lunedì 3 gennaio 2011

Alcune precisazioni in merito all'articolo sulla questione ebraica






A seguito dell'articolo sulla questione ebraica, come era prevedibile, sono seguite diverse critiche.

Si va dalle accuse di essere filo-nazista, a quelle di essere filo-ebraico, ma non mancano anche, su ComeDonChisciotte, critiche più fantasiose del tipo "Paolo si è innamorato di un'ebrea" o quella di chi mi ha rimproverato di non aver fatto cenno all'origine aliena degli ebrei.

Scrivo due righe per precisare il mio pensiero perché alcuni fraintedimenti - specie quelli in malafede e fatti apposta per creare confusione - li voglio assolutamente evitare, facendo chiarezza sul mio rapporto con l'editore Effedieffe, e chiarendo, in sintesi, la mia posizione sulla questione ebraica, che non è né filoebraica né filocattolica, né filomassonica, nè filobuddista, filoalcunché.




Iniziamo dal primo equivoco, il riferimento ai colloqui avuti con l'editore di Effedieffe, Fabio De Fina, e Maurizio Blondet.

Prima precisazione. Con queste persone abbiamo da qualche tempo una frequentazione abituale. Solange ha stretto quello che è un vero e proprio rapporto di amicizia. E anche io li frequento abbastanza spesso, da poter dire che c'è un rapporto (almeno da parte mia) anche di affetto, e non di semplice conoscenza, specie per i modi carini e affettuosi che hanno.

Ciò non toglie che, come è normale, su alcune questioni siamo abbastanaza divisi e spesso ci prendiamo reciprocamente in giro, io chiedendo a Fabio quando è che mi pubblica il Canone Buddista, e lui dicendo che prima o poi mi convertirà al Cristianesimo.


Seconda precisazione. Con Effedieffe Solange ha talvolta un rapporto di collaborazione, e non escludo che succeda anche per me in futuro.

Abbiamo infatti in comune con l'editore Effedieffe diverse cose, prime tra tutte lo spirito di ricerca su alcune questioni, e la voglia di impegnarci per un mondo migliore.

Non a caso alcuni tra i libri più interessanti che ho letto sono proprio di Effedieffe o comunque sono distribuiti e venduti dalla sua casa editrice (il libro di Epiphanius "Massoneria e sette segrete", quello di Savino sull'omicidio rituale ebraico, e quello su Maria Maddalena e la dea dell'ombra, ad esempio),

Il fatto di partire da premesse comuni, non significa che anche le conclusioni (o tutte le premesse) debbano essere comuni.

Per farmi capire bene ed evitare equivoci voglio fare un parellelo. Dissento anche in modo netto su alcune cose scritte da Solange in questo sito (come il suo articolo sulla scuola, ove secondo lei occorrerebbe migliorarla studiando la retorica e la logica, idea assurda che deve probabilmente aver partorito in uno di quei giorni in cui vede tutto di traverso e sarebbe capace di sostenere che Giuliano Ferrara è magro, simpatico ed equilibrato). Sono diviso talvolta da Solange anche per quanto riguarda i fini del mio agire, e i metodi (perlomeno alcuni).

Tuttavia abbiamo senz'altro un fine comune, quello di volere un mondo migliore e di lavorare per questo, ed è questo che mi fa appoggiare il suo lavoro e che (credo) fa lavorare Solange con me.

Analogo parallelo vale per Effedieffe, ove ci accomuna la volontà di un mondo migliore, anche se fini e metodi sono talvolta diversi.


E talvolta, come dimostra il lavoro fatto da me e Solange in questi anni, la diversità di fini e di metodi può essere una ricchezza, anzichè un problema, perchè se era per me, con i miei soli metodi, non avrei scoperto quasi nulla di ciò che abbiamo portato alla luce fino ad oggi.

Prendere le distanze da una persona su alcuni punti, insomma, non sempre significa prendere le distanze su tutto, ma talvolta significa cercare di avvicinarsi su un punto che si ritiene fondamentale.

Il mio accenno ad Effedieffe era in realtà una provocazione, ben sapendo che prima o poi l'editore avrebbe letto il mio articolo, e ci saremmo trovati nuovamente a cena a parlarne. Ed è una provocazione che è dovuta al particolare indirizzo del sito effedieffe, per cui auspico che loro, anche più di altri, si occupino in futuro del tema.

Era inoltre una provocazione volta a sottolineare un aspetto della questione ebraica di fondamentale importanza.

Quello degli omicidi rituali contemporanei, infatti, ritengo sia uno dei problemi più gravi che abbiamo. Beninteso... è più grave scatenare una guerra come quella in Iraq che ha fatto oltre un milione e mezzo di morti, o una guerra come quella in Vietnam, perché il numero di vittime è superiore e i disastri collaterali anche. Ma il fenomeno dell'omicidio rituale contemporaneo è di fondamentale importanza per capire che viviamo in una vera e propria Matrix, o un Truman Show se si preferisce, dove il potere uccide chi gli pare, dando poi la colpa a gente che c'entra poco o nulla nella vicenda, e per giunta dando pure un rilievo mediatico a tutta la storia.



Ecco perché cerco di sensibilizzare varie persone su questa tematica che ritengo fondamentale, anche con provocazioni esplicite come quella di inserire una citazione esplicita nell'articolo.


Vado quindi a precisare il significato del mio articolo.

Non è un attacco alla Chiesa cattolica. Se è un attacco, lo è solo nella misura in cui ho attaccato anche la massoneria, e l'élite ebraica.

Non è un articolo a favore degli ebrei. Al contrario, chi legge attentamente, noterà che ho detto delle cose anche più gravi di quelle che vengono dette normalmente dalla propaganda antisemita. Non mi risulta infatti che qualcuno (al di fuori della Carlizzi, di Cosco, e di Pamio, in passato) avessero mai accostato il problema degli omicidi contemporanei all'ebraismo e alla cultura ebraica. E questo è un aspetto del problema di una gravità tale, che quando le persone ne prendono coscienza rimangono scioccate.

La mia posizione sulla questione ebraica è da una parte più grave di quella della maggioranza degli "antisemiti", che non si accorgono degli omicidi rituali attuali, e non si accorgono che la cultura ebraica pervade tutto.

La mia posizione è però anche diversa, perchè non ritengo che la colpa sia degli ebrei (neanche della minoranza al potere); attribuisco invece la responsabilità di questa situazione a tutte le forze in gioco, compresi i cittadini normali.

Compreso me fino a qualche tempo fa, quando non mi rendevo conto di nulla, e compreso, forse, anche il me stesso di adesso, per gli errori che continuo involontariamente a fare.


Riconosco che, nella lotta di potere che c'è stata nei secoli, se oggi non avessimo questa élite, ne avremmo un'altra, quindi dare la colpa ad una sola parte è limitato e non porta a nulla, se non a creare confusione.


Guardando al presente, invece, la responsabilità va riconosciuta in ciascuno di noi.

Il mio pensiero è che il cambiamento riguardo ai problemi di cui trattiamo nel blog, venga da una presa di coscienza di tutte le persone in buona fede, siano esse massoni, cattolici, musulmani, atei, politici, o altro ancora.

Il miglioramento deve venire partendo dal basso, e dall'interno di queste organizzazioni e/o categorie, salvando il meglio della Chiesa cattolica, della massoneria, dell'islam, nel rispetto di tutti.


Finché i massoni continueranno a vedere i mali della Chiesa e non riconosceranno quelli della propria organizzazione, finché i cattolici considereranno sempre "attacchi alla Chiesa" sollevare le questioni della pedofilia, dello IOR, e qualsiasi altra critica presente o passata a questa istituzione, finché si dividerà il mondo in ricchi e poveri, fascisti e comunisti, africani ed europei, il mondo resterà come è.


La pace ad ogni costo e senza condizioni, sia in noi sia verso gli altri, credo sia la soluzione.


Inoltre credo che il cambiamento verrà anche quando io riuscirò ad apportare certi cambiamenti al mio comportamento o ai miei pensieri (cambiamenti su cui non mi soffermo, per evitare che questa parte del post venga derisa o strumentalizzata), perchè ho una lunga serie di aspetti che, finchè non cambieranno anche in me, non credo che mi potrò definire "evoluto".

E proprio per questo non posso accusare gli altri, siano essi ebrei, africani cattolici o musulmani, di essere come sono.


Poscritto.


Forse il sunto migliore del mio pensiero può venire da un colloquio che tempo fa ebbi con la figlia dodicenne di una mia amica, la quale, mirabilmente, a seguito di una serie di domande, ha sintetizzato le mie idee meglio di chiunque altro.


"La mamma mi ha raccontato che fai proprio una vita di merda. I tuoi colleghi ti sbattono fuori dallo studio, i tuoi genitori non ti parlano, ora vai in moto e ti sabotano la moto...".


"Non è proprio vero che faccio una vita di merda. Pensa come stanno quelli che vivono in Iraq sotto le bombe, o gli africani che vendono borse ai lati della strada, sotto la neve. Sono sempre più fortunato io, non credi?".


"Ma anche la guerra è voluta dalla massoneria?"


"Eh sì".


"Ma allora i soldati sono tutti massoni?"


"No, quelli no, solo quelli che comandano. I soldati sono spesso solo stupidi, oppure non avevano altra scelta, oppure erano troppo giovani per capire".


"Ma i tuoi genitori e i tuoi colleghi di studio sono massoni? Sarà mica che la moto te l'hanno sabotata loro?"


"No, loro non c'entrano. Loro non mi hanno sabotato la moto. Anche loro sono solo stupidi, ma non sono cattivi e non ce l'hanno con me".


"Ho capito. Allora per fare andare meglio il mondo forse bisognerebbe eliminare gli stupidi, non la massoneria".

377 commenti:

1 – 200 di 377   Nuovi›   Più recenti»
Anonimo ha detto...

Non credo che esista l'equazione di gente al potere=pace.Quale sarebbe il criterio poi di conesrvazione dei preti e dei massoni buoni distinti da quelli cattivi?Se esiste la massoneria e' per gestire al meglio il potere,la stessa cosa vale x la chiesa,lo stato e le banche...Lo so che il tuo articolo era x chiarire cio' che hai detto sugli ebrei,ma da quest'articolo comunque appare una visione delle cose legata al fatto che ci devono essere altri a dire cosa dobbiamo fare della nostra vita.L'uomo deve vivere lontano dall'idea di potere,ma non perche' poi questo potere deve andare nelle mani di un altro,l'idea di potere dovra' tramontare come sono tramontate tante ideologie nella sotria.L'uomo non e' cattivo per sua natura,lo diventa quando si trova a dover competere,il sistema e' competizione,la competizione giustifica i mezzi a causa del fine(arricchirsi per i piu potenti,lottare per sopravvivere da parte dei poveri),ecco le violenze,le guerre,le massonerie,le chiese.Il potere non puo' per sua natura tollerare l'idea di pace,altrimenti morirebbe...

ANONIMO MACCHERONE.

Anonimo ha detto...

Dimenticavo un'altra cosa:

Epiphanuis ha scritto un sacco di cose non documentando e non documentate.Parte da schemi mentali chiusi e al cento per cento soggettivi(specialmente sulle droghe),quindi se citi epiphanius hai citato l'unico testo complottista realmente clericale e antisemita.Cio' che da quell'alone di nazzismo alle teorie del complotto sono proprio i libri come "massoneria e la faccia occulta della storia".Chi lo ha scritto sembra quasi un prete,e sinceramente per lo meno lui si scaglia contro la massoneria perche' e' un clericale,punto,non perche' abbia davvero degli argomenti validi,e quei pochi che ci sono sono per nulla o scarsamente documentati,e di parte,al pari delle notizie date in tivu' o dei libri promossi dal potere.

Anonimo maccherone.(fumante)

Anonimo ha detto...

Paolo ammiro i tuoi ideali e riconosco la tua buona fede.

Però Blondet è un invasato.

Anonimo ha detto...

purtroppo le guerre vengono create dalla stessa elite,
le guerre sono create non solo per alimentare lo stesso potere che ne trae profitto,ma sono anche sacrifici umani di massa,esse vengono attuate in date di rilevanza esoterica,i sacrifici rituali amplificati dai servi dei media,servono a loro per mettersi in contatto con le entita di cui sono servi,i demoni o come sono chiamati oggi alieni,si nutrono della energia che sprigiona l'anima dopo una morte violenta,per sprigionare questa energia bisogna causare traumi e terrore nella vittima,e dopo essi traggono informazioni che le entita demoniache gli danno,la più grande verità sopra la verità e che tutto questo sistema è stato creato a un solo scopo,nutrire le entita ultradimensionali demoniache,chiamate in antichita arconti,essi si nutrono delle negativita,delle basse vibrazioni che sprigiona ogni persona,in quanto tutto è energia vibrazione,essi non sono altro che parassiti galattici,l'uomo è per queste entita come le vacche per noi,per questo essi chiamano gli uomini bestiame umano,il lavoro è solo schiavitu e serve a generare stress,umiliazioni,rassegnazioni ecc.,
tasse,sopprusi,stress,
depressione,odio,egoismo,rabbia,
violenza,corruzione,ecc.anche le divisioni sociali,economiche politiche e religiose sono alimentate per questo scopo,lo stesso i soldi,essi tramite i soldi accumulano energia,in quanto il denaro crea situazioni di basse vibrazioni che tutti possiamo vedere senza essere esoteristi,oltre a dare a questi schifosi esseri il potere di governare gli uomini,le catene sono proprio il denaro.Anche l'architettura di case edifici agglomerati urbani che mostra lo squallore attuale di come vengono tenuti gli schiavi serve a creare infelicita,depressione ecc.
deve essere chiaro il mondo vive in una illusione luciferina,tutto questo sistema è concepito per nutrire i loro padroni i demoni,come voi vi cibate degli animali o di altro essi si cibano della vostra energia negativa essendo questo il loro cibo,e questo nel film matrix viene spesso ripetuto.Sulla chiesa ci sarebbe molto da dire,ma essi non rappresentano nessuno ne dio ne gesu(yeshua) forse satana,essi hanno occultato il vero cristo(il re)durante la riforma di costantino,quando la chiesa si fece stato e marcia come ogni potere,essi cambiarono il vero culto di gesu che possiamo trovare nei vangeli gnostici,con il culto solare di babbilonia,mischiando rituali pagani,la chiesa e la massoneria sembrano opposti,sono lo stesso potere,come ebrei e chiesa,o come fascismo e comunismo,ecc. sono solo inganni per dividere,ora distruggeranno la chiesa dall'interno,perche essi sanno che non possono attaccarla dall'esterno per quello che rappresenta in via ufficiale,sanno che la gente la difenderebbe,e l'obbietivo finale è distruggere tutte le religioni per imporre la religione luciferina
essi agiscono creando dualita e divisione
ogni forma di potere costituito economico politico o religioso deve essere annientato senza pieta
annientare i servi di lucifero è un dovere e un diritto divino
come il diritto divino che siate liberi e di vivere felici
e nessuno puo concederlo ne in parte è il vostro diritto divino
white wolf

Anonimo ha detto...

Però Blondet è un invasato
******
se sei così certo di quanto sostieni perchè non vai direttamente da Blondet a dirglielo?

Anonimo ha detto...

WHITE WOLF,

quello che scrivi è la semplicità della realtà: vogliono la divsione, vogliono tenerci divisi. Che importa se essi sono demoni od alieni o che altro??

E' per questo che è importantissimo continuare l'opera di risveglio perchè anche solo cominciare a dubitare di tutto il sistema si esce dallo schema.

Ma bisogno farlo andando oltre se stessi e non solo in rispetto alle questioni ideologiche ma anche le divergenze caratteriali e personali

Dai tuoi comemnti e quelli di SOF al precedente post di Paolo si può intendere la speranza, sarebbe importante proseguire la strada.

Aicha

Anonimo ha detto...

x white wolf:

pienamente d'accordo...a questo punto pero' bisognerebbe porsi una domanda...e' piu facile liberarsi direttamente dei demoni galattici o liberarsi dall'idea di potere?Se i demoni si nutrono di noi tramite questo sistema basato appunto sull'idea di potere,mi chiedo e se ce ne liberassimo allora di quest'idea?loro tenterebbero di creare sicuramente un altro sistema.....ma noi per lo meno iniziamo a liberarci di questo,creiamo un sistema senza stress,ansia,paure,lavoro che occupa l 80 per cento delle nostre giornate...Questa e' la domanda che mi pongo....

Anonimo ha detto...

1a parte

Qualche tempo fa vidi una conferenza tenuta da Malanga a roma,in cui a una domanda di un presente diede una spiegazione interessante e nuova,in chiave aliena,alla questione dei genocidi e all'olocausto.

Come sapete le razze aliene cercano di modificare il proprio DNA nel tentativo di creare una razza mista o ibrida per poter fare in modo che l'anima umana,che è la loro principale fonte di sostentamento,possa essere agganciata saldamente all'alieno,cosa che ancora non possono fare.

Ora va fatta una premessa importante,cioè che le adduzioni vengono effettuate da varie razze aliene,e in seguito alle ipnosi e ai ricordi degli addotti,Malanga scoprì che i governi mondiali erano collusi con esse,più precisamente succede che ad ogni razza aliena si accompagnano militari di una determinata nazione e la relativa fazione massonica ad essa associata.Si scopre,cioè,che ogni volta che vieni prelevato da un biondo a 5 dita ci sono i militari francesi,da un serpente i militari americani,da una mantide o cavalletta i militari israeliani e così via.In più si viene a scoprire,mediante risonanze magnetiche,che sui vari microchip impiantati negli addotti ci sono impressi caratteri in arabo o in ebraico oltre ad altre lingue.

