sabato 21 gennaio 2012

Radio Ies. Intervista al Maestro venerabile del grande oriente democratico Gioele Magaldi



L'intervista è molto interessante da vari punti di vista.
Soprattutto, la parte che più mi ha colpito è quella in cui ammette esplicitamente che una parte della massoneria progetta una virata dell'Europa in senso autoritario (più o meno a metà della parte 3).

qui la parte 2
http://www.youtube.com/watch?v=ljtJedEhk8o

qui la parte 3
http://www.youtube.com/watch?v=UMqgBkyMIW8



68 commenti:

Anonimo ha detto...

Aahahahhah...coincidenza sul tuo forum ho appena postato un'altra intervista ad un altro massone...FREEMASON IS IN THE AIR...

Lara Disy Anarchia

Ps: poi ascolto questa di Magaldi, buon lavoro :)

Salvatore ha detto...

Ieri sera su La7 ad ottoEmezzo Mario monti ha affermato che non è un massone e non sa nemmeno cosa sia la massoneria. Chi credere il Gran Maestro Gioele Magaldi o il presidente del consiglio Mario Monti?

Anonimo ha detto...

Si prega di inserire i commenti di ieri sul post precedente, o siamo già in tempi censurati? Poi caro Paolo,abbi pazienza,forse le cose affermate dal Magaldi, potranno rappresentare una novitá per i più, ma chi studia da anni la Bibbia, segue i segni dei tempi, e ció che afferma è scritto nel NT da secoli. Considera che da questo sixtema emergerà una figura più violenta di Hitler, ma durerà poco tempo. Ancora un pó di pazienza e tutto verrà svelato. Lyon of Yehuda. Maranathà

Anonimo ha detto...

Egr. Prof. Avv. Paolo,
ormai siamo al "post"-delirio!
Maestro Andretta, ILLUMINACI!
Cordialmente, Antonio

NonMiFirmo ha detto...

@ Salvatore

(Premetto che non ho ancora ascoltato l'intervista di Radio Ies)

La questione non è se Monti sia massone - nel senso classico del termine - o meno.
Tanto oramai è noto e abbondantemente riportato il suo curriculum.

La questione è che appartiene ad un cenacolo che vede un chiaro obiettivo d'avanti: una trasmutazione sociale.
Se si fa attenzione è anche possibile percepirlo dalle parole.

Sembra di sentire le frasi pronunciate da un balcone oramai celeberrimo:
"l'ora delle decisioni irrevocabiliiii..."
continuava con "la dichiarazione di guerra...è già stata consegnata...nelle mani del ambasciatori etc".
Oggi invece proseguirebbe con "il Decreto Legge...è già stato consegnato...alle segreterie di camera e senato...per (l'incondizionata) approvazione etc.

Il successivo "spezzeremo le reni alla Grecia" è divenuto un "spezzeremo le reni al vostro modo di vivere". Che tra le altre cose è sempre figlio di un conseguente adattamento ad un modello imposto in precedenza.

Come Mussolini fu un burattino nelle mani di pianificatori della storia , così lo è il super qualificato Monti;
lo spagirista tecnocrate, il pasticcione e "atteggione" alchimista.
E' da notare quanto si sforzi di togliere ogni aspetto di italianità e con quanta cura controlli di risultare naturale nel suo finto aplomb da uomo della city che conta. Illuminante in questo è la conferenza stampa con Cameron alla London School of Economics. Addirittura più british degli inglesi. Classico comportamento da "costruito", da mezzo-Golem.
Tiene al modo di apparire, e di come venga percepito, almeno quanto berlusconi, nonostante negherebbe fino alla morte questa constatazione.

La vera questione, per loro, però è come costruire l'ingabbiamento.
Come riuscire a condurre questa immensa massa di pecore e pochi caproni capricciosi, in modo meno problematico e fastidioso possibile, presso il nuovo ovile progettato e realizzato appositamente.
Non è facile. Per chi opera è come maneggiare due sostanze che se sepate sono del tutto innocue ma se mescolate possono diventare pericolosissime: massa grandissima di persone + consapevolezza.

Sanno bene che non bastano le più moderne tecniche dell'ingegneria sociale o della tecno-propaganda emozionale.
Occorre unire a queste i metodi che la selezione della storia del dominio ha consegnato nelle loro mani.
Metodi del plagio mentale ed emozionale capaci di indurre stati d'animo in grado di pilotare le masse come se si trattasse di un sol corpo con le briglie.
Metodi rintracciabili sin dai più antichi testi, nelle vicende lontanissime tramutatesi persino in miti e leggende (per non dire finte religioni).

Se non creano direttamente qualche mediatico evento plagiante, sanno che è importante sfruttare ciò che - prima di altri - riconoscono come attrattivo per gli occhi e la mente. Qualcosa che il subconscio sarà costretto a subire grazie ad un martellamento mediatico (come il drugo "redento" in Arancia Meccanica) a cui danno ordine di invaderci.

Sarebbero migliaia gli esempi. In questi giorni abbiamo per esempio la questione della Concordia. E' per questo che nonostante tutti i riferimenti, coincidenza, sincronenze e significati (anche da me trovati) è poco importante se sia stato creato apposta o venga, solo dopo, sfruttato al massimo del suo potenziale...avendone riconosciuti subito i particolari simboli agganciati al fondo archetipale. Quindi garanzia di successo per l'arpionamento di massa.

NonMiFirmo ha detto...

Stesso discorso per la rivolta dei forconi. Quanto assurgerà al diritto di prima pagina significa che il tenore di fiamma dell'Opera social-alchemica sarà già sul rosso scuro. Matura, decriptata, infiltrata, Depotenziata. E quindi inglobata e gestita. Un caos solo apparente, un caos controllato. Ordo ab Caos.

Tutto questo è frustrante, ovviamente. Sembrerebbe che tutto quello che nasce per la libertà è finto, costruito ad hoc, gestito e quindi funzionale ai piani del controllo.
Infatti è così! Tutto! Ma lo è tutto quello che vediamo divenire prima pagina sui giornali, o notizia di TG o speciali pomeridiani e domenicali. Tutte cose costruite o di cui è stato preso il controllo a fatti iniziati.

Questo, ritengo che dimostri una cosa sola. Il cambiamento, quello vero, va iniziato da quello che siamo consapevoli di riuscire a gestire totalmente. Il proprio tempo, almeno quello libero (utile per informarsi e non per farsi piallare il cervello), i propri acquisti (solo se necessari e non per moda), i nostri affetti (non costruiti per interessi), la cura del proprio corpo (da non intossicare inutilmente nelle palestre o con veleni farmaceutici anche per sciocchezze), il rispetto del piccolo ambiente che viviamo (sarà mio anche tra 10 anni) etc.

Se per ipotesi assurda riuscissimo a diventare quasi autonomi per molti di questi aspetti depontenzieremmo, sgonfieremmo fino a stremare chi pretende tirannicamente e presuntuosamente di dominare la nostra Vita.
E il domandarsi chi gli abbia dato e gli dia oggi questo potere porta ad un concetto rivoluzionario. Porta a rispondersi....Noi!

Questo fa capire quanto sia inutile accodarsi a cortei di manifestanti (altro ingreggiamento utile al noto divide et impera), al mettersi sotto i manganelli di altri poveri plagiati vestiti con una divisa.

Credo che basterebbe agire, operare su noi stessi per rendergli il lavoro (social-alchemico) difficile.

Possiamo vedere tutto questo come una enorme possibilità che ci è concessa. Utilizzare questi mezzi-Golem burattinati per ritrovarci, connetterci col nostro fondo ancestrale. Dove poter sentire la sorgente del nostro essere, la coscienza collettiva.


