martedì 9 agosto 2011

Massoneria, satanismo e pedofilia: video della conferenza




Pubblichiamo i video della conferenza tenutasi il 1° luglio a Roma presso il Circolo Ordine Futuro, dal titolo: "Massoneria Satanismo Pedofilia. Dal caso Ferraro al Nuovo ordine mondiale, passando per la scuola di Rignano".

Le riprese e il montaggio sono a cura di Oscillator.

Il link alla playlist su youtube: http://www.youtube.com/playlist?list=PL4C1781BCD5D381B3


107 commenti:

Anonimo ha detto...

A Oscillatorrrr me coijons che siglazzona

Anonimo ha detto...

A Paolo ammazza che magliettazza nerazza

Anonimo ha detto...

Grazie al solito a Paolo, Oscillator, Stefania e Solange

CinCin

Anonimo ha detto...

Io alla conferenza c'ero.
Cosa dire.. i soliti monologhi di Franceschetti senza contraddittorio.
Ferraro che ha parlato bene, ma nello specifico nessuna notizia particolare.
La mamma di Rignano ha detto la sua, avrei voluto chiederle come si spiegavano alcune incongruenze sulle tesi colpevoliste, ma parlare del tema "falsi abusi" sarebbe stato davvero troppo.
Hai visto mai che qualche fascitello presente mi veniva dietro all'uscita...

Volevo vedere Franceschetti all'opera dal vivo e non me ne sono pentito: le solite storie, le stesse fonti di sempre che nulla aggiungono a quelle che rimangono delle pure teorie abbastanza sconclusionate.

E tutti li a bersi tutto, ad indignarsi sulle parole ad effetto di Franceschetti sui sacrifici umani. Parole buttate lì con noncuranza, proprio per sconvolgere.
Mah..

Sempre vostro mi firmo
RR

Anonimo ha detto...

GRANDI TUTTI I PARTECIPANTI ALLA CONFERNZA !!!!!!!!! Grandi i ragazzi di forza nuova , grande Paolo , grande Paolo Ferraro e gli altri ......Grazie e' stata una conferenza storica...

Anonimo ha detto...

il trasporto e l'emozione con cui Paolo ha testimoniato la sua esperienza mi ha commosso, l'impressione positiva che il cerchio del lavoro iniziato dalla Carlizzi si espanda è innegabile, l'audio della conferenza stavolta è eccezionale finalmente oscillator ha letto bene le istruzioni dei suoi marchingegni.

tengri

Stefania Nicoletti ha detto...

RR dixit:
Cosa dire... I soliti monologhi di Franceschetti senza contraddittorio.

E perché non l'hai fatto tu il contraddittorio?
Nessuno ti impediva di prendere la parola e contestare le tesi del/dei relatore/i, visto che è stato dato ampio spazio alle domande.
Era la tua occasione per dimostrare a quelli che erano lì a "bersi tutto" che sono solo cazzate.
Peccato. Ci si poteva divertire :-)

Anonimo ha detto...

Stefania la tua obiezione è corretta, ma proprio non me la sono sentita.
Mi ci vedevi a parlare di falsi abusi in quel clima così carico di pathos? Tu l'avresti fatto?
E poi francamente non credo che con voi si riesca a fare un discorso che porti da qualche parte.
C'e' un rapporto direi quasi fideistico tra Paolo e i suoi fans che prescinde ogni regola logica o anche di buon senso (ma forse è cosi' ogni rapporto di questo tipo).
Come si dovrebbe fare? Parlare razionalmente di una cosa che viene presentata in maniera emotiva? Per farsi rispondere che comunque chi obietta;
1-non conosce
2-è impossibile sapere la verità
3-è egli stesso un appartenente alla RR, o almeno un provocatore

Le teorie presentate da Franceschetti non sono scientifiche, in quanto non falsificabili.

RR

Anonimo ha detto...

Anche io ero alla conferenza e non mi sembrano certo i soliti monologhi il problema e che sono argomenti delicati e le persone non vogliono mettersi in mostra e quindi ascoltano in silenzio per paura(( rr ha detto : avrei voluto chiederle come si spiegavano alcune incongruenze sulle tesi colpevoliste, ma parlare del tema "falsi abusi" sarebbe stato davvero troppo.
Hai visto mai che qualche fascitello presente mi veniva dietro all'uscita...))
IL PROBLEMA é SEMPRE LA PAURA RR ha avuto paura come cosi tanti altri che si trovano a queste conferenze e che forse qualche chiarimento potrebbero farlo loro
.. ma qualcosa si sta smuovendo
grazie paolo

پروانه سفید

Anonimo ha detto...

@
پروانه سفید

il problema è capire se RR è di quelli che HANNO paura o se di quelli che FANNO paura (nel senso di orrore)!!

hunor & magor

Anonimo ha detto...

E perchè dovrei fare orrore?
Perchè cerco di usare il cervello?

Per il caso Melania Rea io mi sono letto tutta l'ordinanza di custodia cautelare per il marito.
Mi è parso un buon modo per cercare di capirne di più.
Qualcuno di voi l'ha fatto? Credo molto pochi...
Fate una cosa: leggetevela (certo, sono un 50ina di pagine, ci vuole un po' di applicazione) e poi ripensate alle suggestive tesi di Franceschetti.
Certo, ovviamente basta rispondere che è tutta una montatura, che è esattamente cosi' che funziona: tutti coinvolti, tutto studiato a tavolino dai rettiliani.
E cosi' finiscono i ragionamenti.
Amen.
RR

Anonimo ha detto...

Scusi signor Franceschetti, ma perchè è sempre ospite dei fascistelli?

Roberto di Torino ha detto...

All'anonimo RR che era presente alla conferenza : grazie al cielo abbiamo gente come lei che non beve più niente !
forse ha bevuto già abbastanza in passato ...
una critica più costruttiva e propositiva sarebbe più gradita , dato che era presente, il contraddittorio può farlo anche qua !

Giorgio Andretta ha detto...

E' un mio limite, sig. RR, ma mi sfuggono le sue idee sul tema del post, per poter veramente valutare se sono in contraddizione con ciò che sostiene il nostro ospite.
Ricevo le sue conclusioni, in linea di massima, ma dissento sul fatto che non si possa intavolare un confronto, a maggior ragione se vis-a-vis e non accetto la sua giustificazione di essere seguito, dopo la conferenza, da qualche fascistello, la considero puerile.
Lei può in questo luogo manifestare tutte le sue posizioni e consegnarle al giudizio dei partecipanti, io stesso ho quasi sempre contestato le tesi di Paolo e spesso sono stato classificato tra i trasparenti. Però le cose le ho scritte e rimangono, non le ho affidate all'aere e quindi disperse.
Lei, mi permetta, deve aver più fiducia nel suo prossimo ed agire conseguentemente senza pregiudizi, non può fasciarsi la testa prima di rompersela.
La invito calorosamente ad esporre olisticamente le sue conclusioni, anche perchè qui i "fascistelli" non possono seguirla, quindi lei è al riparo da eventuali soprusi fisici non certo da quelli intellettivi.
Provi, suvvia! Non si sa mai che trovi conforto.
A rileggerla.

Giorgio Andretta ha detto...

Dopo aver sentito il dottor Paolo Ferraro, sig. RR, dichiararsi di sinistra e specificatamente vicino al Manifesto, a maggior ragione mi schiero con coloro che vorrebbero sottoporlo a trattamento TSO.
Perché, a mio avviso, è tenutario di tre aggravanti: primo è laureato in giurisprudenza, secondo è un pubblico ministero, terzo è di sinistra, per me sarebbe stato più che sufficiente la prima licenza.
Nel video, ma non è la prima volta che ne parla, Paolo si dichiara carnivoro ma contemporaneamente si dichiara anche simpatizzante del Buddismo, questa è una contraddizione in termini, e si può anche definire ipocrisia.
Tanto le dovevo.

Anonimo ha detto...

cit: "Scusi signor Franceschetti, ma perchè è sempre ospite dei fascistelli?"
----------------------------
Non sono fascistelli,anzi sono gli unici che hanno chiesto l'abolizione dei servizi segreti !
Forza Nuova ed Ordine Futuro
ossia Ordine Nuovo saranno
i paladini che combattono il Nuovo Ordine (NWO)
Hai capito la raffinatezza del sismi e del'MI6?
Saranno in compagnia delle 5 stelle massoniche di beppe ed al manifesto della mitica rossana rossanda!

A parte queste piccolezze
le cose dette sono veramente forti e forse anche vere,
per esempio rignano e' uscito per dare uno stop a cohn-bendit ?

Pasolini era affiliato alla rr e sapeva/cercava di essere ucciso in modo rituale (ad ostia, giusto per ricordare i riti esoterici prima dell'"invenzione" del cattolicesimo come dice il devoto buddista Paolo);ci sono i libri del suo amico e conterraneo pittore Zigania che spiegano bene la raffinata costruzione della propria esistenza come opera d'arte da parte del poeta.

C'e' un unica cosa che vorrei chiederti seriamente:
essendo stato un consumatore di pornografia per una quindicina d'anni
e con fatica da un po' di anni tiratomene fuori(anche
prima ero consapevole dello sfruttamento e della violenza che sottostavano a quel mondo ma trovavo mille alibi per giustificare la mia miseria) ho sempre cercato di dare un'aiuto a chi si occupava di progetti di recupero e quindi anche ad associazioni contro la tratta e lo sfruttamento;
sono veramente tutte in mano
loro secondo te'?
Non potresti indicarmene qualcuna che secondo te' sia "sicura" ?

Grazie e tanti saluti al PM
che speriamo non impazzisca veramente anche se mi sembra sulla buona strada per diventarlo;
alla madre delle bambine che hanno fatto diventare isterica povereta,
e a te che un po' strambo sembri.
( non offenderti
te lo dico io che sono
un povero peccattore Salvato dall'immeritata Misericordia e Compassione di Gesu')

alphadraconis ha detto...

@RR e altri scettici

A tutti gli scettici : secondo me è legittimo non essere d'aacordo o non credere le tesi del blog anzi ben venga il libero pensiero.
Quello che rompe i coglioni alla grande è la stupidità delle argomentazioni .
Se devo ridicolizzare o sminuire le argomentazioni proposte.... beh siamo debolucci di pensiero .
Almeno rendete interessanti i vostri commenti.
Esempio prendi una parte ben definita della tesi di Paolo e tiri
fuori dei controesempi delle argomentazioni ben circostanziate che contrastano questa tesi .