Le varie razze aliene evidentemente scelsero all'inizio dei tempi dei ceppi terrestri con un opportuno DNA che magari era più buono per la cavalletta o magari per il biondo a 5 dita e così via.Quindi l'alieno avrebbe creato delle diverse "fattorie" caratterizzate da una genetica lievemente differente,alcune più adatte ad una razza aliena e altre più adatte ad un'altra.L'idea del popolo eletto è comune a molti popoli o nazioni ed è proprio legata storicamente alla questione del gene.
Prendiamo,ad esempio,il popolo ebraico;la legge ebraica dice "sposatevi tra di voi",ma per quale motivo?...ovviamente per conservare la razza e quindi controllare strettamente all'interno della loro cerchia il quantitativo ed il flusso di anime;infatti,nell'ambiente ufologico è abbastanza risaputo che gli ebrei considerano la propria razza l'unica al mondo ad essere addotta.

Boris

Anonimo ha detto...

2a parte

Quindi,dietro le pulizie etniche che si sono fatte nel secolo scorso sul nostro pianeta non ci sono solo idee naziste ma c'è anche dell'altro.Considerando che il biondo a 6 dita sta con i tedeschi e che la cavalletta sta con gli israeliani per quale motivo si voleva sterminare il popolo ebraico?La risposta è molto semplice,cioè togliere il DNA alla cavalletta;la cavalletta non avendo più dove attingere avrebbe dovuto mollare l'osso,e la torta(cioè l'energia che rende immortali)se la sarebbero spartita in meno contendenti.L'idea di eliminare quel DNA(creato dalla cavalletta)dalla faccia della terra voleva dire in quel contesto eliminare la possibilità che quelli alieni lì(le cavallette)si nutrissero della loro "fattoria".

Questa cosa qui esce fuori durante le ipnosi in cui si chiede al biondo a 5 dita ed al serpente come mai si considerano nemici e loro ti dicono che da lungo tempo si fanno la guerra e che nel passato il biondo ha fatto fuori le donne serpenti,al contrario i maschi biondi sono stati fatti fuori dal serpente;cioè l'idea sarebbe di non far più procreare la razza rivale per farla estinguere.L'ipotesi è che dietro le guerre ci possano essere ancor prima conflitti di potere tra fazioni aliene.
In seguito al cambiamento dell'assetto gerarchico alieno le cose sono cambiate per cui ora la cavalletta riveste un ruolo importante.Il potere,quindi,passerebbe di mano in mano in seguito al salire o al declassamento di una razza nella gerarchia aliena.

Boris

Anonimo ha detto...

3a ed ultima parte

A sostegno della tesi che ci vuole creati dagli alieni,la biologia moderna non è ancora in grado a tutt'oggi di spiegare statisticamente come mai la scimmia lucy si sia evoluta ad essere umano cioè in homo sapiens sapiens in così poco tempo.

Se le cose stanno così a mio parere è inevitabile ritenere che ci sia lo zampino di queste entità anche dietro il sistema politico,monetario e non di meno quello religioso.Ad esempio,la nota setta di Torino damanhur ha al suo interno quasi tutta gente parassitata.

Un altro punto fermo,a parer mio,è che il fine ultimo del nuovo ordine mondiale è quello che la mitologia identifica nel santo graal o ancora meglio nell'albero della vita ossia il raggiungimento dell'immortalita da parte di questa elite oligarchica a discapito del resto dell'umanità con lo scopo di intrappolarci emozionalmente con microchip,trasformandoci in zombie per poi utilizzarci come fonte di energia illimitata,come pile similmente al film Matrix.
Questo è a mio avviso il motivo principale per cui vogliono microchipparci tutti quanti,non per il controllo o chissà per quali ricchezze di cui dispongono già in abbondanza ma semplicemente per diventare immortali,l'unica cosa che ancora non hanno.

Boris

Anonimo ha detto...

Boris,

visto che hai introdotto il tema "genetico" di Corrado Malanga, potresti speigarmi perchè chi possiede il fattore Rh negativo sembra essere più apprezzato?

Anonimo ha detto...

mmmm...sof ha ucciso il blog

Anonimo ha detto...

ma il tramite degli alieni chi sarebbe bruno vespa,saviano,o gad lerner?

Anonimo ha detto...

Dico la mia.

Blondet e' un Signor Giornalista, uno dei pochissimi giornalisti veramente censurato dai mass-media nostrani e non come i tanti "martiri" milionari che vediamo un giorno si e l'altro pure in televisione.

Oggi come oggi per parlare di lobby ebraica ci vuole un coraggio fuori dal comune poiche' significa essere bollato come "antisemita" ed automaticamente equiparato ad una non-persona, un non-persona quindi da annullare ed emarginare da tutte le tv del regno.

Sono ovviamente d'accordo con Franceschetti quando scrive che non tutti gli ebrei fanno parte della lobby, questo e' verissimo tanto che e' stato un ebreo a scrivere un libro chiamato "l'industria dell'olocausto" che denuncia tutti coloro che hanno utilizzato ed utilizzano quell'immane tragedia per speculare o per uccidere migliaia di palestinesi.

Il punto centrale della questione e' il legame che c'e' tra ebraismo e massoneria e il potere immenso ma abbastanza oscuro che hanno oggi i club massonici nel mondo.

Andrea Rossi

p.s.: sul potere dei "club" vi invito a leggere anche alcuni articoli di Paolo Barnard

Anonimo ha detto...

paolo attenzione alle cattive compagnie,quando eri piu giovane eri filocomunista,un po sfigato pero' eri buono,ora ti stai trasformando pian pian in un assassino filo-nazzista!Paolo non uscire piu il sabato con Blondet!E se lo fai ritirati presto!

Anonimo ha detto...

MDD è SOf, non l'avete ancora capito?Guarda caso quando scompare lui riappare l'altro, si danno il cambio!
Ora MDD non scrive più, ma è casualmente tornato SOF!
Quindi SOF ha ucciso il Blog

Anonimo ha detto...

chi c'è davanti alla tastiera a scrivere, in un blog ha poca importanza.
che SOF sia MDD, TTG, CCC o Sbirulino non cambia ciò che scrive, che può essere condivisibile, interessante, istruttivo o meno. Questo lo si può decidere di volta in volta in base al contenuto.
Io personalmente trovo gli interventi di SOF quasi sempre stimolanti ed interessanti.
A.

Anonimo ha detto...

Senza dubbio, ma se fosse vera la tesi che MDD e SOF, siano la stessa persona, che senso avrebbe questo valzer di identita'?

Anonimo ha detto...

MDD ha ucciso il blog.... :-)))

Anonimo ha detto...

@ anonimo del 5 gennaio ore 17.30

per dire questo è evidente che leggi il blog da pochissimo... oppure sei qui a mettere zizzania... oppure, semplicemente ed umanamente, hai poco da fare nella vita e preferisci rompere "i cabbasisi" qui dentro... Qualunque sia la ragione, il tuo è un esercizio stupido, vuoto ed inutile...

Frank

Anonimo ha detto...

Sof è MDD ora è chiaro come il sole

Anonimo ha detto...

Se si continua a dare importanze a chi incolpa SOF di blogghidio, ai voglia tu di cercare la discussione costruttiva!

Mo' pure il profiler abbiamo: Soft = MDD... E chi se ne frega se gli interventi stimolano la riflessione.

Anonimo ha detto...

Basta là. A noi ci piace assai quando SOF commette blogghicidio.

Anonimo ha detto...

Non conosco molto bene questi argomenti....tuttavia,vorrei fare una domanda a Paolo. Mi riesce difficile capire alcune dinamiche,però,la mia mente,si pone diverse domande e non sempre trova risposte convincenti.
La domanda è la seguente:Come mai,il popolo israeliano è anch'esso vittima di una lobby Ebraica mondiale,ma non si ribella allo sterminio che il proprio governo israeliano, perpetra ai danni dei palestinesi,e ne occupa con prepotenza le proprie terre?Ma se farebbe altrettanto un'altra nazione?Magari la Francia,ai danni della germania?Attendo una risposta,grazie.

Anonimo ha detto...

ciao sono l'anonimo che vi parlava di manuele e scienzeantiche, volevo raccomandare a franceschetti e a chiunque altro interessato veramente ad apprfondire questi temi e ad andare dritti verso la verità perdendo meno tempo possibile, questo documentario è il migliore che abbia mai visto su questi temi

http://www.youtube.com/watch?v=zJvXEuDrnYg

non è molto facile da capire nella sua interezza perchè la tematiche spiegate sono parecchie...

io da quel che sono le mie conoscenze in materia e sono abbastanza vaste, non ho mai trovato così ben riassunto il fulcro della questione...permette di non perdere tempo e fatica a ricercare quel che è già dimostrato dagli storici che se ne sono occupati per decenni....

saluti e buona visione...

Anonimo ha detto...

x anonimo 15:31

Per risponderti correttamente ti riporto quello che dice Malanga in merito:

"La somministrazione durante la gravidanza di immunoglobuline impedisce alle difese immunitarie materne di agire e così può venire alla luce un figlio normalmente,senza problemi trasfusionali o peggio.
Le immunoglobuline sono semplicemente degli immunorepressori,in altre parole il sistema immunitario della madre non combatte più la differenza del sangue del figlio(madre Rh positiva, figlio Rh negativo).In caso contrario la madre scaricherebbe il feto espellendolo e non riconoscendolo se non come corpo estraneo.
Le immunoglobuline sono state scoperte nel 1947,e se ciò fosse reale ci sarebbe da immaginare uno scenario particolare.
Le immunoglobuline forse sarebbero state scoperte per retroingegneria genetica o meglio perchè gli alieni hanno detto agli uomini come si fa ad avere bambini Rh negativi da madri con Rh positivo.
Da una parte questo aiuterebbe la popolazione terrestre ad aumentare di numero e dall'altra a fornire più materiale umano agli alieni.
Così oggi come oggi la situazione sarebbe caratterizzata da un insieme matematico statistico di addotti con famiglie ad Rh altamente negativo ma anche da soggetti con Rh positivo che hanno parenti ad Rh negativo.
Infatti prima del 1947 probabilmente solo addotti ad Rh negativo venivano presi e siccome l'abduction è un fenomeno parentale,oggi statisticamente abbiamo ancora molti Rh negativi nelle famiglie degli addotti anche se questi sono positivi."

"Secondo me l'Rh negativo è un fattore introdotto da loro.
Gli scopi sono tanti ma quello più chiaro è di selezionare una razza che da una parte potesse avere un dna capace di sostenere l'anima e d'altra parte un dna che potesse essere in accordo con la sopportazione da parte delle nostre femmine di feti alieni e cioè con Rh non positivo.
Poi l'Rh zero è donatore universale dunque se ti serve sangue prendilo di la anche se tu sei alieno va bene lo stesso.
Sorvolo su alcuni aspetti dell'immunodepressione di certe malattie e virus,come l'HIV"...........cioè sarebbe a dire,aggiungo io,chi è Rh- non contrae il virus dell'HIV.

Boris

Anonimo ha detto...

Scusate l'OT. Mi sono imbattuto in un probabile messaggio in codice riferito alla Gnara di Brembate.

http://www.ecodibergamo.it/stories/Cronaca/177664_ancora_sassi_dal_cavalcavia_arrestato_33enne_di_alm/

Ancora sassi dal cavalcavia
Arrestato 33enne di Almè

Dopo i sassi lanciati nella mattinata di lunedì 3 gennaio, nuovi massi sono stati gettati dallo stesso cavalcavia di Stezzano martedì 4 gennaio. Ma questa volta il colpevole è stato individuato e arrestato per tentato omicidio. Si tratta di P.M., florovivaista 33enne di Almè.

Il giovane avrebbe raggiunto per il secondo giorno conscutivo il ponte di Stezzano che si affaccia sull'autostrada A4 e tra le 6 e le 6.30 avrebbe lanciato una trentina di sassi, uno dei quali con un diametro di ben 30 centimetri. Undici le macchine danneggiate, fortunatamente nessun automobilista è rimasto ferito. Dalle segnalazioni, la polizia stradale di Seriate è riuscita a rintracciare in poche ore il 33enne che è stato quindi arrestato con l'accusa di tentato omicidio.

Nella mattinata di lunedì 3 gennaio l'uomo avrebbe lanciato otto sassi, il più grande con un diametro di 30 centimetri. Due auto di passaggio se li sono trovati davanti sulla strada e li hanno urtati, riportando qualche danno, ma fortunatamente nessuno è rimasto ferito.

Dalle prime ricostruzioni compiute dalla polizia, il bergamasco raggiungeva il cavalcavia con un furgone bianco sul quale trasportava i sassi che poi gettava dal ponte. Ancora non chiare le motivazioni del gravissimo gesto. Non si tratta nella Bergamasca del primo caso. Gli ultimi episodi significativi risalgono al 2008. A marzo fu colpita l'auto del reporter bergamasco Giorgio Fornoni, di Ardesio, che stava passando all'altezza dell'uscita di Trezzo sull'Adda per raggiungere Milano. Il giornalista fortunatamente non rimase ferito. Sempre a marzo di quell'anno, a Ospitaletto (Brescia), un sasso gettato da un cavalcavia colpi un pulmino del Rugby Club Gussago che stava accompagnando a casa dei ragazzini di Calcio, giovanissimi atleti della squadra under 15: anche loro rimasero fortunatamente illesi.

Anonimo ha detto...

A proposito di alieni, tempo fa ho letto il libro "Nient'altro che sè stessi" di Carlo Dorofatti, che cerca di dare un'intrpretazione ai fenomeni alieni, ufo, ecc. che puù offrire qualche spunto di riflessione. Ne riporto qualche brano:
"Ci troviamo di fronte a qualcosa di impersonale (che può originarsi da dimensioni esterne, ma anche interiori) che prende la forma del contenitore che trova, o al quale viene data una forma (che sia energetica o addirittura fisica)che asseconda le nostre possibilità interpretative, psicologiche e sensoriali. Ma allora parliamo non solo di tipologie di ufo,ma anche d spiriti, di maestri occulti,di madonne, fate e gnomi che possono essere tutti genericamente inquadrati come fenomeni di contatto con una dimensione "altra" ai quali siamo noi, il nostro pensiero, a dare la forma, in base alle nostre suggestioni, aspettative, speranze o paure e alla nostra capacità di elaborazione di ciò col quale, più o meno intenzionalmente a casualmente, entriamo in relazione.
Quello che intendo dire è che si tratta, in ultima analisi, di un fenomeno che interagisce con noi e ceh viene influenzato, se non addirittura determinato, dalla nostra coscienza."
"E' interessante notare anche che molti contattisti si sono affidati al paradigma cristiano: non ci sono solo angeli e demoni-schema morale dualista giudeo-cristiano- ma alieni buoni e alieni cattivi.
Quela cristiana è una forma entro la quale gli ufo si sono plasmati: in queia casi è il contenitore che hanno trovato, tanto che con l'andare degli anni il contattismo è diventatouna specie di religione.
"Dietro al fenomeno ufo si cela una realtà impersonale che prende la forma dei nostri contenuti psichici e degli archetipi del nostro inconscio collettivo, fino asolidificali al punto che gli ufo degli anni 50 erano molto più tecnologicamente primitivi degli ufo degli anni 80 e così via.. Eppure le documentazioni sono tutte allo stesso modo autentiche: la manifestazione della realtà che si cela dietro agli ufo assume forme diverse a seconda dei tempi."
"Il fatto è che noi non sappaimo nemmeno come è fatto l'universo, per cui porsi il problema se esistonogli alieni è porsi un falso problema<<<<<.non sappiamo neanche se esistiamo noi! Fintanto che non siamo ben consci di come l'universo sia fatto non possiamo fare altro che applicare le nostre logiche e concezioni limitate ad una fenomenologia che di per sè è estremamente più vasta."

Anonimo ha detto...

... "Dobbiamo lasciar cadere queste maschere e toglierci di dosso il desiderio di essere solo pecorelle con qualche pastore cosmico che ci guida e ci difende dal lupo cattivo, e pensare che forse qualcosa di alieno ci sia anche dentro di noi. finchè non sappiamo cosa siamo, cos'è la nostra coscienza, non potremo accedere a chiavi di lettura più evolute."
"Si sta alimentando un'immagine vampiresaca, oscura e tenebrosa; questo atteggiamento è pericoloso perchè nutre un fenomeno di massa di fideismo fanatico, ma anche a qualcosa di peggio:questo fenomeno interagisce con la psiche collettiva e se la psiche collettiva prende certe forme, il fenomeno potrebbe prendere proprio quelle forme. Può diventare interessante se cominciamo noi a modificare il paradigma, proprio per cominciare a vedere come il fenomeno interagisce con un modo diverso di affrontarlo."
"Queste forze ostili, non dico che non esistono, ma sono entità generate da noi come effetto di un atteggiamento che dura da millenni. Il risveglio, la liberazione,la consapevolezza del Vero, devono quindi partire da dentro di noi. Siamo noi che ci prestiamo a questa predazione e sono molte le realtà politiche, sociali e religiose che tendono a perpetuare quello che è un meccanismo perverso che certamente sta dietro a tutto questo, ma che è stato generato dall'uomo. Noi siamo capaci di creare gli inferni e i paradisi che vogliamo e laddove si manifestano fenomeni che stanno in bilico tra le varie dimensioni della realtà, questi si addensano così come noi li determiniamo. Se uscissimo dall'idea del peccato, del diavolo, del paradigma pecore-pastore-lupo e da una necessità di essere continuamente rassicurati e salvati forse il fenomeno cambierebbe.

