martedì 6 marzo 2012

Quel filo (non troppo) sottile che lega Camorra e Bestie di Satana


“Negli Stati moderni si conoscono almeno sei tipi di potere, tutti strutturati in forma piramidale e con un’élite al comando: il potere politico, il potere economico, il potere giudiziario, il potere mediatico, il potere religioso, e il poco ortodosso, ma assai italiano, potere criminale. A seconda delle fasi storiche, questi poteri possono combattersi, allearsi o ignorarsi in base a ogni genere di combinazione possibile.”

(Francesco Cossiga, “Fotti il potere”, pag. 16)


Mercoledì ero in trasmissione a Radio Ies, ospite di David Gramiccioli a Ouverture. Con me era ospite anche il collaboratore di giustizia Luigi Coppola. Abbandonato dallo Stato dopo che per anni aveva goduto di un regime di protezione per essere testimone in processi di camorra, adesso vive avendo perso tutto, lavoro, casa e protezione.

Dopo anni che mi occupo di mafie e massoneria, francamente a me viene da sorridere quando sento dire che “lo Stato” non protegge qualcuno dalla mafia. Mafia e Stato sono infatti una cosa sola, e la mafia altro non è che uno dei tanti strumenti di cui lo Stato si serve per gestire il suo potere sui cittadini. Questo concetto l’ho anche ribadito in trasmissione.


Qualche tempo fa scrissi un articolo dal titolo “Introduzione alle minacce di morte”. Voglio ancora una volta occuparmi di minacce, facendo una serie di considerazioni di ordine generale.

Del fenomeno “minaccia” mi hanno sempre colpito due aspetti.

Il primo è la genialità, la varietà, e le modalità con cui le minacce vengono attuate nella realtà, ben diverse da quelle raccontate in film e telefilm.

Il secondo fenomeno riguarda i soggetti attivi della minaccia; le minacce e i comportamenti ostruzionistici non partono, in genere, da camorristi, mafiosi, delinquenti. No. Partono infatti sempre dallo Stato.

Iniziamo dai fatti accaduti in questi giorni per poi fare alcune considerazioni.

Uscendo dalla radio ho assistito ad una vicenda surreale che merita di essere raccontata.

Eravamo fuori dai locali di Radio Ies a fare quattro chiacchiere, Coppola, Gramiccioli, Elena Parisi ed io, quando arriva sul cellulare di Luigi una telefonata. La famiglia è preoccupatissima perché pare che la polizia lo stia cercando con numerose volanti. Perché? Cosa può essere successo di tanto eclatante proprio mentre stava parlando alla radio? Dopo alcune telefonate viene svelato il mistero: è stata denunciata la sua scomparsa. I carabinieri sono quindi partiti con diverse gazzelle e sono andati a casa dei familiari, mettendoli in allarme e ovviamente spaventando a morte le figlie.

Il tutto succedeva mentre Coppola parlava ad una radio che, se non ricordo male, ha circa 150 mila ascoltatori.

A questo punto scatta un’altra domanda? Ma chi e come ha denunciato la scomparsa, se la moglie è accanto a lui e sedeva in trasmissione con noi?

Dopo una serie di telefonate in cui Coppola parla anche con un ufficiale dei carabinieri, si viene a sapere che la “denuncia” di scomparsa sarebbe stata effettuata dal fratello di Coppola che ha effettuato la predetta denuncia... per telefono. Ovvio che la denuncia è inesistente e che il fratello non si è mai sognato di denunciare alcunchè.

Fino a qualche anno fa mi sarei fatto queste domande:

- Ma come si fa ad essere così cretini da credere ad una denuncia solo telefonica?

- Ma è possibile che i carabinieri siano così disorganizzati e incompetenti dal prendere sul serio una denuncia telefonica e da cercare dappertutto Coppola, tranne nell’unico posto dove era, ovverosia in radio?

- Come mai questo interesse ed affetto per Coppola, tanto da sguinzagliare diverse gazzelle, quando poco tempo prima gli è stata addirittura revocata la protezione?

Nella mia ingenuità avrei addirittura pensato che in fondo lo Stato non era così male se si interessava così tanto a Coppola. In fondo, pur maldestramente, hanno mostrato di interessarsi.

Oggi invece ho capito che le cose stanno in modo completamente diverso.

In primo luogo questo comportamento è una minaccia. I carabinieri cioè sono andati a spaventare la famiglia di Coppola. E stanno implicitamente dicendo a Coppola che da un giorno all’altro potrà anche scomparire. E tentano di distruggere la famiglia, di piegarla psicologicamente, per isolare Coppola anche dalla sua stessa famiglia che un giorno verrà magari a rimproverarlo per la scelta fatta e a supplicarlo di smettere.

In secondo luogo questo comportamento è un messaggio. Significa: per noi tu conti così poco che anche se tu parli ad un programma radio noi non lo sappiamo. Caro Coppola, non conti niente per noi.

In terzo luogo, in questa vicenda c’è una sorta di contrappasso: tu vuoi pubblicizzare la cosa, e la tua pubblicità serve addirittura a produrre l’effetto contrario.

Ora le domande sono:

- Se la camorra è contro lo Stato, come mai vengono utilizzati mezzo dello Stato per minacciare una persona?

- Chi ha il potere di attuare questi mezzi? La camorra? O lo Stato stesso?

E’ evidente anche da questi piccoli episodi, insomma, che il problema, in Italia, non è la camorra, Cosa Nostra, o la ’ndrangheta, ma lo Stato. Non è necessario fare una complessa indagine giudiziaria per capire che la Camorra non è una cosa diversa dallo stato, ma è lo stato stesso. Ed è per questo che nelle realtà in cui esiste la mafia, molta gente sceglie di stare con la mafia anziché con lo Stato. Perché la mafia almeno ha una faccia sola, univoca, inequivocabile, e i patti tra cittadino e mafia sono chiari: se stai con me, bene; se non stai con me ti ammazzo.

Lo Stato invece è infido, viscido, doppio; un giorno ti blandisce e ti dà la scorta, il giorno dopo ti ammazza; se vivi nell’illegalità può mandarti in galera, ma ti ci manda anche se sei onesto e non hai fatto nulla. Il risultato, a fronte di questo comportamento schizofrenico, è che spesso magistrati, avvocati, forze dell’ordine, decidono di fare la scelta più comoda, l’unica possibile in questo caso: non fare nulla.

E chiunque viva sulla propria pelle le vicende giudiziarie italiane, sia esso poliziotto, carabiniere, avvocato, giornalista, magistrato, testimone di giustizia, vittima o familiare di vittima, sa bene che le cose stanno così. Lo sa perché lo vede ogni giorno, e allora le frasi retoriche dei giornali, dei politici, “il senso dello Stato”, “la legalità”, la “giustizia”, suonano ridicole, vuote. Una presa in giro.

Un altro episodio che mi ha fatto riflettere avveniva in contemporanea alla trasmissione.

E’ di questi giorni infatti una serie di minacce arrivate ad alcune ragazze che hanno aperto, su Facebook, un gruppo a sostegno di alcuni ragazzi in carcere ingiustamente per la vicenda “Bestie di Satana”. Si tratta di tre ragazzi che sono in galera, di cui uno addirittura con l’ergastolo, pur non avendo mai partecipato materialmente ad alcun delitto, e senza aver mai neanche partecipato ad alcuna setta satanica.

In questi giorni due ragazze del gruppo, Daiana e Sara, sono state prese di mira in questo modo.

La prima riceve la posta sempre aperta (io stesso ho ricevuto la sua posta già aperta), trova impronte di scarpe fangose davanti alla porta di casa, viene regolarmente seguita, trova vicino a casa lo scheletro di un gatto, perfettamente pulito; infine, non riuscendo nel tentativo di spaventarla, tentano di investire il marito, e anche il marito viene seguito in modo palese (affinché sia evidente, cioè, che lo stanno seguendo). La stessa Daiana ha sfuggito un’auto che le si è avvicinata a tutta velocità.

Qual è il senso di questi comportamenti?

Il senso non è tanto (o solo) spaventare. Il senso invece è creare terra bruciata attorno alle persone che fanno qualcosa di utile; e, come nella vicenda Coppola, fare terra bruciata attorno alla famiglia di Daiana. Non a caso dopo qualche giorno alcuni familiari le hanno chiesto di lasciare il gruppo degli “Sfigati di Satana” o andarsene da casa.

Sara invece viene avvicinata da una persona conosciuta per caso in un bar, che dopo pochi giorni di frequentazione le dice che è dei servizi segreti e che per lavoro “uccide”. Ogni tanto poi le fa strani scherzi del tipo “ora ti porto in un bosco e ti uccido”. Fa spesso telefonate di lavoro in sua presenza, apposta per farle capire che lui lavora davvero per i servizi segreti; e un giorno le dice di far parte del SISMI (che però non esiste più dal 2007).

Insomma, è chiaro che l’intento di questa persona è spaventare Sara, che però solo dopo qualche giorno di questa frequentazione finirà per avere qualche dubbio sulla sua recente amicizia. Mentre il fatto di dichiarare di essere del Sismi serve per porre nel nulla e rendere non credibile una qualsiasi denuncia effettuata da questa ragazza.

Ancora una volta lo scopo è spaventare, ma anche mettere Sara in difficoltà con i familiari.

Tali episodi sono poi tanto più inquietanti perché sono avvenuti proprio nei giorni della morte della madre di Doriano Molla, un ragazzo che i giornali hanno detto essere vittima delle Bestie di Satana, e dell’investimento con un’auto di Elisabetta Ballarin, una delle ragazze coinvolte nel processo. Tutto questo ovviamente aumenta lo stato di tensione riguardo ai fatti successi, creando una situazione per la quale prima o poi la persona debba cedere psicologicamente.

Allora le domande sono ancora una volta:

- Ma se le Bestie di Satana sono in carcere, chi ha interesse a molestare le ragazze che hanno creato un gruppo di appoggio morale a Paolo Leoni, Marco Zampollo ed Eros Monterosso?

- Chi ha ucciso la madre di Doriano Molla?

- Chi ha investito Elisabetta Ballarin?

La risposta è la stessa che vale per la camorra: lo Stato.

Non esistono Cosa Nostra, la camorra, la ’ndrangheta. Esiste solo lo Stato, che utilizza queste mafie come braccio armato.

E non esistono le Bestie di Satana. O meglio, esistono dei ragazzi, che sono stati manipolati e strumentalizzati da forze più grandi di loro. Le stesse forze che strumentalizzano qualsiasi altra organizzazione illegale per gli stessi fini e talvolta con gli stessi metodi. Non a caso nessuna delle ragazze ha pensato neanche per un momento di sporgere denuncia. Penso che abbiano capito che non esistono le Bestie di Satana, e che Eros, Marco, ed Ozzy sono in galera perché lo Stato ha voluto così. E andare a denunciare questi fatti proprio a colui che li ha causati è una contraddizione in termini.

E’ quello che cercavo di spiegare al telefono alla signora Molla, quando ci parlai tempo fa, facendole questa domanda retorica: “Signora, ma se suo figlio è stato ucciso dalle Bestie di Satana (che sono in galera) per quale motivo il magistrato si ostina ad archiviare come suicidio un palese omicidio? Chi vuole coprire? Le Bestie di Satana, ovverosia otto ragazzi all’epoca senza arte né parte, di cui uno addirittura minorenne? O forse qualcuno diverso, in alto, qualcuno tanto potente da riuscire a condizionare addirittura la magistratura?”.



175 commenti:

pietro villari ha detto...

Quanto inutile orrore, Paolo.
Complimenti per il coraggio ormai eroico.

Anonimo ha detto...

Un consiglio, comprare una bella pistola, così almeno ci facciamo giustizia da soli.
Persa per persa la battaglia, almeno ne facciamo fuori qualcuno con un buco in fronte, sarà una magra conosolazione ma se io fossi la ragazza userei le stesse armi con lo sbirro fascio, poi mi faranno fuori,pazienza, ma almeno ho risposto ed uno l'ho terminato.

Siamo in 60 milioni, se ognuno terminasse qualche sbirro ci sarebbero meno scarafaggi in cantina, bisogna iniziare prima o poi.

Mirate bene in fronte, o se ne avete la possibilità alle ginocchia e portateli in un posto lontano e torturateli, tanto questa gente è senza anima, non soffrono ed infondo vogliono essere puniti, dovrebbero ringraziarvi.

Anche se qualche stronzo in questo blog direbbe la vigliaccata che in fondo avrebbero le Loro verità...
In caso di golpe difendetevi e non fidatevi di quelli che vi consigliano di stare a casa e non ribellarsi mai al sistema.
Meglio uno sbirro morto che una persona normale terrorizzata.

ZN ha detto...

Ricordo che negli anni ottanta, e primi novanta, fare o dire pubblicamente una qualsiasi cosa, anche minima, contro lo stato, significava attirarsi addosso guai e problemi di ogni tipo, a non finire. La stessa “massa” iniziava a guardarti con sospetto, come elemento pericoloso, disturbante, folle, destabilizzatore della loro sicurezza e del loro falso ed ipocrita quieto vivere, anzi, quieto sopravvivere. Quindi, se venivi perseguitato dallo stato – attraverso i suoi strumenti vari di “controllo sociale” più o meno legittimi – essi, la massa, il popolo, addirittura ne godeva sadicamente, perversamente e ignorantemente.

Negli ultimi anni, invece, l’atteggiamento dello stato verso i ribelli al sistema, è diventato più tollerante, anzi, avvolte, addirittura, li appoggia e difende, pure! Cosa è successo?

Qualcuno sostiene che se lo stato approva e consente una posizione di un ribelle (o gruppo di ribelli) esso, lo stato, lo fa unicamente perché in qualche modo gli è utile, conveniente, funzionale. E ciò lo chiamano metodo della cooptazione.

Si, lo stato può anche cooptare, qualora lo ritenga opportuno. E’ prassi. Ovvietà.
Ma questo è sempre successo. Non è una novità.

La novità è che qualcosa, da qualche anno, è iniziato a cambiare anche all’interno dello stesso stato, legale ed illegale, palese ed occulto, di destra e di sinistra. E questo qualcosa è costituito non da leggi ma da persone fisiche, reali, che dello stato fanno parte, attivamente.

Il risveglio delle coscienze non riguarda soltanto il popolo, ma riguarda anche lo stato e suoi relativi membri. Paolo Ferraro, ad esempio, è uno di questi, usciti allo scoperto. Ma molti altri stanno per uscire allo scoperto... stanno soltanto aspettando il momento giusto per farlo. Anche Paolo Ferraro ha dovuto pazientemente attendere il momento giusto.

Non si creeranno due fazioni contrapposte e in guerra. Non ci sarà nessuna guerra. Soltanto sarà ristabilito, dall’interno, un nuovo ordine sociale... lo Stato di FATTO.

Lo stato ha avuto al suo interno una legge nota soltanto ai suoi stessi componenti, una legge “ad personem di stato”, che richiedeva si fedeltà assoluta, ma nel contempo consentiva anche estraneità alle leggi applicate al popolo, quindi consentiva illegalità, furberie, raggiri... secondo COSCIENZA, che, poiché notoriamente latitante, ha generato nel tempo sfrenati abusi, ingiustizie, porcate, etc. etc. etc.

Nessuno è mai stato obbligato ad agire nell’illegalità, a commettere ingiustizie, crimini, porcate. Chi l’ha fatto l’ha fatto di sua spontanea volontaria, per sua scelta personale, per sua convenienza. Piuttosto, si è sempre cercato di invitare i membri di stato alla correttezza, alla legalità, alla giustizia. A non abusare o fare cattivo uso del potere a loro temporaneamente assegnato. Ma si sà, l’occasione rende l’uomo ladro.

Quindi, ovvio che Paolo Ferraro sia stato da loro giudicato infermo di mente, perché - in base alla loro “legge” e alla loro logica - soltanto un pazzo denuncia un sistema di cui ha fatto parte, investendo addirittura cariche importanti. Lo stesso avviene nelle famigli, dove pazzo è il familiare più ribelle che disapprova e denuncia la “normalità” (pazzia) della propria famiglia. Perciò, soltanto un “pazzo” poteva fare quanto sta facendo Paolo Ferraro. I pazzi – sosteneva Alexander Pope - osano dove gli angeli temono d'andare.

Mentre Einstein diceva: “Solo quelli che sono così folli da pensare di cambiare il mondo, lo cambiano davvero.” e “Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l'inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare.”

mariatere ha detto...

splendido articolo:come sempre del resto! chiaro, coeso, coerente..chi sa rendere fatti intricati in modo cosi' chiaro, tanto da rendere la lettura di una scorrevolezza inaudita, è semplicemente un grande.

Giuseppe, UK ha detto...

Non ho parole. Anzi si. Avevo seguito la trasmissione di Radio ies ed ero rimasto basito dalla storia di Coppola. Quello che e’ accaduto dopo la messa in onda sembra piu’ che altro una risposta-minaccia a Coppola che aveva “osato” rendere pubblica la sua storia alla radio.
Questa idea dello stato malevolo comincia veramente a radicarsi e ottenere conferme. E qui in Inghilterra sembra pure peggio. Lasciatemi raccontare qui la storia di Hollie Greig. Hollie e’ una ragazza affetta da Sindrome di Down che vive ad Aberdeen, in Scozia; un giorno (seconda meta’ degli anni 90), Hollie ammette alla madre Anne di essere stata abusata sessualmente per anni dal padre e dal fratello, nonche’ da una cerchia di amici del padre comprendenti personalita’ cittadine di vario livello (poliziotti, giudici, etc.). La denuncia della madre sortisce effetti contrari a quelli desiderati ; Anne infatti viene mandata a forza in un ospedale psichiatrico e la figlia affidata al padre! Le autorita’ competenti fanno di tutto per insabbiare il caso. Fortunatamente, la madre viene dimessa quasi subito dall’ospedale e riesce a inoltrare ulteriore denuncia. Il padre e il figlio si dileguano in Portogallo mentre Hollie si riunisce con la madre. Purtroppo, ben presto le denuncie di Anne cadono nel vuoto nonostante delle perizie accertino che Hollie dica la verita’. La famiglia si trasferisce in Inghilterra, nello Shropshire, dove cerca di ottenere giustizia ma ancora una volta sara’ Anne a pagare le conseguenze di uno stato che si preoccupa per lo piu’ di togliere Hollie alla madre piuttosto che indagare su un giro di pedofili di alto rango. La storia finisce sul News of the World e la BBC decide di parlarne nel suo programma storico Panorama (una specie di Report) ma pochi giorni prima della trasmissione salta tutto ; gli autori si scusano con la famiglia ma non possono mandare in onda il servizio pena il licenziamento. Qualche anno prima, il fratello di Anne, zio di Hollie, era stato trovato morto in un rogo che si era sviluppato misteriosamente nella sua auto. Le perizie legali lo avevano archiviato come incidente. Soltanto quando Hollie confesso’ che un giorno lo zio aveva visto che il padre abusava di lei, Anne decise di chiedere i fascicoli dell’autopsia ; dopo molte reticenze, i documenti furono consegnati con tutte le evidenze che lo zio di Hollie presentava fratture al cranio e alle vertebre – insomma era stato ucciso altrove e poi messo nell’auto in fiamme.
Il giornalista Robert Green, dell’UK Column, viene a sapere della storia e si prodiga alla sua promulgazione. Organizza eventi e interviste su radio e giornali locali. La cosa non sfugge alle autorita’ scozzesi che lo arrestano per « disturbo della quiete pubblica » (« breach of the peace » in Inglese). Il giornalista, proprio qualche settimana fa, viene condannato senza giuria, molto rapidamente da un giudice in chiaro conflitto di interessi perche’ conosceva l’accusatrice di Green, a un anno di carcere da scontarsi ad Aberdeen. L’alta corte inglese ha invece deciso, la settimana scorsa, che Hollie debba essere portata via dalla madre per essere messa in un istituto specializzato che si prendera’ molto cura di lei. La cosa incredibile e’ che Hollie adesso ha 32 anni ma il suo caso e’ stato trattato come se fosse minorenne, anche se ha un diploma di scuola superiore ! Per saperne di piu’ consultate i siti freerobertgreen.co.uk e holliedemandsjustice.org. o sul sito di David Icke.
Giuseppe, UK

Ulisse ha detto...

Non spieghi il ruolo del fratello che fa la telefonata, forse non era il fratello? Vi risulta?

Paolo Franceschetti ha detto...

bè certo che non era il fratello. Pensavo si capissse ma forse devo specificare

Anonimo ha detto...

Vorrei ricordare a tutti che il Sig. Cossiga era un noto Massone (per cui faceva della menzogna il suo credo, in ossequio alla sua appartenenza satanista). Una volta sola, con sommo disprezzo per gli italiani, ebbe a dire:" gli italiani non devono avere velleità da industriali, ma devono rassegnarsi a fare i ciceroni ed i camerieri!".
Tutto questo si sta avverando con la svendita del patrimonio industriale italiano e con l'azione combinata polico-economica volta a distruggere il tessuto economico italiano costituito dalle PMI.
Ecco il piano massonico del Cossiga...
By the Way, i poteri non si alleano o si combattono, o sono alleati o sono nemici, altrimenti non avete capito nulla di quello che sta succedendo da millenni. (suggerisco di leggere un pò meno libri massonici ed un pò più di libri autentici).
Antonio

Anonimo ha detto...

No, Paolo era chiaro nel contesto dell'articolo, non avevi bisogno di specificare a mio avviso.

Bello e chiaro l'articolo, complimentoni a te e a Sara e Daiana per il corraggio.

Giuseppe UK esemplare esempio di "sistema in azione" , grazie e' importante sapere che ovunque si agisce allo stesso modo.

Eppure qualche cosa si sta muovendo, sarebbe importante tenere a mente l'obbietivo comune e finale, ma ovvio che sto parlando di utopia considerando il caos nato dal precedente articolo postato da Paolo.

Aisha

Anonimo ha detto...

I libri come FOTTI IL POTERE hanno senso se li legge uno che ci sta di testa, non la solita spugna assorbi tutto. Peccato che certi libri vengono proprio scritti per fare accettare a chi ragiona poco ciò che c'è scritto. Nel libro compaiono frasi che vanno sapute leggere e interpretare del tipo : "La mafia siamo tutti quindi tanto vale accettarla". Penso che qui dentro c'è gente intelligente che sappia capire perchè questi libri vengono scritti, ma vi si fa riferimento proprio per indicare il sistema in cui siamo come fa Paolo, non si tratta di giustificarli come qualcuno crede.
Sappiamo tutti di Cossiga e perchè il libro guarda caso è uscito dopo la sua morte, cosiccome sappiamo che certi libri servono solo a GIUSTIFICARE ULTERIORMENTE il sistema in cui siamo.

Anonimo ha detto...

