giovedì 16 giugno 2011

Paolo Ferraro: Ultimi aggiornamenti 2



Destituzione e 4 mesi di malattia.
Questa la decisione, ampiamente annunciata, del CSM, relativamente a Paolo Ferraro.



Il provvedimento è una possibile anticipazione di un futuro TSO, come spesso accade in questi casi.


L'accostamento denunce di satanismo - TSO non è casuale. Chi denuncia questo genere di attività, infatti, viene punito per contrappasso, con la classica regola massonica del comminare una pena uguale al peccato commesso. In fondo, chi denuncia attività sataniche o esoteriche denuncia quella che - agli occhi della società - è una forma di follia; ed è un pazzo egli stesso.

Il TSO è quindi la pena più adeguata. Ecco perché si preferisce questa forma di condanna alla eliminazione fisica (ricordo a memoria, ad esempio, che sono stati sottoposti a TSO Mariella Ciulli, la moglie del farmacista di San Casciano, Francesco Calamandrei, quando accusò il marito e il PM Piero Luigi Vigna di essere il livello superiore nei delitti del Mostro di Firenze; o l'uomo che di recente a Cura di Vetralla si è presentato alla stazione dei carabinieri insieme al figlio).



35 commenti:

cuchu ha detto...

porc...che schifo!
Bisogna fare qualcosa assolutamente!

Anonimo ha detto...

Ci vorrebbe una struttura parallela che si occupasse di fare veramente giustizia e senza tanti complimenti.

Anonimo ha detto...

@ Anonimo delle 19.11 :
E' esattamente quello che penso anche io quando vengo a conoscenza di queste cose.
Stare a guardare aspettando che piova la manna dal cielo equivale a lavarsene le mani.

Anonimo ha detto...

Sarebbe cosa buona sapere i nomi di chi ha deciso di incastrare Ferraro, i nomi di coloro che nel CSM HANNO CREATO QUESTO CAOS.

Poi si dovrebbe tutti fare pubblicità sui blog, su facebook, un passaparola, come lo è stato per i referendum e allora vedrete che molti inizierebbero a parlarne sempre di più e le autorità dovrebbero perlomeno tenerne conto...
Grazie e andiamo avanti

Anonimo ha detto...

@anonimo 19.26
Qui ormai le autorita' non esistono piu', per chi ancora non lo avesse capito siamo soli, non sperate in un aiuto da parte di: polizia, carabinieri, magistratura, esercito o quant'altro.
Questa è una guerra contro un nemico che ormai respiriamo è entrato dentro alle nostre case perfino dentro il nostro modo di pensare, dice bene chi pensa di non smettere di lottare, è una presa di posizione ammirevole, ma non speriamo di vincerla questa guerra.

Lo sfregiato

Anonimo ha detto...

Lo sfregiato, un'iniezione di fiducia per dio, meglio tacere in caso contrario :)

Anonimo ha detto...

Sei di Salerno Los sfregiato?

cuchu ha detto...

cosa potremmo fare??almeno per pubblicizzare la cosa il più possibile...

Anonimo ha detto...

pubblichiamo su facebook l'articolo in questione, pubblicizziamolo tutti...
Forza

cuchu ha detto...

Paolo, bisogna organizzare assolutamente qualcosa.Cosa pensi che si possa fare per supportare ferraro?Ti ho dato del "tu" perchè il "lei" mi viene da darlo solo a chi mi sta antipatico o indifferente...

cuchu ha detto...

Ernesto LUPO, Primo Presidente Corte di Cassazione
Vitaliano ESPOSITO, Procuratore Generale Corte di Cassazione.
Questi due sono componenti di diritto del csm.probabilmente degli agnellini da niente.su google trovate l'elenco completo.E ovviamente a capo c'è il plurisecolare esimio Presidente della Repubblica Italiana Napolitano, che di segreti di stato, sette e servizi segreti deve saperne almeno quanto il "fu" Cossiga.

Paolo Franceschetti ha detto...

