lunedì 16 maggio 2011

La fine dei Templari. Una ricostruzione diversa



1. Premessa. 2. I Templari e la figura di San Giovanni. 3. Il processo e la fine dei Templari. 4. Bibliografia ragionata. 5. Conclusioni


1. Premessa.

In questo articolo parleremo della fine dei templari e delle ragioni della loro soppressione, dando una lettura diversa di queste vicende rispetto a quelle emerse fino ad oggi.
Tenteremo di rispondere anche ad altre domande collegate:
- I Templari erano eretici o no?
- Le accuse mosse contro di loro erano vere o false?
- Perché l’ultimo dei Templari, Jacques de Molay, prima confessò parzialmente, poi ritrattò?



L’articolo prende le mosse da alcuni studi che ho fatto in questi giorni per due convegni diversi; uno su Rennes Le Chateau, in cui avrei dovuto parlare dei Rosacroce, e uno sul Nuovo ordine mondiale a Padova il 17 maggio.
Curiosamente le strade dei due convegni si sono intersecate, facendomi capire che si può dare una lettura diversa di alcuni fatti storici risalenti ai Templari.
Mi si perdonerà se dopo soli sei anni che studio materie esoteriche ardisco a ipotizzare una lettura diversa della fine dei Templari, quando ci sono studiosi che vi hanno dedicato una vita senza venire a capo di nulla. A molti sembrerà un azzardo. Ma il problema è che la maggior parte delle ricerche storiche sui Templari sono non solo incomplete, ma addirittura depistanti. E nessuno in questi anni, salvo eccezioni come Sabina Marineo e ben pochi altri, sembra essersi accorto di alcune evidenze sotto gli occhi di tutti. Siamo di fronte cioè al classico elefante in salotto, che però nessuno vede, probabilmente perché non lo si vuole vedere.
La cosa non stupisce più di tanto, visto che nessuno dei numerosi geni che insegnano materie dantesche all’università pare si sia accorto che Dante fosse un templare, e dunque si ostinano a commentare la scelta di San Bernardo come guida di Dante nel Paradiso, ignorando che questo santo era il creatore della regola templare.
A fronte di una nutrita massa di accademici e studiosi in malafede o ignoranti, quindi, non c’è da stupirsi se le cose che dirò (che a mio parere sono di palmare evidenza e sotto gli occhi di tutti) sono state finora rilevate da pochi, e solo in circoli ristretti.
L’ipotesi che individuerò non è infatti una tesi complicata e suggestiva. E’ semplicemente l’ipotesi più ovvia, assolutamente evidente per chiunque si avvicini a questi temi con un minimo di apertura mentale. Si tratta di una spiegazione che, semplicemente, viene volutamente ignorata perché scomoda sia alla Chiesa cattolica sia, probabilmente, alla massoneria stessa.

2. I Templari e la figura di San Giovanni.
Una cosa curiosa che salta immediatamente in evidenza a chi si accosta al fenomeno delle società segrete di stampo massonico o paramassonico, è che esse assumono come figura di riferimento San Giovanni, sia Battista che Evangelista. La massoneria festeggia il 24 giugno, festa di san Giovanni Battista. Idem i Rosacroce, i Cavalieri di Malta, i Templari, per non parlare degli Ospitalieri di San Giovanni, la Golden Dawn, ecc.
Sembra assurdo che un’istituzione come la massoneria, che nasce storicamente come forza contrapposta alla Chiesa cattolica, festeggi un santo cattolico; e sembra assurdo che molte logge aprano i loro lavori con il vangelo di San Giovanni.
Il motivo non lo spiega quasi nessuno ma, a scavare a fondo, è possibile ricavarlo nei libri più approfonditi, di studiosi non asserviti al sistema.
Per capire il fenomeno dobbiamo partire dall’epoca di Cristo.
E’ cosa nota che i 4 vangeli cosiddetti canonici sono tali solo perché un bel giorno il Concilio di Nicea decise che questi erano i vangeli ispirati da Dio, mentre gli altri erano falsi. Con questo gesto si soppresse non solo la possibilità di ricostruire attentamente la vita e gli insegnamenti di Gesù prima dei suoi 29 e dopo i 33 anni, ma anche molti avvenimenti storici di quel periodo.
In realtà pare che a quel tempo ci fosse un gruppo di discepoli che seguivano gli insegnamenti di Gesù, e un altro gli insegnamenti di San Giovanni.
I seguaci di quest’ultimo erano anche detti (e lo sono tuttora), Sangiovanniti, o Giovanniti.
Nella lotta tra le due fazioni prevalse quella dei Cristiani, e i Giovanniti furono relegati nella clandestinità e formarono gruppi di seguaci che poi andarono a formare quelli che, secoli più tardi, furono i i Fedeli d’Amore (gruppo esoterico cui apparteneva Dante Alighieri), i Templari e poi i Rosacroce. E infine la massoneria.
A supporto di queste tesi ci sono corposi studi, indizi, o vere e proprie prove che in questa sede non ci interessano.
Invece, la riprova più evidente, per chi non è uno storico, è, appunto, nel fatto che non trova altra spiegazione questa venerazione di San Giovanni da parte di organizzazioni che non sono affatto cattoliche, e che talvolta con la Chiesa sono, o sono state, ferocemente in conflitto.
In tal modo si spiegano alcune affermazioni altrimenti incomprensibili; come quella del Gran Maestro degli Illuminati, Giuliano Di Bernardo, che ha dichiarato nel libro “Fratelli d’Italia” di Ferruccio Pinotti che "oggi ci sono due chiese, quella cattolica e quella massonica"; o come quella che troviamo nel “Libro nero della Framassoneria” di Raynaud de la Ferriere, ove si trova scritto che esistono due chiese: quella essoterica, la Chiesa di Pietro, e quella esoterica, di San Giovanni.
I Templari, dunque, si rifacevano anche – o prevalentemente - agli insegnamenti di San Giovanni.
A questo punto il vero motivo della fine dei Templari, nonché la questione dell’eresia templare, risulta evidente e abbastanza scontata per la verità, senza bisogno di fare chissà quali corposi studi presso documenti antichissimi e preziosissimi custoditi - ca va sans dire - presso la biblioteca vaticana.
I Templari erano eretici, sì, in quanto rifiutavano gli insegnamenti della Chiesa cattolica, per seguire quelli di San Giovanni.
Ora dobbiamo però aggiungere un altro dato che ci serve per capire tutta la vicenda nel suo complesso.

L’accusa di eresia non fu, infatti, l’unico motivo della fine dei Templari.
I Templari avevano commende che andavano da Gerusalemme al Portogallo. In altre parole avevano creato un vero e proprio stato sovranazionale, che minacciava i sovrani di allora.
Studiando materiali per il NWO mi sono reso conto che il progetto di unificazione dell’Europa e del mondo non è certo un progetto moderno. Al contrario, l’idea di un mondo unito appartiene già a tutti i pensatori e filosofi rosacrociani dei secoli scorsi, tra cui Campanella, Comenio, e molti altri.
A questo punto però possiamo domandarci se tali idee non fossero già nate prima di loro.
Leggendo il libro “L’altra Europa” di Paolo Rumor e Giorgio Galli, si parla di un progetto di unificazione dell’Europa che arriva fino all’epoca di Cristo. Tale progetto risulta dalle carte di Giacomo Rumor, così come ci sono state raccontate dal figlio Paolo.
Se quanto scritto da Paolo Rumor fosse vero, e se quindi l’idea di un’Europa unita in realtà era stata perseguita nei secoli da un gruppo di uomini (gruppo che nel libro viene chiamato come “la struttura”), allora si può azzardare un’ipotesi.
E’ probabile che questa “struttura” sia ricollegabile in qualche modo agli insegnamenti di San Giovanni (collegamento che si impone perché il progetto del NWO è un progetto massonico e rosacrociano).
Ed è probabile che i Templari volessero assumere il controllo dell’Europa già da allora, ma il loro progetto sia stato fermato da Filippo il Bello e dalla Chiesa cattolica.
In tal senso hanno ragione quegli storici che sostengono che la potenza templare faceva paura, perché erano diventati quasi più potenti dei vari sovrani di allora.

3. Il processo e la fine dei Templari.
I Templari furono quindi probabilmente distrutti perché perseguivano questo progetto europeista e perché erano Giovanniti.
Scrive Cardini nel suo libro “I Templari” (libro che non fa alcun cenno al collegamento tra l’Ordine e San Giovanni, come la maggior parte dei testi storici di questo tipo) che il processo ai Templari fu il primo processo politico della storia.
L’affermazione è probabilmente vera, ma anche per un altro ordine di ragioni. I processi politici moderni spesso sono costruiti ad arte su accuse vere ma con prove false, per confondere le idee ai cittadini e nascondere la verità nascosta dietro al processo.
Per esempio, il processo Andreotti fu costruito con prove false, ma le accuse (complicità con la mafia) erano vere.
Il processo attuale a Berlusconi è costruito con prove false (Ruby Rubacuori) ma con accuse vere, accuse peraltro anche molto più miti rispetto a quelle che si potrebbero muovere in realtà.


Tali processi vengono montati in questo modo per nascondere la verità; cioè per nascondere che dietro al processo a Berlusconi c'è il tentativo di delegittimarlo e di far piombare nel caos il paese facendolo disinteressare alla politica; e dietro al processo Andreotti c'era la CIA e la punizione inferta a costui per aver tentato di ribellarsi alla supremazia della CIA in Italia.
Questa tecnica garantisce che, quando si ricostruirà la vicenda processuale, sarà difficile capirci qualcosa, perché chi punta l’attenzione sulla falsità delle prove sarà indotto a pensare che tutto il processo sia falso; chi invece punta l’attenzione sulla verità delle accuse, sarà indotto a pensare che le accuse erano vere, senza però mai arrivare alla vera ragione del processo.


I templari quindi furono accusati di eresia; il che, dal punto di vista di un cattolico, era vero.
Ma le prove erano false, nel senso che probabilmente non corrispondeva al vero che adorassero il Bafometto.


E' possibile invece che fosse vera l’accusa di sputare sulla croce, considerando che per i Templari la figura di Cristo doveva essere secondaria o addirittura che dovessero considerarla il simbolo della Chiesa cattolica da cui loro solo formalmente dipendevano, ma di cui non riconoscevano gli insegnamenti.


Una riprova del fatto che i Templari fossero vicini alla figura di San Giovanni più che al Cristo cattolico viene dal fatto – storicamente accertato – che si rifiutarono di impugnare le armi contro i Catari (che erano appunto molto legati alla figura di San Giovanni, e che furono massacrati senza pietà degli inviati papali agli inizi del 1200).
La vera ragione di queste accuse false era evitare che gli studiosi, o la gente normale, capissero cosa c’era dietro a quel processo, e si interrogasse sul vero ruolo di San Giovanni nella storia del Cristianesimo.
In altre parole: lo studioso che si accosta al problema evidenziando la falsità delle prove sarà indotto a pensare che i Templari non fossero eretici. Lo studioso che accentrerà la sua attenzione sull’eresia templare (scoprendo che, in effetti, essi avevano contatti con il mondo musulmano e la cultura ebraica) sarà indotto a pensare che le prove siano vere.
In questo modo si perde di vista la vera ragione del processo ai Templari: il loro essere seguaci di San Giovanni, e il voler unificare l’Europa sotto la loro egida.
Se i Templari fossero stati accusati con un capo di imputazione vero, anche nei secoli futuri, gli studiosi e i fedeli si sarebbero domandati cosa rappresentava davvero questo santo nella storia dei popoli cristiani, e alla fine si sarebbe scoperchiato il calderone di bugie su cui si basa tutto l’impianto della Chiesa cattolica nei secoli.
A questo punto forse è anche più chiaro capire il motivo delle parziali ammissioni di Jacques de Molay, che poi ritrattò prima di andare al rogo.
In realtà la parziale ammissione di colpa era, appunto, parziale perché vera. E la successiva ritrattazione non fu una vera ritrattazione, ma solo una rivendicazione della bontà e della legittimità dell’operato dell’Ordine, a fronte del comportamento criminale e mistificatorio della Chiesa cattolica di allora.
Non è vero, insomma, che Jacques de Molay dapprima confessò e poi ritrattò. Molto probabilmente fu invece coerente con se stesso, mentre gli studi successivi lo dipinsero in tal modo probabilmente per infangarne la memoria, dato che la sua presunta confessione non fa fare una bella figura né al personaggio in se stesso, né all’ordine.




***


Il resto della storia lo abbiamo raccontato nell'articolo "Storia della massoneria dal 1200 ai nostri giorni".
I Templari in realtà non si sciolsero veramente come sappiamo.
Gli insegnamenti di San Giovanni hanno continuato ad essere tramandati per tramite delle varie società segrete di stampo moderno.
Il progetto del NWO ha preso nuove forme e nuovi metodi, ed è culminato con l’Unione Europea per ora, passando per le varie rivoluzioni, francese, americana, e russa, e per l’Unità d’Italia, nonché con la sistematica distruzione della Chiesa cattolica, ormai ridotta a poco più che un appendice del potere massonico, da cui essa dipende fino a che non verrà sistematicamente annientata.
Bibliografia ragionata.
La maggior parte dei libri sui Templari ignora completamente il collegamento tra San Giovanni e i Templari.
Ne parla diffusamente invece il libro di Sabina Marineo, "L’eresia templare", dal cui studio questo articolo prende le mosse.
Ne trattano altresì i libri:
- La storia segreta di Lucifero, Lynn Picknett
- La rivelazione dei templari, Laurence Gardner
- La chiave di Hiram, di Christopher Knight e Robert Lomas.

Il libro di Paolo Rumor, L’altra Europa, è edito da Hobby e Work.


5. Conclusioni.

Come ho già detto pare assurdo che dopo pochi anni che studio materie esoteriche e templarismo, possa formulare una ipotesi relativamente nuova sul motivo della fine dei Templari.


Tuttavia la cosa non deve sorprendere, data non solo l'ignoranza, ma anche l'asservimento al potere della classe accademica e degli studiosi.


Non a caso, molte delle persone che hanno svolto ricerche in modo serio ed indipendente, giungendo a conclusioni diverse da quella "ufficiali", sia in materie dantesca, che templare o massonica in generale, mi hanno raccontato di aver ricevuto trattamenti non certo di favore.


A questo fenomeno si deve aggiungere la ostinata volontà della Chiesa cattolica di non far mai pervenire alla verità chiunque si avvicini a questo argomento.


A questo proposito voglio raccontare un aneddoto, a mio parere chiarificatore.


Qualche giorno fa parlavo con mia madre, fervente cattolica e laureata in teologia. Mia madre non è semplicemente laureata; in realtà è una vera e propria studiosa, nel senso che negli anni l'ho sempre vista studiare varie questioni, approfondire, interessarsi e leggere una quantità di libri notevole.


Parlandole di questi miei studi su San Giovanni, il suo commento è stato: "Sai che credo che tu faccia gli interessi della massoneria? Credo che i tuoi discorsi siano satanici. In fondo l'ha detto anche la Madonna di Medjugorje che il diavolo si sarebbe manifestato sempre di più attaccando la Chiesa cattolica".


Insomma, per i cattolici, studiare fonti alternative pur rimanendo nel solco del messaggio di Cristo, è satanico. Il sospetto che Satana, se esiste, possa annidarsi anche in Vaticano, non li sfiora neppure; né sfiora loro il sospetto, come mi disse un prete tempo fa, che se Satana esiste, il primo posto che sceglierebbe per insidiarsi è proprio il Vaticano, non certo una tenda di indigeni della foresta amazzonica.


E con questi presupposti, non c'è da meravigliarsi se sono stati sterminati i Catari, se abbiamo avuto l'Inquisizione, e se ancora adesso ci sono guerre di religione ovunque.


Né c'è da stupirsi se, a fronte di una simile ottusità, la Chiesa perda continuamente fedeli e vocazioni a vantaggio di altre fedi religiose.


Anche perché nel mondo del complottismo c'è un detto: potete tacere la verità a qualcuno per sempre, a molti per un po' di tempo, ma non potete tacere la verità a tutti e per sempre.

364 commenti:

1 – 200 di 364   Nuovi›   Più recenti»
Hermetophilus ha detto...

Strauus-Kahn e il contrappasso (templare-)dantesco : arrestato come "pig" il supporter creditizio dei "pigs".

Anonimo ha detto...

...anche se ci son fior di documenti che comprovano che il papa dell'epoca si dissociò totalmente dalla condanna dei templari e non vide alcuna colpa in loro, ma fu solo attività di Filippo il Bello e i suoi agenti.
Bisogna anche capire chi siano effettivamente questi autori "indipendenti" e da dove traggano le loro fonti...visto che già autorevoli studiosi vengon minacciati dall'interessarsi di queste cose, come mai anonimi e sfigati indipendenti accederebbero a questi saperi senza problemi?...e guarda caso elencando le medesime tesi.
Che San Giovanni predicasse l'unità europea, abitando in Palestina e quando già c'era l'impero romano è sconcertante....
Anche all'epoca coeva ai templari l'Europa era già un impero unito...

giovanni ranella ha detto...