Caro, Paolo da tempo sostengo questa verità semplice è chiara che è lo stato la vera mafia, eppure , avv, magistrati, o qualunque altra persona al solo sentire questo inorridiscono. Mi allontanano, e mi guardano con sospetto. Ora viene ovvi fare 2 banali domande, come avvocato come fai a fare il lavoro che fai?, essendo infinitamente consapevole che la legge non funziona e serve solo a condannare gli innocenti, che lo stato è una struttura paramassonica volta alla distruzione del cittadino ecc ecc, credimi non dico questo per provocazione o altro, spero tu mi creda, ma lo dico come ovvia, banale, superficiale considerazione. Altra domanda, hai fatto leggere questo articolo al giudice ferrario, ora come può dire di aver servito il bene nella sua vita, di aver operato per il bene del prossimo, quando poi nei fatti non ha fatto altro che mantenere in piedi una struttura che alla fine gli sta facendo la guerra?. SOno banali domande lo so', ma spero tu possa trovare il tempo di rispondere. Per quanto riguarda le minacce devo dire che ricordo l'articolo che tanto tempo fa' hai scritto a riguardo, e credo che dovresti approfondire, dato che è stato senza alcun dubbio uno degli articoli piu' utili che tu abbia mai pubblicato. Mi puoi dare il titolo di libri o altro dove approfondire questo affascinante tema. Altro punto, c'è voluto molto tempo perchè io davvero capissi che polizia e carabinieri altro non sono che torturatori vestiti da buoni, infatti, anni fa ,mi imbattei in una situazione paradossale , assurda e bizzarra. Che confermo' questa mia supposizione, non avevo ancora letto nulla del suo blog. Anzi se riesco mi riprometto di scriverle sulla sua mail personale. In definitiva oggi le minacce sono infinitamente sottili. Infine ho seguito la polemica tra paolo ferrario e alcuni anonimi del blog ritengo che questi abbiano ragione a pretendere le prove di quanto ferraio con molta fumosita' afferma, con tutto il rispetto, ma se ti tentano di far fuori , io metterei tutto su web pure le mie mutande.

BEPPE-BOLOGNA ha detto...

Grande Paolone bel articolo che spiega come lo stato sia una
MONTAGNA DI MERDA,e da parecchio tempo che ne sono convinto sul ruolo
del crimine organizzato,si ma dallo stato,e che quando cerco di farlo capire nel modo piu semplice e logico
possibile a chi mi sta vicino, non ce
niente da fare, non gli entra in testa,e proprio vero che fai prima
metterglielo
nel culo che in testa alla
gente.

Ciao.

Anonimo ha detto...

OT

http://www2.nict.go.jp/y/y223/simulation/realtime/images/test_1.20120307084627.jpg

Turista21 ha detto...

La testimonianza di fronte alle scolaresche di Pino Masciari, testimone di giustizia:

http://www.merateonline.it/articolo.php?idd=18238

guardate quest'uomo da chi è stato definito "il principale testimone di giustizia italiano" nel 1997...

pietro villari ha detto...

Citando solo sei poteri(politico, economico, giudiziario, mediatico, religioso, criminale), trovo singolare che proprio Cossiga ometta il potere militare (esercito e forze di polizia).
Inoltre Cossiga ignora totalmente il potere trasversale, costituito dalle locali famiglie massoniche, alcune delle quali strettamente collegate ad una rete internazionale, e infine omette anche il potere sovrannazionale che controlla quello nazionale (per intenderci quello che Solange Manfredi identifica come il vero artefice del condizionanto delle masse).

Anonimo ha detto...

ciao OT??

che cosa vuoi dire con quell'immagine del campo magnetico terrestre??


ciao,
m.

Anonimo ha detto...

Ma Nonmifirmo non posta più?
Che fine ha fatto

Hermetophilus ha detto...

NMF , fa bene a non scrivere : viene attacato indecentemente e gratuitamente

Anonimo ha detto...

OT(out thread=fuori argomento):-)
http://solarimg.org/artis/

Anonimo ha detto...

ah dimenticavo sono sempre quello, delle del 07, marzo delle 2,25. Ho riletto il post sulle minacce. Pero' li, si parla di saviano come di un eroe, in realta' poi si scoperto essere tutt'altro, e cioè che è, quasi certamente un massone. Inoltre il leggendario libro, gomorra, pare, anzi si è appurato che in alcuni punti sia stato copiato di sana pianta d'articoli di cronaca, tanto che dei giornalisti, gli hanno fatto causa ed ottenuto di essere inseriti come fonti nell' ultima edizioni del tanto leggendario gomorra. Pertanto l'articolo sulle minaccie andrebbe riscritto e aggiornato, evitando di prendere Saviano come esempio. Per altro ancora insisto aspetto che il giudice ferrario, metta le prove e dia una spiegazione semplice e chiara di quel che gli è successo., dato che al di' d'oggi nn si è capito granchè.

Anonimo ha detto...

NMF è niente popodimeno che il vecchio utente ROSAR, ricordate?
Quello delle decriptazioni folli e dei debunkeraggi vari.
Amico di Hermetophilus che infatti ogni tanto gli da il rintuzzino, ma svela la sua identità, o magari è sempre lui.
:-)

Paolo Franceschetti ha detto...

caro ultimo anonimo. L'utente Rosa R forniva informazioni confuse e tutte errate, o comunque volutamente incomprensibili. NMF invece è comprensibile e mi pare decisamente più equilibrato di Rosa R.
Ad ogni modo che importa chi sia? Su internet vige spesso una caccia agli anonimi, che per forza devono essre individuati in qualcuno di conosciuto.

Paolo Franceschetti ha detto...

Anonimo del 7 marzo... cosa faccio a fare il mio lavoro?
Io e Paolo ferraro abbiamo seguito la stessa strada per certi versi. Quando sei giovane non capisci nulla del sistema e segui quello che ti pare giusto. Mi pareva giusto diventare avvocato, mi pareva giusto seguire le leggi, mi pareva bello il diritto. Poi un bel giorno ho sbattuto il muso contro la realtà e ho iniziato a capire che è tutto una presa in giro.
Ma il mio lavoro ha un senso quando riesco a dare i giusti consigli, sia giuridici che di vita, per combattere questi poteri.

Maria AA ha detto...

Con questo post desidero fare alcune considerazioni dopo un breve OT che spero mi si concederà di pubblicare.
PARTE I
Il titolo potrebbe essere: VIETATO PARLARE DI POLLI.
Ne spiego brevemente il perchè.
Qualche giorno fa avevo scritto un commento scherzoso per l'associazione fra il nome di Talligalli e Zampollo.
Ebbene da qualche tempo sono insonne e mi capita di guardare la tv di notte. Proprio la notte scorsa sul canale Cielo ho visto un episodio di X files in cui si parlava di un paese dove si trovava una fabbrica che si occupava della lavorazione di carne di pollo.
Ad un certo punto si vede una scena in cui i due protagonisti del telefilm si stanno per scontrare con un camion pieno di polli vivi. Il camion finisce fuori strada, in un torrente che si tinge immediatamente di rosso per il sangue dei poveri animali. Si decide in seguito di dragare il torrente e si scopre che in realtà sul fondo non ci sono solo ossi di pollo ma ossa umane.
Gli abitanti del villaggio infatti hanno l’abitudine di praticare dei riti in cui il piatto forte non è esattamente il girarrosto ma lo spezzatino di carne umana.
Il protagonista dice che nella sacre scritture si afferma che chi si nutre di carne umana avrà la vita eterna ed infatti le persone della setta che poi vengono ritrovate morte risultano più giovani rispetto alla loro età anagrafica di almeno trent’anni.
La puntata termina con la scena in cui un addetto nutre dei polli in gabbia con un miscuglio in cui sono polverizzati i loro stessi ossi.
Ora…
Non posso ignorare che solo qualche tempo fa su questo blog è stato pubblicato un articolo su X files,
che ai tempi dell’università alcuni colleghi mi chiamassero scherzosamente agente Scully per la mia somiglianza con la protagonista del telefilm
e che…..tempo fa, forse, un piatto per donare la vita eterna è stato effettivamente servito.
Ma sono solo coincidenze e gli oscuri umoristi si burlano delle nostre vite.

Maria AA ha detto...

PARTE II
Il titolo di questa seconda parte potrebbe essere: LE MINACCE. Ovvero ciò che mi è capitato.
Mi è capitato dopo un viaggio di ritrovare un oggetto caro spostato in un luogo dove ero sicurissima che non potesse essere.
Mi è capitato di avere la sensazione di essere seguita da un motociclista, di rallentare e accostare per farmi superare e vedere lo stesso zigzagare con la moto e poi fare inversione passandomi accanto: a quel punto l’ho salutato.
Mi è capitato di ricevere minacce scritte anche su questo blog prima di un viaggio a Firenze.
Mi è capitato di essere mobbizzata per anni sul lavoro e fuori.
Mi è capitato lo stillicidio di una famiglia che non mi ha mai sostenuto.
Mi è capitata l’indifferenza di chi mi stava accanto.
Mi è capitato il suicidio di mio padre per poi capire dopo vent’anni che non era proprio possibile tecnicamente che si fosse impiccato da solo.
Mi è capitato di vedere un quadro con una croce ansata sormontata da una rosa nello studio di un avvocato amico di mio padre.
Mi è capitato di passeggiare da sola alle dieci di sera per le strade semideserte di Firenze, di perdere la strada, e di essere nella tana del lupo e di domandarmi per quale cazzo di motivo quel mostro non mi schiacciasse come si fa con le mosche ma avesse deciso invece di uccidere un innocente padre di due bambini prima della mia partenza.
Mi è capitato di ritrovarmi agli Uffizi davanti a due quadri enormi e di scoppiare in lacrime perché ancora ora io non capisco come si possa uccidere per due quadri. E non capisco come esseri tanto evoluti abbiano potuto dimenticare la compassione. LA COMPASSIONE.

Mi è capitato di scorgere la divinazione nella Divina Commedia e persone vive e presenti in un libro scritto più di settecento anni fa.
Mi è capitato di sentire profondamente che in questa mia vita attiva e presente io avrei dovuto necessariamente rincontrare la Rosa perché avevamo un conto in sospeso lungo migliaia di anni.
Ora so che gli oscuri umoristi si prenderanno ancora gioco di me, e non cesseranno mai di farlo macabramente finchè vivo perché chi l’ha incontrata, ha un rapporto eterno con la Rosa.

Anonimo ha detto...

visto che si parla di NMF...dove sei finito?
la lunazione...la prima di un ciclo di tredici...hai solo accennato...
torna. grazie.

Paolo Franceschetti ha detto...

Cara Maria ma sarà che ti sei innamorata di Zampollo?

Anna ha detto...

Con buona pace di Cossiga, sono un'Italiana che non ha alcuna velleita' da industriale e che ha la convinzione che sia meglio fare il cameriere felice, consapevole e con la coscienza a posto che l'industriale o il politico con l'anima nera come la pece.
Mi vanto inoltre di non aver mai letto ne' voler mai leggere un suo libro, dove fottere il potere e' un fottere in senso letterale, ovvero mettersi alla pecorina come ha fatto lui e prenderlo nel culo da bravo schiavetto del sistema, pensando poi di prendere per il culo tutti gli altri. Beh, tra quei tutti c'e' anche chi non dorme il coma della coscienza come lui e i suoi amichetti vorrebbero, e non si lascia abbagliare dai falsi luccichii del "potere".
Potere che siamo sempre noi con le nostre paure ed incertezze a nutrire ed ingigantire, capiamolo una volta per tutte.

Bell'articolo Paolo, sappi che non sei solo in questa guerra. Smettiamola appunto di fare i polli o le pecore, e' ora di ritrovare il coraggio del leone (qui pollo o leone si finisce sempre per tornare alle BdS).

Maria AA ha detto...

Il pollo non mi è mai piaciuto e sono stata vegetariana per anni.
La verità è che su sto blog non si può scrivere niente ;-)

Anonimo ha detto...

Titolo della puntata di Servizio pubblico:

“Un ordine nuovo”

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/03/08/servizio-pubblico-ordine-nuovo-dalle-riforme-governo-monti-alle-proteste-della-valsusa/196205/

Anonimo ha detto...

Tempo fa ho fatto un corso di storia delle tradizioni popolari e la professoressa era simpatica e disponibile tanto che ne nacque una bella conoscenza con alcune di noi. Giorni fa la incontrai a un convegno e passammo del tempo assieme pranzando nella pausa. Ispirati da alcuni argomenti culinari finimmo a parlare di polli, galli e galline. Mi ricordai dei post di Nonmifirmo e provai a riassumere qualche concetto senza accennare alle bestie di satana. Per farla breve mi confermò il largo uso da "feticcio" della zampa di pollo in molti rituali avversati dalla chiesa, l'ambigiutà sulla figura del pennuto nella tradizione e poi l'origine del simbolo dei pacifisti.
Anche io trovo molto interessanti gli scritti di NMF e trovo siano utili per questo blog.
Ultimamente ha accennato alle tre chiese di San Michele che si vedono anche nel filmato sulla tav. Sarei contenta che tornasse per approfondire.

mariatere ha detto...

Scusa Paolo se scrivo off-topic, ma volevo dirti che oggi al tg delle 13.30di rai1 si parlava della famosa tempesta solare, e della possibili interferenze con apparecchiature.. il servizio diceva che il picco massimo si avrà a fine anno con probabili disagi.PER CUi MI SONO VENUTi A MENTE i tuoi articoli, nei quali tu ritieni che il black-out totale sarà in autunno..CI HAI PRESO IN PIENO!!!

Anonimo ha detto...

Paolo ha scritto che il b.o avverra' in autunno..
il tg1 ha parlato di tempesta solare e di probabili disagi ai mezzi di comunicazione..telefonia..gps..etc.
Mi scusi Mariatere ..ma dove lo vede il b-o in autunno? senza polemica e critica per alcuno.., ma una previsione per definirsi corretta e concreta deve prima Avvenire nella realta'.. :)

Soul

NonMiFirmo ha detto...

Il poco tempo mi impedisce di approfondire con riferimenti e lunghe spiegazioni.

Procedendo a braccio...
La linea cui si fa riferimento nel video del Tav esoterico è nota da moltissimo tempo. Precede quella passante per Gerusalemme nella classificazione attraverso un "fascio proprio" con passo 13 gradi e centro la città del giglio (Firenze).
Questa è rimasta la copertura di riferimento del territorio europeo per secoli. Scopo principale, identificare linee di minor resistenza per il fluire di forze tra territori sorgente/generativi (nord Africa e Medio Oriente) e quelli applicativi/dispersivi (Europa). Linee di flusso privilegiate che non tenessero conto di ostacoli fisici superficiali (della crosta).
Sino a quando la questione riguardava questi territori non si ebbe percezione della distorsione della proiezione sul 2D.
La ricostruzione più che cartografica fu empirica. Basata su eventi, leggende e tradizioni tramandate.
Anche in questo caso parrebbe presente una guerra sotterranea di sabotaggio da parte della Chiesa.

Tale sovrapposizione fu considerata valida ed indiscutibile fino a quando alcuni dei principali cartografi - che si dilettavano non poco di esoterismo - non si avventurarono in tentativi di mappatura dell'intero Globo.
Dispute dialettiche sulla annosa questione della validità del sistema di proiezione cartografica.
Sin quando ci si mantenne alla scala europea non si ebbe percezione della distorsione dovuta alla rappresentazione piana.
A questo punto si accentuarono gli scontri tra cartografi clericali e quelli che riduttivamente potremmo definire massonici.
Vicende degne di romanzi. Con spionaggio e controspionaggio.
Fino alla diffusione in circoli esoterici del '700 dell'informazione che la Chiesa sapesse la verità sul geoide terrestre da numerosi secoli prima della vicenda-propaganda di copertura dell'inventato Cristoforo Colombo (una delle tante messe in scena compiute per pilotare i vari disvelamenti).
Molto del lavoro di copertura, spionaggio, controspionaggio, trafugazione ed alterazione venne affidato ai gesuiti. Presenti sempre guarda caso nei posti delle campagne di raccolta dati dei cartografi e geografi.
I gesuiti utilizzarono la stessa scusa della conversione anche nei territori di conquista laica che ritenevano rischiosi per il disvelamento di particolari verità. Era fondamentale intervenire per alterare la percezione di quello che si sarebbe potuto scoprire. In America latina, Asia, Sud est asiatico e per ultima Africa.

Quindi da circa poco meno di quattro secoli abbiamo "allo scoperto" due famiglie di mappature.
Protremmo riferirci a quella Europea con Firenze come fuoco. La preferita ovviamente per tutte le correnti dei R+C o esoteristi dello stesso piano.

(cont...)

NonMiFirmo ha detto...

In questo caso il "volo dell'Arcangelo Michele" riguarda i tre Templi-Grotta (da compiere in tre giorni). In Puglia, Piemonte e Normandia in Francia.
Con Sorgente il Monte Sinai. Lungo questa linea è possibile individuare quasi tutti gli elementi che le varie tradizioni attribuiscono alla figura dell'Arcangelo Michele. Quello che trafigge il Drago nell'Apocalisse.
Nei tre nodi principlali v'è l'accento sugli eventi più importanti che riguardano questa figura. Gli elementi alchemici si sprecano. Basta cercare qualche informazione su quanto la tradizione popolare e religiosa riversi su Monte Sant'Angelo ed il suo Santuario di San Michele in Puglia.
L'Arcangelo Michele lungo tale via si porta dietro gli elementi simbolo acqua e monte. La cui sovrapposizione genera facilmente leggende ed allegorie legate alla grotta.

Sorgente: Monte Sinai. (vedere ruolo e significato del nome Michele).
Nodi assoluti - immutabili - sigillati con costruzioni fortemente legate al luogo: il Santuario di San Michele Arcangelo in Monte Sant'Angelo; la Sacra di San Michele sui monti della val di Susa; Mont Saint-Michel in Bassa Normandia dove finalmente acqua e monte si riuniscono dando vita allo spettacolare fenomeno che attira tanti turisti.
Nel video sul Tav si presenta la continuazione della linea oltre la Francia. Suppur vero si tratta in realtà di un tratteggio. Dettato dalla volontà di far "camminare" la linea nei territori del Regno Unito (ovviamente visto il potere che hanno qui le casate pretendono di esserne toccati). Ma in realtà il termine è in Francia, come sottolinea il nome dell'ormai unico elemento meno noto della parte terminale di questo tracciato, l'isolotto-monticello di Tombelaine (distorsione di tomba della Linea), pochi passi oltre Mont Saint Michel. Protrebbe essere ancora oggi utilizzato per particolari consessi. Su quelli storici poco di certo ed univoco è venuto fuori. Molto ammantato di leggenda.

Poi avremmo i nodi secondari ovvero modificabili nel numero e magnitudo. Principalmente legati a fatti umani. I quali sono in grado di modificare i rapporti tra i punti. Ed anche di modificare i flussi trasversali tra linee adiacenti attraverso filetti di intersezione tra queste. Per dirlo in parole semplici, comportandosi come rubinetti per i "travasi" da linea a linea.
Vedendone qualcuno abbiamo: Perugia, Ginevra, Assisi, San Giovanni Rotondo etc.

All'epoca dei fatti mi stupii come non venne fuori anche solo un piccolo accenno su internet da parte di qualche anonimo:
Su questa linea si trova anche Avetrana.
Ovviamente si tratta di un nodo minore. Ma probabilmente è stato necessario qualche variazione nel reticolo per creare un appropriato sottofondo fisico-energetico non disturbante.
Gli elementi erano evidenti:
.Il riferimento è alla vicenda biblica che ha riguardato l'Arcangelo Michele e Sarah,la moglie biblica di Abramo.
.Il riferimento generale ai Testimoni di Geova (ambiente religioso della vicenda) che hanno una interpretazione tutta propria sulla figura dell'Arcangelo Michele, ritenendo Gesù una sua trasmutazione.

In chiave alchemica torniamo sempre al solito punto. Il principio maschile (che nell'Apocalisse per esempio è San Michele), la spoliazione della Vergine di Luce solare, la grotta e l'acqua. La vicenda di Avetrana conteneva tutti questi elementi
(ovviamente ci furono altre coincidenze "anomale" riguardo altri aspetti).

Anonimo ha detto...

qua al centro-sud italy stiamo avendo prove di black out, preparatevi e pregate.

Anonimo ha detto...

Geoide?

La superficie fisica della Terra è il GEOIDE, cioè la superficie normale in ogni punto alla direzione della verticale, cioè alla direzione della forza di gravità. E’ la superficie di livello che meglio interpola la superficie media degli oceani resa stazionaria dopo aver sottratto l’influenza di maree, correnti, effetti meteorologici.
Ovvero:Per "normale" si intende perpendicolare, quindi vuol dire che in ogni suo punto mantiene una posizione perpendicolare(forma quindi una angolo retto)alla direzione della verticale.

Anonimo ha detto...

NMF

Sulla vicenda di Avetrana sarebbe interessante sapere come vengono scelti i protagonisti (Michele e Sarah quelli finiti sui giornali)c'e' quindi una ricerca accurata di posti e soggetti che soddisfano le loro richieste,ed anche come poi questi "sventurati" vengono indotti ad uccidere.MK Ultra o chissa' cos'altro...oppure attraverso un condizionamento indotto con riti esoterici di magia nera fatti chissa' dove...

Anonimo ha detto...

Xnmf
Forse confonde s giovanni rotondo con castel del monte di federico barbarossa la cui linea si unisce alla cattedrale di chartres

mariatere ha detto...

per ANONIMO/SOUL

"Mi scusi Mariatere ..ma dove lo vede il b-o in autunno?" ancora il black-out non lo vedo, non essendo nemmeno sensitiva ma lo presuppongo.. sono tanti i servizi di ieri anche su altre reti che parlano di grandi disagi e tutti GUARDA CASO annunciano problemi gravi per la fine dell'anno, uniti a tanti articoli sul b-o che circolano da alcuni anni e dalle varie prove: 1) il b-o in italia di qualche anno fa,2) quello in alcuni stati europei e sud-americani,3)questi strani black-out di alcune settimane fa nel centro italia (segnalati come causa della forte neve), i black-out del sud italia come segnalava un messaggio che ho letto, gli stani black-out di 1 mese fa in sardegna (segnalati come dovuti ai furti di rame nella rete elettrica) 2+2 fa sempre 4! senza tralasciare gli studi di Paolo che lo danno per super certo

Paolo Franceschetti ha detto...

Ciao mariatere.
Precisiamo però che io non do il B.O come super certo.
Semplicemente, deduco che ci sarà da una serie di indizi, ma spero sempre che NON ci sarà. E devo dire che la mia mente si rifiuta di ammettere come certa una notizia che mi pare una follia.

mariatere ha detto...

Certo Paolo scusa, tu lo dai come molto probabile in base ai tuoi studi e non come super certo.
Tutti in fondo in fondo sperano sia la solita notizia complottista/visionaria, un fatto è certo: oramai non c'è più da stupissi di nulla..ad ogni modo se da novembre non potremo più leggere il tuo blog sapremo il perchè..ma spero di rileggerti dopo qualche mese hihhhhhhhhhhhh!!! volevo fare il sorrisino con emoticons ma sono impedita su queste cose, per cui ho inserito una risatina.ciao

Paolo Franceschetti ha detto...

