martedì 31 maggio 2011

Massimo Mazzucco intervista Paolo Franceschetti



Intervista di Massimo Mazzucco a Paolo Franceschetti.

Massimo Mazzucco gestisce il sito Luogocomune.net.

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/

Si è occupato soprattutto di 11 settembre, ma anche di molti altri argomenti legati ai temi trattati nel nostro blog.

Massimo ha pubblicato 6 interessantissimi DVD. Si tratta di documentari sui seguenti temi

- I PADRONI DEL MONDO (sul problema Ufo)
- INGANNO GLOBALE (sull'11 settembre)
- IL NUOVO SECOLO AMERICANO (i retroscena dell'11 settembre)
- L'ALTRA DALLAS (l'assassinio di Kennedy)
- CANCRO - LE CURE PROIBITE
- LA VERA STORIA DELLA MARIJUANA

per acquistarli cliccate sul seguente link:

http://shop.luogocomune.net/

Il prezzo per tutti e sei i film è di 49 euro.
I film sono però aquistabili anche singolarmente.

118 commenti:

Anonimo ha detto...

Quanto costa?

Anonimo ha detto...

Sig. Franceschetti,
una domanda semplice semplice:

ma perchè la Rosa Rossa, così potente e tentacolare che ha ucciso anche persone importanti (es. Heider, come da Lei stesso affermato) Le permette di scrivere da questo blog e non riesce o non vuole zittirla ?

Anonimo ha detto...

Prima che cominciate a rompere i Maroni , vi chiedo subito .....ma che lo pagate paolo ? tutte ste informazioni qulacun altro ve l ha date cosi approfondite ?????se si ditemi chi e' che me lo vado a vedere .....Grazie a lui ci sto iniziando a capire qualcosa in mezzo a questi mass media che ci rimbabiscono dalla mattina alla sera.....e poi questa intervista e' spettacolare l avevo gia sentita....ma tanto lo so che mo inizia il festival delle minchiate .....vabbe' sto vlog e' bello pure per i spara michiate in fondo o no ? ciao a tutti

ZN ha detto...

Perché pubblicare nel blog soltanto adesso questa "vecchia" intervista"? oltretutto facendo passare in secondo piano la conferenza di Gianfranco Carpeoro (pubblicata nel blog quasi in contemporanea) essendo tra l'altro anche più recente?

Anonimo ha detto...

Ciao Paolo
Io ho una mia teoria sul perché la Rosa Rossa o chi per lei ti faccia tenere questo blog aperto: sulla questione della legittimità dello stato di Israele non mi sembra che tu ti sia mai espresso, anzi correggimi se sbaglio ma su tutta la questione. Israelo-palestinese hai sempre evitato di sbilanciarti.
Io posso pensare che sia vero che tu non abbia una posizione precisa a riguardo perché non ritieni di essere sufficientemente informato: pero' il dubbio che mi viene e' che certe cose preferisci tenertele per te perché se si toccano questi argomenti si fa presto a finire all' altro mondo vedi il povero Vittorio Arrigoni.

Anonimo ha detto...

Scusa non ho firmato
Giupeppe

Anonimo ha detto...

Io penso che si è un po' pretenziosi a chiedere all'avvocato perchè si esprime in alcuni termini piuttosto che altri o non si esprima affatto su una o più questioni.
E credo che l'errore di fondo sia dimenticare che le menti sono diverse (ma meno male!) e che ognuna funziona (quando funziona) secondo uno schema personale e non necessariamente incontra omogeneità di pensiero in altri.
Va bene tenere gli occhi aperti e non restare passivi quando si riceve un'informazione ma addirittura pretendere dall'interlocutore che abbia percezione, struttura, peso, interesse e cognizione omogenea di pensiero, lo trovo pericoloso.
Forse mi sbaglio, ma a me piace "non sapere, nè sospettare" di cosa parlerà il signor paolo, o se o quando.
L'unica cosa che non mi piace è la massa incrociata delle cretinate dei commenti dei post ultimi, che non è utile nemmeno al cabaret di serie Y. Ma è rimediabile.

CinCin

Anonimo ha detto...

Ma come la sapete lunga tutti ben posti sui piedistalli dei giudicanti,e perchè questo e perchè quello,che infantilismo!se non avete un bel niente da scrivere che scrivete a fare,non siete affatto obbligati.Anche io non prendo posizioni sulla causa palestinese,e non solo su quella,perchè non so dove stia la ragione;a volte mi sembra che stia di qui,a volte di lì,a volte da nessuna parte ed altre da tutte e due. Non è facile in un sistema mondiale tutto ugualmente corrotto prendere posizioni,per cui umilmente mi astengo.Di una cosa sono certa,che la più grossa fetta di ricchezza e risorse si trova nelle mani di pochi che manipolano,sfruttano,ammazzano e rendono la vita impossibile a molti per un loro tornaconto.Tanto mi basta per ben sapere da che parte stare...il resto....quisqilie. Ho notato che si è dato fuori di matto assai in questo ostello(salve Andretta)e che si vuole mandare me,la watussa(sono solo 1,65 e bianca)e Lilith(salve Lilith) e altri in un'escursione senza ritorno in siberia ecc.ho anche trovato spiritoso il burlone ma,da buon meridionale molto suscettibile,vuole solo lui divertirsi alle spalle degli altri,e mi è parso di riconoscere in lui quel matto di Zirco.Ma poco importa se non si vogliono fare riconoscere. ZARA

Stefania Nicoletti ha detto...

Sulla questione israeliana ho scritto un intero post, che si intitola, appunto, "questione ebraica"...

http://paolofranceschetti.blogspot.com/2010/12/questione-ebraica-complotto-giudaico.html


Pensi che sia sufficiente oppure ritieni che debba scrivere altro?

Giorgio Andretta ha detto...

In buona sostanza, se non erro, se lei ed il sottoscritto, Paolo, adottiamo il baratto magicamente si sgonfia tutto?
Se così fosse a quando l'instaurazione?
"Se non ora quando?"

Anonimo ha detto...

INTERESSANTE namastea

Anonimo ha detto...

I ragazzi delle medie ancora vengono torturati con la seconda guerra mondiale, compreso gli istituti cattolici
dove nel corso dell'anno non hanno parlato di Karol Wojtyła, beatificato
di recente. la scuola coltiva menti possibilmente vuote. Che programmi scolastici hanno i figli di R....R..
a l d o

Anonimo ha detto...

Per stefania nicoletti:

Pensi che sia sufficiente oppure ritieni che debba scrivere altro?


Ha un significato quello che hai detto?Gli articoli in merito a questa questione non sono mai troppi,o credi di aver scritto l'enciclopedia della dietrologia ebrica in quell'articolo?

Anonimo ha detto...

Salve a tutti! Scusate se vado un po' off topic introducendo un argomento un po' più frivolo.
In questo blog non si parla mai di sport (per fortuna!), però riflettevo su un tragico episodio capitato a un calciatore: Renato Curi, centrocampista del Perugia degli anni 70.
Durante Perugia-Juventus del 30/10/1977, al quinto minuto del secondo tempo, Renato Curi si accascia a terra e muore sul colpo. Arresto cardiaco.
Aveva 24 anni ed era sano come un pesce.
Sinceramente sono ignorante in fatto di numerologia, e non ho idea se la data abbia un particolare significato simbolico che rimandi a una 'ritualità' di questa assurda morte.
Ma due elementi mi insospettiscono:
1) Le iniziali del nome;
2) Il contrappasso:
poco più di un anno prima il Perugia batté la Juventus 1-0 nell'ultima giornata di campionato del 1976. Con questa sconfitta la Juve perse lo scudetto, che andò invece agli odiati cugini del Torino. Il gol-vittoria del Perugia fu segnato proprio da Renato Curi, al quinto minuto del secondo tempo.

Lagarto

Paolo Franceschetti ha detto...

Scusate tutti. C'è un errore. Ho postato i messaggi come "Stefania Nicoletti", non accorendomi che il login automatico era quello di Stefania.

Quindi i commenti sopra a firma di Stefania erano in realtà miei.

Rispondo ora all'anonimo.

Sono io che ho scritto l'articolo sulla questione ebraica.

Non dico che sia sufficiente, ma non posso certo fare un articolo al mese sulla questione ebraica, che peraltro non è il mio campo.
Ma non mi si venga a dire che non ho mai detto nulla sulla questione ebraica perchè è un argomento scottante.
Penso che dovremmo iniziare a censurare i commenti imbecilli.
Preferisco le minacce di morte o gli insulti a questo genere di commenti demenziali.

Anonimo ha detto...

scusa paolo ma il mio commmento e' risultato demenziale rispetto alla tua risposta altrettanto demenziale:"Pensi che sia sufficiente oppure ritieni che debba scrivere altro?"

Non mi e' apparsa al massimo della felicita' come riasposta,ciao paolo e buon lavoro

Anonimo ha detto...

paolo in crisi di identita'!come si fa a credere ad un uomo che a tratti crede di essere Stefania Nicoletti?

Paolo Franceschetti ha detto...

:-) non credo di essere Stefania Nicoletti. E' il mio PC che mi ha scambiato per lei.

Anonimo ha detto...

:D

veromessaggiocristico ha detto...

Ammazza,quanti espertoni di teologia cristiana(tra cui mazzucco che parla di "vero messaggio cristico")!!!

Sembrava di vivere in un epoca confusa,ma al contrario fioriscono
teologi che hanno appreso il "vero messaggio cristiano"
(alla facciaccia di capre ignoranti e cattoliche tipo
tommaso d'aquino o sant'agostino).

Anonimo ha detto...

E dov'è finita la vera Stefania Nicoletti?

Anonimo ha detto...

