venerdì 27 gennaio 2012

Replica di Massimo Mazzucco al mio articolo

:-)

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3926


43 commenti:

Anonimo ha detto...

BRAVI SIETE!

BELLISSIMO ESEMPIO DI DIALOGO...... DOVE DIALOGO DIVENTA ARTE.

Krishnaji paragonava un dialogo a una partita di tennis in cui la domanda è come la palla lanciata da una parte all’altra del campo e ogni giocatore la ritorna con i propri commenti e osservazioni. E questo continua fino a quando i due giocatori scompaiono e la palla rimane sospesa a mezz’aria!

http://www.pkrishna.org/italian/L.arte.de.dialogo.ital.html

Maryam

Anam ha detto...

Come già commentato sul blog di Massimo: 10 e lode a tutti e due!

NonMiFirmo ha detto...

Vorrei inserire un commento che non riuscii ad inviare a causa del blocco dell'account tempo fa.
Era una risposta a domande su una considerazione che feci riguardo alla puntata di Matrix di metà Novembre in cui presenziò Paolo Barnard.
L'affermazione era strata:

La puntata di Matrix è un ottimo spunto per capire posizionamenti e ruoli più o meno consapevoli.
Barnard, Chiesa, Marra, Mazzucco, Blodet, Marcianò, Franceschetti, Della Luna (ma la cosa è valevole per chiunque vogliate considerare operante per il rafforzamento dell'ortogonalità) danno vita allo schema del Doppio Tetraedro.
La sua proiezione parziale ed ingannevole è l'unica a cui si ha facilmente accesso purtroppo.
Tra l'altro la proiezione (inganno) di un reticolo solido della stessa forma ma di dimensioni molto maggiori, lungo uno degli assi, ha generato uno dei più potenti sigilli della storia.

I Nostri non potranno naturalmente arrivare a tanto ma frattalmente agiscono in un proporzionato campo d'azione.
Ma del resto non è loro compito far acquisire spessore, l'elevazione è questione del tutto personale.
Per questo simili blog o siti diventano luoghi di passaggio, paradossalmente proprio delle Camere di Meditazione come quelle nelle Logge.
Dei vari passaggi restano testimonianze utili per chi lascia e per chi vi entra.



Questa la risposta "assente" alle domande:
@ Nonmifirmo
La proiezione del doppio tetraedro di cui parli è il sigillo di Salomone?

Sì!

Intendi che quelli che hai citato sono sionisti o filo sionisti?!
No! Non intendevo assolutamente questo.
Avevo scritto:Barnard, Chiesa, Marra, Mazzucco, Blodet, Marcianò, Franceschetti, Della Luna [...] danno vita allo schema del Doppio Tetraedro.
Intendevo che i personaggi citati nonostante i propri lavori e sforzi, spesso fissandosi, cristallizzano. Chi è in buona fede rimane ingabbiato e diviene, suo malgrado, materia inutile per il proprio scopo. Ci sarà infatti chi, usandoli, avrà cura di ottenere la giusta proiezione per l'estrazione di un idoneo sigillo da mostrare alla massa oltre il quale celarare cose.
Questo è stato fatto con il Sigillo di Salomone, questo viene fatto ogni giorno.
Stessa forma, stesso impiego, capacità in gioco sideralmente differenti.
Riguardo ai Nostri:
La proiezione di ogni faccia del singolo tetraedro è un triangolo con un punto all'interno.
Cosideriamo per esempio i tre vertici di una delle proiezioni: Mazzucco, Barnard e Chiesa. Da due di essi passa una retta di accordo e vi è poi un punto di contrapposizione ad essa.
Mazzucco e Chiesa, per esempio, sono in accordo riguardo l'11/9 (sulla stessa linea si direbbe), Barnard però non vuol sentirne parlare.
Mazzucco e Barnard hanno dubbi sulla teoria del riscaldamento globale, Chiesa è certo del Global warming.
Barnard e Chiesa riderebbero solamente, parlandogli di alieni, per Mazzucco è roba molto seria.
L'unico punto di contatto è però inconsapevolmente alchemico, a loro esterno e vissuto in modo distorto.

E così via per tutti gli altri citati, basta scegliere un argomento che ne colleghi due e contrapponga uno, per vederli ruotare su queste collocazioni tutti e tre...ed attorno al punto centrale (nella proiezione).
Inevitabilmente pur condividendo elementi finiranno per contrapporsi su un altro.

NonMiFirmo ha detto...

La puntata di Matrix quindi è stata solo lo spunto per parlarne, ma si può utilizzare chi si vuole (Grillo, Ferraro, Malanga, Massimo Fini, Randazzo etc) della cosidetta controinformazione.
Essi di proria sponte si fissano in un cristallo, non agiscono in concerto per mostrasi tridimensionalmente ed inevitabilmente la naturale tendenza della nostra mente a bidimensionalizzare, proiettare (=ingannare) agisce. Causiamo tutto da soli allora?
No, il sistema per autoconservazione fa in modo che noi si impari a fare così. Ci viene insegnato ad auto-sigillarci, perdendo un asse, perdendo un occhio.
Ripeto non starebbe alla controinformazione mostrare il terzo asse, l'elevazione, lo spessore, quello che ci consentirebbe di apporre il punto fuori dal triangolo. E' del tutto personale l'illuminazione di tale dimensione. La nota apertura del terzo occhio.