Si chiama pensiero logico : gran cosa che ci deriva dal mondo greco

cerchiamo di dimostrare che anni e anni di televisione non ci hanno fottuto il cervello

hai letto il verbale di arresto , e allora ? tira fuori delle argomentazioni contrarie alla tesi di Paolo e che abbiano un senso
fai vedere che almeno ci hai pensato su

"Lui dice questa cosa, ma secondo me non puo essere cosi per questo motivo"

la verità che si evince dai vostri interventi e nello specifico dal tuo RR è che siete CONVINTI che la tesi di Paolo non sia possibile quindi per voi non è vera.

Dentro voi pensate : "ma figurati se..." . Allora prima di riempire i commenti di cose che starebbero meglio scritte sulla carta da culo (ndr carta igienica) fate il cazzo di sforzo fare questo semplice esercizio :
Supponiamo per un attimo che la tesi di Paolo sia possibile , allora quali sono le argomentazioni contro essa

Paolo Franceschetti ha detto...

Anonimo delle 9,54.
Non conosco bene il mondo della pornografia, e quello delle organizzaziioni che si dedicano a rimuovere lo sfruttamento.
Ma penso che il criterio valido per queste organizzazioni sia quello che è valido per tutte le altre: diffidare di quelle grandi, organizzate, e che hanno molti mezzi, in cu spesso compaiono politici e gente importante a fare da testimonial. E fidarsi di quelle piccole, con pochi mezzi, che facciano riferimento e una o più persone di comprovata onestà.

Quanto al mondo della pornografia, vorrei consolarti...
E' vero che dietro a questo mondo c'è spesso lo sfruttamento di altri, ma non sempre.
Del resto, i prodotti che noi acquistiamo normalmente, sono ugualmente prodotti con lo sfuttamento di altri esseri umani.
Telefoni, auto, oggetti vari sono spesso prodotti a prezzo del sangue di tutti quelli che si sono opposti, dei lavoratori sfruttati e presi per il culo, ecc.

Io vado in giro con la mia Harley, e non posso fare a meno di domandarmi quante persone sono morte per aver proposto o inventato un nuovo tipo di motore non inquinante; e mi domando il rapporto tra la fabbrica della mia moto, che ha sede a Melwaukee e si chiama David-son (figlio di davide, cioè rosacroce), e i delitti rosacrociani del mostro di Melwaukee.

E anche io, come te, cerco di non pensare alla risposta.

Non sentirti in colpa per la pornografia. Sarebbe un bel mondo, quello, se fosse pulito.
Come sarebbe un bel mondo, quello della auto, degli oggetti che compriamo, ecc., se fosse pulito.

Per un'innata sessuofobia dovuta a millenni di chiesa cattolica, tutto ciò che riguarda il sesso è più peccato di altro.
Ma in realtà credo che abbiano fatto più morti i grandi colossi del farmaco o delle auto, di quelli che ne ha fatti la pornografia.
Solo che se se vai in giro con un giornale porno in mano sei un porco.
Se vai in giro con una harley davidson sei un fico.

Invece credo che sia moralmente peggio andare in giro con la Harley, quando ti rendi conto della merda in cui siamo immersi.

Ma anche io mi do le mie giustificazioni.

Anonimo ha detto...

per Paolo:
ma noi comuni mortali consapevoli che quello che vediamo è solo la punta dell'iceberg che invece percepiamo esserci,cosa possiamo fare?
Come possiamo difenderci da un sistema così?
ciao

Anonimo ha detto...

Mi si chiede di confutare logicamente le arcomentazioni di Franceschetti.
Boh, forse sarò io a non esserne in grado ma come si può confutare un'affermazione tipo l'ultima:

"e mi domando il rapporto tra la fabbrica della mia moto, che ha sede a Melwaukee e si chiama David-son (figlio di davide, cioè rosacroce), e i delitti rosacrociani del mostro di Melwaukee."

No, davvero, me lo spiegate? Quale è il senso di prendere delle informazioni tra loro slegate (a meno di provarne il nesso, ovviamente) come dei luoghi e dei nomi e farne una teoria?
Ma non vi sembra che cosi' tutto diventi possibile?

Oppure, tornando alla conferenza, quando Franceschetti dice che di Icke ritiene tutto valido tranne la favola dei rettiliani, che sembra anche a lui un po' assurda.
A mio modo di vedere se Ferraro (è solo un esempio) avesse detto di essere arrivato alla conferenza a bordo di un disco volante, questo avrebbe decisamente inficiato la credibilità di tutto il suo ragionamento.
Per Franceschetti invece no: si possono prendere pezzi di tesi e farli propri tralasciando ciò che non ci piace. Ma che modo di ragionare è?
E poi sarebbero gli scettici a doversi spiegare logicamente?

Comunque mi scuso per la frettolosità con cui scrivo, spero comunque il senso si capisca.
Buona giornata a tutti.
RR

Anonimo ha detto...

La pornografia fa schifo solo perchè c'è il denaro di mezzo, ovvero o ingordigia o necessità. Infatti lo si capisce se un attore o una attrice finge di godere per poter poi fare la bella vita o per indigenza sua e della propria famiglia. Le volte che vi noti gioia, divertimento o godimento fisico fine a se stesso senti che sia loro che lo fanno che tu che guardi non si fa nulla di male. Ecco perchè alcune attrici pur avendo girato pochissimi film sono diventate m,olto famose a livello mondiale.

Non è il senso di colpa verso la morale, ma il senso di colpa verso se stessi e l'amor proprio loro e nostro...che ci fa capire quando è 'sbagliato' quello che fanno e che vediamo.

Anonimo ha detto...

@ RR

io penso proprio che tu li non ci sia stato perche` uno acui non piace sentire certe cose "insensate" non ci va in questo tipo di conferenze.Ho sei uno sfigato che non ha niente da fare tutto il giorno e si annoia oppure sei il solito troll che racconta balle per depistare il pubblico.
Ti faccio un esempio:se a me non piace D'alema e penso che lui dica cazzate ,io non vado a sentire le sue conferenze.
quindi non raccontare balle che tu eri la e non te la sei sentita di contrapporti al pubblico bla bla bla.

anonimo insonne

Anonimo ha detto...

c'ero, c'ero, e ho già detto che volevo ascoltare Franceschetti dal vivo.se non lo ritieni un motivo valido pazienza.

non che mi interessi particolarmente provartelo, ma chi c'era forse ricorda le ripetute raccomandazioni ai ragazzi sul ballatoio di non appoggiarsi alla balaustra?
RR

Paolo Franceschetti ha detto...

Rispondo invece a chi domanda cosa si può fare contro questi fenomeni.

La prima cosa da fare è consapevolizzare se stessi e gli altri.

Le soluzioni poi vengono da sè. Perchè una volta che capisci a fondo il sistema, conosci anche a fondo i mezzi per evitarne le trappole.

Io non lo conosco a fondo, quindi il mio punto di vista non è completo. Ma mi avvalgo di persone che lo conoscevano e lo conoscono meglio di me ed a loro mi rivolgo.

Paolo Franceschetti ha detto...

Rispondo all'anonimo che si firma RR.

Il tuo ragionamento ha due grosse pecche.

La prima è che non riesci a confutare le mie tesi - che ti paiono alegate e senza senso - per il semplice motivo che prima di confutarle dovresti conoscerle.

Per fare un esempio, se io ascolto un terapeuta Shiatsu che dice "hai un problema di mal di testa, quindi devi premere stomaco 36 sotto al ginocchio" ti parrà un'affermazione senza senso non riuscendo a vedere il nesso tra stomaco testa e ginocchio.
Ma tale nesso è chiarissimo per chi studia medicina orientale e in particolare agopuntura e shiatsu.


Allo stesso modo, se non sai nulla di Massoneria e rosacroce, certe cose paiono senza senso.
Se tu studiassi queste cose forse potresti confutare certe affermazioni, e magari cambieresti anche idea.

Quindi il primo errore è quello di giudicare affermazioni e teorie che non si conoscono.

Il secondo errore è quello di partire dal presupposto che certe affermazioni vadano per forza confutate. In realtà conoscendo certi fenomeni si finisce per non confutarli, ma per capirli.

Un po' come il medico occidentale, ascoltando il rapporto tra ginocchio e mal di testa, inorriderebbe; ma poi, studiando lo shiatsu, magari potrebbe iniziare a praticarlo, per scoprire non che la medicina tradizionale sia sbagliata, ma che potrebbe essere integrata con lo Shiatsu e altre discipline orientali

Anonimo ha detto...

Paolo Grazie per la risposta ma vedi:
io non ho nessun modo di confutarti! vuoi una dimostrazione?

io sono un libero muratore e di massoneria ne so per studi e per esperienza diretta. consentimi, forse più di te.
questo a cosa porta? alle prevedibili risposte circa:
1- il fatto che la massoneria non è solo quella che conosco io ma ci sono ben altri livelli occulti
2- allora sono un provocatore della RR
3- non è vero che sono un massone e voglio solo trolleggiare.

RR

Paolo Franceschetti ha detto...

No RR, non credo tu sia un provocatore della RR. Chi è iniziato nella RR non perde il suo tempo in un blog, e hanno altri metodi per provocare, molto più sottili e molto più inquietanti del tuo. :-)

Non penso che tu sia un troll in mala fede e che stia mentendo perchè parto dal principio della buona fede e della verità di quanto mi si dice finchè non viene dimostrato il contrario. Quindi credo al fatto che tu sia un massone.

La risposta, hai ragione, è la uno, ma con qualche variante.

Mi spiego, e sono sicuro che se sei un massone capirai al volo con poche parole.

Non è un problema di livelli occulti della massoneria (anche). E' un problema di livelli di conoscenza ma anche di consapevolezza.
Per un massone e un iniziato a certe discipline, arriva il momento in cui certe realtà diventano palesi, se uno comincia a cercarle realmente.

Anche qui voglio fare un esempio che tu capirai di sicuro.
Molti cattolici sanno tutto del cattolicesimo.
Mia madre è laureata in telogia e conosce a memoria i vangeli e la loro interpretazione ed è molto preparata sulla dottrina della Chiesa.
Quando mi serve di sapere qualcosa la chiamo e chiedo a lei, risparmiando moltissimo tempo.

Ma non sa nulla di massoneria, non si domanda perchè la massoneria festeggia San Giovanni, non si domanda perchè tante chiese sono dedicate a Maria Maddalena. Ecc.
se se lo domandasse e iniziasse a cercare, capirebbe molte cose della realtà in cui vive e anche di quel Cristo in cui lei crede davvero.
E io sono convinto che lo amerebbe ancora di più.