Acclamato il fatto che Satana siede sul Soglio di Pietro la invito comunque a non mischiare significati propri ad epoche tanto distanti tra loro pena di screditare quanto di veritiero la sua ricerca individua.
Esiste un vallo, una linea di confine che è la cesura ideale separante l’età antica dalla moderna e coincidente su per giù con la stessa data della morte di Mozart.
La massoneria speculativa è nata come impostura del pari della chiesa cattolica rispetto all’originario messaggio cristiano.
I Fedeli d’Amore prendono ispirazione dalle correnti sapienziali persiane e si riferiscono alla spiritualità cristiana dell’Aeropagita…Dionigi l’Aeropagita…il cristianesimo giovanneo appunto ma non è un mistero e le cui peculiarità non sono facilmente distinguibili o almeno, si potrebbe dire, chiaramente identificabili da una sensibilità accorta che individua quel margine temporale fin dove il Mestiere ha testimoniato attraverso l’Opera il valore coerente di determinate “frequenze” edificate con Arte (Scultura, Architettura, Pittura, Scrittura) dall’uomo per l’elevazione dell’uomo stesso, dove noi abbiamo una chiara riconducibilità verso un fine positivo del fare per realizzare.
L’Europa unita, la Vera Europa unita, in tempi a noi più prossimi si è avuta con il Romanico e ancor prima di esso con il Megalitismo…(tralascio l’idea Imperiale di Roma assai cara a Dante) ma tanto il medioevo…che costituisce la propaggine estrema nella storia del sentire arcaico e poi definitivamente perduta…che l’antichità più fonda hanno modalità interpretative assolutamente estranee ai nostri poveri parametri di riferimento…ciò che permane di quelle età oltre alle battaglie mitiche è anche una Sovrana Ispirazione testimoniata nella materia in una modalità assolutamente lontana dai nostri intenti degeneri…molti fra gli ultimi Templari credo fossero più vicino a noi come mentalità che non questi ai primi del loro Ordine.
La distorsione oggi è totale...ragioni d'interesse meramente economico (l'alibi dell'eresia) stanno al motivo della distruzione dell'Ordine Templare e all'appassimento occorso negli stessi anni della mirabile fioritura Cistercense...in cui peraltro è avviata la fase matura dell'attuale Kali-yuga

nathanieldesaintclair ha detto...

Analisi giusta.Ma manca un elemento fondamentale:la guerra fra il fratello di Gesù,Giacomo contro il Cristianesimo di Saulo di Tarso,o San Paolo e Pietro.
per non parlare della Maddalena,ma non voglio ficcarmi in questioni dan brownesche già trite e ritrite.
E un altro elemento ancora..qualcosa che i Templari affettivamente trovarono in Terra Santa e gli diede immenso potere.E che ora giace ad Oak Island,in Canada.E qua vi lascio alle vostre ricerche.

Anonimo ha detto...

interessantissimo

Anonimo ha detto...

bellissimi commenti!!!
concordo con ranella!

aggiungerei inoltre che quella del processo potrebbe essere stata una mistificazione templare per entrare in clandestinita' sacrificando la parte visibile dell'ordine rappresentata da molay ed i suoi,la parte bianca del vessillo,per continuare un progetto scoperchiato,istigando attraverso agenti dell'ordine l'avido filippo re di francia!
del resto non si fa' ancor oggi???
dietro le quinte si governa meglio!
ricordo all'avvocato franceschetti che la sua bibbliografia ragionata pur essendo molto interessante e' di autori dichiaratamente masso-templari!!

le juiff

Anonimo ha detto...

MILANO- «Alzo gli occhi al cielo e vedo troppi angeli: Sara, Yara e Melania». Comincia così una lettera lasciata insieme a una rosa davanti all'ingresso della chiesa di Santa Maria del Pozzo di Somma Vesuviana, dove stanno per celebrarsi i funerali di Carmela Melania Rea, la donna trovata uccisa il 20 aprile scorso a Ripe di Civitella (Teramo).
dal corriere della sera

Noirette ha detto...

cit. -La massoneria festeggia il 24 giugno, festa di san Giovanni Battista. Idem i Rosacroce, i Cavalieri di Malta, i Templari, per non parlare degli Ospitalieri di San Giovanni, la Golden Dawn, ecc.-

...idem i Fiorentini, che festeggiano il loro Santo Patrono!
TOH, MA CHI L'AVREBBE DETTO!

Trovai un articolo scritto da tal Michele Allegri a proposito dell'eresia templare, che secondo me integra e avvalora ciò che è stato detto nel post.
Riporto qui l'estratto saliente:

-Come tutti ben sapete, il 13 settembre del 2001, la dott.ssa Barbara Frale dice di aver trovato nei fondi dell’Archivio Segreto Vaticano un documento che, secondo lei, “rivoluziona la storia dell’Ordine”. Il documento è detto “Pergamena di Chinon” e, in “Dossier: i nuovi Templari”, l’ho catalogato come prova innocentista.
Il preambolo è semplice: si tratta di un’inchiesta svolta da tre cardinali alla cui testa si trovava l’eminenza Frèdol, nipote di papa Clemente V. I tre avevano avuto mandato di Clemente V per interrogare il Gran Maestro De Molay e gli altri dignitari del Tempio nelle carceri di Chinon, per verificare se le accuse mosse da Filippo ai Templari fossero più o meno vere.
E’ risultato che erano vere, in special modo il rito dello sputo sulla croce, fatto all’atto dell’iniziazione. Avendo chiesto umilmente il perdono della Chiesa ed avendo invocato l’assoluzione papale per aver praticato quegli atti blasfemi, che erano stati “compiuti con la bocca e non con il cuore” e secondo antiche tradizioni che vigevano nell’Ordine, Clemente V, come era uso per gli eretici che chiedevano il perdono delle colpe, concesse a De Molay e fratelli l’agognata assoluzione. Per questo motivo, non sarebbero stati bruciati sul rogo ma avrebbero trascorso in carcere il resto delle loro vita. In sostanza, quindi, Clemente V, nel 1308, concede loro la grazia perché si sono pentiti.
State bene attenti: non si dice da nessuna parte, in quel documento o in documenti successivi, che le accuse di eresia sono false o sono una montatura del re francese per impossessarsi dei beni dei Templari (che poi andarono agli Ospitalieri). Anzi è vero il contrario. Nella Bolla di scioglimento dell’Ordine che è datata 1312, Clemente V dice chiaramente ciò che pensa. Decide di affermare, anzi, di riaffermare che Filippo IV il Bello si era mosso contro i Templari perché seguiva scrupolosamente la sua indole di re cristiano. Ma vediamo cosa scrive papa Clemente V nel preambolo della bolla di scioglimento dell’Ordine Templare:
“Ma poi il nostro carissimo figlio in Cristo, Filippo, illustre re dei francese, cui erano stati rivelati gli stessi delitti, non per febbre di avarizia,- non aveva infatti alcuna intenzione di rivendicare o di appropriarsi dei beni dei Templari; nel suo regno li trascurò, tenendosi lontano da questo affare -ma acceso dallo zelo della vera fede…”
Nonostante Clemente V abbia scritto di suo pugno questo documento storico, la dott.ssa Frale, insiste nel dire, a momenti alterni, che i Templari furono giudicati innocenti da papa Clemente e che il processo fu montato da re Filippo per una questione di crapula. A parte il fatto che, come avete potuto leggere, è il papa in persona che “scagiona” Filippo da questa accusa. E poi, come ho detto, il documento di Chinon parla dell’assoluzione papale dopo che i dignitari del Tempio si erano pentiti, cioè avevano ammesso la loro colpa.

Noirette ha detto...

CONTINUA..


Ma come mai, mi chiedo e vi chiedo, si da tanto spazio ad una lettura distorta dei fatti storici?
C’è qualcosa di altro che vorrei portare alla vostra attenzione e che riguarda proprio la “scoperta” del documento di Chinon.
Io ho scoperto che nel 1888 lo scrittore Leo Taxil, al secolo Gabriel Jogand Pagès, propose il contenuto di quel documento nella sua monumentale opera “La storia segreta della Massoneria”. Quindi Taxil non solo ne era a conoscenza ma lo aveva persino letto, era infatti un protetto di Papa Leone XIII.
Taxil scrive alle pagine 787-788, sul finire del secolo XIX:
“[…] la missione di Clemente non istando nel fatto di castigare uomini colpevoli ma di distruggere un Ordine corrotto, vuol conoscere l’Ordine stesso ed interroga il Gran Maestro e i principali graduati, come i Gran Priori di diverse province di Francia […] e dei paesi trasmarini. E quelli, cui dall’età e dalle infermità non è permesso di venire da lui, li fa interrogare dai prelati da lui stessi designati. Si leggono a ciascuno di questi accusati le confessioni fatti dai suoi coaccusati perché ne riconosca la Verità o perché dica qual passione detestabile ha potuto menare tanti cavalieri del Tempio a proferire contro il loro Ordine tali calunnie. Ma invece di contraddirsi tutti confermano. Gran Maestro e Gran Priori e semplici cavalieri ripetono dappertutto le stesse confessioni […] hanno confessato segretamente i loro delitti e ne hanno domandato l’assoluzione. E supplicavano il Sovrano Pontefice di riconciliarli con la Chiesa”.
In questo passo, come potete vedere, Taxil sta illustrando il documento di Chinon e la ricognizione operata dal Cardinal Frèdol dietro impulso di papa Clemente V che vuol vederci chiaro sull’affaire Templari.
De Molay e Gran Priori confessano, anzi “confermano” di aver praticato riti blasfemi, chiedono il solenne perdono a Clemente V che, puntualmente, arriva nel 1308, anche se nel 1312, come nel suo pieno diritto, ci ripensa e decide di abolire l’Ordine, lasciando che i suoi capi siano bruciati sul rogo due anni dopo come eretici che non si sono ravveduti.-
all'indirizzo http://inuovitemplari.blogspot.com/2009/12/leo-taxil-il-documento-di-chinon-e-il.html

Anonimo ha detto...

"A nation can survive its fools, and even the ambitious. But it cannot survive treason from within. An enemy at the gates is less formidable, for he is known and he carries his banners openly. But the traitor moves among those within the gate freely, his sly whispers rustling through all the alleys, heard in the very halls of government itself. For the traitor appears not traitor, he speaks in the accents familiar to his victims, and he wears their face and their garments, and he appeals to the baseness that lies deep in the hearts of all men. He rots the soul of a nation, he works secretly and unknown in the night to undermine the pillars of a city, he infects the body politic so that it can no longer resist. A murderer is less to be feared." -

Cicero, 42 B.C.

Anonimo ha detto...

@noirette
c'e' chiaramente un'operazione di ritocco positivista dell'ordine!

i neo-templari cercano spazio e auterevolezza.
ma come fare con l'immagine negativa del passato???

ritoccare la storia non e' poi cosi' difficile se si hanno le persone e i mezzi giusti!!

e' in atto in questi giorni un chiaro rovesciamento del sixtema,lo vediamo dai delitti impuniti quasi propiziatori,dagli scandali politici,addirittura il direttore del FMI, mai nessuno aveva osato tanto.
gli illuminati hanno cominciato forse una loro guerra intestina tra le due fazioni ,orientale ed occidentale???

dopo che pakistan chiede energicamente al governo afghano di unirsi insieme ad esso alla nuova economia emergente cinese e di lasciare gli USA,scoppia una bella bomba di al qaeda ad islamabad!

si eliminano pedine importanti direi piu'pezzi importanti della scacchiera.
ma perche'????
ormai credo che anche la chiesa abbia preso una posizione piu' favorevole nei confronti degli amici nemici di sempre,giusto per non scomparire affogata in un mare di pedofilia ed in fondo meglio con i giovanniti che con quei miscredenti d'oriente e medioriente!!
ogni volta che scoprono un prete pedofilo e pure spacciatore come quello di genova e come se dicessero alla chiesa:TACI!
FINE DELLA TUA MORALE!!!!

pertanto e' difficile capire quale corso prendera' la storia,sara NWO o sara' guerra globale????
che dio ci assista!!!!!

le juiff

JFK ha detto...

La parola ‘segretezza’ è in sé ripugnante in una società libera e aperta e noi come popolo ci opponiamo storicamente alle società segrete, ai giuramenti segreti, alle procedure segrete. Abbiamo deciso molto tempo fa che i pericoli rappresentati da eccessi di segretezza e dall’occultamento dei fatti superano di gran lunga i rischi di quello che invece saremmo disposti a giustificare. Non c'è ragione di opporsi al pericolo di una società chiusa imitandone le stesse restrizioni. E non c’è ragione di assicurare la sopravvivenza della nostra nazione se le nostre tradizioni non sopravvivono con essa. Stiamo correndo un gravissimo pericolo, che si preannuncia con le pressioni per aumentare a dismisura la sicurezza, posta nelle mani di chi è ansioso di espanderla sino al limite della censura ufficiale e dell’occultamento. Non lo consentirò, fin dove mi sarà possibile. E nessun membro della mia Amministrazione, a prescindere dal suo alto o basso livello, civile o militare, dovrebbe interpretare queste mie parole come una scusa per imbavagliare le notizie, soffocare il dissenso, occultare i nostri errori o negare alla stampa e al pubblico i fatti che meritano di conoscere”.

JFK

Rino Gaetano ha detto...

"Nei loro occhi c'è un cannone , e un elisir di riflessione..."

Anonimo ha detto...

we don't need a new world order, we don't need a global state, a global concentration camp. we don't need a global army, we don't need a global money and a global bank, we don't need a global nuclear war , we don't need the rebuilding of the temple of Salomon, we don't need a global leader.

We will put your piramid upside down , we will stand in front of you as one and destroy your plan.
Osama is death Obama is born. Same person.Same bullshit.

NO WORLD ORDER , FOR HUMAN FREEDOM.

KILL THE "ILLUMINATI 1776 " , HUMAN SLAYERS.

Pier Paolo Pasolini ha detto...

"Aldo vattene da questo paese perchè i CRETINI gestiranno anche la tua vita"

Vittorio Arrigoni ha detto...

Nazismo ieri , Sionismo oggi.
Polonia ieri , Gaza oggi.
Tempi diversi, stessa mano.

La Madonna di Fatima ha detto...

"Satana ha convinto gli scienziati ad creare armi con le quali è possibile distruggere l'umanità in pochi giorni. Se gli uomini non lo fermeranno Dio manderà il più grosso castigo che la terra abbia mai sofferto"

Prabhupada ha detto...

1974: Si adesso gli americani hanno costrutio due torri , le più alte del mondo.... adesso sono le più alte, presto saranno le più basse...

Anonimo ha detto...

A parte il fatto che in quel periodo siamo nel pieno della "cattività avignonese", per cui sembra abbastanza pacifico che il pontefice non potesse troppo opporsi a ipoteri regali, allo stess otempo un'assoluzione aveva un peso "mediatico" per l'epoca e un valore politico notevole.
Soprattutto non dimentichiamo che Filippo il bello aveva compiuto gli stessi atti di spossessamento dei beni nei confronti di ebrei e banchieri di Firenze.

Come dire..il lupo perde il pelo...
Soprattutto, se dai frutti si vede l'albero, se sti templari avevano questo gran bene e sapienza da custodire....che cosa hanno fatto di così buono e di valore per l'umanità per ben 2 secoli di loro potenza?

Illuminato ha detto...

La SINARCHIA(sistema di governo piramidale) DEGLI ILLUMINATI (NWO):


- Vaticano. (Donna Scarlatta)

- World Monarchy(GB) e Massoneria regolare.

- La fratellanza del serpente.

- Cavalieri Templari.

- Servizi segreti. (SS)

- Skulls and Bones (Yale 322), detta:
La fratellanza della morte.

- Esercito globale = ONU.

- Federal reserve, BC Inghilterra, BCE.

- Israele e Sionismo.



FIGHT THE NEW WORLD ORDER:

A MATTER OF LIFE AND DEATH.

Anonimo ha detto...

su questo articolo non sono d'accordo su molte cose,ma è un argomento interessante su molti profili.Innanzitutto io penso che molti ancora non hanno ben capito il meccanismo su cui si basa tutto questo puzzle diabolico,un meccanismo in cui vi sono inganni costruiti su inganni,non puoi corrompere tutti,e molti devono essere convinti di fare le cose giuste,per farli adoperare nel senso da loro voluto.Dico questo perchè l'eresia templare ci fu e come,essi adoravano il baphomet,e non a caso in tutte le loro chiese vi sono figure che ne ricordano i tratti,detto questo il baphomet anagrammato vuol dire sophia,che significa conoscenza,ed è ancora un inganno piu elevato,esso infatti non è quello che pensano i massoni o i templari all'epoca,ma il caprone indica saturno che compie il giro ruotando sulla costellazione dell'ariete,e magari la conoscenza(associata a saturno) usata per il male.Mentre molti riconoscono il baphomet come simbolo di conoscenza,le corna come simbolo di raggi e radiosita,(vedi figura di mose con le corna)il seno come simbolo di androgenita ed equilibrio tra femminino e maschile,o bene e mele o associata alla divinia sumerica annunaki enkil che salvo noe dal diluvio facendogli costruire l'arca,tutto errato sono interpretazioni create per ingannare.... continua
white wolf

Anonimo ha detto...

