giovedì 3 febbraio 2011

Convegno a Prato: Il Trattato di Lisbona

43 commenti:

Anonimo ha detto...

@Solange Manfredi
Buongiorno,
secondo Lei,che rapporto esiste,tra trattato di Lisbona e politica Fiat in Italia,visto gli ultimi episodi recenti(accordi antidemocratici,ricatti,ecc)?

Anonimo ha detto...

Bella domanda, Anonimo.
Mi permetto di aggiungere: "Il trattato di Lisbona influisce sulla Politica Economica "tremontiana"?
Solange, ora tocca Te!
P.S.: che fine ha fatto Paolo?
P.P.S.:C'è un collegamento tra la Sua scomparsa e il mio pc che va in tilt ogni volta che entro sul vostro Bolg?
Anton Vito

Anonimo ha detto...

Ma lasciatelo stare Paolone che c'ha tanto da studiare...è rimasto indietro e deve salire di grado!

Solange Manfredi ha detto...

si, sicuramente. Il trattato di Lisbona ha, come principio regolatore, "la libera concorrenza senza distorsioni"...con tutte le conseguenze (leggi disastri) del caso

Galeazzo Gargiulo ha detto...

Sì, è vero, Paolone non ha superato gli esami per passare di grado massonico, e adesso rischia la pena del contrappasso (fare il maggiordomo a vita a Fabrizio Cicchitto).

Tieni duro Paolone!

Anonimo ha detto...

@gargiulotto e anonimo
basta coi commenti stupidi da bar sport !!

interessante invece il filo rosso sulla politica tremontiana sicuramente da seguire,da una parte fa' l'anti-illuminato con dichiarazioni eclatanti da vespa,
dall'altra fa' leggi che aiutano il commercio ai medesimi...
un vero commercialista doppio-giochista(come tutti del resto)!!!
scappera' con la nostra IVA(invenzione dei rockifeller)nelle isole KAYMAN lasciandoci l'onere di ripagare il tutto senza nessuna sanatoria???

l'europa intanto tenta di allargarsi sempre piu' anche in nord'africa (spinta da antichi disegni di politica paneuropeista alla KALERGY),sostenuta e guidata dalle famiglie USA e getta(tipo il faraone imbastardato barack barca dell'antica stirpe di annibale barca) optando di pagare i debiti di quelle economie mediorientali da far confluire nella UE coi soldi della BCE(i nostri) per creare nuove democrazie da contrapporre ai regimi teocratici islamici a loro scomodi...

saro' retrograda ma il "sabato del villaggio" continua ad essere la mia vera europa...

un'abbraccio a solange e paolo :)

,,,luisella,,,

Anonimo ha detto...

,,,luisella,,,

sempre in attesa di un nuovo attila

jj

Galeazzo Gargiulo ha detto...

La Luisellona è il classico esempio di donna conservatrice alleata della Rosa Rossa, che vuole la difesa dei "valori" dell'antica Europa, non capendo che questi non sono i sani valori popolari, bensì quelli imposti dalle famiglie regnanti ebraico-massonico-fetentòn-rosicruciane.
Disprezza i popoli del Nordafrica (anzi, Nord'Africa, come scrive lei) proprio sulla base di un pregiudizio di inferorità culturale, il che è come dire: "Ueilà pirlotti, mè sun rosicruciana, e voi neger dal pit. Va a ciapà i ratt!!!"

Ma la realtà non è questa: prima della cultura, c'è il SANGUE e - può piacere o meno - ci sono nordafricani cha hanno in comune più DNA con noi, rispetto al nostro vicino di casa ambrogino da 7 generazioni ma col naso camuso ....

Sono sicuro che Luisella è una di quelle che ha sostenuto Marchionne, che disprezza profondamente gli operai e tutti coloro che lavorano duramente, ma la mia è solo un'intuizione...

Se volete, potete trovare un estratto del pensiero luisellonico nei commenti al post http://galeazzopomponiogargiulo.blogspot.com/2011/01/se-ne-vanno-sempre-i-migliori-ciao.html

Augh!