Anonimo ha detto...

risposta a:
pienamente d'accordo...a questo punto pero' bisognerebbe porsi una domanda...

la risposta è sempre dentro di noi,lo è sempre stata,come all'innaturale la risposta è il naturale,cosi all'oscurita la risposta è la luce,bisogna capire che sopra tutto vi è solo dio,il grande spirito come lo chiamavano gli indiani d'america,tutto questo a molti puo sembrare crudele ma anche i demoni hanno una loro utilita,cosi come vi sono gli opposti,luce e oscurita,la luce ha bisogno della oscurita per manifestarsi,infatti la luce illumina nella oscurita,e non potrebbe farlo in assenza del buio,ma l'oscurita puo solo servire come equilibrio,ma non puo ecclissare la luce,in effetti è solo una illusione,una illusione che dio sta mostrando all'uomo per permettergli di fare esperienza come anima,e quindi scegliere la luce,che non puo essere impostata con la forza altrimenti non sarebbe luce,a molti sembra strano questo ma sappiate che anche il tempo è una illusione di questo mondo,nella dimensione dell'anima che siete voi e non il corpo che vi hanno inculcato,non esiste il tempo,voi potete essere avanti,indietro e nel presente contemporaneamente,un istante mille anni,mille anni un istante,quindi voi state facendo esperienza in un istante per capire ed evolvere nella luce,voi siete immortali come anima non come corpo e voi siete l'anima,i demoni o arconti sono un errore o illusione,come voi evolvete essi stanno morendo per questo vogliono l'anima,ma il loro tempo a disposizione è scaduto,essi non lo sanno,essi tramite i media vi manipolano perche voi create questo squallido mondo,voi create la realta,il vostro pensiero genera il mondo è il vostro riflesso,cominciate a creare il vostro mondo,il sogno è la realta la realta un incubo.
unitevi in gruppi di persone giuste e diffondete la verita,la conoscienza,senza leader solo seguite la coscienza,la coscienza sa sempre cosa fare,e non puo essere ingannata come la mente,unitevi in una fratellanza vera,altruista e spirituale,presto diventerete il punto di riferimento degli altri fratelli ve lo assicuro.
la base del loro potere sono i soldi,senza di essi la loro illusione è finita,combattete il denaro e chi vive dei pezzi di carta,la gente deve capire che i soldi e altre forme di credito sono le catene invisibili ai loro polsi.
e per ultimo combattere su due fronti,uno con la conoscenza da diffondere come un virus del loro squallido sistema,e l'altra cominciare a rispondere adeguatamente ai loro attacchi,i media devono essere screditati,ogni loro servo che sputa il suo veleno nei media deve rispondere all'uomo che ha tradito,e ora di rispondere adeguatamente alla guerra in atto,perchè siamo in guerra, una guerra che molti ancora non vedono
white wolf

Anonimo ha detto...

x anonimo 05 gennaio 2011 13:15
Blondet crede in modo granitico.Non ha tentennamenti.E ovviamente non ha le travvegole.E se morira', morira' da martire.Se tutto questo vuol dire essere fanatici, invasati...basta con questo relativismo buonista, mieloso e stucchevole.

G.G.

Anonimo ha detto...

Nella lettera di augurio di buon 2011 agli amici da parte della Università Sandefjord di Medicina Germanica il dott. Hamer fa un riassunto dei 30 anni passati dalle sue scoperte nel 1981 ad oggi.
30 anni di oscuramento per i non ebrei e 30 anni di utilizzo da parte dei rabbini a beneficio dei propri confratelli di fede (anzi di sangue).
Comunque tutte cose che Hamer ripete da anni e non è il caso di rifarlo qui. Il testo originale si trova sul sito della Università (in tedesco, al momento).

Comunque un suo collaboratore aggiunge il seguente commento, che illustra benissimo la gravità della situazione:

PS: Quì ancora due piccoli esempi che illustrano quanto sia ermetico questo principio di selezione perfino di fronte agli ebrei per matrimonio o agli ebrei per metà (un genitore solo).

Un ebreo in Norvegia, amico del principe ereditario spagnolo-ebreo, al quale abbiamo spiegato questo piano criminale, si fece molto pensieroso e alla fine si mise a piangere, ricordando la morte di suo padre che amava molto, e disse: „adesso mi è tutto chiaro“. Mio padre e mia madre erano malati entrambi di cancro al pancreas.
Mio padre non era ebreo e fu „trattato“ con la chemio e la morfina e morì. Mia madre, ebrea, non ricevette né la chemio e neanche morfina. Lei vive ancora e sta molto bene. Io sono ebreo (perché mia madre è ebrea) e nessun oncologo mi fa niente, ma è indegno ciò che è stato fatto a mio padre, solo perché non era ebreo.

Un altro ebreo mi scrisse una lettera dove raccontava che la sua zia ebrea si era ammalata di cancro ma venne trattata con la chemio, sebbene fosse ebrea, e morì. Gli telefonai e gli chiesi se fosse sicuro, che magari solo il padre della zia fosse ebreo e la madre invece no, così che lei non potesse, da “vera ebrea”, approfittare della Medicina Germanica di Hamer. Calò il silenzio, mentre pensava. Alla fine disse: “in questo caso potreste aver ragione”. Poi mi raccontò spontaneamente che le persone che hanno “solo” il padre ebreo (cioè la madre non è ebrea) non potrebbero mai diventare ebrei.

Anonimo ha detto...

@white wolf

http://www.firstpeople.us/pictures/wolves/1024x768/Evening-Howl-1024x768.html

Quando l'ultimo albero sarà stato abbattuto,
l'ultimo fiume avvelenato,
l'ultimo pesce pescato,
vi accorgerete che non si può mangiare il denaro.
La nostra terra vale più del vostro denaro.
E durerà per sempre.
Non verrà distrutta neppure dalle fiamme del fuoco.
Finchè il sole splenderà e l'acqua scorrerà,
darà vita a uomini e animali.
Non si può vendere la vita degli uomini e degli animali;
è stato il Grande Spirito a porre qui la terra
e non possiamo venderla
perchè non ci appartiene.
Potete contare il vostro denaro
e potete bruciarlo nel tempo in cui un bisonte piega la testa,
ma soltanto il Grande Spirito sa contare i granelli di sabbia
e i fili d'erba della nostra terra.
Come dono per voi vi diamo tutto quello che abbiamo
e che potete portare con voi,
ma la terra mai.
Piede di Corvo, Piedineri

@ boris
il grande spirito mi ha confidato che noi 0Rh- non discendiamo nè dalle scimmie nè dagli alieni
ma più semplicemente dai lupi, fallo presente a malanga
i lupi sono stati i primi abitanti della terra e saranno gli ultimi

@ anonimo 05 gennaio 2011 19:12
"Sof è MDD ora è chiaro come il sole"

non hai capito una fava torna a leggere topolino
MI5DD è il diavolo SOF l'acqua santa
SOF è 0Rh-, come da sempre sono tutti i lupi, MI5DD al massimo ha il sangue del toporagno o del grillotalpa
come si fà a confondere un bodisattva con un babbeo ?

the starchild

Anonimo ha detto...

Purtroppo, peró, in ogni questione c'é una veritá ed una menzogna, c'é una parte giusta ed una sbagliata; affrontare una questione é essenzialmente la ricerca della veritá e della parte giusta. Non si puó essere equidistanti quando si conosce una questione nel profondo, altrimenti vuol dire che della questione non si é capito molto e, quindi, occorre approfondire prima di parlarne. Il rischio e di mistificare, portando dalla parte sbagliata il lettore che vuole informarsi, e riceve informazioni deviate e scorrette; giá esistono molti debunkers, non ne occorrono certo ulteriori...
distanti saluti

Anonimo ha detto...

Evidentemente questo signor Dorofatti non conosce David Bohm o Karl Pribram,giusto per citarne due,non sa che esistono già da parecchio libri ed esperimenti che dimostrano la natura virtuale del nostro universo,menti geniali come Tesla che non ci hanno mai insegnato o menzionato a scuola.Ma senza scomodare questi ultimi si potrebbe tranquillamente studiare quello che dicevano i filosofi greci in merito al nostro universo,in modo particolare Platone.
E noi dovremmo dare retta a questi pseudo intellettuali che parlano ai limiti dell'incomprensibile senza avere come prerequisito nessuna nozione di fisica per capire la realtà che ci circonda?Ma giustamente deve esserci il piero angela di turno che dia il timbro di convalida.Sono proprio questa gente che in mala fede o con presunzione contribuisce a mantenere i salami sugli occhi della gente che non è più capace ad elaborare da sè un proprio giudizio.Mi accorgo sempre di più che se ci sarà un cambiamento avverrà solo grazie ai giovani,gli unici che sanno ancora mettere in dubbio le false dottrine ed il sistema in cui viviamo.

Boris

Anonimo ha detto...

MDD e SOF hanno ucciso il blog!

the starchild

Anonimo ha detto...

E Blondet è un invasato
:D

Ora abbiamo dei punti fermi
:))))

Anonimo ha detto...

"Il miglioramento deve venire partendo dal basso, e dall'interno di queste organizzazioni e/o categorie, salvando il meglio della Chiesa cattolica, della massoneria, dell'islam, nel rispetto di tutti".

Se c'è "basso" e "elite" non c'è nessun miglioramento. E non si deve salvare nulla nella chiesa, nella massoneria e nell'islam, perchè sono tutti sistemi "pontificanti" rispettivamente verso Dio, il sapere e il paradiso delle concubine. Basta!
Dio, il sapere e il paradiso delle concubine sono in noi, in tutti e nessuno può arrogarsene il diritto di esclusiva, venirceli a spiegare......
Siamo solo tenuti in soggezione emotiva o chimica, vittime di sensi di colpa, presunta inferiorità indotti, e schiavi sempre di quelle scale gerarchiche di valori dove ognuno si sente superiore a certi e inferiore ad altri. Fascismo insegna. E quando non funziona dai che ti gaso con una scia chimica o ti somministro uno psicofarmaco!
Però non mettertici anche tu con il buono della chiesa, della massoneria.......

Segretius

Anonimo ha detto...

Obbravo!

Anonimo ha detto...

Israele: supremo rabbino, i non-ebrei sono asini, creati per servire gli ebrei

http://italian.irib.ir/notizie/palestina-news/item/87905-israele-supremo-rabbino-i-non-ebrei-sono-asini-creati-per-servire-gli-ebrei

Anonimo ha detto...

@ anonimo del 6 Gennaio 11.29

Quindi i fratelli di sangue ebraico riservano trattamenti diversi ai "purosangue" e "sangue misto".

volevo solo capire se i trattamenti sono diversi se uno qualsiasi dei genitori non e' ebreo, oppure se la discendenza materna ha un peso superiore, cioe' viene tenuta in maggior considerazione rispetto alla discendenza da parte paterna.

Aicha

Anonimo ha detto...

Sono l anonimo delle 20:23 del 5 gennaio.Attendo ancora gentilmente una risposta da parte di Paolo Franceschetti.
Grazie

Anonimo ha detto...

http://www.repubblica.it/ambiente/2011/01/06/news/la_pioggia_nel_deserto_miracolo_ad_abu_dhabi-10874523/?ref=HRERO-1

Anonimo ha detto...

@aicha
Sì, la linea materna è essenziale, quella paterna ininfluente.
Quindi non esistono i mezzi ebrei.
Quelli che hanno la madre ebrea sono "eletti" e protetti in tutti i sensi.
Quelli che hanno la madre "gentile" sono gentili, cioè servi degli eletti anche se il padre fosse "eletto al 100%".
A.G.

Anonimo ha detto...

Pioggia nel deserto? Mah...la "comunità scientifica" dorme da anni, decenni o secoli? e ignora l'applicazione pratica in campo militare.....


http://digilander.libero.it/altraenergia/pdf/modificazione_clima.pdf

Paolo Franceschetti ha detto...

per anonimo delle 19 06...

non tutti gli ebrei sono consapevoli di quello che fa l'elite (ebraica) come non tutti i cattolici sono consapevoli dei crimini anche attuali della chiesa, e non tutti gli americani sono consapevoli dei crimini commessi dall'america...
la maggior parte degli ebrei sono strumenti, come noi.

Anonimo ha detto...

AG,

grazie. Ignoro moltissime cose ma questa la trovo davvero curiosa.

Forse perchè tempo fa lessi un articolo su un gene particolare sul cromosoma Y, quindi solo maschile che permette di identificare l'appartenenza alla popolazione ebraica.

Mi sai dire perchè è la linea materna che conta?

Aicha

Anonimo ha detto...

x Aicha

Ti rispondo io,sempre in linea con i miei precedenti interventi e con gli studi di Malanga.La parte animica dell'umanità si lega al DNa mitocondriale,cioè di quella parte che è nella prima donna ed è generazionalmente dipendente da lei.
Sarebbero le femmine della razza umana a scegliere geneticamente chi ha anima o no su base genetica.Quindi,come dice Malanga,la Chiesa sarebbe femmina come nel Codice da Vinci con buona pace dei preti.

Boris

Anonimo ha detto...

Negli 80 anni precedenti alla Grande Guerra, non ci sono memorie di scontri violenti, come quelli iniziati nel 1920 dopo la terza ondata di immigrazione ebraica dalla Polonia. Perché i nuovi arrivati consideravano quella terra loro di diritto nella sua interezza. E gli arabi che già ci vivevano un problema da eliminare. Si sono comportati di conseguenza, sterminando i locali piano piano e non si sono nemmeno fatti problemi nel dichiararlo tranquillamente. Basandosi su favole bibliche per legittimare lo stato di Israele, che si vanta addirittura di essere uno stato laico. Per primo non è giustificabile e secondo, non regge. Non è giustificabile perché se qualcuno volesse mettersi in testa di voler ricostituire l’Impero Romano o quello persiano? O di ripristinare le civiltà precolombiane cacciando dall’America tutti gli invasori europei? Questa è una autentica follia. Inoltre, non regge perché la promessa fatta da Dio ad Abramo, fu fatta prima che Abramo ebbe avuto i figli. Dunque la terra promessa appartiene ad Abramo e alla sua discendenza e cioè: Ismaele figlio della schiava ed Isacco figlio di Sara. Il progetto sionista però, prevede uno stato etnicamente puro, come continuamente sentiamo ribadire dai sionisti, in cui lo status del cittadino è delimitato in base alla razza e il sangue ebraico trasmesso dalla madre e non dal padre. Quindi alla fine, per i sionisti, conta la discendenza di Sara, la madre di Isacco e non il padre Abramo a cui è stata fatta la promessa. Altrimenti quella terra dovrebbero ereditarla sia Ismaele che Isacco, sia gli ebrei che i palestinesi. Ecco perché i sionisti, insistono nei loro insegnamenti sulla discendenza trasmessa dalla madre per non dividerla con nessuno.
Kaled

Anonimo ha detto...

...MDD e SOF hanno ucciso il blog!
the starchild...

è palese che il vero starchild sono io jj quello che ha scritto quanto sopra è un clone cioè MI5DD

Anonimo ha detto...

Stimato Collega Paolo Franceschetti,
anzi Caro Paolo. Visto che leggo il tuo blog dal suo inizio, senza mai aver voluto intervenire prima.

Alcune mie note personali sono necessarie per sgomberare il campo da equivoci che si potrebbero ingenerare.

Sì, sono anch'io avvocato (mi verrebbe da dire purtroppo stante lo stato di avvilimento della nostra professione in Itala) .

Sono stato prima dipendente del Vaticano per dieci anni e poi consulente di diverse congregazioni religiose per altrettanti anni, attualmente oltre alla professione, insegno storia delle religioni presso uno dei numerosi istituti della Unversità pontifica a Roma.

Sono evidentemente cattolico credente e osservante, anzi direi fondamentalista. Quasi del tutto aderente alla Weltanschauung di Blondet.

Cionondimeno , anche un crstiano fondamentalista non può seriamente negare che Israele E' il popolo eletto da Dio, per l'adempimento in questa realtà materiale del Suo progetto divino.

Israele ha avuto, ha ed avrà un ruolo fondamentale nei piani di Dio e dei Suoi avversari negli anni a venire. La realtà esoterica e non che ci circonda non può essere veramente compresa , senza conoscere la storia e la religione ebraica.

Essi sono i nostri fratell maggiori. Come ebbe a dichiarare in occasione della Sua storica visita alla Sinagoga di Roma, l'ineguagliabile Papa (San) Karol Woityla

Tale evidente verità, cioè la centralità di Israele nella storia dell'umanità, è ovviamente alla base dei principali sforzi delle elite di potere al fine ottenere il pieno controllo del popolo ebraico e della sua religione.

Gl ebrei al pari di noi cristiani non sono altro che utili strumenti (quasi sempre inconsapevolemente ed in buona fede) di quel Potere che vai descrivendo in questo blog orami da diversi anni.

Sbagli tuttavia nell'affermare che vi sarebbe buona fede anche tra gli ebrei di alto rango massonico, perchè questo ovviamente non è vero.

In ogni religione, classe sociale, nazione, corpo professionale esiste una "elite di controllo" che sa bene quel che accade , ed anzi organizza e dirige il tutto nel perseguimento delle proprie logiche aberranti.

Sei erroneo anche quando pensi alla struttura dei Poteri forti in senso verticale, ebrei contro cristiani , cristiani contro musulmani, comunsti contro fascisti ; PDL contro PD, Berlusconi contro D'Alema, etc etc..

