
leggerla

Giorgio Andretta ha detto...

La biodinamica, sig.ra Aisha,
non si applica solo in agricoltura, come fosse un mondo a sé stante, ma ad ogni aspetto della vita, compreso la navigazione in rete.
Quindi mi diventa particolarmente arduo decifrare il suo accodamento od assimilazione alle esposizioni ed interventi di altre "signore", avvezze a frequentare questo lido con l'unico intento di seminare zizzania(biodinamica?) dileggio e quant'altro, nulla apportando di costruttivo, spargendo opinioni ed apprezzamenti a casaccio.
Da tale metodo biodinamico mi dissocio con tutte le forze.


Ricevuto, egr. pietro v..

Anonimo ha detto...

"nulla apportando di costruttivo, spargendo opinioni ed apprezzamenti a casaccio"

da che pulpito

Anonimo ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=J3tt03Zi7zE

LA GRANDE MADRE o MATREYA .... fa lo stesso

BEPPE-BOLOGNA ha detto...

Andretta,se non usciamo al + presto da questo letargo coscienziale,nel prossimo futuro si farà la fine, come nel film "IN TIME".
X la Gabanelli,immagino che sia la soluzione migliore cosi la gente paghera le tasse AHAHAHAH,povera anima.
Alla migliore ora dunque.

Ciao.

Anonimo ha detto...

Visto che le mie domande sono state a quanto pare in visibili, riprovo a postarle pari pari un'altra volta qui di seguito :

Scusate l' OT

Ma posto sotto " equi..l'italia " perhe in ordine crono/logico questo post e' il piu' recente.

Dunque, ieri sera sono inciampato su fazio e sul suo progr " che tempo che fa " ; in particolare sull' intervista al teologo vito mancuso che prima di ieri non sapevo chi fosse. Bene, devo dire che le parole che ha usato parlando di anima e di uomo in generale mi sono piaciute e mi sento di condividerle, nello stesso tempo ho avuto la senzazione che il tutto : parole et uomo fossero circondati da un'aurea rosacrociana.. :)..

Ora vi chiedo, compreso te Paolo.., la mia e'stata una sensazione errata o meno?

Subito dopo. osite del progr arriva benigni per la presentazione del suo ultimo film..etc etc.., all'inizio dell' intervista con lui, fazio fa una battuta su berlusconi..., senza nominarlo.., e' benigni a nominarlo, e subito dopo averlo nominato CON UNA SCUSA COMPIE UN GIRO COMPLETO INTORNO ALLA POSTAZIONE DI FAZIO E SI RIMETTE A SEDERE.

Ora mi/vi chiedo.., questo girotondo che lui ha fatto ha un significato alchemico/esoterico di protezione nei confronti di b.., o quest'altra sensazione che mi e'arrivata e' completamente folle, indi per cui saro' costretto a denunciare il Franceschetti ed il suo blog per avermi " impiumato la mente che tra l'altro mente gia' di suo..???? :))

qui di seguito vi lascio il link della puntata

http://www.youtube.com/watch?v=Iu9BVM-Am8c&feature=related

Saluti

Soul

Anonimo ha detto...

Voi potreste essere l’ultima generazione a cui è ancora possibile ribellarsi.


Se non vi ribellate, potrebbero non esserci più opportunità: l’umanità potrebbe essere ridotta allo stato di robot. Quindi ribellatevi, mentre c’è ancora tempo!osho

Anonimo ha detto...

Andretta,

mi limito a questo:

Empatia, parliamo di comprensione o se vuole di emozioni, un sentire che muove fuori da noi stessi.


Non le sembra limitativo razionalizzare il tutto, stringerlo in una sorta di morsa razional_culturale?

Le richiedo: lei e' nato imparato?

Lei e' nato "eletto" e gli altri dal mondo infero profano non sono degmi?

Non semino "zizzania" ma lei non risponde a semplici domande, forse noi del mondo profano, non lo meritiamo?


Aisha

pietro villari ha detto...

@ Anonimo 18:28
Il problema e' che tutte le rivoluzioni finiscono per essere sfruttate da gruppi egemoni.

A proposito dei flussi e riflussi della Storia, in Italia per esempio, l'ultima vera rivoluzione e' stata quella Fascista che non apparteneva alla destra e nemmeno alla sinistra marxista.
Era il primo dopoguerra, una situazione simile a quella odierna (oggi e' incomparabilmente peggiore), la gente aveva bisogno di certezze.
Attorno al 1920 quell'incredibile caotico movimento pieno di energie innovative, intellettualmente rivoluzionarie, era riuscito a smuovere le coscienze, a creare nuove aspirazioni e a svegliare antiche potenzialita'.
Era anch'esso, come oggi, un periodo in cui la gente cercava un modo per affrancarsi dalla chiesa e dalle massonerie.