Anonimo ha detto...

vorrei fare una precisazione sul nome Barca , citato da Luiselle .
storicamente i Punici/Fenici vengono associati ai popoli semiti precursori pure dei Giudei .
è una teoria debunker .
nella fattispecie BARCA è un nome che appartiene al gruppo di lingue gaeliche di cui l'irlandese fa parte .
BARCA ha lo stesso significato sia in irlandese che nel fenicio , ovvero veloce come un lampo .

Ovros

Anonimo ha detto...

complimenti!!!
vedo che studiate,ma che capite ben poco!!!
i fenici furono colonizzatori di coste,ovvio che troviamo un cognome semitico,quindi anche arabo,nella tradizione costiera gaelica,e non e' una teoria debuncker semmai e' storia ufficiale,quindi ovros torna a scuola e ripassa.
jj,per quanto riguarda attila probabilmente ti piacerebbe essere almeno la META' di cio' che probabilmente non sarai mai...
per te invece caro garzulo ti commenti da solo..
le stronzate che ti navigano nella mente affogano nel momento in cui le esprimi...
ciao pirlotti
i veri rosacruciani siete voi e neanche ve ne rendete conto...

scusate se sono acida,ma o le mie cose rosse,
guarda caso CR...
povere noi donne con degli uomini in giro come voi...senza un minimo di eleganza e raffinatezza!!!!!

,,,luiselle,,,

Anonimo ha detto...

Grave incidente occorso a Robert Kubica,esce di strada a veloctià sostenuta con una skoda fabia e si schianta contro il muro di una chiesa.Trasferito d'urgenza all'ospedale Santa Corona.

Boris

Anonimo ha detto...

Si, e allora ?

Anonimo ha detto...

La parola "barca" in Irlandese non esiste neanche, dove andiate a prendere certe info lo sapete solo voi.
Veloce in Irlandese si dice in vari modi, tipo "go tapa", o "sciobtha", altro che barca=veloce come un lampo,
Ovros. Ma cosa usi, il traduttore Google per caso?

Ma robb de matt... (e va a ciapa' i ratt).

Anonimo ha detto...

per 15,12
Barca dagli accademici della lingua fenicia vien equiparato a FULMINE .
In gaelico il termine BARC ha come significato sia IMPETO , FORTE VELOCITA' , sia SCOPPIO .
se si ha un po' di fantasia si capisce la connessione col fulmine .
Amilcare poi non è che l'equivalente di ERCOLE , quindi eroe non propriamente semita , o no ?
se non credi a BARC , ricerca in rete il Mac Bain's Dictionary prima di sputare sentenze .

@ Luiselle ,
mi piacerebbe tornare a scuola , comunque come sai i Fenici eran pure chiamati Punici .
e quale lingua ci richiama questo nome , ripreso pure dal latino ?

Ovros

Anonimo ha detto...

Ovros, continua ad anda' a ciapa' i ratt, damm
rett....

Nemmeno barc esiste, in Irlandese. Se poi ti riferisci al Gaelico Scozzese, o a quello Manx, che sono imparentati ma che differiscono per molte cose dall'Irlandese, e che io non conosco, e' un altro paio di maniche.

Per la cronaca scoppio in Irlandese si dice raig, altro che barc. E impeto spreagadh.
Cortesia dei miei dizionari Irish/English Collins e Oxford.

Ti consiglio caldamente di studiarti la differenza tra il Gaelico Scozzese, Manx e l'Irlandese, tra un rat e l'altro.

Anonimo ha detto...

per 17,51

difatti , se leggi il mio primo post , parlo di lingue " gaeliche di cui l'irlandese fa parte " .
BARC esiste comunque nella lingua irlandese antica , con lo scoppio dà BARCAIM , mentre nel medio irlandese BARC ha altri significati .
prenditi un bel dizionario etimologico e studia con mente libera .
hai trovato il MacBain ?
se hai un po' di fantasia , il fonema BARC lo ritrovi nell'inglese figurato per scoppiare , ovvero , BREAK OUT .