In realtà mi sono posto spesso il dubbio che la notizia poi si rivelasse una bufala, come molti catastrofismi legati all'anno 1000, poi al 2000 e a tutte le fini del mondo previste ciclicamente.

In quel caso, se fosse una bufala, te lo immagini che casino si scatenerebbe contro di me, prese in giro, insulti, ecc...

Ma ho preferito correre il rischio di fare una figura davanti a migliaia di persone piuttosto che evitare di segnalare una notizia importante che, se si rivelasse vera, potrebbe fare molte morti inutili.

Per il resto, poi, spero non si verifichi.

Paolo Franceschetti ha detto...

Maria...
questo però non è un pollo intero bensì uno zam..pollo.
A parte questo...
ma ti pare che Marco è al centro di uno dei delitti rituali più eclatanti al mondo, e non crede alle mie tesi sui delitti rituali e mi scrive dubitando e mettendo in discussione le mie tesi.
Gesù capitano tutte a me le cose assurde.

NonMiFirmo ha detto...

@ Anonimo del Geoide

Appunto
Fino alla diffusione in circoli esoterici del '700 dell'informazione che la Chiesa sapesse la verità sul geoide terrestre da numerosi secoli prima della vicenda-propaganda di copertura dell'inventato Cristoforo Colombo
Non c'è errore. Approfondisca e se riesce cerchi informazioni sulle cartografie "segrete" del Vaticano
(grazie per la ripassata - che fa sempre bene - ma ahimè la definizione di Geoide la ricordo dai tempi dall'esame di cartografia numerica).

@ Anonimo su Chartres

No, non confondo le due linee.
Quella a cui si riferisce sorge dalla piramide di Cheope. E passa anche da Castel del Monte e Chartres. Che ne sono nodi assoluti. Quasi sempre marcati con edifici.
In questo caso legati persino dal mantenimento di rapporti di scala tra elementi architettonici.
Quella a cui si riferisce è una linea che precede quella di San Michele nel fascio proprio. Le principali hanno un passo di 13 gradi antiorario. Ma tra due consecutive ve ne sono altre. Un po' come per i meridiani.

In ogni caso va tenuto conto che si tratta di sovrapposizioni convenzionali su carte.
Per quanto stupisca che il loro tracciamento contenga implicitamente la conoscenza della sfericità della Terra, le tecniche di identificazione non potevano essere precisissime.
Inoltre non si procedeva con la marcatura fin quando non si fosse stati certi del punto, verificando affinità dei luoghi e loro straodinarietà.

Ultima cosa. L'importanza delle linee è variabile nel tempo.
Tranne per le cardinali che incardinano il Cielo alla Terra.

Spero di aver chiarito se non aggiunto qualcosa in pochi minuti.

Anonimo ha detto...

http://ilsole24h.blogspot.com/2011/07/scoop-tav-rischio-energetico-per-la.html

Anonimo ha detto...

bene grazie di aver risposto alla domanda, su come fai a fare il lavoro di avvocato, pero' tu e il paolo, ferraro, non siete uguali perchè almeno tu, ti sei messo in gioco, e quel po' che hai fatto lo fai con cognizione di causa. e per questo non ti metti a fare denucie tribunali tribunali ma denunci su internet, questo continua a percorrere una strada a dir poco sbagliata. Quindi non è uguale. E poi vorrei sapere ma mariaaa esiste davvero???, oh è iun invenzione del blog. Cosa pensi dell'avv,Alfonso Luigi Marra.???.

Paolo Franceschetti ha detto...

si che maria esiste davvero. La sento anche talvolta per telefono.
quanto a marra lasciamo perdere va.

Anonimo ha detto...

bene ora le dico una mia impressione, vede l'argomento signoraggio è molto molto semplice. Vale a dire le banche stampano i soldi, e per questo servizio si fanno pagare, il valore nominale della banconota, per esempio loro stampano 10 euro e si fanno pagare 10 euro piu' interesse. Tutto qui , poi il resto è contorno, ma il problema è questa chiara e semplice, spiegazione che anche un cane capirebbe non viene data: Tutti parlano discorrono ore e ore ma non fanno mai capire, anche i pochi che si ribellano non lo fanno in maniera diretta e chiara, girano girano. Ma il punto non dice mai nessuno. Ora comprende perchè , tutti ne parlano ma non fanno mai capire di che si tratta.

Anonimo ha detto...

NonmiFirmo,

ho bisogno di contattarla per questioni importanti (anche di una certa gravità) riguardo i sui scritti.
Mi comunichi come e quando visto che presso l'indirizzo indicato nel suo profilo non risponde (forse perchè non lo usa).
Se anche il proprietario del blog indicasse come fare sarebbe cosa gradita.

la turista ha detto...

@non mi firmo

da che pianeta vieni??

mi basterebbe sapere 1/100 delle cose che scrivi... quando ti leggo mi sembra di aver buttato via il tempo che ho avuto a disposizione, o forse io ho fatto pare di qualche lobotomizzazione di massa perchè mi sembra impossibile che possano esistere persone che sanno cosi tanto e altre cosi poco, digerisco bene la spaccatura ricchezzza/povertà, ma questa mi da un senso enorme di frustrazione

beh grazie di esistere comunque , almeno so che ci sono in giro anche quelli come te

Anonimo ha detto...

@la turista
Molte altre persone, prima di nmf, provavano a spiegare gli stessi concetti, la differenza è che venivano visti come degli allucinati con la conseguenza del loro volontario allontanamento, si vede che a quel tempo le coscienze non erano ancora sveglie.
Fa niente, meglio tardi che mai.

Anonimo ha detto...

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-89ac430b-93bb-4f31-bd55-d25d04c21b7a.html#p=


CIAO LUCIO!

Alkemico ha detto...

Paolo mi son perso qualche commento vecchio di NMF come fare per leggermeli tutti senza dover perdere una giornata a cercarli?. grazie

Giorgio Andretta ha detto...

Lei ha solleticato la mia curiosità e invidia, sig.ra la turista, mi permetta di chiederle cosa la colpisce di NonSiFirma, dal momento che io non riesco a trarne nulla?!
Il Nostro, normalmente, non risponde ne ai miei quesiti ne a quelli posti da altri, ma si scrive solitamente addosso.
La prego vivamente, m'illumini!
In trepidante attesa, cordialità.

marcelo mariani ha detto...

Si sente forte nella cronaca da gennaio con la Concordia e sino ad oggi il sentore di gemelli o coppie d'ogni sorta. Ma, come è ovvio, accompagnato dall'odore o meglio dal fetore del passaggio in corso dell'intera struttura del Mostro di Firenze e del suo glorioso sempre mutevole e sempre volutamente riconoscibile stile. Fra tante coppie va sottolineata la strage di sabato 3 marzo a Brescia con ben “due” coppie trucidate contemporaneamente, quella dell'ex moglie dell'assassino con il suo compagno uccisi in strada, e quella dei giovani fidanzatini uccisi nel sonno dal folle che poi, forse per non rompere la simbologia, si salva. E poi nell'Oceano Indiano due i marò arrestati fra i loro compagni, due i pescatori uccisi... Ma forte è la volontà di reiterazione delle stragi o disastri in mare ormai in ineccepibile serie e in grande stile in ultimo con la petroliera italiana Gelso M anch'essa per errore finita sabato 10 marzo sugli scogli di Santa Panagia al largo di Siracusa, e che anch'essa ora giace inclinata a pochi metri dalla riva e in un'area anch'essa protetta. Disastri che sono l'intento preciso degli ispiratori. Ma che ultimamente e per fortuna non riescono del tutto bene. Ma che sono il preludio della volontà di stragi ben più estese (http://www.lagiustainformazione2.it/component/content/article/191-con-gli-occhiali-di-gabriella/366-gemelli-ditalia.html) e che speriamo vengano scongiurate dai nostri Santi protettori.
La coppia Amanda Raffaele liberata dopo quattro anni di sacrificio, utilizzata per schernire magistrati e quanti a vario titolo si occupavano del Mostro e delle sue scorribande sino a Perugia, strumento eclatante e novativo per demolire le diverse inchieste, prima sui compagni di merende, poi del delitto di Francesco Narducci, e infine del caso Meredith stesso.
Ma come non sottolineare infine l'inchiesta esplosa l'8 marzo a Firenze sulla rete pedofila internazionale con a capo un italiano e che si estendeva ovunque nel mondo. Il Nit (Nucleo interforze investigativo telematico) di Siracusa – ma guarda che combinazione – ha rintracciato e fornito al procuratore di Firenze (che altra combinazione) Quattrocchi e al sostituto Ferrigno, coordinatori delle indagini, i dati di 700 fruitori attivi nel mondo dei quattro social network su cui avveniva lo scambio del materiale pedopornografico. Ma su cui improvvisamente e stranamente per ora è già sceso il silenzio. La pedofilia è il vero tabù mondiale... e i nomi dei suoi cultori, che devono il più possibile rimanere anonimi. Perché sono dappertutto nel nostro Paese. Purtroppo coordinatore meritevole da un versante delle indagini, ma dall'altro dei crimini, in ben 28 Paesi.
Coppie, gemelli e pedofilia. I bimbi frutto della coppia, olocausto prelibato e oggi di sintesi.
Quale quindi il terreno di sintesi e di coltura? Ma è ovvio, il nostro Paese, culla dell'arte, ma anche da secoli vetrino di ogni leccornìa criminale.

Maria AA ha detto...

Se esisto davvero?
Roba da far ridere i polli.

Anonimo ha detto...

http://www2.nict.go.jp/y/y223/simulation/realtime/

Anonimo ha detto...

http://www2.nict.go.jp/y/y223/simulation/realtime/images/test_1.20120312095045.jpg

Maria AA ha detto...

Volevo dirti solo una cosa Paolo.
La verità ha bisogno non solo di essere raccontata ma anche di essere accolta per germogliare. La verità puoi anche urlarla in faccia, ma DEVE essere una scelta la capacità di accoglierla.
La maggior parte della gente non ha voglia di vedere la verità perché è scomodo. I pochissimi illuminati che abbiamo avuto nel corso della storia hanno fatto una brutta fine, ne parlava in continuazione anche Osho ed egli stesso non ha avuto sorte diversa.
Tempo fa ho letto un libro in cui si parlava del film “Qualcuno volò sul nido del cuculo”in cui il protagonista si rende conto che la maggior parte delle persone rinchiuse in un manicomio sono lì per scelta. Tenta di scuotere i ragazzi che si rende conto non essere affatto pazzi e dice loro:
uscite, andate a cercare ragazze, come potete sopportare tutto questo? Vi lamentate in continuazione di non sopportare questo posto, di non sopportare l’infermiera eppure rimanete.
Allora uno dei ragazzi rinchiusi, Billy, urla:
“Ma certo! Ma certo!Se ne avessimo il coraggio! Io potrei uscire anche oggi se avessi coraggio. Mia madre è una buona amica di Miss Ratched, e potrei farmi firmare il modulo ed essere dimesso questo stesso pomeriggio, se avessi coraggio!”

Anonimo ha detto...

sono anni che ripeto che il nemico è dentro i nostri ranghi,sono anni che dico siamo in guerra,e in guerra non si va con cartelloni e proteste sterili di sindacati venduti e assorbiti dal sistema,oppure nei finti tribunali custodi di una legge morta e mai esistita,ma si va con le armi in tutti i sensi.Molti si ostinano a vedere violenza in queste mie parole,ebbene la violenza vera è lasciare che queste bestie ancora vivano tra di noi,che continuino a uccidere i nostri fratelli e distruggere il nostro pianeta.Ma il nemico è identificato gia da molto tempo,e non credo che la maggioranza delle genti non sappia che lo stato è un tiranno al servizio di oscuri vertici,anche se ignorano quanto grave sia la situazione,e quanto questo cancro abbia divorato,e questi presto impugneranno le armi lo dovranno fare perchè ci sara solo una unica scelta,la libertà.La mafia è lo stato e lo stato è la mafia direi,i tribunali e la legge sono la loro forza,i servizi segreti il loro braccio armato,la massoneria e le altre societa segrete i loro fantocci idealisti mentre media e politica i loro stupidi servi,e sopra il nulla che serve il nulla.Ebbene succederanno cose strane cose inaspettate strane coincidenze strani errori sbagli eclatanti chi doveva dire una cosa dira l'altra chi non doveva vedere vedra e riferira all'altro cose diverse da quelle viste,i primi saranno le capre che camminano in piedi,gli ignoranti e stupidi appartenenti ai servizi segreti minori i mafiosi,in contemporanea tocchera ai vermi dei servizi maggiori,tutti loro cadranno,i loro padroni servono entita che stanno morendo,loro saranno seppeliti vivi nei bunker sotteranei da usare durante la 3 guerra mondiale in preparazione tra poco,tutti essi non hanno anima e mentre noi siamo immortali,loro periranno nel nulla,voi tutti siete immortali non esiste la morte ma la fine di una esperienza e l'inizio di una nuova e questa volta con il ricordo,non abbiate pieta e timore di queste carcasse umane,sono i residui da espellere,voi mettereste a governarvi la vostra merda appena fatta?oppure avreste paura di quest'ultima?e quale legge potrebbe emanare tranne il tanfo insopportabile?questo sono il residuo da eliminare dal corpo unico che è tutto quello che vedete la fonte originaria il grande spirito,noi siamo uno non loro.E cosi come nella grandi montagne crescono alberi maestosi e rigogliosi,e nell'inverno cadono le foglie per il rinnovarsi della vita cosi essi non vedranno mai la primavera.
white wolf

mariatere ha detto...

wow white wolf..già il nome evoca numerosi riferimenti,la tua libera rappresentazione dei pensieri così come compaiono nella mente,pare la tecnica del flusso di coscienza; ma sei uno scrittore? comunque hai dato spunti su cui riflettere.


hai ragione marcello mariani, sono molto ambigui questi eventi strani RIUSCITI O MAL RIUSCITI degli ultimi tempi: una nave da crociera e una petroliera che si incagliano allo stesso modo e dallo stesso lato,lo strano incendio dell'altra nave etc etc

Anonimo ha detto...

Per un discreto periodo non ho sopportato Nonmifirmo penso perchè non capivo cosa volesse,mi sembrava uno che si volesse mettere in mostra per alcune conoscenze poi lessi la sua spiegazione dell'omicidio di Melania Rea e decisi di scrivergli per dirgli: "facile a fatti avvenuti trovare le corrispondenze", credendo che non mi avrebbe risposto,invece lo fece.Tempo dopo lessi che espresse con qualcuno la previsione di "teste di uccelli neri morti".A questo punto anche un pò infastidito dall' aria intorno al personaggio gli ho scritto quasi sfidandolo a fare una previsione più specifica da poter leggere senza spezzettamenti ambiguità e ben riferita.Non era un fatto personale con lui,è che per come sono fatto non sopporto i profeti postumi del "te l'avevo detto". Mi rispose ma onestamente lessi con non troppa attenzione considerandola generica e non adatta.....fino a quando ricordo che sul blog di Grillo non trovo l'articolo sul fatto dell'omicidio suicidio in puglia di due pensionati che forse qualcuno ricorderà.Lei viene trovata morta in albergo e lui sulla spiaggia.Rimasi incredulo perchè c'erano varie corrispondenze con cose che mi aveva scritto NMF in quella email di meno di una settimana prima dei fatti.Ancora ce l' ho.Ma la cosa che mi colpì è che dopo non ne accennò mai per dire lo sapevo!Tranne addirittura solo forse una persona a cui magari avrà scritto cose simili.A quel punto ho capito sopratutto dopo 4 o 5 suoi post di carattere generale che non si trattava dello sgamamento di simboli e di chi ne sa di più ma di riconoscere un vero e proprio lavorio alchemico dentro di noi che viene compiuto.Senza aver letto quei post speciali difficilmente avrei potuto capire il NONMIFIRMO pensiero, SONO DAVVERO ILLUMINANTI!
Dopo non gli ho più scritto se non qualcosina nei commenti , quindi se ricorda chi sono gli porgo le scuse per il tono strafottente di quella email di mesi fa.
NMF se puoi intervieni più spesso!

Culo Parato ha detto...

Solo stupidi anonimi, niente più

Anonimo ha detto...

Avete seccato con questo NonSiFirma SoTuttoIo!!!
Concordo in tutto e per tutto con le critiche del mitico Andretta (il saggio ironico del blog)

Ora è tornato WhiteWolf e sono sicuro che anche dR Anthropos, Lupo grigio, Nessuno e altri stiano leggendo senza intervenire A CAUSA di SotuttoIo MaNonHoNemmenoLePalleDiFirmarmi!!!
è finito il tempo dei filosofi e pseudo alchimisti è il momento di agire.
Serve gente di azione!

Bisogna tornare a spiegare come stanno le cose veramente.

Fratelli uniti e non lasciamoci deprimere dagli esaltatori dell'esoterismo! è MOMENTO DI AGIRE non di filosofeggiare.

Anonimo ha detto...

il problema è anke Franceschetti che LO DIFENDE se frigna per gli attacchi e così NMF si sente sospinto mentre chi lo critica si ritira.
meditate meditate....

Paolo Franceschetti ha detto...

avete rotto i coglioni con questa storia di non mi firmo si, nonmifirmo no, ecc. Il prossimo che commenta su NMF si becca un rito magico affinchè ogni tre ore bussino alla porta i testimoni fi geova per un anno (contrappasso: uno rompe le palle, per punizione gli si rompono le palle).

Anonimo ha detto...

ripeto , maria è particolarmente eccletica, sfrafalla discorsi a getto fluviale, cita autori e cose che solo lei conosce e no si capisce se veramente esistono. da come parla e scrive sembra una che si è mangiata il mondo e poi il mondo la sputata fuori, non si capisce che fa' , vive in un monastero , vende fiori, canta booo???, ripeto mi sembra un personaggio costruito ,immaginario. Nel senso che penso che le sue caratteristiche non siano reali ma il frutto di un lavoro di immagine creato da qualcuno. Una sorta di profilo immaginario di qualcuno un avatar.

Mario Laprostata ha detto...

Sono molto interessanti i commenti di NMF, sembrano i commenti del compianto RosaR, chissà se sono la stessa persona perchè dicono più o meno le stesse cose.
E poi un tempo c'era SOF che commentava, ora non si legge più, qualcuno sa che fine ha fatto?

Complimenti per il lavoro di Paolo

Anonimo ha detto...

@ Marcelo Mariano; GRAZIE!
@ Paolo Franceschetti: cosa ne pensi del 153esimo commento al tuo post precedente? quello dell'anonimo dell'11 marzo 2012 11:30.
Grazie anche a te!

ganesha ha detto...

Tu Paolo dici che i testimoni di geova rompono i coglioni e sara pure vero.
Pero' l'altro giorno quando sono venuti a suonare; gli ho chiesto
a bruciapelo sulla soglia di darmi la bibbia e apertola a caso li ho pregati di leggere il passo.
Era il famoso e struggente San Paolo ai Romani (rm 8,35-39):

< chi ci separerà dall'amore di Cristo?
Forse la tribolazione, l'angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada?
Ma in tutte queste cose noi siamo più che vincitori per virtù di colui che ci ha amati.
Io sono infatti persuaso che né morte né vita, né angeli né principati, né presente né avvenire, né potenze, né altezza né profondità, né alcun'altra creatura potrà mai separarci dall'amore di Dio, in Cristo Gesù, nostro Signore.>


Siamo rimasti un po' in silenzio,
mi hanno dato la mano,gli ho dato la mano e se ne sono andati senza dire una parola !
La misteriosa Potenza del Vangelo.

Giorgio Andretta ha detto...

Mi devo preoccupare, Paolo?
Adesso oltre che troia diventa tabù anche NonSiFirma?
Mi può attribuire qualche responsabilità se quest'ultimo ha scambiato la sua ospitalità per un poligono?
Non coinvolga i didimi.....!!!
Quanto ai TdG il contrappasso deve funzionare al contrario, almeno per quel che mi riguarda.
Com è possibile che le sfugga che il fondatore del movimento sia un massone dichiarato?
A volentieri rileggerla.

Nocciolato dei Cimini ergo sum ha detto...

Andretta scenda dal trono e si mischi con noi comuni mortali,
non abbia paura di lordarsi un po !

a proposito, quando e a che altezza potera' gli ulivi ???

Ossequissimamente

Anonimo ha detto...

http://eclissidelmondo.blogspot.in/2012/03/omicidio-rea-il-lato-occulto-e-i.html#ixzz1p0IGFuYS ..namaste

Anonimo ha detto...

Andretta dice...
Non coinvolga i didimi.....!!!


Solo con la prematurata e scappellamento a destra
Dica cojoni, Andretta, non parli come un vecchio trombone di ottone impolverato, dimenticato in soffitta.

Anonimo ha detto...

NonMiFirmo lei dice

"Gli elementi erano evidenti:
.Il riferimento è alla vicenda biblica che ha riguardato l'Arcangelo Michele e Sarah,la moglie biblica di Abramo.
.Il riferimento generale ai Testimoni di Geova (ambiente religioso della vicenda) che hanno una interpretazione tutta propria sulla figura dell'Arcangelo Michele, ritenendo Gesù una sua trasmutazione."

interessante ma non riesco a trovare un legame con quello che è accaduto, cioè quale collegamento simbolico??

Poi mi ha colpito la questione delle linee passanti per Firenze che è la mia città, in effetti ci sono numerose chiese e monumenti in onore dell'arcangelo San Michele sia in città che in provincia.

Conosce l'abazia di Passignano
Va legata alle altre....anche li soggornò Federico Barbarossa come qualcuno ha detto in un commento.
E' possibile che conoscesse le linee?


Esprimo una piccola opinione personale

non mi sembra che NMF non risponda alle domande anzi tutto il contrario.

In realtà non risponde alle provocazioni, che è tutta un' altra cosa.

Non ricordo nemmeno un suo commento che offrisse il fianco o una sua risposta che potesse innescare inutili battibecchi.

Se ha da dire con cognizione sugli argomenti interviene o risponde altrimenti amen.

Invece di gradire una presenza così gli si da addosso...mhà! io non capisco
e non mi pare nemmeno che venga difeso più di tanto.

spero di non essere censurato per l'ultima parte

noncercopolemiche

pietro villari ha detto...

A proposito di tecniche di condizionamento di massa:

http://video.repubblica.it/edizione/palermo/fonzio-il-paladino-candidato-sindaco-di-agrigento/90297?video=&ref=HRESS-1

Anonimo ha detto...

è stata diffusa la falsa notizia del tentato suicidio di Pier Paolo Zaccai, che figli di...

Anonimo ha detto...

http://sdo.gsfc.nasa.gov/assets/img/latest/latest_4096_0211.jpg

Anonimo ha detto...

caro Anonimo del 12,
MariaAA sfarfalla, sembra creata ad hoc, Ok potrebbe, quindi il problema dove sta?