Ciao Paolo
Sono Giupeppe
A proposito Dell articolo sulla questione ebraica, a suo tempo l'avevo letto e condiviso soprattutto la parte che riguardava la questione dei sacrifici.
La parte che mi trova assolutamente d'accordo con te e' che comunque bisogna evitare qualsiasi atteggiamento che porti alla demonizzazione delle persone di religione ebraica.
Su questo siamo perfettamente d'accordo
C' e' punto sul quale non voglio dire che non sono d' accordo ma che semplicemente arrivo ad una conclusione diversa dalla tua pur partendo dalle stesse premesse.
La questione riguarda il diritto da parte degli ebrei ad avere un "loro" stato: secondo me gli Ebrei non hanno questo diritto e certo non lo hanno maturato dopo aver subito l' olocausto.
Con questo non voglio dire che gli ebrei non avevano il diritto di "ritornare" in Palestina o nel medio-oriente: semplicemente non potevano sottrarre ad un popolo cioè quello palestinese la sovranità sul proprio territorio.







Un popolo, quello palestinese, che poteva essere indifferentemente di religione ebraica musulmana o cristiana.
Sostanzialmente quello che doveva nascere nel 48 doveva essere uno stato multi-etnico, pluri-confessionale un'entita complessa simile al Libano: non uno stato razzista, oppressore, violento come quello che e' venuto fuori.
Ancora adesso penso che la soluzione due stati due popoli non sia la vera soluzione: ma ormai l hanno accettata tutti anche Hamas.





Perché si attui questa soluzione pero' al futuro stato palestinese dovrà ritornare la sovranità sulla CIS-Giordania e su Gaza
Voi pensate che questo accadrà mai?
Io sono convinto che non vedremo questa svolta penso che lo stato israeliano non abbia nessuna intenzione di cedere la sovranità sulla Cisgiordania anzi l' intenzione sembra sia quella di disporne a proprio piacimento.
Concludendo un discuto che tu sia in buonafede pero' a me la vicenda di Arrigoni mi ha scottato: soprattutto il video di Arrigoni a Saviano mi ha lasciato male un senso di nausea: voglio dire se uno a me mandasse un video cosi e poi vedo la sua foto bendato minacciato di morte ....non so come avrei reagito.
L' utopia di Arrigoni era proprio la mia: ebrei musulmani e cristiani che edificano insieme un nuovo stato senza oppressioni
Mi chiedo: forse e' proprio questo concetto che non deve passare: il fatto che palestinesi e israeliani possano convivere pacificamente in un "contenitore" differente da quello in cui si trovano ora.
Ho cercato di spiegarmi ma non so se ci sono riuscito
Giupeppe

Anonimo ha detto...

Se volete uno spunto sulla presunta vera identita' del popolo palestinese:
http://intermatrix.blogspot.com/

Anonimo ha detto...

Sig. Franceschetti,
lei evade la risposta alla mia domanda.
Perchè a lei la R.R. permette tutto ?
E, per favore, non mi venga a parlare delle minacce di morte, perchè a sentire lei possono uccidere persone molto più protette di lei e quindi non si capisce perchè quando arrivano e lei si fermino alle sole minacce oppure ai soliti tentativi, guarda un pò, andati a vuoto.

Paolo Franceschetti ha detto...

Caro ultimo anonimo (caro nel senso che mi costa caro risponderle e la mia tentazione sarebbe di risponderle in ben altro modo)

il tono con lui pone la domanda mi spinge a non risponderle.

Inoltre, sempre dal suo tono, arguisco che la mia risposta non la soddisferebbe, in quanto lei non ha alcune intenzione di capire, ma solo di trovare un appiglio per dire qualcosa di negativo nei miei confronti.

Infine, siccome la stessa domanda (perfettamente legittima, tanto che me la pongo spesso anche io) me la pongono regolarmente ad ogni convegno, nonchè la ripetono spesso anche sul blog, cerchi la risposta in uno dei post precedenti oppure in un convegno.

Anonimo ha detto...

Allora...chiariamoci.

Uno in certi ambienti e quindi situazioni non ci si può trovare per caso. Nel senso che occorre un atto di volontà, o del profano o del gruppo occulto.
Ovvero, o volontà tignosa di ficcare il naso (dopo magari che si è solo inciampato senza capirci nulla) o la decisione dell'assise di occuparsi della tal persona.
Altrimenti per logica perderebbe di senso anche la volontà di occultarsi.

Il Francex non deve incavolarsi con chi gli pone domande perchè altrimenti per logica dovrebbe incavolarsi con se stesso per l'atteggiamento tenuto per esempio con la Carlizzi i primi tempi. E sempre per logica non dovrebbe incavolarsi visto la sua propensione a mettersi alla luce (blog, conferenze, libri ecc).
Persino a Gesù Cristo non hanno creduto sulla parola. Ed ad uno che per credere voleva prove l'hanno fatto santo.
Quindi i dubbi del lettore (come anche i miei) sono leggittimi tanto quanto le cose che affermi tu.

Io ho la libertà di dire che tu cerchi solo notrietà per provare a campare col filone complottarol-commerciale (che sta tanto iniziando a tirare)...Che ti diverti molto di più a fare questo che a fare quel barboso lavoro da azzecca garbugli...esattamente come tu hai la libertà di far trapelare che il procuratore Vigna sia pesantemente coinvolto negli omicidi del mostro di Scandicci (se non addirittura essere lui il mostro) o che il procuratore Caselli invii minacce di morte, come tante altre cose.
La libertà è libertà...ma tutte le libertà, di tutti.

Quindi Francex continua a trattenere i tuoi impulsi dal mandare a quel paese i pazienti lettori che ti pongono delle logiche domande, soprattutto perchè altrimenti risulteresti tu stesso profondamente illogico.

Ah...hai già firmato per Mistero della prossima edizione?
Dai che ce l'hai fatta...dai. Dopo quasi 3 anni di blog stai per avere la tua nicchietta. Non è nemmeno tanto se ci pensi. Certo che la nuova redazione è davvero penosa però!

E' incredibile come anche i temi da te trattati siano oramai prodotti da supermercato, da consumare come un film, un libro o un semplice racconto di fantasia.

Il tuo merito è stato capire questo assieme a pochi altri.
Anche a me come a te la massoneria piace per certi aspetti, ma quella del passato naturalmente. E' questo il problema. Quello che è diventata. Ed essa è sulla tua stessa strada della spettacolarizzazione, la via del sensazionalismo e del colpo di scena. Ecco perchè andate tanto d'accordo...pur anche non facendone parte ti riconoscono come fratello negli intenti. Del resto fai molta pubblictà anche a loro, e lo sai bene.

ciao Francex (per tutti gli insulti tipo idota ecc non me la prendo, è da tanto che ho perso stima per te).

Anonimo ha detto...

Franceschetti ALIAS Nicoletti

ha ucciso il dialogo nel Blog.

Anonimo ha detto...

La vera Stefania Nicoletti è scappata con Oscillator!

Anonimo ha detto...

qui tutto tace

Anonimo ha detto...

Caro franceschetti,stavo leggendo casualmente lo scambio di idee tra te e l'anonimo francex o come lo vuoi chiamare.Sono un assiduo frequentatore di svariati blog ed una volta mentre leggevo e lasciavo commenti sull'Huffington Post(uno dei siti giornalistici piu letti al mondo)fui immediatamente aggredito da tre o quattro lettori.La mia unica colpa era quella di non essere d'accordo con quanto si diceva sul sito e la mia opinione era di gran lunga diversa da quella della maggior parte dei lettori e, ogni qualvolta lasciavo la mia opinione venivo aggredito sempre dagli stessi tre o quattro opinionisti,che con molta dialettica o con insulti abbastanza pesanti,smontavano tutte le mie opinioni agli occhi delle migliaia di lettori che partecipavano alle discussioni del suddetto sito internet.Fortunatamente,parlando con alcuni americani che la pensavano come me,scoprii che quelle tre o quattro persone che puntualmente aggredivano me ed altri erono personaggi o pagati dal sito o pagato da qualcuno altro per far si che l'opnione dei lettori rimanesse concorde con quello che si scriveva nel sito giornalisticoLi definivano Troll ma per me sono ancora piu dannosi perche` in modo assillante e pesante ti facevano passare per un coglione agli occhi di tutti.
Anche a me e` venuto il dubbio che tu facessi questo per diversi motivi ma ora ho una certezza,che quel signor anonimo che ti chiama francex sia appunto un di questi troll.La tecnica e` sempre la stessa:buona dialettica ma senza alcuna prova fondata riguardo quello che dice,insinuazione che ti sminuiscono agli occhi degli altri(lui infatti dice che scrivi questo blog per soldi), ed infine assillante provocazioni che ti fanno andare sempre fuori tema.
Signor anonimo se ha qualche prova fondata me la dimostri altrimenti faccia il piacere di non lasciare commenti fuori tema,anche perche` le dai commenti riguardanti i post escono fuori conversazioni interessanti,dai tuoi giudizi sulla persona di Franceschetti invece non Nasce proprio niente.



P.S.

Scusate se sono andato fuori tema

Paolo Franceschetti ha detto...

Caro anonimo dell 2,57 (pure tu soffri di insonnia eh???) non sei andato fuori tema.
Il tuo intervento mi permette di precisare alcune cose.

Volevo cancellare l'ennesimo commento di anonimo Francex, come lo chiami tu, ma sdesso lo lascio perchè rientra perfettamente nel discorso che farò e che hai iniziato tu.

Paolo Franceschetti ha detto...

Il problema principale di un blog come questo sono i troll, o debunker, insomma le persone pagate apposta per creare caos.