Ovros

Anonimo ha detto...

@ovros
allora perche' hai detto che e' una teoria debuncker se sei cosi' informato e convinto???
lo vedi che ti contraddici da solo con l'altro anonimo????
adesso non dovrei darti del pirla???

,,luiselle,,,

Anonimo ha detto...

ingresso libero:
ci mancherebbe solo che si pagasse
:)))))))))))))))))))))
che roba

Anonimo ha detto...

Anche io ho letto la notizia di Kubica..e a vedere un po' i fatti come sono andati mi sono sembrate strane un po' di cose...tipo il professor Rossello che guarda caso era in zona ed è uno dei migliori specialisti per le operazioni agli arti..poi l'incidente..ho visto la macchina..ho letto che i vigili del fuoco l'hanno tagliata per estrarlo dall'abitacolo..ora io ho visto un paio di incidenti dove hanno aperto le macchine..vado a vedere le foto dell'auto incidentata e nn ha un segno di cio..e poi nn capisco come si sia maciullato la mano se l'abitacolo è integro..è la parte frontale che è danneggiata seriamente.L'incidente è venuto a santa corona in liguria e negli articoli ci sono molti numeri di quelli citati qui...inoltre è andato a trovarlo Fernando Alonso che come ragazza porta un nome una garanzia..

Anonimo ha detto...

Ovros, guarda a me di infierire non frega nulla, ma tu stesso hai scritto il 6 febbraio alle 11:53 (riporto pari pari):

"BARCA ha lo stesso significato sia in irlandese che nel fenicio , ovvero veloce come un lampo ."

E io ti ho detto per ben due volte che BARCA in Irlandese NON esiste, quindi visto che hai capito di aver detto una cavolata, adesso cambi versione e dici che parli di lingue gaeliche di cui l'Irlandese fa parte.
Si grazie, non ci vuole molto a capirlo.
Il fatto e' che hai detto una cosa non vera, e ti dico di piu', se c'e' una cosa che non si usa nello studio delle lingue (antiche e moderne) e' la fantasia, semmai la filologia piu' varie altre discipline. La fantasia non e' inclusa.

Quindi Ovros, ha ragione Luisella, sei un pirla.

Anonimo ha detto...

luisella tu o sei MDD o sei Paul grave il bassista degli slipknot che hanno ucciso.
Cmq questa e' una gara tra bambini a chi dice di saperne d piu,non e' un confronto serio,veramente se non fosse cmq x gli articoli che sono scritti in maniera seria sarebbe un blog da chiudere,ma soprattutto da dimenticare,sembrate tanti beoti gelosi e frustrati!

Anonimo ha detto...

x Anonimo delle 16:34:

luisella tu o sei MDD o sei Paul grave il bassista degli slipknot che hanno ucciso.

Te invece sei uno normalissimo vero? Poi ce la spieghi quella del bassista ucciso che sarebbe luisella?? Prima che finisce l'effetto delle benzodiazepine eh.

Anonimo ha detto...

per Luiselle ,

ho detto che la teoria del fenici-semiti colonizzanti il Mediterraneo e oltre , è debunker in quanto è vero il contrario ,
e questo per suffragare certe parentele di certi nomi .

per l'amico che sa tutto dell'irlandese , vedo che non ha letto il Mac Bain , quindi è inutile dialogare , non siamo qui come dice 16,34 , per perderci dietro un nome , o forse conosci Luiselle ....

Ovros

Anonimo ha detto...

luisella lasci il tempo che trovi e le tue affermazioni denotano la tua frustrazione sociale, io mi sono sempre accontentato di quello che sono e delle persone che ho intorno dato che sono speciali, comunque sei sempre fuori tema e questo è un dato di fatto, prova a lavorare a maglia o fare il tombolo che è molto rilassante

jj

Anonimo ha detto...

"Convegno a Prato: Il Trattato di Lisbona".
Ai signori fuoritema: RITORNIAMO SULL'ARGOMENTO ???
GRAZIE !!!
NON SIATE I BELPIETRO DEL BLOG ... SUVVIA !!!