Non ci sarebbe nulla di occulto, nelle ricerche che dovrebbe fare. Dopo un po' le si aprirebbe una realtà nuova, grazie alla quale non dovrebbe rinnegare il vangelo e ciò in cui ha creduto, ma solo vederlo in un'altra prospettiva.

La stessa cosa vale per chi è massone e sa molto di massoneria.
Se inizierai ad approfondire i rosacroce, i templari, arrivando fino a Cristo e San giovanni, alla controversia tra sangiovanniti e critiani, dopo un po' molte cose ti appariranno chiare da sole.

Potrai senz'altro confutare alcune cose. Ma a quel punto il dialogo tra me e te sarà un dialogo, appunto, e non sarà più una scelta tra "credo o non credo".

Potrai dire che non tutti i delitti sono rosacrociani, ma commessi da altre organizzazioni che utilizzano simboli comuni, come sostiene Carpeoro, grande esperto di rosacroce e esoterismo, oltre che di massoneria (immagino lo conoscerai, è il direttore della rivista Hera).
Oppure potrai concordare con me.


Potrei dire, come dice Carpeoro, che non esiste un piano massonico unitario, in quanto la massoneria al vertice è troppo divisa.
Oppure potrai parlare di un piano per il NWO che è come la penso io.
Ma ti sarà difficile non concordare su questo punto, cioè che la realtà in cui viviamo è molto diversa da come la vediamo.

Paolo Franceschetti ha detto...

Insomma, RR, quel che voglio dire è che i rosacroce non sono la parte "occulta" della massoneria. Sono in realtà abbastanza palesi, ma prima di vederli bisogna fare una sorta di cammino iniziatico di conoscenza.

Il tuo atteggiamento è comunque corretto, e infatti per questo ti ho risposto, nonostante in genere non risponda a coloro che ritengo dei provocatori. Hai detto "non posso confutare certe affermazionI".

Avevo notato che il tuo atteggiamento non era di provocazionema ma era quello di chi vorrebbe capire, pur temendo di essere sommerso dagli insulti.
Ma come vedi non ti abbiamo sommerso di insulti ma ti ho anche risposto.

Aggiungo che se tu deciderai di informarti ancora e proseguire nel cammino della ricerca in questo settore, probabilmente arriverai a capire molte cose con più rapidità di me, avendo il vantaggio di essere massone e quindi di conscere meglio di me certe teorie e certi studi.
Ciò che io ho capito in anni, tu potresti capirlo in pochi mesi.

Dopodichè probabilmente confuterai solo alcune cose di ciò che dico, ma a quel punto la tua e la mia saranno strade diverse che però punteranno alla stessa direzione.
Chi cerca la verità non è mai in conflitto con altri che la cercano veramente, anche se seguono strade diverse.

Billy ha detto...

@Paolo Inanzi tutto, pensavo che ti avessero preso i RR dato che era un pò che non postavi nulla e poi non ho visto alcun riferimento alla conferenza sul blog..ma forse sono un bollito io...

Cmq Paolo, io "studio" esoterismo da un po di mesi, già sapevo, da solo, di cosa si parlava perchè sono cose che ho provato personalmente.
Sto anche cercando di capire le strutture che portano avanti certe credenze. La domanda è cosa aspetti a spiattellare tutto quello che sai?! XD
So che avrai anche altre cose da fare, ma approfondisci cavolo, se no mi tocca continuamente andare a cercare tutto e ci metto delle giornate...ad esempio, quale controversia tra giovanniti e cristiani?

Ho sentito che tu "appartieni" ad un gruppo buddista, mi chiedevo, il tuo gruppo è accostabile alla massoneria? Ci sono gruppi orientali "massonici"?

Billy ha detto...

..Paolo, un'altra cosa che non dici mai, è se alla fine dei discorsi, queste pratiche, questi sacrifici, servono realmente a sortire degli effetti "magici" o no.
Sono solo messaggi simbolici o sono "makumbe" che servono a qualcosa?

Segretius ha detto...

Le teorie presentate da Franceschetti non sono scientifiche, in quanto non falsificabili.

R come renato R come rascel, mi ricordi proprio Padre Brown.....
e così sei scientifico in quanto falsificabile! magari spiegalo invece che ripeterlo perchè ne hai sentito dire...Il fatto è che confondi scienza con logica, per cui puoi convincerti "scientificamente" completamente cieco di fonte a ciò che vedi o dovresti vedere...
Almeno una volta c'era il mistero della fede....

Anonimo ha detto...

Ringrazio Oscillator per il faticoso lavoro di ripresa e registrazione che ha fatto.

@ RR.
Bene, dalle iniziali gia' capisco che Lei e' qui per provocare, per creare una reazione, e non per dialogare. Ma se davvero lei e' un massone ed e' capitato qui per caso, ben venga, perche' ogni occasione e' buona e puo' portare a buoni frutti, preziosi ed inaspettati.
Un messaggio di una persona molto saggia era, non guardare la pagliuzza nell'occhio di tuo fratello...il resto lo conosce.
In effetti voi massoni di occhio da guardare ne avete uno bello grande, che tutto vede, in cima alla piramide. Ecco, cominci ad esaminare bene cosa accade in casa sua (casa dalla quale e' impossibile uscire).Bisogna parlare alla pari, senza dover per forza ridicolizzare o mettere in cattiva luce l'interlocutore. Non e' una gara e neppure una partita di pallone.
Ora, deve sapere che se esistono libri di un certo genere, esisteranno anche dei fruitori.
Puo' trovare che gli inquirenti hanno messo le mani su testi esoterici che spiegano il delitto rituale e la sua esecuzione fin nei minimi dettagli e che la pista esoterica e' diventata credibile.
Inoltre la commissione di un feticcio o di uno snuff movie (orrendi video dove i bimbi vengono barbaramente uccisi e straziati) non possono essere affari da pochi soldi, visto che costerebbero addirittura miliardi.
Ne consegue che sono appannaggio di una classe molto abbiente.
Perche' tutto questo?
Bene, io che sono cristiano, posso tentare di darle una interpretazione dal mio punto di vista, ma non cerco di convincerla di nulla, dinque si rilassi pure.
L'uomo ha un libero arbitrio che gli concede la scelta tra vizio e virtu' (noi cristiani siamo un po' dualisti). Il vizio crea all'inizio piacere ma in seguito diventa una droga che assuefa' chi ne fa uso e lo rende schiavo.
L'unico modo per colmare la crisi di astinenza e' cedere ancora di piu' al vizio, che in un certo senso, per come la vedono loro, giustifica se' stesso.
Cosi' in alto come in basso e' uno dei vostri motti. Va da se' che il vizio agisce allo stesso modo sia per un giocatore di azzardo che continua ad indebitarsi che per un ladro o un assassino o per un guerrafondaio. La loro coscienza viene resa insensibile dall'abitudine. Alla fine si agisce perche' lo scopo ultimo e' il Male, giustificato come avversione o rivoluzione contro un Dio tiranno che ha ingiustamente cacciato l'angelo piu' bello.
Ma qui parliamo di coloro che sono ormai deumanizzati nella loro schiavitu'.
A livelli piu' bassi ma pur sempre mostruosi, ci sono quelli che riesumano salme, si cibano di corpi, farebbero di tutto pur di restare al comando e per nulla al mondo vorrebbero una vita normale con uno stipendio mensile nella media. Questo per loro conta. Il resto e' mors tua, vita mea. Con questo spero di averle potuto offrire un possibile perche', anche se, se avesse avuto la pazienza di leggere gli articoli passati, si sarebbe potuto fare un'idea sua e forse migliore.
Saluti,

nemesis

Al signor Andretta:
non credo che buddiasmo e veganesimo siano la sola combinazione vincente visto che la maggior parte dei buddisti e' onnivora. Si ringrazia la vita che ci e' stata donata ad ogni pasto.
Mi pare piu' ipocrita la massoneria, che predica fratellanza, uguaglianza e liberta' ma fallisce ad onorare l'essenza stessa di questi altrimenti bellissimi valori
(non che la religione cristiana sia meno ipocrita, s'intende!).
La perfezione non e' di questo mondo e dobbiamo accettarci con le nostre mancanze se esse sono piccole abbastanza da poter essere in seguito rivedute e corrette.
Andare in giro fra le anime purganti non cambia la dignita' ed al cielo della Luna non ci siamo ancora arrivati.
A rileggerla, con affetto.

Giorgio Andretta ha detto...

Con affetto, egr. nemesis, ma non riesco a seguirla, nel suo commento a me indirizzato sostiene un rosario di confutazioni di tutto quello che finora ho qui dichiarato.
Il cattolicesimo è una religione, il cristianesimo è uno stato spirituale.
Massoni sono tutti coloro che professano mestieri, arti e professioni, non certo chi s'iscrive a congreghe crematistiche più o meno occulte o più o meno palesi. Che ognuno le nomini come più gli aggrada è libero di farlo, altra cosa sono le convenzioni. La semantica più che seria è basilare, se lei si emancipa da essa io non la posso seguire perchè sfornito degli idonei strumenti.
Assetati di sangue lo sono tutti gli italiani che si recano alle urne e legittimano con il proprio voto le stragi di "pace", altro che le Bestie di Satana o compagnie da oratorio similari.
Potrebbe gentilmente indicarmi quale illuminata fonte sostiene che i buddisti siano onnivori?
E non antropofagi, ad esempio?
O meglio ancora coprofagi?
Le confesso che non ero a conoscenza che il prana condividesse un tale lignaggio!
In trepidante attesa.

Roberto ha detto...

E complimenti per la sede prestigiosa del convegno

Anonimo ha detto...

Ho sempre soatenuto il lavoro di Paolo, ma solo ora capisco i dubbi di molta gente. L'arroganza con qui inizia il suo intervento, screditando il lavoro e le parole di quelli intervenuti prima di lui, mi ha lasciato deluso. Con molta arroganza ha spaccato in due il convegno, proclamandosi blogstar e portatore della verita'.
Un applauso invece a Ferraro per le sue parole e al suo coraggio.
Il sostegno per il lavoro di Zagami, in maniera quasi incondizionata mi fa molto pensare..
Diego

Anonimo ha detto...