La linea di divisione è orizzontale . Sopra Loro . Di sotto tutti gl altri.

Secondo me stai navigando (forse inconsciamente) verso una prossima adesione ad una massoneria "riformata" , (secondo te "buona") , contro quella "cattiva" di Raffi e Berlusconi, magari aderendo proprio a quel GOD di G.Magaldi.

E forse ti senti anche un po' rassicurato da un ulteriore "back-up" di sicurezza rappresentato dall'essere amico e sodale della potente lobby ebraica.

Scelte legittime seppur non condivisibili , per gli effetti devastanti esse certamente avrebbero nella tua vita personale (e probabilmente anche sulla tua anima).

L' Errore degli ebrei è stato quello di non seguire il Salvatore e la Sua promessa di Grazia e Redenzione.

Ti invito cortesemente , ma fermamente, perchè se vedi un amico sull'orlo del baratro lo devi perlomeno avvertire con una voce, a riflettere e non fare lo stesso fatale Errore.

"Io sono la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me" (Giovanni 14:6)

Con stima e sincera amicizia,(anche se non ci conosciamo di persona)

tuo
Alberto

Anonimo ha detto...

Liberarsi dal principio di autorità...
Questo è il segreto.Creare micro società federate dove i mezzi di produzione sono in mano alla gente.
Localismo e decrescita.
Lo stato (quando non è direttamente autoritario) è totalmente in mano a chi detiene i mezzi di produzione e cioè allo 0,1% della popolazione.
Gli anarchici in passato hanno descritto bene cosa sarebbero diventati liberismo e comunismo...
e oggi ne stiamo pagando le conseguenze.
Una società umana deve avere l'uomo al centro e non teorie economiche o sociali...
Piero

democrito ha detto...

Capisco che l’argomento sia spinoso, ma i luoghi comuni si sprecano un po da tutte le parti.Sulla cosidetta cultura ebraica penso di aver detto abbastanza nell’intervento precedente, però va detto che storicamente gli ebrei sono stati accusati di tutto sulla base di un pregiudizio che nasce dai vangeli, ovvero di essere i responsabili della morte di Gesù. Quello che i cattolici dovrebbero capire è che i vangeli mentono. O si capisce il contesto storico e lo scopo per cui sono stati scritti e scelti tra gli innumerevoli vangeli in circolazione, oppure la fede diventa una semplice rappresentazione comica della stupidità umana.
Sullo gnosticismo poi vi è una diffusa ignoranza in materia, persino da parte dei preti, che non solo ostacola la comprensione di un fenomeno storico di vasta portata, ma non ci fa vedere nemmeno quello che è evidente e sotto il naso: La dottrina cattolica è pervasa di gnosticismo. Basti pensare che il concetto di “Cristo”, su cui si basa tutto il dogma cattolico, è un concetto eminentemente gnostico. Per non parlare poi della resurrezione, fondamento di tutto il dettato paolino. Lo gnosticismo è la base dottrinale della massoneria, ma anche del cattolicesimo, quindi lo scontro tra le due è solo apparenza, mentre la presunta regia ebraica si baserebbe sull’occultismo della cabala, la quale però era ben conosciuta ad Alessandria i tempi in cui gli ebrei erano niente di più che pastori seminomadi allocati in una zona di confine. Origini greche quindi ed ancor prima egizie, di cui gli eredi furono proprio i romani, prima ancora degli ebrei.
Un ultima cosa, senza scomodare grandi pensatori e teorie tanto contorte quanto indimostrabili e difficilmente sostenibili. La discendenza degli ebrei e di linea materna per il semplice fatto che la maternità e indiscutibile, mentre la paternità è sempre dubbia. Tutto molto terra-terra, nel classico spirito del pensiero ebraico.

Anonimo ha detto...

NEOLOGISMO
La massoneria è molto simile alla mafia (forse sono la stessa cosa):
iniziazione, segreto, obbedienza, cupole (logge, punizioni, esecuzioni...
Quindi sarebbe giusto chiamarla: MAFFIONERIA

Anonimo ha detto...

Sono l'anonimo delle 19:06 del 6 gennaio.

Avv.Franceschetti,ma lo sanno anche i sassi,quello che succede nei territori dei palestinesi....Lei crede,che gli ebrei che risiedono in israele,non sappiano di questa arroganza e azione nazista da parte del loro governo,nei confronti dei palestinesi....dei bambini palestinesi?
Pensa che gli attentati,da parte dell'irredentismo palestinese,siano senza una spiegazione?Senza una causa prima,senza consapevolezza alcuna da parte di nessuno,visto le stragi palesi,sotto gli occhi del mondo intero?
NON ESISTE AL MONDO,UNA SITUAZIONE E UN GOVERNO, PIÙ ANTIDEMOCRATICO E ASSASSINO DI QUELLO ISRAELIANO,CHE SI ARROGA IL DIRITTO DI ESISTERE IN CASA DI ALTRI,COMMETTENDO QUALSIASI NEFANDEZZA E DISSOLUZIONE AI DANNI DELL'ESSERE UMANO.
GUAI,A PARLARE DI QUESTO!
Forse la verità fa male?
Forse perché,altrimenti,non esisterebbe la DEMOCRAZIA?
Perché si capirebbe che CRISTO AVEVA RAGIONE?
Perché per essere LupI,bisogna prima apparire AGNELLI?

P.s. Preciso che non sono un razzista,perché credo in Gesù Cristo,ed era Ebreo! Onde evitare qualche risposta intelligente!

Anonimo ha detto...

@aicha
sapevo solo che era così (materlineare), per cui ringrazio boris,kaled e democrito per aver fatto luce sulla questione.
A.G.

Anonimo ha detto...

Accusa 2: Atti 4:27,28 Ebrei+Romani+ Dio

Accusa 3: l' accusa di omicidio rituale è nata dal fatto che gli ebrei mangiassero carne "kosher" cioè macellata secondo la prescrizione mosaica di sgozzare l' animale da vivo e far colare il sangue, prima di mangiarlo. L' omicidio rituale esiste se vogliamo ancora oggi qui in Sardegna, si uccide per onore, e anche nelle famiglie musulmane integraliste!

Accusa 5: gli ebrei non considerano i non ebrei esseri inferiori, Goyim vuol dire semplicemente "stranieri"...cioè non nati in Israele, non appartenenti alla razza ebraica (come un marocchino noi lo chiamiamo straniero perchè non è italiano).
La famiglia Rotschild ha finanziato tutte le guerre esistite, questo è un dato di fatto, ma ha anche riacquistato le terre israeliane dagli arabi per permettere agli israeliani di avere di nuovo una terra di loro proprietà. Senza il denaro dei Rotschild, oggi non esisterebbe lo stato di Israele..

I Protocolli dei Savi di Sion sono una falsificazione propagandistica antisemita, redatta probabilmente in Russia e apparsa nel 1905, ma diffusasi dopo la 1° gueera mondiale. Consisteva in un presunto resoconto del congresso sionistico di Basilea del 1897, nel quale sarebbe stato elaborato un piano di dominio mondiale degli Ebrei.
In realtà l' opera era un centone di brani di letteratura antisemita, e il suo carattere di falso venne dimostrato nel 1921 dal corrispondente del Times Plilip Graves e da Lucien Wolf, indipendentemente l' uno dall' altro.

I cabalisti sono persone che praticano l' esoterismo, cioè usano la Bibbia (AT) per predire avvenimenti futuri prendendo spunto dal fatto che la Bibbia in lingua originale ebraica contiene un codice di tipo matematico, secondo il quale ad ogni lettera dell' alfabeto corrisponde un numero. Ma sia i credenti ebrei sia i cristiani non devono praticare queste cose perchè sarebbe magia!
Per cui, non condivido la visione quando dici " Insomma: Cabala, Bibbia, cultura ebraica, sono le chiavi di volta per capire la maggior parte dei delitti contemporanei".
Mi sembra alquanto esagerato collegare tutto ciò che di incerto e negativo accade nella società agli ebrei. Anzi, è puro antisemitismo!

Che la massoneria utilizzi una serie di simboli riconducibili alla cultura ebraica è facilmente spiegabile con il fatto, reale e storico, che il fondatore degli Illuminati (associazione massonica) era un ebreo austriaco, Adam Weishaupt, e che l' elite che aveva costituito era formata da soli ebrei cabalisti ed esoterici, tra cui il barone Mayer Rotschild! Ma il loro piano era la creazione di uno stato in Israele quando era solo impensabile anche sperarlo!
Quindi loro avevano ipotizzato un piano politico con questo scopo, la fondazione sionista dello Stato di Israele, cosa che si è poi realizzata proprio per volontà e soldi dei Rotschilds.
Ma associare i delitti irrisolti alla massoneria ebraica, mi sembra azzardato!

Detto questo, condivido la conclusione, che il mondo sia dominato da un potere occulto (nascosto) che noi credenti sappiamo essere l' opera dell' Anticristo già avviata come dice la Scrittura "Il mistero dell' empietà infatti è già all' opera, aspettando soltanto che chi lo ritiene al presente sia tolto di mezzo" (2 Tess. 2:7).
Lo stato di Israele di oggi è prevalentemente ateo e laico, inoltre è diviso in gruppi etnici diversi anche per visione.
Ma con la sua fondazione nel 1948 l' orologio di Dio si è rimesso in moto e l' adempimento delle profezie bibliche è oggi sempre più vicino...io guardo tutto ciò che sta accadendo oggi nella società come un realizzarsi del piano di Dio, una piena conferma della veridicità delle scritture!

Anonimo ha detto...

ri-a the starchild

in semplici parole i saggi indiani descrissero la follia e demenza dei soldi,e degli uomini ce si affidano ai pezzi di carta,le tribu indiane furono sterminate non solo per la terra ma per la loro conoscenza,una conoscenza che spaventa l'elite da sempre,e li spaventa ancora oggi,sappiano che pagheranno molto caro quello che hanno fatto,la sofferenza che gli cadra sara infinita tanto da desiderare la morte che arrivera puntuale ma non come liberazione ma dannazione eterna, e la stupidita degli uomini che danno credito a questi esseri striscianti servi del nulla che avanza o lucifero sappiano che essi saranno ritenuti responsabili quanto chi li domina,la loro stupidita,servilita e indifferenza è lo stesso squallore di cui si nutre il potere maligno,non gli servira pregare nessun dio perchè essi lo hanno abbandonato,non gli servira pentirsi perchè essi non sanno cosa sia il perdono,non gli servira mandare msm per solidarieta a questa o quella truffa mascherata da aiuti umanitari,perchè essi non sanno cosa sia la solidarieta vivendo in una misera esistenza di vermi striscianti pronti a elemosinare ai piedi di coloro che li stanno annientando,se io vedessi un verme avrei rispetto ma non di questi esseri che incontro ogni giorno sul mio cammino,non sono uomini e neanche vermi,domando io a loro cosa sono?se esiste un termine per definirli nel loro squallore,io vi condanno per la vostra stupidita e indifferenza,voi siete i veri complici del potere maligno che sta distruggendo voi e la nostra terra,perchè è nostra e dio la diede a noi non a chi l'ha venduta per i pezzi di carta,a chi ha ceduto la sua vita a uomini piu inferiori di loro,a chi ha paura di morire mentre sono gia morti dentro,sappiano tutti che il momento è ora e ognuno avra quell che si merita,è l'ora di raccogliere il grano,e achi vuole imaginare come saremo io vi doco di guardare agli indiani d'america piu evoluti e con alta tecnolgia perchè questo saremo
white wolf

Anonimo ha detto...

Ci sarebbe da chiedere piuttosto perchè Hitler, ebreo di madre ebrea e tutto il suo entourage di discendenza ebraica hanno ucciso milioni di ebrei nell'olocausto.

Anonimo ha detto...

x alberto

1a parte

Rispondo ad alberto.
Mi fa sorridere il suo modo di esprimersi,non so se ingenuo o totalmente privo di senso critico,nei confronti del Vaticano presso cui dice di aver lavorato.Lei mi sembra una delle tante persone con i paraocchi che anzichè guardare ciò che avviene sotto il proprio naso guarda altrove esprimendo giudizi carichi di presunzione e pregiudizio.
Deve sapere che all'interno della struttura della nostra chiesa esiste un gruppo ristretto di prelati che sa assolutamente bene che dietro al segreto di Fatima si nasconde un avvistamento ufologico come si evince dalle cronache scritte dagli stessi preti presenti e mandati dal Vaticano lì nel covo da Iria.Esiste un libro scritto da Malanga dove vengono riportate le testimonianze autentiche del messo vaticano insieme ad altri preti,il quale disse di aver visto il mezzo con il quale la "madonna" era scesa sulla terra riferendosi ad una specie di disco metallico che ruotava attorno al proprio asse e che emanava strisce di colore e di calore che nulla aveva a che fare con il sole,ebbe il privilegio di veder il mezzo con cui la "madonna" era scesa mentre i tre pastorelli avevano avuto modo di vedere la beata vergine maria,la quale ai loro occhi compare sollevata da terra con in mano una specie di palla che emette raggi luminosi.
Ebbene l'alieno in quegli anni veniva visto molte volte con un vestito analogo quasi uguale con la stessa altezza sollevato da terra su questa strana nuvoletta con la stessa sfera,al posto della sfera,però,i tre veggenti videro il cuore pulsante di Gesù trafitto dalle spade che rappresentano i peccati dell'umanità.
Era cambiata evidentemente l'iconografia ma si trattava di uno stesso teatrino in cui da una parte ti si presenta il tuo dio che ti dice di fare certe cose e dall'altra parte si presenta il dio tecnologico "ashtar sheran" il capo della flotta spaziale che ti dice che vuole salvare l'umanità e che non dobbiamo spararci bombe atomiche fra di noi.
E' chiaro che non dobbiamo ammazzarci tra di noi altrimenti loro perdono la loro "stalla" con le loro "mucche" da mungere che saremmo noi.
Quindi alieni dei o demoni sono uniti in un'unica rappresentazione,ed il Vaticano lo sa perfettamente.

Boris

Anonimo ha detto...

2a parte

Deve sapere che nel Vaticano esiste una stanza completamente blindata da piombo dentro la quale alcuni prelati si riuniscono per parlare di "certe" cose,perchè questa specie di gabbia di faraday non fa entrare neanche i più sofisticati mezzi satellitari che possano andare a sentire che cosa questa gente si dice.
Una persona all'interno di quell'ambiente avrebbe rivelato di aver visto il filmato della sesta apparizione di fatima,filmato,fatto con una delle prime macchine da ripresa che il vaticano aveva e che conserva perfettamente.
E' evidente che il Vaticano sa benissimo cosa si nasconde dietro l'ultimo dei segreti di Fatima.
Inoltre,Malanga riuscì ad avere le lettere della principale testimone suor Lucia e le fece analizzare da alcuni periti grafologici.Analizzando queste cinque prove grafiche si vede che nell'ultima lettera,il famoso ultimo segreto di Fatima,che verrà consegneta al rappresentante del Vaticano che porterà a roma,che Lucia,in base alle perizie,scrive di suo pugno ma sotto dettatura,quindi il suo atto scrittorio non appare spontaneo come nelle altre prove grafiche esaminate,questo vuol dire che il Vaticano vuole tenere per sè la verità che a noi non deve essere data.
Le ho fatto solo un esempio,senza menzionare le tante altre bugie della Chiesa,tralasciando poi le menzogne di padre amorth.
Un consiglio si guardi meglio attorno a lei.

Boris

Anonimo ha detto...

@Democrito

Eppure questa necessita' di avere la certezza assoluta di appartenenza ad una "razza" non mi pare casuale e mi domando il perche' , da dove nasce questa esigenza.

@Alberto
Molto interessante la Sua considerazione che l'elite al potere vuole il controllo della religione ebraica ed ancora una volta mi chiedo il perche'.
Condivido in pieno che tutta l'elite di controllo sa, conosce e dirige quello che accade.

Quale potrebbe essere per Lei, il motivo per vogliono il controllo della religione ebraica?

Grazie a tutti per lo scambio attivo di opinioni

Aicha

Anonimo ha detto...

@white wolf,

Aggiungerei il genocidio degli Aborigeni Australiani, in una maciata di secoli e' stata fatta tabula rasa del popolo nativo americano e austrialiano.

Guarda caso entrambi vivevano in simbiosi e rispetto di alcuni principi naturali e cosmici assolutamente estranei a tutte le altre religioni.


Aicha

Anonimo ha detto...

La maggior parte dei vostri commenti sono nient'altro che degli scopiazzamenti dalla rete.L'ultima cretinata che ho sentito oggi è quella degli uomini che discendono dai lupi. Io posso dire tranquillamente che gli uomini discendono da topo gigio,e allora?.

Anonimo ha detto...

JJ ha ucciso il blog

Galeazzo Gargiulo ha detto...

Sarebbe interessante riportare in vita l'Uomo di Neanderthal.

Sono sicuro che ci spiegherebbe alcune cosucce molto interessanti sull'Homo sapiens...

Anonimo ha detto...

HOMO SAPIENS ha ucciso SOF

Anonimo ha detto...

X ANONIMO 07 gennaio 2011 12:43
Ottima analisi coerente con la verità;un commento fatto con la tempistica giusta degna di un vero credente.Coraggio!! il film deve ancora iniziare.

Anonimo ha detto...