E' questo che intendevo nel precedente commento in riferimento al doppio tetraedro. Nulla a che vedere quindi, come un anonimo ha detto, con le particolari teorie di Malanga il quale molto efficacemente utilizza i tetraedri anche come visione grafica di tensori matematici di conversione tra due campi vettoriali esprimibili in forma matriciale 3x3.Una pregevole intuizione che traduce in linguaggio matematico aspetti immanenti.
------

Aggiunta di oggi.
Vedremo il cammino di Franceschetti e Mazzucco. Considerata la caratura, e gli approcci così diversi dei due personaggi (ho solo una rappresentazione virtuale di loro) l'opposizione non dovrebbe crearsi sui primi ostacoli. La vicenda Concordia per l'appunto ne è una prova.

A differenza per esempio del recente scontro Marra - Di Luciano di LoSai addirittura in ambiti che condividono. O di quelli con Chiesa. Anche Mazzucco dovette lavorare non poco su punti in comune con Giulietto.
Da quello che ho capito invece Franceschetti si è arenato quasi subito con Marcianò.

Anonimo ha detto...

Anche io come gia' scritto sul blog di Massimo, ribadisco che :

E' stato un piacere leggervi in questo " botta et risposta ".

Sono d'ccordo con Maryam, e' stato un bel esempio di dialogo civile e costruttivo.

Bravi :)

Soul

Anonimo ha detto...

Occorre dare un bello scossone
a questi che Frignano
attorno al Dragone (fiume).

Chissà...

Anonimo ha detto...

http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo1035278.shtml
"Sisma, Giglio lanave non s'é mossa"
Elemento sulfureo...?

Anonimo ha detto...

ciao Paolo, ti seguo sempre e stimo il tuo lavoro e un pò anche la persona che sei (mi piace perchè parli di mondi incredibili con l'atteggiamento dell'uomo della strada)
Sto botta e risposta è sciocco cmq, tu sei un grande e Mazzucco è bravo anche se se la tira un pò.
Non rosicate tra di voi vi prego

posto che credo che Massimo dovrebbe aprire la mente, sentendolo a radio ies il giovedì mi sembra che ultimamnte abbia pochi contenuti e molto colore


una cosa su Gramiccioli: io credo che lui non capisca neanche uno dei livelli di cui tratta e quindi non lo collocherei da nessuna parte, credo che al limite sia un amplificatore che si offre a quello che lui crede sia il lato giusto della forza, ma nonostante sia il coatto più colto che io conosca resta sempre un coatto, quindi legato a certe realtà da cui non si potrà mai slegare.
Il suo animo è troppo violento, impetuoso, non ha la serenità per guardare oltre la realtà fisica.. forse non ci riesce neanche Mazzucco

Nick

Anonimo ha detto...

La Concordia affonda e la Liberdade crolla.Cos'altro?

Giuseppe, UK ha detto...

OT veloce (scusate). Ho appena letto una notizia di un processo a un ragazzo inglese che e' accusato di avere ucciso un suo amico durante una passeggiata nel bosco. Come visto altre volte, il ragazzo ha confessato di essere l'omicida ma, allo stesso tempo, non ricorda nulla dell'evento. Il nome del (presunto) assassino e'... Craig Roy! More news here
http://www.huffingtonpost.co.uk/2012/01/27/craig-roy-no-memory-of-jack-frews-murder_n_1236286.html?icid=maing-grid7|uk|dl1|sec1_lnk2%26pLid%3D93904
Giuseppe, UK

Anonimo ha detto...

Dopo la Concordia è toccato alla Liberdade.
Liberté e Fraternité: check.
Cosa dobbiamo aspettarci in relazione all'Egalité?

Anonimo ha detto...

@NonMiFirmo Se ho capito quello da lei asserito nel commento delle 14:18; il fulcro del concetto da lei espresso, dovrebbe essere concentrato sul (codice binario)- (sistema dualistico) che i maestri invisibili hanno indotto, costringendo cosi l'uomo a ragionare e ad agire in due dimenensioni. Mi scuso in anticipo se ho carpito male il suo ragionamento.

Anonimo ha detto...

simpatiche epistole..
però la vita e la realtà sono sempre molto più semplici.
Magari Paolo ha avuto un lapsus citando l'università di Bangor e non aveva considerato o non sapeva per niente che i suoi 7 livelli corrispondessero a quelli di Moloch.
Per considerare solo i loro ultimi P.S.
Dico bene Paolo?

Anonimo ha detto...

Per Anonimo delle 17:51: del resto la liberdade e' crollata in Via 13 maggio... guarda un po'. Che il 13 maggio, data significativa dell'apparizione mariana a Fatima (vedi Malanga), sia la data della fine della liberta' in Europa? Magari dopo una crudele crisi economica che porta ai default multipli di Grecia Portogallo Italia e Spagna? Con conseguenti sommovimenti popolari sedati alla maniera della TAV?

Anonimo ha detto...

Per l'anonimo del 27 gennaio 2012 17:51: l'Egalite' verra' con la sentenza di Berlusconi (tutti sono "uguali" di fronte alla legge, appunto), fissata, guarda caso, di venerdi' 11... Sara' per questo che il buon Ghedini crede che il suo cliente verra' condannato?
Cordialita'

Anonimo ha detto...

Pardòn... si tratta di sabato 11
Cordialità...