Caro paolo, dal video ho capito che il pm non ha capito una ceppa in cosa, è immerso., vedi questo signore crede che rivolgendosi a politic e avv, possa davvero combattere con mostri del genere.
E poi vedi nel mondo di queste cose, piu' ti agganci a personaggi dello stato e piu' sei esposto a essere truffato, e anche se non vuoi sei complice. fa tristezza pensare che un pm , pur essendo intelligentissimo non riesca a comprendere in cosa si trova,credo che queste persona sia nel sistema e credono che con quello si possa fare qualcosa, mentre se si è nel sistema il sistema stesso, che distrugge, solo che fino a ieri ne facevano parte ora conoscono che cosa con tanto valore difendevano , in cosa lavoravano, come quei commercialisti, che fanno la contabilita' hai mafiosi, e poi scoprono quanto sono orrendi i loro clienti. E' poi, come al solito da buon pm tira fuori discorsi fumosi, che fanno capire quanto sia colto, ma come al solito i fatti non sono considerevoli e concreti come dovrebbero essere.
chiari e schematici, ultimamente noto che stai migliorando nella chiarezza e linearita', mentre questi soggetti, oltre a farsi pieni e consistenti, di grandi e colti discorsi, ma nei fatti non entrano e non si comprende, poichè è chiaro che non vogliono accettare quel che vedono e sentono e scoprono.

Anonimo ha detto...

a senti non è vero che al sud non succede,
se pensi, a storie di sparizioni ci sono pure al sud.
metti in chiaro il ruolo di Beppe grillo, ti chiedo che idea ti sei fatto di gratteri, il magistrato.

BEPPE-BOLOGNA ha detto...

Paolone, e possibile che nessun centro sociale ti abbia mai invitato
a fare una conferenza, in Italia ce ne saranno decine e decine, vuoi vedere che andando giustamente, dai cosiddetti "fascisti",alle loro menti
non sei credibile,poverini, detto da uno che li a frequentati x anni, poi alla lunga le cose vengono a galla cioe la verita in cui viviamo,ma non tutti hanno il coraggio di sopportarla.

X le indagini fatte da Ferraro, secondo te quanto tempo ci vorrà x
x renderle pubbliche come a promesso.Sono molto curioso di sapere tutti i retroscena della sua inchiesta ad altissimi livelli,sicuramente si potrebbero fare ulteriori intrecci con altre cose che tu sai gia.

Anonimo ha detto...

http://educate-yourself.org/mc/casboltintro08sep08.shtml

Anonimo ha detto...

una critica (spero costruttiva) devo proprio farla; perchè ci sono ombre egregio Franceschetti che lei non può non conoscere dato che si occupa da sempre di questi argomenti:

1. Forza nuova è un'organizzazione di stampo massonico (non mi dica che non lo sapeva). L'organizzazione è strutturata a più livelli e basta fare una ricerca in rete per scoprire tutta una serie di misteri e punti oscuri legati a questa organizzazione; ad esempio che dal nulla siano arrivati a Fiore e Morsello, milioni di euro per creare un impero finanziario finchè da latitanti, se ne sono tornati in Italia, accolti come eroi per aprire le loro sedi (razziste) in tutto il paese. Solo un esempio: http://www.inventati.org/apb/easylondon.htm

Far finta di ignorare questi fatti con la scusa che "mi hanno accolto con affetto e senza problemi di ideologia"... Franceschetti, questo mi sembra prendere in giro chi la segue.

grazie se vorrà rispondere

Paolo Franceschetti ha detto...

Rispondo ad Alexandros che si definisce "satanista"-
Caro Alexandros il titolo della conferenza era satanismo e pedofilia, ma non si è parlato di satanismo. Inoltre accostare satanismo e pedofilia è errato, e l' avrei anche detto, ma la conferenza è andata in modo diverso da come mi aspettavo.

Inizialmente mi avevano chiamato perchè dovevo parlare solo io. Poi hanno aggiunto Gramiccioli. Poi alla fine Ferraro e gli ultimi due avvocati. Ma io sono stato avvisato solo all'ultimo momento, mentre ero in viaggio per andare alla conferenza.
Col risultato che mi sono trovato a parlare in mezzo a un branco di incompetenti che non solo - come dici tu - non hanno mai conosciuto un satanista, ma non hanno la minima idea di cosa sia il satanismo e non saprebbero distinguere Satana da Lucifero.

Spiego ora al lettore che mi ha detto che sono stato arrogante.
Si lo sono stato.
E lo sono stato anche poco, perchè l'incompetenza degli altri relatori e quella di Paolo Ferraro in materia di satanismo era irritante.
Forza nuova ha fatto bene come ha fatto, nel senso che all'ultimo momento ha cambiato il programma ed era giusto cosi perchè il caso Ferrari richiedeva urgenza. Quindi ne è venuto fuori un convegno che nulla aveva a che fare col titolo programmato, il quale era già sbagliato in partenza, perchè accostare massoneria, satanismo e pedofilia facendo di tutta un erba un fascio può creare equivoci.
Ma credimi, avrei voluto essere anche più arrogante.

Paolo Franceschetti ha detto...

Rispondo a due domande in una quella di Beppe di Bologna e quella dell'anonimo che mi chiede conto di Forza Nuova.

Mi hanno invitato anche gruppi di sinistra.

Quanto a FN, non mi preoccupo di chi sta al vertice, ma di chi mi invita, e dei ragazzi che mi hanno invitato. Parlo a loro e con loro, non con i vertici.

E quanto al rapporto tra massoneria e FN, se è per questo ritengo che sia lo stesso che esiste tra gruppi di estrema sinistra e massoneeria.
Se dovessi stare attento alle sigle delle persone o dei luoghi in cui vado a parlare potrei parlare solo con Solange e con i suoi cani.
Già parlare con Stefania potrebbe essere un problema, in quanto fa parte di un gruppo chamato £i puffi" dalle chiare connotazioni massoniche (i puffi sono infatti 99 come i gradi del rito di mempphis e Misraim, e Gargamella era il nome di un rosacroce).

Paolo Franceschetti ha detto...

Billy, alle tue domande risponderò domani perchè ho un po' sonno.
Oggi ho incontrato Jericho sunfire, per chi lo conosce. Siamo andati a fare un passeggiata e dopo due ore ero un po stanco. Lui ha corso ancora per 3 ore e poi si è pure messo a giocare a palla. A quel punto io sono andato via perché avevo un sonno della madonna.
Un ciclone umano.

Anonimo ha detto...

sinceramente è possibile , sapere per sommi capi, senza nomi, o indicazioni precise, capire che cosa ha scoperto questo, pm, poichè si capisce e non si capisce, triste che il giurista pm, crede che la costituzione, sia una carta perfetta, fa tristezza, non sa che la costituzione è stata come tutte le leggi sviluppate da massoni???????, franceschetti, ma come hai retta a sentire sti tipi.

BEPPE-BOLOGNA ha detto...

Ma dai Paolo sei davvero andato a fare due passi con il mitico Jericho Sunfire, ma cose in ferie in Italia?

Paolone x che non dedichi un post a Jericho Sunfire, su quello che e riuscito a fare con alimentazione, e se ti riesce incrociarlo con le dottrine massoniche sulle energie sottili del corpo-astrale-eterico.

Anonimo ha detto...

Caro signor Andretta,
esistono vari tipi di comunicazione di cui la semantica e' solo una piccola parte. Del resto, quando il registro non e' contestaulizzato si rischia di incorrere comunque in cadute di stile non certo tragiche ma quantomeno buffe.
Sono lieto di sentire che lei non sia affiliato a nessun ordine e le rinnovo il mio rispetto per questa sana scelta.
I buddisti dovrebbero essere vegetariani ma di fatto non lo sono. Abito in un paese buddista ed i vegani sono mosche bianche.
E' vero che pero' chi lavora toccando carne o conciando pelli viene guardato tradizionalmente come un appartenente ad una casta piu' bassa, come se esistesse un codice non scritto, a prescindere dal livello di benestare economico della persona.
Ps: La coprofagia non e' una bella pratica da mettere ad esempio per schernire. Anche il greco ha la sua dignita' e vuole essere usato per scopi piu' alti, se possibile.

Anonimo ha detto...

Paolo ma Ordine Nuovo e le BR non erano come i puffi,
quelli sparavano e ammazzavano.
Spesso la parte migliore della nostra classe dirigente !
Non so se basta una battuta per liquidare la questione
di Forza Nuova.
Speriamo che sti' giovani si creino da soli gli anticorpi per decodificare
dove sono capitati( possibilmente prima di aver
aperto qualche testa a poveracci piu' di loro).

Se invece sei anche tu parte del maccherone ti rifaccio i complimenti per
l'abilita'.

Anonimo ha detto...

@ anonimo delle 21.02
senti,io vivo da tanti anni in inghilterra e sono A conoscenza dell'impero finanziario di fiore che assieme a griffin gestiva easy london.
ti assicuro che quella dei pestaggi notturni che si riporta nel sito da te indicato e` una balla colossale.
te lo dice ilpiu` grande antifascista del mondo.Fiore ha cominciato a fare soldi gia da quand'era latitante in giappone e poi li ha riinvestiti magari in granbretagna.
comunque dietro le stragi di bologna tutti sanno che dietro non c'era lui ma licio gelli che a quei tempi "gestiva i servizi segreti con la sua P2.
tu credi ancora alle balle che ti dice un sito comunista.
perche` invece non si comincia a pensare che destra e sinistra sono concetti superati e che le vicende italiane sono state tutte volute dai poteri occulti?
nelperiodo in cui fiore arrivo` a londra era facilissimo ottenere un investimento da qualsiasi banca anche per comprare 2000 appartamenti,basta che avevi qualche soldo in banca e un valido pregetto bancario avresti ottenuto tanti soldi dalle banche inglesi.
Oggi questo non e` piu` possibbile per colpa della massoneria che non vuole che noi viviamo con u tenore al di sopra della media.infatti
hanno orchestrato a regola d'arte la crisi del 2008 ed ora in grabretagna per ottenere un prestito dalle banche devi essere miliardario,

Paolo Franceschetti ha detto...

Ciao Beppe.
Si. Sono andato a fare due passi con JS. Ma non sono stati proprio due. Sono stati duemila infatti ero abbastanza stanco mentre lui ha continuato a correre per tre ore, per poi fare una partita di pallone, il tutto senza sudare e senza mostrare il minimo segno di stanchezza.
Farò presto come dici tu, preparando degli articoli specifici. Anche oggi andremo insieme, io Jericho e un mio amico, a fare un incontro importante, per cercare di divulgare i principi di questa alimentazione, che a mio parere possono costituire la soluzione a molti problemi che affliggono la maggior parte delle persone.
Non a caso, credo, Jashmuen, definisce la dieta pranica "disinnescare il sistema degli illuminati".

