lunedì 28 marzo 2011

3 Aprile conferenza a Roviano


3 aprile a Roviano,

Castello di Brancaccio.


ore 9,45


Conferenza organizzata da Leo Zagami.

2012 OLTRE IL MISTERO...

Ingresso gratuito

Prenotazione obbligatoria
per prenotare: scrivere a: info2012oltreilmistero@yahoo.it oppure telefonando al 3472672204


Nuovo Ordine Mondiale, Apocalisse e Trasformazione Chi saranno le guide e i guerrieri del futuro? Chi Governa "veramente" il mondo e le sue nuove tecnologie? Alle spalle dei governanti visibili della terra ci sono delle societa' segrete superiori che guidano gli affari del mondo. E sopra di loro l'umanita' non e' sola nell'Universo, esistono infatti tutta una gerarchia di esseri il cui potere e' immenso e sono loro a guidare l'evoluzione della nostra specie.



IL PROGRAMMA DELLA CONFERENZA DEL 3 APRILE 2011 AL CASTELLO BRANCACCIO DI ROVIANO






9.45 del mattino Leo Lyon Zagami

introduce i temi del giorno i suoi relatori e la missione della Conferenza... la Trasformazione


Ore 10.00 Dott. Maximilian Joachim Sandor

Nato a Berlino in Germania è un ingegnere elettronico, un filosofo, un linguista e uno scrittore che vive ora in Brasile e ha lavorato dal 1996 al 2004 per la prestigiosa Universita’ UCLA di Los Angeles ed e’ stato uno e pionieri di Internet. Come autore ha pubblicato vari libri tradotti anche in italiano tra i quali “Polar Dynamics 1” con Edward J. Dawson, e “Il suo archetipo personale” insieme a Edward J. Dawson e Aaron Miranda e nel 2004 e' uscito in Italia "Oltre le nubi". Ha ricercato, integrato e sviluppato tecniche e sistemi per l’Evoluzione dell’Uomo moderno per il ripristino delle sue abilità e attitudini fondamentali nonché il recupero del proprio potere originale e personale all’interno del matrix di questo Universo con l’unico scopo di fornire all’Essere umano uno strumento pratico e possibile per andare oltre. Ci parlera’ dei volti della verita’– Andando Oltre …Quali intuizioni ebbero in comune Buddha e Hegel ? Quale conoscenza condivise Patanjali con Gurdjieff? Qual è il presupposto comune tra i Veda e gli Gnostici? Max Sandor presenterà le stupefacenti risposte a queste domande e ci spieghera inoltre perché il movimento Zeitgeist non può avere successo nel modo in cui sta procedendo. http://www.sandorian.us/



Ore 10.40 Fabio Ghioni

autore del libro Hacker Republic ci parlera' oggi del futuro della tecnologia, conflitti di Quarta Generazione, le Guide e i Guerrieri del futuro cominciano a formarsi ora come Pontefici tra il passato e il futuro nel quale la Legge e la Tecnologia saranno una cosa sola..

Fabio esperto a livello mondiale in sicurezza e tecnologie non convenzionali, consulente strategico per diversi organismi governativi e internazionali, è anche scrittore,saggista e conferenziere.Come autore ha pubblicato inoltre i libri Ombre asimmetriche e La nona emanazione. Importante referente di informazione e progettualità di Telecom Italia, diventa,in passato suo malgrado, protagonista dell’aspetto forse più esotico dello scandalo che la coinvolge: accusato di aver violato e prelevato informazioni dalla più grande multinazionale di intelligence privata al mondo a favore di Telecom, viene considerato dagli inquirenti come altamente pericoloso e posto in isolamento a distanza di sicurezza da qualunque tecnologia. Questa esperienza lo spinge a scrivere La nona emanazione, questo libro in parte memoria, in parte immaginazione. Ombre Asimmetriche invece è il titolo del suo primo saggio, definito da L’Espresso “un cult della cultura underground”. Ghioni è anche co-autore della serie a fumetti Hero-Z, un techno-thriller che ha spopolato negli USA e in estremo Oriente. http://www.fabioghioni.net/



Ore 13.00 Pausa Pranzo




ore 15.00

presentazione in anteprima del nuovo video musicale del noto rapper italiano Saga seguito da un intervento dello stesso Saga che ci parlera' del suo percorso magico e umano che lo ha spinto a creare questo suo nuovo brano. Brano il cui video proodotto dalla Bad Boys Abbigliamento, intriso di riferimenti esoterici e con la partecipazione straordinaria di Leo Lyon Zagami e' stato girato proprio nel Castello Brancaccio di Roviano sede di questa Conferenza.


alle 15.30 Maurizio Baiata

ci parlera' di Esperienze e Suoni dalle Altre Dimensioni Baiata che ora vive negli Stati Uniti e' un giornalista investigativo e ricercatore molto conosciuto nel settore UFO che in passato a svolto il ruolo di editore per prestigiose riviste musicali italiane tra cui "Rolling Stone"' (1978-80). Nel 1981 va a New York come corrispondente di radio RAI e diventa poi editore della sezione cultura per la publicazione “Il Progresso Italo Americano”. Sette anni piu' tardi Baiata concentra il suo interesse professionale sulla ricerca degli UFO. Inizia cosi a produrre molti documentari televisivi e articoli per le riviste specializzate sull'operato alieno. Negli anni 1995-2000 Baiata dirige e gestisce le riviste piu' importanti di questo settore: “Notiziario UFO", "UFO Network", “Dossier Alieni” and "Stargate". E curato numerose publicazioni e progetti mutimediali tra cui: “UFO Dossier X” (Fabbri Editori) "Stargate - Enigmi dal Cosmo" (Armando Curcio Editore). “The Day After Roswell” con cui inizia una collaborazione con il noto Colonello americano Philip Corso (“Il Giorno Dopo Roswell”, ed. Futuro) e “Dawn of a New Age” (Pendragon Edizioni).Baiata ha participato come relatore a numerose conferenze internazionali sul fenomeno UFO ed e' stato ospite in numerosi programmi televisivi e radiofonici ed ora sta per publicare il suo primo llbro dal titolo "Gli Alieni mi hanno salvato la vita" che sintetizza i fatti e le ragioni che hanno determinato le scelte importanti della sua vita.


alle 17

una parentesi dedicata al Qigong and Taijiquan (Tai Chi Chuan) per il proprio benessere fisico con Sifu Anthony Walmsley, praticante e istruttore di Taijiquan e Qigong con esperienza di oltre 25 anni, inizia a interessarsi di arti marziali dopo una carriera di grande successo come musicista che lo aveva portato a suonare la chitarra eletrica e il basso in giro per il mondo con gruppi anche molto conosciuti. I suoi numerosi, e spesso controversi articoli relativi all'applicazione degli Taijiquan per la salute e la difesa personale, sono stati pubblicati a livello internazionale. Il suo libro, “The Master Key – reflections on the underlying matrix of Taijiquan practice”è stato pubblicato privatamente nel 2006 e un ulteriore volume è in preparazione.Anthony Walmsley discuterà la matrice filosofica sottostante Qigong e Taijiquan. Questa matrice è comunemente espressa attraverso rapporti matematici e disegni geometrici, il più noto dei quali è il simbolo "Yinyang". Le implicazioni nascoste di questo simbologia saranno esplorate così come i "Cinque Elementi", il loro rapporto con la geometria pentagonale e l'allineamento strutturale del corpo durante la pratica di Qigong e Taijiquan. http://anthonywalmsley.blogspot.com/ http://www.youtube.com/user/ARWHAHA




Ore 18.30 Paolo Franceschetti Tema: Sacrifici umani e delitti nell'Italia contemporanea.

Paolo Franceschetti avvocato, già docente universitario, docente in corsi per la preparazione all'esame da avvocato e al concorso in magistratura, direttore di riviste giuridiche a autore di manuali giuridici, nelle materie del diritto civile, penale ed e amministrativo. Cura un blog molto seguito che parla dei poteri occulti www.Paolofranceschetti.blogspot.com e un forum http://www.poteriocculti.masterforum.biz/



E infine alle ore 20 si chiude con: il Nuovo Ordine Mondiale,gli UFO e gli illuminati di Leo Lyon Zagami

personaggio dal talento poliedrico, Gran Maestro in carica dell'Ordo illuminatorum Universalis ed ex membro dell'Alto Consiglio della Libera Muratoria di Londra (RGLE) e del Comitato Esecutivo Massonico di Montecarlo (MEC) scrittore, saggista, conferenziere e documentarista televisivo e' stato definito dalla rivista 'Panorama' esperto di riti esoterici. In passato come Leo Young e' stato conosciuto anche come artista,dj di fama internazionale e produttore discografico di grande spessore a cui sono stati attribuiti la nascita di vari movimenti musicali a cui e' stato consegnato un premio riconoscimento alla carriera su Radio RAI da Claudio Cecchetto alla fine degli anni 90. Ha pubblicato ben tre libri per il mercato giapponese a partire dal 2009 di cui due scritti con il noto giornalista canadese Benjamin Fulford e l'ultimo 'illuminati Secrets' con la Principessa Kaoru Nakamaru con cui collabora all'Istituto internazionale per la Pace una Fondazione creata dalla Principessa Kaoru negli Stati Uniti nel 1985. Nel 2010 ha prodotto inoltre una serie di documentari televisivi dal titolo Arcane Revelations per la televisione inglese ENIGMA TV ed e' insieme a Luca Tarquini uno dei due ideatori delle Conferenze 2012 Oltre il Mistero. www.leozagami.com

597 commenti:

1 – 200 di 597   Nuovi›   Più recenti»
Paolo Franceschetti ha detto...

Una precisazione per evitare polemiche.

Non conosco nessuno delle persone invitate alla conferenza quindi non sono assolutamente in grado di dire se condivido il loro pensiero, cosa penso di loro ecc.

E' un'esperienza nuova anche per me.

Paolo Franceschetti ha detto...

Infine...
chiedo qui pubblicamente scusa ad un lettore, di nome Andretta, per averlo insultato senza capire quello che disse tempo a fa a proposito della cronaca dell'Akasha. Alla fine ho dovuto ammettere che aveva ragione lui.
Soprattutto di Andretta ho apprezzato il fatto che, pur sentendosi insultato e decidendo di non scrivere più sul blog, ha continuato a telefonarmi e mi ha invitato anche ad una conferenza.

Paolo Franceschetti ha detto...

Infine, vorrei dire a SG, che mi contatta spesso in forma anonima, che si, può continuare a contattarmi. Ma le notizie che mi dà non sono poi così eccezionali, pur essendo interessanti.

Anonimo ha detto...

Benvenuto nella cooptazione.
Cooptazione day

Prima o poi doveva accadere, tutta gente che viene dal sistema, AUGURI
:-)

Anonimo ha detto...

Manca che la somma della data faccia 11 e poi siamo a posto.

Paolo Franceschetti ha detto...

caro ultimo anonimo la somma della data fa 11, infatti. 3.4.2011 = 3+4+2+1+1. 11 appunto.

ma te pareva che i primi commenti non erano sempre del solito tenore?

Giuseppe ha detto...

Il mio commento invece e': ottima idea, peccato non poterci essere, speriamo in una registrazione dell'evento (anche se forse in questo caso potrebbe essere piu' difficile delle altre volte). Esiste una lunga intervista a Leo Zagami per il noto programma Project Camelot (in inglese); e' molto interessante anche se riguardo alcuni argomenti dice e non dice. Speriamo di saperne di piu' alla conferenza.
Giuseppe, UK

Rigel ha detto...

"li UFO e gli illuminati "

Arrivano gli spazialiii!!!

Betty Galanti ha detto...

La precisazione è per noi(che SIAMO per la LIBERTA' di opinione e associazione)o per il tuo nuovo "master" che potrebbe avere un coccolone a leggere con chi "conferisci"? ehehehehe!!!!

Filippo ha detto...

A proposito di U.F.O.
Sono stato testimone oculare diretto di un avvistamento U.F.O. nella citta' dove vivo, in Europa Centrale.
L'avvistamento e' durato dai 10 ai 15 minuti, durante i quali ho contato almeno 30-40 oggetti volanti non identificati.
Ad un certo punto ho smesso di contare.

rockthecasbah ha detto...

filippo, erano pecore, le vedono anche i pastori sardi quando guardano in cielo

Anonimo ha detto...

Ma.....Charles Manson non lo avete invitato ?!

Anonimo ha detto...

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/esteri/200811articoli/38313girata.asp e lui invece ?! Potreste organizzare un collegamento dall'aldilà ? Magari facendolo intervistare dalla Carlizzi ?

Anonimo ha detto...

presentazione in anteprima del nuovo video musicale del noto rapper italiano Saga seguito da un intervento dello stesso Saga che ci parlera' del suo percorso magico e umano che lo ha spinto a creare questo suo nuovo brano.

E che cazzo, c'è di tutto, anche il rapper SEGA e gli sponsor, che trash ragà....

Il Troll ha detto...

spero che abbiate invitato anche il piccolo popolo.
Se non ci sono gnomi e fate non vengo nemmeno io.

Serpent of Fire ha detto...

Se non disturbo penso di venire anche io. L'accoppiata Zagami-Franceschetti non me la voglio proprio perdere!!!!

Anonimo ha detto...

Siamo alle solite: se non è la sede sono gli altri conferenzieri.

Hai un bel da spiegare che "non li conosci", che l'importante è parlare di poteri occulti, che bisogna far conoscere.

Solo che non si capisce dove e come dovresti presentare il tuo lavoro. Voglia, te far contenti tutti.

Buon lavoro Paolo, Stefy e Solange

Aicha

Giorgio Andretta ha detto...

Paolo,
la ringrazio per la riconoscenza riservatami, indice di un notevole stadio evolutivo, non è da tutti, io per primo, riconoscere i propri errori e limiti e farne ammenda.
Spero che il nostro futuro sia onusto di proposte risolutive dei problemi che attanagliano la società.
A volentieri rileggerla.

Anonimo ha detto...

'sti R+C so' proprio forti... quando c'è uno fuori dal coro, prima provano a spaventarlo, poi se non ci riescono iniziano a dargli lenza, lo blandiscono, lo fanno sentire utile e importante per l'umanità, lo fanno sentire forte e intanto lo fagocitano...

Anonimo ha detto...

Ci fosse uno di quelli che sanno sempre e solo criticare che insieme alla critica facesse anche delle proposte su "come" agire diversamente e nel modo giusto (secondo loro). Ma niente, mi sa che è troppo difficile e che il giochino è dare addosso a prescindere. Quale sia il gusto non si sa, ma tant'è.
Buon lavoro Paolo, non si curi di loro, ma guardi e passi...

Anonimo ha detto...

Questa era la strada di Franceschetti.
Si capiva già qualche tempo fa.
Ecco cosa intendevo dicendo "manca perchè ha molto da studiare", stava avvenendo la trasmutazione. E' salito di livello e quindi gli è concesso fare altro (sibadi: non mi riferisco alle conferenze "brancaleone" di questo tipo, ma al fine di queste e simili).

Franceschetti non è diretto, oramai ha il pilota automatico.

E penso, Franceschetti, tu debba accettare le critiche, lo trovrei strano se ciò non avvenisse proprio da chi nello stesso blog in cui le potrebbe ricevere lancia accuse da querela pesante basate su supposizioni.
Cioè: "ce devi da sta'"

ZIRKO

Anonimo ha detto...

e la strada dei coglioni che sanno solo criticare qual è?
quella indicata dal cartello "fanculo"?

Paolo Franceschetti ha detto...

Salve Andretta.
Non chiedere scusa e ammettere i propri errori indica grossi limiti mentali, in genere.
Non si tratta di riconoscere i propri limiti.
Sui problemi risolutivi per la società, ecco... li penso di avere qualche limite.
Non ritengo che nessuno possa avere la soluzione o anche solo pensare di averla.
Non l'hanno avuta neanche Budda e Gesù Cristo.
Si figuri noi.

Paolo Franceschetti ha detto...

Zirko in genere accetto le critiche, almeno cerco di farlo.

Però potresti motivare meglio le tue affermazioni.
Quali sarebbero i fini di chi fa conferenze di questo tipo?
Ma poi che significa salire di livello?
Spiegati meglio e magari potrò spiegare meglio il mio operato.

Anonimo ha detto...

Leo Zagami è un fake. Una montatura. Uno che racconta tonnellate di frottole. Ma le avete viste le sue "foto" che documenterebbero la sua appartenenza all'elite???