Anonimo ha detto...

per anonimo delle 07 febbraio 2011 17:56: fattelo spiegare da solange e paolo che sono 2 dietrologi perche' luisella in realta' e' paul grave.

Anonimo ha detto...

Ragazzi, manca che parliamo dei maya, degli alieni, del numero dei treni regionali in umbria e siamo a posto...chi tira fuori un altro argomento in più?
Chi vuol far sfoggio e autoelogiarsi della propria "erudizione" apra un suo thread nel forum.

Anonimo ha detto...

x anonimo 11:35

Ho fatto le tue stesse considerazioni,in più l'ansa precisa che l'intervento effettuato ha richiesto 7 ore ed un equipe di 11 medici.Questo è l'ultimo di tre incidenti che ha subito Kubica nell'arco di soli cinque anni,molto strano per un pilota con una certa esperienza alle spalle.Poi vi sono le date degli incidenti alquanto sospette e l'età del pilota,26 anni,ed infine le iniziali del nome della manifestazione automobilistica:Rally Ronde.

Boris

Anonimo ha detto...

x anonimo dell'08 febbraio 2011 11:33

te lo trovo io l'argomento:

alieni dici? tiè! smentite se potete!

SCOOP: I SUMERI ERANO ALIENI...
Chissà a quali preziose fonti avrà attinto l'Aisi, l'Agenzia informazioni e sicurezza interna, diretta dal generale Giorgio Piccirillo, per compilare il calendario 2011, mandato in regalo a Natale. Nell'intenzione dei redattori, i cartoncini patinati dovrebbero raccontare, mese per mese, la storia dell'intelligence nelle civiltà antiche. Gennaio assicura la prima perla: riguarda i Sumeri. Per gli analisti dei servizi segreti civili la civiltà dei Sumeri "potrebbe" risalire al mondo "alieno".
...
http://www.reportertv.info/blog/news/il-niet-della-camusso-allart-18-per-la-cgil-sta-imparando-da-marpionne---o-battista-pigi-o-antisionista---su-le-monde-il-banana-con-la-pistola---armani-dona-dg-ringrazia---in-procura-la-santadeche-anti-velo---la-palletta-del-pianista---assenteisti-e-futur

Anonimo ha detto...

Kubica è stato rilasciato dall'ospedale, pare abbia perso due dita, il medio e l'anulare.
Sicuramente, non è un caso, ora potrà fare le corna ai suoi colleghi senza sforzi.
Pare che Rossello abbia deciso per l'amputazione coatta...

,,,Luisella,,,

Anonimo ha detto...

Se invece di sprecare parole parole e parole per capire se una "parola" abbia un significato oppure un altro si affrontassero temi interessanti e con una valenza forse questo forum sarebbe più frequentato,ma quando due o tre persone stanno a barcamenarsi fra significati vari e offese che si si fanno l'un l'altro,fra uomini e donne(perchè in questo caso non si salva nessuno)non si riuscirà mai a affrontare argomenti seri.
Forse il Franceschetti non si fa più vivo perchè si è stancato di leggere commenti di persone che si litigano fra loro.Ora lapidatemi pure,io ho detto il mio punto di vista.Un saluto.

Anonimo ha detto...