Anonimo ha detto...

Sempre a proposito di "égalité", si noti la contrapposizione tra gli attori della "commedia" Mills/ Ghedini-Berlusconi... quasi si trattasse di una causa persa in partenza, come dire la lotta di Don Chisciotte e Sancio Panza conto i Mills, ovvero i "Mulini"... La sentenza "politica" che ne scturirebbe sarebbe il "vulnus" tanto atteso per l'ultimo tassello dell'opera, quello dell'égalité... del resto la tempistica Concordia\Liberdade non è affatto casuale, così come non è casuale che la liberdade crolli in Brasile... uno stato la cui lingua è, guarda a caso, il Portoghese, novella Grecia! Se poi, leggessimo con attenzione la notizia (http://www.corriere.it/esteri/12_gennaio_26/rio-crollo_373e79c8-47eb-11e1-9901-97592fb91505.shtml),e qui Mazzucco mi scomunicherebbe "latae sententiae", apprenderemmo che i tre edifici "Sono caduti come le Torri Gemelle, sbriciolandosi" (che Attivissimo abbia ragione? :)e ancora "di crolli avvenuti [...] nella rua 13 de Maio (13 a parte, ricordiamoci sempre di "Plaza de Maio" - dittatura e Desaparecidos in Argentina- e del mese di Maggio come ce lo presenta ne "Le rose nere di Firenze" il buon ex capo della mobile di Firenze, Giuttari) [...] L'area del crollo è la downtown di Rio, dove si trovano i principali edifici commerciali e politici [...] non ha subito danni il Teatro Municipale [del resto, chi definiva il Parlamento un "teatrino della politica"? Beh, come a voler dire che i politici non saranno coinvolti nel crollo della Liberdade: evviva i governi "tecnici"!].
Cordialità

Silvio Dell'Accio ha detto...

Già ti apprezzavo, soprattutto per la tua attività in difesa del giudice Paolo Ferraro,
anche se rimanevo spesso sconcertato dalle tue affermazioni sui simboli rosacrociani e simili, ma questo splendido articolo, ha fatto svanire le mie perplessità e quindi (nel mio piccolo) ho aggiunto al mio sito/blog, il link al tuo blog, insieme a quelli di "Luogocomune" e "Comedonchisciotte" e ti ringrazio per quello che fai e per avermi aiutato a crescere in consapevolezza
Swami Shunyam Silvio
(discepolo di Osho dal 1978)
www.silviodellaccio.it

Anonimo ha detto...

http://www.davidicke.com/headlines/60167-was-911-a-masonic-ritual-sacrifice-

Anonimo ha detto...

anche il sito della libero,si è accorta di voi cospirazionisti!!! :))

http://affaritaliani.libero.it/culturaspettacoli/iperbole-moderna-costa-concordia.html


Rodolfo :D

Segretius ha detto...

Nonmimirmo qui si è tutti troppo "COLTI", troppo "COLTI" cioè COLTIVATI, come pomodori e carote, forse ormai transgenici.......

Se mai ci sarà soluzione a quelle che tu chiami cristallizzazioni sarà per opera di gente semplice, non "coltivata" e senza sensi di inferiorità.....e che si assuma qualche responsabilità, anche di firma........

Anonimo ha detto...

seguo da anni il sito del prof. franceschetti in religioso silenzio cercando di cogliere consigli su testi e video per arricchire il mio bagaglio sulle tematiche trattate.

Ora, spinto dalla risposta del sig.Mazzucco ho visitato il sito e letto i commenti;

devo dire che i commenti postati in quel sito sono ad un livello più alto di quelli di solito presenti in questo, che molto spesso si perdono in divagazioni di chi forse dovrebbe prestare il proprio orecchio invece che la propria voce.

NonMiFirmo ha detto...

@ Segretius

Se ti è capitato avrai notato che non ho mai, nemmeno una volta, risposto a commenti pesanti ed offensivi rivoltimi (ma anche a qualche complimento). Questo per vari motivi, inutile parlarne.

Nel tuo caso invece è diverso.
Mi fa piacere risponderti.

L'essere troppo "COLTI":
se questa tua considerazione è riferita al mio ultimo commento a questo post posso capirlo. E' un po' contorto. Ma in realtà è di mesi fa. Avevo appena iniziato ad intervenire. Con l'aiuto degli altri fruitori del blog personalmente ho cercato di migliorare.
Se invece il discorso è in generale su quanto ho scritto fino ad ora allora temo sia un mio limite. Se si vuole spiegare, come provo a fare, certi meccanismi è quasi impossibile, almeno per me, non incappare in ragionamenti speculativi. Anche perchè ciò di cui parlo proprio speculativamente è stato generato e viene condotto.

Inizialmente dopo i primi pochi interventi mi venne segnalato di essere troppo criptico e di non dare riferimenti o spiegare. Da questo deriva quello che può apparire prolisso sciorinamento. Ma se voglio spiegare certe cose mi riesce solo in questo modo.

Se mai ci sarà soluzione a quelle che tu chiami cristallizzazioni sarà per opera di gente semplice, non "coltivata" e senza sensi di inferiorità
Condivido in pieno. Anche perchè credo e spero di far parte della categoria. Spero di non essere stato "coltivato" (ma al massimo di essermi coltivato). Questi temi, oramai anni fa, non sono andato a carcarmeli ma mi sono caduti tra capo e collo. E o vai in depressione, psicofarmaci unendoti a persone strane o cerchi di capire.