Guardi come si evolse la rivoluzione: un emergente assunse il titolo di Duce della Patria e fini' col firmare il Concordato con la chiesa (e il Vaticano divenne una attivissima sede internazionale antirivoluzionaria nel cuore della Capitale). Pur mettendo al bando la massoneria, non riusci' a far si che una parte dell'amministrazione statale e persino del partito unico fosse composto da massoni... Una infinita' di errori, di compromessi, di mancanza di vero interventismo in quanto la rivoluzione non era stata "alla francese", ovvero i nemici non erano stati passati in massa per la ghigliottina.

Nell'immedito primo dopoguerra una cosa era certa ai rivoluzionari italiani: erano innanzi all'ultima speranza, alla guerra mondiale per la sopravvivenza delle popolazioni europee.
Quelle speranze sono morte e sepolte attorno alla meta' degli anni Venti. Mi creda, e' troppo tardi per una rivoluzione: agli Europei il destino dei vinti.

Anonimo ha detto...

@Anonimo 18:28

Grande OSHO!
Queste sue parole mi sono rimaste impresse,come il suo odio per le religioni e la sua idea di libertà sessuale.

Aveva le idee chiare,per questo l'hanno fatto fuori!

Ciro

Anonimo ha detto...

@AISHA

Se aspetti conferme da Andretta o di tirare fuori qualcosa di buono da lui sei destinata ad aspettare per sempre;o la sua prossima incarnazione,sempre che gli vada meglio che in questa.

Non hai ancora capito che odia tutti,cosa attendersi da chi è privo di compassione?

Per l'egocentrico Andretta esiste solo Andretta e la chilometrica distanza di termini che interpone tra sè e gli altri(i suoi preferiti includono "piscia",scompiscia etc.,il che dimostra il poco senso estetico....quindi etico).


Ciro

Giorgio Andretta ha detto...

Sig.ra Aisha,
rispondo sempre alle domande che mi vengono poste, a lei sembrano semplici, non certo a me, ad es.: " lei e' nato imparato?", che significa?
Non le sembra troppo generica?
"Sono imparato" in uno specifico campo o nell'universo mondo?
Ancora, quando si riferisce alle emozioni dovrebbe specificare di quale tipo e se è convinta dell'esistenza del karma o no e delle ripetute incarnazioni, solo dopo aver fissato dei presupposti posso eventualmente risponderle circa l'empatia, altrimenti resta un dialogo tra sordi, come ce ne sono molti qui ospitati, uno su tutti NonSiFirma ed i relativi fans.
Corre per tutti l'obbligo primario di esporre le proprie convinzioni ed ammettere quelle degli altri, diversamente si è degli assolutisti o dei contenitori vuoti, che nel tentativo di nascondere i propri limiti si ricorre al dileggio, alle offese personali, alle scurrilità e quant'altro, come ad esempio l'ultimo commentatore che si firma Ciro, spazzatura!
Ponga domande mirate dopo la sua esternazione in proposito e sarà con sommo piacere e cura che le risponderò, il mio atteggiamento non è quello della nutrice che allatta, ma quello dello sportivo che si confronta.
Sono stato sufficientemente chiaro?
Non le sto forse rispondendo?
Ha enumerato quanti quesiti inevasi che ho posto al nostro ospite?
Ha rilevato qualche mio risentimento nei confronti di Franceschetti a seguito dei suoi silenzi?
A rileggerla.

Anonimo ha detto...

Se avete un Dio iniziate a pregarlo:


http://www.rischiocalcolato.it/2012/04/vergogna-litalia-oggi-ha-perso-la-sua-sovranita-approvato-il-pareggio-di-bilancio-lart-1-cost-e-morto.html

Anonimo ha detto...

Bravi bella censura ai miei commenti!!
Non toccategli NonSiFirma "sotuttoio manonrispondo" che altrimenti censurano tuttooooo

Anonimo ha detto...

@16 aprile 2012 00:07

D'accordo su tutta la linea.

Anonimo ha detto...

ciao Paolo,

quindi i sacrifici della forno nero alla fine sono tutti questi suicidi..

ciao,
m.

Anonimo ha detto...

Come volevasi dimostrare!!
Fai una critica a NonSiFirma "sotuttoio ma nonrispondo" e parte la censura.Censurate anche le semplici opinioni!!
Non si può dire che NSF sotuttoio è saccente egocentrico come tutti i massoni e non risponde alle domande????Perchè??
Se siete onesti e liberi lo pubblicate il mio commento di oggi pomeriggio.O ci tenete ai massoni come NonSi Firma NonRispondo???

Anonimo ha detto...

Paolo, non devi vendere la tua Harley Davidson per colpa di quei cravattari di Equitalia.

Non possono essere denunciati per vari tipi di reati?

Ad esempio, questa è l'estorsione:

Art. 629 Codice Penale.

Estorsione (1)

Chiunque, mediante violenza o minaccia, costringendo taluno a fare o ad omettere qualche cosa, procura a sé o ad altri un ingiusto profitto con altrui danno, è punito con la reclusione da cinque a dieci anni (2) e con la multa da euro 516 a euro 2.065 [c.p. 29, 32] (3).