Sono identiche alle foto che fanno i fans con il braccio attorno alle spalle del loro beniamino popstar. Ci vuole un attimo a chiedere a un tizio "sono un tuo fan, posso fare una foto?" in occasione di qualche pubblico evento.
Per il resto, ha cominciato lui ad accreditarsi come "membro dell'elite" presso i più boccaloni siti americani onde diventare famoso.
Averci pensato prima, lo facevo pure io. Ora almeno mi giravo il mondo aggratis.

E' davvero spiacevole vedere Franceschetti accoppiato ad un personaggio ridicolo di tal fatta. Spero che con l'intuito che lo contraddistingue se ne renderà conto e potrà confermarcelo.

Betty Galanti ha detto...

Scusate, ma il fatto che Paolo partecipi a una conferenza organizzata da chichessia non significa che lui sia affine a chichessìa. Una platea, per chi fa divulgazione, è sempre una platea. Siamo uomini liberi, liberi di avere a che fare con il "male" senza per questo associarcene. Neanche io stimo particolarmente Zagami. Ma Franceschetti non è Zagami. Voglio dire...non credo che nessuno di voi si senta affine o uguale ai propri colleghi di lavoro solo perchè lavorate nello stesso ufficio, no? E poi il fatto che Zagami sia un vostro nemico non implica che debba esserlo di Paolo. L'idea che l'amicizia o l'inimicizia godano di una proprietà transitiva è PERICOLOSISSIMA. Ed è caratteristica delle società segrete, che con la menata della fratellanza (distorta) autorizzano qualsiasi fine. A questo giro sono con Paolo.

Paolo Franceschetti ha detto...

Su Zagami posso dire poco.
So però una cosa. Ci ho parlato a lungo, al telefono, e ci ha parlato anche Solange.
E non c'è dubbio che sia preparatissimo e che abbia conosciuto davvero quel mondo e lo abbia frequentato fino a sapere i più piccoli dettagli.


Non posso sapere ovviamente quali sono le sue intenzioni e i suoi fini. Mi piace pensare che dica il vero quando dice che si è ribellato a quel mondo (il mondo massonico intendo), di cui ne riconosce i limiti, e che sta operando affinchè cambi qualcosa.

Per conto mio, il rapporto con lui mi ha arricchito.
Mi ha arricchito moltissimo anche quello con Carpeoro, altro massone di alto grado che ha più o meno le stesse idee sulla massoneria di Zagami.

Non si può partire dall'idea che tutti i massoni siano delinquenti e in mala fede, come non si può partire dall'idea che ci siano gruppi in totale e completa buona fede.


Per quanto mi riguarda poi, trovo che le persone "normali" siano a volte così meschine, stupide e in mala fede, che preferisco rapportarmi con massoni, anche delinquenti, col rischio di cadere in qualche trappola mortale, come è accaduto nel marzo del 2010 quando accettai di incontrare l'avvocato di Riina senza sapere che era anche l'avvocato di mario Spezi e Luigi Ruocco.

Quello, almeno, mi avrebbe fatto del male ma in nome di un ideale superiore. Distorto, ma superiore.

I colleghi che mi hanno sbattuto fuori dallo studio, o i miei familiari, mi hanno venduto in cambio di nulla. Hanno avuto in cambio qualche serata in discoteca più tranquilla, qualche serata davanti al televisore in cui possono continuare a vedere Vespa e credere che vada tutto bene.

Per questo frequento anche personaggi che possono risultare ambigui.
La gente normale ha per me il fetore insopportabile della vigliaccheria e soprattutto della stupidità
Più che vigliacchi (la vigliaccheria in fondo è comprensibile perchè è dovuta alla paura, e la paura è incontrollabile, del resto anche io me la faccio sotto in certe situazioni) sono stupidi, infatti, perchè allontanarmi non rende le loro vite più sicure, perchè, come diceva pasolini, siamo tutti in pericolo.

gaez ha detto...

molto interessante questa conferenza...sono a roma mi sa che ci faccio un giro...

Anonimo ha detto...

Comunque è indiscutibile che un tipo di conferenza così, con questo titolo, la locandina e gli argomenti che vuole affrontare attiri molte più persone... può essere pure un' occasione per Franceschetti per far conoscere il suo lavoro a gente che, normalmente, non lo segue e non va alle sue conferenze.

Anonimo ha detto...

sof ha ucciso il blog

Betty Galanti ha detto...

Io dal canto mio, Paolo, posso dirti che nutro molta simpatia per la massoneria, e se non ne faccio parte è solo perchè non amo le TESSERE di partito, ma spesso ho pensato di affiliarmici. Perchè? Esattamente per quanto hai appena detto. Stanca dei soliti intellettualoidi e delle solite personcine a modo che alla fine si interessano di argomenti da bar sport anche se fanno finta del contrario, ho pensato che solo in certi circuiti avrei potuto avere uno scambio alla pari e un minimo di stimolo. Spesso quando alla plebe dici "esoterismo" pensano subito al demonio a satana e a Wanna Marchi...Avercela con i massoni è come avercela con i baresi, o con i falegnami! Stessa cosa vale però anche quando si banalizza sui "normali" o sugli avvocati. Voglio credere che non viviamo in un mondo di caste e di categorie ma di individui. Ed infatti io giudico le persone dal loro comportamento personale e non dalla loro tessera. Zagami non lo conosco, ho solo letto alcune sue note, dire che non mi sta particolarmente simpatico non significa che mi stia sul c...o o lo disistimi. Comunque vada fai bene ad andare ovunque ti chiamino, ciò che racconti lo scegli tu, mica chi ti invita. E mentre in tv possono tagliare e montare come vogliono a una conferenza viene un po' maluccio taroccare le idee...quindi che si fotta chi si lamenta.

leo ha detto...

Chi ama la massoneria è un emerito idiota, ma soprattutto dimostra la sua ignoranza e/o malafede in materia...che tristezza!

Non tutti i massoni sono criminali (quindi ignoranti della loro stessa situazione), ma tutti i criminali sono massoni!

Spero che questo blog pian piano non diventi come quello dei beppegrillo o dei travaglio di turno, perchè sarebbe grave. Ma la vedo dura...

Serpent of Fire ha detto...

Sarebbe ora che tutti dissolviate i preconcetti che vi siete fatti su tutti e su tutto. Pensate semplice e considerate gli individui per quello che sono (con tutti i loro pregi e difetti ovviamente) e non in base alle presunti organizzazioni a cui apparterrebbero.

Ci sono persone buone e cattive nella chiesa, nello stato, nelle forze dell'ordine, nella massoneria e nelle sette esoteriche. Quale novita?

Nel mio caso mi avete dato di tutto: massone, rosa croce, gesuita, satanista, frocio ed anche cripto pedofilo. Tutto perchè non la pensavo secondo il livello infimo di alcuni di voi.

No problem... se volete rimanere nel buio contenti voi... ma non ostacolate chi ha ambizione alla luce....

Leo Zagami l'ho conosciuto e ci ho parlato per parecchio tempo nel 2008, prima che emigrasse negli USA a causa di una serie di vicende dolorose.

Molta della mia conoscenza esoterica ha preso vita proprio da alcuni suoi scritti. Ed alcune cose che mi disse hanno avuto conferma nella realtà. Altre cose sono forse meno condivisibili perchè molte volte poco riscontrabili. Ed io sono uno che valuta solo i fatti e meno le chiacchere.

Ma alla fine quello che conta è raccogliere quelle perle che sono necessarie a sbloccare il nostro percorso di ricerca interiore. Magari senza Leo non sarei andato proprio da nessuna parte e avrei continuato a vagare nell'ignoranza.

Non è una sviolinata... ma solo un dato di fatto che posso valutare solo oggi come bilancio della passata esperienza e dello stato attuale di consapevolezza.

Anonimo ha detto...

deve essere un bel convegno dalle persone che vi partecipano,vorrei esserci ma non posso,e sono contento che tu Paolo sia uno dei partecipanti,stai accumulando una grande esperienza su alcuni temi specifici,e in piu essendo un avvocato la tua competenza giuridica puo avere risvolti importanti anche sul piano tecnico.Io penso che informare sia una cosa importante,e che arrivi informazioni a piu persone possibili,poi ognuno approfondira oppure no,infatti la sacerdotessa del culto/hillary clinton non molto tempo fa,ammise che la guerra dell'informazione la stanno perdendo,e questo mi da molta sodisfazione.Su leo zagami,io personalmente,ritegno sia sincero,almeno da quelo che ho sentito nelle sue interviste,un personaggio sicuramente singolare,che puo sembrare a volte sbruffone o di vantarsi,ma sincero e tra le righe a volte dice cose importanti.Purtroppo ancora la gente invece di vedere il messaggio guarda il messaggero,come voluto da chi ha inpostato una civilta sulla stupida apparenza senza essere niente,e non sull'essere.signori la battaglia per la "terra di mezzo" è gia cominciata,ora non si puo tornare piu indietro,fatevi i conti se perire con loro o sollevarvi verso l'oltre
white wolf

Anonimo ha detto...

sof ha ucciso il blog

Anonimo ha detto...

Betty,non è solo il problema della massoneria, è che Zagami è un fake palese.
E' uno che, legittimamente, ci specula su argomenti del genere e soprattutto ha una preparazione scarsa e ridicola su esoterismo, ermetismo e quant altro.

Zagami, detto Zigo Zago, è un abile manager di se stesso che, nel migliore dei casi è uno che ci vuol fare un pò di soldi, nel peggiore dei casi ha il classico compito di cooptare gente come Paolo che, arrivata ad un certo punto o viene cooptata oppure viene "terminata".

Infatti ecco con puntualità inquietante notare il ritorno alla grande prima di tal idem, poi dei vari troll ed adirittura del massone Andretta, tutti riuniti per annunciare le nozze chimiche col sistema.
Sistema che ingloberà Paolo, passo dopo passo, senza che lui se ne accorga.

Doveva capitare, era scritto, anche la poesia di 33 di MDD scritta qualche anno fa lo aveva previsto, aveva predetto che sarebbe stato cooptato alla fine di Marzo, ricordate Bomarzo e compagnia bella?

Benvenuto Paolo, AUGURI

Anonimo ha detto...

A quando il trasferimento in Guyana ? Quanti adepti è riuscito a mettere insieme fino ad adesso ?

Anonimo ha detto...

Paolo , ho già fatto questa domanda e spero in una risposta, perchè se tutti se la cavano uno come cuffaro è finito in carcere??????. UN risposta sarebbe davvero gradita

Betty Galanti ha detto...

Anonimo, sul rischio che Paolo venga fagocitato sono pienamente d'accordo, e ho già parlato in questo senso...conosco bene il meccanismo cannibale che adottano certi personaggi che ora sono vicini a Paolo perchè sulla mia pelle quelle stesse persone hanno cercato di fare lo stesso...è un meccanismo subdolo ed è difficile accorgersi di questa fagocitosi, o meglio, se ne è coscienti ma si crede di poterla governare, come fa il tossico con l'eroina: crede di poterla dominare sin quando avviene lo schianto. Ma credimi, non è Zagami il pericolo! Io non discuto la preparazione di Zag perchè davvero non lo conosco, anche se come ho già detto l'esoterismo su MISTERO fa venire da ridere (oltre che la diarrea)...anche perchè l'esoterismo è di per sè qualcosa di CELATO, e di certo non si rivela a tutti in prima serata! E qui ripeto: povera Tradizione...tuttavia aprofittare di certi spazi (le conferenze) per divulgare certi concetti è comprensibile. Mischiarcisi è un'altra cosa come ho detto: e vale sempre il motto similia similibus solvuntur. Paolo è una persona intelligente e credo che A BREVISSIMO si accorgerà di chi cerca di cannibalizzarlo o meno. Altrimenti pazienza, vorrà dire che è uno dei tanti mediocri e poichè il mondo ha vissuto senza di lui per tutti questi miliardi di anni, non credo che andrà a rotoli perchè Franceschetti si è fatto infinocchiare. Detto questo avverto Zagami come un pericolo innocuo (se mercifica la Tradizione lui perchè dovrebbe farlo Paolo?), perchè non ha il carisma da leader nè, a naso, la preparazione che millanta (sempre perchè un vero Maestro non va in televisione a fare lo sborone). Ripeto, per quanto mi riguarda il FAGOCITA è un altro. Più subdolo, più potente, e più "pericoloso". E in parte è già riuscito nel suo intento.

Paolo Franceschetti ha detto...

anonimo delle 19,37

La domanda è mal posta. Pure Andreotti ha subito un processo, e anche Dell'Utri è andato in galera.
Gelli pure si fece un po' di galera.
Evidentemente Cuffaro aveva rotto i coglioni a qualcuno, o sbagliato qualcosa.
Essere massoni non è garanzia di impunità o di immortalità.

Paolo Franceschetti ha detto...

Betty, immagino che dicendo che c'è una persona che mi fagocita potente e pericolosa tu alluda a Carpeoro.

Staremo a vedere, come in un film giallo, se mi fagociterà o no.

Per adesso ha solo portato risultati positivi alle mie ricerche.

Se poi mi ucciderà o mi farà il lavaggio del cervello, lo vedremo.

Anonimo ha detto...

zigo zago ha ucciso il blog

ZN ha detto...

Paolo, Solange non è stata invitata a parlare alla conferenza? Partecipano soltanto i maschietti e nessuna DONNA?

E Solange che dice delle tue "uscite" pubbliche? E' d'accordo su quanto stai facendo e su come lo stai facendo? Ti da qualche dritta? e tu ne tieni conto o no?

Insomma, qella che ha pagato di più, in senso economico ed affettivo, è Solange. Tu invece hai avuto soltanto qualche noia famigliare, e poc'altro ancora di spiacevole. Quindi, fosse possibile, a me piacerebbe sentire di più Solange e un po' meno te.

Tu, rispetto a Solange, hai sicuramente più intuito e sensitività, ma è Lei, Solange, ad avere maggiore autorevolezza e spessore espressivo riguardo alle tematiche qui trattate.

Solange se ci sei FATTI SENTIRE!!!

Comunque, un Forte Abbraccio ad ENTRAMBI.


P.S.
Ma sarebbe bello sentire ogni tanto anche la voce di Stefania, perché sicuramente anche Lei ne avrà di cose da dire. No?

Un Forte Abbraccio anche a Stefania.

Anonimo ha detto...

Ho sempre pensato che ZN fosse un troll debunker....le sue ultime esternazioni ne sono la dimostrazione.Gli piace seminare zizzania,è evidente.

Boris

ZN ha detto...

Boris, io non semino più NULLA. Ho già dato. Ora mi limito soltanto a raccogliere quanto seminato. E il RACCOLTO è più che Generoso. E' PERFETTO. Una Vera Goduria.

La zizzania, invece, la lascio volentieri a te, e a chi come te. Te la lascio con infinito Amore. Cosìcché neanche il loglio vada sprecato invano. Fanne quindi quello che vuoi. Te la sei meritata. Ora è tua.

SI, TUTTO E' PERFETTO. TUTTO E' AMORE. TUTTO E' DATO E TUTTO E' TOLTO CON AMORE. SOLO CON AMORE E PER AMORE.

amoRE

Anonimo ha detto...

Franceschetti ti seguo dall'inizio.
La tua più grande virtù? La Modestia, credimi che è quella che ti ha portato fino qui. Perdessi quella ti pianteresti.
La tua visione alternativa degli eventi deriva solo da quella.
Il tuo più grande difetto, la superficialità nelle ricerche. L'intuizione di massima va bene ma poi ti secca così tanto raffinare?
Purtroppo il blog si bloccherà presto, nonostante i tuoi scossoni.
Disperdi molto e ti stai diluendo...oh avrai certo fiammate ma solo quelle.

@Galanti
il tuo ego "protagonistiale" mi disturba assai. Il che non è un male di per se, per la tua vita...ma lo è per quella degli altri. Nei tuoi scritti sprizza da ogni frase. Brava, rimani nel tuo mondo così potrai continuare ad illuderti di essere la migliore.
Antipatica, nel senso peggiore.
Nozzati alchemicamente con MDD e portatelo al guinzaglio, fondamentalmente è un masochista.

ZIRKO

Anonimo ha detto...