Dico questo perchè vi sono inganni su ogni scala di conoscenza,essi non si fidano di nessuno,e sanno che un uomo anche il piu corrotto puo essere portato al pentimento se non incoraggiato con ideali giusti ma falsi.la facenda dei templari non va vista come qualcosa di diverso della chiesa,in quanto massoneria,templari e chiesa signori sono la stessa cosa,o chi crede che la chiesa sia stata infiltrata dalla massoneria si sbaglia,la chiesa ha occultato il vero gesu(quello gnostico)ha occultato il vero san giovanni,essi dicevano la stessa cosa,che l'uomo è Dio,che il tempio di dio e l'uomo,e di non fare chiese o templi,dicevano che siamo tutti fratelli e figli di Dio ecc.tutte le cose vicine alla fede gnostica e catara,cui sono molto vicino come pensiero.I templari non naquero a caso ma con una missione precisa,trovare dei grimorum sotto il tempio di salomone,la facenda della protezione dei cristiani tutta una scusa,essi evocavano demoni,adoravano statue a 3 teste ecc. altro che san giovanni e cristo,a livello piu alto adoravano jahbulon,infatti dopo il ritrovamento dei grimorum e altri libri antichi ecc. sorsero le prime banche,guardacaso,e cosa facevano?quello che oggi i banchieri centrali fanno con il signoraggio,guardacaso di cosa stiamo parlando se non riusciamo a vedere che chiesa e massoneria sono la stessa cosa,di cosa parliamo se non riusciamo a vedere che la massoneria deriva dai templari che furono creati a sua volta dagli ebrei,e la chiesa chi crediate l'abbia creata?la religione mussulmana chi creadete l'abbia creata?guardate i somboli,la storia,le divisioni che hanno creato,le guerre che hanno generato,tutte queste figure sono legate dalle stesse persone che li hanno generate,gli ebrei sionisti e i gesuiti lavorano per gli stessi obbietivi,hanno lo stesso Dio maligno satana/yawh.Sono tutte creazioni,o strutture per ingannare la gente dietro ci sono sempre gli stessi esseri,le famiglie reali europe,la stirpe maledetta che provengono da babbilonia e prima sumeria,e prima ancora dalla caduta di atlantide.I templari furono accusati a ragione da filippo il bello,perchè aveva capito il gioco sporco che stavano facendo,e si sarebbero impossesati di tutto il suo regno tramite i debiti,come succede oggi,solo che allora vi era il re,oggi i loro fantocci politici non osano neanche pensarlo,signori io penso chiaramente dalle mie ricerche che vaticano e cristianesimo,l'islam e l'ebraismo talmudico sia generato e creato dalle stesse persone che stanno dietro a tutto questa porcheria e il nwo,lo dicono i fatti della storia,i simboli e le migliaia di catastrofi e di guerre che hanno generato e generano ancora oggi,essi sono istituzioni maligne e se vi è un dio e un dio maligno che presto sara schiacciato dalla verita e dalla luce del vero Dio inteso come energia matrice dell'universo
white wolf

Anonimo ha detto...

...ti pareva che non ce l'avesse con la Chiesa Cattolica...
quindi al club oltre a NAzisti, FAscisti, Comunisti, Ebrei e MAssoni, possiamo aggiungere FRanceschetti!! complimentoni...
Certi questi servi del demonio sono un pó noiosi... ;-0

Anonimo ha detto...

Ha ragione tua madre... mistificare la realtá (alla Piero ANgela per intendersi) serve ad arrivare alle conlcusione che si vuole. É certo che nella chiesa Cattolica ci sia satana, ma per capire cosa sta succedendo bisogna studiarsi i documenti storici, non si puó prescinderne e a Roma i documenti ci sono tutti anche quelli "proibiti" ovvero documenti che non devono essere utilizzati dai massoni perché li traviserebbero ma sono disponibili ai ricercatori seri e non prevenuti (come Franceschetti). La storiella raccontata si basa si errori storici gravi, i fatti anche con i catari non sono andate in quel modo, anche lo stesso processo ai templari sono andate assai diversamente ma per saperlo occorre studiare... proprio come fa tua mare. altrimenti fai un bel regalo al "portatore di luce"...

Giuditta ha detto...

Per moltissime ragioni che sarebbero lungo spiegare, la Madonna di Medjugorje e altre Apparizioni Mariane per me sono sataniche, o entità che ci voglio terrorizzare e manipolare.
Come dare ascolto a simili parole di dolore e lacrime, ecc. La promessa della punizione eterna da una "madre e un padre amorevole"?
Dov'è in tutto questo il messaggio di Gesù?

Anonimo ha detto...

White wolf ci sei quasi, ma scusami ti manca ancora qualcosa..

È tutto un semplice gioco di significati e allegorie astronomiche... Il baphomet è si Saturno ma associato all'era dell'ariete ( cosa vuol dire che Saturno ruota(?) intorno ad una costellazione?...) insomma c' è dietro la conoscenza segreta mitico/ simbolica della scienza sacra.

Che è oggi non vera scienza, giacchè acqua( scientifica ) ne è passata sotto i ponti, il presupposto delle costruzioni scientifico/ astrologiche degli antichi sulla precessione è comunque costruita a partire dal presupposto errato della terra al centro dell'universo ( benché lo sforzo intellettuale di quegli uomini del neolitico, forse prima, fu si sovrumano)

Ma è comunque la chiave per scardinare i simbolismi delle religioni antiche e moderne ( e future...)

Gesù è l'allegoria astronomica del sole trionfante che nasce al solstizio d'inverno e trionfa nell'equinozio di primavera... Giovanni è allegoria del sole calante festeggiato nel solstizio d'estate e che poi finisce decollato, in ciò allegoria simile a quella di Sansone ( capelli tagliati), sconfitto nell'equinozio d'autunno, l'uno deve tramontare affinché l'altro possa sorgere...

Il famoso tempio di Salomone... Non è in terra, è una uronografia, è l'allegoria ( una fra le tante) con cui si indicava il piano dell'eclittica... Il tempio del sole, e la sapienza che i templari cercavano è legata alla comprensione della scienza sacra(astronomia) i cui simboli si ripercuotono in tutto ció che l'uomo ha fatto come cultura (religioni comprese).

Insomma andate a cercarvi i significati astronomici della simbologia massonico/ cristiana, vi limitate invece in vuoti discorsi tautologici dove i simboli massonici si rifanno al cristianesimo e quelli cristiani ai massoni...


No, tutto è nato molto ma molto prima...

La croce è la croce dei coluri solstiziali ed equinoziali dove il sole si dice sacrificato nel passaggio da una era ad un' altra. Adorata in ció dal paleolitico

Anche tu franceschetti che ti dai arie col proporre nuove teorie, sei come quei sapienti che ci girano una vita e non capiscono un cazzo... Ecco te l'ho dato su a gratis il vero segreto dei segreti..

Parti da li per capire le fondamenta, il resto verrà da se.

Anonimo ha detto...

anonimo 16 maggio 2011 20:41,

non posso che confermare quello che dici ma come ben sai non sono notizie divulgate al grande pubblico per cui e' abbastanza normale che esso arrivi ad errate conclusioni date le basi di partenza usate nell'analisi.

e come ben sai, il concentrare l'energia sullo studio del passato fa perdere la comprensione del presente, unico vero passato importante perche' sperimentato. cosi' anch'io vi ho dato un altro aiuto gratis, fatene buon uso perche' il tempo che stiamo vivendo lo richiede.

Noirette ha detto...

white wolf,
per amor di chiarezza, che cosa intendi per - "baphomet" anagrammato dà "sophia"-?
Inteso letteralmente non è così, potresti spiegarmi secondo quale codificazione giungi a questa conclusione?

Anonimo ha detto...

Paolo cosa pensi del caso Strauss-Kahn,perchè l'hanno incastrato?

Pascal ha detto...

No White Wolf , hai capito davvero TUTTO; non farti infinocchiare dalla storia dell'allegoria astrologica, alla Zeitgeist, perchè è una MEZZA verità. ( e lo puoi capire anche dai toni alla fine del post del tuo interloctore)

Come tutte quelle messe in giro da queste persone. E tu hai capito altrettanto esattamente chi sono questi maniaci.

Il Cristo è esistito. Era Palestinese e non Ebreo.

Lo hanno cancellato dalla storia, per creare il mito, già dal concilio di Nicea.(345 d.C)

Il Cristo ha viaggiato in India dove ha appreso la Pranoterapia ed il Reiki.

Dio è effettivamente l'energia matrice dell'universo : "La Sostanza" .

C'è solo un comandamento: voglio che vi amiate gli uni con gli altri.


Anche qua , hai capito benissimo:

".I templari non naquero a caso ma con una missione precisa,trovare dei grimorum sotto il tempio di salomone...." ...

Quale grimorio se non l'edizione corrotta dell' Enuma Elish, edizione che contiene quattro tavole in più delle sette originali babilonesi (quindi 11). ?

Infatti la tradizione vuole che Salomone, con la magia avesse imprigionato il demone Asmodeo (Yogsothoth ??,Hastur ?? Nyarlthotep ?) , per farlo lavorare alla costruzione del tempio, una volta ultimato il lavoro il demone ha chiamato gli altri e hanno fatto la festa a Salomone.

E come tu hai capito :

signori io penso chiaramente dalle mie ricerche che vaticano e cristianesimo,l'islam e l'ebraismo talmudico sia generato e creato dalle stesse persone che stanno dietro a tutto questa porcheria e il nwo,lo dicono i fatti della storia,i simboli e le migliaia di catastrofi e di guerre che hanno generato e generano ancora oggi.

Anche trent'anni delle mie ricerche dicono la stessa cosa.

Ed è incredibile come nessuno faccia caso al fatto che tutti i drammi dell'umanità (guerre, malattie, miseria, arretratezza di alcuni paesi, povertà ecc...) che vorrebbero combattere sono loro a crearli.

I loro motti:

- Ordo ab chaos (Ordine dal caos)

- Dividi et Impera (Dividi e regna)

- Da molti, uno.

- Cambiare tutto per non cambiare nulla.


I loro animali:


- Gufo e Civetta

- Farfalla (monarca= monarchy)

- Ape

- Aquila

- Serpente


Quindi continua così e non farti fregare.


X Giuditta: Ognuno avrà, secondo la sua fede. Tu ne hai ?

Io sto con Pascal: credere in Dio è una buona scommessa, in fondo se ci pensi , hai solo da gudagnare.

Con Esprit de Finesse.

democrito ha detto...

La ricostruzione proposta nell’articolo mi sembra semplicistica, anche se bisogna riconoscere che l’argomento è piuttosto complicato e non ci sono punti di riferimento certi.
Intanto dovremmo chiederci se sotto lo stesso nome non si celino realtà diverse. Una cosa sono le odierne società rosacruciane, altra i rosacroce originale e altra ancora l’ordine templare e i fedeli d’amore, di cui Dante era un affiliato, per non parlare del primo cristianesimo e delle sette gnostiche del primo secolo.
Non sono a mio parere valide nemmeno le considerazioni a proposito delle confessioni, poi ritrattate, di De Molay. Dovremmo invece considerare che le confessioni di eresia erano ai tempi estorte con la tortura e che persino un integralista convinto come Savonarola, morì giustiziato come eretico, dopo aver confessato, sotto tortura, di esserlo.
Che i templari fossero eredi di antiche sapienze o discendessero da sette cristiane gnostiche, dichiarate poi eretiche, sono solo supposizioni moderne. Essi non lo dichiararono mai, ne mai venne dichiarato dai loro accusatori.
Nei riferimenti a S. Giovanni si trovano parecchie incongruenze. I S. Giovanni sono almeno 3 persone diverse, che operano in contesti diversi e la commistione tra almeno 2 di loro ha portato parecchia confusione nell’assegnazione di vicende, nell’interpretazione della vulgata. Abbiamo S. Giovanni Battista, Giovanni apostolo e probabilmente fratello del Cristo, in quanto fratello di “Giacomo il fratello del signore” ed infine Giovanni l’evangelista. (cont)

democrito ha detto...

Una delle ipotesi suffragata dagli studiosi, è che Giovanni Battista fosse la figura di riferimento di un movimento religioso che operava in palestina, a cui Gesù probabilmente si era avvicinato prima dell’inizio della sua predicazione, e che si ritrovò ad essere in diretta concorrenza con il nascente movimento dei seguaci di Gesù. Se vi fu una contrapposizione durante la vita di Gesù, questa rappresenta l’unica possibilità.
Giovanni il discepolo, viene considerato il discepolo più amato, ma è una interpretazione che nasce dall’attribuzione del vangelo omonimo (e dell’apocalisse) all’apostolo. A chi si rivolgesse Cristo come dicepolo più amato, citazione tratta dal solo vangelo di Giovanni, non è specificato.
Veniamo dunque al Giovanni evangelista. Nel cristianesimo degli esordi, ogni comunità aveva un proprio vangelo di riferimento ed era usanza attribuirne la stesura ad uno degli apostoli. La stesura del vangelo attribuito a Giovanni è posteriore a quella dei sinottici ed è databile intorno all’anno 100 d.c. Durante il Concilio di Nicea, l’accettazione del testo, da parte dei padri della chiesa, come libro sacro, fu molto controversa. Alla fine fu ammesso, ma non assimilato ai sinottici, ufficialmente a causa di una diversa narrazione, ma verosimilmente per il suo implicito contenuto gnostico. Che vi fosse una contrapposizione fra le tendenze gnostiche e ortodosse nel cristianesimo degli esordi è cosa nota, ma non certo al tempo della vita di Gesù. La prima divisione si ebbe pochi anni dopo la sua morte a causa della contrapposizione tra la predicazione di Giacomo in Palestina e quella di Paolo nel mondo greco-romano. La questione riguardava l’esportazione della nuova dottrina fuori dai confini del mondo giudaico. Le contrapposizioni tra gnostici ed ortodossi sono posteriori e riguardano solamente i convertiti non ebrei, in quanto risultano dall’incontro della cultura del neocristianesimo paolino con l’ermetismo greco. (cont)

democrito ha detto...

Ritengo che l’ipotesi di far risalire il movimento gnostico al mondo ebraico, nonstante sia molto diffusa in ambito cattolico, sia priva di fondamento. Primo perché lo gnosticismo fu un fenomeno che si sviluppò fuori dalla palestina e mi sembrerebbe strano che i cristiani ebrei, totalmente reticenti all’esportazione del loro credo, abbiano in un secondo momento cambiato idea. Secondo perché la corrente del cristianesimo ebraico non ebbe futuro e svanì dopo la diaspora del 135 d.c., mentre il cristianesimo gnostico era presente nel mondo greco-romano sia prima che dopo tale data.
È cosa nota invece che i primi templari non solo operassero in terrasanta, ma che ivi si dedicassero a ricerche e a scavi archeologici, invece di proteggere i pellegrini come imposto dalla loro regola. Cosa sia avvenuto realmente e cosa avessero trovato non lo sappiamo, si sa invece che la loro potenza ed influenza nacque proprio da quella esperienza.
Il termine “eresia” è un termine generico, che indica chi sta fuori dall’ortodossia. L’eresia catara era con tutta probabilità derivante dallo gnosticismo e difatti le origini dei catari vanno ricercate nell’eresia manichea e nella più tarda eresia bogomila, mentre nell’eresia templare si deduce un forte influsso ebraico-islamico. Le due eresie non sono quindi assimilabili tra di loro, anche se l’umanesimo prima e il rinascimento poi, si ritrovano elementi di entrambe.
La figura del S. Giovanni massonico mi sembra più che altro un simbolo di riferimento, una bandiera, una figura in codice, che non il ricordo di fatti storici realmente accaduti, di movimenti realmente esistiti nati dall’apostolo di Cristo.
La mia personale supposizione è che coloro che si dichiarano eredi di tradizioni precedenti, abbiano ben poco in mano e debbano giustificare, con presunti riferimenti all’antichità, la pochezza delle loro conoscenze.

Anonimo ha detto...

Personalmente non credo molto alle argomentazioni dell'articolo, per gli stessi motivi messi in evidenza dall'anonimo delle 14:12. Del resto, in parte, o del tutto, i vangeli apocrifi ci sono pervenuti, ma nulla e in nessuno scritto, anche nelle eresie dei primi secoli del cristianesimo, si trova un riferimento ad un insegnamento di San Giovanni... e poi di quale San Giovanni si tratterebbe, se qui si afferma che li seguirebbero entrambi? Il San Giovanni che loro seguono è il San Giovanni dell'Apocalisse per ovvie ragioni esoteriche connesse con le rivelazioni sulla fine dei tempi e suòll'avvento dell'Anticristo, per cui, ovviamente, tifano... "Il Processus contra Templarios", edito dal Vaticano alla modica somma di 5.000 euro e che raccoglie tutti i documenti originali del processo, che ovviamente Franceschetti non cita mai, prova, invece, che Clemente V riammise De Molay ai sacramenti e che la decisione di ucciderlo fu solo e solamente di Filippo il Bello... Inoltre, non c'è lo straccio di una prova che Dante sia stato presente all'esecuzione del maestro dei templari e le argomentazioni su San Giovanni (quale dei due mi richiedo continuamente) da quali documenti e prove sono sostenute? Inoltre, visto l'esempio dell'elefante, non vi è mai venuto in mente che i Templari fossero veramente eretici? Che effettivamente adorassero il Bafometto (vedi acquasantiera di Rennes Le Chateau e le raffigurazioni dello stesso demone nelle decorazioni architettoniche di Castel del Monte) operando così un sincretismo fra elementi della dottrina cristiana, insegnamenti cabalistici ebraici e islamici? Come mai nessuna eresia, compresa quella luterana, o società segreta, compresi i Rosacroce, nel loro manifesto del 1600 ca., si sono mai ricollegati ali templari al contrario dei Massoni del XVIII secolo? Vi sarei grato se rispondeste ai seguenti interrogativi... ovviamente 2 se i rettiliani ve lo consentiranno" :)

Anonimo ha detto...

L'articolo in questione è un autentico falso.Innanzitutto la Chiesa cattolica da tempo sostiene che satana è entrato anche in vaticano(nelle sue persone e nei sacerdoti) per raggiungere meglio il suo scopo,che è quello di allontanare le persone da Dio.
Nella storia della Chiesa (che è quella voluta da Cristo e che non si identifica solo nel vaticano o nelle persone che la compongono) non risulta che San Giovanni (non si capisce bene se l'Evangelista o il Battista)abbia portato avanti una sua teoria diversa da quella ufficiale.
Lei vuole combattere i poteri occulti,ma spacciando bufale per verità non va da nessuna parte.
Non le viene il dubbio che sua madre abbia ragione?
La massoneria ringrazia.

waLrus ha detto...

Grazie molte a Paolo e a i commentatori.

Premettendo di essere un ignorante in materia, avrei una serie di questioni sorte dai vari commenti.

1 - Paolo, tu dici che esiste una dicotomia tra i seguaci del Cristo e quelli di Giovanni. Ma quale Giovanni?

2 - Dai commenti invece emergono due interpretazioni. Una che vede nella dicotomia il riflesso dell'allegoria astrologica. Un'altra invece (più gnostica) che vede in tutte quelle religioni costituite l'influenza del male.

