lunedì 3 gennaio 2011

Alcune precisazioni in merito all'articolo sulla questione ebraica






A seguito dell'articolo sulla questione ebraica, come era prevedibile, sono seguite diverse critiche.

Si va dalle accuse di essere filo-nazista, a quelle di essere filo-ebraico, ma non mancano anche, su ComeDonChisciotte, critiche più fantasiose del tipo "Paolo si è innamorato di un'ebrea" o quella di chi mi ha rimproverato di non aver fatto cenno all'origine aliena degli ebrei.

Scrivo due righe per precisare il mio pensiero perché alcuni fraintedimenti - specie quelli in malafede e fatti apposta per creare confusione - li voglio assolutamente evitare, facendo chiarezza sul mio rapporto con l'editore Effedieffe, e chiarendo, in sintesi, la mia posizione sulla questione ebraica, che non è né filoebraica né filocattolica, né filomassonica, nè filobuddista, filoalcunché.