La questione del "Non Mi Firmo":
Semplicemente l'ho scelto per lasciare in evidenza solo quanto scrivo e nient'altro. Per non avere la tentazione di sentire gli scambi con gli altri sul piano personale (sia in positivo che in negativo). In ogni caso inserire nome e cognome non cambierebbe nulla essendo un signor nessuno, ed i concetti espressi sarebbero ugualmente quelli.
Ma comunque Segretius grazie al tuo commento sono ritornato dopo tempo a ragionare sulla scelta del nome da usare. E se qualcosa sul piano personale dovesse cambiare potrei rivederla.

Mi scuso e la finisco qui perchè non è mai bello parlare troppo di sé, soprattutto in "casa" d'altri.

NMF

Anonimo ha detto...

anonimo delle 12:14
hai tutto il diritto di preferire quei commenti, ma non dire MEGLIO o PEGGIO, dato che io per esempio i commenti sul sito di Mazzucco li trovo ormai acquisiti e da tempo superati e invece molto interessanti quelli che si postano qui, ma questo è solo ed unicamento il mio punto di vista e ammiro lo stesso il lavoro di Massimo, che seguo sempre

Molti dei commenti che tu ritieni BASSI sono inseriti appositamente per creare confusione e cercare di far perdere credibilità al Franceschetti, di sviare i suoi discorsi su altre tematiche e instillare il dubbio sulle menti di chi non riesce a vederci chiaro. Chiamali debunkers, io li chiamo cagasotto, nel senso che siccome Paolo gli sta col fiato sul collo e forse lo temono, non riuscendo a farlo fuori, fanno così.


Nick

Anonimo ha detto...

"e che si assuma qualche responsabilità, anche di firma........"

da che pulpito.....da uno che si firma Segretius!

Anonimo ha detto...

possibile che vi sia sfuggita la nuava trasmissione radiofonica Illuminati news?

non ne parla nessuno...

http://www.youtube.com/watch?v=JPPdC6oRzIw&feature=related

Anonimo ha detto...

@ NonMiFirmo
riporto un articolo di un evento singolare, accaduto mesi fa.
Le chiedo qual'è il suo parere, anche in merito ai problemi del soggetto. Strapparsi gli occhi sconfina dai comuni percorsi di degenerazione psichica.

Si strappa gli occhi, orrore in chiesa
Soccorso dai fedeli durante la messa. «Me lo hanno detto le voci» La testimonianza «Quando siamo arrivati con l' ambulanza alcuni fedeli erano svenuti, altri fuggiti in strada»

VIAREGGIO - Il sangue è ancora sul pavimento della chiesa di Sant' Andrea, ma padre Lorenzo non vuole lasciare la funzione a metà. «La messa è il sacrificio di Cristo - dice il parroco commosso - e a noi oggi è toccato offrire il nostro sacrificio con l' esperienza terribile di quell' uomo». Quell' uomo si chiama Aldo Bianchini, 46 anni, una laurea in chimica con il massimo dei voti, parla cinque lingue, in passato è stato anche insegnante precario, una innata vocazione allo studio e alla lettura. Da ieri i suoi occhi si sono spenti per sempre. E' stato lui a deciderlo in un delirio di violenza autolesionista. «In chiesa si è strappato gli occhi con le sue stesse mani - racconta Gino Barbacci, primario a interim del pronto soccorso dell' ospedale Versilia - con una forza disumana cui ancora stento a credere. E' arrivato con il volto coperto di sangue, immobile e cosciente, ci parlava e sembrava non sentire dolore». E' accaduto ieri durante la messa delle 10 nella parrocchia di Sant' Andrea, centro di Viareggio. La chiesa era affollata da più di 300 fedeli. Padre Lorenzo Tanganelli, l' anziano parroco, aveva appena letto un brano del profeta Isaia, parole gioiose sui buoni frutti dalla vigna. Aldo Bianchini sedeva in ultima fila, accanto alla madre di 76 anni. Ad un tratto si è alzato gridando. «Ho visto sangue dappertutto e ho pensato che quel povero figlio di Dio fosse posseduto da Satana», racconta il parroco. A possedere Aldo è un demone della psiche. «Lo tormenta da anni - conferma la madre - non lo fa lavorare, però è sempre stato un bravo ragazzo, non ha mai dato noia a nessuno». I problemi sembra si siano aggravati dalla morte del padre e dal ritorno in Italia dall' Inghilterra dove la famiglia Bianchini, origini toscane, si è trasferita molti anni fa. Era seguito da uno psichiatra, ma pare avesse autosospeso la cura. Ieri mattina Aldo ha sentito la voce di quel demone più forte che mai. Per scacciarlo è andato di buon ora a messa nella sua parrocchia, quella di San Paolino. Poi ha chiesto di andare a Sant' Andrea per un' altra funzione. E qui è stato sopraffatto dalla follia. «Ho sentito le voci, dovevo togliermi la vista, non avevo alternative», racconterà più tardi a increduli medici e infermieri con una calma e rassegnazione agghiaccianti. In chiesa, invece, il raptus lo aveva trasfigurato. Urlava, si divincolava, sbatteva la terra sul marmo, affondava le unghie negli occhi che si è strappato con una rabbia inaudita. «Quando siamo arrivati con l' ambulanza lui continuava a divincolarsi - racconta Barbara, uno dei soccorritori - c' era sangue ovunque. Alcuni fedeli erano svenuti, atri fuggiti in strada. I suoi occhi erano sul pavimento. Li abbiamo raccolti e sigillati in una busta e li abbiamo portati ai medici dell' ospedale Versilia». Gli oculisti hanno operato l' uomo, ma in quelle condizioni c' era solo da salvarlo dall' emorragia. «Impossibile impiantare nuovamente i bulbi oculari», hanno detto i medici dopo l' intervento.