Ieri con Jericho parlavamo di Icke. Diceva Jericho che lui presenta problemi ma non fornisce la soluzione.
Ecco. Io vorrei fornire anche la soluzione. Che tra l'altro sto sperimentando sulla mia pelle.

Paolo Franceschetti ha detto...

Billi: La domanda è cosa aspetti a spiattellare tutto quello che sai?! XD
So che avrai anche altre cose da fare, ma approfondisci cavolo.

Risposta: ho spiattellato tutto quello che so. Se c'è qualcosa che non dico riguarda solo le cose di cui non sono troppo sicuro e che sto ancora studiando.

quale controversia tra giovanniti e cristiani?

Ecco. Questa è una cosa che ancora non ho capito a fondo, ed è per questo che non ne parlo.
Intuisco solo che la controversia deve riguardare il modo di intendere il rapporto con Dio. Ma è solo un intuizione.

Domanda: Ho sentito che tu "appartieni" ad un gruppo buddista, mi chiedevo, il tuo gruppo è accostabile alla massoneria? Ci sono gruppi orientali "massonici"?


I vertici sono senz'altro vicini alla massoneria. Se ci sono gruppi orientali massonici in senso stretto non lo so.

Paolo Franceschetti ha detto...

Billy. All'altra domanda che mi fai, la risposta è si. Queste pratiche sortiscono effetto. E' una delle cose che non dico molto perchè poi mi accusano di delirare, e chi è ignorante in questa materia ritiene che dopo un'affermazione del genere allora tutto il lavoro fatto da me cada nel vuoto e sia ovviamente senza fondamento.
Ma la risposta è asolutamente si.
E' uno dei motivi per cui la Chiesa cattolica dice che certe pratiche magiche sono demoniache.
Se fossero innocue, non ci sarebbe bisogno di condannarle.

Anonimo ha detto...

Paolo,
forse la mia domanda sara' ingenua, ma, se vorrai rispondere lo stesso, ne sarei felice.
Durante il tuo intervento hai parlato di tumori "indotti". Cosa intendi esattamente? indotti in che modo?

Grazie comunque per le ricerche che fai e per le info. che divulghi! Tieni duro!!

Dario

Paolo Franceschetti ha detto...

Alex, si l'iniziativa che avete fatto è da approvare. A fine agosto la pubblicizziamo.

sirio.bianca ha detto...

Buongiorno Paolo,
ho ascoltato anche quest'altra tua conferenza (grazie Oscillator!) con avidità di conoscere.
Malgrado alla fine io sia sempre esterefatta ed incredula dalle tue affermazioni, purtroppo, analizzando le cose come stanno e non come appaiono, devo sempre concludere che è possibile e molto probabile che sia come dici.
D'altronde però, molti dubbi restano, ad esempio, non riesco proprio ad immaginare che una presentatrice tanto carina, orgogliosa mamma, tipo Lorella Cuccarini (faccio solo degli esempi) rimasta nell'ombra tanto tempo, torni alla ribalta improvvisamente dal nulla, perchè l'hanno fatta partecipe di un lussuoso banchetto segreto a base di bambini. No, non lo posso credere, come sarei invece pronta a scommettere che Alfano se ne mangi 2 al giorno :). Quindi devo supporre che un distinguo ci debba essere per forza, mi domando quindi, quale potrebbe essere il limite di questi criminali (sì perchè questo è il loro vero nome, qui la massoneria, i templari, i rosacroce e l'esoterismo c'entrano poco perchè sono ben altra cosa, ma su questo magari scrivo dopo i miei pensieri) che delimitano l'accesso a questi orrori?

Altra cosa: il pm Ferraro chiedeva di organizzarci e diffondere, ma come si potrebbe fare? A me starebbe anche bene diffondere, ma sinceramente, ma non sono disposta a mettere a repentaglio la mia normalissima vita quotidiana per una causa che tutto sommato riguarda una setta di criminali imbecilli e pericolosi, sì, ma lontani dalla mia vita 1000 miglia, in fondo che mi frega? A me piace studiare queste sfaccettature della filosofia di vita per pura voglia di sapere, tipo chi sono i templari e la loro storia, la massoneria, il simbolismo, l'esoterismo, lo stesso Gurdjieff, Nietzsche (Detto proprio sincera sincera)...

Ultima cosa: puoi confermarmi che il film The rocky horror picture show cult degli anni '70 fa riferimento esplicito a quanto descrivi?
Ti ringrazio di cuore. Ciao.

Giorgio Andretta ha detto...

Cosa intende per comunicazione, egr. nemesis?
Ho sempre dichiarato di essere anarchico- sincretico, come posso essere affiliato a qualsiasi organizzazione?
Se si ferma alla superficie delle cose e non ricerca significati altri, vedi coprofagia, come può metabolizzare l'ortoressia?
Perché tralascia di affrontare la sete di sangue d'interi popoli?
Perché gli yankee non inseriscono macellai nelle giurie popolari chiamate a decidere in casi da pena capitale?
Perché certe persone fanno come mestiere il becchino?
Chi si nutre di proteine di derivazione animale e si definisce buddista, è attendibile?
E' certo che ammazzare animali sia diverso che ammazzare umani?
La ringrazio per quanto riterrà rispondermi.

Anonimo ha detto...

Nel Buddhismo ci sono sette dove è permesso mangiare carne(ma è sconsigliato) e sette dove è un precetto non mangiare carne.
Le scuole più antiche dell'Inayana lo vietano perchè dicono essere un'ostacolo per far emergere l'illuminazione. Nel Mahayana molte scuole non lo fanno ed estendono l'illuminazione anche ai chandala ovvero ai macellai e a chi uccide animali per lavoro.

Mr Blue

Giorgio Andretta ha detto...

Si è intrattenuto al primo significato di coprofagia che conosce, egr.nemesis, come lei anche il nostro ospite, probabilmente, si è limitato alle prime accezioni degli argomenti che usualmente tratta.
Uno dei tanti che mi ha bannato è stato il sig. Zret alias Antonio Marcianò, quando, in occasione della morte di suo padre, ho esposto la mia meraviglia di fronte l'inanità dimostrata nella gestione del tragico evento da lui e la sua famiglia patito.
Mi aggancio a ciò per sottolineare che lo stesso Zret non manca occasione di elogiare e citare il prof. filosofo Francesco Lamendola autore di un significativo articolo dal titolo "UNA MENTE DISTURBATA SI CREA DA SE’ LE PROPRIE MALATTIE", da notare che il prof. è laureato in filosofia e non in medicina, oltre che discettare sull'universo mondo, lo Zret, non ultima la sua battaglia sulle scie chimiche.
Ora mi chiedo, ma quando il Marcianò in questione compulsa il filosofo citato cosa ne ricava?
Allo stesso modo al Franceschetti, fin dal 2005 leggendolo su CDC, mi permettevo di suggerirgli la consultazione della cronaca dell'akasha e ne ricevevo solamente del dileggio, salvo poi, forse, dimostrarmi resipiscenza, ma ancora nutro seri dubbi. Infatti gli ho presentato il testo, alcuni mesi fa sull'antropocrazia, ma ad oggi non ho goduto di riscontro, tranne l'anticipazione di un breve cenno.
Mi e le chiedo, come posso interagire con persone che precludono l'apertura ad orizzonti diversi?
Siamo in questi momenti bombardati da tutti i lati su notizie che veicolano le difficoltà dei mercati e del mondo economico in genere, quando la soluzione sta da decenni scritta nel testo indicato, invece sempre a dilettarci sul sesso degli angeli e sulle massonerie di ogni ordine e grado.
Se non ora quando?

Nota bene. Ognuno è libero di soffermarsi sugli argomenti che più lo intrigano, ma affidando le proprie riflessioni alla rete ha l'obbligo di accettare il confronto sulle proprie speculazioni, certo, può bannare chicchessia, anche in modo trasparente, ma così facendo dimostra la sua egolatria e solipsismo.
L'Inquisizione metteva al rogo i dissenzienti della "verità ufficiale".
Ad majora.

Paolo Giovanni Mauro ha detto...

Ho letto a grandi linee le obiezioni di RR e secondo me sono comprensibili e intellettualmente oneste.

Il fatto che lui sia massone non vuol dire che possa per forza capire meglio dei “laici” i misteri più reconditi dell’arte reale.

A tal proposito, mi sono venute in mente le riflessioni di Giacomo Casanova che qui cito per chi non le conoscesse:

“Il mistero della Massoneria, di fatto, è per sua natura inviolabile. Il massone lo conosce solo per intuizione, non per averlo appreso, in quanto lo scopre a forza di:
- frequentare la loggia,
- di osservare,
- di ragionare,
- di dedurre.
Quando lo ha appreso si guarda bene dal far parte della sua scoperta a chicchessia, fosse pure il suo migliore amico massone, perché se costui non è stato capace di penetrare da solo il suo segreto, non sarà nemmeno capace di profittarne se lo apprenderà da altri.

Il segreto rimarrà dunque sempre tale. Ciò che avviene nella loggia deve rimanere segreto, ma chi è così indiscreto e poco scrupoloso da rivelarlo non rivela l’essenziale.

Del resto, come potrebbe farlo se non lo conosce?
Se poi lo conoscesse, non lo rivelerebbe.”



Buona giornata

francesca ha detto...

Cara sirio.bianca, questo intellettualismo che sfoggi rende molto pericoloso arrivare a conoscenza dei meccanismi occulti che governano la nostra vita.
Il freddo intellettualismo non giova a nessuno e la conoscenza deve essere messa a disposizione di tutti. Non so come tu possa affermare che queste vicende sono lontane mille miglia da te. La verità credo sia molto più raccapricciante di quanto abbiamo appreso fino ad ora...è la nostra grande colpa è quella di voler continuare a credere che la vita sia quella che vediamo in televisione. Il primo grande passo è quello di avere coscienza che mentre noi ci godiamo imbambolati lo spettacolo altri lavorano..

Anonimo ha detto...

@ giorgio andretta...
è impossibile che abbia letto franceschetti su come don chisciotte nel 2005, perchè nel 2005 il suo blog nemmeno esisteva.
io stesso lo scoprii grazie a cdc nel 2008.
saluti

Anonimo ha detto...