Ora, dalla mia stretta prospettiva, io ho sempre trovato fede e ispirazione da alcuni testi della torah e soprattutto dal vangelo post-Nicea. Lungi dall'essere un cattolico mi chiedo quindi: dove si possono trovare le vere parole del Cristo? Credete che esistano davvero?

3 - Domanda finale a Paolo: se Giovanni viene contrapposto a Cristo, perché il vangelo post-Nicea ammette sia il vangelo di Giovanni che l'apocalisse?

Vi ringrazio in anticipo per le risposte.

Anonimo ha detto...

La chiesa cattolica viene attaccata dal demonio, ma non fa nulla da anni per svincolarsi e dimostrarsi CHIESA per il gregge,anzi continua sempre peggio sulla cattiva strada, insiste...ergo non rappresenta la vera Sposa di Cristo, ma solo una prostituta che va con tutti, non è fedele agli insegnamenti di Cristo...Apoc. 17

Anonimo ha detto...

articolo sul satanismo su libero.it.... adesso dicono che si è pensato alla pista satanica...Melania, Yara e poi solo delitto passionale...che schifo!!!
http://affaritaliani.libero.it/culturaspettacoli/allarme_satanismo170511.html

Anonimo ha detto...

Ugo de Champagne è la figura fondamentale per i primi cavalieri anche se spesso non menzionato.Al ritorno del suo primo viaggio a Gerusalemme(intorno al 1104)fa costruire un abazia,per studiare i testi ebraici,(1114)da Bernardo di Chiaravalle,la chiamano abazia di Clairvox.In seguito parte per Gerusalemme Ugo de Payns e poco dopo parte di nuovo Ugo de Champagne...Non combatterono mai per proteggere i pellegrini dagli infedeli...ma nel tempio di Salomone facevano scavi,precisamente sotto le scuderie.Al quinto anno di permanenza tornano in Francia e cominciano a costruire le Cattedrali Gotiche;che cosa avevano trovato?non oro ma documenti!Avevano rinvenuto quella che viene chiamata "LA SEQUENZA STESSA DELL' UNIVERSO",l'arte di costruire in maniera armonica e perfetta,l'arte di armonizzare l'uomo e la pietra.La sequenza stessa dell'universo che tende proprio perchè tale,verso l'uno:l'infinito dei numeri del mondo,del cielo,dell'uomo,forse il segreto stesso della vita:SIMBOLICAMENTE IL GRAAL.Non esiste documentazione dei loro ritrovamenti MA LA PIETRA PARLA PER LORO.Le crociate non furono altro che sacrificio e sangue per scovare il segreto di Gerusalemme,quello degli egizi e di re Salomone,che si diceva fosse l'ARCA DELL'ALLEANZA.I templari dichiararono di aver ricevuto la conoscenza dell'arte gotica ma non specificarono mai la provenienza e soprattutto non rivelarono mai dove erano custoditi.Il Gotico è un sistema di perfetti equilibri e tensioni in cui il peso della volta si annulla completamente nella chiave di volta e l'acustica sbalorditiva è dovuta proprio a quel gioco di tensione.Arte gotica non deriva da "goti"(germani conquistatori)ma da "art goth(arte della luce)...Vi era stato da parte dell'ordine eclesiastico il tentativo di fondersi con quello templare.Per anni falli il tentativo dell'ordine domenicano della ricerca di quel "segreto"...Nessun benedettino o cistercense fece parte del tribunale d'inquisizione,solo i domenicani...La causa e le motivazioni sono rintracciabili nel loro prestigio e fama che ormai erano altissime.Il clero di fronte a loro perdeva prestigio,lo stato non nè aveva mai avuto.Non facevano pagare tasse,quindi,chi se ne voleva liberare entrava a farne parte.Dopo la loro distruzione ritornarono carestie e fame.("La soria dei templari,i cavalieri della nuova civiltà"di Cristina Lombardi). Lilith

Anonimo ha detto...

@ANONIMO 19:44 D'accordissimo con lei.E con la versione INTERESSANTISSIMA dei templari di Lilith,la più sagace,veritiera e importante che ho letto fino ad ora. ZARA.

Anonimo ha detto...

ERRORE,mi riferifo all'anonimo delle 10:44.ZARA

Maria AA ha detto...

San Giovanni evangelista aveva i capelli rossi come Mary Kelly.

Anonimo ha detto...

@ Franceschetti
in che cosa si differenzierebbero gli insegnamenti di Giovanni e del Cristo, tanto da giustificare una competizione che dura da millenni?

Paolo Franceschetti ha detto...

Gli insegnamenti di San Giovanni sono quelli confluiti nei gruppi rosacrociani, templari e massonici, il cui contenuto in forma simbolica è anche rappresentato, in parte dalla Divina Commedia di Dante Alighieri.
Ed è una conscenza segreta, esoterica.

Gli insegnamenti della Chiesa Cattolica sono quelli tramandati da anni ufficialmente.
Ed è una conoscenza e un sapere - se si può chiamare sapere l'immane massa di idiozie che la chiesa ci propina - ufficiale.

Come dice Raynau de la ferriere, esiste la chiesa esoterica, quella di san giovanni, e quella essoterica, di Cristo.

Dal punto di vista sostanziale le due dottrine differriscono - a parte per le sciocchezze marginali e di nessun interesse come la verginità della Madonna e la trinità composta da padre figlio e spirito santo, dogmi in nome dei qali si sono uccise milioni di persone solo perchè ne dubitavano - si differenziano, dicevo, perchè la Chiesa pone un Dio fuori di noi, a cui noi dobbiamo essere asserviti e obbedienti per andare in paradiso.

Gli insegnamenti di San Giovanni invece pongono al centro l'uomo stesso. L'uomo come Dio, come del resto dice la Bibbia. L'uomo fatto ad immagine e somiglianza di Dio.
Lo dice anche chiaramente la Divina commedia negli ultimi versi del canto 33 del paradiso.
Noi possiamo creare la nostra realtà a nostro piacimento (ecco come si spiega che i movimenti magici come la Golden Dawn e la Rosa Rossa spesso si rifacciano a San Giovanni).

Questo è il nucleo centrale delle loro dottrina.

Paolo Franceschetti ha detto...

rispondo alle tre interessantissime domande sui Vangeli.

Giovanni Evangelista probabilmente non esiste.
Come mi ha spiegato Carpeoro (che si sa, è massone e come tale satanista, ma spesso dice cose giuste... :-) i due San Giovanni sono le due facce della stessa medaglia, come Giano Bifronte.
Il cattolicesimo inventa di sana pianta una serie di riti e dogmi che nulla avevano a che fare con Cristo, e li prende dalle religioni precedenti.
Giano Bifronte diventa quindi Giovanni Evangelista e Battista, le due facce della stessa medaglia e dello stesso insegnamento.

Dove si può prendere il vero contenuto dei vangeli? Dai vangeli stessi, e dai vangeli gnostici, bellissimi sia quello di Tommaso che di Maria Maddalena.
Li sta il vero messaggio del Cristo, che, a pensarci, è completamente diverso dal messaggio della Chiesa.

Quando i cattolici ad esempio additano alcuni individui come satanici, mandando a morte in passato migliaia di persone con questa accusa, dimenticano il detto fondamentale "chi è senza peccato scagli la prima pietra".

Quando mia madre mi accusa di essere satanista, e con lei gli imbecilli cattolici che seguono questo blog, si dimenticano che la parabola della pecorella smarrita e del figliuol prodigo imporrebbe di trattare con amore chi - diventando satanista - ha smarrito la strada retta.

Si dimenticano che Satana, se esiste, va sconfitto con l'amore e non con l'intolleranza e l'ottusità.

Si dimenticano che odio genera odio, che intolleranza genera intolleranza.

E non capiscono che in futuro naufragheranno nella loro stpudità e intolleranza.
Molto probabile che in futuro si potranno ristudiare i vangeli senza tutto il pattume di cui la Chiesa ha ricoperto questi libri, e che si riscopra la figura di Cristo, ma quella reale, quella cui si ispiravano i Rosacroce, e dante Alighieri.

Paolo Franceschetti ha detto...

Sulla terza domanda, Walrus, non so risponderti.
Possibile che il vangelo di San Giovanni fosse stato voluto da una parte del concilio, che segretamente seguiva gli insegnamenti di san giovanni e non di cristo.
O lo abbiano fatto per opportunità (un po' come la nostra costituzione, che cerca di conciliare principi comunisti, fascisi, centristi ecc.).

Alcune cose noi le possiamo ricostruire solo a intuito, oppure non ricostruirle per niente...
Io credo che, al di là delle questioni di carattere strettamente storico, il lavoro principale di ognuno di noi debba essere quello di estrapolare il succo di ogni insegnamento.
Che a me, si parli di Cristo, Budda, o maometto, pare sempre lo stesso.

Anonimo ha detto...

@PAOLO FRANCESCHETTI.Bello l'articolo e altrettanto belle le risposte ai bigotti sordi e ciechi del blog.Ha letto quello di Lilith? non le sembra molto interessante il discorso sull'ART GOTH e LA SEQUENZA DELL'UNIVERSO??? ZARA

Anonimo ha detto...

risposta a:No White Wolf , hai capito davvero TUTTO; non farti infinocchiare dalla storia dell'allegoria astrologica, alla Zeitgeist, perchè è una MEZZA verità.

la storia di questo grande inganno millenario,risulta meno complessa se si guarda da un altro punto di vista,ma se si guarda il singolo pezzo del puzzle si finisce in una confusione e intreccio che è dificile destreggiarsi.Innanzitutto bisogna partire dal fatto che stanno prendendo per il culo la gente da migliaia di anni,loro fanno adorare i loro dei maligni spacciandoli per buoni,e vi assicuro che sono capaci di fargli avere migliaia di nomi se necessario,migliaia di favole inventate se necessario,ma sempre le stesse entita sono,la ricerca senza intrecciare i fatti,i simboli con cui comunicano tra loro è ardua impresa,non se ne esce piu.Il fatto che san giovanni e cristo fossero opposti è una stronzata assurda,l'incarnazione del maestro cosmico viene sempre preceduta da un profeta,in questo caso san giovanni il battista,naturalmente non era suo cugino,e altre stronzate create ad arte.Sicuramente ci sono stati dei seguaci in opposizione,ma dire che uno scomunica l'altro è assurdo,in quanto il gesu della chiesa,è il sole che muore e risorge,appunto il vero gesu fu occultato durante l'epoca di costantino quando la chiesa divenne religione dell'impero,un nome nuovo per il solito culto del logos solare di babilonia,e una mistura di rituali pagani.il vero gesu(yeshua) era un maestro esseno e la sua vera storia si trova anche nei papiri del mar morto,che ancora oggi vengono occultati e censurati proprio dal vaticano.Il maestro era sposato,aveva fratelli,ma non certo con la maddalena,tutte cazzate del vaticano e del suo servo dan brown,che spaccia stronzate per verità.Come venne se ne ando e non fu mai crocifisso,la chiesa che accusava gli indigeni di paganesimo e li sterminava per questo,e solo una continuazione degli antichi culti pagani del sole,a cui aggiungere altri rituali vari.chi crede che sia stata corrotta dopo,si sbaglia la chiesa fu creata corrotta,è una istituzione tra le piu maligne che vi siano mai state.Se facciamo un pccolo resoconto le 3 religioni cristiana,mussulmana ed ebraica con le varie derivazioni comprese massonerie,templari e altre societa segrete(poi altre fedi come testimoni di geova,protestanti,evangelisti,ecc.)sono l'inferno vero sulla terra.Tutte le guerre sono create da loro,tutti i peggiori misfatti sono fatti da loro,e se vi è un loro dio quello è satana,nel vaticano non vi è niente di sacro,nemmeno in israele,gli ebrei adorano saturno associato a javhe e satana(guardate il cubo nero che portano in testa),la chiesa adora il sole,i mussulmani adorano sempre saturno,basta guardare alla mecca,quando questi girano in torno creando l'anello saturniano,e la mecca cosa è?se non un cubo nero simbolo di saturno.Per i massoni o templari che volevano elevarsi ecco il baphomet,con le mille cazzate e bla bla bla,niente altro che
saturno,che era visto appunto con il corpo di capra che girava lascivo in cerca di ninfe,saturno che compie il giro nella costellazione del capricorno non dell'ariete ho sbagliato prima,saturno era anche associato alla conoscenza iniziatica guardacaso,non è nessuna entita annunaki enkil o altre stronzate...continua
white wolf

Anonimo ha detto...

tutta questa mistificazione si basa su 3 pianeti,saturno padre,il sole il figlio e venere la grande madre,e le 3 entita demoniache associate a questi pianeti.Essi usano tutti rituali associati a questi pianeti e le loro fasi,essi usano le festivita pagane per adempiere i sacrifici e rituali,e basta guardare un calendario delle feste pagane per capire.poi lo fanno trasmettere nei media loro servi per afre in modo che tutti partecipino questi idioti inconsapevoli,signori è sempre il culto pagano e luciferino del sole,e delle entita demoniache che governano questo mondo dalla caduta di atlantide,tutte le religioni che vedete sono il culto antico con altri nomi,vi è un inganno per la massa,vi è un inganno per chi vuole conoscenza,templari,massonerie ecc.questa la verità
white wolf

Paolo Franceschetti ha detto...

ciao Zara. Si ho letto il commento di Lilith e lo trovo molto interessante.
Infatti acquisterò il libro che lei cita.

Anonimo ha detto...

risposta a:
white wolf,
per amor di chiarezza, che cosa intendi per - "baphomet" anagrammato dà "sophia"-?

la parola sophia si ottiene tramite
un cifrario crittografico a sostituzione chiamato codice Atbash(trova spiegazione)
anagrammando con questo codice ottieni B-Ph-O-M-T=Sh-O-Ph-I-A
termine esoterico che indica la Sapienza o conoscenza.
La conoscenza esoterica antica proveniente da atlantide,che essi si tramandano per generazioni,e tengono segreta agli altri tenuti nell'ignoranza,e per questo li dominano.Anche i soldi furono creati da un misto di cabala e magia nera,questa la verità,questo mondo viene tenuto in forte squilibrio,questo dovete ritrovare innanzitutto l'equilibrio.
white wolf

Anonimo ha detto...

http://www.instoria.it/home/storia_templari_I.htm

Anonimo ha detto...

http://www.instoria.it/home/storia_templari_II.htm

Anonimo ha detto...

http://www.instoria.it/home/storia_templari_III.htm

Anonimo ha detto...

Grazie a Franceschetti per la risposta.

@ WhiteWolf
se credi che tutte le varianti messe in giro della storia siano false o inquinate (e ti do ragione), cosa ti fa credere che le fonti sulle quali imbastisci qui la tua verità siano attendibili?

Anonimo ha detto...

seguo con interesse il blog ma devo dire che quest'articolo è del tutto privo di basi storiche, scientifiche, di tutto. quando si pretende di portare avanti una tesi bisogna farlo in modo serio e documentato

poi non riesco a capire: se i templari erano gli antesignani del nwo vuol dire che erano i cattivi e dunque bene ha fatto la chiesa a farli fuori. oppure il nwo in quanto nemico della chiesa è cosa buona e giusta? la posizione dell'autore mi sfugge...

peppe

Anonimo ha detto...

Occorrerebbe spiegare, volendo motivare i commenti che associano Dante ai templari, i templari a un San Giovanni alternativo a Gesù, il sicuro collegamento di San Bernardo con i Templari, come mai nel Canto XXXIII Pd Bernardo intona la preghiera:
« Vergine Madre, figlia del tuo Figlio,
umile ed alta più che creatura,
termine fisso d'etterno consiglio,
tu se' colei che l'umana natura
nobilitasti sì, che 'l suo Fattore
non disdegnò di farsi sua fattura".
E non ditemi che Bernardo si sta rivolgendo a Iside :-))

Nostradamus

Giovanni ha detto...

Dalla Rivelazione 17:3

"Ecco io vidi una bestia selvaggia, con SETTE TESTE e DIECI DIADEMI e sopra la bestia, una DONNA , vestita di PORPORA e SCARLATTO, con in mano una COPPA D'ORO, adorna di ORO e PIETRE PREZIOSE , la grande meretrice. "
Essa è EBBRA DEL SANGUE DEI SANTI, e con lei si sono prostituiti tutti i re della terra.

Ora la bestia selvaggia odierà la donna la distruggerà e ne mangerà le carni.


La bestia selvaggia = Impero Romano.

La Meretrice = Chiesa Cattolica Romana.

10 CORNA = 10 re, ma anche la Massoneria, la seconda bestia della rivelazione -> Vd. 13:11.

COPPA ORO = Calice comunione vaticano.

SETTE TESTE = SETTE COLLI

PORPORA E SCARLATTO= le vesti dell'alto clero.

EBBRA DEL SANGUE DEI SANTI = Persecuzione romana dei cristiani nel colosseo e Inquisizione della Chiesa contro l'eresia.


Il conflitto fra chiesa cattolica e massoneria è ampiamente descritto:

p. 17 v. 16

"...Ora le dieci corna che tu hai visto e la bestia selvaggia, ODIERANNO LA MERETRICE E LA RENDERANNO DEVASTATA E NUDA, MANGERANNO LE SUE CARNI E LA BRUCERANNO COMPLETAMENTE CON IL FUOCO".

Quindi ha ragione white wolf nel dire che la CHiesa Cattolico Romana è nata cottotta.
Il pittore Luca Signorelli nel suo capolavoro: "Predicazione e fatti dell' ANticristo"(Duomo di Orvieto, cappella S. Brizio, 1499-1502), individua nella costruzione del Vaticano in corso, l'apice del potere incontrastato dell'anticristo.

Il guerriero della luce ha detto...

I vari Ordini Mondiali nella storia:


- BABILONIA.

- EGITTO.

- IMPERO MAYA

- IMPERO ROMANO.

- CHIESA CATTOLICO ROMANA.

- SACRO ROMANO IMPERO.