Dal Corriere, articolo di Marco Gasperetti


JM

Anna ha detto...

@Segretius

Qui sarebbe ora che ognuno di noi si prendesse la responsabilita' della propria vita, caro Segretius (si, appunto di firma parlavi no? Bel nome, e il cognome qual e'?), perche' blaterare da anonimi della stessa pappa fritta non mi pare stia risolvendo granche', tu hai una diversa opinione/percezione?
Non saranno Franceschetti o NonMiFirmo a salvare il culo a nessuno, per il semplice fatto che solo noi possiamo salvarlo a noi stessi, a patto che ci liberiamo dei soliti triti e ammuffiti schemi mentali e usciamo dalle gabbie mentali nelle quali ci fa comodo stare.

Finche' continueremo a vedere tutto come qualcosa che subiamo senza averne responsabilita' e che non dipende da noi, finche' pensiamo che capire come funziona l'esoterismo (dei poveri) ci lavi la coscienza putrida, finche' crediamo che possa arrivare il Superman della situazione a salvare il mondo, non meritiamo null'altro che la merda in cui ci troviamo.

La responsabilita' della firma? Ma se vi cagate sotto al solo pensiero di esporvi e tremate alla sola idea di perdere il lavoro, gli amici, quelle piccole squallide "certezze" su cui avete fondato la parvenza che chiamate "vita", che altro non e' che mera sopravvivenza animale.

Il primo passo per cambiare e' ammettere a se stessi di essere concime per i fiori, e da li' voler riscoprire chi siete veramente, vivendo consapevolmente cio' che accade in questo immenso videogame dove le cose hanno molto piu' senso di quello che voi riusciate mai ad attribuirgli, sempre che riusciate a diventare registi del videogame e non inutili bersagli fatti fuori e presto dimenticati.

Anonimo ha detto...

Per Anna qui sopra...
Che bel commento, dico sul serio, chi ti ha come amica o come compagna è certamente fortunato.

Vorrei umilmente dire una cosa però: io sono perfettamente consapevole di essere concime per i fiori, e pure riesco a vedere il mare di menzogne a volte autocostruite ma per la maggior parte edificate da altri in cui siamo immersi.

Posso soltanto provare a crescere come persona e tentare di mantenere fede a quei principi morali che ritengo corretti... Ma mica ho capito come si fa a essere registi del videogame; così, a occhio non mi pare tanto una cosa alla mia portata e mi ritengo già fortunato se riduco le varie manipolazioni e seghe mentali al minimo.

Suggerimenti per fare il regista?

Anonimo ha detto...

@ Nonmifirmo, Nessuno


Il 23 gennaio scorso è iniziato l’Anno Cinese, in particolare questo è definito “l’Anno del dragone d’acqua”. Navigando trovo:

“…. Oltre ai dodici animali dello zodiaco, i cinque elementi [Terra, Metallo (o Oro), Acqua, Legno e Fuoco] svolgono un ruolo altrettanto importante nel determinare sorti ed auspici, secondo le tradizioni cinesi.
La successione di elementi nel ciclo di sessant’anni è semplice. Ogni elemento influenza due anni consecutivi. Dopo dieci anni, quando tutti i cinque elementi sono passati due volte, il ciclo si ripete di nuovo dall’inizio. Dopo sei ripetizioni, il ciclo di sessanta anni è completo. Ad esempio, il 2010 è stato l’anno della Tigre d’Oro e il 2011 del Coniglio d’Oro. Quest’anno cominciato ieri, il 23 gennaio 2012, è l’anno del Dragone d’Acqua perché l’Acqua viene dopo l’oro…….”

Lavorando con l’estero ho ricevuto anche gli auguri per il Nuovo Anno Cinese, un paio di questi recitano:
“ il Drago porta energia extra rendendo possibili grandi realizzazioni, sarà un buon anno per realizzare progetti, è un anno favorevole per i cambiamenti…”

Chiedo se anche l'astrologia cinese entra nel "linguaggio simbolico, astrologico alchemico perchè la frase
"L’acqua viene dopo l’oro" mi colpita.

grazie!
Aisha

Anonimo ha detto...