@Betty Galanti 29 marzo 2011 19:37
Ma no, Betty Galanti, non credo proprio che Paolo possa essere fagocitato da chicchessia. Certamente non da Carpeoro il quale - essendo uno studioso - più che a fare proseliti tende a dialogare e a confrontarsi, magari su un singolo tema e non sulla "filosofia" in generale. Lo penso a ragion veduta, avendo ragionato con entrambi, con Paolo molte volte, con Carpeoro un paio
quando egli mi comunicò - ironizzandoci sopra - che taluni famosi "esoterici" ex Hera, loro realmente fagocitatori, mi avevano invitato a confrontarmi con loro (cosa che naturalmente non feci, considerata la povertà culturale di costoro).
Paolo e Carpeoro sono entrambi spiriti dialettici, preferiscono un interlocutore col quale dia-logare piuttosto che un apprendista fagocitato. Ecco perché Paolo apprezza allo stesso modo gli scritti di Carpeoro e i miei studi che, in materia di simbolismo, sono ontologicamente antitetici a quelli massonici.
La saluto. Lino L.

Anonimo ha detto...

"I colleghi che mi hanno sbattuto fuori..."

"...i miei familiari, mi hanno venduto..."

"La gente normale ha per me il fetore insopportabile della vigliaccheria e soprattutto della stupidità..."

"...trovo che le persone "normali" siano a volte così meschine....che preferisco rapportarmi con massoni, anche delinquenti..."

Anonimo ha detto...

A me ZN sembra un cretino più che altro.

Anonimo ha detto...

ebraismo:
fenomeno culturale religioso e civile che si può far risalire
alle popolazioni semitiche,aveva una divinità principale (El)ma riconosceva anche altre le divinità.
Solo successivamente si evolvette in
religione monoteista.
Durante la fase enoteista,l’ebraismo semita (di stampo enlilita,che adora Enlil,la divinità più potente)ebbe la meglio sulle religioni camite che invece erano di stampo enkita(Enki fratello di Enlil)bandì le divinità non affini.
Tutte le divinità enkite,Enki per primo,vennero"demonizzate"e definite"Shaytan"(in aramaico significa,Nemico-Avversario). Avversario della divinità ufficiale che i semiti adoravano,Jahwe.
Enki dona all'uomo la conoscenza(di conseguenza la coscienza,la consapevolezza),cosa che Enlil e Jahwe (Anu) non gli perdonerà mai.
Da ciò bandito dal panteon delle divinità e "declassato" a demone...
L'uomo è figlio di Shaytan..

ECCO DA DOVE NASCE LA LOTTA, IL DUALISMO, LE FAZIONI E LE APPARTENENZE MASSONICHE..
POTESSI ESSERE PRESENTE E' QUESTO IL SASSO CHE LANCEREI NELLO STAGNO!

4 L 13 N 470

Anonimo ha detto...

LEO ZAGAMI ... ANAGRAMMA:

1- IMAGO ELZA
2- A ZIA GOLEM ...
3- AGILE ZOMA
4- MAGIA LEO Z.
5- GAME-LAZIO
6- GO LAMEZIA ...

Anonimo ha detto...

Interessante conferenza, a cui non parteciperò solo a causa della distanza del luogo. Tutte queste speculazioni sui pericoli in cui incorre il signor Franceschetti mi ricordano le raccomandazioni di mia madre... Zigo Zago ha ucciso il blog.... Mi ha fatto tanto ridere. Ben venga un po di umorismo fra tanta serietà. Per l'anonimo, 30.3.2011 04:56,sulla dualità dell'ebraismo. A mio parere, per quanto ciò che cita sia vero, il discorso è molto, ma molto più complesso. Per Lino L. 29.3.2011 23:41. Avrei tanto interesse, se me ne volesse far partecipe, ai suoi studi sul simbolismo ontologicamente antitetici a quelli massoni. Grazie e saluti a tutti. ZARA

ZN ha detto...

Anonimo del 30 marzo 2011 02:24 ha detto:

"A me ZN sembra un cretino più che altro."


ZN risponde:
A te sembro più che altro un cretino?

Dunque hai PAURA di essere considerato/a un cretino o una cretina, vero? E' questo il tuo PROBLEMA.

Hai PAURA che ti si consideri cretino/a perché hai PAURA DI MORIRE.

HAI PAURA DELL'AMORE.

Hai PAURA che gli altri ti considerino cretino/a.

E perché hai PAURA che gli altri ti considerino cretino/a?
Hai PAURA che gli altri ti considerino cretino/a perché, se così fosse, nessuno ti offrirebbe un lavoro.

E perché hai PAURA che nessuno ti offra un lavoro?
Hai PAURA che nessuno ti offra un lavoro perché hai PAURA di rimanere senza soldi.

E perché hai PAURA di rimanere senza soldi?
Hai PAURA di rimanere senza soldi perché hai PAURA di non poter più pagare l'affitto di casa e di non poterti comprare da mangiare.

E perché hai PAURA di non poter più pagare l'affitto di casa e di poterti comprare da mangiare?
Hai PAURA di non poter più pagare l'affitto di casa e di poterti comprare da mangiare perché hai PAURA DI MORIRE DI FREDDO E DI FAME!

Tutte le paure, dalla più piccole alle più grandi, nascondono un’unica Paura:
LA PAURA DI MORIRE DI FREDDO E DI FAME.

Poi se può consolarti: Si, sono ANCHE Cretino. Amo ANCHE i cretini. E ANCHE i cretini sono parte della Perfezione del Tutto. Se non ci fossero, come faresti TU a considerarti intelligente?

Dunque, i cretini per te esistono perché TU hai bisogno di crearli, e di crearli per te stesso/a. Ma:

TUTTO E’ PERFETTO.

Giorgio Andretta ha detto...

Paolo,
nel campionato mondiale della formula uno durante l'inverno si progetta la nuova macchina, e nel prosieguo dell'annata si verifica la giustezza o bontà dello stesso progetto. Il limite staziona sull'impossibilità di operare durante la corsa, lo si può solamente tra l'intervallo di due.
Non le sembra che sia la stessa filosofia o attività del buddismo?
O di qualsiasi altra dottrina?
Anche per ristorare il detto: "Non c'è niente di nuovo sotto il sole."

SoF,
il buono ed il cattivo è dentro ad ognuno di noi quindi non si deve distinguere due categorie all'interno di un ente.
Non ci sono persone in assoluto buone o cattive, sarebbe come dire che lei ha due automobili: una dotata solamente dell'acceleratore l'altra del freno, non le sembra ingenuo?
Naturalmente questo è il mio credo.

Anonimo ha detto...

Paolo è già stato fagocitato. E' inevitabile. E' affascinante il gusto della scoperta, ma entrare nell'antro con una luce fioca non evita il contatto con la tela di ragno che ti invischia. Non si può evitare la pozza di fango che poi rimane sul piede. Non si scorge la goccia che cade dalla volta. E intanto ci si inoltra nel buio e nell'incerto. E la debole luce che è con noi non può rimanere accesa per sempre.

Anonimo ha detto...

ZN è uno dei pochissimi che sforna considerazioni decenti.

Anonimo ha detto...

@Betty Galanti
Una domanda diretta e concisa:
Se ti contattassero per una conferenza o ti contattasse la redazione di un programma televisivo in cui ti si darebbe l'opportunità di esprimere il tuo pensiero, accetteresti?

Betty Galanti ha detto...

Ehehe, Paolo, questa volta io non ho fatto nomi però!! Sì mi riferisco a Carpe, ma sottolineo che non credo assolutamente che ti ucciderà, ehehe, o che possa minimamente avere intenzioni criminali…insomma è una testa di coccio, per usare un eufemismo, ma non un delinquente assassino…almeno credo.
@Zirko, se il mio ego ti disturba non so che farci, abituati. Ognuno ha il suo, l’essere antipatica è il mio marchio di fabbrica.
@Lino L.: io parlo della mia esperienza personale con Carpeoro, che per più di un anno ha tentato la fagocitosi, non porto esempi in piazza perché comunque restano fatti personali, ma sappi che baso le miei idee su fatti e non su sensazioni. Ma magari Carpe è cambiato, chi può dirlo…tuttavia non è un processo a Carpeoro…perciò non avevo fatto nomi…comunque potrei sbagliarmi come può capitare a tutti, anzi me lo auguro.
Anonimo delle 11: 20, non ho mai rifiutato né conferenze né programmi (ne conducevo uno in radio su questi argomenti), infatti ho detto che Paolo fa benissimo ad andare a quella conferenza, perché una platea è sempre una platea. Invece avrei di sicuro rifiutato un programma televisivo come quello di Mistero, perché trovo un controsenso andare a parlare di certe cose a casa del diavolo! E’ come Travaglio che pubblica per Mondatori. La solita ipocrisia da ITALIETTA. Ma soprattutto perché è un programma di intrattenimento di serie Z, e non di ricerca della Verità o del dubbio, per citare qualcuno. Carpeoro può confermare che quando qualcuno mi propose un eventuale presenza a Canale 5 io dissi che NON FACEVA PER ME. Ringraziai tanto, ma RIFIUTAI.
UN conto è andare da Maurizio Decollanz a Rebus TV, un altro è andare a Mistero.
Queste restano comunque scelte personali e di immagine. Un saluto.

Paolo Franceschetti ha detto...

scusa betty... ma non ti pare leggermente contraddittorio quello che dici di Carpeoro?
E' nella Rosa Rossa, a quanto dici tu, ma non è un assassino.
Delle due l'una: o è nella RR, e quindi è un assassino, o non lo è.

non mi pare che la rosa rossa sia una congrega di mammolette dediti al ricamo e al cucito.

Anonimo ha detto...

Se parlano di Lucis Trust sono seri, se non parlano di Lucis trust e del ruolo delle nazioni unite nel NWO, sono tutti collusi di merda. Dott. Franceschetti, spero che almeno lei si salvi perche' ho visto che e' sulla buona strada con le sue ricerche sulla Golden Dawn. Manca poco. Non facciamoci fregare proprio ora!

E' il primo commento che faccio, ma siamo a un momento cruciale, quindi commento. ONU e Lucis Trust sono la chiave...

Ninja

Betty Galanti ha detto...

In verità Paolo non ci trovo niente di contraddittorio.
Come ben sai tutte le associazioni di uomini, a delinquere o no, segrete o no, sono organizzate su livelli gerarchici. In questo caso di due tipi: uno verticale ed uno orizzontale.
Il livello verticale è chiaro, lo vediamo ad esempio nella mafia o nella ‘ndrangheta, ci sono picciotti, santisti, evangelisti, sgarristi etc. Nella massoneria apprendisti, compagni, maestri…ognuno ha un ruolo diverso…in alcune organizzazioni spesso le basi della piramide nemmeno sanno chi stia ai vertici. Detto questo nella mafia, ad esempio, non tutti sono assassini. C’è chi si occupa delle tangenti per gli appalti edilizi, chi si occupa di fare debunking a mezzo strampa, chi si occupa di smerciare la droga, chi si occupa di RECLUTARE NOVIZI, chi si occupa di ammazzare etc etc.
Poi ci sono i due livelli orizzontali, che chiamerei per comodità quello “ESSO”, cioè quello esterno, apparente, di facciata, e quello “ESO”, cioè quello nascosto e interno, che è la vera organizzazione.
Ti porto ad esempio le SS, o le molteplici organizzazioni esoteriche di cui faceva parte Adolf Hitler (tra l’altro legate alla Golden Dawn…): vi era un livello esteriore di magnati che finanziavano le organizzazioni e di “manovali” che operavano (e nemmeno sapevano i veri fini dell’organizzazione), ed un livello interno e segreto che manovrava e si operava per il vero fine dell’associazione. Da che mondo è mondo funziona sempre così.

Anonimo ha detto...

http://it.wikipedia.org/wiki/Omicidi_a_margine_di_qualcosa_di_magico

Anonimo ha detto...

CHIAVE ... "Omicidi a margine di qualcosa di magico"

http://it.wikipedia.org/wiki/Omicidi_a_margine_di_qualcosa_di_magico

Maria AA ha detto...

Paolo,
Betty Galanti non si rende conto che il vero capo della Rosa Rossa sono io.
Ho assoldato MDD, Galeazzo Gargiulo, SOF e tanti altri.
Non si è resa neanche conto di essere stata assoldata essa medesima.
Ma questo non conta quando si hanno determinate affinità di cuore.

Anonimo ha detto...

Io non sono al soldo di nessuno, ho la moneta contata e sono sempre al Verde ...

Maria AA ha detto...

Sai non ti riconosco..
non sono ancora in grado di individuare gli IP come invece qualche altra persona..

Serpent of Fire ha detto...

@Maria A.'.A.'.

Quando sono stato assoldato? Almeno mi potevi mandare una foto... cazzarola...

Galeazzo Gargiulo ha detto...

Ragassi, che confusione...

ma ricordatevi sempre che il 99% delle persone NON sà nulla della RR, nulla, nada, cetrioloski

e sarà così finchè ... ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

Galeazzo Gargiulo ha detto...

a proposito, si è scoperto che è la fidanzata di Berlusconi?

Lo chiedo perchè è un po' di tempo che Eulalia è evasiva nei miei confronti, la sera non è a casa perche esce con le amiche, dice che lei è una donna senza pregiudizi, che potrebbe anche innamorarsi di un settantenne ...

Formualate pure le vs. ipotesi...

Maria AA ha detto...

Gargiulo hai rotto i maroni con sti commenti sibillini.

Chiedo invece a SOF, che mi pare un persona colta, se è possibile attaccare una persona "oniricamente" ossia per via eterea.
E' possibile utilizzare la magia in questo modo?
Ti ringrazio anticipatamente per la risposta, se vorrai darla.

oscillator ha detto...

Maria sì che si può fare!!!

Galeazzo Gargiulo ha detto...

Cara Maria,
grazie x i complimenti, ma voglio metterti in guardia...

La tua domanda probabilmente ti è stata suggerita da qualcuno... quel qualcuno che ieri anche a me ha detto che mi avrebbe attaccato etericamente nel sonno, azzannandomi al cuore...

Ma io non ci ho creduto, ho dormito tranquillo, e consiglio anche a te di farlo.


Se tu 6 forte, il sonno porta solo riposo ...

Serpent of Fire ha detto...

Chiedo invece a SOF, che mi pare un persona colta, se è possibile attaccare una persona "oniricamente" ossia per via eterea.
E' possibile utilizzare la magia in questo modo?


Ovviamente si, mica stamo a smacchià i leopardi o a pettinà le bambole qua!!!

Maria AA ha detto...

Grazie Oscillator.

SOF avrei scommesso una qualsiasi cifra che sarebbe venuta da te...
una simile risposta.

Anonimo ha detto...

molto interessante questa lucis trust.....

Anonimo ha detto...

ebraismo:
fenomeno culturale religioso e civile che si può far risalire
alle popolazioni semitiche,aveva una divinità principale (El)ma riconosceva anche altre le divinità.
Solo successivamente si evolvette in
religione monoteista.
Durante la fase enoteista,l’ebraismo semita (di stampo enlilita,che adora Enlil,la divinità più potente)ebbe la meglio sulle religioni camite che invece erano di stampo enkita(Enki fratello di Enlil)bandì le divinità non affini.
Tutte le divinità enkite,Enki per primo,vennero"demonizzate"e definite"Shaytan"(in aramaico significa,Nemico-Avversario). Avversario della divinità ufficiale che i semiti adoravano,Jahwe.
Enki dona all'uomo la conoscenza(di conseguenza la coscienza,la consapevolezza),cosa che Enlil e Jahwe (Anu) non gli perdonerà mai.
Da ciò bandito dal panteon delle divinità e "declassato" a demone...

E' CORRETTO FAR RISALIRE A 'STI DU' SIMPATICONI LA LOTTA TRA le DUE MASSONERIE ?
CHI RISPONDE???

DENGHIU'



4 L 13 N 470

ZIRKO ha detto...

Spero capiate tutti perchè in logge serie non sono ammesse le donne.
Abituatesi nei tempi ad amministrare l'esistente astraggono senza innovare.
Ottime amministratrici, migliorano l'esistente e l'efficienza, come spesso l'uomo non riuscirebbe mai a fare.
Anche in questo blog infatti gli input realmente utili per la crescita li ho visti solo da uomini.
E' innato in essi lo slancio, l'amalgama di coraggio e incoscienza...in questo blog spesso scomodi ma che lasciano una traccia profonda quanto un solco.
Le poche donne (le varie Anna, Maria AA, Nassuato, la stessa Stefania e BettA) rimestano, rigirano, alambiccano e profumano ma nei fatti...fiorettano mentre qui c'è gente che infilza o addiruttura picchia rude come un fabbro. Cos'è meglio? Chi fattivamente vi porta più cose?
Pensate agli scomodi (RosaR, MDD, SoF, idem e tutti quelli che non mi vengono in mente).
Solange è un pò atipica (che si avvicini all'androgino alchemico?) ma anche lei efficientissima nell'analizzare l'esistente scovando negli angoli le illogicità del sistema del potere...Franceschetti invece spinto, non si sa che cacchio di cosa, avanza nudo con passo pacioso guardando dritto al fiore oltre il sanguinario campo di battaglia.
Coraggio? Incoscienza? Tontolaggine? o semplicemente innata e naturale voglia di "salire"?

