giovedì 2 giugno 2011

Mostro di Firenze: video della conferenza




Pubblichiamo i video della conferenza sul Mostro di Firenze tenutasi il 19 marzo scorso.

Le riprese e il montaggio sono a cura di Oscillator.


Il link alla playlist su youtube: http://www.youtube.com/playlist?p=PL986EA47571FBA81A



112 commenti:

Paolo Franceschetti ha detto...

Ho provveduto ad eliminare un po' di commenti demenziali che per giunta non facevano ridere.
Finchè uno si firma ali babà e i 40 massoni, ok, che fa anche ridere, anche se poi fa più ridere Andretta che risponde "egregio ali babà e i 40 massoni... imperdibili questi commenti.
Ok a Gargiulo e alle sue battute inquietant-demenziali.
Ma commenti come quelli eliminati ora proprio no. (uno chiedeva "quanto costa?" un altro diceva che c'erano tanti bei ragazzi vestiti di nero...ecc.).

Giorgio Andretta ha detto...

Si conosce il karma degli attori, Paolo?
Come si fa a stabilire chi sono le vittime e chi è il mostro?
Nel caso del trapianto di organi chi è chi?
Se gentilmente mi risponderà la ringrazio anticipatamente.

Kat ha detto...

Finalmente Paolo : era da un pezzetto che attendevamo ( parlo per me ma penso di non essere un caso isolato ).
Grazie a te e grazie ad Oscillator!

ps. parola da digitare : "malie". Embè ... ; )

Anonimo ha detto...

Anch'io attendevo con trepidazione questo momento !!!

profonda gratitudine per La Grande Opera (Postuma) di Oscillator che come sappiamo ha subito la pesantissima ritorsione della Rosa Rozza...

Grazie a Paolo per il blog, le conferenze e la infinita pazienza che ha nel leggere le stronzate che anche io scrivo nei commenti

MinT ' Ossico ha detto...

Firmato MinT ' Ossico !!!!

Anonimo ha detto...

Mah!

Paolo Franceschetti ha detto...

Gentile signor Andretta, rispondo alle sue domande, utilizzando la sua logica e soprattutto cercando di raggiungere il suo stesso grado di comprensibilità.

Iniziamo dalla prima domanda. Si conosce il karma degli attori? Il karma degli attori è scritto nella cronaca dell'Akasha e basta sapere leggere quella per risalire al Karma.
Mi pare evidente.

Seconda domanda
Come si fa a stabilire quali sono le vittime e quale il mostro?
Anche qui è semplice. Una rapida lettura della cronaca dell'Akasha è sempre risoltiva e permette di stabilire con certezza chi è vittima e chi è mostro. Pensi che nella cronaca dell'Akasha c'è anche un corposo indice analitico per nomi di vittime e carnefici.

Terza ed ultima domanda.
Nel caso del trapianto di organi occorre partire dalla premessa, doverosa e proprio per questo fondamentale, che il trapiano in quanto tale esiste perchè poi in effetti uno possa fare una premessa e porsi le giuste domande.
Fatta questa premessa, assolutamnte essenziale per la comprensione dell'intero problema, occorre poi considerare il trapianto è una cosa che effettivamente può esistere ma anche no, e questo mette in crisi le certezze di chi poi le certezze in fondo non l'ha mai avute, anche perchè si sa, mai parlare di trapianto senza prima farsi un pianto, è un famoso detto popolare.
A questo punto la risposta emergerà chiara e limpida (come chiare e limpide sono le sue domande): il trapianto viene spiegato nella cronaca dell'Akasha.

Spero di essere stato chiaro nelle risposte quanto lei lo è stato nelle domande.
Poi non si lamenti se si scatena Galeazzo Gargiulo però.

Paolo Franceschetti ha detto...

No Min tossico... non devi chiedere scusa.
Mi fanno molto ridere i tuoi interventi e mi fa piacere quando si scherza e si dicono scemenze.

In un blog che tratta di tematiche come queste poi, lo scherzo è proprio ben accetto.

Ad esempio le domande di Andretta e le mie risposte mi hanno offerto spunti di ilarità che non credevo possibili, data la tragicità degli argomenti.
Ma quando ci vuole ci vuole.

(anche se sono sicuro che le domande di Andretta nascondevano un significato abbastanza profondo. Anzi... a leggerle meglio dopo venti volte ho pure capito cosa voleva dire, ma sono troppo filosofiche per una risposta su un blog come questo).

Anonimo ha detto...

Ma il libro su sette e massoneria pubblicato maggio 2011 a cui faceva riferimento un anonimo nel post precedente si può sapere???

Fidelio ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

Ma io avevo solo chiesto chi era l'autore del libro, se lei mi risponde in codice alimenta solo la confusione.

Paolo Franceschetti ha detto...

caro anonimo anche io vorrei sapere quale è il libro che hanno consigliato, anche perchè al link indicato non c'era nulla.

Alla tua domanda sono seguite due risposte, una di un certo fidelio e un altro di un anonimo, che facevano i misteriosi e con linguaggio demenzial - esoterico - misterioso dicevano che il libro lo troverà chi lo deve trovare, ma che era già stato detto troppo, ecc...
Classica mossa per incuriosire, creare mistero, ecc.
Quando uno si comporta cosi è meglio lasciar perdere.
Chi vuole informare veramente e aiutare il prossimo, mette a disposizione le sue conoscenze senza farsi pregare e senza troppi misteri.
Chi si comporta come il Tizio che ha consigliato il libro e come poi si sono comportati successivamente i suoi amici che hanno postato altri messaggi dopo (o forse era la stessa persona che faceva finta di avere altre identità) vuole solo giocare a fare il misterioso, per divertirsi alle spalle degli altri

Anonimo ha detto...

Il libro in questione si chiama
"Le Rose Van" e lo si può ordinare solo a edizioni mediterranee.

Anonimo ha detto...

Grazie della risposta, la prossima settimana l'ordinerò subito, ora è stato più chiaro.

Anonimo ha detto...

Un grazie a Paolo per il suo lavoro costante e perchè è tornato attivo sul blog (e si vede), altrettanto a Solange e Stefania per gli stessi motivi e ad Oscillator per il videowork.
Ai cretini invece, un saluto con countdown

CinCin

Anonimo ha detto...

Le carteRosse le pitturiamle rose noi verniciamnon c'è che dir, non c'è che farla vita sì passiamadesso né più né mendi rosso le tingerembo ...