La pena è della reclusione da sei a venti anni e della multa da euro 1.032 a euro 3.098, se concorre taluna delle circostanze indicate nell'ultimo capoverso dell'articolo precedente [c.p. 307, 640, n. 2] (4) (5) (6)."

Anonimo ha detto...

Paolo ha detto:

"Salve Villari. La magistratura italiana è troppo corrotta e inefficiente per intraprendere azioni contro Equitalia. Non mi pare sia mai stato fatto alcunchè.
Quanto al problema giuridico dal punto di vista penale ci sono gli estremi di vari reati molto gravi, come associazione a delinquere, truffa, estorsione, violenza, minaccia, istigazione al suicidio, falso in atto pubblico (per le notifiche con firma falsa). Dal punto di vista civile si potrebbero chiedere milioni di euro di risarcimento.
Ma il diritto nel nostro paese è una chimera. In genere il diritto penale si applica (male) agli extracomunitari e ai cittadini che guidano in stato di ebrezza, ma non ai funzionari pubblici e ai politici.
14 aprile 2012 09:33"

Sono indignato per ciò che ho sentito su Radio Ies. Equitalia sta attuando uno "STALKING" strategico e generalizzato nei confronti di tutte le persone scomode.

Però, ai sensi dell’articolo 140 bis del codice del Consumo, non si potrebbe proporre una Class Action?

Tifoso di DIO MADRE

Paolo Franceschetti ha detto...

Abbiamo spiegato diverse volte che non pubblichiamo i commenti su NMF non perchè sono "commenti scomodi". Semplicemente per non intasare il blog con argomenti che non c'entrano nulla. Peraltro il concetto che NMF sia massone, sa tutto lui ma non risponde alle domande, ecc., è stato esplicitato più volte in questo blog, quindi non c'è bisogno di ripeterlo.

ricordo inoltre che non esiste alcun obbligo di rispondere alle domande da parte di alcuno.
Non mi pare che su questo blog ci sia scritto "blog nato per fornire risposte a tutte le domande degli utenti, non solo dal titolare, ma anche da parte dei lettori stessi, che sono obbligati aderendo al blog a rispondere a qualsiasi cazzata venga proposta dagli altri lettori"

:-)

Anonimo ha detto...

"... Non mi pare che su questo blog ci sia scritto "blog nato per fornire risposte a tutte le domande degli utenti, non solo dal titolare, ma anche da parte dei lettori stessi, che sono obbligati aderendo al blog a rispondere a qualsiasi cazzata venga proposta dagli altri lettori :-)" (Paolo)

Ok, forse ho scritto una castroneria accennando alla possibile applicabilità dell'articolo 140 bis del Codice del Consumo, che peraltro così recita:

"Art. 140 bis (1)
Azione di classe

1. I diritti individuali omogenei dei consumatori e degli utenti di cui al comma 2 sono tutelabili anche attraverso l'azione di classe, secondo le previsioni del presente articolo. A tal fine ciascun componente della classe, anche mediante associazioni cui dà mandato o comitati cui partecipa, può agire per l'accertamento della responsabilità e per la condanna al risarcimento del danno e alle restituzioni.
(...)"

Poi la formulazione della norma è un pò incasinata, secondo il tipico stile "esoterico" di dare un'apparenza giusta ed equa, ma la sotterranea possibilità di un'applicazione, o disapplicazione, iniqua. Ad libitum o ad diabolum.

E' il classico stile biforcuto ed italiota. Se le leggi fossero formulate in modo umano, sarebbe sufficiente la mera interpretazione letterale. Ma, con le norme "esoteriche", si deve ricorrere all'interpretazione logica, restrittiva od estensiva, secondo la volontà del legislatore, ecc...

In particolare, io sono favorevole all'interpretazione "evolutiva", sostenuta anche da Magistratura democratica. Non bisogna fossilizzarsi sulla forma, ma occorre verificare il bene/l'interesse protetto, in relazione al contesto di riferimento.

Detto in parole povere, se una norma è formulata in modo disonesto e "vessatorio", dovrebbe essere sempre interpretata in modo onesto e conforme all'interesse pubblico e delle categorie deboli.

Tifoso di DIO MADRE

Anonimo ha detto...

@Paolo Franceschetti

Bravo Paolo,quoto il tuo ultimo commento sull'"obbligo a rispondere alle domande"(oltretutto idiote e provocatorie!)

Speriamo che adesso l'abbiano capito e diano "sfogo" ai loro antagonismi altrove!

NORMA

Anonimo ha detto...

@Andretta

Se lei non capisce,o meglio NON VUOLE CAPIRE,nemmeno la domanda: "Lei è nato imparato?",
NON c'è alcuna speranza che possa capire altro!
In quanto a RISENTIMENTI nei confronti di Franceschetti....ne ha MANIFESTATI e ne COVA a IOSA!

NORMA

pietro villari ha detto...

@ Tifoso di Dio Madre 01:36
Puo' anche dare fastidio, ma quella esposta dall'avvocato Franceschetti e' la realta' vista da un esperto che ogni giorno si trova immerso in quell'ambiente.