Molti siti di controinformazione infatti, hanno chiuso l'area dedicata ai forum e alle discussioni. Ad esempio disinformazione ha chiuso quella sezione da anni ormai.
Straker enemy adotta una censura preventiva spietata.
Idem Antonella Randazzo, che addirittura per evitare problemi ha chiuso ufficialmente tutti i siti che aveva aperto.

Noi cerchiamo di lasciare aperti i commenti senza censura preventiva, ma è davvero dura.
Specie se ci allontaniamo io e Stefania qualche giorno, ad esempio, il blog si riempie di insulti, e post off topic (Solange infatti non legge neanche più i commenti, e in questo i debunker hanno vinto).

I debunker sono di due tipi.
Quelli che vogliono creare caos nel sito, minandone la credibilità.
E poi ci sono quelli come anonimo Francex, il cui scopo è altro.

Quando si vuole screditare il blog si cerca di creare un caso, o di far pubblicare un articolo che poi risulti una bufala.
Ad esempio è quello che successe con la Nassuato, che cercò di convincermi che la Carlizzi volesse ucciderla per farmi fare un articolo che le salvasse la vita; o con MDD, che prima postò delle minacce di morte poi disse che era solo uno scherzo innocuo; o con Fosca, che fece di tutto per farmi pubblicare una notizia bufala, senza darmi un solo documento, e che poi scoprii che era tutto falso.
Peraltro queste persone sono andate abbastanza vicine al loro intento, nel senso che per poco infatti non pubblicai quello che loro volevano io pubblicassi.
Nel caso della Nassuato me la cavai pubblicando un articolo ironico e mandando tutto in burletta.
La Nassuato quindi riuscì solo a pubblicare un suo articoletto su un sito di discussione che ora non ricordo, ove diceva che io mi trombavo Stefania Nicoletti e che avevo aperto il blog per trombare con le lettrici del blog.
Vi si leggono poi altre amenità del tipo che io sarei omosessuale e avrei un figlio in Olanda.
Peraltro siccome io e Stefania è da tempo che stiamo insieme, "l'accusa" di trombarmela suona davvero ridicola.
Nel caso di Fosca me la cavai con un accenno alla vicenda che mi aveva raccontato, un accenno rapido di poche righe in un articolo che non mi provocò quasi nessun problema tranne dover dare alcune spiegazioni ad un giornalista a cui riuscii a spiegare l'equivoco, e con una telefonata da parte di un senatore coinvolto nella vicenda che mi ha trattato con una maleducazione fuori dal comune, ma in parte giustificata.

L'intento di persone come anonimo Francex credo sia diverso

Paolo Franceschetti ha detto...

Le persone come anonimo Francex fanno un gioco diverso e abbastanza sottile, ma il cui fine ultimo non è screditarmi, credo, ma solo farmi perdere tempo e innervosirmi.
Da una parte infatti solleva dubbi e domande assolutamente lecite. Ma è il tono con cui lo fa che mira a innescare polemiche e in genere serve solo a far saltare i nervi ai gestori del blog.
In altre parole.
Le sue domande sono lecite e sono riassumibili cosi:

1) Sarà che con i tuoi argomenti fai il gioco della massoneria?

2) sarà che andando a Mistero, in Tv, e vendendo libri, la tua diventa una vera e propria attività?

La risposta alla prima domanda è: si è possibile.

La risposta alla seconda domanda è: e anche se fosse? Non per questo il contenuto di ciò che dico diventa falso, sol perchè diventa un attività.
In ogni caso siccome guadagno un euro a copia, sulla vendite del libro (nelle vendite tramite Feltrinelli, nelle altre credo di prenderne 4 o 5), dire che io guadagni da questo è ridicolo.
Inoltre, da quando mi occupo di queste cose i miei guadagni sono semplicemente azzerati perché sono passato da una situazione in cui guadagnavo circa 100.000 euro l'anno, ad una in cui mi ritrovo in difficoltà anche a pagare l'affitto.

Quindi le domande in se sarebbero pure lecite, ma il tono di astio e disistima che traspare dal modo di scrivere fanno capire che l'intento di anonimo Francex è diverso dal semplice porre domande.

Peraltro è impossibile che una persona che, come lui, dice di aver perso la sua stima per me da tempo, continui a leggere il blog e a non perdersi neppure i commenti.
Una simile dedizione ad un sito non ce l'ho neanche io per il sito della religione cui appartengo...

Lo scopo però non screditarmi, perchè credo che alla maggior parte dei lettori i suoi dubbi non interessino proprio.


Basta guardare quello che è successo a Antonella randazzo e Straker Enemy.
A forza di ricevere critiche la prima ha smesso di scrivere, il secondo non permette il dialogo.
Tutto ciò è successo solo perchè loro rispondevano punto per punto a chi li attaccava, e se poi veniva aperto un sito, sul web, solo per attaccarli, perdevano per e giorni per controbattere.

Lo scopo di certi anonimi, insomma, è semplciemente e più banalmente, quello di irritare, far perdere tempo in discussioni.
E in questo è riuscito nel suo intento, perchè sono le sei del mattino e sto scrivendo questo, e perchè qualche giorno fa, vedendo Maria AA, a cui sono affezionato e che conosco personalmente, dar corda ad anonimo Francex, mi sono saltati i nervi.
Il loro intento è semplicemente questo.
Far saltare i nervi e rendere meno leggibile il blog riempendolo di off topic.

Paolo Franceschetti ha detto...

Infine...

è ovvio che magari mi sbaglio e l'anonimo Francex è in buona fede ed è solo uno che veramente mi disistima, e che legge ossessivamente il blog anche nei commenti perchè è un masochista e legge solo i siti di persone che disistima (come se io adesso andassi a leggere tutti i giorni i siti di Vespa, Fede, Travaglio ecc.).

Ma ad ogni modo il comportamento dei debunker è comunque questo.

In genere il debunker professionista lo si riconosce perchè oltre a disistimare e insultare, è un accanito lettore del sito, di cui dimostra di conoscere tutti i contenuti. Il che è incompatibile con la disistima che la persona dice di avere.

Ci sono poi persone che hanno atteggiamenti anche peggiori, insltano, criticano, ma sono in buona fede.
Ad esempio l'anonimo che mi ha chiesto come mai ancora non mi hanno ammazzato probabilmente non è un debunker ma è in buona fede.
Infatti a lui ho risposto. Ho risposto male magari, ma ho risposto.

Probabilmente è uno capitato da poco sul blog, che non approva ciò che scrivo, quindi mi pone una domanda legittima ma in modo provocatorio, senza sapere che la stessa domanda me l'hanno posta mille volte. proprio ieri ho risposto ad un lettore via mail alla stessa domanda, che era posta in altri termini e con altri modi.
E rispondo regolarmente alla stessa domanda ad ogni conferenza.

Ovviamente siamo nel campo delle ipotesi.
Non sempre è facile riconoscere i debunker professionisti, perchè a volte per mesi queste persone ti paiono lettori attenti e affezionati; e talvolta si rischia di scambiare per debunker professionista una persona solo perchè ti critica ferocemente e ha un astio personale contro i complottisti.
Tempo fa ad esempio venni attaccato personalmente da un tizio perchè diceva che la moglie l'aveva lasciato per mettersi con una persona che si occupava di complotti ecc... quindi la sua rabbia nei miei confronti e gli insulti che mi rivolse erano giustificati.
Diversamente, se la persona ti segue con costanza (addirittura dai tempi della villa degli orrori) e dice di aver perso la stima di te, ma segue regolarmente tutto ciò che scrivi, delle due l'una; o è uno che non ha niente da fare tutto il giorno, o è uno che si fa del male da solo leggendo siti che non approva. Un imbecille appunto.

Paolo Franceschetti ha detto...

ah dimenticavo...

ora attendiamo anonimo francex che risponderà con questi argomenti (che sintetizzo):

- lui non mi disistima affatto. Lui mi stimava, e approva anche molte delle cose che dico, ma da quando ha capito che io miro solo a far denaro, e ad avere popolarità, ha perso la stima di me come persona, pur continuando a seguirmi perchè il sito è interessante.

- con quello che ho scritto dimostro di essere un intollerante e di gridare subito "al debunker" perchè in realtà non tollero le critiche. Ovviamente questo gli fa perdere ancora di più la stima che ha per me.

- Sicuramente - da acuto osservatore quale è - non gli sfuggirà che gli ho dato dell'imbecille ancora una volta.
Si perchè il mio modo di fare è di insultare chiunque dissenta da me (ora il copione prevede che lui vada a citare tutti i post precedenti in cui ho insultato lui o altri utenti, il che poi non è difficile perchè in effetti ho un linguaggio da camionista e più di una volta ho dato del cretino a qualcuno).
Ovviamente ciò gli fa perdere ancora di più la stima che aveva per me.

Gesù! ci vuole una pazienza infinita. Capisco Solange in effetti, che non risponde mai a nessuno.

Postel ha detto...

Ahahahah, siete (SIAMO) uno spasso!!! Questo blog è un INUTILE manicomio in cui ci si manda a fare nel culo a vicenda perdendo di vista i post dell'autore, che passano inosservati. LA DOMANDA è: NON SARà MICA CHE DEI POST NON GLI FREGA NIENTE A NESSUNO? SARà MICA CHE CI PIACE SOLO BARUFFARE PER MANCANZA DI CONTENUTI? IO CI RIFLETTEREI E FACCIO I MIEI COMPLIMENTI A COLUI CHE CHIAMA IL FRANCESCHIELLO "FRANCEX"! PS A FRANCEX PIACCIONO I LECCACULO MICA LE MENTI LIBERE...O SI ERA CAPITO?AHHAHAHAHA
PS2=IO TI DISISTIMO, FRANCEX, MA LEGGO IL BLOG PERCHè AI CONFINI DELLA REALTà E DELLA MEDIOCRITA'! MI METTE DI BUON UMORE TANTO è RIDICOLO.
POSTEL: IL DEBUNKER, IMBECILLE PENNUTO...AHAHAH

Giorgio Andretta ha detto...