Segnalo un estratto di un articolo di Paolo, che rappresenta la sintesi migliore sui NAZISTI Rosacrociani:

"(...)
Il movimento Rosacrociano è un movimento sostanzialmente anticristiano e anticattolico, ma che ha dalla sua parte un arma formidabile: utilizza lo stesso linguaggio dei Cristiani, ma con un senso completamente contrario.
Il metodo è assolutamente geniale.
In pratica i rosacroce di oggi parlano un linguaggio e una simbologia satanista, ma utilizzando termini apparentemente Cristiani. Ogni termine Cristiano usato dalla Rosa Rossa infatti, ha in realtà un significato esattamente contrario.
L’iniziato alla Rosa Rossa, infatti, quando nomina Cristo e dice di “percepire l’essenza cristica e divina dentro di sé” sta dicendo che egli stesso si sostituisce a Cristo e si fa lui stesso Cristo; in altre parole si sostituisce a Dio.
Parlando di Dio, si riferiscono ovviamente al loro Dio, non a quello Cristiano.
Nel linguaggio della Rosa Rossa, Santa Rita rappresenta la Rosa Rossa. Ecco quindi che “consacrare qualcuno a Santa Rita” significa in realtà consacrarlo alla Rosa Rossa. La festa di Santa Rita diventa la festa della Rosa Rossa. Un po’ come la festa di San Giovanni è una festa massonica, ma la maggior parte dei cattolici pensa di festeggiare una festa cattolica.
Molti iniziati alla Rosa Rossa vanno a messa e prendono regolarmente la comunione, perché dal loro punto di vista assumere l’ostia consacrata è uno degli sfregi migliori che possono effettuarsi ai danni dei Cristiani.
E’ così che, a meno di non avere un'approfondita conoscenza dei Rosacroce è impossibile spesso riconoscere un Rosacroce da un Cristiano, ed è così che è stato possibile avere dei Papi Rosacrociani, come Paolo VI e Giovanni XXIII.
Lo stesso simbolo dei Rosacroce, la Rosa e la Croce, fa pensare a simboli Cristiani. Ma dal punto di vista della Rosa Rossa, la Croce è invece un simbolo fallico, mentre la Rosa rappresenta l’organo sessuale femminile durante le mestruazioni.
E’ un sistema geniale non c’è che dire. Il colpo di genio è soprattutto quello di aver creato un sistema difficile da smascherare, i cui più strenui difensori sono i cristiani stessi; perché se provate a dire a un cristiano che Paolo VI era un rosacroce, il 90 per cento dei Cristiani non sa neanche chi siano questi Rosacroce. E quando glielo spiegate la sua reazione sarà immediatamente di rifiuto, cosicchè i migliori difensori di questo sistema sono le vittime stesse.
In realtà tanto tempo fa – sconvolto da queste scoperte - parlai con un prete molto colto, che è il mio consigliere spirituale in questo viaggio nella follia massonica, che mi disse una cosa illuminante: “figliolo, ma perché ti stupisci? Se il demonio deve colpire qualcuno o qualcosa, da dove dovrebbe cominciare secondo te, se non dal Vaticano? E’ il posto migliore dove può nascondersi il Diavolo, e proprio perché è così ben nascosto è difficile trovarlo. E ricorda che l’astuzia migliore del demonio è di dire che non esiste”."

E' incredibile che sono arrivato alle stesse conclusioni di Paolo, ma lui è bravo mentre io sono solo fortunato.

continua ...

Anonimo ha detto...

segue ...

Però, sull'ultimo punto dell'articolo di Paolo, non sono d'accordo perchè è il grande inganno satanista.

L'astuzia migliore del "Demonio" è far credere che sia un angelo ribelle, non far credere che non esiste.

Lucifero esiste, ma è una schifezza partorita dalla nostra mente. E' la nostra mente che desidera, crea e realizza il Male. Poi ci inganniamo da soli e possiamo adorare una nostra proiezione mentale: Satana o Ra od Osiride o Iside, ecc...

Come ha già detto Paolo, i tentacoli si autodeificano e - aggiungo io - si trasformano in angeli del Male.

Siamo noi Satana: i tentacoli di Ra (o meglio, siamo noi che possiamo diventare tentacoli).

I 2 grandi trucchi dei NAZISTI Rosacrociani:

- inventare la buffonata del "dio padre", poco attraente;

- e inventare l'altra buffonata dell'angelo ribelle, più attraente del "dio padre".

Infatti il primo passo per adorare Satana è proprio credere nell'esistenza dell'angelo ribelle.

Si tratta del falso cristianesimo basato su 2 divinità maschili e falliche (il padre e satana).

Quindi i NAZISTI hanno inventato il falso cristianesimo paterno al fine di nascondere il vero Cristianesimo basato sulla Madre.

Se qualcuno parla pubblicamente di Dio Madre, viene incluso nelle black list rosacrociane. Qualcuno si ricorda cosa è successo a Papa Luciani?

Naturalmente gli ultracorpi di Satana - esperti in falsificazioni - cercano di sporcare il concetto purissimo di Madre (Dio), inventando l'altra buffonata di Diana, la dea del sesso.

Diana, Iside, Bastet, Lilith, ... sono le immagini femminili di Lucifero. Per esempio, la statua della libertà non rappresenta forse Diana/Lucifera?

NUOVO ORDINE MONDIALE: intere popolazioni drogate e controllate con il microchip RFID (chi protesta viene eliminato in remoto). La libertà di essere schiavi ...

Anonimo ha detto...

fortunatamente su lc han capito che siete dei paranoici all'ultimo stadio. certi articoli ci vogliono per far capire quanto siete mal messi. la patologia scorre a fiumi.

Anonimo ha detto...

pero' le marchette fan piacere a tutti. come mazzucco su lc che fa finta di niente e lascia che straker commenti nel forum dando del prezzolato e venduto ad utenti con migliaia di messaggi e posti robe farlocche.ma si sa, una marchetta lava l'altra. e la cosa divertente e' che voi complottisti o vi scannate/sputtanate/infamate oppure vi smarchettate come le troie.