Anonimo ha detto...

Non posso dire nulla, Franceschetti mi sbatte subito fuori.

Anonimo ha detto...

Azz...

Anonimo ha detto...

http://www.tankerenemy.com/
Da leggere con attenzione, in questo articolo forse potrete farvi un quadro del potere della chiamiamola "RosaRossa".

Ghost

Anonimo ha detto...

"Le Rose Van" è un messaggio che va decifrato o è il titolo vero? Perchè io ho cercato nel sito di ed Mediterranee ma non c'è.

Che vogliamo fare? Fosse divertente almeno come cosa...voglio dire, una caccia al tesoro (o meglio al titolo) o roba simile.

Penso abbia ragione il Francex, meglio lasciar perdere.
Di quel genere di libro facilmente reperibile comunque c'è 'massoneria e sette sataniche' di epiphanius.
'na botta di quasi 40euro ma vi portate a casa quasi un dizionario come volume.

Anonimo ha detto...

refuso
'massoneria e sette segrete'
epiphanius

Postel ha detto...

Ciao Paolo, scusa il mio off topic. Mentre digitavo la url del tuo blog ho commesso un errore, e anzi che scrivere paolofranceschetti.blogspot.com ho scritto paolofranceschetti.blopsot.com, da dislessica quale sono. E guarda un po' cosa ho trovato, sinceramente sono rimasta basita...ma chi è questa gente? E soprattutto perchè associano il tuo nome al loro?
Dacci un occhio, la cosa è molto interessante...
http://paolofraneschetti.blogpsot.com/

Postel ha detto...

Se guardi uno dei menù a destra ti renderai conto che si parla di Anticristo, Satana, 666 e menate varie...mah! Ma che sta succedendo??? Stà in occhio fratello, secondo me non è un buon segno.

Postel ha detto...

Scusa, menù a sinistra..ora dò un occhio ai contenuti...

Il Ras ha detto...

Ma la canzone di Rino Gaetano ce la dici?

Anonimo ha detto...

Caro paolo il sito segnalato da postel che porta il tuo nome e` intestato a questo tizio:

DOUG POWELL
DOUG POWELL
PO BOX 10142
NA
ST PETERSBURG
33733
US
Tel: 1.7275428374
Email:


anonimo insonne

Giorgio Andretta ha detto...

A seguito delle sue risposte, Paolo, non mi lamenterò di Pomponio.
La ringrazio per aver fatto sue le indicazioni akashiche, a quando l'essotericazione delle stesse?
A rileggerla.

Giorgio Andretta ha detto...

Egr. Ghost,
la prego di non proporre in futuro link al sito da lei suggerito.
Perché?
Perché rientra nella fattispecie dei copia/incolla.
I fratelli Marcianò non hanno nulla da insegnare a chicchessia!
Specialmente al nostro ospite che hanno abbondantemente calunniato e diffamato nelle loro sedi.
Per quanto mi riguarda, se lei desidera squalificarsi, continui a prodursi in tali indicazioni.
Perciò eviti simili esercizi.
Tanto le dovevo.

Paolo Franceschetti ha detto...

Ho guardato il sito che porta il mio nome e quello del blog storpiato e francamente non riesco a capire cosa sia, e che senso abbia.
Bo.

Spero che a qualche lettore venga qualche idea perchè francamente una cosa del genere non mi era mai capitata

Inoltre io non conosco l'inglese. Quindi neanche riesco a capire cosa c'è scritto.

Grazie Betty. Sei veramente un tesoro.
Non dirò mai più che hai un cervello da gallina. :-)

Stefania Nicoletti ha detto...

Il sito non c'entra nulla con il nome di Paolo.
Se provate a scrivere qualsiasi altra cosa al posto di paolofranceschetti, vi riporta sempre allo stesso sito. O anche se cancellate tutto e lasciate solo www.blogpsot.com anzi blogspot.
Ci capitai anch'io tempo fa.
Credo sia fatto apposta perché ormai la piattaforma di blogspot è famosissima e utilizzatissima, ci sono centinaia di migliaia di blog con il dominio blogspot. Quindi è fatto apposta perché chiunque sbagli l'indirizzo di un blog scrivendo blogpsot anziché blogspot, arriva su quel sito.

Per quanto riguarda il "libro misterioso", non esiste alcun libro con quel nome e credo che l'anonimo, nel suo primo commento, si riferisse al libro del blog.

Anonimo ha detto...

Paolo chiudi i commenti

Anonimo ha detto...

Egr. Andretta io copio/incollo quello che piu' mi aggrada fino a che il proprietario del sito non mi dira' di smettere.Lei cosa è diventato l'avvocato dell'avvocato?Mi faccia capire.
Comunque si continua a guardare il dito ,almeno l'articolo l'avete letto?Conclusioni?

Ghost

Giorgio Andretta ha detto...

La responsabilità è mia, Ghost, il copia/incolla non era riferito a lei ma all'intestatario del blog in questione, le chiedo venia per essermi attardato nel sopravvalutarla.
Mi sono intrattenuto con lei proprio in forza della lettura dell'articolo.
E' pleonastico sostenere il suo diritto alla libertà o la mia assunzione di difesa di Paolo.
Buon week-end.

Anonimo ha detto...

sof ha ucciso il blog

Anonimo ha detto...

Ci pensai anche io che l'anonimo del fantomatico libro si riferisse a quello del Francex. Ma non pensavo fosse un simile genio! (anche se fosse stata una battuta era ugualmente straba)

Anonimo ha detto...

Sì Andretta ,allora le sue conclusioni?

Ghost

Anonimo ha detto...

per Franceschetti

Paolo, navigando su internet mi sono imbattutto in questo "scritto". Forse è solo suggestione, ma gradirei sapere cosa ne pensi... leggi un po'.

http://giustiziadovesei.wordpress.com/2007/07/30/%EF%BB%BFlettera-aperta-al-dr-piero-luigi-vigna/

Anonimo ha detto...

grazie paolo come sempre molto interessante namaste

Anonimo ha detto...