Per apportare le dovute correzioni necessiterebbe di un intervento del gruppo attualmente al potere in Italia.
Vedra' che accadra', molto scenograficamente e con toni molto propagandistici, quando saranno raggiunte le mete economiche e politiche che tale operazione (frutto, assieme ad altre, di una pianificazione senza precedenti) ha inteso promuovere.

Anonimo ha detto...

PAOLO,

Ho recepito il messaggio, mi sono sentita autorizzata dalle domande poste da alcuni a terzi, ma e' vero : nessun obbligo (almeno qui!)

Per il resto: ha detto sinteticamente NORMA, e non capisco l'antagonismo sportivo in uno spazio che dovrebbe essere di libero confronto.

Aisha

Paolo Franceschetti ha detto...

Ciao Norma.
Andretta non cova alcun risentimento nei miei confronti.
Lo conosco anche di persona, ed è un soggetto indubbiamente atipico, che nella realtà è decisamente brillante originale e divertente oltre al fatto che offre anche spunti di riflessione se lo si ascolta.
Poi, non capisco perchè, con la parola scritta si diverte a usare un linguaggio incomprensibile e una logica tutta sua, e diventa insopportabile. In pratica scrive solo per se stesso, perchè ha una logica sua, personale, incomprensibile a chi legge. Un'altra persona insomma.

LUCIA ha detto...

Paolo PERDONAMI ma scrivi

***Peraltro il concetto che NMF sia massone, sa tutto lui ma non risponde alle domande, ecc., è stato esplicitato più volte in questo blog, quindi non c'è bisogno di ripeterlo.***

Paolo PERDONAMI so che volevi intendere altro ma se scrivi così si crea ambiguità!!!


1---NmF massone.....ecco cosa scrive il "massone":
""No, non sono massone (per quel che vale questa risposta).
Avendo fiducia nella contaminazione e nel tocco disinteressato sarebbe un po' difficile, visto il giuramento.
Inoltre come già scrissi ritengo Profano titolo di vanto, solo il profano possiede la vis profanis ortus che permette di scardare e prendere.""

E ANCHE:

""Identici concetti possono essere riscontrati in teorie esoteriche. E nonostante tutto anche in Loggia,che io sappia, alcuni individui si adoperano perchè vengano messi in luce tali legami (anche con la stesura di piccoli trattati). Ma spesso ai frequentatori di quei luoghi tutto interessa fuorchè capire origine e significato dei concetti tra cui stanno sonnecchiamente assisi.""

NmF non si è MAI espresso lodando le società segrete!!


2---NmF satuttolui e è saccente.
Ecco tipiche parole da saccente:
""in generale le risposte valgono molto meno delle domande, poichè raramente ne raggiungono una significativa frazione valoriale, sono spesso delle inutili umani dighe.
Le domande invece hanno in sé qualcosa di trascendente, possono tutto, come una marea nera in grado di sommergere ogni cosa.
Provengono da un ignoto scaffale a tutti accessibile, chiunque può fare una domanda eccellente e con facilità. Occorre invece umanamente sforzarsi per raccogliere e porgere una risposta appena degna, e spesso la cultura non basta...se non addirittura non sia di ostacolo.
Ed io non ho abbastanza presunzione d'ego per credere che tutto questo non valga anche per me.
Tuttavia visto che mi è chiesto proverò a sporcare il meno possibile con delle risposte""

NON HA MAI risposto con superbia o arroganza MAI!!Melo sarei rocordato!Vi SFIDO a trovarne UNO!!


3---NmF non risponde alle domande:
Chiariamo una volta per tutte!!
Io ho quasi tutti i commenti di NonMiFirmo escludendo quelli brevi.
Sono in gran parte RISPOSTE!!
SOLO LE RISPOSTE lunghe agli altri del blog SONO OLTRE 70!!!!

Inoltre solo a me ha risposto 6 volte via mail!!E non penso di essere l'unica che gli ha scritto!!

ATTACCATO sia quando non risponde a qualcuno sia quando ha risposto!!
Sia quando è stato breve che quando lungo!!

Virtualmente non ci si può conoscere davvero ma qualcosina passa lo stesso!!e da quello che ho capito NonmiFirmo è una persona GENTILE E SOPRATTUTTO RISPETTOSA DEGLI ALTRI!! NON HA MAI MAI OFFESO NESSUNO!!!

INVECE ECCO cosa ho raccolto di offese nei suoi riguardi solo negli ULTIMI POST:
pAZZO, codardo, infimo, represso, malato, ladro, squilibrato, bugiardo, egocentrico, stregone, blasfemo, saccente, psicopatico, che cerca di creare una setta, infestante, vomitevole, merda, massone, esoterista satanista, drogato, cocainomane, tentacolo di Ra e si è insinuato anche pedofilo!

IO A QUESTI MACELLI NNO CI STO!!