Anonimo ha detto...

A proposito di Bangor, nel Maine: vi è un'altra Bangor, in Irlanda del Nord, patria di Maelmhaedhoc O'Morgair, meglio conosciuto come S.Malachia che era appunto l'abate di Bangor. Prima di morire a Chiaravalle, tra le braccia di S.Bernardo, ebbe il tempo di scrivere una famosa profezia sui papi...

Anonimo ha detto...

http://www.corriere.it/esteri/12_gennaio_30/tortora-donna-vampiro-skara_47f333e4-4b4c-11e1-8fad-efe86d39926f.shtml

il Mostro e la Mostra. grurhhs sono innocenti????

Anonimo ha detto...

Anonimo tentacolo ha detto:

"fortunatamente su lc han capito che siete dei paranoici all'ultimo stadio. certi articoli ci vogliono per far capire quanto siete mal messi. la patologia scorre a fiumi.
30 gennaio 2012 19:14"

Anonimo tentacolo ha detto...

"pero' le marchette fan piacere a tutti. come mazzucco su lc che fa finta di niente e lascia che straker commenti nel forum dando del prezzolato e venduto ad utenti con migliaia di messaggi e posti robe farlocche. ma si sa, una marchetta lava l'altra. e la cosa divertente e' che voi complottisti o vi scannate/sputtanate/infamate oppure vi smarchettate come le troie.
30 gennaio 2012 19:16"

Voi mondialisti date a noi delle "troie"? Siete come il bue che dice cornuto all'asino. O come l'asino che dice somaro al bue.

Vi siete venduti, per fare carriera, al Gruppo Bilderberg e vi permettete di dare a noi dei "venduti"?

Siete fissati con le paranoie sessuali (droga e prostituzione, pedofilia, ...) e vi permettete di dare a noi dei "paranoici"?

I vostri idoli parlano della necessità di un NUOVO ORDINE MONDIALE, anche con la forza, e vi permettete di dare a noi dei "complottisti" senza prove?

Poveri tentacoli di Ra: vi tradite continuamente e senza vergogna.

Siete voi che vi auto-accusate, siete voi che vi auto-condannate. Complottate contro voi stessi!

Molte persone si stanno svegliando: le associazioni segrete, dedicate a Satana, non hanno scampo. Voi mondialisti avete paura della PUBBLICITA' dei vostri affari segreti.

E, nelle stesse associazioni segrete, ci sono molti pentiti e infiltrati (...), ma voi non riuscirete ad individuarli.

Non vi potete fidare di nessuno perchè qualsiasi amico o parente tentacolo potrebbe essere un pentito o un infiltrato, ora o dopo ...

Al momento, voi drogati vi illudete con il delirio di onnipotenza del Nuovo Ordine Mondiale. Ma, prossimamente, vi renderete conto del ... NUOVO FLOP GLOBALE!

Buona implosione! ;)

Anna ha detto...

@Anonimo 30/01 14:16

Certo che posso suggerirti come fare il regista: diventa padrone del tuo "destino" cominciando a capire che non ne esiste uno, ma solo cio' che di noi stessi vogliamo fare. Hai presente quando uno ad esempio studia da avvocato ed insegnante e ha lo schema mentale che appunto diventera' avvocato o insegnante? E quando non riesce, si sente un fallito che non vede quel suo non riuscire come una possibilita' per fare altro, essere altro, e farlo bene, anzi meglio dell'insegnante o dell'avvocato? Ecco, quello.

Ogni "sconfitta" non e' MAI tale, ma solo un'altra porta che si apre affinche' noi abbiamo il coraggio di essere noi stessi, a costo di perdere l'approvazione di chi ci circonda.
Non esistono esperienze positive o negative, ma esperienze formative per la nostra evoluzione. Il primo passo per avere la vita che desideriamo avere e' costruirsela mentalmente con pazienza, amore, costanza e senso della determinazione ogni giorno, e nel frattempo fare in modo che TUTTO quello che facciamo, sia fatto con amore, senso dell'etica e del rispetto verso se stessi e gli altri.

Coltivare amore e positivita' e' fondamentale, il silenzio e' vitale, vivere con leggerezza anche, con consapevolezza che il nostro corpo fisico NON SIAMO NOI, ma solo cio' che contiene la nostra essenza eterna. Coltivare distacco verso le questioni quotidiane come perdere il bus e arrivare tardi al lavoro aiuta a ricordarci che non siamo su questo pianeta per lavorare-tornare a casa-guardare la TV stravaccati sul divano-dormire-e poi di nuovo cosi' il giorno dopo.
E nemmeno per nascere-campare-sposarsi-fare figli-lavorare-morire.

Questo e' quello che il sistema vuole che siamo, degli zombie che esistono per consumare senza pensare e poi morire, che pensano che tutto cio' che accade venga dal di fuori, ma QUESTO NON E' VERO.

La FELICITA' E' UN DIRITTO INALIENABILE DELL'ESSERE UMANO, quindi
non lasciare mai nessuno decidere per te quale sia la tua felicita', non coltivare la paura, non arrenderti mai ad una vita che non senti tua e autentica solo per fare felici gli altri. Non veniamo al mondo per fare l'orgoglio di mamma e papa', ma per seguire, e cambiare anche, il nostro Karma, imparando attraverso la scuola chiamata VITA.