Ho provato a scrivere il nome storpiato del blog, come suggeriva la galanti, ma mi riporta subito al blog originale, non capisco, non mi risulta nessun blog affine, anzi, appena scrivo il nome storpiato google subito mi dice, cercavi Paolo franceschetti???
Poi, non capisco come ancora qualcuno scriva il nome del blog per intero, su google basta scrivere Paolo F e dopo Fresu e pochi altri appare già paolo franceschetti.
Anche per il blog antagonista Maestrodidietrologia, basta scrivere Maestro, e dopo qualche nome appare già Maestro di dietrologia.

Anonimo ha detto...

caro Franceschetti,scusa per il fuori tema che segue.Guardavo alcuni video di David Icke sulla morte di lady Diana e il suo simbolismo.Come dice lui non puo essere una coincidenza che l'auto si sia schiantata contro il 13esimo pilastro del tunnel,tunnel che a quanto pare era un antico tempio sacrificale della dinastia merovingia dedicato alla dea Diana.infatti il nome del ponte e` un antico nome che indica la dea greca Diana.Inoltre David Icke dice che la notte della morte di lady Diana tutte le 17 telecamere a circuito chiuso presenti nelle vicinanze del ponte erano spente.Mi ricorda quanto tu hai accennato nella conferenza che,la rosa rossa usa sempre le stesse tecniche per uccidere qualcuno,come nel caso Moro in cui le linee telefoniche del quartiere in cui la scorta fu trucidata erano scollegate.Inoltre Icke parla di Fratellanza o setta di illuminati come mandanti del assassinio di Lady Diana.
Per chi capisse l'inglese potete vedrlo su
http://www.youtube.com/watch?v=nm93q3zYyAM&feature=related

Anonimo ha detto...

@ auto schiantata contro il tredicesimo pilastro
Quindi lei, con David Icke, ritiene che l'autista di un'auto lanciata a 100-110 Km/h (o chi per lui, magari colui che l'ha manomessa e teleguidata) si mette a contare i pilastri sorpassati prima di sbattervi contro?
Mi domando io: prima di scrivere queste cose, almeno un pochino le pensate?

Anonimo ha detto...

@ anonimo 04 giugno 2011 16:17
Non hai capito niente,è il tredicesimo pilastro che,essendo un adepto della rosa rossa,si è scagliato contro la macchina
:-))

giovanni ha detto...

Paolo non so se lo hai mai letto dagli un occhiata
http://www.scribd.com/doc/22968256/Steiner-Christian-Rosenkreuz

Postel ha detto...

Anonimo delle 14:57 non ho detto di scrivere il nome su google, ma di digitare la url sulla barra degli indirizzi!!!! URL!!

Anonimo ha detto...

@anonimo delle 16.17.
Se tu seguissi il video e` cio` che viene detto nel video la smetteresti di dare del cretino agli altri.
David Icke,di cui sono molto scettico tra l'altro,prima di dire una cosa del genere si e` informato da esperti
ed e` stato informato da Ex agenti dei servizi segreti americani,che con alcuni soterfugi ed alcune tecniche studiate a tavolino era assolutamente possibile far si che l'autista dell'auto di lady Diana scegliesse a 120 km/h l'esatto momento per far schiantare la macchina.
Se questo e` vero il ragionamento che fa David icke non fa una piega ma devi seguire i soui video e naturalmente conoscere l'inglese.
Quindi,la prossima volta,prima di dare degli imbecilli agli altri abbi la decenza di informarti e di non postare commenti a sproposito o meglio stati zitto.

Anonimo insonne

Anonimo ha detto...

@anonimo delle 16.17
E tu prima di scrivere commenti idioti lo accendi il cervello ?

Anonimo ha detto...

Quale sarebbe la canzone di Rino sul mostro di F.?

Anonimo ha detto...

@ anonimo delle 18.25
Gia` si cominica con gli insulti per cui non vale neanche la pena risponderti.
ti ripeto che prima di offendere gli altri dovresti informarti e faresti una figura migliore.
Se tu non la vedi in modo dierso dal mio non me ne puo fregar di meno.
Chi ha capito il video sa che un fondo di verita` c'e` in quello che dice David Icke.

Anonimo ha detto...

MKII

Anonimo ha detto...

Project Peperclip

Anonimo ha detto...

@ anonimo 18.47
ma no ! Non dicevo a te, dicevo all'anonimo che ironizzava sul tredicesimo pilastro !
Icke lo conosco ed anche se non sono esattamente un fan del soggetto, penso che alcuni spunti siano validissimi e che usando il buon senso come fattore discriminante per ciò che propone, per un neofita ci sia molto su cui riflettere .

ps. troppi anonimi, non ci si capisce più.

Anonimo ha detto...

@ anonimo 19.06.
Hai ragione.Ci sono molte cose su cui riflettere riguardo la morte di lady Diana.io personalmente sono molto scettico su David Icke specialmente quando comincia a parlare di rettiliani.Ma il ragionamento che fa sulla morte della principessa non fa una piega,e poi il fatto che,proprio nel tunnel dov'e` morta,ci fosse un sito pagano dedicato alla dea Diana diventa ancora piu interessante.
Franceschetti dovrebbe fare un post su questa vicenda ricca di simbolismi.Lo stesso fatto che dopo la sua morte elton john gli dedichi una canzone intitolata "good bye england rose" "addio rosa d'inghilterra" non mi pare una coincidenza.

Anonimo ha detto...

I fratelli Marcianò non hanno nulla da insegnare a chicchessia!
Avverto un po di astio nei loro confronti,non è che ,magari sbaglio eh?, lei gliela ha menata a lungo con la cronaca dell' akasha, in un momento che era, per trovare un eufemismo, inopportuno, e che per tutta risposta ha trovato un bel vaffa?
Non credo poi, che Franceschetti debba farsi difendere da lei e,ripeto, le conclusioni riguardo all'articolo, non chi l'ha proposto, ma le CONCLUSIONI quali sono?

Ghost

Anonimo ha detto...

@ Anonimo insonne
E lei, assieme a David Icke (un altro venditore di DVD), ritiene che, con l'obiettivo di segnare l'omicidio con il numero tredici, si siano elaborati "alcuni soterfugi ed alcune tecniche studiate a tavolino" per far sì "che l'autista dell'auto di lady Diana scegliesse a 120 km/h l'esatto momento per far schiantare la macchina"? Non sarebbe stato più semplice e sicuro, per esempio, mettere al collo dell'autista "manipolato mentalmente" una medaglia con il numero tredici e una colonna, magari con dedica di una donna di nome Rose Third-Eye?
"Ma mi faccia il piacere", diceva Totò!