A me, Paolo, succede l'esatto contrario di Solange; nessuno risponde al sottoscritto, anche tutti i titolari dei siti o blogs da te citati e non solo, sebbene io risponda a tutti.
Di recente mi è capitato anche con zret oltre che con il fratello straker enemy, patenti un grave lutto famigliare e solo per aver espresso la mia idea sulla vicenda sostanziata in: "Non rilevo alcunché d'inopportuno conoscere tutto sugli Anunnaki o sulle scie chimiche ma non si può soccombere ad un raffreddore!"
A seguito di questa mia affermazione ho verificato che dal cielo non scendono solo le scie chimiche.
Buona festa.

Postel ha detto...

sul fatto che invece Paolo voglia fare il business dai libri non ci vedo niente di male, ci mancherebbe pure che deve sbattersi gratis...però avrei eliminato la boiata del copyleft in calce al blog...per il resto: viva il diritto d'autore, credo che nessuno di voi siu alzerebbe al mattino e andrebbe a lavorare gratis.
Ciaoooooo
ps non mi insultare troppo Paolino, che in fondo in fondo ti vogliamo tutti bene:)))

Paolo Franceschetti ha detto...

Ecco qui due esempi di debunker in assoluta buona fede.
Postel, ovverosia Betty Galanti, che è una debunker naturale a causa del suo cervello da gallina unito ad una carattere insopportabile.
E Andretta, che si lamenta che non gli risponde nessuno.

Caro Andretta, non le rispode nessuno perchè francamente non è sempre facile capire cosa vuole dire.
Come le ho scritto nell'sms dopo la conferenza di padova l'ho trovata simpatica divertente e intelligente dal vivo. Ma mi consenta di dire che a leggerla non si capisce proprio cosa dice.

Paolo Franceschetti ha detto...

Ora vorrei lanciare un messaggio all'anonimo Francex.

Caro anonimo. Sembri una persona intelligente, perchè poni le tue demenziali domande in un modo davvero intelligente (tutto il contrario di Andretta, che pone domande intelligenti in un modo che è solo apparentemente emenziale perchè la forma è poco comprensibile, e cosa ancora diversa da Galanti, che pone domande demenziali e le scrive in modo demenziale esponendo concetti demenziali, insomma, una demente a tutto tondo).

Risparmiati la fatica di fare opera di killeraggio al sito.
Come vedi c'è gente che lo fa gratis e francamente pure meglio di te.

Paolo Franceschetti ha detto...

Su una cosa però Postel Betti Galanti ha ragione.
Certe volte questo sito è uno spasso.
Se mi avessero detto che mi sarei divertito così tanto con un sito che tratta argomenti da film horror non ci avrei creduto.

A parte Gargiulo, che raggiunge picchi di comicità quando duetta con Andretta, e alcuni capolavori comici di MDD, uno dei migliori è quello che scrive Sof ha ucciso il blog, che ultimamente è variato in "Paolo ha ucciso il blog" ma anche in dissertazioni filosofiche più complicate del tipo: "ma se Sof ha ucciso il blog, e il libro è tratto dal blog, Sof ha ucciso pure il libro?".

Anonimo ha detto...

azz Paolo.... si vede che ti hanno messo l'adsl

Postel ha detto...

Buon giorno Paolo...Ancora con sta gallina! ehehehe, a parte il mio QI 140, e senza scherzi, non mi offendo che quando mi si accusa di cose reali, per cui ancora una volta mi faccio una risata...purtroppo Paolino tu non hai senso dell'umorismo, e questo è un vero peccato.
Detto questo avrei una domanda da farti, se me lo consenti: e cioè cosa intendi TU per debunker?
Il debunker è un disinformatore, e personalmente io mi limito sempre e soltanto a dare informazioni che posso argomentare e fare verificare dal lettore con amplie bibliografie e fonti. In caso differente, invece, specifico sempre che è un mio parere pesonale e non una verità inderogabile. Su questo puoi credermi, basterebbe leggere i miei testi, ti renderesti conto che è il mio assoluto marchio di fabbrica. Riguardo al disinformatore in buona fede, invece, come ti ho già fatto notare, spesso questo ruolo lo rivesti tu. E non te lo dico in modo polemico, bada bene. E so anche perchè disinformi(non volutamente), perchè credo che tu abbia appreso certe nozioni errate da qualcun altro di cui ti fidavi, e senza probabilmente avere gli strumenti per verificare quanto questa persona ti ha tramandato (non parlo di una persona specifica, sia chiaro anche questo...non so di chi parlo e faccio ipotesi). Questo è il parere della gallina, e credo di non sbagliarmi ...(a ottobre compio 37 anni...non sai che brodo verrà fuori!! ehhhehhe)
Riguardo invece al mio ruolo posso assicurarti che non è quello di disinformatore (da ebrea preferirei DISINFORNATORE), al contrario, mi girano le ovaie solo quando leggo castronerie disinformative e fuorvianti!!! Quindi il mio ruolo è quello contrario. Tuttavia ho capito che in certi casi è inutile intervenire perchè, come ripeto, ci sono persone che non hanno certe conoscenze nè certi strumenti per capire dove vado a parare. Per il resto il mio ruolo è diventato saltuariamente quello del provocatore e del molestatore...così, per diletto...un po' per sadismo e forse un po' per la mia natura pennuta!
Un saluto
Postel

Postel ha detto...

OT:ma perchè non si vede la foto del mio profilo????ahahahahah!!!

Postel ha detto...

Come non detto...semplicemnte non è retroattiva! Saluti e COCCODE'!!!
Ahahahahahahah
(Vedi non disinformo, rompo proprio i maroni) :-))

Giorgio Andretta ha detto...

Sarà dovuto al fatto, probabilmente Paolo, che la mia architettura espressiva è pesantemente influenzata dalle letture cui sono particolarmente legato tipo Tex Willer che mi intriga sin dall'infanzia, so con questa dichiarazione di produrle uno sgarbo ma tant'è.
Per tutti coloro che volessero sincerarsi circa le affermazioni di Carpeoro, (anche se appartiene al altro topic) oltre alla lettura del "Manuale delle giovani marmotte" (non adatto ad MDD uso ad altre "vette") raccomando la compulsione del "Dizionario dei simboli" di Jean Chevalier e Alain Gheerbrant edito dalla BUR-Dizionari Rizzoli.
Mi auguro di aver compiuto cosa gradita.

Giorgio Andretta ha detto...

Ah! Dimenticavo Paolo, i miei scambi con Gargiulo li considero demenziali, obtorto collo mi devo adeguare all'interlocutore.
Quando si dice la pluralità delle visioni!

Anonimo ha detto...

@ Paolo

Sof ha ucciso il blog e Paolo ha ucciso il blog (e varianti) sono persone diverse secondo me.
Invece Sof ha ucciso il blog e Paolo chiudi i commenti sono la stessa persona. Questione di stile

Anonimo ha detto...

no !!!
34€ hanno ucciso il blog!!!

Anonimo ha detto...

difatti PRODI e' sempre in trance!!
ma suo fratello e' mastro massone lo sanno tutti l'hanno scritto pure sul corriere della sera...
mi sa che qui' ci prendono per il culo....

GINO l'idraulico

Anonimo ha detto...

el dis semper i stess robb,me par un liber stampaa,
a quand un pu de ragiunament d'atualita',un pu de analis seria???
sta roba chi la gira ancamo da vint'ann....

il signor de vimudrun

Anonimo ha detto...

gia'! ste cose le sappiamo tutti,ma ci vuole qualcuno,forse coltivato ad esprimerle pubblicamente,in modo da renderle ricicole agli occhi della massa calcio-dipendente e rality connessa??
non so' piu' cosa pensare...
la massificazione di questi argomenti a chi giova????
qualcuno sa' rispondere???

sottoacculturato

Anonimo ha detto...

@franceschetti
le sette segrete come templari e rosacroce o massoneria hanno svolto un ruolo importante nello smantellamento dei re e della chiesa per portarci il libero pensiero???
che meraviglia!!!
ma lo sai quante vite umane e sangue sono costati questi processi di cambiamento nella storia umana???
rifletti su questo prima di esprimere concetti umanistico progressisti teosofici alla BESANT come quelli esposti nell'intervista..

tali cambiamenti si chiamano sacrifici umani...

le juiff

Anonimo ha detto...

Solo una precisazione il blog di Straker è tanker enemy non straker enemy, quello è il blog dei debunker del sito di Straker.

L'enigmista ha detto...

Ho risolto uno degli enigmi piu' intricati della storia dell' umanita' :
Andretta e Fabio Piselli sono fratelli e hanno fatto le stesse scuole.
Per questo quando scrivono non si capisce una mazza.

Anonimo ha detto...

@ENIGMISTA
se conosci i MONTI PYTON saprai che entrambi(PISELLI & ANDRETTA) sono diretti discendenti di MARCO PISELLONIO consigliere del dittatore PONZIO PILATO della palestina romana da cui discende PILATES...per quello non si capisce un c...
la nobilta' nera in fondo ci controlla ancora oggi... anche grazie ai suoi discendenti d'un tempo!
parola di...

gino l'idraulico

rendiamo grazia a GINO

Anonimo ha detto...