(perdonate se mi son lasciato prendere la mano. Come sempre ciò che si scrive serve più a noi che a coloro a cui vorremmo rivolgerci).

david ha detto...

ciao,
mi trovo assolutamente in accordo con quanto detto da nonmifirmo.
Non che la mia voce sia particolarmente importante, ma è esattamente così...per quanto riguarda l'agire di cose da fare ce ne sono molte...il problema è che finchè non diventano di massa sono "lasciate in pace"...ma non appena divenissero "pericolose" allora il potere si insinuerebbe anche li!

Anonimo ha detto...

Se per ipotesi assurda riuscissimo a diventare quasi autonomi per molti di questi aspetti depontenzieremmo, sgonfieremmo fino a stremare chi pretende tirannicamente e presuntuosamente di dominare la nostra Vita.
E il domandarsi chi gli abbia dato e gli dia oggi questo potere porta ad un concetto rivoluzionario. Porta a rispondersi....Noi!


condivido in pieno e ci provo, ma non sapete quanto è difficile... è la cosa più difficile perchè sei costretto spesso a tornare nei ranghi e rompere gli schemi in certi casi vuol dire essere allontanati, perdere gli amici, perdere il lavoro. Ma non importa, il lavoro su noi stessi è l'unica cosa da fare per combattere. La seconda cosa più diffucile è far capire agli altri che ciò che crediamo di volere non lo vogliamo davvero e non ce n'è bisogno davvero.. mah

Anonimo ha detto...

Egregio NonMiFirmo seguo da molto questo blog che a causa di molti commenti sterili mi stava facendo perdere interessi. Da quando hai iniziato a scrivere qui le tue analisi, devo dire che ho ripreso interesse. Da neofita quale sono, che tipo di studi/testi mi consiglia per poter iniziare a comprendere al meglio il suo pensiero pregno di significato alchemico?
Grazie.

A

Salvatore ha detto...

@ NonMiFirmo

grazie per la risposta e tutta la tua analisi. Purtroppo non ho una visione così ampia come la tua e molti punti mi risultano poco chiari. Per trasmutazione sociale intedi quella alchemica? E di che si tratta?

--
Credo che basterebbe agire, operare su noi stessi per rendergli il lavoro (social-alchemico) difficile.
--

In che modo?


Quando ho inviato il commento l'intervista era quasi conclusa. Sul finale Magaldi, riassumendo, dice che chi si rifiuta di affermare di essere un massone verrà messo alla berlina.
Ho letto di massoneria bianca e nera. I due "gruppi" si conoscono? E' possibile che chi fa parte della bianca (forse Magaldi?) non sa l'appartenenza di quella nera (Monti?) e viceversa. Oppure le due fazioni stanno insieme e sono ben compatte?

Scusate le mille domande :-)

Giorgio Andretta ha detto...

Se adottassimo il reddito di cittadinanza, egr. Antonio, cosa potremmo dire o fare di più?
Studiando anche i commenti che mi precedono evinceremo che trattano della stessa filosofia chiamandola diversamente, perchè frequentatori di Babele e non talmente evoluti nella semplicità tali da essere ancora riluttanti, diversamente da gran parte degli europei, nell'immergersi in detta soluzione.
Soluzione che rende bolle di sapone tutte le tematiche attualmente sul tappeto.
A disposizione.

In soffitta ha detto...

..approfitto anch'io aggiungendomi ai commenti letti sia in questo post che nel precedente, per ringraziare e pregare di continuare su queste profondità e altezze, espresse da "Non mi firmo", da "Nessuno" , e simili di identiche lunghezze d'onda anche anonimi.... in caso contrario si ridurebbe questo luogo a uno sterile ammasso di frammenti "tecnici" per darsi "potere" causa una competenza di interpretazione di numeri, fatti e alfabeti esoterici che sembrano piu "innocenti" ,ma finiscono per ripercorrere le stesse logiche di potere personale e/o di gruppo delle parti di societa e potere dei vampiri di cui solo in teoria si intenderebbe prendere le distanze, ma nei comportamenti ci si farebbe del tutto speculari ai vampiri stessi

il punto centrale , anche si paga a duro prezzo, è lavorare incessantemente su se stessi per non farsi contaminare dal "Potere" nè adottandone azioni simili nè reazioni scomposte...

le societa occulte sono presenti a piu livelli ormai alla luce dle sole nella mutazione antropologica dell'uomo comune anche se non ne sa la sua appartenenza nè le cause nè che qel potere gli nega sostanzialmente ( e, paradossale , anche la morte , essendo entrambe due facce della stessa medaglia...portandole ad asssenza della ragione, ergo Vuoto.Infatti la logica o il bene della ragione è solo nel bene;il male è come il tumore, si crede immortale ma alla fine attaccando tutto il corpo muore col corpo stesso)

lavorare al centro del proprio piu profondo sè, lottando con ogni male dell'io, implica in questo modello sociale, pagare un prezzo di carico sovraumano..tanta emarginazione e solitudine, ma è come la terra nelle sue oasi naturali deserti compresi rimasti ancora incontaminati .la salvezza è tutta qui.solo nella propria liberta interiore . Tanta introspezione, mitezza e fermezza,lacrime,nostalgia, poesia, doloreamore , guardare, ricordare, ascoltarsi piangere sognare, pregare,contemplare ...lottare incessantemente col dolore nelle sue forme buio volute dal male per annientarti perchè non ha potuto mai possederti e non ti avrà mai.Si accanisce perchè sa che non potrà mai averti, e non puoi consegnarti con le tue mani deprimendoti nelle sofferenze , credi nelle gioie della vita anche se non le hai mai potute vivere se non per frammenti che ritieni ormai illusioni.

Il male fatto all'umanità,al mondo,alla sua storia rispetto alle bellezze che ha potuto esprimere...è così pesante che se lo senti anche solo in parte , figuriamoci se in ogni suo subatomo, comporta una vita quasi sovraumana , non è facile portarne il peso, ma è l'unica strada.

Anonimo ha detto...

le societa' occulte rimangono occulte solo a chi non vuole vedere in faccia la realta', e cioe' il 99.99% delle persone.
se la gente non vuole aprire gli occhi, a chi possiamo dare una colpa se non a loro stessi?
nel "loro stessi" siete inclusi anche voi ovviamente.....

Anonimo ha detto...

@Salvatore

Mi permetto di risponderti io.
Da quello che ho capito Nonmifirmo si è accorto che questi operano quasi tenendosi paralleli a percorsi alchemici.In particolare alla "via secca".....la più difficile da gestire,però più veloce!!....facendo notare particolari coincidenze tra l'agire alchemico e quello che accadeva....il monetarismo,le decisioni prese dai tecnici.
devo ammettere che è un pò più complicato seguire questa linea ma non sembra affatto strampalata.
Prova a cercare dove ne parlava tempo fa....è molto interessante.

Per esempio sulla moneta come suggerito da Andretta ho salvato alcuni commenti sempre di NMF...ne riporto alcune parti:

".....Il monetarismo ci condiziona molto più di quanto si possa pensare e questo perchè le nostre capacità di analisi critica sono a loro volta condizionate da tale situazione. La penetrazione è così profonda che esiste la possibilità che qualcosa sia arrivato alla memoria genetica, all'istinto. Ma vista la nostra posizione di analisi diviene impossibile poterlo capire, riconosceremmo tali tratti semplicemente come umani.
E' bene ricordare che questo sistema (a moneta) è solamente l'applicazione di una teoria...uno dei possibili sistemi, non certo l'unico. Eppure per quasi tutti è impossibile una totale alternativa. E non ha profumo di condizionamento magico tutto questo?
La sua realizzazione non può essere passata solo da ciò che viene raccontato, proiettato.
L'opera di trasformazione, che parte da lontano, si serve degli strumenti dei vari periodi ma una linea principale d'azione è la stessa da millenni, immutata. Una sola scienza è applicabile per la trasmutazione di qualunque elemento e da millenni.
.....
.

e
......Il Monetarismo riveste un ruolo fondamentale per l'ingabbiamento, l'affascinazione globale.
Anche i cosidetti anti-signoraggisti e contro-economisti, purtroppo pur battendosi arditamente rimangono invischiati nell'amalgama.
Il sistema economico, è stato da sempre, una lunga e costante Opera Alchemica. Prova ne è il travaso di un numero elevato di termini da una all'altra.
C'è corrispondenza anche nei termini dei principali umani stati d'animo indotti, poichè come in Alchimia così anche in Economia la vera materia ultima da lavorare è proprio il nostro profondo, i suoi sentimenti/elementi......
.
(poi prosegue sui valori simbolici specifici per esempio di $ e €).