Anonimo ha detto...

ed meditarranee???
casa editrice risaputamente massonica!!!
le rose van???
DEPISTAGGIO sicuro!!!
parola di GINO l'idraulico...


rendiamo grazia a GINO

chissa' magari sti massoni son pure interessanti,io di muratori ne conosco tanti....

Anonimo ha detto...

qui' e' un casino!!!
ma chi lo sbroglia sto blog??
un filo logico e' impostante!!!
e che sia pieno di bei ragionamenti...importanti...

anni '70

Anonimo ha detto...

a me la postel mi piace!!!
usciamo stasera???

Anonimo ha detto...

Io c'ho un po' di paura. Avete letto di quel ragazzo di Bolzano che mi sembra si chiami Stephen Seebaker. Bene lì, abbastanza vicino, c'è la montagna Rosengarten e un monte Rotondo, con l'aggravante che Stefano significa corona che la corona è rotonda e poi il cognome significa mare di ruscelli. Ora franceschetti mi sbatte fuori, me lo sento.

Anonimo ha detto...

Io c'ho un po' di paura. Avete letto di quel ragazzo di Bolzano che mi sembra si chiami Stephen Seebaker. Bene lì, abbastanza vicino, c'è la montagna Rosengarten e un monte Rotondo, con l'aggravante che Stefano significa corona che la corona è rotonda e poi il cognome significa mare di ruscelli. Ora franceschetti mi sbatte fuori, me lo sento.

Anonimo ha detto...

@ anonimo delle 20.07
"Non sarebbe stato più semplice e sicuro, per esempio, mettere al collo dell'autista "manipolato mentalmente" una medaglia con il numero tredici e una colonna, magari con dedica di una donna di nome Rose Third-Eye?"

Ma che cazzo di ragionamento e` questo?
Dal tuo modo di ragionare deduco che proprio la materia grigia non la usi,se poi David Icke vende dvd sono affari suoi tnato i suoi dvd non li compro,ma il suo ragionamento e le sue ricerche danno molti piu risultati logici dei tuoi,chiamiamoli ragionamenti.
ti invito ancora una volta ad ascoltare i video per intero e non basarti solo sui pregiudizi che hai sui complottisti.se poi non capisci l'inglese te li posso tradurre io che sono uno scettico per ecellenza

Anonimo insonne

Anonimo ha detto...

@ anonimo insonne.
Ci sono sempre tarati mentali che negano l'evidenza con scuse di una stupidita` sconcertante.Questi tarati mentali come l'anonimo che ti ha risposto su David Icke,non portano nessuna prova con loro per dimostrare il contrario di quello che Icke dice,ma loro su limitano solamente a dire"usa il cervello,non c'e` alcuna spiegazione logica,siete tutti matti,etc...".
Il fatto e` che sono talmente imbottiti di stupidaggini tipo destra e sinistra al governo o cose che fanno perdere tempo e non si accorgono di cosa veramente succede nella realta`

Anonimo ha detto...

Anonimo insonne, se la mancanza di riposo ti rende suscettibile, pigliati una endovena di xanax e se il tuo intervento, una puntina isterico, è rivolto a me, vai a fare una girata, vai. Ma chi vuol pigliare in giro, non hai capito una mazza, caro arrogantello.

Anonimo ha detto...

Icke è un transfuga!

- anonimo massone

Renzo Minari ha detto...

Le dichiarazioni di Gabriella Ghiribelli non sono da tralsciare quando si parla del mostro.

Paolo hai fatto indagini su Jeanette May?

Anonimo ha detto...

@Anonimo insonne
Finora ti ho dato del lei, ma tu sei volgare e maleducato, quindi passo al tu e mi adeguo al gergo. Che cazzo ne capisci tu di simbolismo, conosce in ambito scientifico o artistico qualcuno il tuo nome per un minimo contributo fornito da te alla materia? Un simbolo deve semplicemente comunicare un messaggio ai parlanti quel linguaggio speciale: c'era bisogno di andare a mirare il tredicesimo pilastro mediante manipolazione mentale dell'autista per comunicare il senso del numero 13?
Te lo fornisco io un dato più serio e importante, volgarissimo assonnato: il tunnel dell'incidente sta sotto il monumento alla «Flamme de la Liberté, réplique exacte de la flamme de la Statue de la Liberté».
Entrambe la fiamma e la statua sono considerate simboli degli Illuminati e della Massoneria. Il problema è che nemmeno questo significa un cazzo perché noi siamo immersi nei simboli, ci nuotiamo dentro. A volerli ricercare e associare tutti a un evento c'è da impazzire e tu già ti sei inebetito coi rettiliani.
Soltanto gli studiosi seri e i complottisti furbastri come Icke e Mazzucco - che li inventano - ne escono indenni. Purtroppo i secondi inebetiscono i coglioni come te.
P.S.
Io l'inglese lo utilizzo per dialogare con gente di valore, non perdo tempo con un tizio che ragiona di rettiliani.

Anonimo ha detto...

@ anonimo 04 giugno 2011 21:11
No, questo esaltato ce l'aveva con me, gli ho risposto nel commento precedente.

Anonimo ha detto...

@anonimo delle 21.41
guarda che io ce l'avevo con te e non con l'anonimo insonne.
A me sembra che tu sia un po troppo presuntuoso e tarato mentale.
Se sei un esperto di simbolismi allora veniamo tutti a lezione date

Anonimo ha detto...

Già te te l'ho data una lezione quando ho scritto di linguaggio speciale e di immersione nei simboli. Tu, però, non l'hai capita né la capirai fino a quando partirai da David Icke, senza aver prima letto almeno Quintiliano e Cicerone.

Anonimo ha detto...

@ anonimo 21.40
di quello che fai tu con l'inglese non me ne frega niente,risparmiati anche le lezioni sulla massoneria perche` non ne vedo il bisogno
Continui a rispondermi ma non leggi neanche i miei commenti(io infatti alla storia dei rettiliani non ci credo).fai commenti sui video di Icke e neanche li vedi.
se sei venuto qui per offendere puoi farne a meno perche fai perdere solo tempo a me a agli altri mr esperto di simboli massonici.
Ti ripeto prima di postare un altro commento ricco di spunti culturali come fai tu,almeno leggi a fondo i miei commenti e se non vuoi usare il tuo inglese per vedere i video di David icke che ho suggerito abbi almeno il buon senso di non rispondere ai mio commento.