E SCUSAMI NORMA ma quando parli di antagonismi si prevede che si sia in due!!come in una sfida. Io NNO HO MAI visto NMF cercare competizione ma anzi SOLO mettersi a disposizione per ciò che sa.Scusarsi se risponde in ritardo o se sbaglia persino RINGRAZIARE se corretto da qualcuno!!
E poi se sei attenta ai particolari negli altri come me avrai notato anche che usa pochissimo dire IO IO IO!!

Adesso sfottetemi che sono innamorata!!CERTO, come no di uno che non conosco che magari può essere mio nonno e che non so nemmeno come è fatto o come si chiama!!
IO SONO SOLO ONESTA E ODIO LE INGIUSTIZIE!!!
E MI DISPIACE NON AVER VISTO NESSUNO DIRE QUESTE COSE COSI' PRIMA DI ME!Io ho letto solo stasera gli ultimi commenti....e MENO MALE!

LUCIA

LUCIA ha detto...

Perdonami Paolo ma ho sentito di farlo per una persona che ha dato senza chiedere niente in cambio.PENSO SI MERITI ALMENO QUESTO. SPERANDO che da qua in poi che NON ci sia più BISOGNO di dire queste cose,anzi mi aspetterei che qualcuno sottoscrivesse!!Perchè tutto quello che ho scritto è INNEGABILE E INCONFUTABILE.

FINE.

LUCIA

Poi faccio a te e a Solange tanti IN BOCCA AL LUPO per la conferenza di domani.Non ho capito se è per il libro ma quando uscirà lo comprerò SICURAMENTE!!

Paolo Franceschetti ha detto...

Lucia... sottoscrivo quello che dici di NMF.
Ma penso che lui abbia capito perfettamente il mio pensiero.
quando ho detto che il concetto che NMF sia massone, sa tutto lui, ecc. è stato esplicitato più volte nel blog intendevo dire che è stato esplicitato dai suoi detrattori, non da me.

Paolo Franceschetti ha detto...

Mi rivolgo al tifoso di dio madre che ha commentato il commento di quel Tizio che si firma RR.

Quel tizio non può certo essere della RR. Per quanto gli affiliati alla RR siano degli assassini, non sono certo degli idioti. E quel messaggio è postato da un idiota.

Paolo Franceschetti ha detto...

Andretta. la mia scheda elettorale è intonsa da parecchi anni. :-)
Sull'antropocrazia devo ancora riflettere.

Giorgio Andretta ha detto...

Uso solamente una logica, Paolo, quando scrivo e quando sono de visu, nel secondo caso, avendo l'interlocutore davanti, posso valutarne la fisiognomia e l'aura e difficilmente si può spacciare per quello che non è, la conferma me la fornisce la kinesiologia.
Nel primo caso catafratto da una tastiera può essere qualsiasi cosa, anche un treno o littorina.
Valutando lo scritto colgo che i commentatori, che usano nick femminili, usano le sinapsi vulviche, quando si sforzano, diversamente l'elettrogramma vaginale risulta piatto e quindi vomitano veleno puro.
Lo scritto rimane a futura memoria ed è rintracciabile facilmente con Google, dico ciò per farle rilevare le esternazioni contraddittorie del commentatore/trice che si firma: Aisha, può esserci un atteggiamento più incongruo?
E' convinto che questo/a personaggio si atteggerebbe allo stesso modo se mi fosse fisicamente di fronte?

Mi congratulo con lei per l'intonsità della sua scheda elettorale, dimostrando di non appartenere alla schiera di aguzzini che vogliono schiavizzare il prossimo.
Per quanto riguarda l'antropocrazia se aspetta un altro po'........
A rileggerla.

Anonimo ha detto...

Anche io sottoscrivo Lucia.
Ho sempre apprezzato argomenti e comportamento di NonMiFirmo.
Gli ho scritto una volta e anche privatamente è stato disponibile e gentile.

Scrivo perchè quella lista delle offese mi ha davvero impressionato.
Io ricordo anche varie volte 'sciacallo ti ecciti con i morti' quando iniziò ad intervenire. Lo trovai veramente pesante.
Anche con Paolo nel primo periodo insistevano parecchio con questa offesa squallida.
Solo per questo forse io avrei smesso di scrivere.
Paolo meno male che non lo hai fatto!
Metterete su youtube il video della conferenza del 14/4 a Roma?

ZX

Anonimo ha detto...

Andretta,


PAOLO mi ha parlato di persona ma telefonicamente, e la sua e' domanda retorica.

Tra l'altro da quel che lei stesso dice potrei avere pure il magico pendaglio non le pare? piuttosto che un treno o una littorina.....

Nel caso sarei anche io una emerita testa di c..zo,
senza scomodare la vulva da cui pure lei e' uscito.

Quindi la invito a tralasciare conclusioni dalla tastiera visto che qui siamo, e le mancano i suoi abituali strumenti di misura.

Sono per lei incongrua? Ecco appunto per la sua mente

Aisha

Anonimo ha detto...