Ciao, Paolo,
intervengo su una questione delicata, naturalmente in tema, senza andare OT. Un'intervista dovrebbe avere una sua etica, nel senso che l'intervistatore non dovrebbe comportarsi da complice, bensì semplicemente da intervistatore, magari un po' critico. Nel caso contrario, ha ragione Minzolini, quello che organizza le interviste del TG1 a Berlusconi. Ora mi chiedo io: un tizio che su un argomento specifico introduce propri commenti all'intervista, spaziando dal supposto complotto dell'undici settembre (irridendo Umerto Eco!) al "messaggio cristico", che s'interessa di tutto, professoralmente vagando dalla cura sul cancro alla terra cava, che credibilità dà a un'intervista la quale, tutto sommato, ha un suo campo "chiuso" di azione degno di essere indagato, quello dei poteri occulti?
Perdonami, sai con quanta simpatia ti seguo e come ritengo del tutto legittimo e proficuo il tuo rapporto con uomini come Carpeoro, al quale riconosco (oltre le nostre differenti vedute) una profonda cultura oltre la simpatia: questo Mazzucco, però, ritengo proprio che abbia svilito le tue ricerche. Lino L.
P.S.
Sabato, avendo un po' di tempo, fornirò un mio modesto parere metodologico sui simboli X e = di Yara, nel post di Carpeoro.

lettore disaffezionato ha detto...

@ franceschetti, se vorrà rispondere,

tutto giusto quello che tu dici però vedi debunker e troll un pò dappertutto. a volte c'è gente che ti pone domande corrette e plausibili ma tu non rispondi. anzi dai l'impressione di non curarti affatto del blog specie ultimamente.
senza rancore

lettore disaffezionato ha detto...

vorrei ancora aggiungere una cosa:eri molto più disponibile anni fa quando apristi il blog e permettimi anche un pò più umile. scusami ma te lo dico col cuore e non sono un debunker.

Anonimo ha detto...

Ciao Rino scomparso oramai 30anni fa.

Anonimo Francex (credo che oramai mi possa firmare così)

Anonimo ha detto...

Io colgo,afferro in sintesi,anche se a volte non capisco dettagliatamente,cosa scrive Andretta....in quel caso vado a consultare il mio piccolo Dizionario di"Sinonimi e contrari".Intendo molto,ma molto meno altri che,pur usando termini più correnti,non posseggono nei contenuti né capo né coda e si eprimono letteralmente a caxxo di cane. ZARA

Ue ha detto...

sono bellissimo

schatten ha detto...

@ Lino L.
Seguo il blog di Mazzucco da diversi anni ormai, e quanto da te espresso su di lui mi pare inesatto. Massimo ha un blog che tratta tra l'altro di cospirazioni e in generale delle manipolazioni dell'informazione operate dai detentori ufficiali del potere e dai loro servi (consapevoli o meno). In questo la sua posizione mi pare piu' che compatibile con quella di Paolo per cui mi domando il motivo per cui l'intervistatore avrebbe dovuto mantenere un distacco critico. Si e' trattato semplicemente di uno scambio di vedute tra due persone che, mi sembra, stiano sostanzialmente facendo lo stesso lavoro, ossia smascherare la verita' ufficiale o quantomeno dare un'interpretazione diversa di certi fatti fornendo spiegazioni non esattamente gradite all'informazione mainstream. Non sempre mi trovo d'accordo con Massimo Mazzucco ma questo non mi impedisce di riconoscerne la serieta'. Come quella di Paolo d'altronde, che approfitto per ringraziare ora che mi sono de-lurkata. Un'ultima considerazione: i commentatori di Mazzucco , anche se a volte un po' naive, sono estremamente piu' stimolanti e meno molesti di quelli di Paolo. Fossi in lui considererei l'ipotesi di censurarne un bel po'.
Buona serata a tutti.

Anonimo ha detto...

caro Franceschetti,sono sempre l'anonimo insonne che ti ha scritto sull'anonimo francex.
Devo dire che le modalita`dei tuoi debunker sono sempre le stesse di tutti i siti.Non si puo mai dire se un debunker sia in buona fede o no.Il loro scopo e` sempre quello di mandarti fuori tema e qua gia lo fanno in tre o in quttro(Postel,etc).
da quello che mi hanno spiegato i miei amici americani l'intento dei debunker e` solo quello di farti andare fuori tema e distogliere l'attenzione del pubblico da quello che scrivi sul blog.Magari questo debunker non sono pagati per farti questo oppure si,magari sono massoni essi stessi che si fingono amici o conoscenti tuoi e a lungo andare te la mettono nel di dietro perche` magari dici cose vere.Per me c'e` qualcosa dietro a tutto questo anche perche` coloro che non condividono le tue idee leggono il tuo blog una volta sola lasciano il commento e poi non tornano piu`(E` come se il piu` grande fascista leggesse ogni giorno il giornale comunista per lasciare commenti negativi su i comunisti ma non avrebbe senso fare cio`).Qui il senso lo vedo.ti seguono da tanti anni ti hanno stimato e` tutto ad un tratto senza un vero motivo ti disistimano.
quello che ti voglio dire e` che se dietro di loro ci fosse un qualcuno o un qualcosaquesto non lo puoi mai dire ma pensarlo e` lecito altrimenti non si spiegherebbe come mai lasciano sempre commenti fuori tema.Non dimenticarti che i massoni sono cervelli fini e ne sanno una piu del diavolo.Magari stai scomodo a qualcuno perche` stai guadagnando popolarita per i tuoi temi ed e` probabile che cerchino di screditarti in questo modo.parlando sull'anonimo che ti chiedeva come mai non ti avessero ancora fatto fuori rispondo che l'unica persona che mi ricordo recentemente che e` stata uccisa perche` troppo scomoda e` stato il saggista john kleeves(pseudonimo di stefano anelli) che evidentemente aveva toccato la corda sbagliata e stava dicendo la verita` con i suoi trattati di geopolitica,mentre i temi che tratti tu,pur avendo un base veritiera sacrosanta,sono considerati ancora dalla maggior parte dell'opinione pubblica come argomenti da fantascienza e da malati mentali e non troppo credibili,merito anche della segretezza delle societa` segrete.

Anonimo ha detto...

Paolooooooo che ti succedeeeeeeeee???????????
Come reagisci????
Non voglio credere che abbia ragione Carletto,che tra l'altro mi ha "fregato" il nick!
Io sono il Carletto che ti segnalò il libro sulle br con la rosa rossa in copertina,ricordi? Poi lo hai letto???
Io non l'ho trovato.

R.C. (Real Carletto)

Paolo Franceschetti ha detto...

Ho fatto pulizia di un po' di messaggi.

Non se ne poteva più di messaggi demenziali di contenuto sempre identico (Paolo non accetta le critiche; Paolo vuole solo apparire in TV; Paolo vuole guadagnare...).

Gesù. La demenzialità di certi commenti mi fa rimpiangere Betty galanti.
E giuro che non dirò mai più che Betti galanti ha un cervello da gallina.
Betti dirà pure cazzate (Paolo è entrato nella Rosa Rossa; Paolo si fa plagiare da Carpeoro; Paolo non capisce un cazzo). Ma almeno le motiva e i suoi interventi hanno un minimo di contenuto.
Rimpiango anche MDD.
Almeno era un debunker intelligente.

Ora un consiglio ad anonimo Francex. Perchè non fai come hanno fatto ad Antonella randazzo? Visto che mi disistimi ma non puoi fare a meno di leggere tutti i miei post e anche i commenti, e visto che è un giorno festivo ma lo passi incollato al PC a postare lunghissimi commenti sui motivi per cui mi disistimi, apri un un blog intitolato "le censure di Paolo franceschetti" in cui metterai i tuoi interessantissimi commenti censurati su questo antidemcratico e intollerante blog.
Dai,
Fai come MDD che ha aperto un sito per conto suo e finalmente si è tolto dai coglioni.

Paolo Franceschetti ha detto...

Condivido il pensiero di Schatten.
Aggiungo che ho notato anche io che i commenti nel sito di Mazzucco sono molto più intelligenti e moderati e soprattutto pertinenti ai post.
Credo dipenda dal fatto che lui tratta temi molto scottanti, ma in fondo sempre trattati anche altrove (va detto che i debunker di straker enemy e di perle complottiste gli assegnano sempre il premio Perlone, dimostrando comunque di seguirlo da vicino a marcarlo stretto).
Nel nostro blog invece abbiamo trattato temi che nessuno aveva toccato mai prima.
Gladio come regia unica dietro a tutte le stragi di stato.
La massoneria dietro a tutti i delitti che finiscono in TV. Ecc...

si tratta di temi non solo scottanti, ma che non aveva trattato mai nessuno.
Finchè c'era la Carlizzi infatti gli attacchi erano distribuiti più equamente tra noi e lei.
Ora sono concentrati su di noi, sperando che aprano siti simili molto presto, in modo che almeno disperderanno le forze. :-)

Paolo Franceschetti ha detto...

Ciao Carletto.
Si il libro l'ho trovato e acquistato. Interessantissimo.

Ti leggo l'inizio.

Lasciando il complesso ospedaliero del San Giovanni, penso di sapere chi fosse quell'uomo morto all'alba...

San Giovanni e alba, nella prima frase della prima pagina. Non male come inizio...

Anonimo ha detto...

Caro Francex

a quanto pare anche tu stai in un giorno festivo attaccato al PC! (siamo sempre alle solite, la logica).

Io sono tra quelli che più desiderano che tu torni a postare sui temi che tratti e non è alcun mio interesse deviare alcuna discussione. Anzi al massimo intervergo rigorosamente in mantenendomi in tema!
Ma qui il tema non lo vedo, vedi una discussione di commenti pertinenti? anche prima del mio arrivo?

Tu mi vedi pessimo debunker perchè forse non lo sono, ci hai mai pensato?
Magari sarò anche idiota ecc come dici tu, ma cerco di ragionare con la mia testa.

Tu hai iniato ad avercela con me per un mio interverto totalmente in tema nel tuo post sul libro. Ma posso avere una mia opinione sul perchè pubblichi ed esprimerla nell'area commenti parlando di quello?