Ragazzi, per ora non si può far nulla tranne che diffondere la notizia.
Poi nei prossimi giorni se incontrerò Paolo Ferraro, vedremo se potrà essere fatto qualcosa di altro tipo. Anche perchè per ora non ho i particolari della vicenda ancora chiarissimi, mi manca il provvedimento del CSM che vorrei analizzare... mi mancano un po' di cose insomma (in teoria mi manca pure di aver verificato l'identità della persona con cui ho parlato al telefono, con la quale sono andato a fiducia sperando che sia il vero Paolo Ferraro).
Ho solo dei documenti e dei file audio che mi ha inviato il PM, ma attendo di avere altri documenti il giorno in cui lo incontrerò di persone.

Giuseppe ha detto...

Paolo Franceschetti e' l'unico che puo' avere i dettagli definitivi sulla vicenda. Se tutta la storia dovesse essere confermata si potrebbe cominciare con il registrare una bella intervista a Ferraro dove e' lui stesso a spiegare quello che e' successo e il tipo di aiuto che desidera avere. Noi poi decideremo di conseguenza. Il resto sono solo congetture; aspettiamo prima di arrabiarci sul serio ma intanto alleniamoci.
Giuseppe, UK

cuchu ha detto...

U're right Giuseppe.
è che a volte il sangue va al cervello e...
Però è vero.Ci tocca aspettare.

Anonimo ha detto...

Paolo,

appoggio Giuseppe UK, tu verifica e tienici infornarti.

E' molto molto importante

Aisha

Anonimo ha detto...

Intanto, per rinfrescarci la memoria:

- I danni fisici, seguiti agli
abusi, sono stati certificati.

- Le vittime erano portate fuori
dalla scuola in una casa dove
tale Scancariello riprendeva.

- Più che satanismo mi pare
produzione di qualcosa per
depravati; quelli che, se fanno
ancora un passo nell'oblìo,
cercano gli snuff movies.


> L'Antimassone.

giovanni ha detto...

Grillo ha appena pubblicato un altro caso di malagiustizia: Prigionieri del silenzio.
Consiglio agli utenti di iniziare a spammare da lì.

Anonimo ha detto...

Ennesima conferma che la giustizia non è di questo mondo.

Anonimo ha detto...

Ma una telefonata al suo avvocato o in procura per verificare la notizia no eh?

Anonimo ha detto...

Vi faccio una domanda: quando parlate di questi argomenti con le persone che conoscete insomma quelle che vivono intorno a voi, e che incontrate tutti i giorni che tipo di reazioni riscontrate?
Io con alcune evito proprio l' argomento perché ilTSO poi lo fanno a me. Con quelle che potrebbero essere più recettive comunque noto quasi sempre una forte resistenza a concepire uno scenario esoterico-satanico.
La motivazione di un omicidio non può mai essere di questo tipo principalmente perché per loro giustamente e' inconcepibile immaginare che nel 2011 delle persone ritengano di ottenere benefici attraverso un omicidio rituale.
L' idea che il potere possa avere un origine demoniaca non e' contemplata: mi sto forse sbagliando?
Io penso che soltanto che si debba arrivare ad un cambiamento di approccio, insomma bisogna semplificare, bisogna rendere comprensibili certi meccanismi: se per esempio io dico ad una persona che si sta avvicinando al blog leggiti Jung e non guardare Piero Angela commetto un grave errore perché allontano una persona, le dico di accomodarsi fuori, le dico che per interagire con me può farlo solo se legge determinati testi.
Abbiamo bisogno Dell aiuto di tutti per vincere certe forze, entità, mentalità tutto quello che volete voi.
Paradossalmente tutto quello che e' stato scritto, la polemica se fare qualcosa, indignarsi, denunciare oppure lasciar perdere perché tanto e' inutile rappresenta a mio parere due aspetti che devono integrarsi tra di loro.
Non si può rimanere in silenzio davanti a certe situazioni e nello stesso tempo non ci si deve aspettare che una denuncia di questo tipo venga riconosciuta: il senso di impotenza frustrazione che può subentrare non deve prendere il sopravvento mai: chi vorrà saprà aspettare .
Giù Peppe

Paolo Franceschetti ha detto...