Nelle femmine, procreatrici e nutrici di natura, non ci potrà mai essere la scitilla che alimenta i ribaltamenti totali...ma al massimo la nobile voglia di migliorare l'esistente, renderlo un posto quanto migliore possibile per la prole ma in ogni caso mantenendolo com'è nelle fondamenta.

Tutti sentiamo che è così, è sufficiente ammetterlo a se stessi.
Quindi femmine parlate e cianciate quanto volete ma sappiate che al momento necessario dovrete solo spostarvi, lasciar libero il passaggio e non essere d'intralcio.
Comprendere questo vi farebbe onore...comprendere l'ipocrisia di entrare nell'esercito per fare le veline in mimetica o le modelle in divisa per la stampa negli arresti, riusciti molto spesso grazie a brave magistrato donne...

Completateci in ciò che difettiamo ma non pretendete di sostituirci.
Ricordate che Ettore (complesso, introspettivo e protettivo ovvero femminile) soccombe ad Achille.

ZIRKO

@GALATI
tu mi hai ispirato questo post. E' che non sei solo antipatica, ma lo sei inutilmente...cioè inutilmente egocentrica. E questo non è un problema per me o per gli altri ma per te.
Non avertene, crogiolati nella bruma di ciò che considererai un'altra tua fantasmagorica intuizione.

Anonimo ha detto...

Il dualismo ha valore simbolico, possiamo attribuirlo ad ogni cosa è semplice e sempre funziona, massoneria democratica contro massoneria reazionaria, destra e sinistra,male e bene, giorno e la notte, panna e cioccolato ...

I vari dualismi sono modelli archetipi ai quali noi possiamo fare rifermento, ben sapendo che sono delle semplificazioni perchè in gioco entrano diversi elementi del Kaos che pochi tengono conto, la realtà e le realtà non sono schematizzabili così facilmente, ci sono talmente tanti fattori che entrano in gioco che è veramente difficile sapere la verità o le verità ...

Comunque sto leggendo CRONACA DALL'AKASHA, vivamente caldeggiato da ANDRETTA,e devo dire che lo trovo interessante anche se nessuno ha le prove empiriche di ciò che dice, nel senso che potrebbe essere un bel romanzo mitologico similreale o realista ...
Alcune cose sono condivisibili, altre vorresti condividerle ma mancano prove che sia così, quindi rimango possibilista aperto a varie possibilità ma in cerca di prove maggiori ...

Sulla magia non ho ancora abbastanza fonti per sapere se funziona o se parliamo di una chimera placebo, rimango possibilista anche se istintivamente direi di NO ...
Ma qui dentro molte persone, tra le quali anche persone che stimo personalmente sarebbero di opinione opposta ...

Quindi indago, valutando giorno per giorno ...

HASTA

Betty Galanti ha detto...

Ehehe, grazie Zirko, alla fine il mio egocentrismo è stato ripagato e io sono stata oggetto di prosa! (O di Prosit...)e il crogiolo continua...eheh!!

Anonimo ha detto...

..non sono ancora in grado di individuare gli IP come invece qualche altra persona....

maria è perfettamente inutile anche se imparassi, si mettono dietro un proxy, usano Tor, per beccarli veramente devi usare dei programmi di tunneling, usare degli sniffer, salvarti su disco il traffico che generano trovarti e imparare a usare dei programmi di retroingegneria che decriptino quanto salvato, a questo punto troveresti un 90% di idiozie che si racontano, per fare come fanno loro che sanno esattamente tutto ciò che digitiamo perchè ci installano sui pc a nostra insaputa, worm trojan keylogger e quantaltro dovremmo dedicare tutto il nostro tempo e risorse per una guerra inutile dato che la rete è una loro creatura, ci resta solo tenere i dati sensibili su dischi esterni e collegarli solo il tempo minimo indispensabile, riformattare spesso e volentieri i pc e aggiornare tutti i programmi di sicurezza possibili, ma c'è sempre la possibilità di un colpo di fortuna, una cosetta tipo david contro goliah, una fiondata giudaica di giustizia, in parole povere un attacco ddos che gli tiri per terra i server qualche giorno

widukindo dei lupi

Anonimo ha detto...

sof ha ucciso il blog

Serpent of Fire ha detto...

@Maria A.'.A.'.

SOF avrei scommesso una qualsiasi cifra che sarebbe venuta da te...
una simile risposta.


Beh gli amanti tendono ad accumunare i propri pensieri... ehehehe

Maria AA ha detto...

Nella Rosa Rossa vengono iniziate anche donne e questo non lo affermo io ma lo diceva Gabriella Carlizzi.

Personalmente ritengo che ai vertici della Rosa Rossa ci siano proprio delle donne, ma è una mia supposizione di cui ovviamente non ho prova alcuna.

Serpent of Fire ha detto...

@Maria A.'.A.'.

Personalmente ritengo che ai vertici della Rosa Rossa ci siano proprio delle donne...

Povere Isidi... sono in attesa del loro Osiride ... e je tocca fa tutto da sole ... hihihihi

;-)

Anonimo ha detto...

Lo dice anche Gargiulo che ai vertici ci sono donne

Serpent of Fire ha detto...

Lo dice anche Gargiulo che ai vertici ci sono donne

Il cerchio senza il suo "asse" centrale è solo un onanismo magico... e la natura non le ha dotate dello strumento dell'arte.

Anonimo ha detto...

Zirko, mai sentite così tante stupidaggini tutte insieme.
E lo dico da uomo.
La perla (o pirla?) finale di SOF poi è la ciliegina sulla torta.
La distinzione tra maschile e femminile non c'entra nulla con il sesso biologico. Se ancora fate distinzione tra maschi e femmine su questo piano, non è che siete poi così risvegliati come credete di essere.
Saluti.
G.

Serpent of Fire ha detto...

@G.'.

EROS è maschile e GAIA e femminile... chi vuole invertire le parti è solo un idiota che persegue fini di controiniziazione...

Anonimo ha detto...

... e la natura non le ha dotate dello strumento dell'arte.

Intendi arte come la si conosce comunemente o altro?

Hermetophilus ha detto...

Quelle di Xirko possono essere considerazioni scomode , ma nient'affatto stupote. Anzi , rientrano perfettamente nella tradizione ermetica dei Rosa+Croce; si legga ad esempio quella bellissima opera che è "Adamo , l'Uomo Rosso" di Schwaller de Lubitz soprattutto i capitoli sull'erotica dell'eccesso.

Hermetophilus ha detto...

L'Arte in senso alchemico , caro Anonimo. Penso infatti che Serpent of Fire stia parlando del crowleyano "vicereggente del sole"di maschia residenza....

Noirette ha detto...

HAHA! Fatemi ridere! (ossia, mi fate ridere)... ognuno porta l'acqua al suo mulino e vede ciò che vuol vedere.
Giacchè siamo al cospetto di teorie in assoluto non verificabili del genere "donne spostatevi che ci pensiamo noi perché voi non ci riuscite", allora dico che per i tantristi dell'India una donna riesce immensamente più dell'uomo nel processo di iniziazione e a perseguire la via. E sullo stesso pensiero si trova anche Castaneda. Vero o non vero io non so dirlo, ma la sicurezza che qualcuno esibisce nelle proprie amenità è ridicola.
La Carlizzi disse che LA Sacerdotessa della RR è una donna. UnA donna ai vertici della Rosa Rossa.
Massì, effettivamente non si può dire che sia una loggia seria.
E poi Zirko, secondo me sbagli in principio tentando di dare una motivazione razionale al perché la massoneria escluda le donne. La massoneria è una setta esoterica, non un partito. Forse queste spiegazioni le danno in pasto agli ignoranti, ma dubito fortemente che il motivo principe di questa esclusione sia così banalmente pseudo-antropologico. Dimentichi in tutto ciò l'ESOTERISMO. La base.
E comunque, mio modestissimo parere da donna; se ci fossero più donne al potere, nei posti che contano eccetera e non questa egemonia maschile il mondo non sarebbe 'na merda così.

Hermetophilus ha detto...

Cara Noirette , il fatto che al vertice della Rosa Rossa vi sia un Donna , e cioè un essere prelaventemente "recettivo" , significa che questo supposto Ordine , sempre che esista secondo le catatteristiche che in questo forum si vogliono attribuirgli , non è il Vertice.Il Vertice , in quanto tale , è sempre di natura fallico-sollare , perchè prima di tutto propulsivo e non recettivo.Da questo punto di vista l'Ordine virtuale messo in scena nell'ultimo film di Kubrick , essendo guidato da un "Pontefice in Rosso" sarebbe già di un livello più alto della supposta Rosa Rossa , con donna al Vertice(?) P.S. L'eventuale Rosa Rossa dovrebbe comunque essere governata da una terza di Adepti , non da una sola Capa o Capo.

Anonimo ha detto...

A naso il vostro esoterismo è a livello dei satanisti di bassa lega.
Se è vero che la massoneria è presa ai vostri livelli stiamo freschi.
Quand'è che si presenterà quì qualcuno di competente?

ZIRKO ha detto...

Badate bene io alla fine per sintetizzare brutalmente ho usato due uomini. Achille ed Ettore.

Ettore prima di lottare con malavoglia contro Achille (che lo chiama per ore fuori le mura) pensa alla famiglia e prende in braccio femminilmente il figlio dopo essersi tolto elmo (tramutandosi in femmina con questo gesto) ed armatura.
Eppure Ettore ha una donna mentre Achille è accecato d'ira per la morte del proprio amante! Ma Achille è il generatore di eventi, principio del cambiamento, il fuoco. Ettore la difesa delle mura, dell'esistente, generatore di vita (anche Achille avrà un figlio, ma poco se ne parla e comnuque non è indicato quasi mai come generatore).

Achille mentre si organizzava la spedizione per Ilio venne scovato da Ulisse mentre si nascondeva vestito da donna tra le figlie di un Re. Ma andava trovato e convinto a partecipare poichè un aruspice aveva predetto che senza di lui le mura di Troia non sarebbero mai cadute. Era l'unico veramente necessario!
E' puro simbolismo.
E' il principio maschile il solo che è in grado di innescare il salto entropico.
Poi donne volete accomodarvi per mettere a posto? migliorare le cose? ok ma ripeto, fatevi da parte quando c'è da agire o sareste solo di impedimento, ne sguadagnerete anche voi.
Il periodo che vede necessari tali processi non è detto che sia migliore...ma è nelle cose che avvenga questo.
Lasciate che i salti totali vengano condotti da noi, gli unici possessori della spada di fuoco.
Ne gioverete e godrete quando questa verrà rinfoderata!

ZIRKO

Anonimo ha detto...

DONNEEEE è arrivatooo l'arrotinoooooooo!!! (zirkooooo)

ahahha

Serpent of Fire ha detto...

@Noirette

Non riesco a capire questo femminismo di bassa lega anni 60. Ognuno nasce con delle caratteristiche che la divina provvidenza ci dona ed il nostro progetto di vita è in accordo con esso. C'è chi impregna e chi è impregnato: che c'è di tanto malvagio in questo che è il principio cardine dell'evoluzione naturale?

Il principio solare (spermatico) si fonde con il principio lunare (generativo) tramite le nozze alchemiche ed insieme danno vita al figlio dell'Arte. C'è chi lo può fare per conto proprio perchè androgino alchimicamente (come l'Adam Kadmon) oppure nella maggioranza dei casi c'è chi ha necessità di operare con due vasi. Che cambia?

Esite un organizzazione esoterica che ha capo delle donne? Si? OK ma manca qualche cosa di molto molto importante in essa: non è un caso, e sottilineo NON E' UN CASO, che la teurgia sia sempre stata amministrata dagli uomini sin dall'alba dell'uomo.

Le ideologie progressiste che vorrebbero sovvertire questo ordine lasciatele ai guru new age del piffero. Se parliamo di Arte, allora parliamo di cose molto serie.

Anonimo ha detto...

C'è chi lo può fare per conto proprio perchè androgino alchimicamente (come l'Adam Kadmon) oppure nella maggioranza dei casi c'è chi ha necessità di operare con due vasi. Che cambia?



cambia che anche gli uomini sono incompleti, lo affermi tu stesso:

oppure nella maggioranza dei casi c'è chi ha necessità di operare con due vasi




NON E' UN CASO, che la teurgia sia sempre stata amministrata dagli uomini sin dall'alba dell'uomo.

infatti è stato voluto e come potete constatare siamo in una situazione grama

Serpent of Fire ha detto...

cambia che anche gli uomini sono incompleti

Mangiati un UOVO che è pasqua... hihihi

Anonimo ha detto...

Helena Blavatsy era una donna, e anche Alice Bayley era una donna. Due figure chiave nella cultura globalista new age moderna. La massoneria non c' entra un cazzo. La teosofia e' la chiave, e la massoneria dispone degli strumenti per viverla e costringere gli altri a viverla. La religione del nuovo millennio che individui come zagami e david icke tendono a nascondere. Chi non e' colluso deve denunciare Lucis Trust e movimento new age.

ps. non sono cristiano

Ninja

ZIRKO ha detto...

"infatti è stato voluto e come potete constatare siamo in una situazione grama"

E infatti...nessuno dice che quanto realizzato dai maschi fino ad ora sia ben fatto.
Dico solo che se si vuole COMPLETAMENTE cambiare orizzonti e paradigma (ribaltamento totale dell'esistente) l'opera può essere compiuta soltanto dallo spirito maschile.
Dopo, e solo dopo potrete intervenire con il vostro sentire femmineo, far fiorire e mettere le tendine rendendo il tutto più accogliente. Ma se affidiamo a forze femminili l'esistente non ne usciremmo mai...
Prendete il più noto dei testi alchemici, il Vangelo. Non è certo il ritorno di Maria che darà vita al Nuovo Regno, ma la spada e la Volontà di Iesus, e la selezione compiuta sarebbe netta e spietata.
Ad ognuno il suo.
Per progredire leggete libri di spirito maschile...per trovare palliativi e consolazione nel presente sceglieteli femminili (lunari).

Anonimo ha detto...

sof ha ucciso il blog

Rosar ha detto...

Faccio gli auguri all' avv. Franceschetti per la conferenza del 3/4/2011.
Vedrà che si troverà bene con Zagami, la sua partecipazione è tanto attesa da noi tutti.
A presto

ZN ha detto...

Sia UOMO che DONNA, entrambi sono NECESSARI.

La DONNA è custode del SEGRETO.
L'UOMO è attivatore del SEGRETO.

INSIEME Realizzano.
SEPARATAMENTE Guerreggiano.

Cielo e Terra, una volta separati, ORA si Ri-Uniscono, finché non vi sarà più né Cielo né Terra.

Ciò che resta è AMORE.
AMORE INFINITO ED INCONDIZIONATO.

Betty Galanti ha detto...

MASCHIO E FEMMINA, li creò”. Così dice il testo.
Il termine usato per definire il maschio, è in questo caso ZAKHAR, che in ebraico moderno è invece BEN ZAKHAR. Il termine BEN ZAKHAR viene tradotto uomo. Ma in realtà ZAKHAR significa PURO. Quindi BEN ZAKHAR è FIGLIO del puro.
Il termine femmina, invece, viene qui definito come NEKEVAH(...)
NEKEVA, tradotto femmina, ha le sue radici in NEKIA, pulito e puro, e in BA, o VA, poiché la Bet si legge sia B che V, a seconda dei casi. Dove BA significa IN.
Cioè “in lei è il puro”.
Quindi mentre nella donna la purezza è insita, l'uomo è rappresentato dalle scritture non come puro, ma come figlio del puro. Quindi subalterno. QUESTO A DETTA DEL TESTO SACRO.
Tuttavia mi associo a ZN, ambedue sono complementari, tant'è che il male morale è nato dalla separazione della donna dall'uomo (la famosa "costola")...poichè all'inizio l'essere era androgino (uomo e donna li creò)...la separazione è il DIAVOLO (DIABALLEIN=SEPARARE). La separazione delle Sephirot destabilizza lo scorrere della Shekinah, e la sua restaurazione è l'obbiettivo del tikkun. Il ritorno alla completezza e all'UNO, poichè la "dualità" vista come separazione è il MALE.
Tuttavia è curioso notare che la parola KADOSH (SANTO, PURO) significato appunto separato...certo si intende separato dal mondano, dal male, dall'impuro...ma tant'è che apparentemente lA CONTRADDIZIONE salta all'occhio...
Questa diatriba pè comunque di una stiupiidità assoluta e di un livello che definire infimo è dir poco. Chi categorizza ha poco da crescere, è già morto! Shalom!