Posta roba sulla RR o R+C o analisi alternative su vicende politiche di cronaca o militari e vedrai che sarò sempre in tema.

Cancelli cazzate, posti OT tu per primo sui commentatori, li censuri e poi pretendi anche che uno non replichi!
Raddrizza la baracca e vedrai che il primo a restare pertinente sarò io.

Paolo Franceschetti ha detto...

Anonimo insonne...
Jonh Kleeves probabilmente è stato ucciso anche perchp aveva commesso il terribile errore di usare uno pseudonimo, per tentare di passare inosservati.

Tentare di passare inosservati quando ci si occupa di servizi segreti, massoneria, rosa rossa e simili, è come tentare di passare inosservati stando nudi in una gabbia di vetro nella piazza centrale della propria città.

Paolo Franceschetti ha detto...

Anonimo Francex...
parli di logica.
ma ti sfugge che è logico che io passi il giorno di festa sul MIO blog. Anche perchè sto lavorando proprio al PC, nelle rare pause in cui non cancello i tuoi interventi idioti o rispondo.

Non è logico che la stessa quantità di tempo ce la passi tu, tenendo presente che questo tempo lo passi in un blog di una persona che disistimi.

Anonimo ha detto...

Francex

Anche io sono al pc per lavoro (e non per fotterti il blog come penseresti ma per un lavoro che devo consegnare la settimana prox, e sono in ritardo fottuto tra l'altro).

Tu non sai quanto ti sbagli su di me vedermi come idiota disturbatore del tuo blog.
Se ti dico che ti seguo dall'inizio...hai mai avuto da me disturbi fino ad ora? certo che io ricordi non sempre eravamo in accordo nei commenti ma mai mi cancellasti. Ero un qualunque anonimo che ogni tanto discordava da te.

Tra l'altro ti aggiungo che sono un utente anche di Luogocomune che seguo dal 2004 e a cui sono iscritto dal 2006! Mai bannato o censurato. Vedi tu che debunker.

Continua a mantenere questo atteggiamento ed il blog lo manderai a puttane tu stesso!
Prendilo come credi, ma è solo un consiglio.

Anonimo ha detto...

MDD ha ucciso il blog

Anonimo ha detto...

ABBIAMO CAPITO CHE IL DAN BROWN DEI BLOG ITALIANI HA IL COMPITO DI SCREDITARE LA CHIESA CATTOLICA! l'hanno capito anche i sassi... complimenti per la scelta satanista....

Anonimo ha detto...

Caro anonimo

Se chi scredita la chiesa è un satanista allora ci sono un sacco di satanisti tra preti e prelati in vaticano! (usa la logica buon Dio).

Questa tua affermazione deriva dai riferimenti che il Francex ha fatto nell'intervista?

Ma che bisognerebbe fare, negare l'evidenza? Lasciando perdere il Demolay se l'abbia voluto sulla pira il papa o il re o i debitori di mezza europa...
Ma di tutti i poveretti messi al fuoco ne vogliamo parlare? Gente semplice condannata perchè magari curava con le erbe solo per aiutare persone a cui voleva bene? o in paese osava dire che forse su Gesù la chiesa non diceva tutto ed usando il latino non si faceva capire? A volte interi paesini annientati.
Ed i Vangeli erano sempre quelli eh! Non è che col tempo ne sono uscite versioni diverse (anzi per dirla tutta col tempo sarebbero venuti fuori quelli gnostici, che non portano certo acqua al mulino della chiesa).

Quante strade, piazze o porte cittadine portano la desinenza 'del sangue' in riferimento agli sterminii di massa compiuti dagli armati dalla chiesa? Albigesi, Catari, Valdesi ecc.

Chiunque abbia un po' di sale in zucca riconosce nella chiesa con potere (a quella Francex ovviamente si rivolge) una istituzione violenta, paramassonica e fortemente reazionaria.

Se poi per chiesa intendiamo fedeli che si riconoscono nel precetto di amarsi gli uni con gli altri e di riconoscere nell'ultimo degli ultimi lo spirito del proprio fondatore è altra cosa. Lasciando perdere i plagiati dal cervello fritto.

Ma non pensi che questa dicotomia sia voluta? Chiunque mantenga atteggiamenti del genere è da guardare con sospetto. E' Giano bifronte!
Intorpidisce le menti, predica una cosa ed agisce in completa opposizione.
Stai seguendo il caso del prete di Genova? Dell'ennesimo scandalo dello IOR? dei fondi e conti che vi circolavano? Del prete che teneva la cassa degli indagati su L'Aquila?

Dai sveglia...qui siamo ABC!

Anonimo ha detto...

ovviamente il capo dei gobbi sadomaso rosacruciani e' sempre lui...
l'highlander delaa politica italiana...
un'uomo...
un'urlo....
giuuuuuuuuuuuuuuuullioooooooo!!!!

gino l'idraulico

rendiamo grazia a gino


ps. i debuncker???
cazzata immensa...il debunckeraggio e' solo dissenso..
i veri debuncker ti oscurano il blog...sempre ..comunque ..e quando gli pare...
capito??????????
popolo bue!!!!

Anonimo ha detto...

Ciao Paolo
Sono di nuovo Giupeppe
Non sono quindi l' anonimo che ti chiedeva come mai il tuo sito non venga oscurato dalla Rosa Rossa: sono quello che ha buttato li una ipotesi e cioè che in sintesi nel articolo che a suo tempo avevi scritto sulla questione ebraica riporto la frase: Analizzando il problema del conflitto israelo-palestinese, ci si avvede che il problema non è se hanno ragione gli israeliani o i palestinesi; la risposta infatti è “hanno ragione entrambi” in quanto Israele ha diritto ad avere una terra, ma tale diritto doveva essere realizzato con la cooperazione e la volontà del popolo palestinese; invece lo Stato di Israele è stata una creazione voluta da poteri diversi (l’Inghilterra e l’ONU), senza consultare i Palestinesi.

Ho isolato la parte che secondo me e' delicata: tu ad un certo punto dici che Israele ha diritto ad avere una terra, pero' Israele più che una terra voleva uno stato, uno stato tutto per se, uno stato dove far arrivare in linea teorica tutti gli ebrei sparsi per il mondo.
Ancora oggi in Israele la legge del ritorno e' valida e operativa: e' ovvio che qualcuno ci doveva rimettere, quindi se io riconosco ad Israele il diritto ad avere un suo stato questo diritto inevitabilmente lo devo togliere a qualcun altro.
Quando tu dici che Il diritto di Israele andava soddisfatto pero' bisognava avere la cooperazione dei palestinesi mi fai pensare al contributo economico che viene dato ai Rom per andare via dall' Italia.
Io pero' faccio questo discorso non per polemizzare ma perché secondo me tu dovresti arrivare alla mia conclusione, perché partiamo da premesse più o meno identiche: un futuro di pace in Palestina si potrà avere solo se in questo paese lo stato verra' edificato da ebrei musulmani e cristiani insieme, più o meno una repubblica arabo-israeliana di Palestina.
Paradossalmente la soluzione due popoli per due stati che di per se suona come una negazione a questa visione in realtà ne e' una premessa: la Cisgiordania infatti avrà comunque una presenza ebraica nemmeno tanto risicata e anche se questa gente ora e' costituita da coloni nel futuro ovviamente lavorando nella giusta direzione potranno sentirsi parte di questo nuovo stato e in un ulteriore futuro queste due palestine potranno riunirsi.
Non mi fare la battuta "ma che erba ti porta il tuo pusher che la devo provare assolutamente"

La


Scusa

Anonimo ha detto...

la chiesa cattolica fa' schifo,quanto lo fanno buddisti e musulmani,induisti e giudei...
come dice carpeoro la tradizione e' una scatola chiusa per chi non la sa' leggere,aperta per gli adepti...LA SCATOLA CHIUSA FA' SCHIFO!!!!E' PURA IGNORANZA!!!
mica posso spiegare a tutti ,cazzo..
beh se i blog sono spiati da domani cooptatemi...
voglio entrare in massoneria..
possibilmente rito primitivo...


ANARCHICO

poi vi faro' sapere!!!nel limite consentitomi!!

Anonimo ha detto...

caproni quando due litigano per un pezzo di terra simbolico come palestina e is-ra-el chi puo' aver ragione???
chi annienta l'altro???
perche fate politica???
fate analisi geopolitica!!!
il resto sono cazzate mediatiche!!!

romualdo
il figo che si scopa fantaghiro'

Galeazzo Pomponio Gargiulo ha detto...

Sig. Andretta, Lei è un uomo di altri tempi E ha studiato.

Questo basta per essere con tutta probabilità un MASSONE.

Mi smentisca, se crede, possibilmente in lingua italiana

Anonimo ha detto...

@ANARCHICO

se scrivi dall'inghilterra è facile dire "beh se i blog sono spiati da domani cooptatemi..."

fatti cooptare lì che a Londra c'è pieno di logge.

IL DISVELATORE

Galeazzo Pomponio Gargiulo ha detto...

Toh, è tornato MDD

Anonimo ha detto...

quanto costa per entrare alle tue conferenze paolo?

Anonimo ha detto...

paolo mi chiariresti la connessione tra gad lerner e il problema dell'ebraismo?

Anonimo ha detto...

Ma che sti debunker li prendono dal manicomio ????
certi commenti sembrano fatti da dei psicopatici ubriachi...
Comunque Paolo ma chi se ne frega dei debunker a noi interessano i tuoi post e sono sempre interessanti.
I commenti tutto sommato li si legge cosi al volo nn e' che ce ne frega piu di tanto..
Ciao

Anonimo ha detto...

francx mi sembra il meno rompiballe di tutti a questo punto.