Ringrazio Paolo Giovanni Mauro per la classica citazione di Casanova.
A proposito, vorrei tranquillizzare chi diceva che dalla massoneria è impossibile uscire: ho visto tanti fratelli allontanarsi per seguire altre strade e a quanto mi risulta sono ancora tutti vivi e in discreta salute.
Ora qualcuno dià che io parlo dei gradi bassi, non di quelli occulti e misteriosi.. e vabbeh pazienza.

Rimane sempre il problema che è possibile dimostrare l'esistenza di qualcosa, più difficile dimostrarne la non esistenza.

Per il resto vorrei solo ringrazionare Paolo Franceschetti per le risposte, che a grandi linee mi trovano d'accordo (avrei voluto contattarti telefonicamente per uno scambio veloce di opinioni, ma i numeri pubblicati qui sono spenti).

Buona giornata a tutti.
RR
(si, la mia firma è una piccola provocazione. ma talmente ingenua che non credo faccia male a nessuno)

Anonimo ha detto...

Paolo,
oltre ai soliti complimenti per il tuo intervento,vorrei chiederti titoli ed editore dei libri che hai presentato nella conferenza del 1 luglio,per poterli ordinare e leggerli,per informarmi come anche tu esorti a fare.
Ti seguo con molto interesse
RAUL

Anonimo ha detto...

credo che combattere questi poteri sia difficile o quasi impossibile, anche perche ormai ci viviamo dentro e non ce ne rendiamo conto proprio per questo! vi consiglio un libro che vi dice tutte le zozzate documentate che dal 1700 hanno fatto, si chiama: Massoneria e sette segrete. La faccia occulta della storia, editore: controcorrente. Cosi vi rendete conto perche tanta gente non si "sveglia", da quando nasci a quando muori la tua personalità è indottrinata da questi poteri, tramite scuola, tv, religione, ecc... ciao daje paolo!

Anonimo ha detto...

"Zret alias Antonio Marcianò, quando, in occasione della morte di suo padre, ho esposto la mia meraviglia di fronte l'inanità dimostrata nella gestione del tragico evento da lui e la sua famiglia patito."

Di fronte ad un tale evento si deve solo tacere o mostrare al piu' un minimo di empatia umana,comunque non certo meraviglia di fronte ad una reazione della quale lei niente sa e, soprattutto, niente puo' insegnare.
"oltre che discettare sull'universo mondo, lo Zret, non ultima la sua battaglia sulle scie chimiche."
Anche lei mi sembra che se la cavi bene a "discettare sull'universo mondo".
Aggiungo che la esorto a chiudere questo contenzioso tra lei ed i personaggi citati ,che già hanno un bel carico di beghe, proponendo i suoi vagiti neonatali sentendosi offeso di una reazione che è stata piu' che umana.
Non interverro' per altro, se non in difesa di questo episodio, si regoli di conseguenza sig Andretta.

Chiaramente Ghost

Stefania Nicoletti ha detto...

Andretta,
cortesemente eviti di parlare di persone che non intervengono in questo blog.
Abbiamo già avuto abbastanza problemi con la persona in questione. Ora non vorremmo ricominciare la polemica per via di un suo commento. Grazie.


Raul,
i libri sono questi:

- Marc Toussaint e Xavier Rossey, "Tutti manipolati. Prima durante e dopo il caso Dutroux" (ed. Stampa Alternativa)

- Cathy O'Brien e Mark Phillips, "Accesso negato alla verità" (Macro-Nexus edizioni) e degli stessi autori "Trance-formation of America"

- Giuseppe Cosco, "Politica, magia e satanismo" (ed. Segno)

oscillator ha detto...

Prego di cuore a tutti coloro che mi hanno inviato i ringraziamenti.
Saluti!

alphadraconis ha detto...

@ andreatta et illustri massoni

vi auguro che al raggiungimento del grado massonico a cui aspirate vi riesca il sommo miracolo di riuscire a esprimervi in modo fluente e semplicemente comprensibile
Anzi magari senza dover aspettare ...
che possiate farlo da subito

Anonimo ha detto...

Qualcuno sa se quei libri esistono in formato elettronico, scaricabili e dove?
Tipo pdf o altro?

Grazie.

Torminosus

Anonimo ha detto...

Ma come si fa a diventare massone?

Anonimo ha detto...

Come si fa a diventare massone?

Basta presentare la richiesta in una Obbedienza (in Italia le piu' grandi sono il Grande Oriente d'Italia, la Gran Loggia d'Italia e la Gran Loggia Regolare d'Italia) e poi fare alcuni colloqui in cui si verifica la "reciprocità di intenti".

Gli unici prerequisiti indispensabili sono la fede in un Essere Supremo (Padre Eterno, Allah, Buddha, a proposito io sono buddhista ma non della soka gakkai come Franceschetti)e il certificato penale intonso.

Molto piu' semplice di quanto si possa supporre..

RR

Giorgio Andretta ha detto...

Tanto per capire, egr. alphadraconis, cosa c'è di recondito quando sostengo di essere incompatibile con qualsiasi organizzazione?
Cosa non le è comprensibile quando dichiaro che tutti i liberi professionisti, gli artisti e gli artigiani sono massoni?
Io sono massone in quanto rientro nelle categorie elencate, ed in nessun altro senso che non siano le fattispecie.
Ogni altra definizione la considero una panzana, e volentieri gradirei essere smentito in proposito.
Sono stato sufficientemente "illuminante" sig. alphadraconis?
A disposizione per varie ed eventuali.

Arturo ha detto...

cmq ormai c'è poca differenza tra questo blog e quello di straker.
Anche qui è rimasto posto solo per gli allineati.
Gli altri (quelli interessanti) o censurati o scappati.
Aaah i bei tempi... sigh!

Giorgio Andretta ha detto...

Mi ero ripromesso di non risponderle in considerazione dei nostri trascorsi, sig.ra Stefania Nicoletti, ma a mio sollievo devo confessare che sono stato tirato per i capelli, quindi le allego l'ultimo commento pubblicato sal sig. Antonio Marcianò, buona lettura!

Zret ha detto...
Wlady, molti simboli alti e venerandi sono finiti nelle mani di profani che li usano per firmare delitti ed oscure, demoniache trame. I veri Rosacroce, forse oggi una confraternita sparuta, nulla hanno da spartire con le nefande associazioni a delinquere di cui si occupa il noto avvocato.

Forse Dante fu ucciso, se fu ucciso, per aver scoperto qualcosa di inconfessabile sulla Chiesa.

Senza dubbio pochi hanno compreso il genio fiorentino.

Ciao e grazie.

giovedì, agosto 11, 2011 5:52:00 PM

Stefania Nicoletti ha detto...

:-)
Andretta, cosa c'entrano i nostri "trascorsi"? Solo perché c'è stato qualche battibecco virtuale due anni fa, durato pochissimo peraltro?
Per me è acqua passata e di nessuna importanza.
Anzi, dato che il 17 maggio non c'ero, spero di incontrarla di persona se faremo un'altra conferenza a Padova :-)

Ma in questo caso le ho solo chiesto di non scatenare ulteriori polemiche tirando in ballo persone non presenti, dato che in passato di polemiche già ce ne sono state con le stesse persone (e non parlavo di lei).
Confido nella sua buona volontà.


Arturo,
sostenere quello che hai scritto significa non aver letto i commenti a questo post e a tutti quelli precedenti.

Luca ha detto...

Buona sera
Ho visto i video ed è da poco che sono inciampato in questo tipo di informazioni o notizie.
Non ho assolutamente avuto voglia di leggere decine e decine di post o commenti. Qualche articolo però l'ho letto.
IO PENSO QUESTO:

pretendere che qualcuno legga tutti i commenti, secondo me, è troppo.

Spesso ho l'impressione che internet serva solo a distrarre e frammentare (soprattutto frammentare) sia le idee sia le realtà che potrebbero o dovrebbero essere utili ai cittadini o abitanti di qualsiasi regime politico moderno.

Fatico a pensare che nei servizi segreti o altro, non si sia organizzato un gruppo di persone(nel senso sociologico della storia del pensiero organizzativo)alle quali dia parecchio fastidio questo schifo e che abbiano la volontà ed i mezzi , opportunamente preparati,per attestarsi su posizioni che via via creino vita dura per sta gentaglia.

Credo però, che parlare di queste cose sia come chiedere ad un adulto o a uno studente questo:
" adesso prendi un bastone o ciò che vuoi e mi fai capire come quel tizio ha capito che la terra gira intorno al sole, al netto delle scienze moderne ovviamente"

Se le forze dell'ordine tutte, hanno il potere e la possibilità , sanno le date in cui si fanno sti sacrifici o quello che sono, perchè non ne beccano simultaneamente tre o quattro nella penisola e le danno in pasto ai leoni cioè i cittadini che sicuramente diventerebbero tali?

Sarà che io sono rimasto a FINANZCAPITALISMO DI Gallino Luciano.

Saluti

Anonimo ha detto...

@RR: ma tu pratichi buddhismo di scuola inayana o mahayana?
No perchè buddha (sarebbe interessante sapere poi a quale buddha ti riferisci)certo è venerato ma non è un essere supremo e nemmeno un dio.....il fine del buddhismo è il risveglio....oppure intendi che basta dichiarare che per te buddha è un'essere supremo?

Mr Blue

Arturo ha detto...

Stefania Nicoletti ha detto...

Arturo,
sostenere quello che hai scritto significa non aver letto i commenti a questo post e a tutti quelli precedenti.

Invece li ho letti tutti (o quasi) dall'inizio.
Altrimenti non mi permetterei di dare un tale giudizio.
Vedi, la tua risposta è un tipico esempio di quanto sostengo.
Non entri nel merito della questione ma mi accusi di non aver letto a sufficienza.
Un tempo non era così.

Stefania Nicoletti ha detto...

Arturo,
dire che non hai letto tutti i commenti non è un'accusa.
Tu la vedi come un'accusa?

Per il resto, in quale merito dovrei entrare?
Hai espresso una tua opinione. Stop. Non penso che ci sia molto da discutere.

Oltretutto i post sono pieni di commenti che ci attaccano o che ci criticano, compreso questo sui video della conferenza.
Quindi non vedo proprio cosa ci sia da discutere o entrare nel merito.

BEPPE-BOLOGNA ha detto...