Per capire la potenza della lobby ebraica vi basti sapere che l'Onorevole Fiamma Nirenstein del PDL (la piu' convinta sostenitrice delle guerre all'Iraq ed all'Afghanistan) sta preparando una leggina volta a censurare qualsiasi sito con tendenze "antisemite" ovvero tutti coloro che osano parlare di lobby ebraica o dei crimini Israeliani, ci aveva gia' provato il governo Prodi con tale Levi.

Fra poco discussioni come questa non potranno piu' esistere.

Andrea Rossi

Anonimo ha detto...

X ANONIMO 07 gennaio 2011 12:43
Dimenticavo di dire che goym al contrario di quello che hai scritto significa proprio "maiale".

Anonimo ha detto...

Bisogna dire una cosa reale: che gli ebrei con la benedizione del Signore hanno reso il deserto di Israele un giardino e la loro intelligenza e proattività non ha eguali sulla faccia della terra, al di là dei soldi che hanno messo i Rotschild. Non confondiamo gli ebrei con i sionisti(di origine caucasica)

Anonimo ha detto...

Ecco che cosa pensava degli ebrei Napoleone. Nella seduta del Consiglio di Stato del 30 aprile 1806 Napoleone disse:
Gli ebrei sono i veri corvi dell’umanità. Li ho visti durante la battaglia di Ulma accorrere da Strasburgo per fare ignobile razzia.’ E nella seduta del Consiglio di Stato del 17 maggio 1806 , in sede di discussione del problema ebraico, Napoleone disse ancora: ‘Vi faccio osservare , ancora una volta, che nessuno ha ragione di lamentarsi dei protestanti e dei cattolici. Ma tutti si lamentano degli ebrei. Ciò dipende dal fatto che il male apportato al mondo dagli ebrei non deriva dagli individui, ma dalla costituzione spirituale di questo popolo. Gli ebrei sono le cavallette che distruggono la Francia’
Kaled

Anonimo ha detto...

anonimo delle 17,46
(Bisogna dire una cosa reale: che gli ebrei con la benedizione del Signore hanno reso il deserto di Israele un giardino e la loro intelligenza e proattività non ha eguali sulla faccia della terra)
hanno rubato la terra fertile dalle alture del Golan siriano, hanno rubato l'acqua ai palestinesi, hanno rubato il danaro dagli occidentali, il deserto si è fiorito, ma se la vuoi chiamare questo intelligenza, chiamalo pure dalle mie parti ha un altro nome
Kaled

Anonimo ha detto...

@ Boris
quali sarebbero le menzogne di padre amorth?

novus ha detto...

SULLA DISCENDENZA MATRIARCALE DELL'EBRAISMO

Sebbene sia corretto dire che tecnicamente, cioè secondo la Bibbia, l'ebraismo si trasmetta per linea matriarcale, è giusto ricordare che nei suoi sviluppi più moderni l'ebraismo ha tuttavia concretizzato l'idea di "monoteismo etico" in quanto carattere fondamentale dell'ebraicità.
In parole povere significa che chiunque affermi di essere monoteista è anche automaticamente ebreo, senza bisogno di avere una madre naturale di religione ebraica.

Mi riferisco agli sviluppi avuti nell'ultima parte della Diaspora, cioè quando gli ebrei tedeschi (ashkenazi) si sono voluti aprire alla cultura non-ebraica, semplificando in un certo senso la loro religione trasformandola in un insieme di dottrine mistiche universali. Gli storici definiscono questo periodo "Haskalah".

Purtroppo la maggior parte di queste "aperture" sono scomparse con l'avvento delle leggi razziali di Hitler, grazie alle quali si è proceduto all'istituzionalizzazione delle sole posizioni dei rabbini venduti a Israele, posizioni che in fin dei conti hanno a che fare soprattutto con la genetica come sopra illustrato da Boris.
In pratica tutte le idee volte alla creazione di un ebraismo aperto all'umanità e allo stesso tempo rispettoso dell'individuo sono scomparse con la distruzione del Ghetto di Varsavia.

Paolo Franceschetti ha detto...

Caro Alberto, vedi che mi segui con tale attenzione da cogliere anche delle sfumature psicologiche nel mio agire, quindi ti rispondo.

Alcune cose che hai detto, ovverosia alcune intepretazioni delle cose che faccio sono corrette, ma altre no.

Anzitutto non ho mai detto che ci sarebbe buona fede negli ebrei di alto rango massonico
Ho detto che la maggioranza dgli ebrei sono in buona fede (e sono quelli di basso rango) ma quelli di alto rango sono per forza in mala fede, perchè chiunque conosca il sistema, e non lo combatta, è necessariamente in mala fede.

Non navigherò mai verso una masosneria riformata. Non navigherò mai verso alcuna massoneria. Non nego una certa ammirazione verso il fenomeno massonico in sè, un certo fascino. Ma non diventerò mai massone per il semplice fatto che penso che la conoscenza debba essere data a tutti, non solo a chi segue un cammino in gradi. Le conoscenze teoriche dovrebbero essere accessibili a chiunque, senza segreto, e in linea di massima mi fa schifo il concetto sia di segreto che di privacy, che a mio parere sono il presupposto di tutti i mali dell'umanità.
Alludo anche alla provacy personale, a quella familiare, ecc. E' quella la migliore arma dei poetri occulti.

Non mi sento solidale con la lobby ebraica. Ma questo mi pare di averlo detto chiaramente.
La mia posizione verso la lobby ebraica, per certi versi è peggio della posizione di certi cristiani o di certi antisemiti.
Aver denunciato il sistema degli omicidi rituali, aver detto che tutti i crimini, anche quelli seriali, hanno una identica matrice ebraica, non solo non mi rende amico la lobby ebraica, ma, se conosci la massoneria e la sue regole, sai bene a quali conseguenze può portare. E porterà.

Anonimo ha detto...

@ BORIS...

Boris! arimprenditi!! hai fumato della roba tagliata male! te lo dico io! forse te l'ha data MAlanga, oppure l'alieno che vi si porta...

p.s. come che sai piú cose te sul VAticano di gente che ci ha lavorato per anni??
cambia spacciatore, che é meglio!!!

democrito ha detto...

Aicha,
non so da dove nasca, certo è che è ampiamente diffusa. tranne alcune eccezioni, tutti i popoli si sono ritenuti in qualche modo eletti e hanno considerato gli altri alla stregua di animali. alla fine del 1600 i gesuiti, che furono tra i più attivi mercanti di schiavi, coniarono una strana teoria secondo la quale il mercato degli schiavi era moralmente accettabile in quanto i negri non facevano parte della razza umana, ma erano semplicemente bestie particolarmente intelligenti. vedi un po tu...

democrito ha detto...

paolo dice:
Tuttavia abbiamo senz'altro un fine comune, quello di volere un mondo migliore e di lavorare per questo, ed è questo che mi fa appoggiare il suo lavoro e che (credo) fa lavorare Solange con me.++++
questa frase l'ho già sentita.
premesso che sono convinto delle buone intenzioni di paolo e di solange, ma un mondo migliore è un espressione soggettiva, un'immagine personale che quando viene esportata crea un sacco di guai. sono convinto che anche la massoneria, così come la chiesa, gli islamici, gli ebrei, i comunisti, i fascisti, ecc, vogliano un mondo migliore, il fatto è che non sono d'accordo su alcune premesse e sulle conclusioni, e questo crea un problema. in fondo anche hitler voleva un mondo migliore, un mondo di soli ariani. bastava fare un po di pulizia etnica, far fuori un po di ebrei e di negri e il mondo sarebbe stato migliore.
in buona fede o no che siate, rivolgo a tutti una preghiera: lasciate che il mondo vada come vada e non vi impicciate, sicuramente sarà un mondo migliore di quello che è.

Foxhandled ha detto...

ciao volevo segnalarvi, che, il vostro blog è stato selezionato per il premio Sunshine Award 2011. Per saperne di più visitate il seguente link http://foxhandled.blogspot.com/2011/01/premio-sunshine-award.html...

a presto :)

Conte Senza Palazzo ha detto...

Sul fatto che moltissime persone di origine ebraica rivestano incarichi importanti nei media, vorrei portare una mia piccola esperienza personale. Emigrato per qualche anno a Londra e avendo lavorato per un decennio come giornalista, tentai subito di trovare lavoro nella capitale britannica nel campo della stampa internazionale. Ho sempre sospettato che il mio cognome, che solo in inglese potrebbe far pensare ad un'origine ebraica, mi portasse molto facilmente dal curriculum al colloquio di lavoro. In questa fase pero', nonostante la mia esperienza documentata e il mio bilinguismo (e premesso che ci andavo lavato, sbarbato e profumato) venivo pero' velocemente liquidato con il solito "le faremo sapere" tutte le volte. Poi, per curiosita', mi informavo su chi aveva ottenuto il posto e guardacaso si trattava sempre (dico sempre) di una persona dal cognome di origine ebraica. Sara' stato un caso; ma io credo di no.

PS: Piero, sono perfettamente d'accordo con te.

Anonimo ha detto...

Ho ricevuto la traduzione della lettera di capodanno del dr. Hamer, perfettamente in tema.
Ecco un estratto:

01 gennaio 2011
Cari amici!
Uno sguardo retrospettivo
Dal 1981 al 2011
30 anni di soppressione della conoscenza
30 anni di terrore
30 anni di sterminio di massa

Quando nel 1981 venni sbattuto fuori dalla clinica e rovinato finanziariamente ma avevo la sensazione esaltante di aver trovato „la pietra filosofale“, la causa e la possibilità terapeutica per il cancro, presentai fiducioso le mie scoperte, che contenevano una tesi di scienze naturali facilmente verificabile, presso la “mia università” a Tübingen come lavoro di abilitazione. Il decano, prof. Voigt (neuroradiologo) mi diede una stretta di mano e la sua parola d’onore che tutto sarebbe stato verificato correttamente.

A Tübingen ero conosciuto perchè avevo lavorato come assistente nelle cliniche uvivers. di Tübingen e Heidelberg e con 3 studi ero l’assistente più qualificato e ora come medico internista specializzato e titolare di una serie di brevetti medici. Ero al settimo cielo dalla gioia al pensiero che ora i nostri pazienti potevano sopravvivere al cancro o perlomeno la maggior parte.

Ciò che avvenne dopo miei cari amici sono stati 30 anni di incubi orribili. Non avrei mai potuto immaginare neanche nel più terribile degli incubi, che quanto sarebbe successo in seguito fosse così pieno di disprezzo per l’essere umano, cattiveria e follia religiosa.

Mentre esternamente si bollava tutto come fantasticherie subito dopo la consegna del mio lavoro di abilitazione (ottobre 1981) i professori autorevoli della facoltà di medicina di Tubingen si ritrovarono a porte chiuse, come mi ha assicurato il consulente legale dell’università Schwarzkopf, ed esaminarono centinaia di volte le mie scoperte su casi di pazienti. Riscontrarono che Hamer ha ragione. Hamer ha trovato la pietra filosofale della medicina che tutti stavamo cercando.

Ma invece di venir pubblicata questa buona notizia dai professori di Tübingen, per il benessere di tutti i pazienti interessati, si calò su di me una cappa di odio, di calunnie, di diffamazione, della persecuzione medica e politica e di riduzione alla fame, che io mai avrei ritenuto possibile.

Che cosa avevo commesso?

Avevo fatto una scoperta medica rivoluzionaria ed avevo pregato io stesso che venisse verificata in poche ore insieme ai professori di Tübingen. A quel punto essa era o giusta, per la gioia di tutti i pazienti colpiti, o sbagliata – punto e basta!

Ma bisognava verificarla. Ed essa era – contrariamente a tutte le ipotesi della medicina finora – perfino molto facile da esaminare perchè contiene solo leggi di scienze naturali, che si possono verificare o falsificare sul primo caso utile.

E così hanno anche fatto i professori di Tübingen a porte chiuse già a ott./nov. 1981, e hanno verificato la Nuova Medicina (Germanica). Da quel momento in poi i professori di una certa comunità religiosa di Tübingen, della Germania, dell’Europa, del Mondo sapevano che la Medicina Germanica, come la chiamo ora, è esatta.

Il resto è il più grande crimine della storia, una pura follia religiosa perchè solo i pazienti di questa certa comunità religiosa possono sopravvivere grazie ad essa. Il resto del mondo deve morire con la chemio, mortale per il 98%.
.....
A.G

Anonimo ha detto...

Se andiamo ad indagare sul potere finanziario e sul potere mediatico scopriremo un intreccio inestricabile che si porta avanti ormai da piu' di cento anni, le maggiori banche d'affari internazionali (Goldman Sachs, Rotschild...) sono cosa loro, se andiamo a vedere molti dei maggiori gruppi economico-finanziari nazionali ed internazionali scopriremo che e' roba loro (anche la Fiat...), se andiamo a vedere chi comanda quasi tutti i media occidentali scopriremo che e' roba loro (Sky, Mtv, gruppo Espresso-La Repubblica etc etc etc), se andiamo a vedere chi comanda ad Hollywood scopriremo che e' roba loro...

Quando sento parlare del potere del Vaticano non so se ridere o incavolarmi, il potere del Vaticano oggi e' quasi pari a zero (come ha scritto giustamente recentemente Paolo Barnard), il potere vero e' quello di chi non si puo' criticare, il potere vero e' nelle mani dei tantissimi giornalisti, editori, attor, registi, scrittori epolitici "laici" o "atei" che spadroneggiano ogni giorno su tutte le tv italiane e che non parlano mai o quasi ad esempio ne deii crimini Israeliani ne sul potere enorme che hanno oggi le banche centrali, le banche d'affari e gli organismi sovranazionali.

Vi siete mai chiesti chi sono i capi del FMI, della BANCA MONDIALE, del WTO etc etc ? Andate a scoprirlo e poi studiate attentantamente i loro legami amicali e famigliari, scoprirete chi e' che comanda da parecchi decenni a questa parte.

Andrea Rossi

Anonimo ha detto...

da Alberto

per Boris

Sulla origine ufologica delle apparizioni di Fatima non saprei replicarti nulla. Vedo che ti sei approfonditamente informato, seppur (lo ammetterai) con i limiti intrinsechi a tutta la materia ufo e affini.

In sostanza , vi è una mole talemente imponente di avvistamenti , da parte di testimon più che attendibili, od anche apparizoni in presenza di moltissime persone, che mi pare difficile poter negare l'esistenza e la veridicità del fenomeno.

Ma nessuno ha ancora dimostrato che gli oggetti volanti non identficati siano di origne non terrestre.

Il messaggio di Fatima è insieme un appello profetico degli incombenti percoli mortali per l'umanità nel XX secolo (guerre fratricide , sterminio di milioni di persone , genocidi, comunismo ateismo e materialsmo), unitamente al messaggio di pace ed amore senza distnzioni di razza e relgione per tutta la famigla umana.
Se poi questo messaggio lo dovessero aver inviato all'umanità gli alieni, sotto le mentite spoglie della Vergine, mi va bene lo stesso . Non mi pare che esso perda comunque la sua profondità ed attualità.

Della "camera segreta" vaticana anti-intercettazioni non ne ho mai sentito parlare. Eppure ho lavorato nella Sicurezza . Ma forse tu hai delle fonti migliori.


Per Aicha.

Direi che Israele e la sua religione è centrale proprio per essere stato designato come Popolo Eletto. Le "elites" prendono molto più sul serio le questioni religiose di qunato non facciamo noi "gente comune".

Quale ulteriore spunto di riflessione :
Come certamente sai le sette sataniche usano invertire le varie liturgie religiose. In Italia prevalentemente i rituali della Chiesa cattolica, nei Paesi anglosassoni dove vi sono importanti Chiese protestanti, i satanisti usano invertire e imitare grottescamente i ritual evangelici o battisti.

Nelle pricipali "festività" sataniche tuttavia vengono prevalentemente sovvertiti i rituali ebraici, in coincidenza con gl stessi giorni delle principali festvità giudaiche.


Per Paolo Franceschetti.

Mi devo scusare se ho dato l'impressione di atteggiarmi a "psicologo della domenica" nei tuoi confronti. Non era mia intenzione entrare nella tua sfera personale , nè analizzarti a distanza. Non ne avrei peraltro alcuna competenza.

Non è facile avere la tua onestà intellettuale di "andare contro corrente" ed andare inevitabilmente verso le prevedbli accuse di razzismo ed antisemitismo.

Il "sistema" su alcune questioni ha una sorta di riflesso condizionato, immediatamente (anche nelle persone di buona fede) scatta un "blocco ideologico" per cui di certe questione non si può parlare, prima fra tutte la questione ebraica e la propensione di questa elite ad essere sempre al centro dei fulcri di leva del Potere.

Sinceramente ti dico che il tuo coraggio intellettuale ti fa onore.

Di egual valore e coraggio è quanto si fa in questo blog. Praticamente unico, adesso che non c'è più la Carlizzi .

Conosco la massoneria per averla studiata, ma mai frequentata e sono d'accordo con te anche nella tua ultima considerazione , che -credimi- comprendo benissimo.

Forse si potrebbe pensare ad una "strategia di incolumità", ci hai mai riflettuto ?

Alberto

Paolo Franceschetti ha detto...

Ciao Alberto.
Guarda che hai frainteso. Non intendevo dire che ti atteggi a psicologo della domenica. Al contrario, intendevo dire che dimostri di conoscermi abbastanza bene.
Ho solo precisato alcune cose rispetto a quelle che hai detto tu, ma nel complesso la tua analisi non era tanto distante dalla realtà.
E' vero ad es. che guardo con simpatia al GOD, quindi in questo ci hai azzeccato; dopodichè però il passo successivo non lo farei mai, anche perchè non mi fiderei mai completamente di chi sta in massoneria.