Te lo do io un dato ancora piu serio che mi hai dato tu.
Il tunnel dell'alma e costruito su un tempio consacrato alla dea diana dalla dinastia dei merovingi.
e dato che leggi l'inglese ti do anche il link:

http://vigilantcitizen.com/vigilantreport/princess-dianas-death-and-memorial-the-occult-meaning/

P.S.

stai facendo perdere tempo

Anonimo ha detto...

I simboli sono dei segni a cui si dà un determinato valore. La lingua stessa è un simbolo. E quando Umberto Eco dice che la rosa esiste per il suo nome, per me vuol dire semplicemente che nella nostra mente, quelle lettere combinate, danno forma ad una immagine mentale che ci riconduce alla cosa reale.

Anonimo ha detto...

ero l'anonimo insonne nel commento precedente

Anonimo ha detto...

Il tempio consacrato alla dea diana dalla dinastia dei merovingi non l'ho trovato in Google.Ci sono una ventina di pagine tutte copiate tra loro che riportano sempre la stessa frase. L'anonimo che parlava di simboli non ha tutti i torti.Quale è la fonte di questa informazione,in quale libro si ritrova?

Anonimo ha detto...

@ anonimo 04 giugno 2011 22:12
http://vigilantcitizen.com/vigilantreport/princess-dianas-death-and-memorial-the-occult-meaning/
Ah ah ah ah!
E questo link che mi hai segnalato sarebbe, secondo te, un principio di autorità, una fonte alla quale attingere? Ma se è un giornaletto on line, con citazioni da wikipedia
e discussioni non dissimili da quelle che si stanno tenendo qui:
"We see here Diana represented by a five petal flower (rose) , the classic occult symbol to represent female energy. Here’s what Wikipedia has to say about it...".
Va bene, va' statti bene: voglio proprio sperare che tu non abbia più di tredici anni, perché nel caso contrario è davvero preoccupante.

Anonimo ha detto...

@ anonimo 23.35
ma secondo me sei tu che preoccupi un po.Secondo la tua logica quel giornaletti che dici tu non ha alcun significato, ma allora neanche questo blog.Per te qui si dicono solo caxate.Allora mi domando se sei cosi` scettico perche` vieni a leggere questo blog?Secondo la tua logica il mondo e` pienno di simboli massonici ma ma la massoneria non esiste.la citazione presa da qul "giornaletto" e una citazione presa dalle parole di Rayelan Allan,che anche se e` un po attendibile e` sempre una studiosa di storia dell'esoterismo.

P.S.
continui a farmi perdere del tempo con i tuoi insulti.quindi da questo momento non rispondermi neanche perche il mio post iniziale era rivolto a Franceschetti e non a te.Se vuoi fare il debunker vai pure nel sito di beppe grillo che troverai tanti imbecilli come te

Labuan ha detto...

Non so se in qualche articolo del blog è stato segnalato, probabilmente Paolo lo conoscerà sicuramente, ma qualche anno fa comprai un libro, di cui abbandonai la lettura, che tratta di messaggi nascosti nei numeri della Divina Commedia.

Il libro si chiama:

Il Codice Alighieri
di Bruno Marchi
Edizioni Nuova Immagine

Per quel che vale ci tengo a manifestare la mia profonda stima per Paolo, "un piccolo fastidio" che ci mette la faccia.
Grazie.
:)

Anonimo ha detto...

Paolo chiudi i commenti

Anonimo ha detto...

a proposito di mostro ... davvero mostruoso il presentatore di Casapound con quelle sopracciglia da licantropo. Franceschè, ste frequentazioni fascistoidi ... beh, insomma. Può mai essere che solo in questi ambientazzi trovi ascolto e visibilità?

Anonimo ha detto...

volevo chiedere a Paolo se anche marilyn monroe fu giustiziata dalla R.R. come i Kennedy? grazie namaste

Giorgio Andretta ha detto...

Non siamo a scuola, Ghost!
Li l'insegnante formula le domande e l'allievo tenta di rispondere, per quanto gli sia possibile, qua ci si confronta.
Dal momento che lei ha proposto il link spetta sempre a lei avanzare le conclusioni, io od altri potremmo più o meno condividerle od opinarle.
Io le posso anticipare che in un blog che si soccombe ad un raffreddore, seppure espresso nei migliori ed architettati eloqui possibili, è velleitario spendersi in biologia. Affermo quanto perchè sono stato cassato dai fratelli Zret e Straker quando ho manifestato i miei dubbi circa lo loro conoscenza dell'abc medico.
Dal momento che le loro risposte, e non i miei commenti (per lo meno i più significativi), sono ancora leggibili, lei può andarle a compulsarle, in particolar modo le minacce prospettatemi dallo Straker. Paolo ha cassato MDD per molto meno.
Devo aggiungerle ancora qualcosa?
Con simpatia.

Giuseppe ha detto...

Volevo solo dire che la simbologia templare che viene citata ad un certo punto della conferenza, è presente in maniera fin troppo vistosa anche in sala.

Forse i poundini non lo sanno, ma la tartaruga testudo ottagonale con inscritta la doppia croce templare formata dalle 4 frecce concentriche, è un classico simbolo templare rosacrociano.
E' simbolo usato anche dalla Thule nazista, massoneria di estrema destra pedofila e razzista.
Perfino Hollywood, con la saga di resident Evil, veicola l'ombrella testudo con la croce templare, proprio per indicare il sistema nei suoi gangli più estremi.

Fateci caso è proprio simile e comunque parlare di simbologia templare, con dietro i massimi simboli templari è come parlare di antirazzismo facendo il saluto romano.
Detto questo, la conferenza è molto interessante, soprattutto nella prima parte.
Scusate e perdonate la precisazione la precisazione.

Giorgio Andretta ha detto...

Pensavo che fosse caduto in errore, Ghost, perchè ciò è umano, ma insistendo dimostra di essere diabolico.
Lei è già a conoscenza delle risposte, quindi ciò che le ho trasmesso nel mio precedente commento è superato, ha già emesso il suo verdetto senza ascoltare la difesa, quindi si accompagni con i suoi simili.
Doveva battere un colpo quando era il momento, non lo sa che quando il santo è passato si è portato ogni miracolo?
Non le risponderò ulteriormente se non passerà le forche Caudine.