Betty Galanti ha detto...

E non lo dico da donna, perchè tale non mi ritengo, ma da individuo. Come disprezzo le femministe che si autoghetizzano disprezzo chiunque faccia caste e categorie. I falegnami sono idioti, i negri sono sporchi, le femmine sono mignotte e i maschi dei puttanieri. I dentisti sono ladri e le massaie sono ignoranti! Tutta melma da lobotimizzati! Ma davvero siamo ancora a questo livello? E poi vogliamo anche discutere di alti gradi? Ehehehe, ma se stiamo raschiando il fondo del barile!! Suvvia!!! Credo fermamente nella diversità tra i sessi e non nell'uguaglianza, perchè come Guénon diceva l'UNITA' non è L'UNIFORMITA', ma credo anche che le gerarchie di questo tipo servano ai mediocri per sentirsi Elevati. Parere umile e personale. Voglio dire: anche supponendo che gli uomini siano superiori, tu Zirko, come individuo, cosa vali? Questo è il dilemma...lì'individuo, non il branco! Rishalom!

Serpent of Fire ha detto...

Quanto ebraismo di bassa lega... è proprio qui il vostro problema... tentate di capire con l'intelletto, con il sofismo, con la parolina e tramite essa pensate di avere in pugno dIO.

Siete solo dei poveri stolti se pensate questo... dovreste diventare un pochino più folli come il sottoscritto, spegnere temporaneamente il cervello logico e far fluire quella parte di voi che è puramente irrazionale e che è intimamente connessa all'infinito.

Squadra e compasso: si può realizzare un cerchio con una squadra? NO... perchè la circonferenza ha il PI greco che ha decimali infiniti. Vi ci potete avvicinare alla circonferenza per quadrarla, creare dei poligoni sempre più appossimanti alla curvatura... ma farete solo una fatica bestiale. Basta invece un solo "perno" centrale e la circonferenza viene da se!!!

Chi ha orecchie per intendere intenda....

ZN ha detto...

Così come una SQUADRA non può fare CERCHIO, così un COMPASSO non può fare QUADRATO.

Anonimo ha detto...

più folli come il sottoscritto, spegnere temporaneamente il cervello logico

a te non si è più riacceso

Betty Galanti ha detto...

Ebraismo o meno il concetto non cambia: cateogrizzare è da stolti. Mi pare chiaro che Paolo Rossi non possa essere uguale a Mario Verdi solo perchè hanno un glande radiante! Suvvia! Se poi credi che nell'eugenetica, Amen!!Sono tuoi legittimi pensieri, così come questi sono i miei. Ma tant'è che personalmente lo trovo stupido. Dopotutto sono una donna e quindi, nonostante la mia nota follia, non posso arrivare ai tuoi alti gradi di concetto...ehehehe
(Si puà fare un cerchio con una squadra eccome. Basta applicare una mina sulla squadra, tenerne ferma la base e farla ruotare dall'altra capo su sè stessa)

ZN ha detto...

C'è chi tenta di usare la SQUADRA come fosse ANCHE un COMPASSO.

E c'è chi tenta di usare un COMPASSO come fosse ANCHE una SQUADRA.

Ma per entrambi un unico risultato:

ROSE, si, ma di PLASTICA!

Anonimo ha detto...

sof ha ucciso il blog

Anonimo ha detto...

un bel massaggino ai piedi per
sof ha ucciso il blog ;-)

Noirette ha detto...

-Hermetophilus:
Hai ragione al 100%. Infatti ho detto che la sacerdotessa è donna e che si trova AI verticI. Non AL verticE. Ho riportato l'esempio a causa di chi sostiene che le logge serie non ammettono donne. La RosaRossa le ammette, e stando alla Carlizzi giungono anche ad alte vette. Ma, appunto, non so se si possa poi considerare "seria".

-Serpent:
Il femminismo di bassa lega anni 60 l'han creato i tuoi occhi e i tuoi preconcetti, perché per quanto tu possa essere colto ed intelligente, se hai estrapolato questo da ciò che ho scritto li hai.
Non metto certo in dubbio la differenza insita tra uomo e donna, quanto trattare l'argomento da parte di Zirko come una contrapposizione meglio-peggio.
"Le poche donne (le varie Anna, Maria AA, Nassuato, la stessa Stefania e BettA) rimestano, rigirano, alambiccano e profumano ma nei fatti...fiorettano mentre qui c'è gente che infilza o addiruttura picchia rude come un fabbro. Cos'è meglio? Chi fattivamente vi porta più cose?"
Meglio o peggio presuppone l'essere su due gradini verticali, e questo è orrido. Non contesto la sostanziale differenza, ma il gerarchizzare.
Quindi, caro, mi hai fraintesa.

E dicendo che il mondo è 'na merda e se ci fossero più donne ai vertici qualcosa sarebbe migliore, non mi riferisco ai vertici delle sette esoteriche, ma ai governi, alla politica. Idealmente, che poi in realta confinare qualcosa in una categoria è vano. Per me è un dato scaturito dall'analisi della natura umana, non femminismo. Non mi inquadro e me ne distacco da queste logiche pro-questo anti-quello.
Nessuno è migliore, nessuno è peggiore.

Betty Galanti ha detto...

Scusa Noirette dici
"Meglio o peggio presuppone l'essere su due gradini verticali, e questo è orrido. Non contesto la sostanziale differenza, ma il gerarchizzare."

E poi aggiungi:
"E dicendo che il mondo è 'na merda e se ci fossero più donne ai vertici qualcosa sarebbe migliore, non mi riferisco ai vertici delle sette esoteriche, ma ai governi, alla politica."

QUINDI MOLTO ESPLICITAMENTE STAI DICENDO CHE LE DONNE SONO MIGLIORI, PERCH' CON LORO AI VERTICI POLITICI LE COSE ANDREBBERO MEGLIO!! CIOè STAI GERARCHIZZANDO. E CHIUDI COSì:
"Nessuno è migliore, nessuno è peggiore."

CONTRADDICENDOTI TRE VOLTE IN POCHE RIGHE!
COSì MI FAI PENSARE CHE QUESTI GIOVINCELLI ABBIANO RAGIONE SULLE DONNE! EHEHEHEHE, PERDONAMI,MA NON HO RESTISTITO. CERTO IL FATTO CHE TU TI CONTRADDICA NON è PERCHè SEI DONNA, MA PERCHè SEI TU NEòLLA TUA INDIVIDULITà, MA TANT'è CHE UN PO' DI COERENZA SAREBBE COSA GRADITA.
VI SALUTO, VADO A LAVARE I PIATTI EI PANNI SPORCHI! EHEHEHEHEHEHHE

Anonimo ha detto...

L'Amore che trattieni è il dolore che sostieni.

Anonimo ha detto...

@Giorgio Andretta 08:55........... Signor Andretta, mi scusi, ma il suo è qualunquismo bello e buono rivestito da "apparente" saggezza. Ci sono si, persone molto ma molto cattive, prive di empatia, che se ti vedessero annegare ti darebbero pure una "spinta"; non lo sono 24 ore al giorno? ebbene, di tanto in tanto, raramente si acquietano anche loro, ma normalmente quando non agiscono, "tramano". E ci sono anche persone molto buone, colme di sentimenti fraterni e generosi, e che vorrebbero il bene per tutta l'umanità; ogni tanto si arrabbiano anche loro? e ci mancherebbe, con quello che tocca loro vivere a causa di quegli "altri"!. Nel primo caso si tratta di una patologia (non insita nella natura umana) tramandata da comportamenti in contesti familiari assenti d'amore. Nel secondo, ci troviamo di fronte a una persona sana che l'amore, in qualche modo, l'ha conosciuto. ZARA.

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...

L'Amore che trattieni è il dolore che sostieni.

31 marzo 2011 19:29


non chi tu sia ma ti stringo virtualmente la mano

Anonimo ha detto...

il maschile e il femminile sono due lati dello stesso Uno, che operano ciclicamente.
propositivo e ricettivo lo trovo dentro di me ogni giorno per cui, a parte il lato fisico, faccio fatica a definirmi se sono piu questo o quello.

qualcuno diceva che le donne sono piu' ricettive.
il lato femminile e' quello che riceve piu' facilmente il piano divino per cui non ha bisogno di proporre niente in quanto sa (o accetta?) che il piano divino e' la cosa "giusta" da fare.

il maschile e' invece quel lato dell'Uno che ama variare il progetto (che mi sembra che ci sia in ogni caso, il lato maschile -almeno al mio livello- non e' in grado di generare e controllare tutta la vita).

vorrei chiedere una cosa a tutti quelli che dicono questo e' bene/giusto quello e' male/sbagliato:

perche' uccidere e' sbagliato?

in fondo tutti comunque muoiono...

idem

Anonimo ha detto...

@Serpent "on" fire: E poichè il cerchio è femminile e la squadra è maschile......Adesso veditela un po' tu! ZARA.

Anonimo ha detto...

Betta te rode ehhhh
Io lo so che a provare a metterti sotto qualcun'altro reagisci così!
Il tuo blog è tutto dello stesso tono.
Ce devi da stà!
Se ti confronti con gli altri devi accettare di essere una delle tante...e non un'eletta (quale ti credi).
Ma ripeto rimani nella tua bruma che le avvietà diventeranno rivelazioni illuminate.

ZIRKO

Anonimo ha detto...

idem uccidere è sbagliato perchè tronchi prematuramente il percorso di esperienza di un individuo. separi spirito e corpo, che fino a quel momento erano in sinergia. a mio parere uccidere è giustificato solo dalla volontà di proteggere sè stessi o chi/cosa ami profondamente. ma solo se non ci sono altre soluzioni. comunque uccidere non è l'atto peggiore che si possa compiere. c'è di peggio.

Noirette ha detto...

Betty, che una donna cucini meglio, sempre statisticamente parlando e blablabla, è un dato di fatto o sbaglio? Che un uomo faccia meglio il muratore di una donna è un dato di fatto o sbaglio?
Se io dico che una casa fatta da muratori uomini verrà costruita più velocemente e con più competenza, sto ESPLICITAMENTE dicendo che gli uomini sono migliori? Ma stai scherzando?
RICHIAMA IN VITA LA LOGICA!
No, non dico esplicitamente che le donne sono migliori, tu cerchi i cavilli.
Non ho mai detto questo e non me lo sentirai dire.
Più donne ai vertici non significa SOLO donne ai vertici.
Dico che i vertici politici sono sempre e solo maschili. Dico che le donne non farebbero determinate cose che hanno portato schifo nel mondo. Fai entrare una donna in un circuito pedofilo, và.
E parlo sempre di "media", non voglio generalizzare.
Io non parlo in termini assoluti, non vedo perché tu debba farlo al posto mio.
Hai dedotto delle cose che non c'erano.
Forse sono troppo ambigua, ma ogni parola ha il valore che ha, non c'è bisogno di pervertirle dandogli un tuo valore.

Anonimo ha detto...

La prima donna creata "direttamente" dal mitico Dio ebraico fu Lilith, che si ribello ad Adamo e a Dio e fu scacciata dal paradiso. Dopo dichè, "aggiustando" man mano la religione ebraica al patriarcato, se ne inventò una più "adeguata" alla sottomissione, e quindi non più creata da Dio ma da una "misera" costoletta; ovvero, Eva la "schiava". Il lungo tempo del Matriarcato e della Dea Madre fece sorgere nei maschi: senso di ingiustizia, risentimento e vendetta. Quando supererete tutto ciò inizieremo una "nuova epoca" gloriosa, l'epoca del -2- Quando lo supererete??? ZARA.

Anonimo ha detto...

Prima ci ha lasciato la Carlizzi adesso un altro noto esponente della informazione alternativa che ha gravi problemi di salute ma a quelli del NWO non capita mai nulla?
perchè il buon Dio non ci porta via dalle balle che so io un Rockfeller un Soros forse non cambierebbe nulla ma sarebbe più giusto

democrito ha detto...

Certo, fare della propria sessualità un partito o un progetto politico ci vuole tutta la scemenza disponibile al mondo. Tutto quello che possiamo capire con le misere risorse dell’intelletto sono le differenze. Per capire le somiglianze occorre qualcosa di altro. Questo è il punto, somiglianze o differenze? Gli individui sono per loro natura separati, ma il gioco non stà forse nel superare la propria individualità e riconoscere l’uno, o meglio lo zero. Siamo quindi tutti dio o una parte di lui? No, finchè rimarremo nei limiti dell’individualità saremo solo noi stessi. Superandoli non saremo più noi stessi. La magia avviene quando l’individuo va oltre se stesso e le proprie meschinità. Chi opera il cambiamento non è lo spirito maschile, ma la manifestazione dello spirito divino che la tradizione indù ci presenta come visnù. Se poi pensiamo che visnù sia maschio, allora non abbiamo capito niente. Lo spirito non ha genere, perché in esso non vi è dualità.
Il grande limite intellettuale della cultura greco-romano-giudaica è quello di assimilare le differenze alla contrapposizione. L’errore parte da platone che contrappone il mondo delle idee alla materia, continua con aristotele che contrappone la forma alla sostanza e si rinnova in tutta la storia del pensiero occidentale, fino ad arrivare ai nostri giorni con le ridicole contrapposizioni tra maschi e femmine o tra le classi sociali, per non parlare dei tifosi allo stadio. In oriente invece si è dato più credito alle somiglianze e alla sinergia dei diversi, che in questo modo finiscono con l’essere visti come i 2 lati della stessa medaglia.
La differenza stà quindi nella contrapposizione, la somiglianza nella sinergia degli opposti, ma quando tiriamo in ballo l’infinito, allora tutto ciò deve necessariamente finire di esistere, perché nell’infinito non esistono gli opposti. Visnù è lo spirito divino che si manifesta nel cambiamento, brahma lo spirito divino che si manifesta nella creazione, shiva lo spirito divino che si manifesta nella distruzione del creato. Visnù è l’uno, shiva è l’uno, brahma è l’uno, ma lo spirito divino di cui sono manifestazione è lo zero, il vuoto.

Anonimo ha detto...

@democrito
non posso che condividere il pensiero.

ma tornando alla morte, se tutto e' Uno, allora chi uccide e l'ucciso non sono forse l'Uno che decide di terminare una propria esperienza?

che lo faccia con un omicidio o con una morte naturale, non e' sempre l'Uno che decide e il giudizio bene/male risiede in parti diversi dell'Uno?

idem

ZN ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=6jSh58Z4h5c

Anonimo ha detto...

Tutto nasce dall'I-DEA, dall'onanismo magico...l' asse....Nessun atomo di fuoco si trasformerebbe neanche in rozza materia, se non ci fosse il grembo della notte ed il freddo che lo tempera...in divenire...La MADRE INSEGNA, IL FIGLIO IMPARA. ZARA.

Anonimo ha detto...

Che ignobile accozzaglia di pagliacci!!
Io ad una simile conferenza non vorrei partecipare da spettatore, figuriamoci da relatore.

Contento te, Paolo, contenti tutti.

Anonimo ha detto...

Blogger Paolo Franceschetti ha detto...

anonimo delle 19,37

La domanda è mal posta. Pure Andreotti ha subito un processo, e anche Dell'Utri è andato in galera.
Gelli pure si fece un po' di galera.
Evidentemente Cuffaro aveva rotto i coglioni a qualcuno, o sbagliato qualcosa.
Essere massoni non è garanzia di impunità o di immortalità.

29 marzo 2011 20:19
non capisco in cosa è mal posta, se questa gente come dici tu , non va mai in galera e nessuno paga, poichè anche se condannata non varcano le porte di una carcere, e se poi come spesso accade i giudici non si sa da che parte stiano.mi dici che come non rimanere meravigliati dal vedere uno come cuffaro varcare le porte, di un carcere pure previti è andato in galera ma solo per 3 gionri cuffaro vi restera' , un po piu' a lungo, mi dice che ne pensa del Giudice nicola gratteri??????????????????, il quale è sempre in tv a paralre di nagheta, ah una volta le chiesi che alvoro faceva il marito della frazoni, lei non mi rispose, grazie per tutte le risposte.