- COMUNI E REPUBBLICHE MARINARE.

- ANCIENT REGIME.

- STATI NAZIONE.

- I QUATTRO IMPERI

- NAZISMO,COMUNISMO,FASCIMO, SIONISMO.

- CAPITALISMO MASSONICO

- NUOVO ORDINE MONDIALE.


That who have understaning record the number of the beast for it is an human numer . It's number is 666.

dead to tell you the truth ha detto...

Tutto questo processo è stato descritto da Pier Paolo Pasolini nel film Salò, o le centoventi giornate di SOdoma.

Nel film, ambientato negli ultimi giorni della Repubblica fascista di Salò, quattro fascisti Il Duca, Il Monsignore, Sua Eccellenza ed il Presidente, rappresentanti rispottivamente del potere aristocratico, religioso, giuridico e economico, sequestrano dal popolo 8 giovani uomini e 8 giovani donne , in una villa privata e li sottopongono ad uno spietato rituale di sesso e morte.

Il film è l'allegoria dell' anarchia del nuovo potere nato sulle ceneri del nazifascismo, ovvero il modo in cui il POTERE , mitizzando l'oscenità come un valore positivo, ritualizza la società per conformare ad esso le classi subalterne e distruggere tutto ciò che non si omologa in un delirio autocelbrativo e autoreferenziale.

Buona visione

Anonimo ha detto...

E ggià! Nel Duomo di Orvieto i preti committenti avrebbero accettato la rappresentazione: "nella costruzione del Vaticano in corso, l'apice del potere incontrastato dell'anticristo".
Scrivete più stronzate in questo blog che sui muri di una latrina.
Gerusalemme, quello è il tempio della Gerusalemme terrestre, egregio amico. Citami un solo studio nel quale nella scena del Signorelli sia ipotizzato quanto tu dici. Tu parli per te.
Nostradamus

Giovanni ha detto...

Ma quale gerusalemme, il tempio è circondato dalle guardie armate nere dell'anticristo, mi sa che stai guardando un'altra opera.

Giovanni ha detto...

E poi bello mio, sai quanti artisti hanno sfottuto l'istituzione chiesa nelle loro opere ?
Guarda il "giudizio universale " di Giotto, guarda come il pittore dice che l'inferno è riservato ai poveracci, mentre il paradiso è solo per i banchieri e l'alto clero. Guarda Giotto come vi sfotte...

Giovanni ha detto...

E poi bello mio, sai quanti artisti hanno sfottuto l'istituzione chiesa nelle loro opere ?
Guarda il "giudizio universale " di Giotto, guarda come il pittore dice che l'inferno è riservato ai poveracci, mentre il paradiso è solo per i banchieri e l'alto clero. Guarda Giotto come vi sfotte...

Giotto ha detto...

E' vero... E' verissimo !!!!

Anonimo ha detto...

Rosa Giorgi, Carla Ferrucci Paolo Verri, Andrea Panozzo, "I Dizionari dell'arte"

"Angeli e demoni nell iconoclastia "

Pag. 254-255

Te lo cito io uno studio serio e ora torna nella fogna.

Dario Fo ha detto...

E' vero io ho fatto uno spettacolo teatrale proprio su Giotto e quello che dice Giovanni nel post sopra

Anonimo ha detto...

Sì, e la guardarono male anche i preti che la commissionarono, quelli poco s'intendevano di arte e di scene pittoriche. Hai mai sentito parlare della valle di Gerusalemme, delle colonne del tempio e dei suoi porticati? E sei mai stato a Roma, a osservare il panorama dal Vaticano? Già, tu guardi le guardie nere. Stammi bene (con la vista).
Nostradamus

Pittori Rinascimentali ha detto...

X Anonimo delle 16:09 ....eh... mi sa che le stronzate le hai dette tu, e non sono degne nemmeno di una latrina.

Bocciato.

Da parte di tutti ha detto...

La citazione l'hai avuta , torna nella fogna.

Anonimo ha detto...

Non svirgolate, allevatori di bufale virtuali. Quello rappresentato da Signorelli vi pare il Vaticano? E il panorama è quello di San Pietro? E non citate solo i titoli, é da peracottari. Le citazioni occorrono, le citazioni (testo e numero di pagina) nelle quali si dice che Signorelli nella scena raffigurò il Vaticano.
Nostradamus

Luca Signorelli ha detto...

Ma non hai amor proprio anonimo disinformatore ?

Ancora insisti ?

Ma la dignità dove l'hai persa ?

O l'hai venduta ?

Torna nella fogna.

Torna nella fogna ha detto...

Da parte di tutti ha detto...

Rosa Giorgi, Carla Ferrucci Paolo Verri, Andrea Panozzo, "I Dizionari dell'arte"

"Angeli e demoni nell iconoclastia "

Pag. 254-255

Te lo cito io uno studio serio e ora torna nella fogna.

La citazione l'hai avuta , torna nella fogna.

Anonimo ha detto...

Torna nella fogna, carogna.

Luca Signorelli ha detto...

Paolo butta fuori la carogna di Nostadamus , falso e bugiardo come il suo padrone.

Anonimo ha detto...

risposta a:
@ WhiteWolf
se credi che tutte le varianti messe in giro della storia siano false o inquinate (e ti do ragione), cosa ti fa credere che le fonti sulle quali imbastisci qui la tua verità siano attendibili?

perchè vi è una conoscenza che noi lupi bianchi ereditiamo fin dai tempi di atlantide(non posso dire di piu ora),e conosciamo nella precisione i metodi usati da queste carcasse umane senza onore e dignita.Nella storia dell'uomo da sempre si incarna un maestro cosmico ed è preceduto da un profeta,e anche questa volta si reincarnera,annunciato dal nuovo profeta elia o nuovo san giovanni,gia tra noi.Atlantide era guidato da 7 saggi provenienti da altre galassie chiamati il consiglio,non esisteva lavoro,soldi e tutte le stronzate che hanno inculcato,e tutti conoscevano la legge dell'uno,vivevano nell'amore e pace, e avevano tutti le conoscenze esoteriche che hanno poi nascosto per dominio.GLI IPERBOREI(i nostri antenati) di atlantide erano di 4 dimensione,per questo non troveranno mai shamballa o eldorado(la citta al centro della terra)perchè essi sono di 4 domensione non di 3,Non vi era nessuna religione ne altri culti,ma il rispetto della natura e delle sue creature.Quindi le loro stronzate le riconosci subito.Come gia detto essi non si fidano di nessuno,e devono dare un certo ideale per fare credere che agiscono per il bene.Solo al vertice della piramide conoscono la verità,gli altri sotto sono tutti usati e manipolati.Templari,massoni,cattolici,mussulmani,ebrei ecc.sono tutti manipolati,nessuno escluso
guardate come agiscono:i sionisti usano gli usa e l'europa,i gesuiti usano i cristiani,i sionisti usano gli ebrei e i mussulmani,i mussulmani usano i sionisti,i cattolici usano gli ebrei e via dicendo,vi mettono uno contro l'altro.Vi fanno ammazare per lo stesso dio maligno,l'uomo ancora non ha imparato niente,quando vi mandano a morire in guerra voi andate,quando vi dicono di lavorare per loro voi accetate,qando vi dicono di votare i vostri aguzzini voi andate,e l'uomo che non ha imparato niente questa la verità,siete voi ch edate il potere a loro solo l'uomo
white wolf

Rosa Giorgi ha detto...

Si quello pare proprio il Vaticano, ed è circondato dalle guardie nere dell' ANticristo , il dipinto infatti parla delle opere dell'ANticristo.

Torna nella fogna .

Sai chi sono ha detto...

PAROLE SANTE:


"Solo al vertice della piramide conoscono la verità,gli altri sotto sono tutti usati e manipolati.Templari,massoni,cattolici,mussulmani,ebrei ecc.sono tutti manipolati,nessuno escluso
guardate come agiscono:i sionisti usano gli usa e l'europa,i gesuiti usano i cristiani,i sionisti usano gli ebrei e i mussulmani,i mussulmani usano i sionisti,i cattolici usano gli ebrei e via dicendo,vi mettono uno contro l'altro.


Te l'ho detto , continua così.

Saggio ha detto...

Certo che se il vero Nostradamus avesse avuto il cervello di questo usurpatore id nomi, non avrebbe previsto neanche la pioggia, in una giornata di nuvole.

Torna nella fogna.

Michele di Notredame ha detto...

Non prestate orecchio, o gente, a colui che usurpa immeritamente il mio nome. In verità vi dico menzogna esce dalla sua bocca , e maligno fervore trapela dalle sue parole.

Torna nella fogna.

Tutti in coro ha detto...

E adesso tutti in coro:

TORNA NELLA FOGNA !!!!

Lino ha detto...

Sì, pare, a chi non è stato mai a Roma o a Gerusalemme o a Orvieto. E quelli dietro al falso Cristo (indifferenti al casino che fate) chi sono, me lo sai dire?
Ma va là, la vostra ignoranza non ha limiti. Blaterate di tutto e di tutti, senza senso.
"Pare" :-)
Me ne torno nella fogna, i topi ragionano meglio di arte.
Nostradamus

Prof, Storia Arte ha detto...

Noi siamo stati a Roma, a Orvieto , a Gerusalemme, ovunque.

E tu torna nella fogna bravo Lino, con un nome così è proprio il tuo posto.

Topo-Lino.

Vai, vai, ignorante e disinformatore conscio.

Anonimo ha detto...

topo-lino sputa merda.

Anonimo ha detto...

ahah aha ah topo-lino ahaha troppo forte , torna nella fogna ahah ah a!! mi sto pisciando dalle risate ....

Amico invece di arte vai a fare il pagliaccio... Topo-lino aahhah

Geniale !!!

Anonimo ha detto...

Grasse risate oggi sul blog , grazie Topo-Lino, ero depresso ma vedo che c'è chi sta peggio di me ....grazie mi sento sollevato..

Dylan Dog ha detto...

Ma sei il fratello del massone Mikey Mouse ? Creato da Walt Disney , ordine De Molay (templare).

Lui quando torna nella fogna ?

E lascia in pace in nostri figli ?

Dai portalo con te a casa....nella fogna.

The Magician ha detto...

E pensare che in India il topolino è il veicolo del dio Ganesha , qua è il nome di un buffone....

Topo-lino salutami Walt, l'ibernato.

Nella fogna.

Anonimo ha detto...

volevo dirti Paolo se conosci questa storia risalente ai templari,molto dibbatuta nell'ordine,quella della testa della dama di Maraclea
ti riporto di seguito la storia:

«Una nobilissima dama di Maraclea era amata da un Templare, un Signore Re di Sidone; ma ella morì giovane, e la notte in cui fu sepolta il perverso amante penetrò nella tomba, esumò il cadavere e lo violò. Allora uscì dal nulla una voce che gli comandò di ritornare dopo nove mesi perché avrebbe trovato un figlio. Il cavaliere obbedì all'ingiunzione e al momento stabilito aprì di nuovo la tomba e trovò una testa sulle ossa delle gambe dello scheletro (teschio ed ossa incrociate). La stessa voce gli comandò: "custodiscila con ogni cura, poiché sarà dispensatrice di ogni bene". Perciò egli la portò con sé. La testa divenne il suo genio protettore, ed egli poté sconfiggere i suoi nemici semplicemente mostrandola. A tempo debito, la testa entrò in possesso dell'Ordine.» [Ward, "Freemasonry and the Ancient Gods", p. 305]

narturalmente da questa storia deriva poi l'adorazione della testa attribuita anche a san giovanni,a iside,e altri che dicono che tramite formule e rituali riuscivano a inserire lo spirito di un pianeta in un teschio umano per chiedere consiglio,il teschio Jolly Roger dei pirati(che come sappiamo erano agli ordini dell'elite)e guardacaso il teschio delle skull e bones,e vogliamo metterci il teschio delle ss,e ancora il teschio di alcuni soldati di elite di napoleone(usato e finanziato dall'elite) e tanti altri.
white wolf

Bruce ha detto...

FIGHT THE NEW WORLD OREDER:

A MATTER OF LIFE AND DEATH.

Anonimo ha detto...

@ WhiteWolf

ma perchè ci tieni tanto ad ammantarti da messianico profeta? Io resisto resisto ma poi non reggo.

Ma quali segreti dei lupi grigio(topo)?!
Ma metti direttamente i link delle cose che dici.
Tempo fa spacciavi come segrete, cose di Corrado Malanga (poi balbettanto ammettesti).
Oggi dici 'di più non posso dire'...ma se tutto quello che dici è per metà su youtube (la questione della Sophia è in diversi video, anche in Adam Kadmon). Molto altro in pseudo sitarelli da ragazzini o 30 con una crescita immatura.

Che pena.
Non credere che non io non tolleri ciò che dici perche non siano vere(quindi non è nessun attacco per screditare tue 'straordinarie' teorie). Ma è il tono che usi. L'eletto tra gli eletti. Ahahah!
Guarda che dici ne più e ne meno quello che sanno ragazzini affascinati da questi temi (partiti da Hanry Potter e cose simili).

Anonimo ha detto...

quanta approssimazione...
nessuno che riesca a distinguere Chiesa, Vaticano, Santa Sede, Santo Uffizio e Clero...
l'importante è sparare a zero...

Anonimo ha detto...

Giovanni è il vangelo che formula con molta chiarezza una cristologia “alta” in cui la dignità divina è programmaticamente attribuita a Gesù, in quanto logos, fin dal Prologo (1,1-5.14).

Anonimo ha detto...

risposta a:
ma perchè ci tieni tanto ad ammantarti da messianico profeta? Io resisto resisto ma poi non reggo.

ma quale profeta quale messia?dove ho detto che sono un messia?
tu conosci i lupi bianchi?
sai chi sono?
tu sai cosa ho letto?
cosa leggo?
dove lo leggo?
hai mai visto un guarriero dei lupi bianchi?
sai perchè si chiamano cosi?

ogni cosa ha il suo tempo,se dico una cosa ce sempre un motivo e non per quello che pensi.
Abbandona la stupidita con cui siete stati cresciuti e allevati,
per imparare devi azzerare il marciume che vi hanno inculcato
solo allora imparerai
devi purificarti dalla idiozia con cui vi tengono prigionieri allora capirai le mie parole
dalle tue parole io posso vedere tutto,lascia stare i film e tv,quelle stronzate vi hanno rincoglionito,per questo rispondete cosi,il tuo ego è qualcosa di orribile,è quello il demone che vi divora,la verita è qualcosa che supera ogni tua immaginazione potresti impazzire se sapessi dove hanno relegato l'uomo,questo è l'incubo irreale è questo inferno che chiamate società la morte dell'anima
distaccati dall'irreale per andare nel reale l'oltre
white wolf

Anonimo ha detto...

Per l'anonimo dell'approssimazione

Le distinzioni dei nomi sono perdonabili, di meno l'incapacità di osservazione.
Questa è San Pietro in un disegno del Bramante (1444 – 1514):
http://www.italica.rai.it/argomenti/storia_arte/bramante/galleria/7.htm
In alto a destra ci sarebbe il Vaticano" di Signorelli (1445-1523)
http://www.thais.it/speciali/Orvieto/md_res/scheda01.htm
Ora capisco perché i massoni come topolino sono così numerosi!

Anonimo ha detto...

@ white wolf

APPUNTO...

Anonimo ha detto...

@ white wolf

Si cmq in ogni caso le tue cose le trovo tutte su Youtube. Quindi credo che o voi (tu?) lupi grigi non avete internet e vivete nell'illusione di parlare di cose non note o semplicemente dopo aver letto qualcosa di interessante ve (te) ne approriate e dimenticate che in realtà sono state dette e ripetute.

In ogni caso a me non provochi assolutamente alcun fastidio al massimo sbadiglio mentre ti leggo, viste che le cose che dici le ho già viste e lette molte volte.

Anonimo ha detto...

@ WhiteWolf

grazie per la risposta, ma tu dici:

Solo al vertice della piramide conoscono la verità,gli altri sotto sono tutti usati e manipolati.

Ebbene, se quelli al vertice conoscono la verità, dovrebbero sapere che il potere da loro esercitato, anche se fa figo, non dona la serenità che donerebbe un mondo in piena verità/armonia, come la storiella di Lucifero (rinuncia a dio/armonia per autoelogiarsi, ma il primo stadio è di gran lunga migliore del secondo). Allora perchè la verità è occultata? Non è un controsenso?

Anonimo ha detto...

risposta a:
Si cmq in ogni caso le tue cose le trovo tutte su Youtube.

non è mia intenzione stupire nessuno,e come ti ho risposto l'altra volta non me ne frega niente ne di apparire ne di stupire,comunque io le ricerche le faccio dappertutto sia libri e anche la rete,anzi se vuoi ti passo un paio di link di siti che non credo hai mai visto,
io ti consiglio di valutare le persone per la loro saggezza non per i titoli che portano con se,perchè oggi la gente con i vari titoli accademici e pompe magne sono i piu idioti che il genere umano abbia mai visto
white wolf

Anonimo ha detto...

risposta a:
Ebbene, se quelli al vertice conoscono la verità, dovrebbero sapere che il potere da loro esercitato

esatto hai capito,quando vi è la tirannia anche il tiranno è schiavo,di se stesso e del potere,finche ci sara uno schiavo siamo tutti schiavi,finche ci sara un soppruso siamo tutti vittime,anche questa è la legge dell'uno.Perchè loro quindi fanno questo?perchè anche essi sono servi delle entita maligne che le guidano e le entita maligne sono schiave a sua volta di se stesse,sono parassiti cosmici,creature penose questa la verità
hai gai capito tutto nella tua domanda vi era gia la risposta
white wolf

Anonimo ha detto...

@ white wolf
per noi che invece vogliamo informarci, ci indicheresti i link di cui hai parlato?
grazie e saluti

foglia al vento

Anonimo ha detto...