Anonimo ha detto...

"Non siamo a scuola, Ghost!
Li l'insegnante formula le domande e l'allievo tenta di rispondere, per quanto gli sia possibile, qua ci si confronta".
Beh io quello cercavo,un confronto,è lei che si è gettato a capofitto nelle sue faccende personali con i gestori del sito dal quale ho preso l'articolo.
"Dal momento che lei ha proposto il link spetta sempre a lei avanzare le conclusioni, io od altri potremmo più o meno condividerle od opinarle."
Beh dal momento che ho premesso di leggere con attenzione è lapalissiano che lo condividessi no?
"Affermo questo perchè sono stato cassato dai fratelli Zret e Straker quando ho manifestato i miei dubbi circa lo loro conoscenza dell'abc medico."
Sig Andretta lei è fuori strada in quanto le conclusioni non sono state date da loro ma da ricercatori indipendenti,questo dimostra la sua superficialita'
"Dal momento che le loro risposte, e non i miei commenti (per lo meno i più significativi), sono ancora leggibili, lei può andarle a compulsarle, in particolar modo le minacce prospettatemi dallo Straker."
Sig Andretta le sto rispondendo proprio perchè sono al corrente delle sue domande e delle risposte e trovo di una maleducazione unica nonchè di un cinismo senza precedenti postare piu' volte le sue convinzioni ,in un blog nel quale nessuno la conosce, con la tracotanza e arroganza che la contraddistinguono, su di un argomento sul quale bisognava avere quantomeno un minimo di rispetto umano.Aggiungo che lei non è stato minacciato nè di morte nè quant'altro, ma semplicemente di non postare piu'.
"Paolo ha cassato MDD per molto meno."
Non siamo mica a scuola......?
Non perda tempo a rispondermi e mi stia bene.


Ghost

Anonimo ha detto...

@ anonimo in sonno
Tu perdi tempo perché sei superficiale e saccente. Questo è un blog libero e io sono libero di rispondere fino a che il proprietario non deciderà di censurarmi.
La mia logica è l'opposto di quella che tu hai inteso: la Massoneria esiste, sono i simboli massonici che non esistono; esistono soltanto le interpretazioni massoniche dei simboli.
“STAT ROSA PRISTINA NOMINE, NOMINA NUDA TENEMUS”.
La rosa che era all’inizio, la rosa universale, non si possiede più. L’idea che c’era di quella rosa originale si è persa nel tempo, ora si possiede soltanto il nudo nome della rosa, l’idea associata al nome è differente; per esempio: a nominarla in questo blog si vede soltanto la rosa particolare dei rosa + croce, non più la rosa universale.
Ragiona su questa interpretazione della frase di Eco (anzi sul verso di Bernardo di Cluny chiosato da Eco) e capirai quello di simbolo. Tornerò tra un anno, per verificare la tua comprensione.

Anonimo ha detto...

OT per OT - scusate - :) Ma chi è realmente Pisapia? Nella sua torta nuziale avevano messo una coppia di Troll circondati da un cerchio (giuro che è vero!) di biscottini con simboli (credo) esoterici...
Solo un fanatico della nuova era? Solo l'ex avvocato di Debenedetti?
Chiedo lumi agli esperti...
(Il servizio era su Vanity fair)

Anonimo ha detto...

@ anonimo 12.30
Infatti solamente uno come te puo` credere a quello che dice umberto eco.Eco e` uno di quelli che ha tutti gli interessi a depistare le persone sugli argomenti della massoneria e lo fa per un suo scopo ben preciso.
La tua logica e` sempre contorta e le cose evidenti le complichi a tal punto che ti fai ridicolo.Ma Come fai a dire che la massoneria esiste e i simboli massonici no?
"La rosa universale non si possiede piu".Quest'affermazione e` proprio da visionario e poi tu prendi per scemo David Icke?E come il bue che dice cornuto all'asino,almeno spiega da quali presupposti parti e` quali prove hai per affermare cio`.

Ti ripeto non sprecare il tuo tempo e impiega quei pochi neuroniche hai per qualche altra cosa.
La massoneria esiste e impiega tutt'ora i simboli per comunicare messaggi ben precisi.Tu o ci sei o ci fai proprio e faresti meglio a ritornare fra 10 anni anche se penso che sarai ancora piu` debosciato di come sei adesso.
Anonimo insonne

Anonimo ha detto...

Grazie Paolo per il video....repetita iuvant.Non riesco a capire come è andata la cosa nel delittoo di Sara Scazzi.Indubbiamente un omicidio rituale ma i colpevoli sono i Misseri o qualche altro ?In quella casa c'erano solo tre individui, padre , madre e figlia, sono stati condizionati da qualcuno o qualcosa ?Solo Meluzzi , durante la trasmissione Quarto Grado, accenna ad una diversa soluzione, senza mai chiarire il suo pensiero (del resto lo bloccano sempre ) Ringrazio tutti quelli che vorranno illuminarmi.....

Anonimo ha detto...

@ anonimo in sonno 05 giugno 2011 13:37
Ma che blateri, in risposta al mio commento, se non conosci nemmeno il concetto di “universali” in Aristotele e nella filosofia scolastica? Tu leggi le cose “post Icke”, nemmeno “post rem”.
Giacché hai fatto una domanda, rispondo per educazione. Dopo, però, lascerò il post. Le uniche informazioni interessanti le ho tratte dalla conferenza di Franceschetti (che, per inciso, ha citato un mio noto studio simbolico, ma tu non lo sai).
Prendiamo “il costruttore del tempio”, Hiram, presente nel rito di terzo grado della Massoneria Azzurra. E’ un simbolo massonico, Hiram? No, perché di lui in Massoneria (operativa, non speculativa) si sente parlare soltanto nel manoscritto di Cooke del 1400, e nemmeno nella forma che conosciamo oggi, che è del Settecento. Il vero Hiram anticipa la Massoneria, perché è un personaggio biblico, che nemmeno è presentato nel "libro dei Re" quale costruttore del tempio di Salomone, soltanto come un fonditore che eseguiva lavori in bronzo. Un simbolo è costituito da un significante e da molteplici significati. Il significante Hiram non appartiene alla Massoneria, la Massoneria semplicemente gli ha dato un altro significato. Se il significante non le appartiene, quindi, nemmeno il simbolo è della Massoneria, soltanto un significato è suo.
Ciao, stammi bene, pace, scusa le polemiche, io avevo cominciato dandoti il "lei". E studia autori seri, mica queste cose s’inventano davanti alla tastiera, come fanno i tuoi “esoteristi”.