Quanto alla strategia difensiva di cui parli, ci rifletto da anni ormai, studiando i casi di persone in situazioni simili, chiedendo, infomandomi, ecc...
E sono giunto alla conclusione che l'unica strategia è quella di continuare a fare quello che faccio rimanendo sereno.
Inoltre occrre tenere presente che "rimanere in vita" non è una mia priorità. Casomai è più importante la qualità della vita che faccio, poca o tanta che sia.
E della qualità sono soddisfatto.

Se però hai qualche suggerimento dimmi pure.

Anonimo ha detto...

amici è sconvolgente, ma che è?

http://www.ladygaga.com/forum/default.aspx?cid=594&tid=427748

Anonimo ha detto...

Sul forum, stesso argomento, c'è il testo completo di Hamer.

Illuminante anche l'articolo Freedman su STAMPA LIBERA postato da John Nada.
Grazie

Anonimo ha detto...

il livello culturale del tuo blog è quello del grande fratello
parli di storia come fosse topolino
il tuo target è quello di chi vota lega
ma, mi chiedo soprattutto chi ti paga, perchè certe cazzate si sparano per soldi

Anonimo ha detto...

Per anonimo 7 gennaio 17:40
Trascrivo dal "Glossario e termini di nomi ebraici": Go-yim (sing. goy),nazioni, pagani, Gentili.
E' un termine contenuto nella Bibbia per indicare i non ebrei, cioè le persone che adoravano altre divinità, diverse dall' unico Dio, il Dio di Abramo, Isacco e Giacobbe. Non è un termine di offesa.

p.s. sono Anonimo delle 12:43

Anonimo ha detto...

E' un falso storico il monoteismo ebraico.
Gli ebrei sono un popolo monolatra,non monoteista.Sarebbe a dire che tra tutti gli dei che hanno,ne riconoscono uno superiore agli altri e adorano quello che è anche il fondatore,secondo le loro tradizioni.
Israele è un perfetto esempio di stato-chiesa,come ad esempio il Vaticano o il Tibet,dove per stato-chiesa si intende quello stato in cui il capo del governo è la divinità fondatrice.
In un certo modo anche l'antico Egitto era la rappresentazione di uno stato chiesa dove la casta dei sacerdoti era quella a cui veniva affidata il potere ed il faraone era la manifestazione del Dio in terra:un pò come il Papa e il Dalalai Lama oggi.
Gli Ebrei hanno "rubato" il pantheon degli Dei agli Egizi dove JHWH recita il ruolo di Dio di prima generazione cioè il "mai nato" e dunque Ammon,mentre la figura di Gesù è ricollegabile a Ra il dio sole.
A loro volta anche gli Egizi avevano "rubato" dalla cultura babilonese tali Dei;mano a mano che si arriva alla fonte del mito,esso è più attinente alla realtà che si descrive.Dunque se torniamo indietro nel tempo dobbiamo per forza sostituire Gesù con Cristo cioè Krishna.

Boris

Anonimo ha detto...

x Alberto

1a parte

Guardi io questi limiti non li vedo,e non perchè io sia di parte.Basta studiare quel poco per comprendere che l'entità demoniache evocate nei riti magici sono gli stessi alieni di cui si parla.Cambia la nomenclatura o l'iconografia ma il succo rimane quello,come dire stiamo parlando della stessa cosa.
Chi è addentrato minimamente in questo campo,anche solo leggiucchiando di qua e di là riesce facilmente a capire la portata di questo fenomeno che spesso viene di proposito relegato proprio dagli stessi centri ufologici-al cui interno vi sono uomini dei sevizi segreti-a qualcosa di puramente immaginario o fantastico slegato dalle vicende politiche internazionali.
Abbattiamo,poi,un altro luogo comune,oggi il ricercatore serio non cerca più la prova nell'avvistamento di dischi volanti che transitano sopra i nostri cieli;questa è un'idea appartenente all'immaginario collettivo ancora molto diffusa,ancorata all'ufologia degli anni 50 quando si era ancora all'oscuro delle scoperte odierne.

Boris

Anonimo ha detto...

x Alberto

2a parte

Oggi in verità non sarebbe nemmeno corretto utilizzare il termine "ufologia",oramai divenuto improprio.La metodologia con cui ci si approccia al problema è del tutto cambiata e completamente differente da quello che si pensa.
Le faccio un esempio pratico,lei lo sa che i microchip impiantati negli addotti hanno una percentuale isotopica differente da quella terrestre?Alcuni di questi microchip sono stati inviati anche dallo stesso Malanga ad università italiane e straniere per confermare lo stesso risultato.Sapete come si pone la scienza al riguardo?Tace.Come tace anche la nostra Chiesa che ha una sua agenda.
Ovviamente c'è una ragione sostanziale per tutto questo;se si ammettesse,infatti,l'esistenza di certe cose domani mattina ci sarebbe una rivoluzione culturale senza precedenti si dovrebbe per prima cosa revisionare la storia dell'umanità,le nostre origini,chiedersi a chi appartengono le osse dei giganti ritrovati in alcuni scavi in giro per il mondo di cui non si parla mai sui mezzi di informazioni,il completo abbattimento delle nostre credenze.
Più volte ho indicato fonti e documenti nei mesi passati attingendo molte cose da Malanga o da altri ricercatori.
Concludo sul fenomeno delle apparizioni mariane;il messaggio di amore e di avvertimento della "madonna" inerente eventi bellici futuri non è altro che una sceneggiata,una specie di teatrino che allude alla messinscena finale,di cui la Chiesa è perfettamente a conoscenza.

Boris

novus ha detto...

"Israele è un perfetto esempio di stato-chiesa"

Boris, mi vedo costretto a correggerti.
Israele è uno Stato laico al pari di ogni altro Stato europeo: il sionismo è nato come nazionalismo ebraico volto a sacrificare tutta la tradizione religiosa di questo popolo.

I padri fondatori di Israele (Herzl, Nordau, Ussishkin) erano spinti dall'ideale di cancellare una volta per tutte l'immagine dell'ebreo religioso, in pratica sono i primi a formulare il concetto di un ebraismo che non sia collante religioso bensì collante nazionalistico.

Se inoltre vai a spulciare l'ordinamento giuridico di Israele noterai che in tutta la documentazione prodotta in questi 50 anni non si fa mai riferimento all'ebraismo come fenomeno religioso, se non per restringerne il campo al diritto familiare come avviene in tutti i paesi laici europei con il cristianesimo. Se ne parla diffusamente nella Dichiarazione d'Indipendenza di Ben Gurion, ma tale dichiarazione non è una fonte primaria all'interno dell'ordinamento israeliano.

Questa infatti è la partita più importante che si sta giocando oggi all'interno dell'ebraismo.
Da una parte ci sono i sionisti che vorrebbero riscrivere le coordinate che definiscono l'essere ebreo da un punto di vista giuridico, mentre dall'altra ci sono gli anti-sionisti che si oppongono fermamente all'idea di una riformulazione in stampo amministrativo dell'essere ebreo.

Detta con parole più semplici, i sionisti vorrebbero promulgare la Costituzione di Israele e gli anti-sionisti li bloccano. Questo rincorrersi avviene quotidianamente dal momento in cui Israele è nato... fino ad oggi l'ostruzionismo politico degli anti-sionisti ha avuto la meglio, ma alcune recenti notizie sembrano evidenziare un'inversione di tendenza. E come si dice... chi vivrà vedrà.

Anonimo ha detto...

6 società ebraiche possiedono il 96% dei media mondiali

http://pakalert.wordpress.com/2009/03/16/six-jewish-companies-own-96-of-the-worlds-media/

un po' lunghetto e in inglese ma merita

Anonimo ha detto...

...i sionisti vorrebbero promulgare la Costituzione di Israele e gli anti-sionisti li bloccano....

bisognerebbe fare un referendum per dare a questi asilo politico, non si sa mai che riescano a far qualcosa anche per il trattato di lisbona
----------
a chi scrive che è una stupidaggine dire che discendiamo dai lupi rispondo che ha la stessa valenza scientifica di dire che discendiamo dalle scimmie o che siamo stati creati dagli alieni, comunque meglio della teoria che gli 0rh- non sono umani, a proposito chi ne postato ha invertito l'ordine dei fatti, è una madre zero negativo che ha problemi a generare un feto zero positivo e questo avviene cari ignorantelli solo ed esclsivamente dopo la prima gravidanza se e solo se il primo figlio è 0 negativo dato che è nelle 48 dopo il primo parto che viene dato l'antidoto che sopprime la produzione nel corpo della madre degli enzimi che renderanno la seconda gravidanza problematica qualora il secondo feto avesse 0 positivo, quindi da qui a teorizzare che il sangue 0- è alieno ce ne passa, questa è la ragione unica per cui lo 0 negativo è raro, probabilmente è un semplice escamotage della natura per limitare la prolificità umana.
vabbè vado a grattarmi via qualche squama dalla pelle ... mavaffanzum

ma non è che invece siamo noi 0- a essere i veri eletti ? chissà come mai siamo immuni oltre all'aids a un sacco di altre patologie, in chi è 0- il mancinismo è in percentuale almeno tripla rispetto agli altri gruppi e pare che i mancini non facciano infarto
notte a voi comuni mortali
jj

Anonimo ha detto...

...A morire sotto i colpi dell'attentatore sono stati un assistente trentenne della Giffords, una bambina di 9 anni nata il giorno dell'attacco alle Torri Gemelle, l'11 settembre 2001, un giudice federale e tre pensionati.

Anonimo ha detto...

UN LOGO SLOGATO?
LONDON 2012

Tutti si chiedono come mai il logo di Londra 2012 sia così brutto e incasinato quando normalmente un logo deve essere chiaro e sintetico e otticamente espressivo.
Per esempio:
http://www.designerblog.it/post/1187/olimpiadi-di-londra-2012-ecco-il-logo

Con tutti i soldi che hanno speso non sono riusciti a trovare un grafico decente?
O forse lo volevano fare proprio cosi?

Provate a scomporre i 4 elementi che compongono il 2012 così:
1) il 2 con london diventa S
2) l’uno sotto con il rombo centrale diventa una ì
3) Lo zero con i cerchi diventa una O
4) il due sotto diventa, girandolo un po’, una N.

Risultato: 2012 = SION !!!

Ecco il logos del logo. Ecco il perché di tutto sto casino grafico. Serviva a confondere, a mascherare. Ed ecco (forse) cosa ci porterà il fatidico 2012.

Anonimo ha detto...

Milano, 8 gen. - (Adnkronos) - C'e' l'ombra di una donna nel mistero della scomparsa della 13enne Yara Gambirasio. Ne e' sempre piu' convinto Mario Allocchi, il sensitivo che aveva previsto la tragica fine di Sarah Scazzi e che in passato si e' occupato di altri casi di persone scomparse. Dal 26 novembre scorso, giorno in cui la 13enne bergamasca promessa della ginnastica ritmica non e' piu' tornata nella sua casa a Brembate di Sopra, il consulente esoterico continua a occuparsi del caso.

Anonimo ha detto...

questa dell'infarto dei mancini non la sapevo proprio

Anonimo ha detto...

Guardate un po di questa
:(((

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=133677&sez=HOME_ROMA

ma come cazzo si fa ? ha detto...

li mortacci loro e di quell'articolo sul messaggero !!!

con quella cazzo di rosa rossa che pare messa li con photoshop apposta per tappare la bocca di quella povera ragazza...

Anonimo ha detto...

E'morto Paul grave il bassista degli slipknot all'eta di 38 anni.Gli slipknot sono una band metal dell' IOWA,sono in 9 e nella mand Grave era soprannominato numero 2...

Anonimo ha detto...

come affermi con saggezza caro franceschetti,l'unica soluzione e' cambiare noi stessi.
saggio sarebbe un vero e proprio distacco dalla cultura materialistico anti-complottista a scopo lucrativo che si e' creata in questi anni sulla rete...
dato la grossa pubblicita' gratuita che fanno ai loro libri sulla rete!!!!
dopo anni di letture(e soldi spesi) anche se ho imparato molto mi rendo conto che l'unica vera medicina e' l'EVOLUZIONE PERSONALE...
non solo blondet e' invasato come qualcuno afferma(di cui ho letto molto ed anche apprezzato) di complottismo ma molti dei postatori di questo blog che ripetono starnazzando senza pensare l'opinione scritta da altri e per lo piu' presa dagli stessi libri ma interpretata o mal interpretata in modi differenti come ego comanda...
le uniche cose certe che sappiamo sono quelle scritte da "fuoriusciti" insider che dopo esperienze terrificanti hanno deciso di parlare,protetti comunque da qualcuno..
se sei massone scriverai sicuramente all'ombra del claustro,se sei fuoriuscito dell'opus dei scriverai all'ombra della loggia anticattolica....
ho sempre piu' la sensazione che dietro tutto questo sputtanamento reciproco tra i poteri forti che VOGLIONO che si sappia ci sia un ben piu' grande disegno,e cio' in parte si vede anche nella divisione della vox populis,piu' in conflitto tra loro che alla ricerca della verita',quasi come allo stadio la domenica ...
non faccio nomi e non mi metto in conflitto,ma penso che un'atmosfera piu' distesa aiuterebbe meglio a capire quali siano i veri fini di questa gente oscura chiamata illuminati e in altre decine di modi...
per intanto denoto che questo vero e proprio filone "urlato" anticomplottista che si e' creato in questi anni ha solo creato confusione divisione e intolleranza in tutti noi ricercatori di verita',a differenza dei primi anni quando si sussuravano appena le proprie opinioni con gli amici per paura di essere sentiti da qualcuno di LORO,lo so' allora eravamo un po' piu' paranoici,pero' era anche divertente,andare a cercare libri il sabato nelle librerie oggi famose per le tematiche anche qui' trattate e oggi templi di vero e puro marcketing commerciale con tv web online comprese e conferenze a cifre spropositate..
cosicche' oggi sentiamo ragazzini parlare di rettili che governano il mondo,di pastori hicksos che occupavano l'egitto,di cristo sposato a maddalena,libri a maggioranza di autori massoni..
meglio epiphanius a questo punto anche se lavoro di rilegatura,un buon lavoro di rilegatura sotto pseudonimo,dato che una volta si rischiava il c...
e questo potrebbe essere gia' un buon motivo per far sapere cio' che non si puo' piu' celare....
ringrazio i gestori di questo blog per il loro lavoro,e auguro a tutti un buon 2011...

HOMO SAPIENS

Anonimo ha detto...

come affermi con saggezza caro franceschetti,l'unica soluzione e' cambiare noi stessi.
saggio sarebbe un vero e proprio distacco dalla cultura materialistico anti-complottista a scopo lucrativo che si e' creata in questi anni sulla rete...
dato la grossa pubblicita' gratuita che fanno ai loro libri sulla rete!!!!
dopo anni di letture(e soldi spesi) anche se ho imparato molto mi rendo conto che l'unica vera medicina e' l'EVOLUZIONE PERSONALE...
non solo blondet e' invasato come qualcuno afferma(di cui ho letto molto ed anche apprezzato) di complottismo ma molti dei postatori di questo blog che ripetono starnazzando senza pensare l'opinione scritta da altri e per lo piu' presa dagli stessi libri ma interpretata o mal interpretata in modi differenti come ego comanda...
le uniche cose certe che sappiamo sono quelle scritte da "fuoriusciti" insider che dopo esperienze terrificanti hanno deciso di parlare,protetti comunque da qualcuno..
se sei massone scriverai sicuramente all'ombra del claustro,se sei fuoriuscito dell'opus dei scriverai all'ombra della loggia anticattolica....
ho sempre piu' la sensazione che dietro tutto questo sputtanamento reciproco tra i poteri forti che VOGLIONO che si sappia ci sia un ben piu' grande disegno,e cio' in parte si vede anche nella divisione della vox populis,piu' in conflitto tra loro che alla ricerca della verita',quasi come allo stadio la domenica ...
non faccio nomi e non mi metto in conflitto,ma penso che un'atmosfera piu' distesa aiuterebbe meglio a capire quali siano i veri fini di questa gente oscura chiamata illuminati e in altre decine di modi...
per intanto denoto che questo vero e proprio filone "urlato" anticomplottista che si e' creato in questi anni ha solo creato confusione divisione e intolleranza in tutti noi ricercatori di verita',a differenza dei primi anni quando si sussuravano appena le proprie opinioni con gli amici per paura di essere sentiti da qualcuno di LORO,lo so' allora eravamo un po' piu' paranoici,pero' era anche divertente,andare a cercare libri il sabato nelle librerie oggi famose per le tematiche anche qui' trattate e oggi templi di vero e puro marcketing commerciale con tv web online comprese e conferenze a cifre spropositate..
cosicche' oggi sentiamo ragazzini parlare di rettili che governano il mondo,di pastori hicksos che occupavano l'egitto,di cristo sposato a maddalena,libri a maggioranza di autori massoni..
meglio epiphanius a questo punto anche se lavoro di rilegatura,un buon lavoro di rilegatura sotto pseudonimo,dato che una volta si rischiava il c...
e questo potrebbe essere gia' un buon motivo per far sapere cio' che non si puo' piu' celare....
ringrazio i gestori di questo blog per il loro lavoro,e auguro a tutti un buon 2011...

HOMO SAPIENS

Anonimo ha detto...

Per l'anonimo sopra: il bassista degli slipknot e' morto gia da meta' 2010. come mai questa notizia ora?

per l'anonimo della scritta sion: in realta' il primo due da' l'idea di una Z. infatti in angloamericano sion si scrive zion...
G.G.