Spero di esserti stata d'aiuto...
Purtroppo i commenti si perdono.
Per questo spero che come suggerito da Carletto tempo fa Nonmifirmo decida di aprire un blog

LUCIA

Anonimo ha detto...

NMF:"...la questione della Concordia. E' per questo che nonostante tutti i riferimenti, coincidenza, sincronenze e significati (anche da me trovati) è poco importante se sia stato creato apposta o venga, solo dopo, sfruttato al massimo del suo potenziale...avendone riconosciuti subito i particolari simboli agganciati al fondo archetipale. Quindi garanzia di successo per l'arpionamento di massa...".Una domanda per NMF:La garanzia di successo per l'arpionamento di massa,come lei lo chiama,viene pero' reso possibile dai media che lo diffondono ovunque...se per assurdo,non ci fossero i media a fare da cassa di risonanza a certi accadimenti,la loro valenza simbolico-archetipica resterebbe sconosciuta e non potrebbe arrivare a molte persone.I media quindi sono piu' importanti(o l'unica cosa essenziale)dei simbolismi archetipici che come lei dice,non importa se sono provocati o sfruttati opportunisticamente?Leandro

Giole Magalli ha detto...

Paolo Franceschetti è un bravo buddista.

Anonimo ha detto...

Adesso chi glie lo spiega a Monti che è Massone: http://www.youtube.com/watch?v=VPD9d8BeTJc

Lupo ha detto...

Dall'intervista non vedo come qualcuno possa dire che Monti sia massone...
Ha detto che non sa cosa sia e non sa come accorgersi se uno lo sia o meno...
Le ipotesi sono molteplici,
Ipotizzando che non stia mentendo:
1 effettivamente non appartiene alla M. Ma appratiene ad un altro movimento ancora più elitario della M. Stessa
2 non sapendo cosa sia la M. E non riconoscendo i massoni si da del fesso perché negli ambienti che frequenta sono alla luce del sole.
3 ipotizziamo che stia mentendo come dice Magaldi, il suo atteggiamento è di chi sta per scoprire le carte e metterci davanti al fatto compiuto, cioè scoprire che è madsone sarà il male minore per noi italiani.
4 mentendo sa perfettamente che se dicesse di appartenere alla M. porrebbe istantaneamente fine al suo incarico.
5

RR ha detto...

Per amore della verità:
1-Gioele Magaldi non è Gran Maestro di nulla, non essendo responsabile di una Gran Loggia (o Grande Oriente che dir si voglia).
2-In ogni caso, "Gran maestro della massoneria" è quanto meno fuoriviante, visto che non esiste una "massoneria", ma delle Obbedienze che raggruppano un certo numero di massoni (in Italia il GOI, la GLRI, la GLDI, ecc ecc).

Tiè, c'e' pure il link se qualcuno vuole sapere chi è Magaldi:
http://www.grandeoriente-democratico.com/Nota_Informativa_a_proposito_di_Grande_Oriente_Democratico_e_Gioele_Magaldi.html

Va bene che hai voluto fare il titolone ad effetto, ma uno studioso come te non dovrebbe essere cosi' approssimativo su cose tanto banali.. no?

Con immutata stima (pochina).
RR.

Anonimo ha detto...

"The Matrix is a system, Neo. That system is our enemy. But when you're inside, you look around, what do you see? Businessmen, teachers, lawyers, carpenters. The very minds of the people we are trying to save. But until we do, these people are still a part of that system and that makes them our enemy. You have to understand, most of these people are not ready to be unplugged. And many of them are so inured, so hopelessly dependent on the system, that they will fight to protect it. "

Mutatis mutandis... mi pare sia chiaro dove stia la verità e dove la menzogna...

Anonimo ha detto...

Non ci vuole molto a capire che c'è un piano per far virare e convergere l'europa sotto l'egidia di un certo potere. La parola d'ordine è promuovere la crisi anche quando gli indici sono tutti positivi, creare recessione per creare debito ed assoggetare banche e stati al potere della BCE. Non ci vuole molto per capirlo, come non ci vuole molto a capire chi siano a gestire questo. Monti che non sia massone sono d'accordo infatti il potere che sta portando avanti è quello di un organizzazione a sè e non proprio una vera massoneria. E pensare che c'è una parte della massoneria quella di cui tanto si parla in questo sito che è pronta a contrastare questa Rosa. Peccato che chi gestisce questo sito ancora non l'ha capito.
Michele

Anonimo ha detto...

Non ci resta che attendere che Monti venga messo alla berlina dai fratelli grembiulini...

Lara Disy Anarchia

manny ha detto...

in effetti Monti quando dice di non essere massone dice il vero: è un gesuita, "laico" (qual'è la differenza da quello non?:)).
il suo portamento sempre costretto che nota Nonmifirmo è figlio di anni e anni di insegnamento (costrizione) gesuitico, in special modo nella fase adolescenziale dell'esistenza.

Anonimo ha detto...

ho ascoltato l'intervista... ha fatto bene la Chiesa a scomunicarli, questi sono meri satanisti... il "maestro" ha raccontato tante balle da far accapponare la pelle, altro che verità!
inutile combatterli, hanno troppo potere e sono in grado di affondare una nave e fare una propaganda sfacciata alle loro menzogne...

Anonimo ha detto...

@Lupo
Opterei per la terza o quarta ipotesi.

Anonimo ha detto...

assolutamente OT a proposito del monetarismo:

Ogni anno, subito prima di Pasqua, il Capo Rabbino di Roma si presenta in Vaticano dal Papa e gli porge una busta molto antica. Il Papa la prende, scuote la testa e la restituisce al Capo Rabbino che torna alla Sinagoga. Questa usanza avviene da quasi 2000 anni, ed è poco conosciuta, all’infuori dei due soggetti citati.

Succede che, un anno, siano di nuova nomina sia il Papa e sia il Capo Rabbino. Quando il Capo Rabbino presenta al Papa l’antica busta, come il suo predecessore gli aveva insegnato, il Papa – come gli aveva insegnato il suo predecessore – la guarda e la restituisce al Rabbino.

A quel punto, però, gli sguardi dei due s’incontrano per un attimo e il Papa aggiunge: "Questo rituale mi sembra strano. Non ne capisco il significato. Che cosa c’e’ dentro la busta?". E il Rabbino risponde: "Che io sia dannato se lo so. Sono nuovo anch’io. Ma basta aprire la busta e conosceremo il contenuto!".

Il Papa accetta la proposta del Rabbino e insieme, lentamente e con molta cura, aprono la vecchissima busta, che contiene a sua volta un’antica pergamena, ottimamente conservata e scritta in aramaico, che entrambi conoscono. In pochi attimi, si rendono conto del contenuto: sigillano il tutto, il Rabbino Capo, saluta, riprende la busta e ritorna alla Sinagoga.

Era il conto dell’Ultima Cena.

Paolo Franceschetti ha detto...

titolo corretto!

RR ha detto...