ANONIMO FRANCEX ha detto...

Dunque:

1.
Caro Giuseppe hai visto bene, anche io che già conoscevo il simbolo di CasaPound da tempo, non riuscivo a non guardarlo varie volte durante la visione del filmato.
Anche io ci vidi tra l'altro l'ottagono e la croce delle frecce (nonchè i 12 segni zodiacali con equinozi e solstizi). E' abbastanza catalizzante come simbolo, diciamo che qualcosa me la muove. Ma del resto è un simbolo e con tale scopo è stato fatto.

2.Per l'anonimo che chiedeva dell'Omicidio Sarah Scazzi.
Direi che già dopo il fatto qui alcuni capirono che ci fosse ben altro dietro. In rari scambi parlammo di un probabile gruppo più importante (probabilmente della grande città) che ha 'guidato' quello locale di Avetrana. Sabrina ha mandato vari messaggi del tipo...Ivano sei il mio dio...'dio Ivano' ecc

3. Meluzzi.
Attenzione al personaggio, già la sua vita è particolare, cercate le sue vicende e che tipo di professione di fede abbia abbracciato. E poi è un massone dichiarato (che non vuol certo dire nulla in se...ma ha fatto giuramenti superiori rispetto a quelli informali mai fatti col popolo della tv!).
Ricordo lui da cicerone alla apertura di una Gran Loggia guidare il giornalista Leonardo Metalli (che caso il nome e cognome, eh).
Per chi vuole vedersi il video:
http://www.youtube.com/watch?v=R4gu_0SNLqQ

Giorgio Andretta ha detto...

Dalle mie parti, Ghost, l'apoftegma recita: "La gatta frettolosa partorisce i micini ciechi".
Prima che gli Anunnaki o la Rosa Rossa fossero era l'akasha.
Nel 2004 (circa) in CDC ho saputo dell'esistenza di Paolo e di Zret, la differenza tra il primo ed il secondo mi sembra evidente (non voglio scomodare Jacques de La Palice), dal momento che sono ancora qua che scrivo.
Dovrei forse seguire i ghosts identificati come batteri dalla versione ufficiale?
Mi dispiace ma è una disciplina che consegno volentieri agli apologeti degli angeli caduti, per quanto mi riguarda non esistono, ciò che m'intriga sono altri ordini di "esseri".
I "coli", come sostiene Silvio, regnano in coloro che non si lavano e non negli intonsi.
Come avrà fatto a leggere la posta elettronica privata intercorsa tra me ed i personaggi in questione sinceramente mi sfugge.
Proporrò il mistero al nostro ospite come futura ricerca esoterica, per intanto può sempre scandagliare nei post del sito www.disinformazione.it.
La ringrazio per la raccomandazione, ma piuttosto che smacchiare i leopardi preferisco il mio tempo dedicarlo a lei.
Cordialità

Giorgio Andretta ha detto...

Egr. giovanni,
noto con piacere di non essere il solo ad indicare determinate letture a Paolo.
Con simpatia.

Anonimo ha detto...

Andretta non capisco non ho letto nessuna email privata ho semplicemente visionato il blog di Zret.

Ghost

Giorgio Andretta ha detto...

Faccio un black-out temporaneo perchè agli anonimi non rispondo,
ma al signor del 04 giugno 2011 13:05 mi sento obbligato a testimoniarle la mia solidarietà.
Se un individuo vuole convincersi di essere un emerito imbecille, è sufficiente che faccia una capatina in una qualsiasi aula di tribunale, il risultato è garantito.
Silvio sostiene che mediamente i magistrati sono dei psicopatici, lui lo è all'ennesima potenza come presidente del sconsiglio dei minestri (errori voluti), istituzione preposta costituzionalmente a legiferare e quindi regolamentare detto manicomio.
Ad majora.

Giorgio Andretta ha detto...

Dal momento che si è affrettato a trarre delle conclusioni, Ghost, mi ha obbligato ad una più profonda analisi.
Come già anticipato, Zret, alias Antonio Marcianò, laureato in letteratura moderna, ha partecipato a radiogamma5 come il nostro ospite, da me agevolata, detta presenza e Paolo me ne è testimone.
Siccome a lei premeva portare acqua al suo mulino, ha saltato piè pari tutto il pregresso e magicamente o calati da un'astronave ci siamo trovati inseriti nell'attualità.
Pensa che la mia vita l'abbia passata legata alla stanga dei salami?
Le è sfuggito dove ho dichiarato che mio padre è trapassato da oltre 40 anni? E che sono passati 4 lustri dalla dipartita di mia madre?
Lei bellamente ha affidato la sua totale credenza ai fratelli Marcianò, passando come uno schiaccia-sassi sopra i miei sentimenti.
Complimenti!
Quella che ha imboccata è un'ottima strada, la porterà lontano, lo può verificare anche accedendo all'akasha dove troverà compagnia.
Infatti non è il primo e sono certo non sarà l'ultimo ( l'esperienza mi ha insegnato che la mamma degl'i..... è perennemente gravida) che mi obietta il comportamento, da lei non verificabile perchè avvenuto con epistolarità elettronica.
Tanto le dovevo, ma se vuol sapere che box indosso non deve far altro che chiedere.

Anonimo ha detto...

Andretta io non capisco se lei è stupido o stravolge le mie parole per tirare acqua al suo mulino a questo punto non c'è bisogno di consultare la cronaca dell'akasha per capire dove la manderei.
Chiudiamo qui il discorso è meglio per tutti e due.


Ghost

oscillator ha detto...

Salve!
Prego quindi per chi mi ringraziava per i video, anche per la pazienza di attendere così tanto tempo.
Ci sono stati impedimenti di tipo tecnico che hanno portato a tutto questo ritardo, ovviamente non voluto da nessuno di noi.
Sto lavorando già al convegno di Roviano che presto metteremo on line.

Saluti ancora

Anonimo ha detto...

I ragazzi di Casapound sono stati gentilissimi. Franceschetti mi piace anche per questa sua apertura mentale che va al di là dei pregiudizi.

CinCin ha detto...