FratelloLupo ha detto...

LEONE XIII mi manchi contro i massoni lestofanti

Anonimo ha detto...

@IL DISVELATORE
stupidotto ma l'hai guardata la conferenza di carpeoro????
non c'e' bisogno di londra di logge ne abbiamo tante in italia!!!
sveglia pirlotto!!

ANARCHICO

Anonimo ha detto...

@ anonimo 02 giugno 2011 19:31
E quelli che curano il cancro con il bicarbonato di sodio come Massimo Mazzucco (vincitore del premio Perlone 2009) dove li prendono secondo te, dall'Ospedale Niguarda?
Firmato L'OLOGRAMMA
P.S.
La risposta è nel tuo profondo: discendi in te, cercala e, quando l'avrai trovata, sta' certo che è sbagliata.

Anonimo ha detto...

i debonkers con il quore ano riesuscitatto l blog

Anonimo ha detto...

@Francex

Grazie per aver cancellato quelle pesanti parole offensive nei miei confronti.
Non mi sono lamentato per non fomentare.

Anonimo Francex

Anonimo ha detto...

Postel, ovverosia Betty Galanti, che è una debunker naturale a causa del suo cervello da gallina unito ad una carattere insopportabile.
E Andretta, che si lamenta che non gli risponde nessuno.

haahahahha troppo fico paolo, ma ti sbagli betti galanti è una debunker non per il cervello da gallina ma perchè è una del commandos femminista bergamasco aviotrasportato, sul libro paga del ministero della difesa cinese, che cerca in ogni modo di indebolire l'occidente, proprio per questo il prezzo dell'eroina sta raggiungendo quello del tabacco, per quanto riguarda andretta nessuno osa più contraddirlo per non mancarti di rispetto dopo che tu lo rivalutasti poco tempo fa .... ma si può sempre rimediare.

""paolo mi chiariresti la connessione tra gad lerner e il problema dell'ebraismo?""

l'affermazione citata qui sopra sembrerebbe di un debunker, in realtà è di uno che fino a ieri sera guardava solo fiction isole varie e soap opera .... ma come si fa non sapere che LERNER è GIUDEO ?
....anonimo comprati la tv nuova ... e poi l'unico problema di gad è di essere più brutto dei debiti

Alì Babà e i 40 massoni

Postel ha detto...

ahahahaha, ALi Babà, tutto si può dire della Galanti tranne che sia femminista!! Anzim ha una sorta di orticaria per le femministe!!! Ma davvero non avete una cippa da fare!
E sottolineo che è meglio una gallina che una femminista!

Anonimo ha detto...

A Paolè, me pari Richard Benson senza parucca

Giorgio Andretta ha detto...

Le sono riconoscente delle attenzioni riservatemi, ZARA.
Con simpatia.

Sono massone nel senso che non sono fancazzista, Pomponio, e d'"altri" tempi diversi dai presenti. Spero di esser stato sufficientemente chiaro.
Cordialità.


Egr. Alì Babà ed i 40 massoni,
la mia non è una recriminazione ma un'amara constatazione di quanto il web sia, mediamente, partecipato da internauti che non hanno nulla da dire ma scrivono ininterrottamente.
Sono e riescono a trascendere l'ossimoro.
E mi riferisco anche agl'intestatari dei blogs, escluso il presente, non lo affermo per piaggeria nei confronti del nostro ospite, ma perchè gli riconosco un intimo impegno, antitetico al generale copia/incolla insistente nella rete.
"Di giornalisti ne son pien le fossa!".
A rileggerla.

Anonimo ha detto...

Certo gli appartenenti alla rosa rossa hanno un gran bel da fare. Devono fare i riti come mezzo di comunicazione, scegliere le vittime in base al nome, all'età, ai numeri del giorno, del mese, dell'anno di nascita, controllare la toponomastica, le carte topografiche, il nome dei proprietari che risultano dal catasto, i nomi dei parenti. Poi organizzare delitti efferati lasciando segnali inequivocabili. Scusate, ma questi signori non lavorano? Un'organizzazione del genere presuppone una disponibilità di tempo molto elevata. E poi qualcuno che parli, insomma si sbottoni un po' su queste attività, anche a rischio di rimetterci la buccia, non c'è e non c'è mai stato? Mi piacerebbe ricevere una risposta seria.

Grazie.

Anonimo ha detto...

serissimamente parlando, è per questo che hanno inventato i computer.
e poi ci sei tu che lavori anche per loro, schiavo.
qui stiamo mica parlando del geometra la quaglia o del rag. fracchia.
qui si parla dei de benedetti, degli agnelli, di berlusconi e quella vipera di sua moglie.
lavorare....tsee.

Anonimo ha detto...

A proposito di calcio,vi ricordate della strana morte di Franco Scoglio?
Una settimana prima di morire si era recato a Lipari,sua città natale,per ottenere l'autorizzazione a costruire la cappella di famiglia nel cimitero locale,dichiarando al suo amico,Nicola Merlo,le testuali parole "morirò parlando del genoa"...e così è stato,secondo un'ipotetica legge del contrappasso.
Infatti,se non ricordo male,morì in seguito ad un infarto mentre era ospite di una trasmissione sportiva e stava parlando proprio del club che aveva allenato in passato e a cui era ancora molto legato.
Poi,ho notato che,tra le personalità dell'epoca,a rendere omaggio a Scoglio risaltano,in particolar modo,Christian Riganò,l'ex vicesindaco di Lipari Rossano Giorgi ed ovviamente il suo ex presidente Aldo Spinelli.
Su youtube ho trovato un video,in cui in una trasmissione televisiva di qualche anno fa,mentre si discute sui casi di doping di 2 giocatori del perugia,Monaco e Bucchi, "profetizza" a Mark Iuliano un'eventuale futura squalifica per doping..squalifica che poi,in effetti,avrebbe colpito Iuliano.

Proprio uno dei due giocatori del perugia,Bucchi,nella stagione del suo ritorno al calcio giocato dopo la squalifica,troverà la sua fidanzata,prossima sposa,al rientro da una trasferta,riversa a terra nel suo appartamento stroncata da un infarto.
Altra stranezza:sulla versione elettronica del quotidiano,alla fine dell'articolo,si evidenzia la strana coincidenza circa la data di morte avvenuta precisamente un anno dopo quella di Mayelè,calciatore militante nelle file del chievo verona.
Per curiosità,faccio una breve ricerca e scopro che l'incidente stradale,che è costato la vita a Mayelè,avvenne davanti ad una nota azienda florovivaistica.

Boris

Anonimo ha detto...

Andretta mi trovo perfettamente daccordo con Ella, il problema è che per poter CREARE informazione in rete non essendo "embedded" si devono avere caratteristiche non comuni, la prima è lo scopo che se positivo e non di regime nasce dalla sincronicità (come nel caso del ns ospite), la seconda è la capacità, intimamente connessa con la curiosità e l'intelligenza (e lo dico con aperta piaggeria), fin qui tutto normale ma come lei ben sa la realtà oltre che essere composta dal visibile è composta anche dall'invisibile, quindi è lavoro degli DEI quali la dea fortuna il Dio riso, Morfeo (tenente prigionieri in modo feroce cont de lamonnezz e demokirby) non è secondario in tutto questo, ne Giove, le influenze che sperimento personalmente sono quelle di Eracle di Dioniso e conseguentemente di Giunone, il Nostro quando raccontò delle scarpe da ginnastica argentate dell' omuncolo incontrato "per caso" nell'albergo durante il viaggio verso l'appuntamento con la compianta Carlizzi altro non era che un palese segno di mercurio che notoriamente porta ali argentate ai piedi ed è MESSAGGERO, la parte istintiva ben istruita del Nostro reagì di conseguenza e giustamente se la diede a gambe levate. Altra caratteristica è l'avere imparato a far di conto e iniziato un percorso di comprensione PRIMA della nefida (crasi fra nefasta e perfida) era del web, quanti come demokirby e cont de la monnezz sono figli di questa sciagurata èra sono riconoscibilissimi in quanto banderuole al vento del primo Rattenfaenger di turno quale è mdd (che cialtronescamente rimesta quel trito e ritrito che Ella giustamente stigmatizza), cultori di un pensiero elettronico e binario tanto vuoto quanto inutilmente denso di basso livello di giudizio, generanto NON da esperienze dirette frutto del proprio umile impegno (e altrui insegnamento pitagorico), bensì del casuale e mattutino tiramento di culo o da una parte o dall'altra, inani giudizi sparati in rete con saccenza e non con sana feroce cattiva insolente e crudele ironia come i nostri.

@ betti post-it

ecco perchè a voi donne italiche bisogna evitarvi come la peste perchè talmente false e infigarde da preferire l'epiteto (avrei potuto scrivere Epitteto, ma per meritarsi la doppia bisogna poter sfoggiare almeno una quarta e non una seconda scarsa in push up) di gallina a quello di femminista, ma come ben so da anni e anni di esperienza sul campo di battaglia questa è la solita operazione di backmasking in stile kiss, è per questo che esorto i giovani italici a munirsi di mandria di cammelli e barattarli con donne egizie dolcissime e obbedienti di prima classe, oppure munirsi di perle e rupie e volare nella patria dei brahmini nell'industan o nel rajastan orientale ove oltre che essere dolci sono bellissime e soprattutto di stirpe ariana e conseguentemente NOBILE, già immagino gli strali di zara e di tutto il reggimento di femministe bergamasche aviotrasportate che si imbufaliranno riguardo al baratto fra cammelli e vergini, ma cari giovani italici ricordate che 4 cammelli costano decisamente meno di rimetterci la casa, gli alimenti per i figli e il quinto dello stipendio, il fallimento della fabrichetta chiesto dall'azzeccagarbugli divorzista di turno e il pagamento delle inevitabili condanne per stalking, vomiting, skazzing, breakballing, insulti, minacce, violenza privata e quantaltro, tutti reati farlocchi iintrodotti dal nascente nwo per il culto del divide et impera anche all'interno delle mura domestiche, beati i tempi in cui in irlanda si potevano percuotere le proprie mogli legalmente col bastone purchè avesse un diametro inferiore al pollice.