Giuditta...basta leggerli tutti i messaggi di Medjugorje e metterli insieme, se no anche da un discorso di Franceschetti si può trarre un inno alle logge...

Anonimo ha detto...

Per chi ha studiato storia, e la pratica, non si sa da dove iniziare a leggere questa massa di sciocchezze che vengono da testi sconclusionati come quello della Marineo. Non c'è alcun segreto, anche se piacerebbe trovarne (Giacobbo e molti altri ci campano). la verità è meno romanzesca e fa sognare di meno.
I Templari furono scagionati, il papa (prigioniero di fatto in Francia) si dissociò dalla condanna. C'è un'enorme letteratura in proposito, seria, meditata, accademica e non.
L'ordine fu sciolto come molti altri; il suo destino non fu un'eccezione. San Giovanni e i Templari? E' un'ipotesi del tutto gratuita, campata per aria.
Tutto nasce dal fatto che DOPO molti secoli i massoni nelle loro varie correnti abbiano cominciato a speculare su San Giovanni come capo di una presunta chiese segreta e spirituale contrapposta a quella essoterica della Chiesa cattolica. Si tratta di speculazioni modernissime, nate fra il XVII e il XVIII secolo come la storia del Bafometto (Maometto). Mi sa che lei è stato irretito; in buona fede ma irretito, caro Franceschetti.

Anonimo ha detto...

@ WhiteWolf

no ti sbagli non ho capito tutto, mi manca la verità. Perchè queste creature dovrebbero essere parassite di sè stesse? Perchè dovrebbero permanere in una situazione penosa? Non ho mai sentito di qualcosa che nasce parassita di sè stesso, è incomprensibile, è per l'appunto un paradosso. Essere parassita di sè stessi è un disequilibrio, ma questo non si genera da solo, poichè ogni creatura per esistere necessita di equilibrio, dunque tale stato è indotto da qualcos'altro. Qual'è la causa originaria?
Grazie se vorrai rispondermi.

Anonimo ha detto...

Caro Franceschetti, l'Europa unita prima di cristo si chiamava Impero Romano!
Lei ha scoperto l'acqua calda.
Con il dovuto rispetto...
a rileggerla

Anonimo ha detto...

risposta a:
no ti sbagli non ho capito tutto, mi manca la verità. Perchè queste creature dovrebbero essere parassite di sè stesse?

no invece secondo me hai capito e anche questa volta nella tua domanda vi è gia la risposta,tu mi stai chiedendo una conferma,posso dirti allora,cosa servono le zecche o le zanzare?perchè questi demoni sono la stessa cosa a livello cosmico,e sono sempre create da Dio,sempre a lui devono rispondere,o si illudono davvero di poter vincere dio il grande spirito,purtroppo servono anche loro,perchè non vi è evoluzione se non vi è involuzione,loro spingono per l'involuzione per tenerci sotto il loro controllo e succhiarci l'energia loro nutrimento,perchè questa è la loro natura,e mentre loro ci spingono nell'involuzione noi evolviamo questo quanto ritengo
whiet wolf

Anonimo ha detto...

Ma come si fa a mettere insieme un mare di puttanate simili...la strage di cristiani nel colosseo con i catari di mille anni dopo in un sistema e con personaggi ed istituzioni completamente differenti e sradicate l'una dall'altra...
Qua si scivola nella favolona e chi più ne ha ne butta dentro.
L'unico che intravede qualcosa è withe wolf che con la sua poeticità rischiara gli animi, al di là dei contenuti.

Anonimo ha detto...

@ Franceschetti, "Gli insegnamenti di San Giovanni (ma quali??) invece pongono al centro l'uomo stesso. L'uomo come Dio, come del resto dice la Bibbia. L'uomo fatto ad immagine e somiglianza di Dio." (a somiglianza, appunto, non ad identità). Ma si rende conto della immane mole di cazzate che ha scritto? Si legga Democrito e prenda spunto che le cosiddette conoscenze superiori ed esoteriche di San Giovanni (ma quale dei due, il Giovanni di Patmos che sotto la croce di Cristo si prende l'incarico di aver cura di Maria e che scrive l'apocalisse, oppure il Battista, vittima di Erode?) non esistono, caro avvocato lei non si rende conto che con queste argomentazioni, suggeritegli dai suoi amici massoni, lei si sta sputtanando alla grande! Ne stanno minando la credibilità... come potrà mai presenziare ad un processo contro la R.R. se scrive simili castronerie? Cortesemente, consulti Blondet e padre Villa (www.chiesaviva.it) prima di enunciare a vuoto...

Anonimo ha detto...

siete tutti dei dilettanti della cospirazione incapaci di seguire un filo logico,sempre in competizione alla ricerca del swnsazionalismo protagonista da tastiera!
ci sono un sacco di false informazioni e dati sbagliati!
una vera pagliaccita debuncker!
ugo di champagne e' una delle tante,forse era ugo de payen??
ugo dei pagani sarebbe la traduzione in italiano e sempre in italiano vi mando a cagher!
inutile sprecarsi oltre siete proprio italioti!!
QUESTO E' UN SITO DEBUNCKER!!!
non vale piu' neanche la pena di sprecare una firma....

Anonimo ha detto...

siete tutti dei dilettanti della cospirazione incapaci di seguire un filo logico,sempre in competizione alla ricerca del swnsazionalismo protagonista da tastiera!
ci sono un sacco di false informazioni e dati sbagliati!
una vera pagliaccita debuncker!
ugo di champagne e' una delle tante,forse era ugo de payen??
ugo dei pagani sarebbe la traduzione in italiano e sempre in italiano vi mando a cagher!
inutile sprecarsi oltre siete proprio italioti!!
QUESTO E' UN SITO DEBUNCKER!!!
non vale piu' neanche la pena di sprecare una firma....

Maria AA ha detto...

La prima di color di cui novelle
tu vuo' saper, mi disse quelli allotta,
fu imperadrice di molte favelle.

A vizio di lussuria fu sì rotta,
che libito fé licito in sua legge,
per tòrre il biasmo in che era condotta.

Ell'è Semiramìs, di cui si legge
che succedette a Nino e fu sua sposa:
tenne la terra che 'l Soldan corregge.

Anonimo ha detto...

pardon.. www.chiesaviva.com

Anonimo ha detto...

se qualcuno ha la pazienza e la capacità di leggere gli scritti di Rene Guenon (ad es. Simboli della Scienza Sacra, tanto per iniziare)forse acquisirà una base conoscitiva solida e sufficiente prima di cimentarsi ad approfondire il simbolismo tradizionale ed a parlare di tali questioni poco profane.

A scanso di equivoci e pregiudizi limitanti, Rene Guenon è mal visto sia dalla Chiesa che dalla Massoneria moderna, per intendersi quella nata nel 1717, il 24 giugno, ricorrenza di San Giovanni.

Anonimo ha detto...

@ WhiteWolf

ci si sta ingarbugliando.
Un esempio di autoparassitismo è un corpo in forte stato di denutrizione, ma è uno stadio passeggero che si conclude con la morte.
Zecche e zanzare non parassitano il proprio corpo, ma si nutrono a spese altrui, e vivono beatamente. Dalle tue ultime parole si evince che consideri tali entità non più deleterie per sè stesse, ma solo per noi, quindi correggi il tiro dei precedenti post.
Reputo appropriata la considerazione che vede l'evoluzione scandita dall'involuzione, ma aggiungo che questo si avvera solo se la seconda è distribuita con parsimonia, (ribadisco, ci sono dei limiti da rispettare). Il problema è che non lo ritengo il nostro caso, percepisco solo un'evoluzione corrotta, in primis il sottoscritto.
Non occorre che tu risponda, conosco già la tua opinione riguardo il progresso spirituale umano.
Grazie comunque.

Anonimo ha detto...

Si, è vero. Questo post è diventato allucinante per le affermazioni riportate e anche io credo che il buon Franceschetti si sia lasciato trascinare. Mi meraviglio che proprio lui, così attento ai simboli, non si sia chiesto: perché proprio i due san Giovanni, così diversi tra loro? Perché sono simboli opposti: "San Giovanni che ride e San Giovanni che piange" sono definiti dagli esoterici. Nella scelta ci sono le due date nelle quali i due Giovanni si festeggiano, associate ai due solstizi, d’inverno e d’estate. Non a caso i massoni li chiamano anche "Giovanni d'estate" e "Giovanni d'inverno.
Mi spiace per Franceschetti, ma chi ricerca teorie religiose nei due Giovanni ha capito poco o niente del simbolismo massonico.

Anonimo ha detto...

esiste una teoria che vuole che Giovanni il Battista e Gesù , siano la stessa persona .
con un po' di attenzione guardiamo questi passaggi .

Gesù è battezzato da Giovanni , si apre il cielo e scende una colomba .

in ebraico YONA .
se leggiamo le genealogie bibliche , troviamo la figura di YAVAN , il capostipite per i biblisti dei Greci .
il nome ha un doppio significato nella eccezione ebraica , VINO e appunto COLOMBA .
il nome colomba permane pure nel greco antico oltre al significato di viola .
ma YAVAN compare pure nella lingua sanscrita antica col valore di GIOVANE .
forse nel battezzo di Gesù si racchiude il mistero di Giovanni .

Ovros

Anonimo ha detto...

Franceschetti é diventato il Dan Brown dei poveri, almeno Dan Brown infanga la Chiesa Cattolica dietro lauto pagamento (anche se poi i risultati sono stati opposti a quelli voluti dai suoi committenti - il diavolo fa le pentole ma non i coperchi...); Franceschetti evidentemente deve ancora salire molto nella massoneria e deve fare il lavoro sporco a piú basso livello. La madre lo ha capito perfettamente ma si sa, "ogni scarrafone é bello a mamma soia"...
'A frenceschetti.... ma che credi che ci siano tutti coglioni in giro???
Chi vuole fare ricerche serie va per biblioteche e su documenti originali, mica per siti internet come il tuo...

Anonimo ha detto...

@ Ovros
Di Giovanni Battista narra Flavio Giuseppe in Antichità giudaiche 18.106-119.
Lo stesso Flavio Giuseppe, in Ant. (Testimonium Flavianum) parla di Gesù e di cristiani. Perlomeno questo, oltre i dibattiti filologici, dovrebbe essere certo: che non è stata la stessa figura. Non credi che Flavio Giuseppe valga più di una teoria priva di riferimenti?

Anonimo ha detto...

@ PAOLO FRANCESCHETTI. Grazie, Paolo; no, non è un libro ma un articolo in tre tempi: www.instoria.it/home/storia...Forse Cristina Lombardi ha anche scritto di più sul tema...non saprei; comunque, di tutte le versioni sui templari che ho letto mi è parsa, a intuito, la più veritiera. Saluti. Lilith.

Anonimo ha detto...

@ ZARA. Grazie ZARA, anche io apprezzo le cose interessanti che tu scrivi, come la teoria creato = colori...sono molto in "tono" con le mie. Lilith

Anonimo ha detto...

l'anonimo del 17 maggio 2011 23:21
non è altro che il solito cazzaro meglio conosciuto come MDD

Anonimo ha detto...

ANONIMO 21:19 Tutto li ??? un po' misera come spiegazione- negazione. Ecco bravo/a, non sprecare, tralascia; tanto non hai detto NIENTE..e non hai NIENTE da dire. Lilith

Anonimo ha detto...

ANONIMO 22:24 Lupo grigio mi è simpatico e a volte dice cose vere....MA NON BASTA...anzi. Tu invece mi hai convinto alla GRANDE...sagace, intuitivo, conseguente, logico, attento e per nulla presuntuoso. Bell' esempio !!! Saluti. p.s. ma un nick....anche piccolo, piccolo? scherzo, sono cavoli tuoi. Lilith

Anonimo ha detto...

Certo che senza Dr Anthropos il blog fa cagare e franceshetti non ha più argomenti seri .... che pena... invece di svelare i piani contro l'imanità si cimenta sugli argomenti che interessano a loro.
Il potere è riuscito a passargli la sua mente, i suoi interessi le sue passioni, forse dovrebbe riascoltare "L'operaio della FIAT" di RIno Gaetano , così si ricorda per cosa aveva iniziato.

Rocco Siffredi ha detto...

io vorrei conoscere zara e lilith secondo me sono due vere valkirie..

Anonimo ha detto...

Franceschetti, mi sa che l'avvocato lo fa per loro, altrochè !!!

Se hai una causa contro la massoneria , sta sicuro che riesce a farla arenare o perderla senza problemi.

Se aspettiamo lui siamo freschi .

DISINFO.

Paulo Coelho ha detto...

Effettivamente le persone in questo blog che dicono le cose più sagge erano, MDD , white wolf, Dr.Anthropos (ma perchè non scrive più ?), Lilith, Zara e Democrito.... dagli altri franceschetti in primis, leggo delle cazzate....

Poi oggi c'era il topo-lino che si è reso ridicolo, insieme all'altro ratto che ha chiamato dopo a farci vedere il vaticano-... e ha sbagliato pure la data del quadro di Signorelli
(1499-1503).
E franceschetti che secondo me dovrebbe andare ai ristoranti a lavare i piatti e non a fare conferenze, perchè sembra messo lì dalla RR.

Vergogna...

Jesus the savior ha detto...

Paolo dì la verità , dopo la Carlizzi t'han detto che se non facevi il bravo il prossimo eri tu , non è così ?

E cosi hai aperto il sito, come strumento, sia per vedere quanto la gente ne sa, che per cercare di riacchiappare chi sa troppo , oltre che per rintracciare e mettere a tacere chi all'interno della magistratura sa cose scottanti....nevvero ?

E inoltre per veicolare falsi messaggi spirituali, dando palco a persone come Andretta, SOF, ZN, MARIAAA, e altri pazzi che passano o stazionano (dipende dalle stagioni) qua, unicamente per delirare.

Alcuni demoni gli hanno convinti che loro sono degli dei, e dio non esiste, e ce lo vogliono far sapere a tutti.

La Genna vi sta aspettando.

Volevo farvelo sapere.

AMEN

Anarchy ha detto...

"Appenderemo l'ultimo papa con le budella dell' ultimo re".

Dolcino ha detto...

CATARI E DOLCINIANI UNITI NELLA LOTTA CONTRO IL NUOVO ORDINE MONDIALE.

J.K. Chesterton ha detto...

" God of earth and altar,
bow down and hear our cry.
Our earthly rulers folters ,
our people drift and die.
The wall of gold entombed us,
the sword of scorn divide.
Take not your thunder away from us,
but take away our pride."

J.K. Chesterton

Leo TaxiL ha detto...

René Guenon è uno dei meglio...ribattezzò teosofismo la teosofia della blavatsky, che appena uno la legge si rende conto che è un'apologia di Satana...
Tonnellate di bugie, bugie, bugie...

Anonimo ha detto...

Si è vero, anche Rudolf Steiner cercò di allontenarsi dalla deriva presa da blavatsky e beasant, tra le fondatrici del femminismo, ovvero del modo in cui la donna è libera di farsi mettere incinta da qualcuno, che poi la lascia da sola con le due opzioni di allevare il bambino e chiedere aiuti di stato , o di abortire.
Vi sembra un buon business ?
Si può chiamarla emancipazione ?
Anche tutto il '68 e la rivollta dei costumi sono stati solo uno strumento del potere per inculcare nella masse i nuovi modelli di consumo e di comportamento sessuale , con particolare attenzione alla coppia etero.

ZN ha detto...

Premetto e ribadisco che non sono né satanista né luciferino né altri che me stesso. Detto ciò chiedo a tutti quelli che GIUDICANO e SENTENZIANO: ma voi, oltre alle cose che vi hanno ripetuto o che avete letto, cosa ne sapete REALMENTE di Satana? Quali suoi frutti conoscete? E non venite a dirmi che le guerre, gli abusi di potere, la pedofilia, le violenze carnali e psicologiche, la malasanità, gli omicidi, le stragi, gli attentati, i sequestri, la corruzione, eccetera eccetera eccetera sono tutti frutti di Satana, perché questi sono invece TUTTI frutti UMANI, di UMANA derivazione. Né sono frutti Umani ispirati da Satana. No cari signori e care mie signore. Satana non c’entra proprio un cazzo con l’IGNORANZA, la PRESUNZIONE e la PREPOTENZA umana. Troppo comodo attribuire tutto il male di questo mondo a Satana, facendone capro espiatorio. Voi, poverini, tutti vittime innocenti? Guerrieri del bene, contro il male? Pronti a partire per una nuova crociata? Ma si, ammazzatevi tutti tra di voi, perché è questo che avete continuato a fare, da sempre! Perseguitare ed ammazzare voi stessi è la vostra ossessione, la vostra malattia, la vostra fede. E neanche ve ne rendete conto. Sicché, così facendo, un satana minore, a vostra immagine e somiglianza, alla fin fine l’avete creato eccome! Ed è unicamente VOSTRO FRUTTO. Il rappresentante dell’egregora che voi tutti insieme costituite nell’ignoranza. E il bello è che lo volete pure crocifiggere, il vostro re minore, se mai riuscirete a trovarlo, in chissà quale chiesa pagana o religiosa. E lui, il vostro satana minore, questo lo sa. L’ha sempre saputo. Perciò ha agito e agisce di nascosto, al vertice, in segreto, da solo... sempre più solo. Il sole.

Eh già. Il sole splende su tutti, tranne su se stesso.

Postel ha detto...

Franceschetti, Franceschetti...il giovannismo non c'entra proprio un bel niente con il fatto che San Giovanni Battista sia venerato dai massoni (e dai mafiosi della 'ndrangheta calabrese, se lo ricordi bene questo)...qui non è un problema di culto e di religione, quanta disinformazione spicciola...la figura di Giovanni Battista non è altro che la figura di Cristo, nelle diverse fasi alchemiche...Giovanni diminuisce e Cristo cresce...le due figure rappresentano la crescita spirituale umana verso la quale la massoneria di un tempo tendeva e alla quale auspicava. San Giovanni è stimato perchè ha avuto la forza di RINUNCIARE AL PROPRIO EGO, di sacrificarlo, per dare spazio al Cristo che era in lui. Questo è quanto.
Postel "Due"Galanti

Postel ha detto...