Anonimo ha detto...

"tutti i crimini, anche quelli seriali, hanno una identica matrice ebraica".

Caro Paolo, forse a questo punto della discussione sarebbe meglio chiarire da parte tua se per matrice "ebraica" intendi che qualcuno, per scopi leciti o non, usa pezzi e brandelli della cultura "ebraica" oppure se veramente esiste un complotto ordito da individui "ebrei" (tutti? la maggioranza? soltanto i leader della gang criminale? e poi "ebrei" in senso religioso? etnico? razziale? culturale? linguistico? ecc).

Io credo che tu abbia utilizzato l'aggettivo "ebraica" riferendoti al primo dei due significati da me ipotizzati (correggimi se ho frainteso). In altre parole,
a prescindere dall'identificazione razziale/etnica/religiosa dei "criminali" cui ti riferisci, hai evidenziato l'uso (ed abuso) ricorrente di simboli, analogie, terminologie, metafore "rubate" dalla cultura pseudoebraica/biblica/cabalistica.

Ne potremo sicuramente parlare meglio durante il nostro prossimo incontro, e magari anche degli schieramenti pro-arabi e pro-israeliani nel conflitto 1947-1948, opposti a quelli immaginati dai diffusi preconcetti sugli "anglosassoni" USA-GB. Per il momento spero che questo mio intervento sul tuo blog possa produrre un chiarimento positivo per tutti.

Un abbraccio, E.

Anonimo ha detto...

il walzer d'identita' serve a creare opinione e credibilita' per dirigere poi il pensiero comune degli altri partecipanti.
piu' posti opinioni piu' il tuo pensiero cresce e fa tendenza creando autorevolezza e considerazione,ovvio che se cio' venisse fatto con lo stesso nick si rischierebbe di nauseare gli altri perdendo terreno..
diciamo che e' una forma di vampirismo virtuale,condizionare il prossimo per sperimentare la propria forza,ecco qualcuno dei motivi dei vari nick di alcuni personaggi.
una volta sei intellettuale
una sgarbato e mandi tutti aff..
una volta ti mostri imparziale,
sperimenti te stesso e conosci la tua forza e i tuoi limiti senza perderci niente,cio' puo' aiutarti anche nella vita reale,e' una palestra virtuale...
capito????????????
qui' ce ne sono almeno tre o quattro che usano questa tecnica.
come faccio a saperlo???
beh l'ho sperimentato anch'io,per questo ora lo capisco..
a volte sbagliare serve...
comunque alla fine e' piu' stancante che avere un nick solo come faccio ora.
per i nuovi frequentatori:
pensate con la vostra testa e non fatevi condizionare dai sapientoni,la verita' e' semplice..
postate con moderazione opinioni ponderate poiche' la vostra mente e' fresca e sveglia,state lontani da quelli come sof e mdd o democrito o csp che difendono le loro opinioni a spada tratta usando poi altri nick per difenderle,lo so' perche' con loro un po' di schermaglie le ho fatte,altro motivo per cui si usano diversi nick,l'anno scorso abbiamo persino fatto incazzare paolo che ha cominciato a cancellare e censurare x un certo periodo.
anche giustamente perche' il blog e suo!!!
basta andare a quel periodo e si scoprira' quali giochi rabbiosi questi sapientoni erano in grado di mettere in piedi,un vero teatro,senza esclusioni di colpi virtuali...io come un pirlotto andavo dietro alle loro provocazioni e x non sputtanarmi un nick con cui avevo intessuto un buon ragionamento ne creavo un'altro per scontrarmi e l'avversario rispondeva nel medesimo modo...
uno dei piu' aggressivi era painburn alter ego di conte senza palazzo,credo..poiche la certezza non ce l'hai mai,con lui e' stata una vera guerra...
perche' vi dico queste cose????
e' semplice,questa e' la natura umana con cui i veri controllori riescono a condizionare la nostra vita sulla terra,spendendo miliardi x lo studio della mente umana e quali sono le sue debolezze e condizionamenti, oggi gli basta venire sui blog..
le brecce comportamentali in cui penetrare con i condizionamenti..
creare caos ed imperare..
quindi poalo e' giusto dire che alla fine TUTTI siamo responsabili..

kundera

Anonimo ha detto...

paolo 6 un grande....la gente invece di criticarti dovrebbe prendere esempio da te........

Anonimo ha detto...

HOMO SAPIENS ma il tuo problema è che i ragazzini parlino di complottismo?dovrebbe essere una conquista e non dovresti avere questa gelosia intellettuale.Sennò il messaggio come lo diffondi?

Anonimo ha detto...

che schifo di fascisti di merda
che si fanno le seghe da quando sono nati

Anonimo ha detto...

sei anche buddista
come fai a non vergognarti di essere buddista
loro si vergognano sicuramente di te

Anonimo ha detto...

non sono geloso dei ragazzini!!!
purtroppo e' la confusione che si e' creata che mi preoccupa,
il sospetto che sia voluta e' grande!!
quando cresci a pane e anticomplottismo DA FUMETTI senza una personalita' aquisita si rischia di perdere fiducia nel mondo e in se' stessi (ed e' molto evidente nei ragazzini),tanto la colpa sara' sicuramente dei rettili o dei grigi,non delle classi dirigenti umane che si mangiano tutto,che hanno spostato nel mondo del paranormale i veri problemi.....semplice depistaggio..
leggi bene e rifletti prima di rispondere in modo emotivo...
il messaggio si diffonde da se'non c'e' bisogno di pagare e' gia' tutto scritto...anche nelle stelle...

HOMO SAPIENS

Anonimo ha detto...

@anonimo kundera

mi sa'che hai centrato un po' di bersagli mobili.
bravo!!!

Anonimo ha detto...

Caro Paolo

ti sottopongo alcune idee , che mi sono venute di getto , senza la presunzione che siano nè esausitive , nè esenti da difetti.

1. Le informazioni faticosamente scovate ed analizzate da te negli anni , sono più pericolose (per Loro) della tua persona , la cui "eliminazione" potrebbe divenire inutile od addirittura controproducente senza la sicurezza che le informazioni acqusite non "periscano" unitamente con te.

I dati da te acquisiti vanno organizzati , archiviati e protetti

I tuoi ( e di Solange M.) siti web di informazione sul tema focale della RR (questo tuo blog ed altri che eventualemente andrai a formare) vanno "specchiati". Vale a dire creati dei cloni e posti in altri indrizzi web.

I dati vanno conservati propriamente , clonati e consegnati in più copie a diversi soggetti.

Per tua fortuna non hai il cruccio della segretezza -anzi il tuo interesse è contrario a tale principio- e così non ti dovrai preoccupare di archiviare dati in posti inaccessibili o consegnarli solo a persone di estrema fede.

2. La attività del blog andrà implementata , migliorata ed "allargata" in una forma organizzata ed assocativa. Con la creazione di una sede centrale e "filiali" distaccate fisicamente dal "centro" , che operaranno in ampia autonomia e frequente scambio di dati e informazioni.

Si dovrà costiture una sorta di "Osservatorio permanente sulla Massoneria e le sette esoteriche", cui convolgere , persone soggetti ed organizzazioni interessate a studiare e contrastare il fenomeno.

La "istituzionalizzazione" della attività amatoriale del blog ed il suo crescente coinvolgmento di ulteriori soggetti, renderà inutile e dannoso colpire il bersaglio Franceschetti.

3. Il processo di "spersonalizzazione" ed organizzazione delle attività Franceschetti-Manfredi (senza rinuncare alla necessaria preminenza delle due vostre figure) vi renderà obiettivamente bersagli "meno appettibili" per le ragioni di cui sopra.

Ciò comporterà il convolgmento di ulteriori soggetti alla crezione e redazione degli articoli di informazione , l'organizzazione e la strutturazione di collaborazioni e scambio di esperianze con altre realtà e movimenti impegnati nel rinnovamento sociale, morale e spirituale dell'umanità e della inquietante realtà in cui ci dibattiamo e che spesso con fatica , sacrificio e talvolta dolore, cerchiamo di "sopravvivere" giorno dopo gorno.

Eviterei di collegarsi a movimemti propriamente e dichiaratamente di "parte politica".

Si potranno certamente trovare altre idee migliori e più efficaci, nel frattempo guarda se quanto sopra ti sembra utile.

Avrei in mente anche un paio di altre "strategie di incolumità", che per non farne perdere l'efficacia non possono essere divulgate in un blog pubblico. Dove potrei contattarti riservatamente?.

Alberto

Anonimo ha detto...

Caro Paolo

ti sottopongo alcune idee , che mi sono venute di getto , senza la presunzione che siano nè esausitive , nè esenti da difetti.

1. Le informazioni faticosamente scovate ed analizzate da te negli anni , sono più pericolose (per Loro) della tua persona , la cui "eliminazione" potrebbe divenire inutile od addirittura controproducente senza la sicurezza che le informazioni acqusite non "periscano" unitamente con te.

I dati da te acquisiti vanno organizzati , archiviati e protetti

I tuoi ( e di Solange M.) siti web di informazione sul tema focale della RR (questo tuo blog ed altri che eventualemente andrai a formare) vanno "specchiati". Vale a dire creati dei cloni e posti in altri indrizzi web.

I dati vanno conservati propriamente , clonati e consegnati in più copie a diversi soggetti.

Per tua fortuna non hai il cruccio della segretezza -anzi il tuo interesse è contrario a tale principio- e così non ti dovrai preoccupare di archiviare dati in posti inaccessibili o consegnarli solo a persone di estrema fede.

2. La attività del blog andrà implementata , migliorata ed "allargata" in una forma organizzata ed assocativa. Con la creazione di una sede centrale e "filiali" distaccate fisicamente dal "centro" , che operaranno in ampia autonomia e frequente scambio di dati e informazioni.

Si dovrà costiture una sorta di "Osservatorio permanente sulla Massoneria e le sette esoteriche", cui convolgere , persone soggetti ed organizzazioni interessate a studiare e contrastare il fenomeno.

La "istituzionalizzazione" della attività amatoriale del blog ed il suo crescente coinvolgmento di ulteriori soggetti, renderà inutile e dannoso colpire il bersaglio Franceschetti.

3. Il processo di "spersonalizzazione" ed organizzazione delle attività Franceschetti-Manfredi (senza rinuncare alla necessaria preminenza delle due vostre figure) vi renderà obiettivamente bersagli "meno appettibili" per le ragioni di cui sopra.

Ciò comporterà il convolgmento di ulteriori soggetti alla crezione e redazione degli articoli di informazione , l'organizzazione e la strutturazione di collaborazioni e scambio di esperianze con altre realtà e movimenti impegnati nel rinnovamento sociale, morale e spirituale dell'umanità e della inquietante realtà in cui ci dibattiamo e che spesso con fatica , sacrificio e talvolta dolore, cerchiamo di "sopravvivere" giorno dopo gorno.

Eviterei di collegarsi a movimemti propriamente e dichiaratamente di "parte politica".

Si potranno certamente trovare altre idee migliori e più efficaci, nel frattempo guarda se quanto sopra ti sembra utile.

Avrei in mente anche un paio di altre "strategie di incolumità", che per non farne perdere l'efficacia non possono essere divulgate in un blog pubblico. Dove potrei contattarti riservatamente?.

Alberto

Anonimo ha detto...

appoggio alberto...

Anonimo ha detto...

Gli ebrei, popolo ‘distinto’ per auto-assegnazione di una missione storico-escatologica desunta dai testi sacri della ‘Torah’ e del ‘Talmud’
Vittime essi stessi dell’esclusivismo religioso e del razzismo biologico che la propria casta sacerdotale imponeva loro. Sono infatti i precetti talmudici che imporranno all’ebreo il proprio carattere e le proprie attitudini. Il Talmud dà agli israeliti la certezza di questo ruolo privilegiato: ‘Solo voi Giudei siete uomini, mentre gli altri popoli dell’universo non sono fatti di uomini ma di animali’ (Baba Mezia 144b), questo libro ‘sacro’ sentenzia ‘Anche se i popoli del mondo somigliano fisicamente agli ebrei, essi somigliano loro soltanto come le scimmie agli uomini’ (Keritoth 6b – 7a). e comunque valgono meno di un sterco di animale. Convinti fanaticamente di questa superiorità, gli ebrei incominciarono a sviluppare un odio atavico verso il resto dell’umanità, coltivando una paura ancestrale della contaminazione e dell’assimilazione. Tutto questo direttamente fomentato dai sacerdoti di Giuda, i quali elaboreranno speciali sanzioni e anatemi contro tutti i trasgressori che non rispetteranno le leggi ‘del sangue’ e il richiamo ‘della razza’ adempiendo così alla Promessa e al Patto con il Dio Unico Yahvè. ‘Il timore di contaminazione che nasce da un così pressante insegnamento non può restare senza conseguenze. Nascerà quindi in questo contesto storico l’esigenza da parte delle comunità ebraiche di elaborare una strategia di sovvertimento costante (lento ma instancabile) dell’ordine costituito delle altrui comunità, degli altri popoli. Tale strategia si tradurrà inevitabilmente nella nascita di uno strumento atto a controllare l’economia dei popoli vicini Questo strumento sarà l’usura. Sarà proprio il popolo d’Israele a istituire per primo questa forma di prestiti con interesse, E’ possibile ai Goym (Gentili) prestare con interesse.’ Dice chiaramente la nota n° 296 del quinto capitolo del Trattato Berachot del ‘Talmud di Babilonia’ così come, del resto, viene insegnato agli ebrei a violare le leggi non ebraiche con stratagemmi e macchinazioni (come riferisce il ‘Baba Kamà 113.a p.450 presente sempre nel Talmud babilonese). Questo popolo si fermò e visse per quarant’anni nel deserto del Sinai, in un periodo storico in cui l’economia era prevalentemente agricola. Per sopravvivere non aveva altra alternativa che spendere il tesoro rubato agli egiziani, consumando definitivamente la ricchezza acquistata, E’ storicamente provato che il popolo ebraico, invece di comprare merci mediante l’oro e l’argento, introducesse nel mercato come mezzi di pagamento i titoli rappresentativi dell’oro e dell’argento Il principale atteggiamento dei popoli che si ritroveranno a contatto con Israele sarà di rifiuto e di difesa, considerando il carattere prevalentemente predatorio e vampiresco dell’ebraismo.
Kaled

Anonimo ha detto...

Allora....quanti atei ci sono in Israele? Quanti Ebrei ci sono nel resto del mondo? Anche ammettendo una responsabilità nella condotta "coerente" degli ebrei, è ammissibile affermare cose del tipo

"E’ storicamente provato che il popolo ebraico, invece di comprare merci mediante l’oro e l’argento, introducesse nel mercato come mezzi di pagamento i titoli rappresentativi dell’oro e dell’argento Il principale atteggiamento dei popoli che si ritroveranno a contatto con Israele sarà di rifiuto e di difesa, considerando il carattere prevalentemente predatorio e vampiresco dell’ebraismo",

affermando quindi che "il popolo ebraico è un' unità assoluta, che si riunisce e pianifica le proprie attività economiche, sociali e criminali segretamente, senza che nessuno degli "altri" ne abbia una conoscenza diretta?

Boh! apertamente i testimoni di geova affermano la teoria del vecchio testamento e si ritengono (anch'essi) popolo eletto, unico a sopravvivere per una vita in terra dopo la fine del mondo, ma si esentano, per ora, dall'eliminazione fisica degli "altri" demandandola a dio; io penso che la religione o ideologia dominante che spazza via tutti gli "altri", comunisti, non allineati con l'imperialismo capitalistico e la "cultura occidentale", anarchici (ed ebrei?)l'unica di cui si hanno prove nella quotidianità, sia quella anglo-statunitense con alleati (volenti o nolenti), di cui facciamo parte anche noi, italiani, e trovare che tutto questo avvenga per la "spinta ideologica" del popolo ebreo mi sembra abnorme quanto disonesto, e intellettualmente demenziale.


Segretius

democrito ha detto...

***e trovare che tutto questo avvenga per la "spinta ideologica" del popolo ebreo mi sembra abnorme quanto disonesto, e intellettualmente demenziale.***
sono parzialmente d'accordo con questa affermazione. sono d'accordo in quanto la cultura ebraica, secondo me è una cultura di risulta di antiche civiltà quali egizi, accadi e babilonesi, nonchè profondamente trasformata dall'impatto con la cultura greca. gli ebrei non sono quindi la fonte di nulla di originale. non sono d'accordo perchè la struttura intellettuale dell'ebraismo porta inevitabilmente a una concezione atea e materialista, quindi opportunistica, del mondo. il cristianesimo non è altro che un'estensione del pensiero religioso ebraico e quindi sconta lo stesso peccato originale, ma in modo meno consapevole. non è certo un caso che tutto il pensiero dialettico nasca da menti ebraiche. marx, darwin, freud, witghestein, eistein, ecc. erano ebrei. non è un caso che la finanza mondiale sia in mano agli ebrei, la loro mentalità estremamente pratica e materialistica non può che essere vincente in un campo talmente spietato. per l'islam il discorso è diverso, perchè l'espansione ad oriente mise i mussulmani a confronto con le dottrine orientali che ne modificarono in parte la natura. comunque rimane il fondamento ebraico della cultura occidentale ed ancora oggi sono sempre loro a fare tendenza da un punto di vista intellettuale.
possiamo quindi sostenere che gli ebrei, pur non avendo inventato nulla di diverso di quanto già sviluppato in precedenza, sono in qualche modo gli eredi di una tendenza intellettuale che parte dall'antichità, ma che si manifesta oggi nelle sue più estreme conseguenze.