ANDRETTA

La differenza tra Lei e non mi firmo, anzi le differenze sono solo due:
NonMiFirmo non e' ne misogino (senza per questo essere "filogino"); ne' criptico: NMF si sforza di rendere comprensibili concetti e nozioni non semplici.

NonMiFirmo comunica CERCA di comunicare con tutti.

Lei non si sforza per un cavolo, e mi creda a me spiace moltissimo.


Aisha

Hermetophilus ha detto...

@Mario Laprostata
Personalmente non credo affatto che NMF e l'utente RosaR siano la stessa persona. Non solo infatti non trattano , nello specifico , gli stessi argomenti ma hanno anche uno stile di scrittura e di comunicazione molto diverso , se non addirittura opposto.L'utente RosaR scriveva in maniera molto più diretta e semplice ed interloquiva molto con gli altri utenti , parlando esclusivamente ed esplicitamente di proprie esperienze iniziatiche. NMF si esprime in maniera molto più erudita , sino a sembrare talvolta involuto ; e talvolta può sembrare che proceda lungo i binari di un monologo. Egli infine mostra evidentissimamente delle profonde conoscenze esoteriche , ma non si riferisce mai a proprie esperienze in specifici Ordini , come faceva RosaR. Faccio questo discorso perchè ho l'impressione che si voglia attaccare NMF col solo adombrare il sospetto ( e perché , d'altra parte? RosaR non era un fake)che possa essere un vecchio utente.

NonMiFirmo ha detto...

@ noncercopolemiche

Non era mia intenzione indicare dei legami, semmai evidenziare delle coincidenze, dei casuali riferimenti.
E' particolare che sulla Linea di San Michele Arcangelo, un Michele uccida proprio una Sarah. Da Sarah ed Abramo, secondo la tradizione biblica, nacque Isacco la cui lunga discendenza condusse alla nascita di Gesù.
Secondo la tradizione Ebraica fu proprio l'Arcangelo Michele ad annunciare a Sarah incredula la genesi di Isacco.

Mentre nell'Apocalisse l'Arcangelo Michele agisce pedissequamente alla Prima Opera alchemica.
Spogliando la Vergine di Sole liberandola dal Drago.

Nel caso di Avetrana alcuni dei coinvolti facevano parte dei Testimoni di Geova. E secondo questi Gesù non è altro che una trasmutazione dell'Arcangelo Michele.

La coincidenza sarebbe...
un Michele che sulla Linea dell'Arcangelo, in particolari condizioni di Cielo, uccide alchemicamente (sigillando una vergine nuda in un pozzo immersa in acqua) una Sarah simbolo della discendenza che porta a Gesù, invece di annunciarle tale discendenza. In una strana atmosfera di apparente mancanza di pathos per la sorte della giovane.
La Rappresentazione mediatica mostrava persino stretti familiari apparentemente poco toccati.

Come è già capitato di dire, gli omicidi rituali e fortemente imposti mediaticamente sono per chi osserva. Le tecniche, le metodologie sono quelle dell'Alchimia, avendo questa molto in comune con strati profondi dell'uomo, molto vicini al fondo archetipico. Ciò assicura, assieme ad altre condizioni, l'aggancio del subconscio in modo inconsapevole per l'ignaro osservatore.

Altra risposta...
Firenze e la sua provincia contengono elementi e riferimenti a tutte quante le linee del fascio passanti per Firenze.
Secondo tale teoria cartografica, è la summa, essendo il fulcro, di tutte queste Linee.
Conosco l'abbazia di Pissignano. Ma su tutta la Linea fino in Francia si trovano riferimenti all'Arcangelo M.

Non sapevo del Barbarossa a Pissignano.
In ogni caso il messaggio dell'anonimo a cui lei si riferisce non va preso in considerazione poichè contiene una svista.
Castel del Monte (sulla Linea di Cheope e Chartres) fu voluto da Federico II a metà del 1200 e non da suo nonno "il Barbarossa" che morì circa 50 anni prima. I due non furono mai coevi.
E' possibile che conoscesse le linee?
Lo stupor mundi è praticamente certo che ne fosse a conoscenza.


@ Anonimo "delle questioni di una certa gravità"

Ovviamente uso l'email del mio profilo per tenermi in contatto con alcuni utenti che bazzicano qui. Ma ci sono email ed email.
Ho già risposto privatamente un paio di volte circa le "questioni" che lei intende (o intendete, visto che del tutto simili ne arrivano da indirizzi differenti). E ritengo di averlo fatto in modo definitivo.
Passo e chiudo.
Inoltre è inutile che lei chieda a Franceschetti, di me conosce solo quell'indirizzo di posta el.lem

Paolo Franceschetti ha detto...

Hermetophilus... perdonami... ma se RosaR non era un fake allora io sono TalliGalli.

RosaR era un fake ed è riuscito perfettamente a mettermela nel culo per settimane. La coppia RosaR e MDD, poi, (il primo con le sue decriptazioni deliranti ai messaggi di morte di MDD, e quest ultimo con i suoi attacchi proprio per quelle decriptazioni) stava provocando la chiusura del forum che era diventato ingestibile.

Giorgio Andretta ha detto...

Egr.Granocciolato del Cimino,
può sempre consultare il calendario biodinamico della sig.ra Maria Thune che le fornirà tutte le informazioni del caso o, in alternativa, quello di Barbanera, otterrà il miglior ojjjjjjjjjjo possibile.
Certo di averle fatto cosa gradita.


Sig.ra, Aisha, è stata illuminante!!!!!!!
Lei, come NonSiFirma, non ha risposto in merito, ma ha dato libero sfogo a ciò che le "bolliva" nell'intimo.
Complimenti!!!
Quest'albergo non è un tazebao offrente una cattedra per esibirsi in enunciazioni, ma un luogo per interloquire.
La sfido ad indicarmi un solo caso, tranne gli "anonimi", a cui non abbia risposto ai quesiti postimi.
Altra cosa è essere all'altezza di propormeli, i quesiti.
Non crede di essere pedante quando cita il filoginismo ad uno che pervicacemente si è sempre dichiarato ginofobico?
A rileggerla.

Nocciolato dei Cimini ergo sum ha detto...

come dimenticare che l utente RosaR a volte era talmente oscuro da grattarsi automaticamente le palle !!!

quando pubblico' la sua foto sul forum me le sono quasi scorticate

Ciao Non mi Firmo, grazie per quanto vorrai ancora condividere, ti leggo sempre con interesse

Maria AA ha detto...

Paolo innanzi tutto smettila di dire parolacce.
Poi ammetti una volta per tutte di essere tu il motociclista che mi pedinava.

Nocciolato dei Cimini ergo sum ha detto...

Cara MariaAA in realta' sappiamo tutti che non poteva essere Paolo.
Vista la rumorosita' e lentezza della sua moto potrebbe inseguire solamente un rullo di quelli che pressano l asfalto .

ANDRETTAAAAAAA !!!!!!!!!!!

mio dio ... uffa e accipicchia !
ma come si fa con lei ???

invece dell' ojjjjjjjjjo (che sara' pure bbbbono) io quasi quasi le propongo di passare una serata a due (magari facciamo 3 che viene anche MariaAA) davanti a un paio di bottiglie di vino, e allora forse lei comincera' a parlare,
scendendo dal piedistallo,
e vedra' che anche la sua ginofobia ne giovera' !

Il Dare , Andretta, il Dare !
si conceda, si esponga, si estrinsechi, si mischi a noi!
Tiri fori le palle insomma !
in molti la stiamo aspettando,
lei è assolutissimamente il benvenuto, ma non si facci pregare

cosa ne pensa del Montiano della Falesco, glielo propongo nella speranza sia alla Sua Altezza !

magari viene anche il Paolone, sarebbe fico !

bene ora mi riconpongo e torno a lavorare,
apppresto Andretta

Anonimo ha detto...

Per tutti i Bambini del Mondo/Mondi

Giungera' in un giorno di Sole e di Luna Piena, un non tempo in un non spazio in cui tutto il sangue versato ed il male procurato saranno Eternamente et Umanamente Purificati.., Vendicati.

E Tutti i carnefici ed i mandanti di questo tempo, TUTTI I CARNEFICI E TUTTI I MANDANTI DI QUESTO TEMPO, spariranno per l'eternita' ingoiati dalla loro stessa oscurita'.

Questo io Penso, io Sento, io So, e cosi' sara'.

La morte di ogni singolo Bambino procura una sofferenza infinita in ogni singola particella vivente del Creato.., bisogna essere forti e nonostante tutto.. sorridere alla Vita..rispettandola.

Ma LORO non sanno che l' Anima di un Bambino oltre che essere Immortale e Potente.., e' un'Anima

LIBERA ED INGOVERNABILE..PURA.

Sono Anime ricolme di Meraviglia per la Vita.., sono Anime ricolme di Amore incondizionato per Tutto e Tutti.

E sara' questa stessa ENERGIA che in quel giorno di Sole e di Luna Piena in quel non spazio..in quel non tempo ricoprira' di LUCE tutta l' oscurita' per Sempre.

Questo Io penso, Io Sento, Io so.., e cosi' sara'.

Soul

Anonimo ha detto...

Possibile che nessuno abbia capito che Rosar era MDD?
Se andate sul suo blog, lo trovate scritto nei commenti di qualche vecchio articolo.
Buona ricerca :-)

Giorgio Andretta ha detto...

Egr. Granocciolato,
non bevo alcolici, interferiscono con l'IO, infatti non vengono digeriti dallo stomaco ma dal cervello.
Mi permetta di consigliarle di giocare di più, una cena con lei sarebbe di una noia mortale, provi ad esercitarsi nella caccia al tesoro od al mosaico.
Con simpatia.

Nocciolato dei cimini ergo sum ha detto...

Cara MariaAA in realta' sappiamo tutti che non poteva essere Paolo. Vista la velocità e l'agilità della splendida moto di Paolo (non come la mia merda di moto che fa cacare pure i passeri) lui non la usa per questi utilizzi. ANDRETTAAAAAAA !!!!!!!!!!! mio dio ... uffa e accipicchia ! ma come si fa con lei ??? invece dell' ojjjjjjjjjo (che sara' pure bbbbono) io quasi quasi le propongo di passare una serata a due (magari facciamo 3 che viene anche MariaAA) davanti a un paio di bottiglie di vino, e allora forse lei comincera' a parlare, scendendo dal piedistallo, e vedra' che anche la sua ginofobia ne giovera' ! Il Dare , Andretta, il Dare ! si conceda, si esponga, si estrinsechi, si mischi a noi! Tiri fori le palle insomma ! in molti la stiamo aspettando, lei è assolutissimamente il benvenuto, ma non si facci pregare cosa ne pensa del Montiano della Falesco, glielo propongo nella speranza sia alla Sua Altezza ! magari viene anche il Paolone, sarebbe fico ! bene ora mi riconpongo e torno a lavorare, apppresto andretta

Paolo Franceschetti ha detto...

Comunico a tutti che da adesso in poi applichiamo la cosiddetta censura creativa.
L'ultimo messaggio di Nocciolato dei cimini, ad esempio, avendo decisamente trasceso ogni limite consentito, utilizzando concetti offensivi e indegni di comparire su un sito internet come questo, è stato riscritto adeguandolo maggiormente ai contenuti di questo blog.
In sostanza ho modificato la parte relativa alle caratteristiche tecniche della mia moto, e riportando a verità anche le caratteristiche della moto di Nocciolato dei cimini

Paolo Franceschetti ha detto...

Quanto a RosaR, non so se fosse davvero MDD o no. Io credo di no perchè ho parlato al telefono con entrambi. E con RosaR anche a lungo.
Il loro modo di scrivere poi mi pareva abbastanza diverso.

Ma il punto non è questo. Il punto è che fossero o no la stessa persona, erano due rompipalle. RosaR per mesi mi ha spacciato false informazioni dicendosi uno interno alla Golden Dawn che voleva aiutarmi nel lavoro di ricerca della verità.
MDD insultando, deridendo, prendendo in giro, nel peggiore stile debunker, tipo TalliGalli. Dopo qualche mese si è convertito alla ROSA Rossa e pure lui la vede ovunque tanto che se ha difficoltà a defecare ci vede qualcosa di simbolico, e tanto da aprire pure un blog in cui parla di simbolismo e massoneria, esattamente come questo.

A me francamente poi non interessa se la persona è in buona fede o no, se la sua identità è quella o no. I fatti erano che si trattava di due rompipalle, e pure abbastanza pericolosi, essendo quasi riusciti a farmi chiudere il forum. Il che non è poco

Hermetophilus ha detto...

@Paolo Franceschetti
Caro Paolo , non conosco esattamente i termini della tua esperienza con RosaR. Dare informazioni eventualmente depistanti non implica automaticamente che non si sia ciò che si dice di essere ( nel caso del Nostro , un esponente del Secondo Ordine della Golden Dawn. Anzi , proprio adesso mi sovviene che tu pubblicamente scrivesti che RosaR nella sua identità profana di cui eri venuto a conoscenza era stato l'autore del "migliore libro sulla magia" che tu avessi letto. Quindi tuttalpiù debunker , non fake.
Per tornare alla mia impressione : ribadisco che il vecchio utente RosaR e NMF NON sono la stessa persona.
Ergo : godiamo i post di NMF , provando a porgli degli utili quesiti e smettendo di attaccarlo su sospetti e cose del genere.
Vale atque Vale

Paolo Franceschetti ha detto...

Hermetophulus...
se RosaR è quel Mario S. che ha scritto il libro di magia confermo che quel libro è davvero bello. Ma che fosse qui solo per darmi false informazioni è un fatto.
Basti dire che quando quell'idiota di MDD mise le sue minacce di morte sul blog firmandosi "33", lui - Rosar - mi inviò una decifrazione delle minacce. Decine e decine di pagine di decifrazione che solo per leggerle tutte mi ci voleva una giornata.
Ovviamente, secondo lui, in quel messaggio si annunciava la mia morte, con determinate modalità, ecc.
Dissi allora a Rosa R di piantarla di mandarmi queste decifrazioni, dicendogli questo: "se ora questo 33 piazza una minaccia di morte al giorno, e tu mi mandi una decifrazione di 30 pagine ogni giorno, io passo tutte le mie giornate a leggere decifrazioni di messaggi di morte". Allora preferisco fregarmene e non sapere nulla.
In quelle deliranti decifrazioni, poi, RosaR mi invitava a guardare film, spettacoli teatrali, ecc., secondo lui per cercare di capire i messaggi che la Rosa Rossa mi inviava.
ovviamente non ho mai guardato i film da lui consigliati, e francamente non ho mai letto neanche le sue decifrazioni per intero perchè mi rompevano le palle.
Capii infatti che voleva solo farmi perdere tempo e indurre in me uno stato di paranoia, perchè se avessi seguito i suoi consigli avrei dovuto fare attenzione pure al colore delle mie feci, che poteva essere un messaggio della Rosa rossa.
Oltre al fatto che per vedere i suoi film e leggere i libri consigliati avrei dovuto perdere una tale quantità di tempo che non avrei vissuto più.

Non so se MDD e lui fossero d'accordo. So però che il comportamento di RosaR fu semplicemente demenziale.
E infatti ho sempre dubitato che sia lui il Mario sammarco del libro di magia edito da Hermes. Perchè quello è davvero un bel libro da cui trasparivano conoscenze e un certo equilibri interiore. La persona che si firmava RosaR aveva altro spessore intellettuale e morale

Anonimo ha detto...

Hermetophilus questa era la famosa minaccia, leggi come una persona possa arrivare a tanto e scrivere queste zozzerie.

@33
Le rose di Viterbo sono più rosse e hanno tante spine, se le cogli pentirtene potrai ora che la voce raggiunge il cielo e mai più si placherà.

Ma tornare indietro non potrai perché Tempus Fugit e le spine non sono pensieri astratti ma il destino tuo che si ferma al battito di 33 portali.

30 ne hai attraversati,3 ne rimangono prima del sonno eterno.
Il serpente di fuoco ti avvolge e ti illumina ora che hai superato la soglia.
Non più la strada ma l'acqua ti tradirà!

Questa era la minaccia di 33, mai letta minaccia più offensiva e pericolosa su blog del genere.
Capite ora perchè Paolo giustamente odia MDD? Perchè lui gli postò questa minaccia grave.
Ora basta con la polemica secolare ROSAR, 33, MDD ecc...

Stefano

Paolo Franceschetti ha detto...

Grazie Stefano.
Ma preciso che non odio MDD per questi messaggi di minaccia.

Semplicemente, sono felice che abbia aperto un blog suo e non stia sempre qui a commentare e intervenire.
Se lo incontrassi un giorno lo saluterei anche e civilmente gli stringerei la mano (con una puntina da disegno nel palmo però, giusto per fargli uno scherzetto, visto che lui è uno giocoso che vuole scherzare).

Anonimo ha detto...

Semplicemente, sono felice che abbia aperto un blog suo e non stia sempre qui a commentare e intervenire.


Ahahahahhahahaha bel messaggio mica tanto occulto per NMF

Anonimo ha detto...

La puntina nella mano è un vecchio scherzetto da prete...
:-)

PS: spero di conoscerti anch'io di persona così la pianti di lagnarti, e poi vieni ogni tanto anche sul mio blog a commentare...

Non mi sono convertito alla RR, sono sempre stato complottista, anzi dietrologo, ma criticavo le esagerazioni e le paranoie, ma ciò non toglie che anch'io abbia per alcune cose le tue stesse vedute.

Paolo Franceschetti ha detto...

Precisiamo una cosa.
Quando ho scritto "sono contento che abbia aperto un blog suo e che non stia sempre a commentare e a inetrvenire" non alludevo a NMF.
Se NMF rimane su questo blog sono contento perchè mi è stato molto utile e non ha mai dato fastidio, al contrario ha apportato materiale, considerazioni, riflessioni, ecc.

Io alludevo a MDD, che è tutta un'altra storia.

Tullio Galli ha detto...

Vi prego, basta con questi commenti, state alimentando ancora una volta l'ego di MDD senza peraltro che lui sia presente.
Neanche Straker farebbe questi autogoal

Paolo Franceschetti ha detto...

Bentornato allora MDD, alias "anonimo delle 18 e 49"

Guarda, seriamente parlando. Non sono in grado di dire se tu sei in mala fede o no.
Certo è che all'inizio criticavi duramente questa cosa della ROSA Rossa, e sostenevi proprio che non esistesse.
Ma non lo sostenevi semplicemente con argomentazioni qualsiasi. prendevi in giro, mi davi del paranoico, insultavi, deridevi ecc. Più o meno come farebbe Talligalli, solo che tu lo facevi con più intelligenza, e talvolta facendomi sbracare dalla risate.
In effetti conservo a futura memoria il tuo commento divertito alle decriptazioni di RosaR alle tue minacce e mi piego ancora in due quando le leggo.

Ricordo perfettamente poi quando mettesti un messaggio in cui citavi un nick name che usavo su un forum giuridico tanti anni fa (credo si trattasse di una quindicina di anni fa).
In realtà era un nick che pochi sapevano che era il mio, anche perchè lo usavo per divertirmi e sparare cazzate quando non potevo farlo in veste di "professore" e docente del corso on line. E la cosa suonava molto come una minaccia.

Oggi sei passato ad avere un blog che parla di Alchiumia, controllo mentale, Rosa Rossa, e vedi simbolismi pure nella pubblicità dei rotoloni regina (e non è una battuta... pure io leggo il tuo blog ogni tanto.. eh eh).

L'intelligenza con cui hai sempre fatto certe cose mi ha sempre fatto propendere per la tua mala fede.

Se sei in buona fede comunque sei uno psicopatico.

E il risultato non cambia.
In fondo, che ti sia RoraR o no non lo so e non ha importanza.
Come non ha importanza se sei in mala fede o no.

Sei semplicemente un rompicoglioni e sono felice che tu abbia un blog tuo, o perlomeno che, quando intervieni su questo, tu lo faccia utilizzando uno stile diverso e meno fastidioso.

Simone Galgano ha detto...

Replico pacatamente e poi mi taccio...

@Ricordo perfettamente poi quando mettesti un messaggio in cui citavi un nick name che usavo su un forum giuridico tanti anni fa (credo si trattasse di una quindicina di anni fa).
In realtà era un nick che pochi sapevano che era il mio, anche perchè lo usavo per divertirmi e sparare cazzate quando non potevo farlo in veste di "professore" e docente del corso on line.

Qui ti sbagli, non ho mai usato un tuo nik, di solito li rivendico, poi quale sarebbe il blog giuridico?
Mai letto blog giuridici, ho evitato di fare Legge perchè mi faceva cagare, nonostante avessi la strada aperta da un mio parente stretto che era docente, che tu penso conoscerai bene.

IO nel mio blog non parlo di RR, ho un diverso taglio, non è il solito taglio complottista, ho il mio stile diverso e controcorrente...
Sull'esistenza della RR tutt'ora non sono convinto, mentre oggi come ieri sono convinto che esistano omicidi rituali, che poi sia la RR o meno non lo so e manco mi interessa del nome...
E poi anche prima ero convinto che esistessero omicidi rituali, criticavo e deridevo le esagerazioni paranoiche dei commenti e le derive qualunquiste sull'argomento...ma mai con cattiveria perchè non sono il tipo.

Se tu sapessi quanto trollo in siti e blog anticomplottisti, sulle scie chimiche, sul MDF, IO faccio il demiurgo riequilibrio le parti, mi sono assunto questo ruolo da anni... :-)
Sono in totale solitudine, anarchico solitario ed in buona fede, chi mi conosce, tanti, lo sa e mi apprezza...

Rosar manco so chi sia e non me frega, mai conosciuto, mi postò il suo indirizzo in pvt dicendomi di condividerlo sul blog, poi si incazzò perchè lo avevo preso alla lettera... :-)
Ovviamente mi prendeva per il culo, ed io sono stato al gioco, ma non lo conosco...

Se faccio un blog e sono pure su FB e parlo più laicamente di questi argomenti è logico che sia in buona fede, sono con il mio profilo su fb, con quello di MDD su fb, sul blog MDD, sui VARI siti... secondo te?
Piuttosto dammi dello psicopatico :-)
non mi offendo...

A me dispiace dell'incomprensione nata sulla poesia, ma non ne voglio parlare, la chiudo qui...
Ti chiedo solo di non pensarmi in malafede e ti invito seriamente a commentare, quando hai tempo, sul mio blog...
Mi farebbe piacere, perchè nonostante in passato ti abbia talvolta criticato o scherzato, ti ho sempre ammirato e lo sai che il MIO blog l'ho aperto anche grazie a te... Se 4 anni fa non avessi letto alcuni tuoi articoli sulla massoneria, sul sito DISINFORMAZIONE, NON SAREI mai arrivato a studiare questi argomenti come faccio da 4 anni ad oggi, quindi anche tu come SOF che ho sempre apprezzato, mi avete sicuramente aiutato...
Con questo scritto vorrei chiudere l'inutile polemica, per me inesistente tra noi...