Si ricordi che Giovanni viene celebrato sia nella sua nascita che nella sua morte, nel secondo caso come San Giovanni Decollato...decollato verso il cielo quando ha dato spazio metaforicamente al Cristo che era in lui...esattamente durante la resurrezione di Gesù Cristo, avvenuta ad anni 33. Le dice forse qualcosa? San giovanni è l'unico di cui si festeggi nascita e morte, l'unico oltre Maria vergine: questo perchè, in modi diversi, sono ambedue "genitori" di Cristo, essendo Giovanni il precursore che "darà vita" a Yeoshuà. Nel nome ebraico di Giovanni, inoltre, sta la radice di YHWH. Perchè questo è il percorso YEHOHANNAN (NIGREDO); YEOSHUA'(ALBEDO) YHWH (RUBEDO). Giovanni fa parte della fase necessaria a trovare la pietra filosofale, lo vediamo anche nel corrispettivo russo del nome, cioè IVAN, che ricorda la parola EVAN ebraica, cioè PIETRA. I miei ossequi
Postel

democrito ha detto...

Il simbolismo del giano bifronte è stata molto approfondita negli studi di renè guenon e l'assimilazione dei due san giovanni proviene dalla stessa fonte. Come allegoria può starci dentro, ma dobbiamo stare attenti a non confondere le allegorie con i fatti, la storia con il mito.
Dante nel paradiso incontra beatrice. Possiamo capire che beatrice non era una donna realmente esistita, come pensano gli idioti titolati, ma un'allegoria. Basterebbe un po di senso critico per arrivarci, anche senza studi troppo approfonditi. Qui però si cade nello stesso errore.
Il gesù veramente esistito era un profeta ebraico e la sua predicazione aveva contenuti molto diversi
da quella del cristo, concetto questo totalmente allegorico e di derivazione gnostica. Dietro la vicenda leggendaria del cristo, si cela la visione gnostica e sapienziale dell'esoterismo greco, egizio e persiano, che aveva come capitale alessandria. Il vangelo di giovanni, pur non essendo un testo gnostico, ha dei chiarissimi riferimenti gnostici. Ovviamente non è stato scritto da giovanni l'apostolo e men che meno da giovanni il battista, che sono due persone ben distinte e che svolsero ruoli diversi nella vicenda di gesù, ma questa è un'altra storia, la storia dei fatti.
Facendo un salto di alcuni secoli, troviamo i templari impegnati a scavare a gerusalemme. Cosa cercavano e cosa trovarono? Non lo sappiamo. Non potremo mai saperlo, perchè se trovarono qualcosa, non lo andarono a dire in giro. Se ci sono libri che promettono grandi rivelazioni, allora è il caso di dubitare che non siano operazioni di cassetta di bassa qualità. Intanto in tutti i testi che si rispettino viene specificato che è pacifico che le grandi verità non si ottengono leggendo libri, pertanto qualunque cosa abbiano trovato non è nella sfera delle vere conoscenze esoteriche. Forse cercavano delle conferme a ciò che già conoscevano, altrimenti perchè mai darsi la pena di andare fino a gerusalemme a cercare qualcosa? È vero che le cattedrali gotiche vennero erette subito dopo la prima crociata, ma il nome di de Payns non compare da nessuna parte nella vicenda delle costruzioni e non mi risulta che lo stesso fosse un architetto o si fosse mai interessato all'architettura. (cont)

Postel ha detto...

San Giovanni viene decapitato: chiaro simbolo alchemico di separazione della materia dallo spirito...................................................................o crediamo davvero alla favoletta?

democrito ha detto...

Può darsi che i templari siano tra i committenti e che abbiano dato indicazioni su come volessero la composizione delle opere, ma oltre non credo che possiamo avventurarci. Comunque quale relazione ci sia tra un edificio completamente distrutto 1000 anni prima e le cattedrali gotiche, mi sfugge. Forse scavavano per rintracciare i progetti degli architetti di erode, ma se è così dubito che abbiano trovato qualcosa.
Quanto a Ugo de Champagne, la storiografia parla di un Ugo de Champagne cavaliere templare che parti per gerusalemme per la prima ed ultima volta nel '25 e ivi morì nel '26, ma forse si tratta di un caso di omonomia. Se Ugo de Champagne fosse stato così importante, perchè mai non compare da nessuna parte, se non nell'elenco dei cavalieri partiti alla volta di gerusalemme? E pensare che un suo antenato fu perfino fatto santo. Forse era in missione segreta, ma chissà quali sconvolgenti verità potevano mai contenere i misteriosi testi ebraici? Già, ma come facciamo noi a sapere queste cose? Nelle missioni segrete i documenti vengono distrutti e il ricordo dei fatti occultato, quindi noi non possiamo sapere un bel niente. Anzi al di fuori dei diretti interessati, nessuno deve sapere e il ricordo deve finire nella tomba di chi sa, ma i templari fanno cassetta e le rivelazioni sui templari vendono bene, quindi ecco sorgere una letteratura di bassa qualità, basata su supposizioni più o meno gratuite all'insegna del segreto alla portata di chi vuole spendere 12 €.
esoterismo spazzatura.
A proposito, ho letto parecchi anni fa la chiave di hiram e mi ricordo che già allora mi aveva dato l'impressione di esoterismo spazzatura.
Chi conosce delle verità iniziatiche non le scrive su libri da 4 soldi e le operazioni di tipo giornalistico sono centrate sul taglio del quotidiano, ovvero del valore di un giorno e poi via, nel cestino della spazzatura.

Postel ha detto...

concordo con Democrito...

Anonimo ha detto...

Paolo chiudi i commenti

Anonimo ha detto...

Franceschetti scrisse: "Quando mia madre mi accusa di essere satanista, e con lei gli imbecilli cattolici che seguono questo blog, si dimenticano che la parabola della pecorella smarrita e del figliuol prodigo imporrebbe di trattare con amore chi - diventando satanista - ha smarrito la strada retta."

...prenditi un po' di riposo... un po' di rispetto almeno per tua madre alla quale hai dato dell'imbecille...

il figluol prodigo torna a casa e chiede perdono e il padre misericordioso lo concede... la pecora smarrita si lascia riportare nell'ovile...
dopo vari tentativi bisogna scuotere la polvere dai sandali e andare avanti.

Boh... forse ti era rimasa sullo stomaco la peperonata...

Giorgio Andretta ha detto...

Ieri ho avuto il piacere ed il modo di traghettare, fisicamente vis a vis, Paolo dalla teoria alla pratica, dopo che aveva pubblicato questo post.
Sono certo che alla luce di quanto sperimentato dal nostro ospite, in quella sede, avrà modo di rivedere le posizioni in questo, elaborato, contenute.

Tutti coloro che fossero interessati al video registrato della conferenza esperita dal nostro ospite in quel di Curtarolo (PD) possono farne richiesta a: realtallospecchio@libero.it
Buona giornata

Giorgio Andretta ha detto...

Pazienza per i sfessanti commenti di democrito, da questi assunti inghiottendo quantità di fette di prosciutto accompagnate da ananas tra un bunga bunga e l'altro sollazzato ai Caraibi, ma tutti gli altri internauti in quale affettato d'insaccato hanno attinto le loro nozioni?

Giorgio Andretta ha detto...

Signora lilith,
sopporti la mia sfacciataggine, ma è laureata in architettura?
Grazie per la risposta.

Giorgio Andretta ha detto...

Egr. white wolf,
ho colto il suo jumping tra i vari blogs.
Ma cosa, ad esempio, accomuna quest'albergo a quello di zret?
Le sarò riconoscente per la risposta.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti:

a me è piaciuta la teoria per la quale essi sputassero sulla croce nella convinzione che Gesù Cristo non fosse mai stato crocefisso!

Non mi piace l'idea che i seguaci di Cristo siano gli exoteristi, perché è una bufala colossale. Gesù Cristo è riconosciuto come un iniziato di altissimo livello da tutti i veri iniziati, anche presso i musulmani, e il Vangelo di Giovanni è in ogni caso ispirato al Cristo. Non così l'Apocalisse, che è una visione ricevuta direttamente da Giovanni e lo consacra tra i grandi iniziati. Il Cristianesimo nasce come esoterico, ma all'epoca della redazione dei Vangeli si era già compiuta una grave perdita di conoscenze iniziatiche che appunto la loro redazione mirava a compensare in qualche modo.
Peraltro è facile confondere il Battista con l'Evangelista, e per qualche ragione tale confusione viene incentivata; in ogni caso Gesù Cristo ricevette il Battesimo di Giovanni (e il Vangelo spreca le attestazioni di stima per entrambi, privilegiando però il Cristo), e fu grazie a lui che si diffuse in tutto il Mondo. Penso che Gesù Cristo e San Giovanni Battista, ovunque siano, troverebbero patetica e offensiva una qualunque lotta tra "Cristiani" e "Gioanniti" e un sintomo inquietante di sovversione.

democrito ha detto...

andretta,
si lavi i denti. a forza di mangiare cipolla e non lavarsi identi le puzza l'alito.
spero di risentirla, perchè la trovo divertente.
quasi quasi la invito ai caraibi per farci sollazzare un po. ma si porti lo spazzolino, mi raccomando.

Anonimo ha detto...

@Paulo Coelho ha detto...
Non renderti tu ridicolo, vai. Ma come leggi? Hai imparato a scrivere senza leggere? Le date esposte da topolino erano quelle della nascita e morte del Signorelli, confrontate con quelle del Bramante, per dimostrare la differenza tra il tempio del Signorelli (Gerusalemme) e quello del Bramante (San Pietro) raffigurati dai due contemporanei e mostrati nei due link.
In ogni altro blog vi butterebbero fuori a calci nel culo per la sufficienza con la quale commentate. Ammetti il tuo errore e cambia nick per la vergogna.

Anonimo ha detto...

@ Postel 18 maggio 2011 05:05

La sua tesi: "Giovanni fa parte della fase necessaria a trovare la pietra filosofale" è interessante.
Come spiega, però, che in Mt 11:3 il Battista manda i propri discepoli a chiedere a Gesù: «Sei tu colui che viene, o dobbiamo aspettare un altro?». Le tappe della ricerca della pietra filosofale non si riconoscono l'una con l'altra?
Va bene l'analisi delle radici nella quale lei eccelle: anche il testo nel suo insieme, però, ha un senso.

Anonimo ha detto...

Mi sembra che ci sia una certa confusione tra Giovanni Battista, e credo che sia a questo soprattutto che lei si riferisca, e il Giovanni Evangelista. E non mi sembra che le due figure possano essere assimilate.Per molti motivi.
Poi possiamo riflettere sul fatto, a mio avviso indicativo e non casuale, che Giovanni Battista viene festeggiato a Giugno in concomitanza con il solistizio d'estate, il 24 giugno,e ricordiamo allora dei sabba della notte di SanGiovanni; e al contrario San Giovanni Evangelista e apostolo, che si festeggia a dicembre il 27. I due sembrano essere in contrapposizione. L'uno si festeggia al culmine della luce e già ricomincia diminuire la luce del giorno, l'altro esattamente al contrario,, al punto più alto delle tenebre ma già comincia a crescere la luce (il popolo che camminava nelle tenebre d'improvviso vide una grande luce). Si ricorda il Vangelo di Giovanni? "La luce splende nelle tenebre, ma le tenebre non l'hanno accolta". Credo che andrebbe approfondita e scremata la sua analisi sui due Giovanni, molto, molto diversi. Grazie!
Nico de Napoles

Anonimo ha detto...

risposta a:Giorgio Andretta

questo blog con quello di zret non centra nulla,anzi penso che siano all'opposto su molti punti di vista,ma il bello è proprio questo dibbattere su piu argomenti e su piu punti di vista,io ritengo molto importante oltre agli articoli, il dibbatito il cui ognuno puo dire la sua,e confrontare le varie ricerche e studi.Alla fine noi stiamo facendo quello che facevano nelle logge molto tempo fa,e anche io penso che vi siano pezzi della massoneria cosidetta buona,ma la massoneria ha fallito sopratutto, per la sua segretezza,dove infiltrati di tutti i tipi hanno potuto fare quello che volevano portando alla deriva e alla corruzione i suoi componenti,anche se posso affermare che la stessa massoneria è stata creata sempre dagli stessi,che lasciano fare per un po,per non destare sospetti e poi ne prendono la regia e la indirizzano dove vogliono.La conoscenza deve arrivare a tutti,questo è il volere di Dio e io ne sono solo un umile servo,presto apriro piu blog,appena uscira un documentario che ci apprestiamo a finire,io sono fermamente convinto che questo sia il volere di Dio,e non mi vengano a dire che se queste cose escono fuori sono controllati dall'elite,essi se ne fregano di noi,sono talmente cosi sicuri del loro potere che ormai ne sono enebriati,sanno che la massa dorme profondamente,e invece vi è a tutto uno scopo specifico,di cui loro pensano di avere il controllo mentre sono solo dei stupidi burattini dello stesso loro gioco.
white wolf

Anonimo ha detto...

Paolo chiudi i commenti

Anonimo ha detto...

"Dibbattere", "dibbattito", "non centra nulla", "enebriati" etc. etc.
Paolo, chiudi i commenti. Questo post è diventato l'Arca dell'ignoranza.

Anonimo ha detto...

@Paulo Coelho

Paulo Coelho, perché non rispondi sulle date? Sei andato a lavare i piatti in un ristorante di Ratatouille? Oppure stai pubblicando come anonimo, avendo cambiato il nick per la vergogna?

Anonimo ha detto...

anonimo delle:15:03

vattene affanculo come lo scrivi con 2 f o con una!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Forse, incazzatissimo, sta lavando i piatti in un ristorante di Ratatouille. Si può credere che mai ne aprirà uno suo :-)

Anonimo ha detto...

Hey Seth come va?Tutto bene Baphomet?

Anonimo ha detto...

Assieme all'annonimo delle 15:30, aggiungo io con due enne :-))
Paolo, chiudi il post, è diventato la Cornucopia delle idiozie.

Anonimo ha detto...

Invoco il Dio Seth ad abbandonar e la sezione commenti grazie...

Er Monnezza ha detto...

Ribbbellateve!

Anonimo ha detto...

Franceschetti non scaricare sulla chiesa cattolica i problemi che c'hai con tua madre

Anonimo ha detto...

Chiudete il post. Quando Franceschetti scrive: "In realtà PARE che a quel tempo ci fosse un gruppo di discepoli che seguivano gli insegnamenti di Gesù, e un altro gli insegnamenti di San Giovanni" soltanto idiozie potevano seguire. Non "pare", "in realtà" sta scritto in Lc 7,18. A meno che Franceschetti non abbia scoperto un altro Vangelo, dove "pare".
Chiudete il post.

Giorgio Andretta ha detto...

Egr. white wolf,
la ringrazio per la gentile e sollecita risposta.
A rileggerla

Voice of truth ha detto...

Franceschetti vergogna, aveva ragione Dr Anthropos , il tuo sito è una trappola, ed è pieno di esaltati pericolosi.

Tu stai lavorando per la massoneria, di la verità sei il David Icke Italiano ?

COme david Icke cerca di riacchiappare tutti quelli sfuggiti al mind control, garantendo loro di andare sicuri da lui a raccontare ciò che sanno, così fai tu qua.

Sei smacherato franceschetti , vai a lavare i piatti !!!!

Anonimo ha detto...

no, no troppo nobile , io direi franceschetti a pulire i cessi !!!

Anonimo ha detto...

Franceschetti sei un buffone , metti la tua firma, sul tuo blog, quando posti , come anonimo sei poco credibile, e anche per il resto non va meglio.

Regina di spade ha detto...

Però non hai risposto alla domanda:

"Che ci fai seduto ad un tavolo con un drappo scarlatto , una pietra nera e un foglio di carta bianco davanti" ?

Si sono i tre colori della magia...
e perchè li usi allora ?

Ma tu francesché , da che parte stai ,veramente ?

Smaschera frodi ha detto...

Te lo dico io, franceschetti è lo strumento della massoneria per portare caos e confusione ,negli argomenti in questione, è un' operazione di inquinamento della verità.

Egli oltretutto si appassiona ai temi massonici con grande fervore, non in chiave anti-NWO, ma quasi a fare un autocelebrazione.

La prova evidente sono i numerosi massoni e debunker che scrivono stronzate esoteriche, sociali, storiche e politiche , e sviano il lettore ingenuo alla ricerca di chi gli sta fregando la vita.

Ci sono poi alcuni matti che i demoni hanno convinto che sono degli dei e Dio non esiste, o che satana è buono e bravo.
Apologia del satanismo, in diversi post.

Tutto questo deve mettere in guardia quelle persone che sanno cose , per cui rischiano molto a non affacciarsi nenche in questo Trappola-blog.

Giorgio Andretta ha detto...

democrito,
la sua credibilità è algebrica, dal momento che si è divertito della lepidezza di una zitella avizzita, usa a propalare simil/pettegolezzi riconducibili alla coprolalia.
L'ho avvertita! Insista a commentare in quest'ostello ed immancabilmente troverà il mio riscontro.

Vittorio Arrigoni ha detto...

E' vero....E' vero anche David Icke dice che noi dobbiamo amare kissinger e questi altri macellai , perchè loro hanno fatto un salto quantico spirituale...

e anche franceschetti ci dice che dobbiamo volere bene ed amare questi assassini, pedofili, maniaci..

Stesso modo, stessa mano

Ancient Indian Spirit ha detto...

Franceschetti ed Andretta a pulire i cessi nelle stazioni.

E' proprio vero che questa è l'era del Kali Yuga, dove gli shastra (intoccabili) sono rispettati e hanno potere.