Non è un Gran Maestro!
E' un Maestro Venerabile, essendo stato l'MV della loggia Montesion.
Puoi anche non pubblicare questo messaggio, non è cosi' importante e comunque grazie per la correzione.
ciao.
RR

Anonimo ha detto...

Voi dite che Magaldi è un massone buono buono? Quindi non è un servo dell'occhio di Ra?

Ma allora perchè quando sono entrato nel loro sito palloso il "buon" Gioele vomitava insulti contro i commenti di questo blog?

Il Magaldi usa 2 pesi e 2 misure? Quando gli fa comodo, per farsi pubblicità, appare un angioletto e negli altri casi resta un satanello?

Paolo Franceschetti ha detto...

RR. ho ricambiato il titolo. Uff

Anonimo ha detto...

Riformulo la mia domanda x NMF che ho espresso male precedentemente:
Le tecniche dell'arpionamento di massa simboliche-archetipiche in cosa si differenziano dalle usuali tecniche pubblicitarie "normali"?Io non riesco a cogliere molte differenze...grazie
Leandro

Anonimo ha detto...

ciao a tutti,

per una volta potete mettere da parte le differenze e i casini??

state vedendo quello che sta succedendo si o no?? questa protesta dei camioninsti potrebbe degenerare veramete??

Anonimo ha detto...

http://www.democraziammt.info/

http://www.democraziammt.info/

http://www.democraziammt.info/

Anonimo ha detto...

Forse andrebbe approfondita la relazione appena accennata da Magaldi tra B. e la magia sessuale .. Alcune ragazze di queste hanno rilasciato interviste parlando di farfalle regalate loro (progetto Monarch), rose rosse e bianche che si regalavano a vicenda con B. e una di loro s'è spinta a dire che ha paura che quano è per strada qualcuno le faccia punture per farle perdere il controllo/disinibirla, e ha paura di restare sola, facendo supporre che questo sia già accaduto. Sono sottoposte a controllo mentale secondo voi? E' possibile che esistessero più livelli, e che alcune di loro venissero usate per mere orge e alcune, selezionate, per i riti in questione? Chi ne sa qualcosa? Saluti

Anonimo ha detto...

L'anonimo del 23 gennaio 2012 00:39 scrive:

"Ma allora perchè quando sono entrato nel loro sito palloso il "buon" Gioele vomitava insulti contro i commenti di questo blog?"

Ho cercato su Grande Oriente Democratico il cognome del nostro ospite ma non ho trovato insulti. Puoi fornire un link per circostanziare la tua affermazione?

Anonimo ha detto...

CARO, PASSAMI IL GREMBIULE CHE LA FAGIOLATA SCHIZZA...
Vi sono vari modi per leggere un editoriale raffinato come quello che oggi don de Bortoli affida al catto-sociale Giuseppe De Rita ("Politica spenta e terza elite", p. 1). Si puo' seguirne il filo logico delle argomentazioni, teso a dimostrare che sarebbe il caso di riflettere "sull'affidamento a una stretta cerchia elitaria del fronteggiamento della grave crisi", oppure selezionarne gli escamotage linguistici e le citazioni adoperate per un piano di lettura da iniziati.

C'è però la seconda strada: "personaggi elitari" come Amato, Ciampi, Dini, Savona, Baratta, Maccanico, Guarino; i "beneduciani"; "con la raffinatezza un po' OCCULTA dei normalisti pisani"; "l'Italia e' sempre più' ETERODIRETTA"; "terza ELITE"; "riservati luoghi di potere"; "spazio VUOTO invitante e TENTATORE".
Ma alla fine, secondo voi, il cattolico De Rita che ama riflettere passeggiando per la Val Ferret, che cosa ha voluto dirci veramente? Nella nostra infinita miseria di gente con il cappellino di pile, quando scendiamo nella tormenta e vediamo certi sciatori che sembrano immobili eppure procedono con sicurezza, ci domandiamo se sotto il casco abbiamo anche il cappuccio. O semplicemente il passamontagna hi-tech dei ladri di un certo livello.

Anonimo ha detto...

**Riformulo la mia domanda x NMF che ho espresso male precedentemente:
Le tecniche dell'arpionamento di massa simboliche-archetipiche in cosa si differenziano dalle usuali tecniche pubblicitarie "normali"?Io non riesco a cogliere molte differenze**

Ti sembra che omicidi straricoperti di simboli e maltrattamenti sociali di stato o occulti siano "usuali tecniche pubblicitarie"??

Anonimo ha detto...

Riporto il seguente commento:

"L'anonimo del 23 gennaio 2012 00:39 scrive:

"Ma allora perchè quando sono entrato nel loro sito palloso il "buon" Gioele vomitava insulti contro i commenti di questo blog?"

Ho cercato su Grande Oriente Democratico il cognome del nostro ospite ma non ho trovato insulti. Puoi fornire un link per circostanziare la tua affermazione?

23 gennaio 2012 15:38"

Gioele Magaldi sarebbe un ospite di questo blog? La citazione delle sue lettere "illuminate" e i video delle sue "divine" affermazioni in radio non mi sembrano la prova di una sua "ospitata" in queste pagine. Il "reverendo venerabile gran cavaliere templare del Priorato di Sion" Magaldi non ha scritto una lettera a questo blog, et similia.

Ciò premesso, non è mica facile avventurarsi nella "confusione esoterica" dei siti massonici: dopo aver letto le prime righe, ti fanno già venire il mal di testa con la loro retorica contorta e avviluppata. Leggere il sito del g.o.d. è come leggere i commenti di "NonMiFirmo". ;)

Una volta io ho resistito eroicamente e mi sono addentrato nel minestrone esoterico del "reverendo" ... e ho verificato che - in generale - i "satanelli" pattugliano costantemente questo blog, anche per creare confusione.

E, leggendo nel minestrone, ho rilevato giudizi piuttosto duri (eufemismo) nei nostri confronti. Anzi, potrei pure definirli un pò arroganti e "violenti". Io capisco l'ironia, ma la "violenza" che ho letto non mi è piaciuta.

In sintesi: secondo il "venerabile", noi saremmo una massa di cretini che non conosce la Massoneria e non si può permettere di criticarla. Loro hanno la fissa della razza superiore che "deve" controllare il mondo.

Per fortuna, non tutti i massoni sono uguali e non tutti si rendono conto dei progetti folli di N.W.O. (le persone condizionate mentalmente - massoni e non massoni - non possono sempre avere una esatta percezione della realtà).

Ora dovrei ritornare nel loro sito "palloso" e ritrovare quei commenti duri del "venerabile" contro questo blog. In questo momento, però, non ho tempo. Potete verificare direttamente voi se ci sono ancora, se avete la pazienza di resistere al "bombardamento esoterico". :)

E aggiungo una cosa divertente: ieri sera ho iniziato a sentire i 3 video dell'intervista in radio al "venerabile reverendo gran cavaliere templare del Priorato di Sion" Magaldi Gioele: vi giuro che, durante il secondo video, mi sono addormentato!

Poi mi sono svegliato e ho cercato di sentire tutta la seconda parte: niente, mi sono riaddormentato!

Eppure il "reverendo" è così auto-referenziale da essere divertente, ma l'esoterismo mi concilia l'abbiocco. :)))))

Spero che il "venerabile" non si offenda nel leggere i miei commenti stile Marco Travaglio. Ma l'ironia è molto meglio dell'insulto e della violenza. ;)

A proposito, ma i massoni generalmente sono permalosi?

pietro villari ha detto...