Alì Babà e i 40 massoni

Anonimo ha detto...

Per ali babà ma specialmente x i 40 massoni che mi sembrano 40 coglioni:

fino alla parola domestiche e alla virgola tutto bene,ma:

"beati i tempi in cui in irlanda si potevano percuotere le proprie mogli legalmente col bastone purchè avesse un diametro inferiore al pollice."
Sta cazzata te l'hanno consigliata di dirla i 40 massoni?Oppure ti hanno obbligato a suon di inculate con fallo ariano?

Il maschilista ha detto...

Ha ragione la Galanti, le donne devono essere schiave e devono fare le cagne, devono essere sottomesse come nell'islam o nell'ebraismo.
Sono d'accordo con lei quando sostiene che le femministe fanno venire l'orticaria, io le prenderei a schiaffi.

A me piacciono le donne sottomesse e passive come la Galanti, tutte dedite al fallo, insomma le schiave sodomite.

Le femministe che reclamano una parità assurda con l'uomo, assurda perchè come sostiene giustamente la Galanti sono inferiori, sono come quegli operai che reclamano i diritti.
Ma cosa reclamate diritti, donne, siete come operai sfruttati e tali dovete rimanere.
Prendete esempio dalla Galanti che ha capito il suo ruolo di inferiorità.
Grazie Galanti, finalmente una donna che nei suoi limiti di essere subalterno inferiore , accetta supinamente il suo ruolo.

Anonimo ha detto...

A me viene un dubbio ma non è che Franceschetti si scriva dei commenti anonimi?

Anonimo ha detto...

Salve a tutti, sono un lettore di vecchia data anche se ho sempre commentato di rado il blog.
Volevo comunicare a tutti quelli che negano l'esistenza della RosaRossa, che è uscito un meraviglioso libro documentato che finalmente tratta in maniera analitica e seria di tutte le organizzazioni massoniche deviate e sataniche di un certo livello.

Viene menzionata la Rosarossa come organizzazione occulta dedita al sacrificio rituale e all' omicidio, ci sono testimonianze, feedback relativi agli studi della Carlizzi e Cosco, ci sono espiciti riferimenti al MDF e ai recenti delitti rituali degli ultimi anni, aggiornato fino all'anno scorso.

E' un libro uscito a fine maggio 2011 e tutti coloro che si definiscono complottisti e amano queste tematiche dovrebbero avere, in primis anche Paolo al quale consiglio la lettura perchè sarà piacevolmente contento di aver capito tante cose in tempi non sospetti.
Grazie a tutti dell'attenzione.

PS:Il libro non si trova nelle librerie canoniche ma lo potete trovare nelle librerie specializzate di genere.

LINK:http://youtu.be/aBFpFWjmlPA

Anonimo ha detto...

Il BUSINESS DELL'ESOTERISMO
Una piccola riflessione sul business accennato in qualche commento. Chi afferma che Franceschetti guadagnerà soldi dal libro pubblicato non capisce un fico secco di editoria (a pagamento). I diritti di autore che riceverà non copriranno nemmeno le spese delle copie che è stato costretto ad acquistare, le quali andranno nella maggior parte in regalo.
Chi invece un po' di soldi li farà sicuramente è Massimo Mazzucco, professionista del complotto, considerando che la copia di un DVD costa poco o niente, così come poco o niente gli sono costate le sue pseudo-ricerche.
Firmato: L'Ologramma

Anonimo ha detto...

non si può fare della serena ironia che subito arrivano due pirla, un moralista che dice tutto bene ma ..poi.. però.. forse.., a quello dico se non hai il senso dell'umorismo fottiti

al maschilista che vuole alzare il tono di una polemica inesistente contro nessuno dico : fottiti

a entrambi questi idioti dico semplicemente che la frase è tratta dalla scena di apertura di
THE BOONDOCK SAINTS stupendo film con protagonisti due fratelli irlandesi che stavano sfottendo una megera di macellaia che immagino somigliante alle femministe bergamasche aviotrasportate

per tornare in tema comunque
ha ragione paolo a farsi pagare
ha ragione mazzucco a farsi pagare
ha ragione la randazzo a farsi pagare

alla fine il lavoro va pagato, il vostro lavoro lo pagano ? il cibo lo pagate la corrente anche, tanto quanto l'adsl il computer e un sacco di altre cazzate che magari non vi servono e allora perchè non sostenere questo lavoro ? se paolo dice che è passato da un livello di vita ad un altro gli credo e non vedo perchè stupirsi di questo, non è ne il primo ne l'ultimo messo in questa situazione, e poi ricordatevi di matrix se non avete ancora capito un cazzo siete VOI l'agente smith e se invece avete capito e ci giocate allora siete della rr

http://www.youtube.com/watch?v=N85lVw9-A84

Alì Babà & The Blood of Cuchulainn

Anonimo ha detto...

Cuchulainn?

Lo segno in rosso...

Anonimo ha detto...

Anonimo che parli del libro del maggio 2011, non riesco a trovarlo...potresti mettere il titolo o il link?

ti ringrazio

Anonimo ha detto...

Ali Baba,
rincitrullito, per sottomettere le donne occorrono atributi di cui sei sprovvisto. Basta guardare con chi ti accompagni. Ti sei messo a leccare il culo perfino ad Andretta e a parlargli con il suo linguaggio da rimbambito. Non sei nemmeno un finocchio, sei solo un impotente, come il tuo compare. Nell’Islam, del quale non capisci un cazzo, a quelli come te gli sputano in faccia e fanno bene. Puoi investire quanto vuoi in cammelli, tanto se non ti tira non ti tira.
È inutile che ti giustifichi con i film irlandesi, sei un pezzo di merda.
Artemide, quella che se non te ne stai buono ti taglia via anche la rimanenza.

Anonimo ha detto...

@ Alì Baba
Non hai capito un baba. Paolo non si fa pagare: col suo libro al massimo ci rimetterà 700 - 800 euro.
Mazzocchi ha ragione di farsi pagare, ma solo se il complottismo è diventato il suo lavoro. In questo caso, allora, diciamo pure che dobbiamo aspettarci che egli s'inventi in continuazione materia nuova, ossia altre frottole?

Giorgio Andretta ha detto...

Meglio tardi che mai! Mi compiaccio con lei Alì Babà.
Fin dalla prima volta che ho incontrato Paolo in CDC gli ho indicato la consultazione dell'akasha, consapevole che l'invisibile soverchia il visibile, come anche recitato nel Credo cattolico.
La rete è l'ambiente aeroponico ideale per la coltivazione della superfetazione, ma sono certo, come lei ha dimostrato, che con il tempo altri prenderanno coscienza delle potenzialità del web.
Per intanto ci si può esercitare in kinesiologia e rabdomanzia, l'astrologia abbisogna di maggiori studi.
Sul c.d. "gentil sesso" (???) mi sono già espresso e non mi voglio dilungar oltre.
Cordialità.

Anonimo ha detto...

Oh, anonimo delle 16,33, ma il titolo del libro te lo sei dimenticato. Mah!

Anonimo ha detto...

@Al MASCHILISTA e ALI'BABA': FOTTETEVI ENTRAMBI,FROCI!e insieme FOTTETE la POSTEL che sputtana le donne,invece di andare"oltre"come presume.Siete tre esaltati uniti dalla strnzaggine!UNA FEMMINISTA.

Giorgio Andretta ha detto...

Dar corda a certi personaggi ha senso solo se serve perchè s'impicchino, Paolo.
Non credo che dia lustro al suo blog, diversamente, anzi lo squalifica rasentando la discarica.
Si può tollerare Pomponio che per certi versi lo si può annoverare tra gl'ironici, ma ospitare conati d'ira come sopra non lo condivido.
Ritengo che il suo stallo non debba e non voglia contemplare albergo ai psicopatici.
In attesa di maggiori decisioni.

Anonimo ha detto...

@Andretta,se non ha capacità critica sufficiente per contestualizare obbiettivamente e serenamente i suoi interventi,si faccia i cazzi suoi.UNA FAMMINISTA

Giorgio Andretta ha detto...

Deve decidersi!
Si firma come UNA FEMMINISTA o UNA FAMMINISTA?
Il senso dei suoi nicknames sarebbe totalmente diverso.
Nel primo caso fa trasparire il suo fondamentalismo intriso di pregiudizi e vuoto di conoscenze,
nel secondo un radicalismo che disarma ogni possibile interlocutore/ice.
E' velleitario, per esprimersi morbidamente, proporre confronti impossibili, sorretti da una squisita visione maniacale materialista.
Con osservanza.

Galactus ha detto...

Ho scoperto che nei testi ma anche nella musica delle canzoni di Nick Cave ci sono le risposte ai nostri dubbi e le domande alle nostre convinzioni

Anonimo ha detto...

Scusate, l'unica cosa che non ho mai capito del rapimento di Moro è il perchè di questi lunghi 55 giorni?
c'è qualcuno in grado di rispondere?
grazie.
Kaled

//// ha detto...

Salve sign Paolo volevo chiederle una cosa che proprio non riguarda questo post,! Pero non so come fare, ! Ed e la seguente : avevo sentito della massoneria bianca o nera. Vorrei sapere se ai giorni nostri ce ( e se si qualche nome) qualcuno che appartenga alla prima. Grazie