ZIRKO ha detto...

Io tutte donne metterei invece a capo di società o roba simile. E' indiscutibile che siate migliori nel migliorare il presente senza mai sostanzialmente cambiarlo.
Io parlo di chi fa la storia, di chi cambia le ere, di chi porta percezioni e stili di vita completamente nuovi. Il GENIO è maschile (non in quanto uomo all'anagrafe! conosco tanti uomini lunari, brave ed intelligenti persone)...non esiste la GENIA.
Accettatelo tutti, donne e uomini femminei.
Ricordatevelo e se accadrà pensatemi sarà per un principio maschile che avrete la possibilità di vedere cambiare totalmente il mondo.
Il maschio è cuspide e quindi discontinuità reale.

@Betta...si donna lava i piatti che è meglio...io nno lo farie bene quanto te.

Maschi so che sentite dentro vibrare questi concetti quando li leggete ribellatevi e ne godranno per prime le vostre donne.
Il perbenismo intellettuale è un giogo.

Anonimo ha detto...

@Serpent"on"Fire dice: "NON E' UN CASO, che la teurgia sia sempre stata amministrata dagli uomini sin dall' alba dell'uomo". Si, sin dall'alba dell'....UOVO!!! Ma cosa proclami, cosa asserisci. E' tutta lì la tua "ipotizzata folle genialità"? INFORMATI...va là. ZARA

Anonimo ha detto...

ZIRKO. Questa è, e sarà, la prima ed ultima volta che mi rivolgo a te: SEI UN ESEMPLARE DI UOMO SCEMO! ZARA

Anonimo ha detto...

Proviamo a pensare ad una donna politica molto famosa: Margherita Tachter; non so se vi e' mai capitato di parlare con una donna inglese about Margherita. E' di gran lunga il politico inglese più odiato di tutti i tempi, addirittura molti sono convinti che le sue politiche liberiste fossero animate dal piacere di poter infierire sulle classi più disagiate.
Vogliamo fare una carrellata di donne politiche? C'e n e' per caso qualcuna nel mondo che a lasciato il segno in senso positivo? Da Golda Mair alla
Merkel non mi pare che le donne in politica abbiano fatto o facciano sognare.
Giupeppe

IDEM CON PATATE ha detto...

vorrei chiedere una cosa a tutti quelli che dicono questo e' bene/giusto quello e' male/sbagliato:
perche' uccidere e' sbagliato?
in fondo tutti comunque muoiono...
idem

VORREI PORTI UNA DOMANDA, perchè non ti suicidi, in fondo tutti muoiono ...
Al posto di dire fregnacce da l'esempio tu per primo, buttati dalla finestra tanto prima o poi dovrai morire ...
Quelli che fanno la morale agli altri senza dare l'esempio sono solo dei buffoni, uccidere è sbagliato perchè nessuno dovrebbe arrogarsi il diritto delle vite altrui, con quale autorità tu decidi che è giusto che muoia tizio o caio ???
Perchè LORO e non te ???

Chi cazzo sei tu per dire che uccidere in fondo non è sbagliato, VORRESTI CHE QUALCUNO TI ENTRASSE IN CASA TI TAGLIASSE LA GOLA E MASSACRASSE I TUOI FIGLI ???
NON CREDO ... ti roderebbe il culo pagliaccio ...
Se invece ti aggrada essere massacrato, offriti come cavia, come martire, renditi utile insomma ...

Sei il solito pagliaccio alla stregua di quelli che dicono i soldi non fanno la felicità ...
Peccato che a dirlo siano sempre coloro che di soldi ne hanno ...
Quindi o sei un criminale o sei solo uno stronzo colossale ...
IO PROPENDO PER LO STRONZO COLOSSALE ...
:-)

IDEM CON PATATA ha detto...

X idem

Aggiungo che sei estremamente confuso, anche se in fondo reciti una parte, lo si capisce da come scrivi e da come formuli le tue frasi, oppure il tuo livello spirituale è talmente basso che non distingui tra bene e male, però ti pari il culo ... DELLA SERIE "ARMIAMOCI E PARTITE" ...

Dal punto di vista di chi comanda è COMODO affermare ciò, non è una novità è sempre successo che qualcuno si arrogasse il diritto di decidere della vita altrui per poi REGNARE sulla massa, il tuo punto di vista ha come minimo un background religioso o militare, e cioè di colui che si erge a sacerdote stabilendo ruoli ...
Sei un NAZISTA DENTRO, una razza involuta spiritualmente, alle prime incarnazioni, sei solo una matricola, un burattino che opera per confondere, anche se sei troppo poco raffinato per plagiare, non hai carisma e si capisce che sei un FAKE COLOSSALE ...

Magari fossi un vero satanista con le palle con cui confrontarsi, invece sei il solito pagliaccio fintamente confuso che delira su tutto ...

DIRE CHE DAL PUNTO DI VISTA DEL TUTTO BENE E MALE SONO LA STESSA COSA NON SIGNIFICA UN CAZZO, E' UNA FRASE E BASTA E SAI PERCHE' ...
PERCHE' TU NON SEI IL TUTTO, SEI SOLO UNA MATRICOLA, QUINDI IN QUESTA REALTA' DEVI ACCETTARE IL FATTO DI DISTINGUERE LE 2 COSE, SE NON LE ACCETTI SIGNIFICA CHE LA TUA PSICHE NON E' IN GRADO DI COMPRENDERE COSA SIA L'AMORE ED AVRAI SPRECATO UN'ALTRA INCARNAZIONE ...

TU SEI INCARNATO IN QUESTA REALTA' PROPRIO PER CAPIRE E COMPRENDERE COSA SIA IL BENE ED IL MALE, ERGO DISTINGUERLI, COMPRENDERLI, ELABORARLI, METABOLIZZARLI ED INFINE SCEGLIERE ...
HAI IL LIBERO ARBITRIO, SE SCEGLI IL MALE, E PER MALE INTENDO FARE DEL MALE AD UN ALTRO ESSERE UMANO NON PER LEGITTIMA DIFESA, SARAI RELEGATO PER SEMPRE ALLA MATERIA ED IL TUO KARMA NON SI EVOLVERA' MAI, SE CON GIUDIZIO SCEGLI IL BENE, E PER BENE INTENDO AMARE IL TUO PROSSIMO, COMBATTERE LE INGIUSTIZIE SOCIALI, LAVORARE PER IL BENE COMUNE, LA TUA ANIMA EVOLVERA' E FINALMENTE LASCERA' QUESTA TERRA DI MEZZO CHE E' IL LIMBO DELLA NOSTRA REALTA' ...MA FORSE FAI FATICA AD ASTRARRE I CONCETTI ...
NON PORTI COME SE TU FOSSI IL TUTTO, PONITI COME UNO CHE NON HA CAPITO ANCORA il senso della vita ...
L'ESEMPIO CRISTICO DOVREBBE AIUTARTI, SE NON DISTINGUI LE 2 COSE NON POTRAI MAI ASCENDERE ...
IL FATTO CHE IL MALE ESISTA DA CONTRALTARE DEL BENE, NON SIGNIFICA AFFATTO AZZERARE I 2 CONCETTI E DISSOLVERLI , AFFERMANDO CHE UCCIDERE IN FONDO E' UN ATTO D'AMORE PERCHE' IL MALE HA UNA SUA FUNZIONE ...

LA FUNZIONE DEL MALE ESISTE IN REALTA' ED E' NECESSARIA ANCH'ESSA, MA ESISTE NEL CONCETTO ARCHETIPO DI UN VALORE DA COMBATTERE PROPRIO PER ASCENDERE NELL' AMORE, IN CASO CONTRARIO NON LO SI COMPRENDEREBBE IL MALE ...

TU LO ACCETTI IN SENSO NICHILISTA E NON LO COMPRENDI AFFATTO, COMPRENDERE IL MALE SIGNIFICA OPERARE NEL SENSO OPPOSTO ...
QUINDI IL MALE E' NECESSARIO PROPRIO PERCHE' DEVE ESSERE SCONFITTO E NON ACCETTATO, CHI ACCETTA ARRETRA, OPERA NELLA REAZIONE, CHI COMPRENDE IL MALE PROGREDISCE E LO COMBATTE PROPRIO PERCHE' COMPRENDE CHE NON E' LA RETTA VIA ...

UN SALUTO CON TANTO AMORE ...

Serpent of Fire ha detto...

@tutte le patatine in ascolto

Sono esterrefatto come argomenti così importati, base della cultura filosofica umana, diventino su questo blog argomenti da stadio, bandiere sulle quali arroccarsi per trovare dualismi che non sussistono.

Magari vi manca qualche cosa, pensateci su un momento, si sente da ciò che scrivete, dal pathos che ci mettete. E non dico altro perchè sono un signore.

Ma mi piacerebbe proprio tanto vedere come le isidi possano amministrate teurgicamente il CORPUS CHRISTI.... LOL

Ogni cosa ha il suo posto in questo uni-verso, ha il suo ordine, ha la sua funzione ben precisa. Ma è una funzione che è stata definita in un certo punto del "film" e che può essere alterata e riportata al suo stato originario di KAOS. Perchè NON ESISTE LEGGE, perchè sia fatta la TUA (la MIA) LEGGE.

Ne consegue che allo stato di cose attuale, per il 90% dei casi, esistono Osiridei ed Isidei, esistono grandi arcani e piccoli arcani. Solo pochi hanno raggiunto l'androginia originaria, il ROSSO della ROSA.

Le chiacchere comunque stanno tutte a zero: in questo settore si misurano solo i risultati PRATICI... il resto è solo speculazione... e se volete diventare come i fratelli muratori che indossano guanti e gonnellino ma non sanno più il perchè... fate pure.... ROFL!!! Quello che conta è OPERARE, per quello che uno può fare, secondo la propria natura solare o lunare che sia.

Sul discorso male e bene ci risiamo un altra volta. MALE E BENE SONO CONNESSI INTIMAMENTE: non si può fare del bene da una parte senza fare del male dall'altra. Una guarigione da una parte implica un sacrificio dall'altra. Una morte da una parte implica liberazione di energie che vanno a vivificare qualche altra situazione. Leggete il Vangelo e comprendete il sommo sacrificio da questo punto di vista.

QUESTO E' UN SITEMA AD ENERGIA COSTANTE: come in una formula chimica sono necessari dei componenti e dell'energia che determinano una trasmutazione della realtà in un altro stato. Ma la formula deve essere sempre bilanciata. E' LA REGOLA DELLA COPERTA CORTA. Per coagulare è necessario prima dissolvere, e per dissolvere è necessaria la materia creata. Niente si crea, niente si distrugge, tutto si trasforma.

Quindi non esiste in natura nè il bene nè il male, ma esiste solo equilibrio e disequilibrio. Solo questi stati producono in natura, nella fisica delle cose forze, reazioni, alterazioni e riequilibri. Se si comprende la natura da questo punto di vista allora tutto diventa semplice: non si maledirà più dIO perchè ci è mancata la persona cara, oppure lo si benedirà per il posto di lavoro ottenuto, magari con una spintarella avendolo sottratto ad altri. Questo è come il volgo ragiona, non certo coloro che si reputano o aspirano ad essere filosofi e teosofi.

Anonimo ha detto...

grande Giupeppe !!

per poi andare indietro nella storia e trovare altri esempi negativi da cleopatra in poi, comunque il deserto, regine sagge e giuste gran poche ! vogliamo nominare giovanna la pazza ? o forse isabella di castiglia ? la regina vittoria d'inghilterra ? o la signora peron ? isabelle allende ? vogliamo forse metterle a confronto con la lungimiranza l'intelligenza e la capacità di organizzare un impero che era più democratico e giusto delle cloache di socialdemocrazie europee odierne con il kaiser franz joseph ? inventore del sistema pensionistico e nel cui impero un pubblico ufficiale prendeva la paga al primo giorno del primo mese di lavoro anticipata, dove la garanzia delle minoranze etniche un dato di fatto come il bilinguismo su tutto il territorio, non come ora che si prende il 27 del mese successivo ?
non è forse vero che la società ebraica è matriarcale e non è forse che quella società sia il cancro del mondo che tutti dobbiamo subire ?
non dimentichiamo la faccia della albright o peggio di condoleeza rice, una vera faccia da posseduta, guardatela bene e poi guardate le iconografie dei demoni femminili farete un salto sulla sedia quando scoprirete di chi è l'incarnazione !!
un mondo senza l'irrazionalità e tutte le altre caratteristiche positive delle donne sarebbe un mondo triste, come sarebbe morto un mondo senza bambini, certo però che a un bambino ti guardi bene dal mettergli in mano un ak47 !!

non che i governanti maschi siano la soluzione ma certo cadere dalla padella nella brace non è una prospettiva interessante

buon primo aprile
widukindo

Anonimo ha detto...

Io non so se Serpent abbia ucciso il blog o meno.
Sicuramente dice un cumulo di cazzate impressionante.
E un cumulo di persone ancor più impressionante prende anche per buone le cazzate che copincolla.

Ho sbagliato mestiere. Dovevo fare il mago faraone anch'io.... con tutti questi polli in giro diventavo miliardario

Giorgio Andretta ha detto...

Sig. ZARA,
non condivido le sue conclusioni perchè non le ritengo sufficientemente supportate, la manifestazione è divisione, diversamente non lo sarebbe.
La ringrazio per la beffarda "apparente" saggezza, se pur non mi dispiaccia, ma il mio lo definisco pragmatismo.
La vita mi è stata maestra in ciò, non ha mancato occasione di propormi schieramenti all'interno dello stesso individuo.
In quale di questi riposa la giustezza?
E' un quesito di valenza analoga a quello: "è nato prima l'uovo o la gallina"?
Cosa è bene o male?
Non è che il male sia un bene fuori tempo e viceversa?
Ritengo che nello specifico, cioè nell'automobile, svolgano un ruolo paritetico.
Come potrei circolare con detto mezzo munito solo di acceleratore o di freno?
Percorrendo una circonferenza che si parti da destra o da sinistra si giunge al medesimo punto.
Tanto le dovevo, con simpatia.

democrito ha detto...

Idem,
bhe, penso che siamo creature, non burattini. Se democrito decide di uccidere idem, è democrito che lo decide, non dio. E poi penso che non siamo una parte di dio. Per noi individui è difficile non pensare a dio come ad un individuo, perché la dimensione dell’individualità è connaturata al nostro esistere. Noi decidiamo, agiamo, pensiamo sulla base della nostra individualità e questo ci porta a vedere la realtà in un certo modo, che tendiamo ad universalizzare.
Comunque ti devo delle scuse per non essermi comportato con te in modo corretto. Tra tutte le scemenze che si leggono, i tuoi commenti, nonostante io dissenta in parte dalle tue teorie, sono perlomeno sintomatici di qualcuno che ci sta provando e nessuno, tanto meno io, ha la verità in tasca.

Anonimo ha detto...

“Uomo o donna”

…Noi parliamo sempre del magista al maschile perché, salvo in rare eccezioni, solo l’uomo è in grado di operare magicamente. La donna, troppo passiva, non ha le capacità necessarie. La sua sensibilità è un impedimento costante. La donna, nonostante le apparenze a volte sublimi, è estremamente materiale e la dimensione spirituale spesso le è preclusa. Non intendiamo sostenere che la donna è meno intelligente dell’uomo, anzi molte volte è vero proprio il contrario. Ma la donna difficilmente comprende un’azione puramente disinteressata. La ricerca pura, la conoscenza che non implica alcun vantaggio materiale, la scienza che ha sé stessa come unico scopo, sono per lei, delle utopie…la donna è profondamente egoista. Questo egoismo può manifestarsi in diversi modi: l’amore per i suoi figli, per suo marito o per se stessa…

…Pensiamo che la donna non sia adatta per la magia così come non è adatta al sacerdozio di qualsiasi culto. La chiesa l’ha capito tanto che da sempre ha tenuto la donna lontana dagli altari. Se una donna leggerà questo libro, il chè è possibile, speriamo che non se la prenda troppo. Noi riconosciamo e anzi ammiriamo le qualità che il Demiurgo ha donato loro. Avendo la funzione di perpetuare la specie le donne devono assicurare la sussistenza materiale del focolare domestico. Ecco perché il loro istinto egoista è così sviluppato: le donne accumulano per sé e per i propri cari.