Sarebbe bene ricordare che l'intera rete di sistemi a componente antropica di questo pianeta agisce sulla base dei condizionamenti nella quale e' stata formata.
Di conseguenza, ogni evoluzione dei condizionamenti, avvenuta o da venire, non e' scevra dall'autocondizionamento.
L'evoluzione dell'Umanita' avrebbe uno svolgimento nelle grandi linee prevedibile, se non fosse per l'esistenza di variabili incognite quali quelle legate a fenomeni non controllabili dall'uomo.

Anonimo ha detto...

Si! esatto anonimo delle 18,43

Anche io trovo NMF molto pesante e inutile!
Di sicuro è un massone relativista (satanista?)

Compare lui e il sito perde di interesse...i commenti calano.
Fa finta di confrontarsi ma in realtà costringe gli altri a andare via!

Mancano i vecchi commentatori quelli veramente con informazioni interessanti...la "vecchia squadra"

Anonimo ha detto...

A NonMiFirmo

CIT:
"Possiamo vedere tutto questo come una enorme possibilità che ci è concessa. Utilizzare questi mezzi-Golem burattinati per ritrovarci, connetterci col nostro fondo ancestrale. Dove poter sentire la sorgente del nostro essere, la coscienza collettiva."

Mi spiace NonMiFirmo, ma dissento completamente su questo tuo punto. La coscienza collettiva ci è stata in realtà preparata da molto tempo. Aspettano proprio questa trasmutazione umana in futuro(non soltanto sotto l'aspetto sociale).
Un uomo che arriva inglobarsi alla coscienza collettiva si dissocia da se stesso (dal proprio status di uomo) e si oppone allo stesso tempo al Dio che lo ha creato, in quanto aderendo alla singolarità, si autoeleva contemporaneamente allo status di Dio virtuale.
E' una delle tante possibilità per cadere nella "rete", probabilmente la scelta "apparentemente" più indolore quella di farsi catturare.

Perchè l'adesione alla coscienza collettiva altro non è che quel "sacrificio spontaneo della vittima" di cui giustamente accennavi tempo addietro.

Il sacrificio a cosa? Di certo non a loro stessi, non vivranno abbastanza per poter godere in eterno il propro status temporaneo di "divinità" (paradosso), se non per pochi anni. Forse il sacrificio sarà per il Re al quale stanno preparando il regno futuro.
Come avrai avuto modo di cogliere in realtà, questi "mezzi golem" in cambio del potere di operare alchemicamente sulle masse (una forma autoillusoria di essere Divinità) il loro "prezzo", converrai con me, l'hanno già pagato.

Eppure li vedi i simboli dapertutto, i significati le corrispondenze degli astri ecc... Credevo l'avessi già intuito che la "conoscenza" viene da sempre "ceduta" in basso, sarà poi la "coscienza" dell'individuo a scegliere l'una delle due strade.
Anche andare su "inter-net" (dentro la rete) fa parte di un "linguaggio duale" rilasciato da colui che mostra la "luce", per farci "illuminare" (o abbagliare).
Oppure nelle "reti tele-visive" in cui ci sintonizziamo in un "canale". Sintonizzarsi ossia mettersi in sintonìa con un canale (o lasciarsi "canalizzare?").
Comunque dalla rete ci possiamo passare, facendo però attenzione a non restare impigliati.
Ecco...per esempio internet nelle sue forme può essere "coscienza collettiva" allo stato puro, in cui l'individuo si immerge nel suo Avatar rischiando di morire dentro.

La coscienza collettiva non è qualcosa di virtuale ma assume una applicazione pratica, ad esempio come avrai notato il 15 (16) ottobre scorso con la protesta mondiale degli Indignati in occasione di condizioni planetarie significative. Ricordi quando venne mostrata la Madonna-Venere-Iside distrutta da un manifestante? http://www.youtube.com/watch?v=81hZlRYPW0M

Ma per aprire davvero gli occhi forse nemmeno serve conoscere queste cose: possono distrarre dall'evidenza.

Lasciare andare noi stessi ad ascendere tra le evoluzioni magiche del doppio tetraedro sarà comodo e può sembrare anche molto conveniente, ma non lo è. Osiride aspetta impaziente.

Le masse lo capiranno anche loro quello che alcuni hanno capito. Non importa se lo capiranno in balìa degli eventi, con le conoscenze occulte o leggendo la semplice bibbia.
E' semplicemente una "necessità" che lo sappiano tutti...quello che hanno sempre saputo.

G

Prometeo ha detto...

Ciao a tutti...
vi lascio il mio ultimo articolo, nel quale tocco anche temi riguardanti lo gnosticismo e la kabbalah..

L'INGANNO PIU' GRANDE prima parte- EGO,PERSONALITA',COSCIENZA, DIALOGO INTERIORE.
Ovvero come l'inganno del condizionamento e della creazione del bisogno di attenzione ci impedisce di vivere.

http://giovaneopinionista.blogspot.com/2012/01/linganno-piu-grande-prima-parte.html

Anonimo ha detto...

Un reddito di cittadinanza? E se lo eliminassimo del tutto, il concetto di cittadinanza? Cosi' come quello di reddito, passaporto, frontiere, stati, governi, moneta, economia, religione, lavoro, tempo libero (non esiste il tempo libero, solo tempo schiavo), sistema, politica, destra, sinistra, centro, e tutti quei falsi concetti che da millenni ci ingabbiano la mente senza alcuna possibilita' di uscita?

Pensiamo veramente di "combattere" il sistema senza creare un nuovo paradigma per la vita umana su questo pianeta? Buona fortuna, ve ne servira' tanta, posto che non esiste neanche la fortuna, quindi...
Finche' esiste l'uomo cosi' com'e', non pensiate nemmeno per un istante di cambiare le cose, o siete veramente dei folli.

Anonimo ha detto...

Quell'intervista ci porta a conoscenza dell'ennesimo ''esperto''. Intervenire sui modi con cui è stata condotta l'intervista sembra superfluo. Commentare le ovvietà ''svelate'' dall'esperto di turno credo sia inutile.

Anonimo ha detto...

Leggete qui (tratto da La Repubblica on line di oggi):

Kallas (Ue): "Riunione su sicurezza poco prima del disastro".
Da Bruxelles giunge un giudizio positivo sull'indagine in corso sul disastro della Costa Concordia. E' il commissario europeo ai Trasporti, Siim Kallas, a riferire al Parlamento europeo di un accertamento "condotto in modo molto professionale da parte delle autorità italiane."

Kallas ha affrontato anche il capitolo sicurezza. "Siamo molto attivi nel voler introdurre delle norme più severe e complete, non aspettiamo di certo un incidente per muoverci" ha affermato il commissario Ue, rivelando l'incredibile coincidenza: venerdì 13 gennaio, solo poco prima dell'incidente della Costa Concordia, a Bruxelles si era tenuto un incontro di esperti sulla questione della sicurezza delle navi passeggeri. "Il nostro principale esperto - ha raccontato Kallas - aveva detto: dobbiamo agire prima che succeda qualcosa".

Grey Wolf ha detto...

Magaldi continua la sua opera di “propaganda” (ooops ! come la P2) della sua massoneria “buona” contro quella “fascista e cattiva” del GOI di Raffi.

Con una ammirevole ginnastica logica il “venerabile” dichara di essere popolare e democratico ma poi si vanta d essere parte di confraternita esclusiva di livello mondale . Se sei massone puoi andare ovunque anche in giappone e addirittura con un passaporto! Come l’Onu.
Non ho capito bene , ma ‘sto passaporto massonico se lo stampano da soli e poi quando si incontrano lo tirano fuori, tanto per vedere chi ce l’ha più lungo ?

Non spiega tuttavia quale sarebbe la differenza sostanziale tra loro e gli altri. Perché non c’è.

Dimentica di dire che la rivoluzione francese ed il successivo Regime del Terrore (ateo e contro il crstianesimo) del massone Robespierre fu caratterizzato da una brutale repressione , da parte degli “illuminati massoni” rivoluzionari, mediante il ricorso ad un vero e proprio terrorismo di Stato.