risposta a:
secondo Lei,che rapporto esiste,tra trattato di Lisbona e

il trattato di lisbona va visto dentro un quadro piu ampio,il nuovo ordine mondiale,molta gente non sa neanche cosa sia questo trattato che i politicanti asserviti all'elite, hanno firmato senza chiedere il permesso ne al popolo ne informandolo di cosa sia,inanzitutto questa accozzaglia di maiali e dementi politici e media,dovete cominciare a chiamarli col proprio nome,traditori,perchè questo è alto tradimento della nazione,il trattato come molti sanno,è una cessione di sovranita a un gruppo di burocrati e banchieri privati,questi non vengono eletti da nessuno ma da loro stessi,e la gente non sa neanche in quale baratro si trova,ma lo scoprira fra poco,quando la polizia europea,costituita da mercenari e agenti dei servizi,farranno fuoco sui manifestanti che si troveranno depredati di tutto,per chiudere questa parentesi è una costituzione sovrannazionale autoritaria ed elitaria voluta dall'elite,per agglomerare intere nazioni,in gruppi piu ampi,come appunto l'europa,l'unione asiatica,l'unione africana,l'unione del nord america,per poi chiudere con il governo mondiale,diretto e gestito dall'elite satanista,come i protocolli dei savi di sion vogliono.Il caso della fiat va visto in questo ambito dove stanno dirigendo la gente,gia con la globalizzazione hanno distrutto intere classi di lavoratori,e di aziende,che non possono competere con gli altri schiavi cinesi,piu schiavi di loro,la globalizzazione è stata voluta da loro,appunto per questo,c'è chi crede,purtroppo,ancora che ci sia democrazia,mentre siamo in tirannia economica forse la peggiore.Questi processi mirati stanno ora dando i loro frutti,la distruzione dei pochi diritti dei lavoratori conquistati dopo anni di lotta,lavoro precario e sottomissione totale,con l'euro indebolimento dei salari,per ricorrere a debiti usurai,o mutui a vita,insicurezza sociale ed economica con le derivanti frustrazioni e depressioni,privatizzazioni di beni dello stati svenduti per quattro soldi e multinazionali che dettano leggi,ora la crisi economica creata ad arte dagli stessi,per annientare definitivamente dall'interno l'europa e l'america,governata dai loro corrotti fantocci.La fiat essendo una azienda di una famiglia massonica,non puo che eseguire i loro ordini,distruggere definitivamente i pochi diritti rimasti,e imponendo un nuovo regime autoritario,dove gli schiavi devono servire i loro padroni,questo dopo che ha depredato gli italiani di miliardi tra incentivi e aiuti di stato.Queste multinazionali gli servono a loro per impostare le linee guida che i vari paesi devono seguire,inutile dire che i politici non contano nulla,tranne rubare con le tasse i pochi soldi rimasti agli italiani.Ma c'è un' altro fattore che vorei dire,il piu importante,tutto questo sta accadendo in vista di forti cambiamenti di cosciena che si stanno manifestando,e si manifesteranno con maggore forza,in pratica loro sanno che la terra sta attraversando un momento delicato di(transizione)ci sono forze in atto che non possono essere fermate,e l'uomo potrebbe ribbelarsi e risollevarsi,quindi conoscendo questi fenomeni essi da sempre agiscono in senso inverso,per reprimerli,stanno cercando di premere sulle persone sottomettendole,mentre queste forze li portano verso l'alto,tenendo gli uomini nella sopravvivenza,di schiacciarli,che non riescano a capire quello che sta accadendo,e quindi incatenarli nella materialita,anche il nwo va visto come l'ultima loro mossa,essi devono chiudere prima che l'uomo gli sfugga dal loro controllo.Ma le forze in questo momento sono troppo potenti essi non riusciranno a fermare la ribbelione,anche se molti saranno trascinati nel loro baratro,il loro tempo è finito,penso sia ora che la gente si unisca e li annienti senza pieta,essi sono solo una illusione e possono dominare solo in questa illusione
white wolf

Anonimo ha detto...

x white wolf
08 febbraio 2011 23:48.

quadratura del cerchio!

aggiungo:

"..prendere tutto come una teoria o una favola ma di tenere sempre gli occhi aperti perchè se non lo fosse i primi a dover fermare il nuovordinemondiale sareste voi e questo anche se gli alieni, quelli veri intendo, stessero cercando di aiutarvi a prendere coscienza.."

..i primi a dover fermare il nuovordinemondiale sareste voi.
A.K.

4L1&N470

Anonimo ha detto...

Belle parole white wolf,ma ormai i giochi sono fatti.Troppo comodo dare la colpa al politico o al massone di turno.La gente comune avrebbe dovuto porsi determinati problemi qualche tempo fa,altri non se li sono proprio posti....ora sembra troppo tardi.