Anonimo, no, non ho fatto alcune telefonata in procura per verificare la notizia per un motivo molto semplice.
Ho parlato al telefono con Ferraro molte volte. Alla prima telefonata mi ha detto di chiamare i suoi avvocati per verificare la veridicità della sua storia, ma io ho risposto che non avrei telefonato perchè non è sufficiente la conferma di un altra persona perchè la storia sia valida.
Ho invece cercato in INternet la notizia e l'ho trovata su diversi siti compresi Corsera.it.
Ho controllato e ho visto che il PM Ferraro aveva svolto in passato diverse inchieste.
Un collga romano mi ha confermato che il PM Ferraro è conosciuto e stimato.
Il PM poi mi ha mandato documenti e file audio.

Insomma... ho ritenuto di aiutarlo senza conoscerlo di persona, perchè non c'era tempo per fare un controllo dal vivo sulla veridicità di quanto affermava e la situazione mi pareva abbastanza drammatica da farmi agire immediatamente, quanto meno per fargli sentire il mio appoggio.

Anonimo ha detto...

mi dispiace molto di questo fatto,sopratutto per una persona che cerca di fare il suo dovere piu che il suo lavoro,è inutile dire che non esiste democrazia,che non esistono leggi e tutte queste stronzate create dagli stessi che ci massacrano e uccidono e stuprano i nostri fratelli e sorelle,ma la giustizia verra non preoccupatevi non avranno scampo queste carcasse umane.Per prima cosa cosa non lasciamolo solo,e li che punta il sistema,diffondiamo il suo caso,e la sua storia,ringrazio Paolo per aver fatto conoscere questo caso,non è solo un magistrato ma è un nostro fratello,che sta toccando il sistema in prima persona,quindi unirsi e aiutarlo il piu possibile,se saremo ad es.2000 persone vediamo che cosa fanno?il loro potere è solo una illusione,si basa sull'ignoranza degli schiavi,e sulla paura di chi viene isolato,ma uniti non possono niente,volgio ricordare a tutti che essi esistono perche la gente li da il potere quando capiranno questo sara finita per loro.La vostra rabbia è piu che normale,vuol dire che siete dei valorosi,nessun fluido nessuna emozione si reprime ma si incanala,quindi come ho detto spesso,è ora di agire,in segreto e senza rumori,pi avanti illustrero una piccola parte di un progetto piu grande che stiamo preparando,se dico questo vi è un motivo specifico,non è una trovata ne casuale ne dettata dalla rabbia.sarebbe ora di reagire e spedire nell'oscurita questi esseri inferiori servi di entita inferiori e demoniache,per ogni fratello colpito li squarteremo,e tutti i loro servi si devono cacare sotto,ricordat il loro potere è una illusione,è solo la gente che loro credono di controllare,che gli da il potere
white wolf

Anonimo ha detto...

WW:
"...è ora di agire,in segreto e senza rumori..."
siamo su internet...

Anonimo ha detto...

risposta a:
...è ora di agire,in segreto e senza rumori..."
siamo su internet...

grazie della precisazione non mi ero accorto di essere in internet...
e chi se ne frega
ripeto il loro potere è solo una illusione uniamoci e annientiamoli vediamo cosa fanno?
white wolf

Anonimo ha detto...

paolo , è tutto utile cio' che fai , ma a parte i complimenti, cosa si puo' fare per tutto questo ?
bisogna forse creare una struttura parallela ?
grazie un bresciano

ANONIMO FRANCEX ha detto...

Credo sarebbe molto utile fare una video intervista a Ferraro ( o a un suo avvocato) e metterla su youtube, anche sottotitolata in inglese.

Segnalarla a tutti i siti di controinformazione italiani ed esteri.

A quel punto non passerebbe inosservata e se c'è reale pericolo per la vita di Ferraro una cosa simile sarebbe una piccola possibilità salvavita.

Anonimo ha detto...

E Travaglio che dice? e Grillo?

Paolo Franceschetti ha detto...

Rispondo a chi mi chiede cosa fare...

Nulla.

Il sistema in cui viviamo si basa sull'ignoranza.
E la diffusione delle notizie, quelle vere, è l'unico anticorpo alla corruzione del sistema.
Sistema che è troppo potente per essere affrontato di petto e armati. Sarebbe come andare a dichiarare guerra all'america armati solo di fionde, come il film IL Ruggito del Topo.

Paolo Franceschetti ha detto...