I tribunali rivoluzionari condannarono sommariamente a morte migliaia di civili, che vennero giustiziati con la ghigliottina; molti furono decapitati per il reato di turbativa dell‘ordine, per le loro opinioni o atti politici, per essere cristiani, ma spesso senza altra giustificazione che il sospetto. La maggioranza delle vittime veniva trasportata cerimoniosamente alla ghigliottina in carri che passavano fra la gente che ne faceva scherno.
Vennero condannate oltre 40.000 persone in poco più di due anni.

Fai attenzione buon David Gramiccioli a non essere così pronto a venerare così incondizionatamente il (non)"venerabile" gioele.

Non siate così ansiosi di divenire parte di questa nuova "elite di massoni democratici"(tu e anche il buon Franceschetti) perché Masaniello viene sempre inevitabilmente giocato.

God bless you

Grey Wolf

Anonimo ha detto...

Anonimo del 23 gennaio 2012 18:43 non ci siamo capiti: l'ospite di questo blog è Franceschetti.

In italiano il termine "ospite" è utilizzato sia per indicare chi riceve che chi dà ospitalità.

Quindi volevo semplicemente dire che sul sito del GOI non ho trovato, ad oggi, riferimenti a questo blog. Tutto qui.

Anonimo ha detto...

@ Prometeo,
il tuo inserimento dell'articolo sull'ego cercando di accattivarti i curiosi di questi argomenti è vergognoso.
La gnosi samaeliana è un insulto alla logica in più cammuffata in buonismo è pure ridicola.
Cosa vuoi fare?
Un giorno ti ergerai a Logos e giudice degli altri?
Sai perfettamente che ciò he scrivi è un modo subdolo per imbrigliare il libero arbitrio delle persone.

Anonimo ha detto...

C' e' qualcosa che mi sfugge.., che non mi torna.., a differenza di altri ai quali invece, buon per loro, tutto sembra tornare.

Quello che non mi torna e' questo :

Questo blog ed il suo fondatore sono CONTRO O PRO LA/LE MASSONERIE??

Perche'a me,la pubblicazione di questa intervista al signor Gioele, mi sa tanto di sponsorizzazione da " campagna elettorale ".

Da " non eletto " ( in tutti i sensi :) ) puo' essere che mi sbagli.

Pero' a scanso di equivoci, un po' piu' di chiarezza sarebbe gradita da parte del padrone di casa nei confronti di tutti.

Basta con la presentazione ostinata dei dualismi.., bianco, nero..destra..sinistra..

La massoneria e' e resta una e sola, o si e' dentro o si e' fuori, punto.

Lei Franceschetti una volta per tutte dove si colloca?

Ultima cosa, ho cominciato a frequentare qusto blog, dopo aver ascoltato e visto i video della conferenza tenuta dal dott. Paolo Ferraro e da Lei dott. Franceschetti ( a roma nella sede di forza nuova ).
E furono proprio le sue parole a colpirmi piu' di ttti, quando cito' le cifre allucinanti e disarmanti di Bambini che ogni anno spariscono e/o vengono uccisi all' interno di rituali satanico/esoterici.

Puo' dirmi in CONCRETO e per concreto includo ( anche la preghiera ) cosa si puo' fare per almeno arginare questa continua strage??..

Perche', se e' vero che esistono i massoni " buoni " non si chiede loro di indicare un metodo..,( che sia la preghiera .., o altro ) per far si che anche Tutti " i non eletti poveri mortali " buoni d'animo esistenti ( e le assicuro che sono tanti ) possano contribuire con l' energia delle loro Anime., a fronteggiare ripeto IN MODO CONCRETO .., questo male??

La mia e' una domanda priva di ironia e non vuole criticare alcuno, voglio soltanto delle risposte.

Grazie
Soul

Anonimo ha detto...

@Paolo
Ho riscontrato un problema nel visualizzare i commenti del post precedente, come mai?
Hai dato una sfoltita o sussiste un problema con la piattaforma blogger?

Ninja ha detto...

A me ha messo un' ansia quest' intervista che in confronto vedere i rituali di bohemian grove e' piu' divertente di una puntata di benny hill show.

A tutti quelli in buona fede: state attenti a questi vari Magaldi, perche' hanno proprio l' attitudine del CRETINO perfetto per un olocausto in perfetto stile massonico (galera 41bis a tutti i massoni, sinceramente): inizia la caccia, ci scappa il morto (in questo caso il maestro di stocazzo) e la massoneria viene santificata nella piena teologia della vittima e "sdoganata" (per usare termini che piacciono a lorsignori maestri) definitivamente (NWO). Ormai siamo arrivati a questo punto, non fcciamoci fregare proprio ora.

Ninja

Paolo Franceschetti ha detto...

Rispondo a Soul.
Io mi colloco dalla parte di chi cerca la verità nelle cose, ritenendo che la verità non sia appannaggio di nessuno, che anche i delinquenti e gli idioti talvolta dicano cose vere.
Capisco che, siccome la maggior parte della gente ragiona in termini di bianco nero, buono cattivo, la mia posizione sia un po' difficile da capire, ma tu collocami dove ritieni.


Quanto a cosa si può fare? Niente, se per "fare" intendiamo qualcosa che fermi questi assassini.
Parecchio, in termini nostri, e dei nostri familiari.

Paolo Franceschetti ha detto...

per visualizzare i commenti oltre il numero 200, occorre cliccare su "nuovi" per visualizzare tutti i commenti da 200 in poi.

Anonimo ha detto...

@Paolo
Mi sono spiegato male, intendevo che non mi compare la scritta nuovi commenti da cliccare per visualizzare le pagine successive, è solo un problema mio o altri lo hanno riscontarato?

Anonimo ha detto...

Riporto un estratto del commento di Soul:

"(...)
Ultima cosa, ho cominciato a frequentare questo blog, dopo aver ascoltato e visto i video della conferenza tenuta dal dott. Paolo Ferraro e da Lei dott. Franceschetti (a Roma nella sede di Forza Nuova) (...)"

Ecco, il fatto della conferenza tenuta in una "loggia" nazi-fascista mi fa un pò girare le scatole.

Quando vedo i video su Youtube con Paolo Ferraro e Paolo Franceschetti, dietro appaiono simboli celtici e frasi tedesche. E ciò fa rabbrividire.

L'estrema destra contesta l'estrema destra? Non è una tautologia che fa finta di essere un ossimoro?

La cultura massonica - senza offesa per i massoni ingenui e condizionati - è di matrice e stampo NAZISTA. Vogliono un NUOVO ORDINE MONDIALE, basato sul culto a Satana. E la stessa follìa voleva Hitler nel suo Mein Kampf (il "buon" Adolf era un burattino nelle mani dei mondialisti).

E Forza Nuova ha la faccia tosta di strumentalizzare la vicenda di Paolo Ferraro?

Già sappiamo che i ducetti forzisti sono abilissimi a manipolare le varie contestazioni e manifestazioni: forconi siciliani, ecc...

In parole povere, quei ducetti sono molti bravi ad assoldare ragazzi ingenui che si fanno abbindolare dalle "idee" di destra ("idee" è una parola grossa: sono pulsioni e suggestioni).

Certamente nelle varie "logge" forzanoviste ci sono ingenui in buona fede, che credono alla "legalità" (???) ateo-catto-destra. Ma è, comunque, molto pericoloso farsi strumentalizzare dai nazi-fascisti.

Ed è molto sospetto che nessun movimento cattolico e/o di sinistra abbia avuto il coraggio di ospitare la conferenza su Paolo Ferraro. Troppo sospetto per essere casuale. Evidentemente, anche in questo caso, ci sono state manipolazioni da parte degli AMANTI DI RA.