Grande Paolone, sicuramente ne verra fuori un articolo super-interresante.
Si quoto quello che dici,sono convinto che il fattore alimentazione
sia molto importante x capire chi sono, L IO SONO,e da qui scardinare
il sistema di cose.
La gente non potra dire che queste cose sono assurde ed impossibili xche esempi viventi di cio sono reali e volendo alla portata di chi si vuole mettere in discussione profondamente.Grande l opera di divulgazione di Jericho e Jashmuen.

Anonimo ha detto...

che tristezza mi hai censurato ci sono rimasto malissimo.

curiosone

Billy ha detto...

Grazie per le risposte Paolo, sei molto gentile a sbatterti!

Mi dici che questi rituali sortiscono effetti, allora ti chiedo, secondo te che canali usano? Secondo quale "legge" ci riescono?

Infine, sui gruppi buddisti, ci sono filosofie buddiste che seguono strade diciamo più oscure di quel che normalmente è inteso come buddismo?

Grazie ancora!

Raffaele ha detto...

per Paolo,
la mamma del video faceva riferimento a cinque fattori che un bambino deve soddisfare per essere selezionato al sacrificio, la data di nascita ed altre, dove posso trovare notizie al riguardo, magari sul web, oppure puoi in breve delucidarmi al riguardo?

con stima
Raffaele

Anonimo ha detto...

@ Mr Blue
Mahayana, e mi riferisco al Buddha Shakyamuni.

E' nota la questione, che certo non chiuderemo qui, se il buddhismo sia una religione o una filsofia o altro.
Non è che io abbia dovuto mettere una crocetta sul nome della divinità, si tratta solo (solo?) di non essere atei, di riconoscere una parte trascendente e spirituale. Per quel che mi riguarda la riconosco nell'illuminazione buddhista.
In effetti nelle costituzioni massoniche non viene consentito l'accesso agli atei.

Scusa l'approssimazione ma certo è un argomento complesso e io riporto solo la mia esperienza.

RR

W Paolo Franceschetti ha detto...

@ Sirio.Bianca

Quando parli dell'inverosimiglianza dell'accostamento di certi personaggi dello spettacolo con l'esoterismo ritualistico, non fai che confermare il successo delle strategie di occultamento da sempre praticate dai poteri forti per garantirsi l'anonimato a vita.
Quando però una certa conoscenza si diffonde qualche cambiamento avviene. Per es., avrete notato che la Rai ha tolto il simbolo della farfalla dal riquadro in trasparenza sullo schermo in alto a destra (il logo)che si alternava con il numero del canale. In passato, addirittura, c'era solo la farfalla che, cmq, è il simbolo della Rai insieme al cavallo nero (simbolo fenicio di inversione energetica)

Ormai sempre più persone sanno che il simbolo della farfalla è associato al programma "Monarch", programma di controllo mentale facente parte della vasta "famiglia" dell'MK-Ultra.
Sempre più persone sanno che la farfalla, nell'antica Grecia, era il simbolo della Psiche.

Viviamo in un mondo strano dove l'integrità della persona è pura immaginazione (quella si). All'interno di queste organizzazioni esoteriche la patologia più "praticata" è la dissociazione. Ottenuta quella, tutto diventa possibile, è solo una questione di tempo.

Tanti baci a Sirio-Bianca, una donna ci vuole a commentare!!

Anonimo ha detto...

@RR: Ok,ora sei stato chiaro.
Grazie.

Mr Blue

Giorgio Andretta ha detto...

Le vie della mente sono insondabili, infatti chissà come avrà potuto concludere il sig. Arturo che in quest'albergo c'è spazio solo per gli allineati, ma io sembro tale?
Finora solo da Franceschetti mi è stato offerto l'opportunità di esprimermi, in tutti gli altri blog, anche più blasonati, e pur restando rigorosamente all'interno della netiquette, immancabilmente sono stato reso afasico, solo per aver palesato la mia distinta posizione rispetto all'argomento trattato.
Grazie per l'eventuale risposta.

Personalmente, oltre al sottoscritto, dei partecipanti al blog conosco solo Paolo, sig.ra Stefania, eventualmente, con piacere, a novembre ci conosceremo personalmente in quel di Fanzolo (TV); quindi dietro ai nickname od agli anonimi per me ci può essere chiunque, non sto certo a studiare l'idioletto di ognuno per capire con chi stia, in quel preciso momento, trattando.
Vade retro polemica!
Dovrebbe aver colto, Signora, che trascuro di prendere in considerazione chi si palestra in detto sentimento, perchè lo considero sterile e di alcun apporto evolutivo.
Tanto le dovevo.

P.s. Se è interessata, cerchi di giungere in anticipo a Fanzolo (TV), perchè in quel sito insiste una meravigliosa villa palladiana, Emo, con affreschi dei più importanti pittori veneti del tempo.

Anonimo ha detto...

complimentoni per la sua conferenza sembra di essere stati ad una conferenza di fiorai come lei e' duopo fare.
Devo dire che come il suo solito era circondato da un pubblico intelligente lo si poteva notare dallo sguardo intelligente di alcuni dei presenti che le facevano le domande.
La madre intervistata e' giusto che si ponga delle domande come e' giusto che si chieda se andare in giro tatuata non e' sintomo di edonismo anche a quell'eta'.
Devo dire che non si smentisce mai franceschetti. Ogni volta che vedo queste sue conferenze, e' sempre circondato da un pubblico "altamente democratico" che se potesse andrebbe a fare il passo dell'oca per le strade e che ovviamente anche se lei smarronera' sui templari e sulla seconda guerra mondiale, figuriamoci se quel tipo di gente possa accorgersene abituati ai revisionisti che vanno da Achmadinejad!
Continui cosi' io ogni volta che vedo le sue conferenze su youtube mi faccio un sacco di risate
Distinti Saluti
TALLIGALLI

sirio.bianca ha detto...

@W Paolo Franceschetti,
ho capito. La dissociazione è potentissima, e ora capisco perchè faccio davvero fatica a comprendere gli avvenimenti. Faccio un banale esempio: quando è scattata l'aggressione alla Libia da parte dei Francesi, nell'ascoltare le varie notizie (cerco di seguire sia i vari canali TV ufficiali e non e integrare le informazioni con le mie ricerche in internet) ho notato, anzi 'percepito' a livello proprio di pelle, che c'erano delle distorsioni, ma mi arrovellavo il cervello e continuavo a domandarmi perchè.
Fortunatamente ho avuto un padre che pur con tanti difetti, ha avuto il pregio di insegnarmi a pensare e mi creda, ho avuto molte difficoltà ad adattarmi al ruolo femmineo così come impostato dalla società che mi circonda, perchè, checchè se ne dica, la parità dei sessi esiste solo a parole. I fatti sono differenti. E una donna che pensa è ghettizzata anche dalle donne stesse (vedi commento astruso della gent.le Francesca a cui non ho nemmeno risposto).
Per tornare invece all'argomento, ho letto tutta l'introduzione e la storia dei rosacroce sul loro sito in internet così come ho letto la storia dei templari e nella mia ignoranza li ammiro. Ammiro la loro causa, quindi sono sempre più propensa a pensare che in queste logge (e nemmeno segrete se sono riconosciute a vari livelli) ci siano due diverse facce della stessa medaglia: l'uso che ognuno fa della conoscenza. Esiste la suddivisione del bene e del male e cedere al male, come la religione cristiana insegna, è più facile. Ma cosa è male e cosa è bene, è dettato solo dai nostri stereotipi.
Grazie Paolo per l'attenzione.
Bianca.

talligalli blog ha detto...

complimentoni franceschetti quando vedo i suoi video su youtube devo dire che li trovo esilaranti. Sembra di stare dal fioraio!
Come al solito vedo che le sue conferenze vengono organizzate insieme a gruppi "democraticissimi". Non si preoccupi gli svarioni su cristofori colombi, seconde guerre mondiali tipi simili non se ne accorgono sono abituati alle fregnaccie dei negazionisti.
Auguroni continui cosi' che grazie ai video pubblicati da oscillator mi faccio certe risate!

marco ha detto...

Oddio è arrivato talligalli, noto TROLL di youtube.
Ignoratelo! Dietro di lui c'è una squadra intera di disinformatori del sistema. Hanno come missione principale quella di DIFFAMARE con ogni mezzo gli uomini LIBERI e soprattutto gli attivisti che si stanno mettendo in gioco contro il potere massonico, finanziario e militare.
Il cavallo di battaglia di questa gentaglia è il seguente
"io credo solo a quello che vedo!".
Quindi tutto quello che non è percettibile dai nostri sensi e/o strumenti di misura, NON ESISTE!
Del fatto che poi meno del 4% di tutto quello che appartiene alla nostra realtà è misurabile, loro se ne fottono, semplicemente è irrilevante.
Per questi INETTI il 96% della realtà, composta da materia e energia oscura, è illusione!
La loro coscienza è grossomodo simile a quella degli insetti.
Non perdete il vostro tempo con tali scarafaggi!
Marco

Paolo Franceschetti ha detto...

Ciao Marco. Ho pubblicato il commento di Talligalli perchè, nella loro idiozia, mi fa ridere. Sono così stupidi, così accaniti, e cosi scomposti nel loro modo di agire, che veramente rido di gusto.

Il video sui templari che mi hanno fatto è veramente un capolavoro.

Paolo Franceschetti ha detto...

Mi domando se ci sia mala fede o solo stupidità al quadrato... ma non riesco a darmi una risposta. Sul serio.
Attivissimo ad esempio è palesemente in mala fede perchè è una persona intelligente.
Ma questi? Bo

Anonimo ha detto...

Ecco la solita idiozia sul tatuaggio. Dunque avere un tatuaggio scredita tutto il vissuto e l'esperienza di una persona.
Nel momento in cui sei tatuato, ZAK, sei feccia umana.
Suvvia, ragazzi, fate pace col cervello!