HASTA LUEGO

Anonimo ha detto...

Il lavoro di NMF "integra" quello di Paolo e Solange.E' perfetto per il Blog,piu' conoscenza e consolidamento delle teorie "complottiste" degli omicidi rituali.Tutto il lavoro di Paolo ne esce maggiormente accreditato.

Anonimo ha detto...

MDD ha asserito di recente di non leggere più il blog di Franceschetti: In realtà passa ancora di qua per scopiazzare qualcosa e metterla nel suo blog.

Ad esempio guardate la discussione iniziata da Plinio il 25 febbraio nel post "Aperto un nuovo sito, interamente dedicato alla vicenda delle Bestie di Satana"; l'uno marzo MDD nel suo blog riprende pari pari lo stesso argomento!

Questo è uno dei motivi per cui mi sono sempre contenuto nell'elargire qui informazioni gratuite.

Paolo Franceschetti ha detto...

Rispondo all'ultimo anonimo.
MDD o altri che leggono il suo blog potranno anche riprendere quello che diciamo qui. Non c'è nulla di male, e anzi, visto che sono in genere argomenti di interesse generale, la cosa non può che essere positiva.
D'altronde anche noi riprendiamo argomenti o spunti tratti da altre fonti.
Insomma, mica stiamo facendo una gara a chi arriva primo o a chi ha l'esclusiva sull'ultima notizia.

Paolo Franceschetti ha detto...

Anzi, aggiungo una cosa per l'anonimo... Il post di cui parli, riguarda le bestie di satana, la nona di Beethoven, e "Ludovico van", (come Alex dei drughi chiama Beethoven). Aggiungo che in effetti quel post sviluppa in modo ampio un'intuizione che un lettore ha avuto sulla vicenda delle Bestie di Satana, che potrebbe essere meritevole di approfondimento e che mi ha fatto riflettere abbastanza.
Ancora non sono riuscito a capire il nesso logico delle varie connessioni ma penso proprio che ci sia un nesso, su cui ogni tanto mi soffermo a riflettere.
E' uno dei motivi per cui ogni tanto infatti vado sul blog di MDD e lo leggo.

Pensa che meraviglia. Due piccioni con una fava. Mi sono sbarazzato di MDD e contemporaneamente ogni tanto leggo pure qualcosa di interessante dal blog che ha aperto.

Paolo Franceschetti ha detto...

Ah, se vogliamo pure il post di MDD sull'alchimia probabilmente trae spunto dai discorsi fatto in questo sito, in merito al simbolismo alchemico delle Bestie di Satana.

Meglio così. Almeno dopo aver rotto le palle su questo sito per qualche annetto finalmente si rende utile alla società. :-)

Anonimo ha detto...

Infatti l'intuizione di Plinio è di notevole importanza!

Indifferentemente dall'utilità che possa avere la diffusione di alcune tesi (molto poca purtroppo), può dare fastidio che qualcuno le faccia passare per farina del proprio sacco. Poi è assolutamente normale e giusto per tutti trarre spunti da qualcunaltro.
Almeno io sono così. Comunque mi aspettavo una tua risposta del genere.
Tutti siamo uno, ma su questa terra siamo anche divisi, e bisogna dare a Cesare quel che è di Cesare, ecc. ecc. ecc...

Uno dei punti fondamentali, è che il complottismo costruito sempre sui soliti argomenti è assolutamente inutile, tranne che per il proprio ego.

Qualunque cosa si faccia, "loro" saranno sempre e comunque vincitori.
Ma se si analizza la questione dal punto di vista metafisico, ovvero studiando la cosmogonia e il progetto spirituale che sta alla base di tutto sto casino, ci si rende conto di come i loro sforzi siano disperati e folli.

Avranno anche successo per i prossimi millenni, ma prima o poi si spalancheranno le porte dell'abisso.

Se credessi davvero di poter essere utile, con le cose che ho appreso, aprirei un blog mio: ma non è così.
Ognuno fondamentalmente deve salvare se stesso.
Chi parla di di agire o di cambiamenti, non ha capito un cazzo!

Anche NMF, a cui vanno riconosciute alcune conoscenze, continuando o meglio perseverando con il suo postulato, Psico-Alchemico, dimostra di non aver colto il vero scopo degli omicidi rituali.

Aggiungo che pensandoci ora, è questo il vero motivo della presenza della nona Sinfonia di Beethoven negli atti delle Bestie di Satana, e forse quindi dovresti rivedere la tua prima interpretazione che propendeva per un rito in favore dell'Unione Europea.

Potrei dirti che io un nesso logico che unisca tutti gli elememti, c'è l'ho, (giusto o sbagliato), ma per i motivi sopra citati, ritengo che alcune cose ognuno le deve capire da solo, anche perchè se uno ci prova non viene certamente compreso, così come è già successo.
Un nesso logico, che unisce tutti i più importanti avvenimenti italiani e del mondo.
Ma se ci si perde in analisi troppo meccanicistiche, o altrimenti alchemiche, si rischia di fare un buco nell'acqua.

Anonimo ha detto...

Ad esempio guardate la discussione iniziata da Plinio il 25 febbraio nel post "Aperto un nuovo sito, interamente dedicato alla vicenda delle Bestie di Satana"; l'uno marzo MDD nel suo blog riprende pari pari lo stesso argomento!

Plinio è un nik che uso nei siti Anticomplottisti di FB SULLE SCIE CHIMICHE, e su FB ho messo la foto dell'attore che interpreta la figlia di Fantozzi che appunto si chiama PLINIO, se venite a vedere il profilo MDD su FB, lo vedete anche li in un vecchio post di febbraio, ora che ho svelato l'arcano non posso più usarlo ...
:-)

Quindi il post che dici era farina del mio sacco, anche perchè il post sul mio blog l'ho fatto poco dopo se si guardano le date...
In realtà il post sulla CURA LUDOVICO, mi è comunque venuto in mente dall'articolo di Paolo,era un pò che non lo leggevo e sinceramente mesi che non scrivevo, poi con il nik Plinio ho avuto questa idea che mi sembrava interessante, se lo avessi firmato MDD non sarebbe stato pubblicato, dopo poi l'ho ampliato e ne ho fatto un post sul mio blog...

Sul fatto che non è una gara tra blog sono d'accordo con Paolo anche perchè il mio è di nicchia rispetto al suo e nulla toglie al suo, non parlo solo degli stessi argomenti, ci sono varie cose anche diverse che non si trovano su altri blog del genere e più che complottista ha un taglio DIETROLOGICO, quindi io posso criticare l'anticomplottismo come il banale complottismo o posso avere posizioni politiche anche estreme su alcuni argomenti o fare analisi simboliche di taglio psicanalitico o semplicemente riportare articoli che non si vedono in giro come la storia di LUDWIG ed analizzarla successivamente o come il dramma dei desaparecidos che è legato alla strategia della tensione...

Ok...ora aspetto Paolo sul Blog
con qualche commento o idea...
Ciao Simone

NonMiFirmo ha detto...

@ Anonimo 16 marzo 2012 11:47

Ti accorgi della contraddizione?

dici che è giusto prendere spunto dagli altri quando dicono cose utili...ma poi dici che è inutile diffondere ciò che si conosce.

Se tutti seguissero ciò che dici essere giusto nella seconda parte, non ci sarebbe ciò che dici essere giusto nella prima.

Ritengo invece che la contaminazione sia più che una speranza. Ho fiducia nella rottura dei sigilli. La distribuzione non produce danni. Il nascondimento sì. Chi non è pronto, semplicemente non coglierà. Ma quindi non potrà servirsene in ogni caso, nemmeno per fare danno.
Invece chi è pronto, anche senza averne o darne percezione, migliorerà la propria vita ma sopratutto quella degli altri.
Questo produce una spirale centrifuga inarrestabile.

Il nascondimento invece, ma soprattutto l'agire nascosti ed al di sopra degli altri è involvente. Se si conosce qualcuno lo si sarà notato. Chi operi in tal senso è preda di una spirale centripeta. Sulla colletività invece ha solo effetto di rallentamento.

Dici che tutto è uno. Ok.
Ma ciò che è uno per esserlo deve avere continuità.
E poichè la maggior parte è consapevole solo del proprio strato esterno di coscienza superficiale occorre prendere contatto attraverso quella.
Una volta avvenuto il tocco, se pronto, il processo verso l'interno avverrà in autonomia.
Ma solo a quel punto.


Discorso Alchimia...
Per mia esperienza ogni via che si percorra conduce ad un nucleo primigenio di conoscenza.
Il processo di avanzamento, da un certo punto in poi però, per una mente normale è asintotico.
Delle miliardi di autocoscenze solo qualche unità è riuscita nella tangenza o addirittura nella penetrazione.
Però la conoscenza che chiamiamo Alchimia si pone ad una distanza sufficiente da non avere troppa distorsione sull'osservazione di quel nucleo primigenio.
L'alchimia è una sovrascrittura più profonda di molte molte altre.
La sua "fumosa" natura per le nostre menti è conseguenza della sua maggior vicinanza al calore di quel nucleo primordiale.

Ma in ogni caso si tratta sempre di uno strato esterno. E quindi di uno strumento per agire ed interpretare.
Chi ha formazione scientifica e se ne occupa noterà la validità di teorie alchemiche che si perdono nel tempo.
E sempre di nuove ne vengono scoperte...o meglio reinterpretate.
Fisica, chimica, matematica, psicologia, biologia, genetica etc...spicchi di un unico sapere. Non quello alchemico ma quello universale.

Quindi nessuna "perseverazione con i postulati"...
Anche NMF, a cui vanno riconosciute alcune conoscenze, continuando o meglio perseverando con il suo postulato, Psico-Alchemico, dimostra di non aver colto il vero scopo degli omicidi rituali.
L'ultima delle cose che mi interessa è infiggere la bandierina dell'assolutismo, figurarsi sugli omicidi rituali.

Anonimo ha detto...

Avevo ipotizzato che plinio fosse lo stesso MDD.

Almeno sono riuscito a farlo confessare! :-)

Comunque sono sicuro che Paolo lo avrebbe pubblicato lo stesso, perchè non fa di queste censure.

Anonimo ha detto...

@ NMF

Non c’è nessuna contraddizione!

E non mi sembra il caso di fare i sofisti giocando sulle semplici interpretazioni linguistiche.

Per trarre spunto intendo dire, elaborare le varie informazioni prese altrove per trarre nuove conclusioni, che queste siano utili o meno.

Purtroppo per scrivere in modo chiaro e approfondito di alcuni temi, avrei bisogno di ore, e mi sembra inopportuno per un commento.
Provo a dire chiarire qualcosa.

Come hai appena espresso, uno dei compiti di chi detiene il potere è creare una divisione tra il mondo esterno e quello del sé interiore, portando l’attenzione delle menti sul primo, e cercare di occultare completamente il secondo, azzerano così il rischio che sorga il bisogno di ricercare il trascendente; ma questo è vero solo per la fase in cui ci troviamo, in un secondo momento questo bisogno sarà addirittura istigato artificialmente, da condizioni di causa maggiori, per creare il presupposto di una nuova bandiera religiosa.

L’alchimia sicuramente è molto vicina al substrato archetipale, ma è per questo che è applicabile alla maggior parte delle situazioni.
Quella che chiami inversione della ritualità alchemica, ovvero dove la vergine muore mentre il drago trionfa, è sicuramente presente, e serve ad infondere nell’inconscio, una filosofia del cinismo: ma è solo un riflesso.

In realtà i sacrifici rituali sono l’eredità di un tempo in cui erano mostrati per tali senza nascondimenti.; essendo palesati non potevano adempiere come strumento di manipolazione dell’inconscio.

Piuttosto nei rituali sono presenti elementi di comunanza del sacrificato, con lo scopo propiziatorio, come se la morte sia il punto zero comune a due quadranti opposti e simmetrici.
Cosa che ho appreso è che l’effetto propiziatorio è ottenuto tramite l’ancoraggio del presente con elementi del passato e del futuro.
Qui mi fermo anche se ci sarebbe molto da dire sugli scopi.

Sinceramente, non sono riuscito a cogliere una presenza dominante dell’alchimia nei recenti rituali.
Ad esempio nel caso di Avetrana, più che altro scorgo elementi di “evocazione” del Metatron.

Molte cose riesco a spiegarmele, ma soprattutto a collegarle tra loro senza far ricorso all’alchimia:
Il Concordia, la Tav, e persino il nome dell’amministratore delegato della Fiat, Marchionne.
A quanto pare nessuno ha neanche capito il significato dell’Allegra; una piccola chicca vela dico mentre che ci sono:

Seychelles anagrammato da: Yes est(c) hell

La differenza tra la t e la c da 15, il diavolo dei tarocchi, la somma 21.
Ricordando il titolo della canzone vincitrice di Sanremo, ciò suona quasi beffardo:

“Non è l’inferno”


Precisazioni dovute,

Chiaramente…


Nessuno

LUCIA ha detto...

[Spero Paolo che tu mi faccia passare questo commentone da donna (anche io attempatuccia) innamorata hihih...ho appena letto]

***@ NMF
Non c’è nessuna contraddizione!
E non mi sembra il caso di fare i sofisti giocando sulle semplici interpretazioni linguistiche.
***

E' incredibile!! La prima e dico la PRIMA volta che NonmiFirmo prova a rispondere a una provocazione viene impallinato (da un anonimo che poi si scopre essere il Nessuno...cercando di farlo apparire impulsivo e di rigirare le carte in tavola.

Nessuno,
critichi NMF ma poi ne copi i concetti (come in passato,basta rileggerti nei vecchi commenti!).....i termini e addirittura lo stile e l'atteggiamento!!!
Purtroppo per scrivere in modo chiaro e approfondito di alcuni temi, avrei bisogno di ore, e mi sembra inopportuno per un commento.
Provo a dire chiarire qualcosa.


+substrato archetipale

+senza nascondimenti.; essendo palesati....strumento di manipolazione dell’inconscio.

+tramite l’ancoraggio

+Su avetrana NMF parla dell'angelo san Michele ma tu dici che non va bene perchè......c'è Metatron , che onestamente manco sapevo di era ma scopri scopri è l'angelo che prese i poteri e sostituì angelo Michele.


Ho passato un pò di tempo a leggere qualche tuo vecchio commento sulla Concordia....e dopo i post di NMF guarda un pò che si trova un piccol esempio!!(i puntini esclamativi sono i miei!!)

+L'interpretazione mitico-religiosa(!!!) è a mio avviso, il livello più importante, quello che ci permette di capire i reali fini delle opere(!!!): la chiave di lettura che ci consente di aprire la visione dei livelli più nascosti.
Qui il concetto del solvet et coagula(!!!), non si ferma al progredire ciclico di un ventennio, ma è lo scioglimento(!!!) di un ritorno millenario.
Se l'argento(!!!) in alchimia(!!!!) rappresenta la luna, allora possiamo intedere l'Argentario come un "suolo" da secoli consacrato a tale elemento(!!!), che è associato alla dea Diana; così anche quì nel Venerdi, nel tempo/tempio torna il simbolo della luna su Venere(!!!!)
Tutto questo al fine di proiettare(!!!) a scopo propiziatorio gli eventi futuri
La componente sulfurea(!!!) dell'opera(!!!) probabilmente è già avvenuta nel '91 con l'incendio del "Moby Prince"; Ecco perché credo che anche il Concordia faccia parte di un lungo progetto.
L'incendio di Massa Carrara, vicino Aulla, la zona da poco colpita dall'alluvione, forse è da riferirsi al completamento di quest'opera(!!!):
Concludo quì la mia analisi, consapevole che di tutto ciò, non gliene frega una mazza a nessuno.
Nessuno


Non riporto quelli di tempo prima su altre cose che mi sono andata a leggere perchè appesantisco...ma ogni volta RICALCHI!!
Fatti un linguaggio tuo

la bella conclusione sopra inizia a menifestare una leggera irrequetezza!!
Poi si passa al vittimismo

+Ma a quanto pare le mie tesi non hanno goduto di molta considerazione.
Nessuno


Varie volte la porta sbattuta ma.........
+Nessuno ha detto...
@ Paolo
Avevo detto che non sarei intervenuto più...
Sono però convinto che la mia analisi sia corretta, questo perché so già dove vogliono arrivare. Così come nel caso del Concordia...

LUCIA ha detto...

Poi si passa alla rabbia e alla offese...e alla denigrazione infantile ovviamente a NMF
+Nessuno ha detto...
Cari Uomini e Donne,
non affannatevi a cercare il vero motivo di questi rituali!
Voi non dovete sapere.
Tanto avete già tutti i capri espiatori che vi servono: c'è il capitano, ci sono i banchieri e i loro servi come Mario Monti(MA GUARDA UN Pò!!!).
Quando questi saranno sgozzati, allora sarete soddisfatti:

Soddisfatti e inculati!(!!!)

Credete pure a chi vi dice che questi attentati mirino solo ad agire sulla psiche collettiva, grazie all'esplicazione di simboli archetipici.(!!!!)
.......
Inizio a dubitare della buona fede di taluni qui(!!!!), che si mostrano sapere tutto sull'esoterismo(!!!!), e che quando qualcun'altro nota qualcosa, dicono che lo avevano notato pure loro, ma che comunque non è importante perché la loro teoria è più corretta, e quindi hanno capito tutto loro, perché hanno letto libri e libri che gli hanno già fornito tutte le risposte(!!!).

Quello che avevo da dirvi ve l'ho detto: con questo recente avvenimento ne ho avuto l'opportunità; spero qualcuno lo abbia colto. Sebbene alcune cose sono state tenute saggiamente per me.(!!!)

Il futuro è ormai deciso. L'ho visto.(!!!)
Ma tutto è in perpetuo divenire.
In questo mondo coloro che credono di possederne i segreti più profondi, hanno invece tutto da apprendere.
Il fuoco sacro della Kundalini è sveglio in me: mi sussurra di non interagire.(!!!!)
Molto tempo passerà ancora, prima che tutti trovino la strada che conduce all'Uno infinito.
Un definitivo saluto a questo blog,(!!!!!!)


oppure
+Ma le mie teorie sono solo fuffa; meglio la storia del pollo arrosto con le patatine sulfuree.(!!!!)
....
Ormai i conti mi tornano perfettamente, questa è l’unica cosa che mi importa.
Non intendo aggiungere altro, alcune cose ognuno le deve capire per conto proprio.
Scusate l’antipatia, vi assicuro che è ricambiata.(!!!!)
Nessuno


+Ho deciso di non scrivere più, avrete intuito questo mio sentimento dai miei ultimi commenti, visto anche che questo metodo di discussine non mi è congeniale e mi pare di sprecarmi per niente, distraendomi da altre cose.

le ultime parole famose!!!
----------------------------------------

Io salvo tutti i commenti di NMF ed ecco le uniche volte che lui cita "Nessuno"...potete verificare:

+NonMiFirmo ha detto...
@ Nessuno
Sono pienamente d'accordo con lei.
Il mio messaggio di ieri era conseguenza della valanga di simbologia che ci sta franando addosso.
La riprova di una veduta simile di pensiero è il nostro invio, quasi contemporaneo, con due frasi dal significato equivalente.
(come è mia natura, sono più contorto!)
...
Anche la sua ultima approfondita spiegazione è stata da me salvata, come in altri casi.
Semplicemente questo...per il resto trovo sempre interessanti e puntuali le sue analisi.(!!!!)


oppure

+Gli infiniti elementi legati al posto, come quelli indicati da me e da tanti altri nei commenti (si veda anche quelli di Nessuno).

e ultimo

+Ma poi un particolare commento di Nessuno di giorni fa mi ha incuriosito:
....
Concordo con il suo commento.


stop.

Visto che ora passo per essermi innamorata di NMF spero che ALTRI ABBIANO NOTATO LE STESSE COSE!
In primis Lilith e NORMA...(io ovviO non sono loro!!)
Si tratta di mettere da parte invidia e non avere peli sulla lingua e di AVERE ONESTà intellettuale e loro hanno dimostrato di averne da vendere di queste qualità.

In realtà perchè lo faccio?!?!
Perchè so che NMF non lo farebbe mai e visto che anche altri dicono di aver detto le sue stesse cose prima (vedi MDD che l'ha scritto sul suo FB e sul blog)

quando ce vò ce vò

LUCIA

Anonimo ha detto...

@ Lucia

Innanzi tutto devo dire che non è mia intenzione fare alcuna polemica, su NMF, di cui apprezzo sempre i commenti, e che inoltre mi è stato molto utile per capire alcune cose, e anzi lo ringrazio; devo però anche dire che alcune sue teorie non le condivido.


-Non mi pare francamente di aver impallinato NMF; la provocazione è stato lui a pormela liberamente, così come era libero di non reagire al mio commento. Se mi sono firmato è perchè ormai ero riconoscibile, e forse lo aveva già capito, ma per me era già finita come una breve parentesi anonima.


-Tempo fa a proposito del Concordia mi diede fastidio perchè anche se in maniera molto sottile continuava a ribadire la sua tesi sulla mia. Io stesso pensai che il mio tono nei suoi confronti fu esagerato, così rilessi più volte sia i miei che i suoi, ma la percezione che ebbi fu sempre la stessa; poi è ovvio che dai commenti non si possono evincere effettivamente i toni, tutta via ebbi questa percezione che può benissimo essere sbagliata.


-Il suo postulato che ritengo errato e che spesso ribadisce è questo:

"Come è già capitato di dire, gli omicidi rituali e fortemente imposti mediaticamente sono per chi osserva. Le tecniche, le metodologie sono quelle dell'Alchimia, avendo questa molto in comune con strati profondi dell'uomo, molto vicini al fondo archetipico. Ciò assicura, assieme ad altre condizioni, l'aggancio del subconscio in modo inconsapevole per l'ignaro osservatore."

(Simile approccio è antitetico a quello più meccanicistico, nel caso non fossi stato chiaro)


-Se alcune volte ho ripreso i suoi concetti, è stato per chiarire la mia idea a proposito.


-La questione del Metatron, é fondamentale quanto complessa e difficile da affrontare con semplici commenti.


-Quando si apprezza il sapere di qualcuno, si presuppone essere quanto meno in grado di capire ciò che dice, e valutarlo grazie ad un minimo di conoscenze che già si dovrebbero avere. Purtroppo qui non è così, e prendere come "oro colato" qualunque affermazione, per quanto erudito sia chi la cita, o addirittura ricorrerne a lodi continue, è un atteggiamento deleterio indisponente e irrispettoso nei confronti del blog.
Non parliamo poi del ripostare senza motivo vecchi commenti.