A tutti i "costruttori" in ascolto :

Bello schifo che avete costruito .

Anonimo ha detto...

Avete notato che Democrito interviene sempre quando c'è in giro qualche verità...per smentirla?Strano vero?Penso sia stato messo apposta per fare questi lavori di depistaggio.Però gli riesce male il rimbecco al commento di Lilith,che io ho trovato INTERESSANTISSIMO(e anche Paolo,che i"santi"bigotti massacrano senza pudore e intelligenza).Rileggi Democrito:"LA PIETRA PARLA PER LORO".Chi ha intuito capirà cosa cela quel commento. ZARA

Anonimo ha detto...

I mostri del blog:

- Giorgio ANdretta

- ZN

- Topo-LINO

- SOF (è sparito..)

- Anonima franceschetti

-

Anonimo ha detto...

No no , democrito interviene per mettere un freno alla cazzate che son scritte...altroché!!!

Quanto a Lilith ...beh ...lilith è la prima donna creata da Dio , che rifiutandosi di sottomettersi sessualmente ad adamo divenne un demone.

E' molto venerata dai massoni anche come persinificazione della dea IShtar.

Lilith , cambia nick ....

Anonimo ha detto...

Beh.. Premesso che,a detta del buon avvocato, rientro nella fascia dei cattolici imbecilli,non credo sia giusto insultare Franceschetti! Certo ha maldestramente sbagliato questo articolo, ma ritengo sia stato indotto in errore dalle sue note fonti confidenziali e incappucciate... A Franceschetti dobbiamo molto; ad esempio la reale comprensione del sistema ed il suo funzionamento e affermo, senza tema di essere smentito, che questo blog è essenziale per tutti noi... Pazienza per i due San Giovanni scekerati, confusi e trifolati e le demenziali affermazioni, alla Dan Brown, sulla Chiesa non sorrette da alcuna prova o documento degno di tal nome...

Anonimo ha detto...

@ROCCO SIFFREDI. Grazie,Sigfrido! ZARA Brunilde

Anonimo ha detto...

Caro Paolo, ecco chi stai ammirando.
http://vigilantcitizen.com/

Anonimo ha detto...

Troppi insulsi viaggiano su questo blog e toppi contraffattori.Non è neanche il caso di distinguere l'oro vero dal falso,perchè il secondo è indubbio ciarpame. ZARA

Maria AA ha detto...

esoterismo:
questa parola viene dal greco esoterikos, interno, da cui l'idea di far entrare: vale a dire, io apro una porta e faccio entrare dall'esterno (exoterismo) all'interno(esoterismo), con ciò svelando verità nascote. Questo concetto stabilesce una gerarchia tra due livelli di insegnamento, uno destinato a tutti(exoterismo), l'altro riservato a pochi (esoterismo).
...

Exoterismo ed esoterismo rappresentano due aspetti, le due antitesi fondamentali che possiamo scorgere nei binomi interno-esterno, osso-midollo, scorza-nocciolo,evidente-occulto.....
...

La religione si rivolge a tutti in quanto legge morale, mentre l'esoterismo non è accessibile che ad alcuni , non per sua volontà, ma per sua natura.

...
La tradizione abramica comporta un doppio aspetto, exoterico(religioso) ed esoterico (iniziatico).
Così la Cabbala è l'esoterismo del Giudaismo, l' ESICASMO è l'esoterismo del CRISTIANESIMO, e il Sufismo è l'esoterismo dell'Islam.

Tratto da "Simbolica massonica del terzo millennio" di Irene Mainguy ed. Mediterranee.

Maria AA ha detto...

Mery Kelly era irlandese.

ZN ha detto...

@Anonimo 18 maggio 2011 17:30

Certo, sono ANCHE un mostro! E allora? Ma sappi che non sono SOLTANTO un mostro.

Poi voglio ribadire un quesito:

Cristo era un cristiano?
Buddha era buddhista?
Berlusconi è un berlusconiano?
Renato Zero è un sorcino?...

Ebbene, Satana è un satanista?
O tu credi che i satanisti siano Satana?

Non sapete un CORNO di chi o cosa sia o rappresenti Satana, eppure ne sparlate come se lo conosceste! Ma i vostri sono soltanto preGIUDIZI.

Non c'è NULLA di sbagliato a volgere lo sguardo a Dio. Ma almeno UNA VOLTA nella vostra vita avete guardato nella direzione opposta? Vi siete guardati alle spalle? Vi siete mai chiesti Satana da dove viene e dove va? Vi siete mai osservati dentro, in quella oscurità tremenda che pure vi appartiene?

No, cari miei. Non avete mai visto il VERO "volto" di Satana. Ma neanche quello di Cristo. Eppure vi sarebbe bastato, vi basterebbe guardarvi attraverso lo Specchio del CUORE. Ma non lo fate. Preferite ingannarvi ed ingannare, e convincervi che quei mostri che avete pur intravisto non vi riguardino. E invece vi riguardano ECCOME!!! Oh, per carità! Naturalmente potete ANCHE ignorarli, ignorando OVVIAMENTE voi stessi. Perché no? Potete continuare a non voltarvi in direzione degli ultimi e dell'Ultimo (a voltarvi, non dico a tendergli la mano). E continuare il vostro viaggio indisturbati verso "X". Ma ALMENO abbiate la "discrezione", non solo di non guardare, ma di TACERE.

D'altronde non conoscete neanche il VERO Progetto di Dio verso Satana, né addirittura quello verso voi stessi, quindi... quindi PERFETTO così.

L'Esistenza esiste e può esistere soltanto attraverso la Perfezione. Non altrimenti.

Maria AA ha detto...

Lo strumento è come un bisturi:
può aiutare e può distruggere.
Lo strumento è per sè stesso neutro.
Può anche essere messo in un cassetto e dimenticato.

Che utilità, quindi, può avere un giudizio sullo strumento?
Si può forse giudicare un fiore nel suo profumo o nel suo colore?
Un fiore esiste per sè stesso.
Ogni cosa esiste al di sopra del giudizio e della paura.
Esiste nella sua essenza divina.

I vostri angeli e i vostri demoni vi condizionano troppo.

Abbiate fede e tenete i cuori aperti.
Siamo una cosa sola.

Paolo Franceschetti ha detto...

Leggendo i commenti a questo post rilevo questo.
Credo che nessun articolo abbia mai fatto tanti commenti in cosi poco tempo. E nessun articolo ha avuto un cosi basso numero di off topic.
Qui infatti, a parte insulti, accuse di satanismo, di ignoranza, di essersi venduti alla massoneria e di essere ispirati ai miei amici "incappucciati", in linea di massima comunque i commenti sono aderenti al blog.

Il che la dice lunga su come siamo ridotti.

Possiamo dire che il PM Vigna era colui che uccideva le coppiette nei delitti del mostro di Firenze, e non dice nulla nessuno.
Scriviamo che Moro è stato ucciso da Gladio. E nessun commento particolare.
Ma non provate a toccare i dogmi della Chiesa cattolica che si scatena un putiferio.
Ho osato criticare la Chiesa e non sono mai stato insultato così tanto in una sola volta.
Marò come siamo ridotti.

Poi ci stupiamo se invece di occuparci di cose importanti come signoraggio ecc. in Italia ci occupiamo di crocifissi nella scuola e menate varie.

Paolo Franceschetti ha detto...

Concordo nella sostanza con l'anonimo delle 18,39.
:-)
Non si può dire sempre cose meravigliose.
Ammesso e non concesso che in questo articolo abbia detto cazzate (il che poi è possibilissimo trattandosi di cose che sono avvenute secoli fa), tutto questo putiferio è veramente comico.

Anonimo ha detto...

nell'antichità non esisteva la controinformazione .
chi scriveva di religione o altro , aveva il monopolio dell'informazione .
chi era Giovanni o Gesù ?
riporto una frase di un cavaliere templare , tanto per restare in tema , detta prima di venir bruciato sul rogo dalla Madre Chiesa .

...Non credere che l'uomo Gesù , crocifisso dai Giudei in Outremer , sia Dio e possa salvarvi .

forse i Templari sapevano qualcosa di scomodo .

Ovros

democrito ha detto...

Una volta tanto concordo con zn, non tanto nei toni ma piuttosto nei contenuti. Dio, Cristo, Satana, sono allegorie di quanto avviene dentro di noi. Basta guardarsi allo specchio per poter vedere, nella propria immagine riflessa, l’essenza di qualunque religione. In noi ci sono tutte le possibilità e in questo kali-yuga la conoscenza interiore è alla portata di chiunque voglia averne esperienza.
Questo risponde anche al quesito posto da Paolo. Lo sappiamo, lo sentiamo che c’è qualcosa in più nella vita e non sono certo le questioni sul signoraggio che ci risolveranno il desiderio inappagato dell’anima.
Zara, il mio non è un attacco a nessuno, mi sono limitato a puntualizzare alcune cose che squalificano un intervento, che anch’io reputo per il resto interessante. Io credo che in certi argomenti bisogna procedere con i piedi di piombo, portare solo dati certi e non far correre troppo la fantasia, pena svaccare ipotesi altrimenti interessanti. Poi pensala come ti pare, a me non da fastidio che qualcuno mi scambi per un debunker. Il termine significa “demistificatore” e a me piace esserlo, mentre non mi piacciono le mistificazioni.
Allo scemo che continua a dire “paolo chiudi il blog”, domando perché non inizia lui a tener chiusa la bocca, così almeno, su una cinquantina di persone che scrivono, per un cinquantesimo il blog è chiuso.
Per finire un commento su quelli che insultano Paolo. Per quanto mi riguarda Paolo può essere o no un massone o uno della rosa rossa, sono affari suoi. A volte trovo interessante ciò che scrive, altre volte mi trovo in disaccordo, ma se dovessi pensare che tutti quelli che non la pensano come me siano della rosa rossa, allora dovrei pensare che l’intero mondo, tranne me, fa parte di questa organizzazione, il che è ridicolo. Per quel che mi riguarda io posso trarre vantaggio dalle idee di chiunque, anche da esponenti massoni o da satana stesso. Sta a me mantenermi pulito nei confronti di me stesso. L’innocenza è una qualità affascinante, eppure si può rimanere innocenti anche coltivando la malizia ed il cinismo.

Uno ha detto...

Paolo,alle 19:27,hai perfettamente ragione.Tale è la natura degli italiani:di tutti i crimini e gli abusi che ci passano davanti agli occhi tutti i giorni in pochi dicono qualcosa,perchè dire qualcosa ecquivarrebbe a prendere una posizione,quindi ad assumersi delle responsabilità,e ad essere vulnerabili agli attacchi di tutti quelli che vedono in te una minaccia perchè potresti rischiare di mostrarne il vero volto.
Ma quando si tratta di questioni schifosamente moralistiche,che non costano nessun rischio e nessuna fatica,come difendere l'istituzione religiosa più marcia e corrotta che ci sia mai stata sulla terra,la chiesa cattolica,oppure,per quelli che stanno dall'altra parte,difendere massoneria,templari e società segrete(anch'esse corrotte,ma meno conosciute) allora eccoli tutti sotto.
Che bel Paese

Anonimo ha detto...

Salve a tutti
Confesso che l argomento e' interessante, volevo dire due tre cosette pero' mi piacerebbe che da parte di tutti si abbandonasse questa furia devastatrice: sento già addosso dei denti non si di chi ma li sento.
Circa 15 anni fa mi capito' sottomano un libro di un certo Robert L john mentre mi guardavo intorno in una libreria di Roma " invito alla lettura" ( Corso Vittorio Emanuele) : "Dante Templare". Mi sono incuriosito l ho comprato l' ho letto, a tutt oggi ignoro chi sia questo Robert l John pero' mi era sembrato convincente.
C ' erano diversi spunti interessanti, per esempio Dante potrebbe essere visto principalmente come un uomo politico e la sua visione politica potrebbe essere attuale ancora oggi.
Inoltre Dante potrebbe essere visto come un ereticO materiale perché non si era uniformato al concilio di Vienne dove l ordine dei Templari viene abrogato: non sarebbe pero' un eretico spirituale, rimarrebbe comunque cattolico anche se la sua chiesa per quanto apostolica e romana andrebbe riletta secondo un ottica templare.
Invece riguardo ai Giovanniti mi chiedo questo: la comunità che si e' quasi estinta e viveva nell irak era politeista? Presso questa comunità le figure di Gesu' e Giovanni erano in conflitto e Gesu' era visto come un' usurpatore?
Ma all' epoca dei templari c'era la consapevolezza dell' esistenza di questa comunità?
Avete fatto caso alle tante stranezze che nel Vangelo ci sono nel rapporto tra Gesu' e Giovanni?

Anonimo ha detto...

Non ho firmato
Giupeppe

Anonimo ha detto...

@ anonimo 18 maggio 2011 20:36
Mi spiega quali stranezze lei trova nel rapporto tra Gesù e Giovanni, signor, Giupeppe?

Anonimo ha detto...

@ ZN

come al solito sforni riflessioni senza pecche. Tempo fa lessi il tuo intervento proprio su satana sul blog poteri occulti. Cosa ti fa credere che la tua teoria sia giusta?

Anonimo ha detto...

ps: a parte il fatto che è il tuo cuore a suggerirtelo?

Anonimo ha detto...

Carissimo avvocato, il putiferio è più che spiegabile. Il cattolicesimo, infatti, non è solo la costruzione clericale della Chiesa, dei suoi poteri più o meno corrotti, è uno stile di vita che permea, oggi, gli strati più umili del popolo italiano, che lo consola, che lo aiuta anche con segni straordinari. Oggi, il messaggio di Cristo è vissuto, come ai tempi dei tre pastorelli, daglu umili di cuore, non dalle gerarchie corrotte e spesso apostate (si vedano ad es. le aberranti dichiarazioni di molti vescovi: ad es. le minchiate di mons. Giancarlo Ravasi http://www.chiesaviva.com/434%20mensile.pdf, ovvero quelle deluranti e monofisite del vescovo di Bergamo, Francesco Beschi, http://www.chiesaviva.com/438%20mensile.pdf). Del resto fu proprio il rosacrociano Paolo VI ad ammettere la contaminazione della Chiesa... ironia rosacrociana, dirà lei, ed in effetti, però Lei stesso ha sperimentato la misericordia e la bontà del messaggio del Cristo in quel prete che lei va a trovare sciroppandosi ben 400 chilometri e che, come lei stesso ha ammesso, ha fatto veri e propri piccoli miracoli nei suoi confronti... Ecco perché, egregio avvocato, Lei non può mettere in discussione il messaggio salvifico del Cristo, di Gesù di Nazareth senza destare un putiferio in chi crede nel risorto, anche se può e,anzi, "deve" proseguire nella sua opera di verità smascherando le gerarchie ecclesiastiche rosacrociane ed apostate, preparatrici e fautrici dell'apocalisse... La invito a mettersi in contatto con l'esimio sacerdote Luigi Villa (www.chiesaviva.com) ed il suo amico studioso, avvocato Adessa, per una proficua collaborazione e comprensione di un problema assai più complesso di quel che sembra. Lei ha una dote inconfutabile, non crede alle verità precostituite, facili, confezionate dal potere; ecco perché lei è l'uomo giusto! Il problema della fine dei templari è assai complesso, ma spesso non si vedono le verità che ci stanno davanti nella loro marmorea evidenza... erano eretici, tralignarono adorando il maligno, facendosi trascinare dalla fascinazione della Càbala (la magià nera degli Egizi ad usum Ebrei) e dalle bestemmie del Talmùd e per questo il loro ordine fu sciolto... Clemente V perdonò e riammise ai sacramenti il De Molay (veda gli atti originali del Processus contra Templarios http://www.scrinium.org/scrinium/Opere.php?idProgetto=3&idOpera=20&idLingua=1) e chi ha sempre strumentalizzato la fine del De Molay contro la Chiesa lo ha sempre fatto in malafede...

Anonimo ha detto...

@ ZARA. ciao, cara paladina. In primis, DEMO è polemico di suo; poi, tra me e lui c' è stata una disputa, da parte sua non "digerita" e che trascina risentimento, per cui pur di negare me negherebbe se stesso; lo prova il suo commento, che mira a squalificare il mio senza comunque apportare nulla di valido...che però, diplomaticamente, dice essere interessante...ma non perchè !!! Lilith

Anonimo ha detto...

@ ANONIMO delle 17:33 In sintesi: a te piace DEMOCRITO e non ti piace il mio nick che, a tuo avviso, dovrei cambiare. Ma credi veramente che a qualcuno importi quello che asserisci ??? Lilith.

Anonimo ha detto...

@ ROCCO SIFFREDI. Grazie, caro ROCCO, chissà che non accada !!! Lilith.

Anonimo ha detto...

@ GIORGIO ANDRETTA. No, ANDRETTA, cosa la porta a chiedermelo ??? Lilith.

Giuditta ha detto...

Pascal si ho fede e per questo non ho Paura.
Anonimo le profezie di catastrofi e maledizioni divine mi annoiano. Le lacrime mi deprimono.
Prima del cristianesimo belle e ignude fanciulle apparivano spesso accanto a fonti...
Adesso sono vestite. I tempi cambiano.

A proposito di Strauss-Kahn. Si mormora che il suo successore sarà il direttore generale della banca di Israele ...

Anonimo ha detto...

Se non si parla di Serpentina di Schietti non si capisce nulla. Se tutti i poteri boicottano la Serpentina di Schietti allora sono tutti d'accordo fra loro e i templari quindi sono uno dei tanti gruppi occulti che aderiscono al complotto globale. A questo link il trucco per costruisi un motore magnetico free energy a casa propria. Energia gratis per sempre, senza pagare nulla, niente spese di luce, gas, riscaldamento: http://www.youtube.com/watch?v=cyXZiL8ECVg Se tutti i poteri boicottano la free energy allora sono tutti d'accordo fra loro.

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 364   Nuovi› Più recenti»