@Paolo

Circa l'antroposofia, sarei felice un domani di avere un tuo parere perche' in questo periodo rileggendo Natura e scopi della massoneria di Stenier non riesco a trovare nulla di misogeno nell'autore.


Un esempio a pag.68 dello stesso testo, ma magari qualche cosa mi sfugge.


Aisha

Anonimo ha detto...

Visto che NMF è uno degli idoli del blog, mi sono permesso di fargli un "test psicologico" in una discussione passata.

Sarebbe una "legge del contrappasso": loro cercano di controllare mentalmente noi profani e, quindi, anche noi dovremmo fare "test" su di loro.

Se NMF non è un massone, è certamente affascinato dalla loro cultura misteriosa. E non è cattolico/cristiano.

Ovviamente, non posso riportare il mio commento passato e la relativa domanda a NonMiFirmo, altrimenti rendo inutili le future prove.

Orbene, io ho fatto finta di essere un "esoterico" e ho sparato un bel pò di balle, anche facendo un copia-incolla da vari siti "alchemici" ... :-)

Ciò che ho scritto non aveva nessun senso logico. Qualche cosa era "vera", perchè copiata, ma complessivamente ho scritto un minestrone - quasi - al livello di NonMiFirmo.

La cosa "sorprendente" è che NMF mi ha risposto, e pure in modo gentile e approfondito. Ovvero: io ho scherzato - anconchè in modo serio - e lui mi ha risposto seriamente.

E ciò è sicuramente molto interessante. NonMiFirmo è stato così abile da far finta di essere serio per rendermi la pariglia? Non penso proprio: sarebbe troppo "diabolico". E' molto più probabile che la sua risposta fosse sincera.

Dunque, lui ha considerato vere le balle esoteriche che io avevo sparato. E ciò implicherebbe alcune riflessioni di ordine generale sulla cultura massonica.

Loro credono alle favole perchè si auto-ingannano. Si vogliono auto-ingannare. Le favole sono contradditorie? Non importa, perchè ogni massone è libero di scegliersi la sua ... "realtà irreale" (entro i limiti imposti dai gradi superiori).

E' stato pure scritto, diverse volte, nel libro di Paolo. Tutte le forme di Massoneria vogliono dominare il mondo con il pensiero: pubblicità subliminale, trucchi psicologici, manipolazioni mentali, droghe per potenziare o depotenziare la mente, sistemi tecnologici per collegare e controllare le menti, ...

Sembra fantascienza, ma le loro ricerche segrete hanno portato e stanno portando a risultati aberranti e inumani: progetto MK Ultra > Monarch, ...

In parole povere, desiderano le "masturbazioni mentali" ... le "super-cazzole", per usare il termine utilizzato da Paolo. :-)

Vogliono schiavizzare gli altri, ma i primi schiavi sono loro.

E i più sottomessi chi sono? Istintivamente, si potrebbe pensare ai massoni dei grandi inferiori. Ma non è così, perchè i più schiavi sono quelli dei livelli più alti. E' certamente più difficile, dall'alto, scendere in basso e, poi, fuggire dalla Piramide.

Più vanno in alto nella gerarchia, più sono condizionati, poichè le tecniche mentali sempre più raffinate schiavizzano anche loro stessi.

Per rendere l'idea, dovremmo immaginare i droni Borg della Serie "Star Trek": metà uomini e metà macchine.

Si tratta di simbologia e pubblicità massonica: l'occhio artificiale (l'occhio di Ra), l'astronave Borg a forma di cubo (pietra cubica), le menti interconnesse con una Mente centrale (coscienza collettiva), ...

I Borg, più hanno ferraglia tecnologica infilzata nelle carni, più sono schiavi (pur avendo l'illusione di essere superiori agli altri).

Tutta la cultura massonica è deviata, poichè induce i malcapitati a credere di essere Dio e a cercare di dominare il mondo. Cosa è se non delirio di onnipotenza?

Vogliono creare un "Paradiso artificiale", una realtà ad libitum, di favola, falsa, drogata e microchippata ... come nel "mondo dei replicanti" (film con Bruce Willis) ...

Tifoso di DIO MADRE

Anonimo ha detto...

Paolo, controlla i tuoi indirizzi di posta: drag-star e delfino_rosso ... Il 17 e 18 aprile, ti avevo chiesto il PDF del tuo libro, anche se capisco che hai le caselle un pò "affollate" ;-)

Io ha già comprato il libro cartaceo, ma il PDF mi serve perchè lo vorrei distribuire il più possibile ...

Tifoso di DIO MADRE

Anonimo ha detto...

@Lucia.

Forse non sono stata chiara,rimedio subito!

Naturalmente intendevo l'antagonismo palese di coloro che si rivolgono a NonMiFirmo con FALSE domande che "mirerebbero" a metterlo in difficoltà(SIC!)e insulti VOLGARI,VIOLENTI e GRATUITI,spinti unicamente dall' INVIDIA;non certo di NonMiFirmo di cui ho stima anche perchà non ne soffre.

NORMA

Anonimo ha detto...