-Guarda caso (ma sempre più spesso mi rendo conto che tanto caso non è), stasera guardando la televisione, cosa che ormai faccio rarissimamente, sono incappato nel film "Wanted - scegli il bersaglio", già citato da qualcuno qui nel blog, mettendo in evidenza alcune analogie con la RR e gli omicidi rituali.
Nel film c'è una confraternita che interpretando i codici forniti dalla trama di un telaio, ottiene i nomi di persone che devono essere uccise affinchè venga mantenuto l'ordine.
Il telaio rappresenta chiaramente la famosa "macchina della morte" di cui parlava la Carlizzi, ovvero un super computer che fornisce i nomi con un codice legato allo scopo del rituale.
Molti altri elementi fanno capire indubbiamente di che si sta parlando, ad esempio la confraternita è originaria della Moravia, nome in cui è presente il "codice Mor", in oltre il protagonista deve uccidere un tale che si chiama Cross, parola che significa croce e che contemporaneamente contiene il fonema ros.

La morale è che in questi omicidi "rituali", non vi è traccia di rappresentazioni alchemiche, ma solo nomi con codici particolari.
In sostanza l'interpretazione dei nomi, è una pratica divinatoria, che cerca di seguire indizi sulla condotta da tenere, allo scopo di assicurarsi che tutto sia propizio ai fini desiderati.

Spero così di mettere fine a questa diatriba, volevo solo esprimere questa mia personale visione, e non pretendo certo che venga condivisa.

NonMiFirmo ha detto...

@ LUCIA

Perchè so che NMF non lo farebbe mai

Ecco brava, questa è l'unica cosa giusta che hai scritto. Io non l'avrei mai fatto.

Paolo Franceschetti ha detto...

Wow. Interessantissimo questo dialogo tra NMF e Nessuno.
Grazie ad entrambi ragazzi. Finalmente il blog si arricchisce molto proprio nel momento in cui capire certi meccanismi per me non è più solo una curiosità rivolta a capire il sistema in sè, ma mi serve per cercare di tirare fuori Paolo leoni Eros Monterosso e Marco zampollo (anzi marco lo lascerei volentieri dentro, perchè quando dice che non crede alla storia degli omicidi rituali mi dà un urto di nervi che lo prenderei a legnate).

Paolo Franceschetti ha detto...

Nessuno, posso chiederti cosa intendi per evocazione del Metatron (che veramente manco so cos'è...)

Comunque mi fa un po ridere che due persone esperte di esoterismo, seppure in dissenso su alcune cose, si firmino una "Non mi firmo", e l'altra "nessuno".

Paolo Franceschetti ha detto...

Comunque, rivolgendomi a nessuno, non concordo col fatto che non sia importante diffondere certe notizie.
La conoscenza dovrebbe essere a disposizione di tutti.
il problema fondamentale che sta alla base di tutto il sistema in cui viviamo infatti, credo sia il segreto.

Le conoscenze principali sono segrete. Il che porta a dare alle masse una mare di notizie false e distorte.

Col segreto di stato si fanno stragi, omicidi, ecc.

Ed è tenendo segrete determinate conoscenze che si tengono in pugno le masse.

Non a caso ultimamente si sono accentuate leggi demenziali come quella sulla privacy, o sulla distruzione delle videoriprese nelle aziende (che devono essere distrutte dopo pochi giorni, in nome della privacy, ma in realtà per impedire indagini anche importanti e evitare che possano rimanere a disposizione video compromettenti per il sistema) ecc.

Paolo Franceschetti ha detto...

Inoltre, anche se lo avevo già capito da prima, occupandomi della vicenda delle BDS mi accorgo che il problema di fondo lo potremmo riassumere nell'ignoranza.

sono riusciti a mandare in galera (almeno) tre innocenti per un motivo molto semplice. L'ignoranza.

Infatti Paolo Leoni, il mio assistito, non aveva all'epoca capito il casino in cui si era ficcato e perchè, ma adesso ha capito. Un altro dei ragazzi, Marco Zampollo, non crede alla storia degli omicidi rituali, non capisce perchè si dovrebbero uccidere due ragazzi, e ovviamente non vede la ragnatela di menzogne e persone che lo vogliono depistare che gli hanno cucito addosso.

Il che rende la sua azione del tutto inefficace.
Se Paolo leoni infatti mi ha nominato legale, e ha inziato a collaborare con me per cercare di uscire, lui invece ancora è in fase ostruzionistica e sostiene che le prove che trovo non servono a nulla.

In sostanza, senza rendersene conto, lavora per rimanere dentro, anzichè per uscire.

ben altra cosa sarebbe se l'esoterismo fosse una materia di studio ufficiale e se certe conoscenze fossero diffuse, non dico a tutti, ma perlomeno non fossero tenute egrete e fossero ufficializzate.

Paolo Franceschetti ha detto...

se poi non esistessero i servizi segreti, e quindi non esistessero segreti di stato occultati, con la scusa della difesa nazionale, sarebbe un altro passo avanti.
Perchè purtroppo la materia dei sevizi segreti - e di ciò che hanno potuto fare negli ultimi decenni - non è studiata neanche nei corsi universitari, con il risultato che se uno parla di un'azione dei servizi segreti o dei militari, nel caso delle Bestie di satana, sembra fantascienza.

la gente preferisce credere che mario maccione, un diciottenne all'epoca dei fatti, avrebbe ucciso oltre venti persone, e che l'abbiano preso solo con le confessioni di Volpe (quindi in sostanza, ritenendo che dei drogati ventenni siano riusciti a tenere in scacco gli investigatori e i magistrati, incapaci di trovare il vero colpevole a meno che questo non confessi), piuttosto che credere che quella delle BDS sia stata una vera e propria azione militare.

questo è il risultato dell'ignoranza, non di altro

Nessuno ha detto...

@ Paolo

Avrei provato a risponderti anche se sinteticamente, ma stamattina puntualissimamente, ha suonato il mio citofono, e sapevo già chi fosse: era la testimone di geova che si chiama La Rosa.

Stavolta ho deciso di scendere, ed effettivamente questa gira spesso nella mia zona. Comunque molto strana come cosa.

So che è difficile da credere, e sembra quasi che non ti voglia rispondere, ma certe "coincidenze", lasciano di stucco anche me. Non so se la mandino persone fisiche o altre forze, ma devo interpretare questo come un messaggio che mi invita a tacere.

Forse semplicemente è giusto che alcune cose accadano, e ognuno deve fare il suo percorso; sono sicuro che ogni cosa abbia un senso profondo.
Purtroppo ancora è troppo presto perchè tutti concludano il proprio cammino. Se avessero piena consapevolezza il mondo inteso come luogo di esperienza e conoscienza o anche di stupore, non potrebbe esistere.

Ecco perchè ritengo che la diffusione di alcune informazioni, può essere utile solo al singolo che rappresenta il terreno fertile in cui può germinare, ma che costituisce solo un'esile fessura nell'arida roccia; prima che questa sgretolandosi lasci il posto a verdi colline passeranno delle ere.

La storia della testimone di geova sembra una cazzata ma è vera.
Mi dispiace Paolo ma non posso esserti d'aiuto, e non per "avarizia" di conoscienza o per il contrario.

Con ammirazione,

Nessuno

Anonimo ha detto...

nessuno

'Spero così di mettere fine a questa diatriba'

scusa ma a quale diatriba avrebbe partecipato nmf? nn me ne sono accorto nn è che è tutta nella tua testa?

'Tempo fa a proposito del Concordia mi diede fastidio perchè anche se in maniera molto sottile continuava a ribadire la sua tesi sulla mia.'

ma nn potrebbe essere il contrario soprattutto perchè il primo tra i 2 a intervenire sul caso fu lui. poi vedila come credi.

a scanso di equivoci non sono omosessuale e nn sono interessato a nmf come lucia.
solo che leggo questo blog, come altri blog, dagli albori e essendo invalido ho una paccata di tempo per leggermi pure tutti i commenti. questa condizione attuale di semirecluso unitamente al mio precedente lavoro di assistente sociale,fatto fin che ho potuto, mi permette di capire senza sbagliare di molto la psicologia delle persone.

ti costruisci tutto un film e attribuisci autonomamente,a chi credi ti stia avversando , dei tuoi difetti senti ma nn riconosci come tuoi. è una cosa comportamentale tipica.

lascia che ti faccia degli esempi,
dici che nmf è fissato sulla stessa cosa ma ricordo chiaramente che ha parlato di condizionamento, economia e finanza,archetipi, tarocchi,rosacroce,sigilli e simboli,massoneria,astrologia, astronomia e mitologia assieme ..credo sia astromitologia.
ha analizzato non tanti casi di morte e in pochi ha inserito l'alchimia....mi viene in mente che simoncelli, rea non parlava di alchimia. sulle bds si è ricreduto ribaltando qusi totalmente una analisi.

per farti capire invece.....chi è che individuata una ipotesi non la mollava e non accetta di modificarla mai? ti ricordo il 'tuo' giano su cui insistevi e insistevi attaccando chi nn te ne rendesse conto.....qlcuno seccato ti scrisse, 'brevettalo sto giano'.lo ricordo perchè mi fece sorridere. gli altri che ti accusavano di invidia mi davano un pò fastidio, ma capivo che era quella l'impressione che davi.
la stessa cosa con apollo e lo spostamento delle lettere.

nn te lo metto come modello perchè capisco che a una sfumatura psicologica come la tua ora non va' fatto però pensa a tutte le volte che nmf ha ringraziato per una critica usandola come spunto.
e come troppo pesantmente lucia ti ha fatto notare nn cercare di imitarlo come ti capita perchè si nota che non ti sta o stava simpatico e farlo nn ti porterebbe nulla di buono. lui è lui e tu sei tu,con pregi e difetti.

io per lavoro ho imparato a trovare qualità in tutti poi è ovvio che nn ci possono piacere tutti. ma io nel tuo atteggiamento di attaccamento e difesa a ciò che dici ci vedo tanta voglia di venire fuori,e ciò è positivo.

riguardo nmf ho poco da dire ma ha fatto risparmiare una paccata di soldi coi suoi commenti, ed è innegabile che l'apporto di nonmifirmo a questo blog è stato unico.....ha portato tali e tante conoscenze che per raccorglierle ci sarebbero voluti anni e tanto tempo per la scrematura. anche se forse io non mi sarei mai messo a comprare libri e libri per avere quello che ho letto da lui. infatti sono maggiormente interessato agli aspetti meno esoterici,alle azioni con risvolti sulla vita reale, infatti mi ha molto interessato il tema del trattato di lisbona di solange manfredi.

quindi 'nessuno' non cercare di cambiare le cose o l'opinione degli altri su qualcuno ma cerca di migliore te stesso aprendoti e prendendo tutto quello che può esserti utile.se punti il dito o sbatti i piedi minacciando 'me ne vado' torni 'me ne vado'. perdi solo tempo e forze e soprattutto rimani chiuso e concentrato su di te.
spero nn ti abbia dato fastidio quello che ti scritto...ma è deformazione professionale.
ho lavorato con tanti e tanti ragazzi come te.

un anziano del blog

Anonimo ha detto...

carissimo Anziano del blog alias MDD,
spero tu stia scherzando.
Tu che eri così prostrato a SOF,
tu che dovresti capirne di psicologia,
non ti accorgi che SOF=NMF=Nessuno?
SOF ha dovuto riverginarsi causa attacchi per temperamento bellicoso.
Si è scisso in due identità virtuali,
NMF pacato,
Nessuno che da sfogo alla parte polemica,
non vedi che uno è la controparte dell'altro con la speranza di dar vita a un dibattito?

Anonimo ha detto...

@carissimo Anziano del blog alias MDD,
spero tu stia scherzando.

Non sono io "Anziano del blog",anzi,colgo l'occasione per dire che non commenterò per un bel pò di tempo,onde evitare solite diatribe virtuali, dato che mi sono chiarito con Paolo negli ultimi commenti e mi è parso più disponibile nei miei confronti, di questo lo ringrazio sinceramente...
:)

PS: se volete essere sicuri che sia veramente mio questo commento che sto scrivendo, lo potete leggere anche nel mio blog sotto i commenti dell'ultimo post con il mio account...

Simone MDD

Nessuno ha detto...

@ll'anziano del blog

Sei la dimostrazione di come sia totalmente inutile spiegare la realtà, perché la si vedrà sempre e comunque come si è abituati a vederla, cioè solo secondo i canoni fortemente stereotipati che da sempre si sono conosciuti.

Ti assicuro che non appartengo a nessuna categoria o stampo, e non sei riuscito a cogliere neanche fumosamente la sagoma della mia personalità.


Sul Concordia non fu NMF il primo a postare qualcosa.
Io non guardando quasi mai la televisione appresi quì sul blog del fatto, e percepiì subito qualcosa di strano, tuttavia aspettai fino alla Domenica mattina prima di scrivere riguardo l'idea che mi ero fatto, e che da subito mostrava un taglio nettamente differente da quello di NMF. Rileggiteli tutti i commenti!

Poi fammi capire...un'ipotesi dovrei mollarla solo perchè non è condivisa pur ritenendola corretta?

Una simile condotta la declino con piacere a chi non ha ne coscienza di Sé, ne palle!

Riconosco che NMF, ha contribuito a questo blog molto più di me, ma io ha scelto volontariamente di limitare i miei commenti. Svelare tutte le mie conoscenze sarebbe un sacrificio inutile.
Poi...non cerco affatto di imitare NMF anche perchè riesco a scrivere solo a modo mio, e le cose che diciamo inoltre sono molto diverse, non per nulla abbiamo avuto divergenze. È falso pure che non mi sta simpatico. Non so inoltre quanti anni abbia, ma penso sicuramente molti più di me, quindi non vedo perchè dovrei provare invidia nei confronti del suo sapere, visto che ho ancora tempo per arricchire il mio.

Se sei così bravo nelle analisi psicologiche pedanteggianti e moralistiche, perché non le rivolgi su te stesso?!

Nella tua bigotteria intrisa di un cattolicesimo che non riesci a lasciarti alle spalle, ti addentri nella ricerca di regole che dovrebbero renderti un uomo migliore, preferendole al sapere, che invece ti condurrebbe dove non esistono schemi, e
non bisogna fare altro che permiarsi di consapevolezza e conoscenza, il resto viene da solo; Non percepisco minimamente in te queste doti.

Stai certo che non hai mai lavorato con uno come me.
Pretendi di poter trattare le persone come mera materia inerte da plasmare secondo i tuoi gusti, completamente irrispettoso dei loro sentimenti, e delle loro passioni: non sei per nulla diverso da coloro che fanno uso dell'MK-Ultra!

Nel lavoro sul mio io sono sicuramente più avanti di te.
La Kundalini si è ridestata in me senza che abbia mai fatto nessun esercizio specifico, ed è ascesa immediatamente fino alla corona.
Generalmente ci vogliono anni e anni di meditazione per raggiungere questo risultato, nonostante la guida da parte di un maestro.
Si dice che cio sia in accordo con i meriti spirituali, e se non fossi stato degno di ricevere questo dono, non sarebbe successo.

Riconosco di avere un carattere un po irruento, ma è una mia caratteristica atavica.

Quindi risparmiami le tue prediche che per me valgono meno di zero come quelle di chiunque altro.


Nessuno

Anonimo ha detto...

'nessuno'...mannaggi'atte.

io nn ti ho parlato con volontà di offenderti,tu si e anche verso il mio lavoro che ho amato davvero.
ma fa niente ormai è pco importante quello che facevo.

esprimere un pensiero come ho fatto io nn significa offendere.
ascoltarlo nn significa sottomettersi.
non capirò niente come dici tu però senza sapere nulla ho riconosciuto la genuina irruenza e la vigorosa cocciutagine tipica dei giovani.
queste cose però col tempo possono essere un ostacolo ,dico in generale.

''Rileggiteli tutti i commenti!''
proprio perchè li ho riletti che te lo dico.

''Poi fammi capire...un'ipotesi dovrei mollarla solo perchè non è condivisa pur ritenendola corretta?''
perchè allora ti alteri sempre se gli altri non vogliono prendere le tue come corrette? se vedevi che non ti dicevano qualcosa in merito iniziavi a scalpitare.la gente deve decidere in pace non è irrigidendosi o insistendo che la gente si convince.

''Poi...non cerco affatto di imitare NMF anche perchè riesco a scrivere solo a modo mio''
io ho avuto tutta altra impressione,posso dirlo credo.

con nmf...''non per nulla abbiamo avuto divergenze.''
ti ripeti,la divergenza è tutta nella tua testa.sta tutta 'nta capa toja' si dice dalle mie parti.nmf diceva cose sue e tu ti sfastidivi. ogni messaggio successivo ti saliva la tensione perchè vedevi qualcuno interessato a quello che diceva...ma nn solo sulla 'concordia'.....anche per varie altre cose,rileggendo è palese.che fai litighi con la gente da solo? nmf non ti ha mai contratato o aperto divergenze e spero che prima o poi te lo confermi lui direttamente.
anche per le bestie di satana, paolo gli chiese un parere e tu perdesti la brocca dicendo varie volte che tu l'avevi già fatta approfondita ma che nn era fregata per niente a nessuno e che paolo nn ne aveva tenuto conto. fino a quando paolo nn ha dovuto scrive per ringraziarti. ma non solo quella volta ti ha dovuto scrivere. perchè il buon paolo aveva capito che doveva dirti qualcosa per nn farti iniziare. ricordo un commento che ti rivolsero 'adesso bisogna pure coccolare i commentatori' o qualcosa del genere e e vari che concordarono.

''Pretendi di poter trattare le persone come mera materia inerte da plasmare secondo i tuoi gusti, completamente irrispettoso dei loro sentimenti, e delle loro passioni: non sei per nulla diverso da coloro che fanno uso dell'MK-Ultra!''
nn ci conosciamo e quindi non lo puoi sapere....non sai quanti ragazzi ho avuto la grande fortuna di aiutare nelle zone dove abitavo,splendidi che avevano bisogno solo di un pizzico di aiuto e che non si accorgevano invece di quanto davano loro a me.quando smisi di lavorare per peggiorate condizioni fisiche molti di loro vennero a cercarmi per offrirmi un pò di aiuto,alcuni nn li vedevo da anni quando lo seppero.ora pur essendomi dovuto trasferire li sento spesso. e non è mkultra.

''Nel lavoro sul mio io sono sicuramente più avanti di te. La Kundalini si è ridestata in me senza che abbia mai fatto nessun esercizio specifico, ed è ascesa immediatamente fino alla corona.''
mi fa piacere per te ,anzi ti auguro di distanziarmi ancora di più e di parecchio perchè alcune volte guardandomi intorno mi prende un pò di dispiacere.

''Quindi risparmiami le tue prediche che per me valgono meno di zero come quelle di chiunque altro.''
va bene ma credimi il precedente e primo messaggio che ti ho scritto non voleva essere una predica, solo partecipare a una discussione su una situazione....ma mi accorgo di aver peggiorato

quindi lascio stare e ti auguro buona prosecuzione

anziano del blog

Anonimo ha detto...

@ Lucia. Premesso che anche io mi irrito facilmente ( ma sto cercando di cambiare ! :-))), capisco che ti abbia indispettito la storia dell' "innamoramento", che in realtà aveva l' unico scopo di SMINUIRE te e chi stimi.......ma era EVIDENTE !! Apprezzo e condivido la tua intelligenza e le cose che scrivi, e la capacità di COGLIERE NMF in tutte le sue SFUMATURE. Ma non condivido, a volte, le tue critiche, secondo me, troppo drastiche e superficiali; sia quelle rivolte a Paolo tempo fa, che quelle rivolte a MDD adesso; prima di affermare o rinnegare si dovrebbe distinguere tra FONDAMENTA e SCORZA. Comunque, a mio avviso, la differenza sostanziale tra NMF e Nessuno, consiste nella CONOSCENZA, CHIAREZZA e GENEROSITA', che il primo già possiede....e che il secondo ricerca, forse, in maniera errata. C' è da dire, che se Nessuno continua a credere che la differenza sta nell' "erudizione" e nell'"anzianità"....non credo farà passi avanti. Francamente mi sto ROMPENDO le SCATOLE dei sostenitori dell' "UNO" ( e sto diventando manichea !),che chissà perchè sono sempre INDIVIDUALISTI, PRESUNTUOSI e CINICI. A quanto pare ambiscono solo all' aldilà, sono dei RINUNCIATARI......ma con MALVAGIO rammarico.....e ALLORA.....!!!!!!! In fondo sono impregnati di RELIGIOSITA' e FAVORISCONO il potere con i loro concetti !!! Lilith

Anonimo ha detto...

EVVIVA !!!!!!!! Mi da molta GIOIA la ( TANTO ATTESA !) riconciliazione tra Paolo e Simone. Quando si combatte per le stesse cause è SAGGIO saper SUPERARE le differenze superficiali. Lilith

Anonimo ha detto...

@ NonMiFirmo. Credo che tu sia stato troppo RIGIDO con Lucia, mentre non lo sei abbastanza con Nessuno. Spero che in questo non si celi qualche residuo di misoginia inconscia. In fondo, anche se a volte si lascia trasportare o commette errori di valutazione, come tutti d'altronde, sta solo difendendo la SUA verità, che in questo caso è anche la TUA, contro chi la vuole SMENTIRE. Ma passiamo ad altro: a proposito di quando dici:----------"Ritengo invece che la contaminazione sia più che una speranza. La distribuzione non produce danni, il nascondimento si. Chi non è pronto semplicemente non coglierà. Ma quindi non potrà servirsene in ogni caso, nemmeno per fare danno......"-------------Ebbene, per quanto io sia più che d' accordo sulla contaminazione, e ne sono prova i numerosi commenti in cui ho sostenuto il potere della volontà e del contagio, in quanto credo si debbano usare gli stessi metodi o strumenti che vengono usati contro di noi, e che erano conoscenza comune a tutti; non confido, invece nell' incapacità di danneggiare quando determinate conoscenze vengono acquisite da mentalità "border line"; che non hanno la capacità di cogliere la vera IMPORTANZA del messaggio, ma si l' utilità dello strumento o di certi particolari che possono accrescere il loro potere, beneficiando sé stessi e nuocendo agli altri. Ma lo considero un rischio da dover correre in ogni modo: perchè "il gioco vale la candela"....mi sembra che così si dica. D' altro canto, subito dopo tu scrivi:----------"Se si conosce qualcuno lo si sarà notato. Chi opera in tal senso è preda di una spirale centripeta. Sulla collettività invece ha solo effetto di rallentamento."-----------Se si guarda dall' alto del processo evolutivo è proprio come tu dici; ma nell' esperienza personale e diretta ho visto questi POVERI DISGRAZIATI, (che, anche se non se ne rendono conto. nuociono in primis sé stessi ) distruggere molte vite. Per concludere, credo che come sia saggio contagiare a più non posso, lo è altrettanto fermarsi davanti ad un soggetto negativo....e forse sarebbe il caso di, superando il concetto di bontà e cattiveria, e acquisendo, in sostituzione, quello di GIUSTIZIA e CONSEGUENZA.......mandarlo a farsi fottere, DEPISTANDOLO !!! Lilith

Anonimo ha detto...