Boris

Anonimo ha detto...

Giorni fa qualcuno chiese, riguardo ai dopocena di berlusconi, se si potesse trattare di riti propiziatorii.

Al di la del continuo ricorrere del termine rito a caratteri cubitali sui gironali: rito del bungabunga, rito immediato, rito certo...
al di là delle condizioni psicologiche e sociali in cui si vengono a trovare "le vittime" (consapevoli puttane ma inconsapevoli strumenti esoterici) nei periodi successivi...
Al di la del riferimento a particolari sostanze ingerite inconsapevolmente dalle donne presenti (un giornale utilizza l'espressione: le pozioni di lele mora)...

E soprattutto al di la del fatto che si capisca benissimo che berlusconi stia ancora, non si sa ora quanto accetandolo, esercitando il ruolo di burattino spaventapasseri distraente...
(e questo si ricollega al tema del trattato di lisbona)

Al di la di tutto questo, dicevo, è interessante leggere come un po' tutte le persone che ruotano intorno al pene del protagonista finiscano sempre in strane situazioni; leggete qua:

la storia di Virginia Sanjust, l’annunciatrice Rai travolta dal legame con Berlusconi che “l’ha scelta” nel 2003. Ecco come è finita la storia di Virginia, i questo estratto dal libro “Papi – uno scandalo politico” di Peter Gomez, Marco Lillo e Marco Travaglio: “Passato il ciclone Berlusconi, la famiglia Armati-Sanjust ne è rimasta travolta e, a oggi, non ha ancora ritrovato un suo equilibrio. Federico Armati è ancora in forze al Cesis (ora denominato Dis) ma non è più utilizzato per attività operative. Come agente segreto è «bruciato» e si trova nella grottesca situazione di dover lavorare per un servizio che dovrebbe essere fedele al premier che lui ha denunciato e che considera il responsabile delle sue disgrazie. Virginia vive in condizioni ancor più difficili. Alla fine del 2004 ha deciso (secondo il marito, su consiglio di Berlusconi) di lasciare il lavoro alla Rai. La sua personalità fragile, privata dei due punti fermi che la sostenevano – il lavoro e il figlio, sempre affidato al marito – è entrata in profonda crisi. I continui regali e l’enorme disponibilità di denaro che Berlusconi le ha offerto per anni non le sono stati di aiuto. Anzi. Le più svariate sette religiose hanno preso ad aggirarsi come avvoltoi intorno a questa ricca e debole signora, nella speranza di spillarle soldi e favori. Lei, Virginia, s’è avventurata in lunghi viaggi in templi più o meno esoterici”.

Avendo fatto capire varie volte di continuare a leggere i commenti, chiedo a SoF di esprimersi in merito. Sono sicuro che introdurrebbe una chiave di lettura quantomeno originale.

CARLETTO

Anonimo ha detto...