D’altra parte la donna possiede spesso un notevole intuito e sviluppa facilmente una capacità di veggenza naturale. Ma questa veggenza si limita frequentemente alla premonizione, alla visione degli avvenimenti futuri…


Tratto da “Manuale di magia pratica” di Jules Boucher, ed. Atanor.

Anonimo ha detto...

Quando ho paragonato il vostro esoterismo a quello di satanisti di bassa lega ho clamorosamente sbagliato. Chiedo umilmente perdono ai satanisti.

Serpent of Fire ha detto...

Sempre a cercar di mettere etichette agli altri... caro anonimo sarò al convegno... me lo venga dire in faccia che sono un satanista, ma guardandomi negli occhi... se ne ha il coraggio ovviamente...

L'uomo è DIO e SATANA nello stesso tempo. In esso sono racchiuse queste due forze antitetiche che definiscono la legge e la sua trasgressione.

Ma chi ha studiato psicologia riconoscerà in questi due principi niente altro due espressioni del SUPER-IO.

L'unico modo per sconfiggere SATANA, se così lo volete chiamare, è includerlo attraverso l'amore. Avere paura è invece l'energia che lo vivifica, che lo rende forte, che gli consente attraverso la nostra mente di porre in atto tutte quelle azioni antitetiche al nostro cammino spirituale.

Continuo a dire... leggete il Vangelo... è un grande libro alchemico... e così và interpretato.

.'. SoF .'.
+ AMOR + ROMA +

Anonimo ha detto...

SoF vedo che ti senti tirato in causa anche se non sei nominato, hai manie di protagonismo fin troppo manifeste, sempre a tirartela ;-) Parlavo in generale.
La tua suscettibilità è indice di paura del giudizio della gente. Siamo tutti fragili, ma tu lo sei particolarmente, la mia non è un'offesa ma una dritta.
Tengo a precisare che ho fatto un confronto fra le vostre perle e quelle dei satanisti, non vi ho etichettato tali, sono due cose diverse.
Visto che ti senti sempre al centro della scena posso dirti che il tuo proverbiale esoterismo è traviato dalla tua emotività da tenera fanciulla in crisi ormonale, quindi miope rispetto a quello dei satanisti comuni che almeno nel loro piccolo si impegnano.
Ho di meglio da fare che partecipare ad una conferenza dove compaiono determinati relatori, a parte Paolo che è sempre un piacere ascoltare e qualcun altro che non conosco.
Detto questo ti schiocco un bacione per guancia.

Anonimo ha detto...

L'Impero Invisibile. Intervista a Daniel Estulin
http://www.vocidallastrada.com/2011/03/limpero-invisibile-intervista-daniel.html

Addio, o dell'ultimo post
http://informazionescorretta.blogspot.com/

Anonimo ha detto...

Salve

a vari km da casa mia ho beccato una tranquilla chiesetta il cui portale è stracarico di simboli alchemici scolpiti...anzi in verità ci sono solo quelli.
Parlando col parroco anche alquanto seccato da mie educate supposizioni con aria saccente e scocciata mi ha detto "...ma è ovvio avendo il santo predicato in oriente".
Ora, io questa la trovo una cazzata. Gesù stesso e tutti i primi apostoli erano medio orientali ma i simboli cristiani non sono mica quelli classici dell'alchimia.
Facendo un po' di ricerche sono riuscito a scoprire che in questo paesello (che in realtà è una frazione di un altro) già nel 1813 era stato fondato un circolo carbonaro...il testo riporta qualcosa del tipo 'circolo nato da una associazione già esistente', sto ricercando altro ma è abbastanza complesso sopratuttto per gli orari d'apertura di chiese ed archivi (un giorno solo a sett per meno di 2 ore la mattina!).

Se qualche anima pia potesse indicarmi un buon testo pieno di immagini alchemiche molto ricco in modo di trovare molti dei simboli presenti e anche con descrizione di qualità (ovviamente un testo comprensibile).
Non ho intenzione di affrontare uno studio approfondito delle tematiche ma quantomeno capire.
La cosa è talmente sfrontata che mi stupisce come persone della zona non vedano...eppure in alcuni casi si tratta anche di immagini abb inquietanti.
Non sorvolate sulla cosa e datemi qualche dritta grazie.

AG

Anonimo ha detto...

Da quello che ho capito ho fiducia di aver fatto la richiesta nel posto giusto, qualcosa mi dice che è così (invece di rivolgermi a forum ben più noti dove vengano trattati apertamente questi temi)...vedremo.

AG

Angela ha detto...

Idem con patate che critica idem è MDD, lo stile è il suo, mitico.
Tana per MDD :)


Comunque complimenti anche se tu non fossi MDD, le tue analisi sono molto logiche e intelligenti,vedrai che difficilmente qualcuno potrà mettere in discussione le tue affermazioni così precise e puntuali.
E non temere si capisce che sei avanti anni luce rispetto agli altri.
Solo un consiglio, cerca di essere meno "caldo" nella tua esposizione, evita le offese, non ne hai bisogno, ripeto sei avanti rispetto a tutti.
Condivido anche quello che dice Democrito negli ultimi commenti.
gRAZIE anche a Paolo per tutto il lavoro che fa.

PS: A proposito, oscillator ha già montato il video di Firenze?

Anonimo ha detto...

La solita femmina

Angela che idem com patate sia MDD lo sappiamo tutti!
E' sempre così, per una donna una ovvietà non detta è una sua intuizione, vero Galati? (se poi è anche ebrea il connubbio è fatto, per esempio la levi montalcinti...leggetevi la storia delle sue ricerche e pubblicazioni su qualcosa di depurato dal perbenismo di maniera).

Cmq viva le patate ;) AHAHAHA
Amo trattarle così, perchè poi si incazzano e sono ancora più intriganti.

ZIRKO

(che ci crediate o no, parola di veriFica: prospere)

ZIRKO ha detto...

Non potevo che pubblicare alle 13:33 il messaggio sopra.
Cmq vi amo tutte. E' primavera e si sente (la sento).

Anonimo ha detto...

@democrito
non ti devi di certo scusare, quando scrivi quello che ti senti, anche se il tuo pensiero e' opposto al mio, lo amo ugualmente ed e' un piacere leggerti.
anzi, e' proprio il diverso che mi attrae maggiormente.
:-)
io cerco di descrivere la mia vita, non ho mai letto un libro per cui uso le parole del mio quotidiano.
scrivo perche' me lo sento, non esiste un'altra ragione e finche' me lo sento continuero' a farlo.

certo che cio' che scrivo cambiera' nel tempo poiche' l'esperienza mi fara' (lo ha gia' fatto) cambiare la conoscenza della mia vita.

di piu' non posso fare, anzi per me non esiste il di piu' poiche' faccio sempre e solo cio' che mi sento di fare, per questo non sento il bisogno di giustificazioni.

a rileggerti con piacere.

idem

Anonimo ha detto...

ahahah, ora a idem per essere coerente toccherà suicidarsi, MDD sei un genio, grazie il tuo intervento è superbo.

Anonimo ha detto...

@IDEM CON PATATE
"Quelli che fanno la morale agli altri senza dare l'esempio sono solo dei buffoni, uccidere è sbagliato perchè nessuno dovrebbe arrogarsi il diritto delle vite altrui, con quale autorità tu decidi che è giusto che muoia tizio o caio ???
Perchè LORO e non te ???"

-

perche' io sono loro e loro sono me, cioe' l'Uno che progetta continuamente la vita.
la vita e' differenza e la differenza e' un continuo morire/nascere.
quando una situazione cambia e' come dire che e' morta la situazione precedente ed e' nata la successiva, questo in un continuo creare, attimo che muore/attimo che nasce.

questo e' quello che vedo dal mio punto di vista ma se il tuo e' diverso lo accetto e mi incuriosisce.

oltretutto da cio' che ho sperimentato la morte come termine di me stesso non esiste, esiste il termine di questa creazione di pensieri ma l'io e' sempre li'.

io penso che se la vita e' come e' allora un motivo c'e'.
io sperimento quotidianamente le relazioni tra me e il resto che c'e' e capisco che la separazione non esiste.
adesso fatico a spiegarlo ma io sono interattivo con tutto quello che c'e', tutto si puo' piu' o meno controllare, cose cosidette animate e inanimate poiche' tutto e' lo stesso pensiero che cambia nella mia percezione, nella mia personale valutazione.
tutti i termini che diamo a questo maya sono validi dentro questo maya ma se guardi da un punto di vista esterno a questo maya allora si vede che e' tutto lo stesso pensiero che cambia.

:-)
idem

Conte Senza Palazzo ha detto...

Idem,
senti le voci?

ZN ha detto...

Il suicidarsi, il suiciDIO del Corpo FISICO, benché esteticamente discutibile, è, è stata e sarà sempre: una LIBERA SCELTA INCONDIZIONATA ED INCONDIZIONABILE. Ma solamente quando si è al di là dell'essere o non essere. Cioè quando si è già MORTI (morti, non cadaveri)in quanto individualità, naturalmente soltanto dopo aver realizzato la propria individualità.

Conoscere un estremo è conoscerne indirettamente anche l'opposto complementare.

Conoscere l'Estremo al 100% è possibile, rischioso, totalizzante. E' conoscere il Tutto, in continuo Movimento, tra il pulsare del suo/tuo/mio essere E nonessere.

...infinita ricerca e realizzazione equilibrica...

...tra le chiacchiere dei pensieri, belli o brutti che siano.

Eppur si muove!
Eppur è vita!

Questa.

Anonimo ha detto...

CERTO CHE LE SENTO, NON SONO MICA SORDO...

idem

Anonimo ha detto...

leo zagami, credo sia un personaggio all' interno del sistema. poi spara a zero sui gesuiti. per principio chi spara a zero sui gesuiti non ha la mia non dico stima, ma nemmeno attenzione:)

G.G.

Anonimo ha detto...

mah... qui si legge un sacco di supercazzola... alcuni hanno un sacco di fantasia e tempo da perdere e diluiscono il blog...
debunker o semplici psicopatici? o debunker psicopatici?

oscillator ha detto...

@Angela:
Ci sto lavorando... avrete presto notizie! :-)

Anonimo ha detto...

Grazie per le tante risposte eh!
Speravo in qualche buon consiglio :D

un saluto lo stesso
AG

Giorgio Andretta ha detto...

Anonimo delle 10:27,
ad integrazione del suo inserto "Uomo o donna" è sufficiente aggiungervi che uno spirito s'incarna alternativamente- in linea di massima -in un corpo maschile o femminile.
Ad majora

Conte Senza Palazzo ha detto...

Idem,
lo sospettavo.

In quanto alla supercazzola, per favore non confondiamo la cacca con la nutella. Questa e' la vera, unica supercazzola:

http://www.youtube.com/watch?v=_9MTJw5ctVE

Anonimo ha detto...

01.apr. 09:37 Signor Andretta, il mio èra un discorso molto chiaro che chiunque, se buon osservatore della quotidianità degli eventi, può confermare. Lei è il tipico esempio di coloro che scambiano, confondono, erudizione con sapere. Il suo è un vuoto giro di parole, senza senso alcuno, senza significato; ovvero, dice, dice...ma non dice nulla. La vita è maestra di tutti ma non tutti imparano, non tutti sono buoni alunni. Il fine è capire e farsi capire, e non esibire, presumere o prevaricare. La saggezza è, per sua natura, molto complessa; non va di pari passo, automaticamente, con l'età, è una conquista, e la sua principale connotazione è l'essere fine a se stessa, senza secondi fini, che questi annebbiano la vista. Saluti. ZARA.

Galeazzo Pomponio Gargiulo ha detto...

@ tutti: IDEM = quel ricchionazzo di Supergayo

@ Andretta e tutti quelli che dicono che il male e il bene sono co-presenti nell'uomo ed indispensabili, dico questo: ma andate a dar via i ciapp! State dicendo che in guerra abbiamo bisogno del nemico perchè altrimenti la guerra finirebbe ... meglio NO?


@ sul dibattito uomo-donna:
A) sotto vi copio incollo il post che pubblicai in data 1/11/2010, sul ruolo della donna nella viscida società rosicruciana:

http://galeazzopomponiogargiulo.blogspot.com/2010/11/il-ruolo-della-donna-nella-societa.html

Il ruolo della donna nella società rosicruciana
Prendo spunto dall'attualità giornalistica, che oggigiorno massacra il caro leader S. B. perchè avrebbe tratto giovamento dalla compagnia di una bella ragazza di origine maghrebina, per svolgere le seguenti, geniali e pungenti considerazioni, in ordine al modus cogitandi et agendi della donna "moderna", la stronza che ci rovina la vita (o così vorrebbe), a noi luchadores antirosicruciani:

1) il TERRORE per la libertà: la donna "moderna" odia la libertà, vorrebbe tutto pianificato, e pertanto soffoca i figli, gli pianifica la vita fin nei minimi particolare, senza lasciar loro alcun tempo libero, per pensare, anche annoiarsi, comunque imparare ad organizzare la propria esistenza.
La donna moderna pratica la più spietata delle forme di privazione della libertà: la sottrazione del tempo libero!


2) il RAZZISMO ed il SENSO di INFERIORITA' verso le donne vere: quello che la donna "moderna" euro-rosicruciana odia più di tutto sono la sensualità, le forme aggraziate, le chiappe turgide, i meloni prorompenti, il viso regolare, il corpo atletico.
Per questo, nonostante faccia affermazione di progressismo e liberalismo, tiene una mostruosa puzza sotto il naso verso sudamericane, est-europee ed arabiche.

"Mmmhhh, come puzzano, che profumo dozzinale, si profumano perchè non si lavano, sono così formose perchè hanno una malattia ormonale, sono come le scimmie, sia ben chiaro non sono razzista, ma dovrebbero essere tenute ben separate da noi ... E gli uomini che vanno con loro ... dei depravati ... dei pervertiti ... degli animali ... si fanno fare di quelle cose ... hai visto, anche il premier, con tutti i soldi che ha, poi gli piaccione le negre ... che tempi! dove finiremo! Ah ma la prossima non lo voto più"!

... TU BI CONTINUED ...

Galeazzo Pomponio Gargiulo ha detto...

... IT'S CONTINUING ...

3) l'ODIO per l'AMBIENTE. La donna moderna è un lombrico: se viene messo all'aria aperta, si secca e defunge. Per questo, deve nascondersi all'interno della "propria" casa ("propria" nel senso che l'ha occupata, sottraendola a quel pover uomo del marito o ai genitori), dei centri commerciali, della beauty farm, dei centri benessere, dei saloni per parrucchiera ...

"Che schifo l'erba, la terra, il fango, gli alberi, l'acqua di mare, cosa aspettano ad asfaltare e cementificare tutto? ... e queste montagne come sono ripide, dio che impressione ... ma non potrebbero abbatterle? Presto Gigino, beviamoci un cocktail alla lounge room, che dopo mi faccio un solarium e poi una doccia ai sali del Mar Morto, e stasera mi presento alla cena in forma strepitosa"

NB a questo punto, gli intelligenti tra Voi lettori (pochissimi ...) avranno capito perchè ho inserito il presente post a mo' di sandwich tra quelli della quadrilogia su "la verità sotto il naso" ed il mistero della copertura dei templi (uei animals, leggete qui, quo e qua), ma comunque capirete tutto (speriamo...) al prossimo post, che completerà cotale quadrilogia!

4) l'INSOFFERENZA alle REGOLE SOCIALI
Avete mai provato a lavorare con una donna "moderna"? Pericolosissimo, anzi impossibile! Nessuna voglia di fare, tutto le deve essere porto su un piatto di argento, ogni scusa è buona per mettersi in malattia, è già che lei deve accudire i bambini, lavorare anche a casa, bla bla bla ...
E non provate a muoverle la più innocente delle critiche: la risposta, violenta e scorretta, sarà del tipo "come ti permetti, tu, lurido essere inferiore, di rivolgerti a me con questo tono? io SONO ROSICRUCIANA E TU NON SEI UN CAZZO!!!"

Ahhh, cribbio, non mi stupisce che a capo della RR ci sia una donna: la donna moderna è la realizzazione dell'uomo rosicruciano!!!

Uomini (e donne valorose), ribelliamoci a tutto ciò, combattiamo la debolezza, favoriamo e diffondiamo la libertà, difendiamo e promuoviamo l'ambiente agreste e bucolico!