@ Nessuno:----------" Non c' è nessuna contraddizione. E non mi sembra il caso di fare i sofisti giocando sulle semplici interpretazioni linguistiche."---------------"Più ci si dimena per uscire dalle sabbie mobili e più ci si affonda." Di grazia, dove sarebbero questi sofismi ?!? Tu sostieni di avere una consapevolezza STREPITOSA, che Kundalini è ASCESA alla corona e via dicendo.......ma sarebbe anche il caso, visto che lo affermi, di provarlo; e adesso non mi CANTARE la storia che "non devi provare niente a nessuno"........se non a Nessuno......scusa se ci scherzo un pò......ma anche a me viene FUORI il brutto carattere davanti alla MALA FEDE. Quando si vuole comunicare qualcosa, innanzi tutto deve essere CHIARO a sé stessi, se no poi si corre il rischio di "TRASFERIRE" la responsabilità dell' incomprensione ad altri....il che è INTELLETTUALMENTE DISONESTO ! E qui chiudo. Lilith

Anonimo ha detto...

Paolo non ho trovato questo mio commento tra quelli che hai lasciato passare. Spero sia una svista! Altrimenti vorrebbe dire che propendi per una parte nella diatriba tra Nessuno e NMF, facendo passare solo commenti favorevoli a quest'ultimo. Il mio cercava solo di equilibrare portando una goccia di giustizia con un parere distaccato e il più possibile oggettivo. Lo ripropongo:


Ha ragione Paolo avete seccato con la storia dell'identità di NMF, e non solo su questo riguardo lui.

"SOF=NMF=Nessuno"
Come si fa a dire una bestialità del genere?

NMF è nettamente il più debole dei tre! Direi quasi il più "codardo", nel senso di mancanza di cuore e coraggio in ciò che dice. Del resto la scelta del nick lo testimonia.
Infatti NMF evita il confronto (vedi con Nessuno), probabilmente non per mancanza di conoscienze che bene o male tutti in parte gli riconosciamo ma probabilmente per mancanza di forza spirituale. lui consapevole di questo evita il confronto preferendo l'attacco disimpegnato, quasi subdolo; Normalmente questo è il tipico atteggiamento scelto da chi è consapevole del proprio livello di energia, inferiore a quella del contendente. Del resto anche questa con l'età spesso tende a calare.

In ogni caso non voglio occuparmi della questione in quanto non mi tocca personalmente.
Preferisco pensare al mio cammino di crescita.

@ NESSUNO

Ben tornato! Hai ragione tu, sono pochi quelli che hanno le palle qua dentro.
Per questo ti apprezzo molto, come non mi dispiacciono anche altri.
Capisco che tu non voglia dividere tutto il tuo sapere con altri, è giusto. Anche perchè questo potrebbe essere pericoloso per chi lo fa, come nel tuo caso con le rose e minacce varie di cui hai detto, ma le tue spiegazioni sono sempre state: illimunanti!
Dimostri soprattutto di possedere la capacità di vedere oltre. Per esempio solo dalle singole parole con opportune modifiche cabalistiche hai spiegato benissimo moltissimi casi, in modo chiaro, senza dover andare a scomodare millenni di fumose tradizioni, la cui utilità in casi attuali è tutta da dimostrare.

Per questo ti chiedo di continuare ad intervenire per quel che ti è possibile, per apportare una parte della tua conoscienza e delle tue intuizioni.
Inoltre vorrei chiederti se tu potessi indicarmi dei libri ma soprattutto dei siti e dei film (campo che sembri conoscere molto bene) che possano essermi d'aiuto.

Se pensi che questo possa esporti a dei pericoli potresti lasciare un tuo indirizzo email anonimo dove tutti quelli che volessero contattarti come me potrebbero farlo.

Ti ringrazio


Lanternarossa

Anonimo ha detto...

@ Un anziano del blog. Lei è, a mio avviso, UNA GRANDE E BELLA PERSONA, e si nota SUBITO leggendela. Ho riletto più volte i suoi commenti, e vi ho trovato una critica, si, ma buona e costruttiva, e MOLTO ma MOLTO condivisibile. Di prediche e moralismi, e delle idiozie di MK-Ultra, di cui Nessuno l' accusa INGIUSTAMENTE, neanche l' OMBRA !!! E un vero peccato che Nessuno reagisca in questo modo in vece di FAR TESORO di quello che lei dice; ma lei sa, per l' esperienza appresa durante il suo lavoro, come sia difficile per certi caratteri, e ancor più per certi temperamenti, acquisire coscienza di sé stessi ( e io ne so qualcosa.....dato il mio !:-))); e quanto si facile trasferire su altri i propri problemi e responsabilità. La saluto e spero di poter ancora leggere i suoi interventi. Lilith

Anonimo ha detto...

@ Lanternarossa.

Solo tre parole:

CIAO PEP SCIOCCHINO ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! ! !

Anonimo ha detto...

ciao Nessuno,
sono una di quelli che invio' i primi commenti sul Concordia. Venne 'pubblicato' con tanto di tentato boicottaggio, praticamente illegibile..14 gennaio 2012 12:33.
Non mi interessa commentare altro. Avevo chiesto recentemente informazioni su eventuali commenti mancanti ma vedo che non ricevo risposta e va benissimo cosi.
Non commentero' oltre ne' sulle mie personalissime coincidenze ne' su quelle che hanno una risonanza piu' ampia.
Volevo solo mandarti un saluto. (Anzi, mi viene in mente un nome: Brian Gerrish and C.P. exposed.)
Tutto qui.
Grazie!
Tieni duro e sii felice.
Mi firmerei volentieri

Anonimo ha detto...

Ad ogni persona (nel mondo?) è stato assegnato un numero di monitoraggio di 18 cifre, che consiste di 3 gruppi di 6 numeri. I primi 3 numeri assegnati nel computer BEAST sono 666. Il gruppo successivo è il proprio codice nazionale. Il codice nazionale degli Stati Uniti è di 110. Poi i successivi 3 numeri sono il prefisso telefonico, e infine le 9 cifre del Social Security (equivale al nostro codice fiscale).
Secondo il libro di Dwight Kinman l'ultimo dittatore del mondo, 2 ° ed, (Woodburn, OR:. Books Solid Rock, p 256). VISA ha già iniziato a rilasciare le carte VISA con il numero di 18 cifre BEAST. Quando un americano fa un bonifico bancario su un ATM nel giro di pochi secondi il BEAST è stato informato dell'attività. Questi computer utilizzano UNIX. I programmi particolari per le transazioni economiche appena descritte sono una rete di computer in tutto il mondo chiamato SWIFT (Society For Transazioni finanziarie interbancarie mondiali). La SWIFT lavora fuori del sistema UNIX e può comunicare con qualsiasi computer. È stato sviluppato da AT & T ed usa il linguaggio C.

Nessuno ha detto...

@ll'anziano del blog

Sono dispiaciuto che ti sia offeso, ma la tua è stata un'accusa gratuita.
Mettendo in evidenza l'opinione personale della superiorità sapienziale di NMF rispetto alla mia, cosa hai risolto?

@ Lilith

Dette da una fans di Serafino Massoni, le parole che hai speso su di me le prendo come complimenti!

@ Lanternarossa

Grazie!

Se sono tornato non lo so: Mi dico sempre ma chi me lo fa fare? Cui prodest?...
a nessuno prodest! più che altro "protest"!

In verità non ho mai letto libri interi, non perché li ritenga inutili, al contrario possono esserlo molto, però spesso sono troppo dispersivi, e bisogna avere fortuna nel trovarne uno interessante; comunque in questo periodo della mia vita non mi interessa calarmi nella lettura cartacea.
Quasi tutto quello che so l'ho appreso in rete, cercando argomenti specifici.
Purtroppo non è affatto facile sciogliere i nodi della matassa conoscenziale, chi cerca di capire da solo l'esoterismo rischia non solo di fare confusione, ma addirittura di non capirci nulla, a causa della sua natura ambigua: è fondamentale grande capacità intuitiva.
Riguardo ai film, non ne guardo molti veramente, ma hanno spesso delle allegorie a sfondo esoterico, anche se sono a volte troppo sottili per essere colte facilmente.
Per un contatto, avrai capito che sono piuttosto schivo, e non vorrei essere contattato, altrimenti avrei creato un account.
Mi dispiace!

@ NonMiFirmo

Sono rammaricato che si sia creata questa disputa, anche se sei sempre moderato e non fai mai polemica (ormai ci siamo dati del tu), e non è neanche il mio volere; almeno è nato un dibattito che spesso manca quì. Abbiamo divergeze su alcuni punti, ma ho imparato molto da te, e ti sono debitore!
Spero che anche tu abbia tratto da me, almeno uno spunto di riflessione.


Nessuno

LampadarioSalmone ha detto...

@Nessuno
Perdona la domanda.....Ma se sulla condivisione di informazioni e di conoscenza dici che svelare le tue conoscenze sarebbe un "sacrificio inutile." e anche che:
"Ognuno fondamentalmente deve salvare se stesso. Chi parla di di agire o di cambiamenti, non ha capito un cazzo!"

Posso chiederti perchè intervieni in un blog di scambio di informazioni particolari come questo??? Non capisco.Ma anche ammesso....proprio per lo stesso motivo non dovresti avere fastidio se gli altri non colgono quello scrivi!!

Ultima cosa e poi mi taccio perchè non mi piacciono le litigate virtuali....in questo tuo ultimo commento parli ancora di DISPUTE tra te e NMF. Però anche io come altri ti faccio notare che in questo post il NMF non ti ha MAI RISPOSTO (figurarsi attaccato) manco una volta...e se è come riportato da Lucia nemmeno in passato ma solo citato un paio di volte per degli spunti (cosa lodevole tra altro).
Quindi le dispute al max le hai con gli altri!!!


Una piccola considerazione....è proprio vero che chi SI PIGLIA S'ASSOMIGLIA!.
Lanternarossa e Nessuno scrivono cose simili (specialmente su NMF),in modo simile
e scrivono entrambi "coscIenza" con la i...entrambi ben 2 volte.

P.S:
complimenti a Anziano del blog.Da quello che scrive lei è una gran brava persona e come Liliht mi auguro di rileggerla.

Anonimo ha detto...

sto cercando di guardare i video di Aleandro Volpi sulla massoneria a Siena, caricati su Youtube, ma i video mi vanno tutti in loop. Provato il refresh button ma inutilmente.
Questo accade sempre quando cerco di guardare video
'scomodi' ma non posso credere che questo accada solo a me e solo per certi video. Svuotato anche cache.
Le provo tutte ma proprio non vanno.
Qualche aiuto?

Nessuno ha detto...

Coscienza si scrive con la i, e conoscenza invece senza, lo so perché qualcuno una volta mi fece notare l'esatto contrario. Mi sembra di averle scritte sempre correttamente.

Comunque non siamo la stessa persona se è questo che vuoi intendere: altri si!

Imparate a prestare attenzione a tutti i discorsi dei commenti precedenti, prima di sparare a caso!
Mi riferisco soprattutto ai discorsi di NMF su un altro mio commento da anonimo che poi ho svelato essere io.

Qui anch'io mi taccio, e penso proprio per sempre perché mi sono rotto!

Buon perpetuare delle reincarnazioni a tutti!


Nessuno

Anonimo ha detto...

Non so chi sia sto PEP.....ma Lanternarossa e Nessuno scrivono tuttedue conoscienza con la 'i'!!!
ihihihihhiih

Anonimo ha detto...

LampioneScarlatto ha detto...

Che Nessuno e Lanterna rossa siano la stessa persona non si vede solo da "CONOSC[I]ENZA" ma da TUTTO!!!
Però l'IPOCRITA in questione si MASCHERA per dar SFOGO all' INVIDIA verso NMF........e questo è VERGOGNOSO......
Poi dice di avere le PALLE......quali, quelle dell' albero di natale?

Anonimo ha detto...

Stimo moltissimo NonMiFirmo.......
Ma non toccatemi la gagliarda Lucia!

NORMA

Anonimo ha detto...

FACCIAMO CHIAREZZA!

Qualcuno valuta NonMiFirmo e Nessuno allo stesso modo, li reputa ugualmente importanti !
Quindi mi chiedo: Come si fa ad essere così SPROVVEDUTI?

NORMA

Anonimo ha detto...

@ Nessuno. Intanto, già soltanto la parola "fans", che non mi apparteneva neanche a dodici anni, mi dà TRISTEZZA e IMBARAZZO !! Per cui, va da se che, non POSSO essere fans di nessuno !!! Condivido la visione di Serafino Massoni sulla responsabilità del patriarcato che, per INVIDIA del matriarcato, e per la VANITA' di sentirsi, in "qualche modo" ( FORZATO !!! ), divino ach' esso, a TUTTI i COSTI, ha IMPOSTO: la famiglia monogamica e il monoteismo di un DISPOTICO FINTO dio; con la DISASTROSA conseguenza della proprietà privata, della schiavitù, dello sfruttamento, delle guerre, della prostituzione, della pedofilia, e per chiudere, dell' INVOLUZIONE e di tutte le nefandezze che da più di tremila anni subiamo. Ma su altri temi non concordo con lui. Precisato ciò, traggo la conclusione che te la sei voluta cavare a BUON MERCATO.....come d' altronde fai d' abitudine. Essere INDIGNATI a causa di come va il mondo è più che legittimo; ma gli OBBIETTIVI devono essere chiari....e non COLPIRE a cazzo di cane, come invece fai tu. Lilith

Anna ha detto...

Complimenti a LampadarioSalmone per aver fatto la figura del(la) trota con la storia del "coscienza", che OVVIAMENTE si scrive con la I.
Cristo santo, ma qualcosa di minimamente intelligente no?? Lingua Italiana questa sconosciuta...e dire che basterebbe digitare una parola su google per avere l'esatta ortografia, ma capisco anche che e' troppo per qualcuno.

Ma cosa cazzo ve ne frega dico io di chi siano NMF e Nessuno? Fino a prova contraria finche' Paolo decide che il blog e' aperto a chiunque, chiunque puo' postarci col nick che vuole, se non vi piace cio' che scrivono fate una cosa molto semplice: saltate i loro commenti e non rompete!!!

Nessuno ha perfettamente ragione, dare troppe informazioni a chi non e' pronto e' solo deleterio, poi personalmente pur apprezzando molto gli spunti di riflessione che Nessuno, NMF ed altri offrono, non me ne puo' fregare di meno di quello che scrivono perche' la mia vita la posso cambiare solo io, nessun altro, e cio' che penso mi accada per via di fattori esterni saro' stata comunque io a farli accadere.
Se non capite che voi avete il potere di tutto e su tutto e' un problema vostro.
Detesto il vittimismo con tutta me stessa, come detesto l'ignavia di chi si lamenta che il mondo fa schifo per colpa d'altri ma poi si guarda bene dal muovere un dito anche solo per fare della sana autocritica, che sarebbe gia' un passo titanico verso raggiungimento della coscIenza, ma quella vera, non quella che viene usata un tanto al chilo a seconda della convenienza materiale.

Fate una bella cosa per voi stessi e il pianeta: andate a piantare un albero per ogni cazzata che scrivete e vi viene in mente, che ci guadagnate in ossigeno al cervello.

Anonimo ha detto...

LampadarioSalmone ha detto...

XAnna
Solo tu non hai capito che volevo dire conosc-i-enza e non coscienza!
Ma va bene così.

La tua saccenteria da ex maestrina la conosciamo tutti,come il qualunquismo ed il cinismo che ti caratterizzano.

Se si dovesse piantare un albero per ogni cazzata.......
Forse è il caso che tu inizi a piantare la tua foresta.....ne hai di lavoro da fare!

Anonimo ha detto...

@nessuno & all,

ok, ho capito la teoria!

ma quacuno o nessuno :-) può spiegare che cosa sta succedendo, che manipolazione è in atto nella nostra realta che percepisci?? lo chiedo di cuore semplicemente...

ciao,
m.

Anonimo ha detto...

@nessuno & all,

ok, ho capito la teoria!

ma quacuno o nessuno :-) può spiegare che cosa sta succedendo, che manipolazione è in atto nella nostra realta che percepisci?? lo chiedo di cuore semplicemente...

ciao,
m.

NonMiFirmo ha detto...

Ho letto solo stasera l'ultima dozzina di messaggi.

@ Lucia
Come mi ha fatto notare più che giustamente Lilith, in un mio commento (del 17Marzo alle 2:43) ti ho risposto in modo sgarbato. Ho sbagliato.
Ho cercato il tuo indirizzo nelle vecchie emails e ti ho scritto in privato. Spero tu abbia letto.

@ Lilith
Per le persone con cui ho generalmente a che fare, posso permettermi "contaminazioni a rischio" :) Nel mio caso quindi vale la candela. Del resto si tratta davvero di cose da poco. E poi quando funziona il processo si autoalimenta. Non si tratta certo del meritorio impegno profuso quotidianamente da "Anziano del blog".

@ Anziano del blog
Sono onorato di aver letto le sue parole riguardo la sua attività sociale.
Molti parliamo di magia ed Alchimia sociale, e di come probabilmente siano impiegate per pilotare cambiamenti coscienziali e sociali. Invece lei, da quanto dice, ha concretamente trasmutato la realtà intorno...e anche se stesso. Ha aiutato giovani a formarsi una possibilità concreta di miglioramento. Gli ha offerto una scelta.

@ Lanternarossa
Hai ragione, sono un "codardo" anzi un ultra codardo. Vedi, diversamente da come hai scritto, "codardo" non è legato a "cor, cordis" cuore, ma deriva dal latino "cauda" coda. Il codardo era il soldato che si metteva in fondo nelle formazioni da battaglia, in coda.
Qualunque fossero le cause di questo atteggiamento - superficiali o meno - tutte infine vanno ricondotte ad una troppo bassa convinzione nella guerra. Far credere che fosse onorevole morire od uccidere in guerra è stato ed è ancora uno dei grandi inganni del potere. Il codardo era un potenziale non aggregato "ingreggiato". Un pensante che non si sentiva convinto dalla guerra. Un autonomo. Un diversamente cogitante, un potenziale rivoluzionario. Ovviamente il potere fece divenire quella posizione in battaglia, ed il termine che la indica, infamante.
Io la rivendico quella posizione, sono un "codardo". Anzi spero un ultra codardo, ovvero oltre la coda, fuori dalla formazione. Fuori dall'ingreggiamento.

@ Nessuno
Non ho mai avuto fastidio per qualche tuo scritto, né sulla Concordia né su altro. Anzi mi è capitato di trovarvi spunti. Ne ricerco dovunque, sono essenziali per la contaminazione. Recentemente non avrei cercato ed osservato la scenografia di Sanremo se non ti avessi letto. Tempo fa mi sei venuto in mente quando seppi del caso del bambino gettato dal ponte Mazzini sul Tevere, detto ponte Gianicolense poichè conduce al vicino Gianicolo. Il colle romano dedicato al dio Giano. Vicenda particolare per numerosi aspetti. Alla fine passò un po' di tempo e non inviai più una breve considerazione a riguardo.

@ tutti
Vorrei lasciare come dono un pensiero che una persona regalò a me. Era un giorno particolare.
Più o meno mi disse: "Quando hai l'impressione che qualcuno ti abbia ferito solo con le parole, non reagire di scatto. Decidi cosa fare solo dopo aver riso con qualcuno, non importa con chi e quanti giorni ci vogliano. E sopratutto dopo aver capito perchè è riuscito a ferirti, anche in questo caso non importa quanto tempo ci voglia".
A parte il saggio e bellissimo consiglio...forzando un po' dedussi anche che per poter reagire subito avrei dovuto cercare di ridere con la persona dell'offesa e per far prima sulle ragioni, parlarne direttamente con lui. Ogni volta che c'ho provato non sono mai riuscito a litigare.

NonMiFirmo ha detto...

Spero di trovare giuste e semplici parole per farmi capire. (Anche perchè non immaginavo di giungere a doverle cercare)

Quando ho iniziato ad intervenire in questo blog non credevo di divenire, a intervalli, causa di disturbo e polemiche.
Il proposito era tutt'altro. Ovvero di contribuire alle varie conversazioni con dei concetti, niente di più.

Nei passati periodi di esercebazione su NonMiFirmo, non intervenivo per non alimentare...e solitamente ha funzionato.
Insulti, attacchi e critiche gratuite, qui o in email, non mi hanno mai minimamente toccato vivendo di base l'io virtuale sublimato e disgiunto dal piano personale. Bastava lasciar passare.

Ora però mi sto rendendo conto che in questi giorni la situazione si sta avvitando diversamente.
La sensazione di fare più che altro da tappo alle varie conversazioni è sempre maggiore.
Che è proprio l'opposto di quanto mi proponevo. Questa è la sola cosa che mi scoccia.

Sinceramente inizio ad interrogarmi riguardo il mio approccio e anche sulla mia presenza in questo blog.

Anonimo ha detto...

Per Paolo:

finora io non ho avuto il tempo di leggere tutto l'immenso materiale relativo alle "Bestie di Satana". E, quindi, su Marco Zampollo potrebbero essermi sfuggite molte cose ...

Però, da ciò che dici in questa discussione circa Marco che "rema contro sè stesso", io desumerei che sia stato DROGATO o qualcosa di simile. E, pertanto, avrebbe perso la capacità di intendere e volere.

Ciò premesso, l'articolo che hai scritto sull'equivalenza tra Stato e delinquenza organizzata è fondamentale anche dal punto di vista psicologico (e psichiatrico).

Molti saranno sobbalzati sulla sedia e si saranno domandati: "Cavolo, Paolo Franceschetti scrive che lo Stato è tutto deviato e nessuno lo sottopone a processo penale per vilipendio e diffamazione?".

E', ovviamente, una domanda retorica: ufficialmente, lo Stato deviato non fa nulla poichè Paolo ha scritto la verità. Ma fino a che punto lo Stato è satanista?

Intendo dire che le Istituzioni rettiliane non fanno nulla anche per altri motivi più subdoli:

1) Paolo è un "complottista" e dovrebbe convincere solo poche persone (così loro presumono in prima istanza);

2) diversamente, se le persone si svegliano e sono convinte dalle sue ricerche, si dovrebbero spaventare a causa di una Piovra satanica che avrebbe assimilato il 100% delle Istituzioni.

Ecco perchè non fanno nulla: pensano di poter "controllare" i lettori e il titolare di questo blog. Pensano di poter manipolare le "sacche della resistenza".

Facciamo attenzione ai loro trucchi psicologici: i PROSTITUTI DI RA agiscono per poter prostituire anche gli altri, creando alternative false e contrapposte.

I loro trucchi sono sempre ripetitivi:

1) le associazioni segrete sataniche non esistono (sono invenzioni dei "complottisti");

2) le associazioni sataniche esistono e sono invincibili (hanno divorato tutte le strutture dello Stato).

Ambedue le ipotesi sono false.

continua ...

Anonimo ha detto...

segue ...

Se i TENTACOLI incontrano uno intelligente e con la schiena dritta, gli fanno capire - falsamente - che è impossibile combattere contro di loro.