risposta a:
boris 09 febbraio 2011 13:41
4L1&N470 09 febbraio 2011 13:34

purtroppo non è una favola ma esiste piu della realta,ma i ciechi non la vedrammo mai questa realta,essi moriranno in questa illusione luciferina in cui sono stati sottomessi e assuefatti,essi sono divenuti come loro,sono il nutrimento dello stesso male che li sta distruggendo,il loro egoismo e indifferenza non sara lasciato impunito,ognuno raccogliera secondo le sue opere.Per quanto riguarda me combattero finche avro respiro,non cedero un millimetro,io considero la morte una salvezza,da dover vivere nel loro ordine mondiale satanico,non vi fu mai piu squallore sulla terra come oggi,nessuno merita questo, sappiate che la morte non esiste è solo una via per un nuovo inizio,tutti noi siamo immortali,lo siete gia come anima e solo il corpo materiale che muore,e noi siamo anima non il corpo che invece vogliono farci credere.detto questo io sono molto ottimista non perchè so ma perchè vidi,molti fratelli verranno dal cosmo per aiutarci,altri sono qui venuti sia in astronave,da altre dimensioni non da altri pianeti,e altri sono stati mandati a reincarnarsi qui,per la transizione di questo reame a reami superiori,essi sono tra noi,stanno riaquistando la memoria di chi sono e quale sia il loro scopo,perchè in questo mondo non si ricorda le vite precedenti come negli altri mondi,molti gia ricordano è sono in azione,e altri si risveglieranno,essi guideranno gli altri fratelli alla sapienza cosmica,e alla rinascita del regno divino,il nwo sara annientato insieme a coloro che lo prepararono e i loro servi,sulla terra si vedra una ribbelione mondiale come non si vide mai,e da sotto arriveranno altri fratelli piu antichi di noi a darci anche essi un aiuto,i loro padroni arconti o demoni saranno rispediti nella loro dimensione nell'antimateria dove stanno morendo e li moriranno,non fidatevi mai di governi e media sono loro servi,e lo vedete ogni giorno,fate semprè il contrario di cosa dicono perche essi lo fanno sempre,siate desti e pronti ad impugnare la spada non abbiate pieta non sono uomini come noi
white wolf

Painburn ha detto...

ho dovuto postare il commento della presentazione circa 4 volte...ci dev'essere qualche problema sul blog...

Painburn ha detto...

venerdì 11 febbraio 2011, dalle ore 19



Presentazione del libro CONTRO LA SCUOLA di John Taylor Gatto
come l'istruzione pubblica mutila i nostri ragazzi e perché





a seguire dibattito, sollazzi e cena



a cura di Sprofessori (http://sprofessori.noblogs.org)



presso lo Spazio Anarchico 76(A)
via ventaglieri, 76a
quartiere montesanto, napoli

Anonimo ha detto...

questo commento potete pure cancellarlo,e' una domanda che rivolgo a chi mi censura...Che avete contro questa iniziativa?E' perche' c'e' scritto circolo anarchico?la verita' va inseguita con ragionamenti non con la mentalita',ovviamente se siete davvero interessati alla verita'....

Painburn ha detto...

esiste una spiegazione tecnica relativa al fatto che ho dovuto postare circa 20 volte il commento relativo all'iniziativa contro la scuola?E sempre e solo quel commento si cancellava?Come mai?

Sta cosa mi ha incuriosito molto...

Anonimo ha detto...

per Painburn

puoi dare dettagli sul perchè della disinformazione scolastica per chi non ha possibilità logistiche di partecipare alla presentazione del libro ?

Ovros

Painburn ha detto...

questo è il sito dove puoi leggere l'articolo:
http://sprofessori.noblogs.org/post/2011/02/08/contro-la-scuola/


diffondo questa notizia x due motivi:

1)Per diffondere.

2)per ascoltare il vostro parere.Ormai frequento il 76A piu per questioni musicali che perchè mi interesi l'anarchismo,per ora sarò lontano dal concetto di ideale nella mia vita,ma siccome l'evento è organizzato da amici li ci andrò,e l'argomento sembra anche interessante nel bene o nel male che è...

Buona serata....;)

Anonimo ha detto...

Bella iniziativa Painburn. In fondo la scuola ha una sua dualità (c'è qualcosa ormai che non la abbia, che non sia una commistione di bene e male?)

La scuola serve, saper leggere è indispensabile per capire, ragionare con la propria testa anche grazie alla cultura che aiuta a sviluppare il senso critico.

Ma la scuola è anche indottrinamento, insegna ad essere buoni cittadini, a rispettare l'ordine costituito, a credere in una certa scienza, in una certa morale, in una certa storia che divengono scienza, morale e storia ufficiali.

Qual è il margine da non valicare per non passare da una sana cultura all'indottrinamento?

Oggi il sapere tecnico-scientifico è sempre più atomizzato, quindi si ha sempre meno la visione d'insieme, e si tende a prendere per assunte cose che scontate non sono, verità storiche che (e Franceschetti ne ha elencate molte a suo tempo) vere non sono, un'etica che spesso è solo accettazione del presente.

Q.