Rendetevi bene conto di come agiscono i rettiliani: hanno segretamente terrorizzato i vari movimenti cattolici e di sinistra e hanno "spinto" la conferenza verso i tentacoli di Forza Nuova.

"Casualmente", gli unici che hanno invitato Paolo Ferraro e Paolo Franceschetti sono stati i forzanovisti.

Così i beoti (sempre molto numerosi nel Paese degli italioti) potranno partorire il seguente "ragionamento": Forza Nuova contesta la Massoneria, quindi la Massoneria è roba di sinistra. Ecco, bisogna essere completamente condizionati, drogati o rimbecilliti per fare questi (s)ragionamenti.

I mondialisti sono molto esperti nel "tentacoleggiare" e creare tutte alternative false, al fine di nascondere la Verità. Proprio per questo motivo appaiono relativisti: rendono uguali tutte le religioni e nascondono l'unica Vera.

Inventano un falso cristianesimo (stile PapaRatzinger) e nascondono quello Vero (Albino Luciani).

Quanto sopra spiega l'inganno del "Venerabile, Reverendo, Semi-divino, Gran Cavaliere Templare del Priorato di Sion e Cavaliere di Kadosh" (!) Gioele Magaldi. Infatti i beoti saranno portati a credere che esiste una Massoneria buona (Magaldi) e una Massoneria cattiva (Raffi). Ma si tratta solo di trucchi tentacolari: due alternative comunque false.

Dalla serie: come scegli, scegli male. Come ti muovi, ti fulmino.

Il progetto massonico era già stato anticipato da Albert Pike, ed è tuttora continuato dagli attuali mondialisti: l'Inferno in terra.

Vogliono l'Inferno? Lo avranno, ma non sul pianeta Terra, bensì dopo la loro vita terrena ... IL FUOCO ETERNO DELLA GEENNA ...

Anonimo ha detto...

@ Paolo Franceschetti

Ti ringrazio per la risposta

Soul

Anonimo ha detto...

@anonimo delle14.24 del 25-1 (presumo il cattolico)

caspita ma allora perché franceschetti e ferraro nn vengono invitati da organizazioni cattolico-cristiane nn tentacolate e nn neonazi?

tentacolo qui tentacolo la....torno a chiedermi sempre le stesse cose.....eppure le verita` sulla morte di papa luciani (vero ultimo papa cristiano-cattolico su questo le do ragione) le intuiscono in tanti........perché tacciono? perché non si organizzano?

i buoni cattolici son solo pecoroni che subiscono o sbaglio?le palle per combattere i tentacolatori non ce le avete?

Aspetto le risposte possibilmente nn fumose

VerGio

Anonimo ha detto...

Rispondo al seguente commento di VerGio:

"@anonimo delle 14.24 del 25-1 (presumo il cattolico)

Caspita, ma allora perché Franceschetti e Ferraro non vengono invitati da organizzazioni cattolico-cristiane non tentacolate e non neonazi?
Tentacolo qui tentacolo la....torno a chiedermi sempre le stesse cose.....eppure le verita` sulla morte di Papa Luciani (vero ultimo papa cristiano-cattolico su questo le do ragione) le intuiscono in tanti........perché tacciono? perché non si organizzano?
I buoni cattolici son solo pecoroni che subiscono o sbaglio?Le palle per combattere i tentacolari non ce le avete?
Aspetto le risposte possibilmente non fumose
VerGio
25 gennaio 2012 16:52"

Anzitutto dammi del "tu" (il "lei" e il "voi" riservali ai mondialisti, che sono molto formali).

A me sembra di esser stato chiaro e non fumoso. Tu domandi perchè i cattolici non si organizzano? Se si fossero già organizzati, il Male sarebbe già scomparso dal mondo, non credi?

Comunque lascia fare alla Divina Provvidenza, che può avere tempi improvvisi e modalità imprevedibili ... I drogati di Lucifero non potranno fare nulla contro la Madre (Dio). E hanno tutta la libertà di auto-condannarsi all'Inferno.

Potranno uccidere e creare confusione a livello locale, ma il N.W.O. non lo realizzeranno mai.

Per esempio, potrebbero uccidere me, visto che sono nella loro "black list" (chi parla pubblicamente di Dio Madre rischia la vita). E l'ipotesi più probabile mi sembra l'incidente d'auto: ho appena comprato una grossa macchina bianca e nera (il bianco e il nero hanno un significato esoterico ...). E ci sono strane coincidenze che porterebbero alla mia rapida eliminazione domani o nei prossimi giorni.

Già nel mese di Gennaio dello scorso anno ebbi uno strano incidente (avevo pure il copriruota di scorta con 2 simboli satanici: un coccodrillo e un numero di telefono con il 666).

Quest'anno è possibile o probabile che mi abbiano montato una bomba o qualcosa del genere nel cofano della macchina o all'interno del cruscotto: forse è un apparecchio che si può azionare a distanza per farlo esplodere. Io non sono esperto di manomissioni di autoveicoli, ma i servizi deviati italiani - come ha ricordato Paolo in questo blog - sono i migliori del mondo.

26.01.2012: è domani il giorno stabilito per la mia eliminazione? Si tratta di una data con un significato esoterico?

Però, questa notte, potrebbero usare la "bontà" di far esplodere la mia macchina nuova senza di me. O potrebbero "solo" danneggiarla (i satanisti mi vogliono "bene").

Proprio per questo motivo occorre dare pubblicità preventiva alle possibili azioni criminali dei tentacoli. Loro temono la pubblicità. E temono anche il coraggio, visto che sono un branco di vigliacchi.

Non mi fanno per niente paura. Anzi, la loro vigliaccheria mi diverte ... :)

Basta pensare alla vicenda di Paolo Ferraro. La pubblicità del suo caso ha impedito che venisse "suicidato". E il coraggio di questo Magistrato li ha disorientati.

Questi potrebbero essere i miei ultimi commenti su questo blog e dunque - per alimentare il vostro coraggio - vi consiglio di vedere tutti i video sull'argomento.

Rivedete tutti i video delle conferenze di Paolo e vedete gli altri video su YouTube. Guardate quelli sul signoraggio e sulle speculazioni bancarie, sugli omicidi e sulle stragi rituali, sulla pedofilia e sui sacrifici a Satana, sui politici che fingono di essere cattolici, sulla volontà di drogare e "microchippare" tutto il genere umano ... Dopo questi video, vi verrà un grandissimo coraggio e una grandissima voglia di fermare quei pazzi criminali.

Sono solo una ristretta minoranza di assassini. Quando la grande maggioranza della popolazione si sveglierà, gli amanti di Lucifero non avranno più scampo ...

Anonimo ha detto...

@anonimo che teme per la sua vita

Da i discorsi che fai sembra trasparire una certa smania di protagonismo, questo annunciare la tua stessa morte mi sembra un gioco un po perverso e poco astuto ,
se avessero voluto eliminarti lo avrebbero fatto da un pezzo.

tonyserpente ha detto...

Chi mi spiega quali sono le finalità di un gruppo massonico al governo? Sono lì per difendere una parte o alcune logge contro altre? La lotta è solo a livello italiano oppure interessa più Paesi? Perchè invece di continuare a chiedere i nomi dei ministri massoni non ha chiesto cosa comporta la loro presenza a livello di scelte politico-governative?

Anonimo ha detto...

L'intervista all'esperto di turno ci offre chiaramente il solito clichè che siamo costretti a subire da anni.Senza entrare nel merito con il quale l'intervista è stata condotta, i contenuti sono evidentemente vuoti di qualsiasi informazione sconosciuta a quanti seguono queste tematiche. Se doveva illuminare, non l'ha fatto.
Preferisco il maestro Manzi all'esperto di turno.