In un certo senso, anche loro si sono auto-convinti di essere invincibili perchè sono drogati e sono impregnati dal delirio di onnipotenza.

Vogliono far capire che è impossibile evitare la creazione del NUOVO ORDINE MONDIALE, sotto il marchio della Bestia: IL PIU' GRANDE CRIMINE CONTRO L'UMANITA'.

Loro sono VIGLIACCHI e vogliono dimostrare di essere molto più forti di quello che realmente sono.

Non è vero che riescono a condizionare tutti i Carabinieri, tutti i Poliziotti, tutti i Magistrati, tutti gli avvocati, tutti i politici, tutti i dirigenti pubblici e privati, tutti i giornalisti, ecc..., ecc..., ecc...

Non vi sembra un pò esagerato uno Stato totalmente deviato?

E nemmeno li condizionano "quasi" tutti.

Non solo, ma non riescono a condizionare nemmeno tutti i massoni. Al riguardo, ha ragione Paolo Ferraro quando dice che la "Piramide" si sta svuotando dal basso (e non solo dai gradi bassi ...).

Per esempio, su Teletevere sta girando l'intervista di un ex-massone toscano che ha trovato la Fede Cristiana.

Ci sono infinite variabili che loro non riescono a controllare. Ci sono molte persone oneste e coraggiose che loro non riescono a "suicidare" (hanno paura della pubblicità ...).

Ci sono, altresì, forti divergenze di opinioni nelle stesse massonerie (basta pensare a Gioele Magaldi che "denuncia" gli altri fratelli massoni ...).

Per la loro fissazione maniacale di lasciare segni e rituali esoterici, minacce e avvertimenti, lasciano anche valanghe di indizi e prove a loro carico.

Se da un dado esce sempre il numero 6, non significa forse che è truccato?

In realtà, loro sono una ristretta minoranza che cerca di schiavizzare intere popolazioni con varie tipologie di droghe e trucchi psicologici. Sono una "tigre di carta" od "ombre cinesi".

Ciò che temono sono le rivolte locali e una GRANDE RIVOLTA GLOBALE (quando intere popolazioni si accorgeranno dei loro inganni e del loro volto bestiale ...).

Finora sono riusciti a drogare e ad isolare le varie opposizioni ("divide et impera"), ma quando le opposizioni si organizzeranno e si uniranno, loro non avranno scampo.

Come il Titanic, pensano di essere inaffondabili ma, prossimamente, i tentacoli avranno brutte sorprese ... ;-)

Anna ha detto...

Chissa' cosa spinge certi individui a scegliersi nick idioti come LampadarioSalmone, e poi se la prendono con Nessuno e NonMiFirmo ahah.
Certo volevi dire conoscIenza come no trota, sei ignorante come un ciuco in Italiano punto. Come vedi il bestiario si allarga nel tuo caso.

Dai non te la prendere, e' che qualcuno deve pur fare il lavoro cinico di dirvi che siete delle caccole che pensano di poter cambiare il mondo stando comodamente seduti alla sediolina della cameretta adolescenziale imprigionati nei vostri neuroni adolescenziali bloccati dalle vostre mille paure, quelle invece molto infantili.
Ma ce la fate ad uscire di casa senza aver paura anche della vostra ombra o e' un problema grosso pure quello?

Mi immagino che vita sociale e di relazione deprimente avete...se state qua dentro a farvi le pippe mentali 24/7 su chi siano NMF e Nessuno e quello che scrivono, figuriamoci come puo' essere il vostro comportamento nei confronti degli sconosciuti per strada che vi fermano per chiedervi che ora e' o che vi vengono presentati ad una cena.
Pero' la mamma vi ha detto di non accettare cene da sconosciuti e quindi...ahahahahah RIDICOLI !!

Paolo Franceschetti ha detto...

Ciao NMF.

non preoccuparti della tua sensazione di fare da tappo. Chi vuole fare ostruzionismo lo farebbe comunque. se qualcuno vuole mandare in vacca le discussioni lo fa comunque.
se ti sembra utile postare e dialogare con i lettori fallo, e non preoccuparti delle conseguenze.

Anonimo ha detto...

@ NonMiFirmo. Ma quale tappo ?!? Avercene di "tappi" col tuo spessore !!! Qui siamo in molti a STIMARTI e a leggere i tuoi interventi con VERO interesse.
Mi stupisce che tu voglia DELUDERE chi ti apprezza, ed è quindi MERITEVOLE della tua attenzione, facendo invece gioire gli INVIDIOSI che non aspettano altro che tu sparisca........E poi....la contaminazione !?! :-)))

Anonimo ha detto...

Paolo aveva detto che stava riflettendo sul significato esoterico di "ZAMPOLLO". Esattamente, cosa rappresenta?

Al riguardo, leggete cosa ho trovato nel sito www.elettrosmog.com circa il simbolo della Pace (il famoso cerchio con una "zampa" stilizzata):

"Il simbolo della pace nasce come simbolo della campagna inglese per il disarmo nucleare (Campaign for Nuclear Disarmament (CND)) e venne ideato e disegnato da Gerald Holtom, nel 1958, un artista del Royal College of Arts, a partire dalla lettere N e D come rappresentate dal codice dei segnali con bandierine:
(...)
Il frequente errore di assegnarne la paternità a Bertrand Russell deriva probabilmente dal fatto che Russell era il presidente della CND proprio in quel periodo.
Il primo utilizzo pubblico del simbolo risale alla marcia di Aldermaston in Inghilterra durante il 1958, come descritto in un articolo sulla manifestazione dal Manchester Guardian.
Circa 10 anni dopo il simbolo comincia ad essere utilizzato come riferimento generale alla Pace dal movimento studentesco contro la guerra, diventando probabilmente il più noto simbolo della cultura giovanile degli anni sessanta.
Una interpretazione leggermente diversa è la seguente. Le due linee inclinate corrispondono al segnale con bandierine della lettera D che sta per "disarmo", la linea verticale corrisponde alla lettera N che sta per "nucleare", mentre il cerchio rappresenta la parola "globale". Dunque il significato è Disarmo Nucleare Globale.
Secondo alcuni il simbolo deriva da due simboli storici cristiani: il cerchio esterno indica la terra (desolata e vuota, Gen 1:2) mentre il disegno interno “piede della strega/zampa di corvo”, indica “DIO discende” (con il dono di salvezza, Giovanni 3:16).
Secondo altri le due braccia con bandierine, senza il cerchio, assomigliano ad una figura stilizzata con le braccia aperte – “il gesto di un essere umano disperato”; il cerchio rappresenta l’utero o le generazioni non nate, come pure il mondo; il colore nero rappresenta l’eternità.
Un’altra spiegazione, presumibilmente “non ufficiale”, è che essa rappresenta la croce del cristo con le braccia abbassate in segno di disperazione. Infatti il simbolo è anche la Runa della Morte nell’alfabeto runico Futhark.
Con l’appropriazione del simbolo da parte dei movimenti pacifista negli anni ’60, i cristiani non tradizionalisti e fondamentalisti (che apparentemente non sapevano nulla dei simboli Cristiani) vi hanno aggiunto un significato satanico, chiamandolo Piede della Strega, o Zampa di Corvo (a volte Zampa di Pollo) o Croce Spezzata.
Negli anni '80 il simbolo viene utilizzato, per lo meno negli Stati Uniti, per rappresentare l'ambientalismo, in particolare nella forma di imitazione della bandiera statunitense in veste blu e verde con il simbolo della pace al posto delle stelle.
Attualmente il colore e la grandezza variano molto; più spesso si trova il simbolo bianco in campo nero, ma altre combinazioni sono bianco su blu, verde su bianco e rosa su nero; le proporzioni più comuni sono 3:5."

continua ...

Anonimo ha detto...

segue ...

Dunque, dal suddetto articolo del sito www.elettrosmog.com si desume che "ZAMPOLLO" significa "ZAMPA DI SATANA", o anche "CROCE SPEZZATA".

Sembra un paradosso, ma il simbolo della "Pace" rappresenta proprio il NUOVO ORDINE MONDIALE, che vogliono creare dopo la Terza Guerra mondiale. Un simbolo satanista.

I DROGATI DI LUCIFERO vogliono provocare le crisi, il Black Out globale e la Terza Guerra Mondiale al fine di poter "salvare" il pianeta Terra con la loro "LUCE" e il loro "ORDINE". Non ci sarà più nessuna guerra e le opposizioni saranno eliminate con una "PULIZIA ETNICA" di stampo nazista.

Ecco perchè Marco Zampollo, finora, non ha collaborato (rectius: è stato indotto a non collaborare): lui rappresenta la "zampa di pollo", ovvero la "PACE" del NUOVO ORDINE MONDIALE.

Però, se Marco inizia a svegliarsi e a collaborare, il loro piano criminale viene svergognato pubblicamente ... ;-)

Paolo, cosa ne pensi?

Anonimo ha detto...

AHAHAHAHAHAAH

CARO "ANONIMO" che spieghi il significato esoterico di ZAMPOLLO legato a quello della pace......ti consiglio di cercare i vari post di NONMIFIRMO su queste cose!!
Oltre quello che riporti sul simbolo della pace C'è ANCHE LA SPIEGAZIONE APPROFONDITA DEL SIMBOLO e il loro LEGAME!!! e i significati ALCHEMICI di quello e DEGLI ALTRI NOMI DELLE BdS....

Se ti interessasse un pò(MA NON CREDO!!) te lo incollo.

NESSUNO se n'è accorto della loro presenza!?!?!?!!?!
MUAHAHAHAHAHAHAAHA!!!

Grande NORMA mi chiedevo dove fossi!!

LILITH abbiamo in comune il metodo con le parole MAIUSCOLATE....è MOLTO efficace.

LUCIA

--------------
Posso sapere chi ha scritto la favoletta di Lucifera e Alchemicus

Anonimo ha detto...

Ma il TENTACOLATORE non vi ricorda proprio NESSUNO???

AHAHAHAHAHAHHAAHAHA!!!

Anonimo ha detto...

Se ti interessa Zampollo esimboli collegati cerca dei vecchi commenti di Nonmifirmo

Anonimo ha detto...

@ Lucia. Si cara, quel maiuscolato che tanto viene criticato......ma, dagli STESSI, dopo un pò, SCOPIAZZATO. Non è da tutti saperlo mettere QUANNO CE VO' !! :-))) Schopenhauer d i s t a n z i a v a le lettere delle parole quando voleva rilevarne l' importanza, altri usano il corsivo; Non è lo strumento ma l' utilizzo di esso che conta!

Anonimo ha detto...

Voi tentacoli di Ra siete veramente banali:

Zampollo = zampa di pollo = zampa di Satana = Croce spezzata = religione Cristiana eliminata = Pace nazista del Nuovo Ordine Mondiale ...

La soluzione era troppo semplice: provate ad inventare altre idiozie esoteriche più difficili da scoprire!

D'altra parte, a cosa serve il vostro esoterismo se non a complicare e falsificare la realtà?

Basta leggere le "lenzuolate" contorte e avviluppate di NonMiFirmo: scrive anche cose giuste, ma le mischia con cose sbagliate proprio al fine di confondere e far perdere tempo.

A voi bestie di Lucifero manca il dono della sintesi, oltre che quello dell'umiltà. Per confondere gli altri, confondete voi stessi!

Vi auto-deificate e giocate a fare i padroni del mondo, come i matti da rinchiudere in manicomio. Andate sempre alla ricerca della verità, ma non la trovate mai perchè siete drogati.

Il vostro delirio di onnipotenza vi ha bevuto il cervello.

Alcune volte i vostri piani criminali riescono, come quello di far rinchiudere 3 poveri disgraziati in galera. Ma - in via generale - i vostri progetti folli di N.W.O. hanno le gambe corte. Anzi, hanno le zampe corte !!!

:-))))))))))))))))))))))))

Anonimo ha detto...

E meno male che il"tentacolo"dalla multipla personalità ha sostenuto l' importanza dell' ironia........SIC!

POVERI NOI!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Il Tentacolo farebbe bella coppia con Anna.....Se non altro si azzannerebero tra di loro dimenticandosi di noi.

Però temerei,se decidessero di procreare tanti piccoli tentacolini........con tante zampette di pollo......
Brrrrrrrrrrrrrr!

Anonimo ha detto...

Dear Mr. Francescetti,

I am writing to you from London because I see that you know something about the danger of the Rosa Rossa and the Rosae Rubeae et Aureae Crucis Independent and Recitied Rite.

I wish to warn you that the Rosa Rossa has sent a new leader to Italy, who is now living in Rome, and that the Rosa Rossa is now operating under a new cover in Italy as the Magical Order of Aurora Aureae. Here is their website in Italian.

http://www.auroraaurea.com/?lang=it

The leader of this new outer order of the Rosa Rossa is named "Nick Farrell" He was born in New Zealand where he was initiated into the occult before moving to England where he became a high Grade Freemason and was initiated into the Rosae Rubeae et Aureae Crucis of A.E. Waite. He was sent by the Rosa Rossa first to Bulgaria and then to Rome where he now lives with an Italian wife named Paola.

This man is very dangerous. So you can see his picture, here is a direct link to his Facebook page.

http://www.facebook.com/NickFarrell007

I am not certain, but I believe his email address is:
nfarrell007@yahoo.com

His Twitter page is:
https://twitter.com/#!/Magus007

I do not know his email address but he is residing in Rome and his Rosa Rossaa Aureae Aurea is headquartered there.

This man is very dangerous. I hope you can warn the right people about him before it is too late!

Anonimo ha detto...

Terme di Fiuggi comprate dagli inglesi
Trovato l'accordo con la finanziaria Vikay Financial Service che ha opzionato l'80% del pacchetto azionario. Pronti a investire 15 milioni di euro nel prossimo triennio.
http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/12_marzo_24/terme-fiuggi-inglesi-acquistano-mariotti-2003817415127.shtml

Gli Inglesi interessati alle nostre acque?
Non solo di mare?

Anonimo ha detto...

Nick Farrell "king over the water" e gli inglesi interessati alle nostre acque......

quasi nessuno sa che all'interno dei rosacroce c'e' la corrente ermetica dell'acqua....che è importante per capire certe cose!!!

Anonimo ha detto...

CI ABITUANO CON L’EURO PER DARCI IL DOLLARO John Kleeves 11/10/2001
Siamo sicuri che la nuova moneta unica dell’Unione Europea è destinata a essere l’euro ? E se invece fosse il dollaro?
Quando fu deciso di eliminare tutte le varie monete dei Paesi appartenenti all’UE, e di sostituirle con una moneta unica da creare ex novo, che fu chiamata appunto euro, era possibile assegnare alla medesima un valore qualunque in rapporto al dollaro : le varie divise europee erano collegate fra di loro nel Sistema Monetario Europeo, con rapporti di cambio fissi, e si trattava solo di stabilire il rapporto tra l’euro - una creazione contabile - ed una qualunque delle divise europee (ad esempio, che un euro era pari a 1.000 lire, o a 2.000, o a 10.000 eccetera) in modo da far scaturire il rapporto euro/dollaro desiderato.
Fu scelto il rapporto della perfetta parità : uno a uno, un euro per un dollaro. Lasciato alla prova dei liberi mercati questo rapporto mostrò delle variazioni, che però non furono altro che oscillazioni simmetriche attorno alla parità (cominciò con 1,17 dollari per un euro per poi calare sino a 0,8 ; ora sta risalendo e per il momento è arrivato a 0,92), mostrando che questo era il valore progettato all’inizio. Fra non molto i liberi mercati dovrebbero raggiungere il valore di cambio pari a 1,00 e mantenerlo salvo le solite, fisiologiche oscillazioni.
Sembrava ci fossero valide ed oneste motivazioni per la scelta: la facilità di calcolo, l’agevolazione nei viaggi all’estero, una maggiore possibilità di sostituire il dollaro come moneta di scambio internazionale. Ma alcune vicende internazionali successive hanno evidenziato che la motivazione avrebbe potuto essere stata un’altra, nascosta e inconfessabile ai popoli europei: abituarli sì ad una moneta unica, ma che in prospettiva è già stabilito dover essere il dollaro. L’euro cioè sarebbe una moneta di transizione, che servirebbe a preparare il terreno all’adozione anche in Europa del dollaro. Fra alcuni anni, quando ci si sarà abituati sia all’euro che alla sua perfetta equivalenza con il dollaro, come oramai sarà stato saldamente stabilito dai “liberi mercati internazionali“, passare al dollaro sarà indolore, e così naturale da sembrare scontato, quasi dovuto.
Le vicende internazionali che portano a tali cupi sospetti sono quelle del Kosovo e della Macedonia, e ora quella dell’Afghanistan. Hanno evidenziato d’improvviso, come si fosse sollevato un velo, strappata una maschera, una situazione che sino a poco prima non era chiara : la totale, inaspettata, sudditanza politica dell’Unione Europea nei confronti degli Stati Uniti. In Kosovo e Macedonia gli americani perseguono uno scopo : mettere i Balcani sotto il protettorato della Turchia, circa come era nel XVII secolo con l’Impero Ottomano. Un piano antieuropeo se mai ve ne è stato uno, ma chi lo sta realizzando con le armi ? La NATO, che raccoglie tutti i Paesi dell’Europa Occidentale, praticamente dell’UE. E chi paga le bande narcoterroriste dell’UCK, quelle che su ordine USA sovvertono qualunque Paese balcanico ? Gli europei occidentali, che consumano e quindi comprano la droga che gli americani forniscono all’UCK in cambio dei servigi, droga che a loro non costa niente perché prodotta nei loro domini ( Triangolo d’Oro per l’eroina e Perù e Bolivia per la cocaina ).

continua...

Anonimo ha detto...

... continua

Con l’Afghanistan stiamo assistendo allibiti. Le esagerate condoglianze espresse dall’establishment mediatico, politico ed istituzionale dei Paesi dell’UE in seguito al lutto che ha colpito l’America l’11 settembre scorso, la loro incondizionata e totale partecipazione, mi hanno ricordato gli schiavi messeni evocati dal poeta Tirteo, tenuti ad obblighi sia materiali che morali verso i padroni spartani: “Come asini sotto una pesante soma sono costretti a trasportare per i loro padroni la metà delle messi che un campo produce... e loro e le loro mogli devono piangere e lamentarsi ogni volta che la morte rapisce uno dei loro padroni“. In effetti gli europei, intendo quelli dell’establishment, hanno pianto i morti americani dell’attacco più degli americani stessi : mentre la polizia di New York formava catene per tenere lontani i saccheggiatori, i looters, che subito dai quartieri vicini si erano precipitati fra le rovine delle Twin Towers per spogliare i cadaveri ancora caldi di portafogli, orologi, catenine, anelli, denti d’oro e quant’altro, mentre le televisioni e i giornali mettevano in guardia dalle truffe di decine di tipi che appena il giorno dopo erano partite ai danni dei parenti delle vittime, e mentre il presidente Bush visitando il luogo del disastro nei momenti in cui credeva di non essere ripreso dalle telecamere scambiava amene battute personali con il sindaco Giuliani e con la senatrice Hillary Clinton, che ricambiavano, mentre gli americani dunque piangevano i loro morti in questi modi, cioè nei modi della loro società consumista, materialista, avida, spietata, belluina, in Italia si decretavano i minuti di silenzio, si fissavano giorni di lutto, si fermavano le partite del sacro calcio, si tentava di far saltare la gara di Formula Uno di Monza, si facevano suonare le campane a morto, si assegnavano temi di circostanza nelle scuole, si intitolavano strade e piazze.

Anonimo ha detto...

... continua

L’11 ottobre, dopo appena un mese, si è fatta la prima commemorazione, con messa solenne trasmessa in televisione e programma giornaliero del Quiz Show sospeso per devozione ; chi sa cosa ci aspetta l’11 settembre 2002, il primo anniversario vero della Catastrofe Mondiale, della Disgrazia Cosmica, del Giorno dell’Offesa agli Dei, del Peggio del Diluvio Universale. E naturalmente gli europei della NATO hanno detto che scattava l’articolo 5: era una aggressione militare a un Paese dell’Alleanza, che obbligava tutti gli altri a mobilitarsi per la difesa, l’attacco, la punizione, quello che era. Gli USA ora hanno iniziato i loro soliti bombardamenti di civili in Afghanistan e il Presidente del Consiglio italiano Berlusconi, evidentemente dopo consultazione col Capo Supremo delle Forze Armate, il Presidente della Repubblica Ciampi, insiste perché Bush dia anche all’Italia l’opportunità di partecipare all’ammazza-ammazza.
Ecco, il problema è che questi atteggiamenti ufficiali, pubblici, tenuti dai Paesi dell’UE in tali occasioni non riflettono per niente il sentire dei relativi popoli. I popoli europei non volevano aiutare gli albanesi, non volevano bombardare Belgrado, non vogliono i turchi nei Balcani, ora non sono poi tanto in gramaglie per i fatti dell’11 settembre e in ogni caso non vogliono bombardare l’Afghanistan. Ma i loro governi, e i loro media, e i loro esponenti dell’economia, della cultura e della religione ufficiale sì, loro lo volevano, lo vogliono.
Si è evidenziata insomma una frattura netta, clamorosa, fra gli establishment dominanti dei Paesi dell’UE e i loro popoli, una frattura che prima non si percepiva, almeno non in modo così plateale. Questo è il sintomo dell’avvenuta cattura da parte degli USA. Gli USA fanno così a “prendere“ un Paese, a renderlo loro colonia di fatto, o neocolonia: si alleano con la parte “alta “ della società, cui assicurano il dominio politico in cambio della spartizione delle ricchezze del Paese; il resto della popolazione, la grande maggioranza e cioè il “popolo“, è tagliato fuori, è impoverito e considerato ormai un estraneo, un nemico da tenere sotto e da sfruttare, da spossessare. Da questa situazione di collaborazionismo nasce appunto una tipica frattura fra establishment e popolo, dove il primo per ordine USA accetta anche situazioni molto nocive per il Paese, basta solo che per lui siano appena tollerabili.
E’ questo a far sospettare che l’euro non debba far altro che preparare la strada al dollaro. E’ troppo conveniente per gli USA che l’UE adoperi come moneta il dollaro, che loro stampano e regolano a volontà, mentre dall’altra parte si hanno degli establishment europei completamente guadagnati alla causa americana, completamente collaborazionisti, completamente venduti. Solo i popoli europei potrebbero opporsi, ma non hanno neanche un partito che li rappresenti. Sono la maggioranza ma non sono nessuno.

Prozac - ha detto...

se semo giocati pure Peter Gabriel

http://www.facebook.com/photo.php?fbid=491834379759&set=a.431662359759.234325.292910949759&type=1&theater

tarzan ha detto...

Cercavo in google cos'e la legge del contrappasso e scopro che Dande manda all inferno anche i 'papi' con questa tecnica .... poi mi torna in mente una ragazzina che chiamava il suo protettore 'papi'...

ilpaesedeibalocchi ha detto...

Lo stato è PAVIDO e BUGIARDO!