Comunque preciso che Ferraro ieri mi ha chiamato dicendo che cambiava lavoro, e ne aveva già pronto un altro. E che cambiava pure cellulare, quindi non so se e quando lo risentirò.
Il che, devo dire mi ha lasciato un po' di sasso perchè non capisco come e perchè non voglia continuare a portare avanti la battaglia, sia pure da altre barricate. Magari con conferenze e cose del genere. Bo

Paolo Franceschetti ha detto...

Comunque di gente strane se ne conosce a questo mondo, e nel mondo dei "poteri occulti". Ma io dopo aver conosciuto Solange non mi stupisco più di niente ormai.

cuchu ha detto...

Perchè non continui la sua battaglia mi pare abbastanza evidente e anche molto sconfortante.
evidentemente gli han fatto capire che rischia troppo lui e eventualmente i suoi famigliari.
Orrore, terrore, orrore!basterebbe accendere la miccia per far cascare almeno un po' di pezzi del domino.Ma che impresa accendere questa miccia.
Sconsolatissimo.

Anonimo ha detto...

Io credo che sia comprensibile la sua decisione, magari non condivisibile da tutti. Questo fa ancora di più apprezzare il lavoro di Paolo, Stefania e Solange che, o sono dei pazzi incoscienti :-), o hanno coraggio da vendere.
(Certo che possono ritenersi soddisfatti di essersi tolti una rottura di scatole in modo relativamente facile e veloce).
Andrea

croMa laPa ha detto...

Abbiamo capito che bisogna fare qualcosa.

La prima è sicuramente quella di dare visibilità al caso nel web: sui blog, su Facebook e su YouTube (questa è la più semplice, perchè bastano pochi click del nostro mouse e non richiede uno spostamento fisico).

La seconda è quella di dare visibilità al caso nei mass-media: possibilmente quelli nazionali, ma per iniziare andrebbero bene anche quelli locali.
Come fare?

La risposta, per quanto banale possa sembrare, è di recarsi fisicamente di fronte al CSM, di fronte al Palazzo dei Marescialli, a Roma, in Piazza dell'Indipendenza 6.

Ovviamente questo è fattibile solo per chi vive vicino a Roma. Tutti gli altri che vogliono fare qualcosa, potrebbero riunirsi davanti ai palazzi delle magistrature locali. Inizialmente non c'è bisogno di essere milioni. Bastano comitati di una quindicina di persone con cartelli o striscioni per attirare l'attenzione della gente che passeggia per strada e creare l'effetto palla di neve.

Con un foglio di cartone, un Uniposca e un listello di legno è facile creare slogan ad effetto come:

- Riabilitate il PM Paolo Ferraro: è il Popolo Sovrano che lo chiede!

- Fuori i Poteri Occulti dalle Istituzioni!

- La verità su Melania Rea: adesso!

- TSO per i membri del CSM, oppure dichiarateci tutti pazzi!

Frasi di appoggio a Ferraro, insomma, per fargli capire che non è solo e che almeno un piccolo nucleo della cittadinanza sa come funziona il Sistema ed è disposto a fare scudo intorno a lui e alla sua (nostra) lotta.

Si potrebbe stampare qualche centinaio di volantini da ditribuire ai curiosi che eventualmente si avvicinassero a capire per cosa si stia sbraitando, dove mettere i link al blog di Paolo Franceschetti (soprattutto quelli relativi allo splendido saggio sulla Rosa Rossa).

Io personalmente vivo a Madrid, quindi il mio è solo un parlare per il momento. Però ho 5000 tra iscritti e amici su YouTube e un blog personale su cui dare eco alla protesta e propagarla anche su Facebook (vedrò di farlo in nottata..).
Se realizzate dei video o delle interviste sarò lieto di montarle per riassumere il caso.

Saluti,
Marco Pala

ANONIMO FRANCEX ha detto...

Oramai Ferraro tutte quelle cose su cui ha indagato le sa, le ha in testa e probabilmente anche altrove.
Lasciare, dimettersi o cambiare lavoro non credo che lo salverebbe se hanno già deciso su di lui.

Farsi conoscere è un minimo di garanzia.

Strana assai la sua decisione. Ma si può più che abbondantemente capire visto ciò in cui ha messo il naso.