Uomini, finchè possiamo, sollazziamoci con le giovani maghrebine, ukraine, moldave e sudamericane, e lasciamo che le acide donne italiane ammuffiscano guardando Bruno Vespa alla TV!

B) domani pubblicherò un altro post sul mio mitico BLOG, in cui descriverò da par mio la situazione del vero uomo nella società rosicruciana

Anonimo ha detto...

Galeazzo-Pomponio-G, ti sbagli!
Dei mostri sono riusciti a farsi credere donne!

Galeazzo Pomponio Gargiulo ha detto...

spiega meglio, che non ti capisco

Anonimo ha detto...

Di fronte alla tua ironia non so se sia tutta ironia o satira su comportamenti che hai osservato sul campo, perché se alcuni di quegli esempi li hai visti nella realtà allora quelle che hai conosciuto erano delle creature fuori di testa!! Delle pazze!! Dei mostri!!

Galeazzo Pomponio Gargiulo ha detto...

fidati, le ho conosciute TUTTE!

Anonimo ha detto...

il buon sitchin si rivolta nella tomba... Adieu!

Anonimo ha detto...

Ciao, Paolo Volevo chiederti se e quanto verranno messi in rete i video del convegno di Firenze e se anche questo convegno verrà messo in rete.
Ciao!

ZIRKO ha detto...

Aahaha Galecazzo abbiamo conosciuto le stesse donne!
Soprattutto sul posto di lavoro. Solo pappa pronta per loro. Ma loro sono fighe e moderne e quindi non copiano ma usano i template (naturalmente preparati da altri).
E se non li trovano, ohmadonnina che storie, tre ore a rinfacciare ed accusare chi li avrebbe persi invece di inchiodare il culo e impiegari 10min per rifarlo (tanto dovresti saperlo a memoria...ma loro sono autome e lavorano canticchiando o con l'ipod).

In tutti questi anni non ho mai e sottolineo mai conosciuto una donna che abbia avuto una intuizione da farmi cadere la maschella...cosa successami alcune volte con maschi. Fateci caso, coi bambini, non vi stupirà mai una bambina per qualche affermazione o azione. Da piccolo noi maschi inventavamo giochi di sana pianta, loro a che giocavano??? a si alla famiglia o le bambole se non iniziavano già a spettegolare e parlare dietro le spalle. E vogliamo parlare dell'organizzare scherzi (pura genialità goliardica?). Mai dico mai visto organizzare un bel scherzo, ma che dico bello!, uno straccio di scherzo che riesca ad una donna...Ho amici, ma immodestamente mi ci metto pure io, che hanno organizzato scherzi da farmi venire i crampi al diaframma dalle risate.

Non c'è che dire il geniO è solo nostro...checchè ne pensi l'autoelettasi...

Anonimo ha detto...

naturalmente è "bello scherzo"...è l'orario

Serpent of Fire ha detto...

@ZIRKO

Rileggi la favola di Aladino e del Genio (Djiin)... che sarà mai sta lampada da strofinare ?

E se i geni del DNA si chiamano così ci sarà un motivo....

;-)

Anonimo ha detto...

PER TUTTI I MISOGINI DEL BLOG: Da più di tremila anni viviamo in una società patriarcale, imposta con atroce violenza da maschi primordiali, frustrati e invidiosi del femminile. La vostra divinità era così poco evidente che ha avuto bisogno di soprusi per potersi instaurare, non avevate altra scelta che schiavizzare le donne per certificare e confermare la vostra fragile e poco sicura paternità-divinità. In tutto questo ambaradan i primi a prenderlo nel sedere siete stati proprio voi, giacchè tutte le vostre leggi repressive, come la serpe che si cova, vi si sono rivoltate contro. Il mondo che avete creato è la prova della vostra "materialità"(altro che spiritualità e teurgia, semplici e astuti cacciatori)e dei vostri limiti; e tutte le qualità apportate non sono altro che i frutti del matriarcato di cui vi siete impossessati derubandoli, però, con la poca saggezza che vi contraddistingue, mistificandoli(matematica, magia, medicina e spiritualità)Con l'inquisizione avete dato il colpo di grazia defraudando le donne anche delle loro capacità mediche, per creare, voi stolti, una medicina che, escludendo la bollitura dell'acqua e la prosciugazione delle paludi, non serve a un cazzo! è solamente una frode, un raggiro, fedele al vostro stile. La spiritualità, l'intelligenza e l'intuito in voi è presente soltanto in coloro che sono cresciuti senza padre, o che fortuite circostanze hanno avvicinato al mondo femminile. I due emisferi del vostro cervello non sono ben connessi, i vostri pensieri sono semplici linee che vanno da un emisfero all'altro,(in noi sono circolari e pieni di sfumature) siete conformisti, vi piace il branco, siete furbi e superficiali, sessuofobi, (se non "ve la si da" diventate cattivi o complessati)siete pedofili (mai sentito dire di una donna), appena uscite dall'infanzia diventate brutti, se siete eruditi vi credete dei geni, se siete ignoranti che il cielo mi scampi parlate solo di f..a. Avete creato nel vostro bel patriarcato: la proprietà privata, la schiavitù, lo sfruttamento dell'uomo sull'uomo, le guerre, la gelosia, la monogamia e la prostituzione (ovvero la botte piena e la moglie ubriaca), l'omosessualità, la pedofilia, le religioni di merda, e chi più ne ha più ne metta. E per finire(ma ce ne sarebbe ancora), avete la gran faccia di tolla di criticarci invece di cercare di solidarizzare con noi contro il potere e lasciarci libere e in pace una volta per sempre. p.s. E se non l'avete ancora capito: VI SPOSIAMO SOLTANTO PERCHE' NON CI DATE ALTRA SCELTA E DI CONSEGUENZA VI METTIAMO QUANTE PIU' CORNA POSSIBILE, E QUESTO DA SEMPRE; PERCHE', A PARTE QUALCHE BIGOTTA CON CARATTERE MASCHILE, SIAMO GIOIOSE E POLIGAME . ZARA.

Giorgio Andretta ha detto...

Sig.ra ZARA,
mi ha eletto nemico della settimana per mitigare le sue frustrazioni?
E' una parte in commedia che non voglio interpretare.
Per me la rete deve servire solamente a costruire un nuovo modello di società e non a recriminare sul passato. A tutto il resto non sono interessato, men che meno a polemizzare con lei.
Se non mi son fatto capire le chiedo scusa, in futuro, quando vedrà il mio nome apposto in un commento, è invitata calorosamente ad oltreppassare.
Se custodisce dello proposte le presenti, di critiche "ne son pien le fossa".
Simpaticamente.

Giorgio Andretta ha detto...

Sig. Gargiulo,
il web è più che saturo di persone che come lei rilasciano patenti, non ne sento la mancanza anzi.
Se ha delle proposte le affacci, per le critiche ci sono le discariche.
La subbia come il PC sono strumenti che servono ad altro e non a farsi il manicure.
Grillo con i suoi V-day ha evidenziato un saggio della potenza della rete, provocando reazioni scomposte da parte dei potenti, peccato che non ci sia stato un seguito, dimostrando i suoi limiti di comico, almeno ci ha provato.
L'antropocrazia staziona nel sito di Bellia e tutti possono accedervi.
Cosa pensa succederebbe se la maggioranza degli internauti la addottasse?
Ma se lei vuole continuare a smacchiare i ghepardi faccia pure!

Anonimo ha detto...

ma, da quanto ne so io all'estrema destra son sempre piaciute le religioni pagane e i culti esoterici
eppure i miei amici fasci si si ritrovano in tutta italia a festeggiare il sol invictus e celebrare fasci caduti parlando del buon evola
come mai qui dei fasci organizzano conferenze dove si dice che i giudeo massoni ecc ecc fanno riti pagani e che date varie e simboli vari hanno importanza per questi massoni
non avevano importanza queste date per i sodali dei benito che adoravano il sol invictust
non ne hanno x i ragazzotti di forz nuova che si ritrovano nei nostri monti a fare i riti romani?????

Anonimo ha detto...

a quanto pare qui c'è parecchia gente che non tromba

Anonimo ha detto...

sof ha ucciso il blog

Anonimo ha detto...

@ Giorgio Andretta,
noto con piacere che è tornato a postare.
Nel post dei 17 omicidi (non) per caso, in un suo commento datato 24 aprile 2010 08:39 così scrisse

"considero il nostro pianeta ospitante come una grande astronave punitiva che ci accoglie perchè, probabilmente, dobbiamo scontare colpe maturate in altre dimensioni o stati o vite."

Posso chiederle cortesemente da dove le deriva l'idea di astronave? E' una sua concezione del tutto personale e fantasiosa o l'ha estrapolata da qualche parte? In tal caso potrei conoscere la fonte?

ouv tmr

Anonimo ha detto...

Basta avere anche una minima infarinatura di astronomia per rendersi conto che effettivamente potremmo considerare la terra come una nave stellare, in quanto essa non solo compie rotazioni intorno al sole ma, insieme a tutto il sistema solare si muove con una dinamica che puo' essere figurata come un toroide(piccola ricerchina per stabilire che tipo di forma abbia),l'intero sistema solare è un insieme di astronavi dato che segue il contenitore, anch'esso in movimento, che è la nostra intera galassia.
Tutto nell'universo si muove descrivendo una forma rappresentabile, come gia' detto , da un toroide, ma tutto cio' è gia' stato detto da studiosi russi ucraini e pure italiani.Non cito le fonti dato che , come mi sono fatto il culo per arrivare a conoscere queste cose se lo deve fare anche chi ha un minimo di curiosita' su tali argomenti.Lascio solo un nome per iniziare una ricerca personale John Keely.

Anonimo ha detto...

All'anonimo delle 11:48,
hai nominato l'acqua calda, logico che con il termine astronave, il primo pensiero vada ai moti dei pianeti.
Pongo certe domande che appaiono banali per 'sondare il terreno', per sapere se vengono attribuiti altri significati oltre a quelli che già sappiamo.
Non bisogna dare per scontate nemmeno le basi.

ouv tmr

Giorgio Andretta ha detto...

Egr. ouv tmr,
sono ritornato a postare dopo le scuse offertemi dal nostro ospite.
Circa il suo quesito posso condividere che è una mia precisa maturazione, quella dell'astronave, avvenuta nella più che sessantennale esperienza progressiva. Buona parte di questa mi è stata stimolata dalla conoscenza dell'antroposofia di Rudolf Steiner: operaio/scienziato/filosofo, confortato in ciò anche dalla visione di: "2001, odissea nello spazio" di Kubrick che per bocca di un suo personaggio accenna all'akasha.
Pensi al suo orizzonte visivo com'era quando è nato e giaceva nella culla, come lo stesso sia cambiato quando ha cominciato a muoversi aiutandosi con le mani e le ginocchia. Come si sia ulteriormente ampliato quando ha guadagnato la posizione eretta, poi, se le fosse stato possibile, in groppa ad un cavallo; successivamente all'interno della carlinga di un mezzo volante ed infine con un viaggio astrale o, diversamente, supportato da un'astronave. Tutto ciò per sostenere che la realtà supera ogni fantasia.
Simpaticamente.

ZIRKO ha detto...

@ZARA

Te rode eh? Se in me ed in alcuni c'è anche ironia in te si vede sprizzare l'odio ed il rancore...la serpe ffffssss...fffffsssss.

Quanto dici è verificabile tutti i giorni quanto sia falso. E se siamo tanto male perchè fate di tutto per assomigliarci? la scusa che è adattamento a questo mondo così costruito da noi non regge proprio, visto che da come dici dovreste avere capacità innate (i vostri emisferi sono ben connessi, o no?!).

Io sto dicendo dall'inizio che avete doti e qualità. Ricornosco che nel migliorare e mettere a posto l'esistente siete imbattibili, riuscireste a mettere le tendine anche in una fogna in cui vi potreste trivare. E' una qualità questa (per quanto...).

Solo lo spirito maschile (parlo di spirito, rare donne anche lo possiedono!) è in grado di ribaltare il mondo lo status quo, avere visioni di altri mondi (possibili ed impossibili), di astrarre in modo totale e DISINTERESSATO, fino al totale sacrificio di se e della propria gente (sino a lambire la pazzia), esempi del genere sono tantissimi inutile qui elencarlo.

E rilassati che è sabato, oggi c'è shopppppinggg...fatti bella su, e non ci pensare che altrimenti poi ti rimane il broncio (anche se personalmente ci prendo più gusto con le imbronciate AHAHAHAHAHHAHA).

Come faremmo senza donne! sono giusto la spezia sul piatto della vita. Ti ci affezioni pure, mhà! Mistero...

Cara ZARA (a proposito, visto quante belle cosine ha messo fuori zara per la primavera estate?) mi sa che è nato un amore.
E credimi che anche l'uomo ( o uomini) che hai vicino avverte le stesse sensazioni per le donne.

Donne fate largo quando sarà necessario! La spada in quel momento non farà per voi, ne potrete godere al nostro ritorno.

una rosa per te ZARA e buon sabato e non stare acida o il tuo umomo me ne avrebbe...

@SOF
Grazie per il consiglio. Avevo già pensato allo "strofinamento" della lampada ed alla APPARIZIONE del genio. Lampada che normalmente porta olio e restituiste fiammella.

Sui geni che altro dire?

Grazie ed un maschio saluto.

Giorgio Andretta ha detto...

Egr. ouv tmr,
dopo aver letto il suo ultimo commento e quello dell'anonimo che lo precede, mi sorge spontanea una domanda: in una sala da ballo dedicata al liscio dove si eseguono valzer viennesi, quindi si ruota sia a destra che a sinistra; chi gira attorno a chi?
Grazie per le risposte.

Giorgio Andretta ha detto...

Sig. ZIRKO,
desideravo presentarle una precisazione, le donne possiedono "lo spirito" maschile ed gli uomini "lo spirito" femminile.
Con simpatia.

Anonimo ha detto...

Andretta, il vecchio massone pentito ha ucciso il blog

Giorgio Andretta ha detto...

Sig.Anonimo delle 12.37
io non le ho mai chiesto alcuna patente, inoltre il blog lo stimolo e non l'uccido.
Una cosa comunque gliela devo chiedere: quand'è'è che si rinnova?
Grazie per la risposta.

Anonimo ha detto...

@ Giorgio Andretta,
Mi interesso a Tolkien, anche lui paragona la terra, la luna e il sole a delle navi. E' un autore che offre numerosi spunti. Mi era tornata in mente la sua affermazione ed ho voluto indagare.
Grazie per la risposta, 'metto in saccoccia' :).

ouv tmr

Anonimo ha detto...

Steiner ha ucciso il blog

Giorgio Andretta ha detto...

Sig. anonimo delle 11:48,
quel John Keely da lei indicato non sarà la reincarnazione dell'antico egiziano FIRAS, uno tra i costruttori delle piramidi?

Giorgio Andretta ha detto...

Complimenti anonimo delle 12:54 per lo sforzo in cui si è prodotto!

Anonimo ha detto...

ZIRKO. Cosa vuoi che mi roda, io acida? non hai capito un cazzo!Vedi cosa creano i blocchi mentali, NON FANNO VEDERE! Io sono molto amata dagli uomini e anche io li amo (anche se ultimamente mi stanca la loro scontatezza e sono più propensa alla mia stessa intelligente compagnia)Vedi caro, io non ho mai conosciuto, se non attraverso i libri, uomini con BELLE intelligenze. Ma tu sei troppo prevenuto e questo non mi stimola ad una conversazione. Buon sabato anche a te. ZARA.

Anonimo ha detto...

La teosofia è una burla, roba da pecore ammaestrate, non credete a tutte ste cazzate protoreligiose

Anonimo ha detto...

Zirko e zara, piantatela di postare in simultanea, eri meglio col nik idem, l'hanno capito tutti che siete la stessa persona, magari è Andretta stesso, il vecchio massone rincoglionito, come amava definirlo Franceschetti.

Anonimo ha detto...

@zirko

le bambine e i bambini sono stereotipati dalla società (bambini azzurri e bambine rosa) e quindi fare differenziazioni tra le due indoli su questa base è impossibile, se non idiota

Anonimo ha detto...

Astronavi....lampade che si strofinano.....interpretazione del2001 odissea..che non sta ne in cielo ne in terra......Ma quante astruse cagate! e voi sareste il prototipo del maschio genio???alla faccia. Non smetterò mai di dire che l'erudizione non seve a un cazzo, solo la perspicacia è fondamentale.ZARA

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 597   Nuovi› Più recenti»