@Aisha.

A mio parere,l'Antropocrazia,come anche altre filosofie di vita sullo stesso stile,non è altro che una CHIMERA!
In effeti non sarebbe altro che una GRAN BELLA RIFORMA, per RIPARARE( ma non nella SOSTANZA!) il corrotto edificio della nostra società,che non sarà MAI realizzata poichè chi governa,chi detiene il potere,ha scopi diametralmente opposti!

E,ipotizzando un totale ribaltamento delle nostre istituzioni tramite la presa di coscienza collettiva e rivoluzionaria,non sarebbe comunque utile;poichè, DISTRUGGENDO l'edificio dalle sue fondamenta,ne verrebbe a mancare l'UTILITA' RIFORMATRICE.

NORMA

Anonimo ha detto...

@Andretta

La Kinesiologia si può applicare anche alla scrittura!Non lo sapeva Andretta?
Per cui,tramite il suo utilizzo e non solo,ne deduco che lei appartiene alla scontate categorie di TROMBONI e MISOGINI......per fortuna quasi ESTINTE.

NORMA

Anna ha detto...

Egregio Sig. Andretta,

Una via di mezzo tra che e che? Non esistono vie di mezzo quando non si e' in competizione tra persone, ognuno segue un suo percorso di vita e non si preoccupa certamente del trovare una via di mezzo. Esistono vie, punto.

Conosco la biodinamica proposta da Steiner ma non sono sua seguace come non lo sono di nessuno, pur apprezzando alcune sue idee; si, applichiamo l'agricoltura biodinamica e non perche' la mia famiglia abbia letto Steiner, ma perche' hanno profondo rispetto della terra e dei suoi ritmi.

Lei vuole da me la risposta su cio' che e' di Dio e cio' che e' di Cesare, ma tralascia di pensare che nulla appartiene a nessuno, tutto cio' che abbiamo, corpo incluso, e' solo un prestito a scadenza.
E' il nostro modo di pensare ad essere errato e non finiro' mai di ripeterlo, quello stesso modo di pensare che se una persona (e mi riferisco all'utente che mi chiedeva se sono ricca di famiglia ecc.) non ha bisogno di molto per vivere bene e felicemente allora deve essere per forza ricca in senso materiale.
Dovrei forse rispondere a domande scadenti come questa? Lo faccio dicendo che non sono ricca ne' mai ho desiderato esserlo, mi godo la vita giorno per giorno anche con problemi annessi perche' so che tutto e' temporaneo, non investo in cose materiali perche' non mi interessano, bensi' su quello che resta una volta lasciato questo mondo, di cui mi frega assolutamente poco o nulla.

A sue domande ho risposto, ma non sta a me soddisfare i suoi quesiti con le risposte che si attende Andretta, questo credo lo capisca perfettamente.
Saluti.

Anonimo ha detto...

@ Giorgio Andretta

Mi scusi signor Andrettta, come fa a valutare le auree delle persone?

grazie, saluti

Soul

pietro villari ha detto...

X carlo b.,
ottimo, abbondante e divertente, anche se detesto ricordare cosa accadde al cacciatore che accidentalmente si trovo' nel mezzo di una festicciola di Furiose...

Giorgio Andretta ha detto...

Egr.Soul,
non mi sembra particolarmente periglioso!
Ognuno di noi, in base alle proprie conoscenze, trae le personali valutazioni su ogni aspetto della vita.
Nello specifico, se lei non fosse dotato di chiaroveggenza, conoscendo "La teoria dei colori" di J.W.Goehte e fornito di programma elettronico adeguato potrebbe anche lei valutare le aure dei suoi astanti.
Con simpatia.

Giorgio Andretta ha detto...

Prima di leggerla, sig.ra Anna, credevo che non ci fosse solo il bianco ed il nero ma una scala di grigi, dopo, ne prendo atto.
Ciò mi servirà nel futuro se avrò modo d'incrociarmi con lei per intanto la ringrazio.
SEGUACE, se compulsa un qualsiasi dizionario della lingua italiana, all'etimo in nota evincerà una pluralità di accezioni, quale di questa mi vuole attribuire?
Mi potrà facilmente smentire, lei non conosce la biodinamica ed i suoi famigliari conducono il proprio appezzamento con metodo biologico quindi rispettoso dei ritmi della natura, ma l'insegnamento di Steiner è tutt'altra cosa.
Metaforicamente: un conto è possedere la patente di guida per un autoveicolo, un altro saperlo costruire ed un altro ancora coltivare con metodo idroponico o con quello di Masanobu Fukuoka, e mi sembrano sufficienti come alternative, pur essendocene molte altre.
Lei mi ha risposto alle domande che non le ho presentato e mi sembra poco gentile, da parte sua, che mi usi come suocera perchè nuora intenda, adeguandosi all'andazzo insistente in quest'ostello, come menar il can per l'aia, fare orecchie da mercante od equivocare volutamente.
Comunque le sono riconoscente perchè è tra le rare persone che non si loricano con il dileggio, dal momento che la loro faretra è sfornita di frecce culturali.
Cordialità.