Anonimo ha detto...

Non è una cosa tanto strana quella che ha scoperto Ferraro, ecco chi ha cominciato...
"Sperimentazioni clandestine sulla popolazione con la tecnologia Haarp globale

16 luglio 2011

La ricercatrice e scienziata Lauren Moret ha prestato servizio presso
laboratori statunitensi, incluso il Lawrence Livermore National Laboratory
(LLNL), siti in aree nucleari segrete in cui si progettavano, e si
progettano ancor oggi, armi e studi avanzati per il controllo delle masse.

In questo agghiacciante video la scienziata spiega:

Gli Stati Uniti hanno lavorato assieme alla Gran Bretagna al progetto “MK
Ultra”, la parte inglese del progetto era chiamata “Tavistock”. Queste due
nazioni hanno fatto sperimentazioni completamente illegali e hanno anche
rapito persone e bambini usando anche il personale militare come cavie in
questo progetto segreto di controllo mentale.

Per questo progetto la CIA disponeva di alcune sedi adibite a quartier
generali, come la Stanford University. Questo era il nuovo progetto di
Manhattan durante la guerra fredda che si chiamava e si chiama Haarp.

Si fecero esperimenti con una colonia di scimmie in una fattoria ubicata
presso il Lawrence Livermore National Laboratory (LLNL). Qui si trovava
l'antenna prototipo per il progetto Haarp nella trasmissione per il
controllo mentale, da questa poi si trasmetteva ad una antenna più grande.
Gli USA hanno la loro antenna più grande in Alaska

I Russi erano segreti partner durante la guerra fredda: erano finti nemici,
non erano affatto nemici. I settimi trasmettitori in ordine di grandezza
sono in Russia.

Questa tecnologia "MK Ultra" si trova in tutte le connessioni televisive,
telefoniche, network, nelle antenne della polizia, ecc. Questo sistema si
trova in tutti gli Stati Uniti. Quello che hanno fatto è di usare questa
tecnologia come arma in ogni cosa che rende la nostra vita comoda:
dall'elettricità, al telefono, alla televisione. Questa è un'arma da usare
contro la cittadinanza, ma è una cosa di cui le persona non si possono
accorgere.

Che esperimenti si conducevano in questi edifici alle tue spalle?

Mettevano bambini e adulti rapiti in gabbie come le scimmie e venivano
drogati o gli si mettevano fili elettrici attraverso il cranio, che erano
antenne vere e proprie. Ai malcapitati si causava perdita di memoria o si
cancellava la personalità per riprogrammarla e creare robot assassini o
robot che al momento che venivano provocati con un “segnale chiave”
emettevano messaggi; erano anche messaggeri di informazioni segrete.
Naturalmente queste persone erano totalmente inconsapevoli di quello che
facevano. Anche la marina militare era molto coinvolta in questo progetto.

Oggi il nuovo progetto di Manhattan è diffuso attraverso spazio, aria,
acqua, terra e consiste in un sistema elettromagnetico integrato molto
potente che non solo può produrre un controllo mentale globale, ma può anche
scatenare terremoti sotterranei.

Vede quelle nuvole che vengono dal mare? non sono vere nuvole, ma sono
create dai militari. L'esercito genera scie chimiche con gli aerei per
studiare l'effetto Haarp, queste vengono osservate dai satelliti per
studiare la loro propagazione sulla superficie della terra. Queste scie
contengono metalli, agenti chimici, cellule di plasma umano, virus, batteri,
particelle radioattive. Queste cose vengono spruzzate non solo negli USA, ma
in tutto il mondo, in ogni nazione. L'obiettivo principale per tutto questo
sono i nostri bambini.

GUARDA IL VIDEO girato il 14 giugno 2009:
Leuren Moret Discusses MKUltra, Tavistock, HAARP & Mind Control
http://www.youtube.com/watch?v=nzXYyhmv-Ug

Traduzione a cura di: Serenella Speziale
Fonte: youtube.com

http://it.wikipedia.org/wiki/Progetto_MKULTRA

http://it.wikipedia.org/wiki/High_Frequency_Active_Auroral_Research_Program

http://en.wikipedia.org/wiki/Manhattan_Project