Anonimo ha detto...

Riporto il commento di un mondialista servo di Ra:

"@anonimo che teme per la sua vita

Da i discorsi che fai sembra trasparire una certa smania di protagonismo, questo annunciare la tua stessa morte mi sembra un gioco un po perverso e poco astuto, se avessero voluto eliminarti lo avrebbero fatto da un pezzo.

26 gennaio 2012 17:17"

Solo un drogato può scrivere simili bestialità e, infatti, gli amanti di Lucifero prendono psicofarmaci, afrodisiaci, ecc...

Non sei nemmeno riuscito a fare una battuta, visto che il tuo commento è veramente di cattivo gusto.

Coloro che sono nelle black list dei servi di Satana hanno "smania di protagonismo"?

Hanno detto la stessa bestialità riguardo Paolo Franceschetti, Paolo Ferraro, Solange, ecc..., ecc..., ecc...: sono esibizionisti e cercano la notorietà.

Come noto, in queste "black list" ci può essere chiunque: dai personaggi più famosi agli sconosciuti e ai signor nessuno.

Quei drogati e pazzi criminali hanno le loro manìe e i loro rituali esoterici e possono colpire vigliaccamente anche le persone più umili e sconosciute.

Senza dimenticare che molti loro tentativi criminali vanno a vuoto, perchè c'è una Divina Provvidenza sopra tutto ...

E', quindi, evidente che occorre fare pubblicità preventiva agli eventuali tentativi di eliminazione delle persone prese di mira.

I TENTACOLI DI RA TEMONO LA PUBBLICITA' DEI LORO AFFARI SEGRETI. Temono di essere svergognati pubblicamente.

Basta fare l'esempio di Paolo Ferraro: la pubblicità del suo caso ha impedito che venisse "suicidato".

I mondialisti vogliono agire nel segreto e nell'ombra: loro adorano rapire, drogare e violentare donne e bambini, torturarli e sacrificarli a Satana, ecc...

Comunque, voi servi del Gruppo Bilderberg dovete ficcarvi in testa una cosa: noi non abbiamo paura di voi. Come potremmo aver paura di un branco di vigliacchi? :)

Non siete voi che date la caccia a noi, ma SIAMO NOI CHE DIAMO LA CACCIA A VOI ... ;)

Anonimo ha detto...

Il tuo atteggiamento mi sembra addirittura piu' invasato dei servi di Ra che combatti, sembra di essere al manicomio in cui due pazienti si credono il Messia ed uno dei due fa all'altro : e l'altro in tutta risposta:, Dio esiste, ma rilassati non sei tu, sarei proprio curioso di sapere cosa fai nella tua vita per combattere tutti quei servi che tu stesso denunci.
E' veramente troppo facile fare i portatori del messaggio di verita' da dietro una tastiera.
Chi il male lo combatte davvero non perde tempo su internet come faccio io o come fai tu, ma si da da da fare per davvero.
Lo dico per te, metti ordine nella tua vita e incanala l'energia che esprimi qua dentro in maniera piu' costruttiva , ma non solo per gli altri anche per te stesso.

Uno Chef di Ra

Anonimo ha detto...

"Hanno detto la stessa bestialità riguardo Paolo Franceschetti, Paolo Ferraro, Solange, ecc..., ecc..., ecc...: sono esibizionisti e cercano la notorietà."
Sì è vero, ma loro hanno smosso qualcosa nel bene o nel male, quindi mi sembra logicamente consequenziale che vengano in qualche modo fatti bersaglio di certe critiche, ma tu cosa fai per costituire un pericolo?
Dire che sia successo a loro non implica che sia successo anche a te.
E' il tuo modo di argomentare che infastidisce parecchio, se qualcuno ti muove una critica lo bolli come servo di Ra, non argomenti , tranne che per dire cose banali che, in questo blog ormai sanno e strasanno anche i sassi:"I mondialisti vogliono agire nel segreto e nell'ombra: loro adorano rapire, drogare e violentare donne e bambini, torturarli e sacrificarli a Satana, ecc...".
E poi questa rivolta a me:
"Solo un drogato può scrivere simili bestialità e, infatti, gli amanti di Lucifero prendono psicofarmaci, afrodisiaci, ecc..."
Solo perchè ho scritto che la tua mi sembra una messinscena?Un po esagerato definirmi drogato per questo, chedo solo spiegazioni, dato che da quando sei entrato in questo blog non fai altro che dare a destra e a manca di figli di Ra di tentacoli di oppossitori a Dio, che senza alcuna ombra di dubbio esistono(secondo la mia opinione) e li vedo tutti i fottuti giorni, ma non per questo scarico la mia tensione sugli altri la sera dando del figlio di Satana a destra o a manca.
"Comunque, voi servi del Gruppo Bilderberg dovete ficcarvi in testa una cosa: noi non abbiamo paura di voi. Come potremmo aver paura di un branco di vigliacchi? :)"
Sì come no ascoltanno te!
Ma c'hai quindici anni?

Anonimo ha detto...

@ NonMiFirmo scrive: " Se non creano direttamente qualche mediatico evento plagiante.........E il domandarsi chi gli abbia dato e gli dia oggi questo potere porta ad un concetto rivoluzionario. Porta a rispondersi....Noi!.......Credo che basterebbe agire, operare su noi stessi per rendergli il lavoro ( social-alchemico ) difficile...........Possiamo vedre tutto questo come un' enorme possibilità che ci è concessa. Utilizzare questi mezzi-Golem burattinai per ritrovarci, connetterci col nostro fondo ancestrale. Dove poter sentire la sorgente del nostro essere, la coscienza collettiva."-------------------------------------------------Io credo che stiano preparando un GRANDE " evento plagiante mediatico"....a meno che la natura non ne tenga in serbo uno di cui loro sono informati......e stanno preparando una SICURA protezione per sé stessi cercando di eliminare e recintare "gli altri", per evitare i problemi che insorgono dal caos di tali eventi Ebbene, mio caro e gentile NonMiFirmo, il mio sentire va di pari passo con il suo ( ma lei lo spiega molto meglio !!! ) Non credo ci sia un' idea più RIVOLUZIONARIA della sua, e basterebbe attenersi a ciò che lei scrive in questi ultimi suoi due commenti per CAMBIARE il mondo. Quindi altro che perdonare, io non posso che RALLEGRARMI, esserle GRATA e sperare di rileggerla !! Lei sta facendo un lavoro grandioso ( soprattutto da quando spiega più "chiaramente" il suo DELUCIDANTE pensiero ). Lilith

BEPPE-BOLOGNA ha detto...

Ole Lilith, vai sei tornata alla
grande,un po sentivo la tua mancanza,
Ah poi su NMF nel post del 31 Gen, stiamo facendo, il totoNMF, x sapere chi si nasconde dietro questo accademico illuminate,io mi sono sbilanciato dicendo che e il Zagami,
un altro ha detto che e Salvatore Brizzi,chi Solange e ecc....

Giusto x allegerire la tensione che gira nel ambiente nostrano.

CIAO.

Anonimo ha detto...

Olà Beppe-Bologna. Ti ringrazio per la cordiale accoglienza.....e di esserti mancata un pò:-)); mi fa piacere ritrovarti allegro come sempre. In quanro a NonMiFirmo: so solo che fa analisi profonde e intelligenti, che è molto preparato e gentile, e che è consapevole e, quello che io definisco, un vero rivoluzionario; insomma, una peculiare e bella persona. Per le ipotesi fatte sulla sua identità, associata ad alcuni di cui conosco lo stile, non ho dubbi che siano errate; io non ne ho idea, lo trovo unico e quindi non mi ricorda nessuno. Ciao caro. Lilith

Anonimo ha detto...

pensavo nmf fosse Alberto Medici!