Al signor Andretta:
in genere per essere capiti e' sempre meglio usare l'accezione piu' comune di un termine, ma pare a Lei piaccia intendere la semplicita' come l'idiozia (e badi, uso l'accezione greca, dunque non s'offenda!). Faccia pure, i giochi di parole non mi sono sgraditi.
In ogni caso non puo' lamentarsi se quando, ad ogni singola domanda, la sua risposta "consulti l'akasha", veniva fraintesa.
Se una persona vuole essere chiara ci riesce molto bene ma ne deve avere la volonta'.
Su quanto mi dice le capito' in diversi blog, ha la maia compassione ma deve riconoscere che i gestori di questo blog hanno una pazienza proverbiale.
Tornando sul discorso carne (che per lei e' la piu' grande sozzura che si potrebbe ingerire, vedo), concordo con lei che la dieta vegana sia sicuramente migliore salutisticamente e spiritualmente parlando.
Io sono assolutamente certo che anche gli animali abbiano l'anima (anzi, sono molto avanti rispetto all'uomo in certi sensi) ma tutto ha un'anima, anche le piante.
Siamo stati creati per sopravvivere alle spese della vita di altri organismi, e da questa realta' purtroppo non possiamo dedurci. Pero' possiamo prendere con gratitudine e non eccedere.
La cultura in cui si cresce influisce molto sulle scelte alimentari, dunque non me la sento di condannare tutte quelle generazioni di brava gente che non ha ricevuto neppure l'educazione necessaria a farsi certe domande.
Chi ha una conoscenza ha una grande fortuna e deve dividerla con benevolenza e generosita' ma deve anche dare il tempo a chi impara di adeguarsi e di capire.
Visto che ad occhio e croce lei avra' piu' o meno il doppio dei miei anni,Le dico che mi piacerebbe poter dialogare con lei senza dovermi destreggiare con le inutili armi della dialettica.
Solo allora impareremo ad apprezare i suoi insegnamenti nella loro interezza.

A chi chiedeva degli effetti dei rituali rispondo citando esempi della Carlizzi:
-attraverso impulsi mandati nella griglia magnetica terrestre si possono creare disastri in triadi di incidenti legati al rispettivo elemento naturale (inondazioni, tsunami, affondamento navi per l'acqua, incendi per il fuoco, deragliamenti per la terra e cosi via...)
-infarti
-tumori
A volte i rituali servirebbero a marcare un territorio per ingraziarsi una entita', come nel caso di Chiara Poggi, Giano Bifronte.
Pare comunque che i soldi spesi in simili progetti (miliardi) siano comunque poca cosa rispetto a quanti ne vengono spesi per il potenziamento dei poteri della mente.
Dunque, affiancati ai motivi prettamente pragmatici o economici della RR ve ne sarebbero altri di natura metafisica.
Con questo breve sunto mi auguro di aver sintetizzato in modo chiaro alcuni punti salienti.
Se posso permettermi una riflessione personale, credo che la nostra realta' sia piena di diversi strati che si accavallano e non si puo' pretendere di capire tutto da soli.
Di Paolo Ferraro mi ha colpito la rettezza ma non ho potuto non notare l'orgoglio. A caval donato, gli suggerirei di pensare. Riconosco la sua grande intelligenza e bonta' ma gli uomini non hanno la forza di fronteggiare il male da soli.
Con stima,

nemesis

sirio.bianca ha detto...

@Paolo Franceschetti.

buon giorno Paolo.
Attivissimo è colto e la cultura non impone di essere anche intelligenti.
L'intelligenza presuppone l'intuizione ed egli non ce l'ha.

O sbaglio?
Ciao.

Paolo Giovanni Mauro ha detto...

Mi aggancio brevemente a quanto scritto.

E’ un discorso molto complesso quello degli ideali, del potere e del controllo delle società umane. I sacerdoti del sacro e cioè tutti coloro che detengono il potere religioso potrebbero essere solo una figura simbolica per il controllo delle masse.

La conoscenza del vero soprannaturale potrebbe essere meno edificante di quanto siamo portati a pensare.

Buona giornata.

Anonimo ha detto...

Errata corrige : non Paolo Attivissimo, ma Paolo Cattivissimo, la cui storia ha ispirato il lungometraggio dell'Universal picture Cattivissimo(Paolo) Me.

Talligalli, invece, è un decerebrato... basta dare un'occhiata ai suoi video, che quasi sempre sortiscono l'effetto opposto a quello sperato.
E pensare che sei anche ben stipendiato!
Sei un ottimo sponsor per i "complottisti", sul serio.

talligalli blog ha detto...

caro anonimo complottista, la pubblicita' che vi faccio vi piace talmente tanto che 3 volte su 4 venite a commentare producendo insulti a non finire.
Purtroppo per prendere per il culo i complottisti non sono stipendiato come invece ritengo che lo siano molti di voi grazie ad appoggi di case editrici che hanno tutto da guadagnarci a vendere ciarpame complottista.
Difatti come notera' i nostri libri sono distribuiti gratuitamente quelli dei complottisti no!
Detto questo capisco che l'avvocato dillo con i fiori avrebbe preferito per pubblicizzarsi attivissimo, purtroppo gli e' andata male.
Comunque da il modo disarticolato in cui commenti mi pare che il decelebrato sia tu.

Giorgio Andretta ha detto...

Affidarsi al lemma greco ιδιώτα, egr. nemesis, è pindarico, solitamente stallo a quote più basse, soffro di vertigini!!!
La parlata è in divenire, quindi entità vivente, solo i "semplici" mossi da spuria lepidezza, ambiscono a regolarla con morti commi.
Io come tutti sono stato soggiogato alla scuola pubblica e li mi è stato inculcato l'abc, relativo alla visione meccanicistica ed evoluzionistica della vita, Piero Angela è ancora in cattedra sic!
Se ho voluto (volli, infinitamente volli!) smarcarmi dalla "cultura ufficiale" ho dovuto affinare il mio idioma ed adottare conoscenze che trascendevano detto stazio.
Infatti solo il sanscrito offre gli strumenti lessicali per affrontarle, visto che mi diletto nello spirituale.
Come posso io comunissimo mortale masticare l'antica nobile vulgata orientale e trasformarla in un bolo digeribile a chicchessia?
Alzo le mani!!

Per quanto riguarda l'alimentazione è sufficiente nutrirsi con atti d'amore anziché di sofferenza, se nel primo caso sono contemplati lacerti di muscolo striato, perchè no?
Resto in attesa delle risposte ai miei quesiti.
Todo corde.

Egr. PGM,
ricevo la sua:"La conoscenza del vero soprannaturale potrebbe essere meno edificante di quanto siamo portati a pensare."
Con simpatia.

sirio.bianca ha detto...

La RR mi ha dichiarato guerra. Sono già due giorni che scendo ai giardini col cane e incontro il pakistano che distribuisce rose rosse ai ristoranti.
Cosa mai capitata e ora ben due giorni di fila.
Ahimè, saluto tutti e scappo da questo blog, porta sfiga :)

W Paolo Franceschetti ha detto...

@ Sirio.Bianca

Dici di aver letto dai siti internet la storia dei Rosacroce e Templari e ne sei rimasta colpita favorevolmente...
Ma dai...cosa ti aspettavi di trovare?? Si presentano come se fossero i portatori del benessere universale ma è una menzogna assoluta di cui neanche loro, agli inizi, si rendono conto.
L'ingenuità è una cattiva "stella" per chi si avvicina a queste tematiche, stai attenta, mia cara...
Per es., non so se hai letto il romanzo "Zanoni" di E.B.Lytton, un rosacrociano convinto, dell''800: ebbene, per quanto si sforzi di far apparire il protagonista (Zanoni da "Zan", in caldeo = Sole) tutto positivo, si tradisce qua e là mostrando, invece, la sua pericolosità: basta dire che a causa di una sua scaltra azione, muore una persona. Poi ha poteri in seguito alla sua "evoluzione" teurgica (appunto, teurgica....giochiamo con le energie) che nella normale evoluzione spirituale non si acquisiscono proprio per niente. Poi, sempre la teurgia, gli consente il contatto con entità preternaturali che, in cambio, è inutile girarci attorno, ottengono il controllo della sua anima....
E l'autore si limita, di sicuro, a mostrare quelli che lui ritiene siano "aspetti positivi" del percorso iniziatico rosacrociano (quello vero, dice lui).

Peccato che Mr.Lytton risulti essere colui che incontrandosi con....(te lo dico nel seguito del post)
(continua)

W Paolo Franceschetti ha detto...

@ Sirio.Bianca

(continua-- 2a parte)
Peccato, dicevo, che Mr.Lytton (non è quello del the) s'incontrò, un giorno, a Londra, con l'occultista francese Eliphas Levi, con il quale s'impegnò nello studio della...Magia Sessuale, compiendo esperimenti nel castello di Knebworth nel 1861.
Questo incontro ha un ruolo cruciale nell'evolversi dalla società rosacrociana all'ermetica "Golden Dawn" (pur fondata dopo la sua morte).
Lytton è una figura emblematica dei rapporti fra la politica e la magia. E' l'autore di "Rienzi", che influenzò Richard Wagner, "Maghi e Magia" e "La Razza ventura", che è determinante nello sviluppo delle vicende storiche naziste.

Cara Bianca, ti ho fatto un esempio di come dietro personaggi di "successo" agisca, in realtà, qualcos'altro: il potere delle tenebre che se ne serve per, fra le altre cose, ingannare quelli che, come tanti di noi, pensano candidamente che la "conoscenza" è bella, come gli slogan sulla "fratellanza" e la "libertà".

La fonte di cui ho tratto le notizie riportate è: "Hitler e il Nazismo magico" di Giorgio Galli.

Preciso che se c'è un uomo, oggi, che vale la pena sostenere e apprezzare, è Paolo Franceschetti.
Le sue osservazioni, al convegno, sulle notizie riportate dai mass-media sono illuminanti, altro che storie.
Dunque mi firmo:
W Paolo Franceschetti, e non mi rompete i coglioni.
Baci a Sirio.Bianca

luca ha detto...

certamente però sono intelligenti

Anonimo ha detto...

Tutto ciò che viene detto ha un legame con il Bohemian club?
http://www.menphis75.com/bohemian_club.htm

BEPPE-BOLOGNA ha detto...

X ANONIMO 18/8/11, DELLE 15:08.
Certo che si, xche il loro sistema
e un NETWORK DI SOCIETÀ SEGRETE MONDIALI.

Anonimo ha detto...

Salve a tutti.
Ma sono io impazzito, o effettivamente la copertina dell'ultimo album di antonello venditti, "UNICA", è una palese massoneriata????

Mia madre dice di vederci una colomba dello spirito santo, ma a me pare evidente che c'è un occhio in una piramide!

grazie per il confronto

Anonimo ha detto...

Inutile perdere tempo a rispondere a RR (che non si Firma ,il codardo..o forse l'intrallazzato..).
MAGARI è MANDATO QUI DA QUALCHE "ILLUMINATO"SOLO PER CREARE FUMO...


Mario Lidi -BG

Arcangelo ha detto...

No hai ragione tu..non è un a colomba dello S.S....MAGARI !