Grande Oscillator molto carino da parte tua lasciare un saluto per chi ti ringrazia! Buon lavoro (a proposito, la qualità del lavoro è miglioratissima, bravo!)

CinCin

Il Ras ha detto...

Non vorrei sembrare monotono ma mi è rimasta la curiosità su sta cosa: quale è la canzone di Rino Gaetano a cui fai riferimento?

Giorgio Andretta ha detto...

Fin dalla sua prima risposta, Ghost, lei ha saputo solamente raggiungermi con accuse ed offese personali, il suo ultimo commento ne è un'evidente prova, certamente queste sono le sue provviste interiori e morali.
Dal momento che parlo da solo o con uno che non vuole sentire, sono d'accordo con lei di troncare lo scambio.
Buona vita.

Anonimo ha detto...

Buona vita anche a lei sig Andretta, in fondo mi spiace che sia andata a finire cosi', forse nella prossima vita potremo confrontarci meglio.

Ghost

oscillator ha detto...

Di nulla CinCin... si fa quel che si può! :)

Dato il nick non mi rimane altro che rispondere Prosit!

Parola di verifica: sesses ...toh! ma guarda un po'! :D

Gianci ha detto...

@Oscillator

Posso chiederti perché la settima parte del video ha risoluzione diversa dalle altre (450x360 invece di 480x360)?
Putroppo questo impedisce di ricostruire il video integrale [con avidemux].
Ora per me non è un grosso problema, sono in grado di ricodificare la parte incriminata, ma magari per qualcun'altro non è così semplice.

Comunque sia un grosso grazie per il tuo lavorone!

oscillator ha detto...

Prego,Gianci,
rispondo brevemente alla tua domanda, anche perché questo non è un blog o un forum tecnico e rischierei di annoiare chi si diverte invece a leggere e a fomentare le zuffe tra galline sul blog. :D
La cosa è dovuta al fatto che inspiegabilmente il programma per la compressione su quella parte mi ha lasciato le dimensioni originali, che avevo cambiato su tutte le parti, per cui poi una volta caricato e convertito da YouTube lo stesso lo ha adattato con diverse dimensioni.
Non so se avrò il tempo di sostituire al volo questa parte perchè ora sto lavorando a Roviano.
Non credo sia un problema per l'utente medio che si guarda il video da lì...
Chi ha la voglia di farsi delle copie integrali da conservare come te, credo non troverà problemi appunto a colmare il gap.
A tempo perso comunque vedrò di sistemare questo piccolo inconveniente.
A presto ;-)

Anonimo ha detto...

Guardando il video della conferenza, mi è subito venuto subito in mente un film... VperVendetta. In cui V (il protagonista) dopo gli omicidi lascia sempre una rosa rossa. Che fra le altre cose oltre ad essere un bellissimo film (sotto certi aspetti) , è pieno zeppo di messaggi e simbologie... So che dietro la maschera di V recita lo stesso attore di un altro capolavoro di film: Matrix . E' l'agente Smith (interpretato da Weaving )... Figura molto particolare, che è il "nemico" ... Ma a cui il film da una specifica funzione... Ed è un nemico molto intelligente. Forse deviato Sì, ma estremamente intelligente... E neo alla fine per sconfiggerlo ci entra dentro completamente... Anche nel terzo film, neo si fa penetrare completamente per poter sconfiggere Smith...
Discorso di Smith:
http://www.youtube.com/watch?v=VzrRnGxeEIY
Incredibile...
Diventa tutto incredibile se lo si guarda con più "psicologia" diciamo...

Anonimo ha detto...

scusa la ripetizione nel commento

Anonimo ha detto...

Ritornando a Vxvendetta , la cosa inquietante-incredibile di quel film è il fatto che tutti siano uguali, con la solita maschera di V... Un uomo (o un'idea come dice lui) che è pure pronta ad uccidere se necessario.

Anonimo ha detto...

Il sito segnalato da Postel, quello che utilizza lo stesso nome di Paolo Franceschetti, è parzialmente tradotto anche in lingua italiana:
http://www.translationsite.org/Bibbia.com%20%28Italian%20site%29/index.htm .
Antonio B.

Big S ha detto...

Al minuto 3.25 del video 10\11 uno dei partecipanti le fa una domanda nella quale chiede se gli appartenenti a questi ordini credano realmente o no all'alchimia e all'esoterismo che ermeticamente professano e se questi funzioni realmente.
La sua risposta è stata,naturalmente positiva.
Lo spettatore le ha replicato che anche la Chiesa opera da anni e che molti Vi credono, ma questo non vuol dire che dio esista.

Egregio avv. Franceschetti, volevo consigliarle di non fare l'errore di seguire la pista sbagliata.
La religione e la pratica alchimistico-esoterica sono 2 cose distinte; o meglio, la religione è SOLO UN FRAMMENTO della conoscenza globale, così come la chimica, la fisica, la medicina etc..

Nulla, nella conoscenza del mondo, è dimostrabile sopra ogni ragionevole dubbio..questo perchè gli strumenti per conoscere la Verità sono stati disgiunti e frammentati, per essere poi dati in pasto al popolo,che sceglie solo quelli che a lui più aggradano, precludendosi così la conoscenza globale CHE RIMANE IN MANO AI POCHI.
Quei pochi che utilizzano quella conoscenza rendendola POTERE...e rapporti causa-effetto che vanno oltre la capacità che noi abbiamo di provarne l'efficacia.

Spero che il mio commento le serva per continuare la sua ricerca nella giusta direzione.

Big S

http://giovaneopinionista.blogspot.com

Fulvio Venanzini ha detto...

La parte 9, quando si parla dell'esoterismo e della Gatto Trocchi è davvero molto pregnante, grazie.

Anonimo ha detto...

si paga su paypal?

Anonimo ha detto...

Bella conferenza, la prima che vedo su queste tematiche.
Franceschetti con la sua ricerca si ferma alla RR, più su non va o vuole andare. A tal proposito volevo dire che con i riti esoterici propiziatori questi sognori vorrebbero e in parte riescono ad avere contatti con entità di altri mondi/dimensioni. Queste entità bramano ciò che cercano e ottengono da millenni sfuttando l'uomo, e cioé energia, energia animica che solo l'uomo ha. Entità aliene di tipo fisico e dimensionali di tipo eterico (le alte gerarchie).
In Italia siamo all'avanguardia nello studio di queste cose grazie all'opera del dott. Corrado Malanga