Anonimo ha detto...

@ Giorgio Andretta

Mi informero' et apprendero' la teoria dei colori di Goehte, la ringrazio per l'indicazione.

Per quanto concerne il " programma elettronico " da utilizzare, cortesemente potrebbe essere piu' specifico..perche' non ho ben capito.

Grazie, cordiali saluti

Soul

O'COMPLOTTIST ha detto...

BISOGNA FARE COME DICE NINJA! altro ke cazzi!

Anonimo ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=lfg0_FbIqqw&feature=related

Giorgio Andretta ha detto...

Le aure, sig.Soul,
sono una composizione colorata corrispondente a ciò che in quel preciso momento si sta pensando, quindi se si conoscono le corrispondenze tra i colori ed i pensieri si è in contemporanea partecipazione con il soggetto pensante.
Oltre alla chiaroveggenza, e per chi non l'abbia ancora raggiunta, esistono programmi elettronici, in possesso dei militari e dei servizi segreti, almeno per quello che sono a conoscenza, che materializzano detti stati d'animo.
Ha mai visto un clown vestito di nero?
Invece vede tantissimi giovani che indossano abiti di quest'ultimo colore, che sia un caso?
Pensi se Paolo Ferraro, oggetto del post successivo, avesse a disposizione un simile programma, dal momento che, avendolo conosciuto personalmente, non mi sembra che sia, almeno per ora, dotato di chiaroveggenza.
Certo di aver soddisfatto la sua richiesta, cordialità.

Anonimo ha detto...

@Giorgio Andretta

Certo che mi avrebbe risposto et certamente..soddisfatto.., :)
La ringrazio per questo ulteriore chiarimento.
Cordiali Saluti

Soul

Anna ha detto...

La mia faretra e' sfornita di frecce culturali a suo parere Andretta, che e' soggettivo, se lo ricordi.
Effettivamente la mia cultura ritengo di doverla esprimere nei fatti e non in commenti da blog che lasciano il tempo che trovano, per cui si, ha ragione, non perdo mai il mio tempo a fare accurate ricerche di lemmi dotti o ricercati per scrivere qua dentro, come non e' mio interesse consigliare alcun libro o testo a nessuno, perche' lo trovo ridicolo.
Le scorciatoie virtuali ad esperienze sensoriali della vita reale non mi potrebbero interessare di meno.
Sono simpatizzante della cultura che essendo tale arriva facilmente a qualsiasi fruitore adattandosi al fruitore stesso, del resto, detto semplicemente "je m'en fous".

Non pratichiamo l'agricoltura biodinamica di Steiner? Pazienza, viviamo benissimo ugualmente.

Saluti.

Giorgio Andretta ha detto...

Che lei non sia capace di leggere quel che scrivo e conseguentemente intendere:"je m'en fous", sig,ra Anna.
"Le scorciatoie virtuali ad esperienze sensoriali della vita reale"; quando vuole sono pronto a misurarmi in una qualsiasi delle esperienze sensoriali da lei proposta.
A presto.

Anonimo ha detto...

Il venerato fratello Giorgio Andretta ha scritto:

"Che lei non sia capace di leggere quel che scrivo e conseguentemente intendere:"je m'en fous", sig,ra Anna.
"Le scorciatoie virtuali ad esperienze sensoriali della vita reale"; quando vuole sono pronto a misurarmi in una qualsiasi delle esperienze sensoriali da lei proposta.
A presto.
23 aprile 2012 16:59"

Giorgio Andretta - profondamente permeato e intriso di "cultura" massonica - è pronto a misurarsi con Anna su "qualsiasi esperienza sensoriale" ... Sic!!!

A cosa può essere rivolta la loro "cultura" se non a droghe, sesso et similia?

E il modo in cui fanno pubblicità - più o meno - subliminale per indurre gli ingenui in tentazioni infernali?

Siete stalkizzati o potete essere stalkizzati dai cravattari di Equitalia? E che vi frega? Potete sempre rifugiarvi nelle "esperienze sensoriali" massoniche: con il coniuge, l'amante, ... basta che respirano!

E questa sarebbe la "cultura" che avrebbe civilizzato l'Italia e il mondo?

Ammesso - e non concesso - che abbiano contribuito, forse, a qualche scoperta scientifica, ecc..., lo hanno fatto per dominare il mondo, non certamente per favorire l'evoluzione spirituale, in senso positivo, della razza umana.

E, per il prossimo futuro, i venerati confratelli hanno in programma un bel Black-out di 3 settimane, in Europa e USA ... Wow!!!

Finalmente torneremo ai tempi del lume di candela e della vita in campagna: eccitante! E vorremmo, dunque, sapere dagli illuminati (si fa per dire) Giorgio Andretta, Norma, Lilith, ecc...: durante le prossime 3 settimane di buio, con quali "esperienze sensoriali" passerete il tempo? :-)

Tifoso di DIO MADRE