Sembra facile, non lo e'...ma la spada ha bisogno del fuoco e dell'acqua per forgiarsi e temprarsi, non esistono vie di mezzo.

Anonimo ha detto...

gli ultimi due commenti incarnano esattamente quello che ho appena tentacolato, e non solo oggi ho commentato: questo perche' l'avvocato, ammetto e m'inchino, fa passare anche commenti molto pesanti, in questo caso i miei. quello che pensavo avreste risposto infatti lo ho trovato. e non per una supposto qualsiasi del "son meglio io", ma perche' siete macchinosi,in un solo commento sono stato accusato di far parte : della massoneria, delle banke ammericane pluto giudaiche (lo aggiungo io che ormai e' un must aggiungere EBREO) nonche'di essere un pedofilo e satanista. ovviamente imho, mica c'e' il mio nome su, ma e' diretto a me. straker ha una pagina con le foto e i nomi - il mio e' sbagliato- della gente che farebbe parte dei tuoi nemici, come sopra.
e tu non hai fatto diverso.
imho,ovviamente. qui la concordia c'entra un cazzo, qui io vedo tanta rabbia repressa e un che di patologico che mi spaventa. cioe',io devo scendere per strada con gente che la mena sugli americani ma scrive o fa le conferenze da/per/con/i fascisti e tutto il marciume appresso (100%animalisti tanto per fare un esempio, che portano avanti la causa animalista) credendo che dopo aver impiccato l'ultimo sbirro io ci possa convivere?il nemico del mio nemico
e' il mio nemico.

Anonimo ha detto...

apprezzo che pubblichi commenti decisamente contro.

Anonimo ha detto...

Paolo fa benissimo ad approvare anche la pubblicazione dei commenti "CONTRO":

- contro i valori cristiani;

- contro l'umanità;

- contro la libertà "dal" peccato.

Vanno pubblicati anche i commenti tentacolari,

- a favore dei "valori" mondialisti;

- a favore di una umanità condizionata, drogata e "microchippata";

- a favore della libertà "nel" peccato.

Dobbiamo vedere pubblicamente come parlano e come scrivono gli ultracorpi, volontariamente o involontariamente servi di Satana.

Dobbiamo capire la loro psicologia drogata e contorta. Pensano di essere liberi, ma sono schiavi di una subcultura NAZISTA.

E' la subcultura delle tenebre che lega le associazioni segrete mondialiste e la parte satanista della chiesa cattolica.

Molte volte io scrivo certe cose anche come "test psicologico", per verificare le reazioni dei servi di Satana. E i tentacoli di Ra si tradiscono sempre ...

E ho notato, altresì, che molti si svegliano e si ravvedono, poichè si accorgono di essere drogati (attenzione ai vari veleni: psicofarmaci, afrodisiaci, aria condizionata viziata, ecc...).

La nostra "missione" è, appunto, svegliare i tentacoli: familiari, parenti, colleghi, amici, nemici, ...

Non è difficile: basta usare la giusta psicologia.

Il satanismo non ha futuro e si sta auto-distruggendo ... ;)

Anonimo ha detto...

Caro Barnard,

Sarebbe così gentile da spiegarci perché il caso del Concordia non può essere un complotto, e cosa hanno di così tanto malato le opinioni dei commentatori di questo blog?

Lei vieni qui a dirci che siamo dei paranoici e dei casi patologici, ma non le sembra di essere troppo presuntuoso ed arrogante?

Forse è il suo ego che la spinge a ergersi a paladino del popolo.

Pretende di avere tutte le ragioni, ma forse è lei che non hai capito bene come funziona il "sistema mondo".
La ragione è la capacità di compredere la realtà, per quanto a volte possa sembrare assurda secondo le nostre consuetudini mentali, in cui siamo stati ingabbiati, proprio per rendere possibile a coloro che operano, di agire senza il minimo rischio di essere scoperti.
E a quanto pare ci sono riusciti benissimo!

Un saluto.

Anonimo ha detto...

anonimo delle 11.06 mi fai un sacco di compassione. si perche' non so veramente a quale livello patologico bisogna scendere.la realta' faschifo ma continuare a nascondersi dietro harry potter e il complotto filosofale...mah, non porta da nessuna parte e vi tramuta in prede perfette per gli arrampicatori degli specchi. siete cibo per gente come wanna marchi. ti potrei vendere una merda secca dicendoti che e; orgonica e che ci scacci il maligno e tu la compreresti. vi hanno rifilato badilate di merda e ve la siete pappata tutta senza fiatare, siete i nuovi schiavi, al prossimo pogrom non mi sorprendera' vedere utenti di questo o altri blog complottisti a bruciare i libri di galileo.
poi, avessi risposto a quello che ho detto...ma manco pel cazzo, sei ripartito col tuo delirio .. tu cosa mangi? aria?prana? estiquatsi!cazzo ma andrai a lavorare, avrai una vita sociale oppure tutti quelli che conosci od incontri li fai scappare dopo aver dato loro degli "schiavi" perche' non vedono il complotto nella morte di taricone? e ti rimane il web e i suoi buchi neri. non ti invidio neanche un pochino. e ripeto, in piazza, venite esattamente dopo gli sbirri. come i "servizi d'ordine" dei comu che sono i primi a pestarti...ah gia' ma tu sei risvegliato...