Conte Senza Palazzo ha detto...

per Kundera, che blatera:
"uno dei piu' aggressivi era painburn alter ego di conte senza palazzo,credo".

Siccome mi hai chiamato in causa, rispondo. Non avevo dubbi, e lo scrissi l'anno scorso, che dietro diversi nick, ora fintamente ragionevoli, ora volgari e violenti (la tua VERA personalita'), si celavano persone come te, affette da personalita' multipla (per questo c'e' lo psichiatra) senza argomenti ma con tanta voglia di fare casino e minacciare sapendo di essere protetti dall'anonimato. Perche' vorrei vedere se avresti avuto il coraggio di dire certe cose di persona. Tieni conto, comunque, che gli imbecilli non hanno l'abbligo di parlare: possono anche stare zitti. Per tua stessa ammissione, sei come il bue che dice cornuto all'asino. Infine, tanto per chiarire (posso parlare solo per me): io ho un solo nick e non ho mai usato quello di Painburn.

novus ha detto...

Possibile che non si riesca a capire che in questi casi la generalizzazione porta inevitabilmente all'errore?

Affermare che gli ebrei vogliono dominare il mondo equivale a dire che i cristiani vogliono violentare tutti i bambini.

In entrambe le affermazioni si potrà trovare qualcosa di lontanamente vero, ma suvvia signori... cerchiamo di non cadere in tali stupidi tranelli.

Non è Cristo che spinge alla pedofilia, e non è nemmeno Abramo che vuole i rituali sanguinari.
Sono dei personaggi in carne e ossa che istigano alla violenza: attraverso brevi ricerche su internet possiamo trovarne i nomi ed i cognomi. Talvolta si divertono anche a spostare l'ago della bilancia sulle comunità religiose, ma, come detto prima, cerchiamo di non cadere in questi loro tranelli...

Anonimo ha detto...

?????????????????????????????

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=133677&sez=HOME_ROMA

democrito ha detto...

Kundera,
bravo, ci hai azzeccato.
io ho 2 nick. nel primo mi firmo democrito e tento di dire cose sensate, nel secondo mi firmo Kundera e dico scemenze.
il fatto è che l'imbecille è sempre in vantaggio, perchè mentre l'intelligente può essere intelligente solo in qualcosa, lo scemo è scemo a tutto campo.
complimenti vivissimi!

Anonimo ha detto...

"la struttura intellettuale dell'ebraismo porta inevitabilmente a una concezione atea e materialista, quindi opportunistica, del mondo. il cristianesimo non è altro che un'estensione del pensiero religioso ebraico e quindi sconta lo stesso peccato originale, ma in modo meno consapevole. non è certo un caso che tutto il pensiero dialettico nasca da menti ebraiche. marx, darwin, freud, witghestein, eistein, ecc. erano ebrei. non è un caso che la finanza mondiale sia in mano agli ebrei, la loro mentalità estremamente pratica e materialistica non può che essere vincente in un campo talmente spietato".

Democrito, sono temi chiave; quindi continuando a parlarne, senza presunzione di aver la verità in testa, mi e ti chiedo:l'ebraismo, in quanto estrema evoluzione di culture egizia, greca,(dici poco?) porta il mondo solo a queste estreme conseguenze? Se tutti negassimo il perdono (invenzione "cristiana" fatta a favore di quelli che non perdonano e l'esempio sinistra pacifista contro la destra violenta e guerrafondaia insegna) forse l'arroganza del potere, dei pochi che nulla perdonano, sarebbe sconfitta.
E magari potremmo anche, finalmente, apprezzare l'essere "ebrei" dal punto di vista di un sostanziale ateismo, perchè qualsiasi valore "positivo" non è un' esclusiva di una dottrina o di un altra. Bellezza, solidarietà, amore, il senso della realtà, nascono prima di qualsiasi religione, nella notte dei tempi in cui i secondi fini che sono la base e non la deviazione secondaria delle religioni stesse, erano completamente sconosciuti.....


Segretius

Anonimo ha detto...

X kundera:

Painburn sono io e non conte senza palazzo,ecco il mio link cosi faccio anche pubblicita' al mio progetto musicale:

www.myspace.com/painburn

Poi non ricordo di essere stato cosi aggressivo con le persone,ricordo di aver avuto tanto tempo fa una discussione con stefania nicoletti,e cmq noto un certo clima di sacccenza qui che mi indispone,quindi leggo solo gli articoli e i commenti e raramente posto qualcosa.Kundera il cui tuo cognome ricorda quello di un mio amico che in una certa occasione mi tradi'.Non credo di essere una persona aggressiva,di certo ho le mie idee,e odio fare tutt'erba un fascio,specialmente nelle questioni di potere,se questo poi vuol dire esser agggressivo e anticomplottista bhe' consideratemi tale....Se vuoi ti posso dare anche la mia email per dimostrarti che io sono una persona e il conte ne e' un'altra,conte senza palazzo nutre simpatia per l'anarchismo ho notato,e anche io ne nutro tanta ma cio' non vuol dire che siamo due persone diverse.Ciao e cerca di non sbagliare a confondere le persone con giochetti intellettuali,va a finire che poi la gente che dice che sei paranoico poi ha ragione.

Painburn ha detto...

mi so scordato di firmarmi chiedo venia.Mi firmo sdopra e sotto :)

PAINBURN

Anonimo ha detto...

Ho letto l'articolo riguardo all'attentato che è successo in america durante il comizio alla deputata democratica e ho notato che è pieno di spunti trattati in questo blog,specie per quanto riguarda le date come la bambina ammazzata di nome Christina Green 9 anni che è nata l'11 sett 2001,l'eta del ragazzo omicida 22 (un numero che noto spesso negli omicidi)

e nelle foto pure le rose
http://www.repubblica.it/esteri/2011/01/09/foto/tra_le_vittime_la_piccola_christina_era_nata_l_11_settembre_2001-10998758/1/?ref=HREC1-5
Volevo sapere che ne pensi Paolo,
se parlano con un liguaggio universale forse dato che il caso è successo all'estero si dovrebbero capire magari dei passaggi "comuni" con altri fatti che succedono qui

Matteo

Anonimo ha detto...

Sono sempre io matteo

e qui un'altro video riguardo 3 stranezze dell'attentato. Guardate!


http://www.youtube.com/watch?v=w-iFrqACmxo&feature=recentlik

Anonimo ha detto...

@painburn
beh detto proprio da te lascia perplessi...
su'non fate gli gnorri!!
avete un po' la memoria corta!
tipicamente italiano!
se avete letto "la lentezza" avrete capito anche il perche' del nick!!
cari miei la personalita' multipla si puo' anche sperimentare virtualmente x una volta nella vita per capirne i vari risvolti,ma poi finisce li'!!
la vostra ostinazione invece e' un po' patetica!!!
con questo non escludo che anche da voi si puo' imparare qualcosa e che siete brave persone...
abbiate solo un po' piu' di umilta' e mitizzatevi di meno..
forse nascera'anche da voi un aspetto di simpatia....

kundera

Anonimo ha detto...

@painburn
beh detto proprio da te lascia perplessi...
su'non fate gli gnorri!!
avete un po' la memoria corta!
tipicamente italiano!
se avete letto "la lentezza" avrete capito anche il perche' del nick!!
cari miei la personalita' multipla si puo' anche sperimentare virtualmente x una volta nella vita per capirne i vari risvolti,ma poi finisce li'!!
la vostra ostinazione invece e' un po' patetica!!!
con questo non escludo che anche da voi si puo' imparare qualcosa e che siete brave persone...
abbiate solo un po' piu' di umilta' e mitizzatevi di meno..
forse nascera'anche da voi un aspetto di simpatia....

kundera

Anonimo ha detto...

E certo; vuoi controllare una nazione? Controlla il cibo. Vuoi controllare una regione? Prendi il controllo dell'energia. Vuoi controllare il mondo? Controlla il sistema bancario!"
Più chiaro di così.. Ma se non dovesse esserlo ancora, ci viene in aiuto “l’illuminato” M.A. Rothschild. che ebbe a dichiarare:
"Datemi il controllo sulla moneta di una nazione e non mi importerà niente di chi governa e fa le leggi"
Quanti ebrei laici ci sono?
il laicismo ebraico è anomalo, come d'altronde per la sua democrazia. va bene il laicismo purché si muove nel talmud e quindi i laici sono una maggioranza.
Kaled

Galeazzo Gargiulo ha detto...

Ma insomma, sono io l'unico pirla con un solo nick, una sola personalità, una sola moglie?

Galeazzo Gargiulo ha detto...

2 cosucce sugli ebrei, anche se sò che poi mi etichetterete come razzista:

1) Israele NON è uno stato laico, è lo Stato degli ebrei come popolo prediletto da Dio. Il laicismo, l'ateismo, il socialismo kibbutziano ... tutte BALLE per confondere le acque e, soprattutto, rispettare il LORO precetto di "non nominare invano il nome di Dio"

2) contrariamente a quello che taluni (v. SOF) vogliono farci credere, gli ebrei sono una RAZZA, non una religione.
Io NON posso diventare ebreo, per il semplice fatto che, grazie agli dei, non ho DNA demiurgico dentro di me!!!

Conte Senza Palazzo ha detto...

Gargiulo, non ti preoccupare che i nick multipli li usi anche tu, eccome (da "Mint'ossico" e "Eulalia" in giu'). Solo che quando sei Gargiulo ti dimentichi delle altre personalita', e' perfettamente normale, da manuale psichiatrico direi...:))

Galeazzo Gargiulo ha detto...

Caro Conte senza Palazzo,
Eulalia è Eulalia, i prati sono in fiore, Osho soffia ancora, ed io sono qui ... ed io sono unico ... ed io ... hic manebimus optime ...

Conte Senza Palazzo ha detto...

Beccato eh?

Galeazzo Gargiulo ha detto...

purtroppo sì, e per il dispiacere (cioè, per colpa TUA), abbandono il blog di Paolone, il mio blog e tutto il cyberspazio!

Bel risultato hai ottenuto!
La sparizione del più grande luchador antirosicurciano!

Anonimo ha detto...

E' laico un movimento che agisce con in mente la Bibbia in senso prescrittivo?
E' proponibile che uno stato nasca rivendicando continuità storica tratta da un testo inattendibile e contraddittorio come la Bibbia? E se la risposta è positiva, perché i greci non assaltano l'Italia rivendicandola come "atto di proprietà" ciò che è descritto nell'Eneide?.
per quanto riguarda l'identità di Israele, David Ben Gurion ha soggerito una ""grande"" idea; Gurion all’indomani della nascita di Israele, si pose il problema dell’identità del suo popolo: “Chi siamo? Siamo una razza? No, perché siamo semiti come i palestinesi. Siamo una religione? No, perché in maggioranza siamo laici e socialisti. Siamo una nazione? No, perché non lo siamo mai stati nella diaspora. E allora chi siamo? Qual è la nostra identità?”. La sua “grande” trovata per risolvere il dilemma fu: “Noi siamo un popolo perseguitato”.hahahahah
Kaled

MinT ' Ossico ha detto...

X CONTE SENZA PALAZZO

MinT'Ossico (a volte A-Tossico) sono io, e vengo da Veterbe, vedemo de non ingojisse tutti quanti, ok ?!?

e cmq a Veterbe anch'io vengo chiamato dai piu' "Conte" e non ho un palazzo !

Painburn ha detto...

ehehehe mi sei simpatico kundera,ma ti dico che io leggo solo,intervengo molto di rado x fortuna di tutti :D,e dopo questo commento auguro buona ricerca a tutti,tra destra e sinistra vi auguro di trovare la verità,e se la trovate non siate saccenti....

Anonimo ha detto...

@jj/stefano

Ma il simbolo del progetto gnu non è un caprone???

http://www.gnu.org/software/software.html

Anonimo ha detto...

Mamma mia quanto odio vedo verso il popolo ebraico, tutti dicono le ''proprie'' verità su ciò che ''piace'' credere... ma la ''verità''nn si può negare, la si può nascondere ma non negare... chi ha orecchie per intendere intenda.

Anonimo ha detto...

Mamma mia quanto odio vedo verso il popolo ebraico, tutti dicono le ''proprie'' verità su ciò che ''piace'' credere... ma la ''verità''nn si può negare, la si può nascondere ma non negare... chi ha orecchie per intendere intenda.
Ichthus

Galeazzo Gargiulo ha detto...

Kaled, quanto detto da Ben Gurion CONFERMA ciò che affermo:

gli ebrei SONO una razza E sono una religione, certo non un popolo perseguitato,

ma Ben Gurion questo al'epoca non lo poteva dire, non conveniva ...

Oggi la propaganda sionista è tale che i rabbini di Israele dicono apertamente che gli ebrei sono superior agli altri popoli, che sono nati per SERVIRLI, sono da carne da macello (perchè gli agnelli non si sgozzano, ma gli uomini non eletti, quelli sì ... e con mucho gusto!)

O tempora o mores!

Dei dell'antichità, aiutateci voi!

Anonimo ha detto...

all'anonimo del 00,20 e 00,28:
gli ebrei raccolgono solo ciò che hanno sempre seminato.
Kaled

Anonimo ha detto...


A Galeazzo Gargiulo 7:34
concordo con Maurizio Blondet l'ebraismo non è una religione, dice:
"Solo con molta benevolenza qeulla ebraica può essere definita una religione.
Difatti, manca di un elemento essenziale: non ha un messaggio di salvezza.
Non ha nemmeno una concezione dell'aldilà. Tutto ciò che vuole e promette è la conquista fisica, militare, di un pezzo di terra che sarebbe stato loro promessso da Dio, la Palestina.
Una conquista e una promessa tutta chiusa nell'aldiquà, vorrei fosse chiaro. La preghiera tipica degli ebrei è: «L'anno prossimo a Gerusalemme».
Ovviamente, questa promessa di una Gerusalemme può essere interpretata in modo spirituale, simbolico, dove Gerusalemme è il paradiso. Gesù la interpretò così. Ma fu rigettato appunto perché diceva «il mio regno non è di questo mondo». La religione ebraica si occupa solo di questo mondo"… (Maurizio Blondet)
Kaled

Anonimo ha detto...

Non è possibile definire scientificamente «Israele» come uno stato o una società, è soltanto una confederazione di quartieri. Una stazione di raccolta di diversi gruppi etnici, di coloni ed avventurieri. Ecco perché non esiste e non esisterà mai una omogeneità culturale, ideologica e sociale. Questa entità soffre di varie contraddizioni interne, di razzismo fra i diversi gruppi di Ebrei provenienti da tutto il mondo. Come è possibile allora chiamare questa miscela una società? Le contraddizioni si estendono perfino in campo religioso, basta pensare ai «Falashà» che sono emarginati e disconosciuti dai circoli religiosi ortodossi, cosa che provocò molti casi di suicidio fra gli Ebrei etiopici, come espressione di disperazione e come via d'uscita dalla condizione punitiva in cui si sono trovati dopo essere stati sradicati dalla loro patria per contribuire alla politica colonialista dell'entità sionista in Palestina. I sionisti sono riusciti per molto tempo ad ingannare l'opinione pubblica internazionale ed hanno potuto nascondere per diverso tempo i loro piani e la loro politica razzista. L'ideologia sionista è totalmente falsa perché è basata sulla pretesa che gli Ebrei sparsi per il mondo formino uno stato, mentre la religione, qualsiasi religione, non forma una nazione.
Kaled

Anonimo ha detto...

Considero gli ebrei uomini comuni, non manifestano caratteristiche genetiche o spirituali da ritenerli migliori o prediletti rispetto ad altre genti. Credo che l’influenza della loro cultura, in campo esoterico e quindi del potere (visto che sono due ambiti strettamente legati fra loro), sia da un lato dovuto al loro particolare modo di considerare e gestire finanze, che li ha portati ad infiltrarsi un po’ dappertutto, dall’altro, in misura assai maggiore, dovuto, grazie al loro rigore, all’ebraico, lingua rimasta pressoché immutata, dunque in grado di rivelare anche ai giorni nostri parte del suo misticismo e delle conoscenze antiche. Purtroppo in altre culture, le vecchie lingue e le nozioni che potevano trasmettere, sono andate perse, ma questa non deve essere una scusa per ritenerle inferiori. Negli ultimi secoli, per ammaliare folle di gente asservite al potere, come massoni e simili, c’era bisogno di un’idea che fosse strutturata (per controllarla meglio, massoneria e simili), elitaria (per sedurre), in odore di esoterismo (per conquistarli del tutto, l’ebraismo aveva i requisiti adatti). Si può dire che gli ebrei vanno di moda, ma come tutte le mode sono passeggeri. Sono vittime allo stesso livello degli altri, perché, per quanto sei in alto nella graduatoria, questo sistema rimane comunque un castello di carte, al massimo cadi due secondi dopo di chi ti stava sotto , dubito fortemente che alla vera resa dei conti (chissà quando) si salverà qualcuno.

Anonimo ha detto...

Non intervengo mai ma devo dire che molto mi piace dell'intervento qui sopra al mio.
Chiedo alla persona in questione di allargare il discorso.

Anonimo ha detto...

@painburn
ma tu si qilla cozza e mellone del cantante????
beh siete bravi e mi piacete,forse siete anche impegnati socialmente come me!!
ricordo quando mi hai invitato a napoli a prenderci ad anfibiate...
beh ho cambiato idea le anfibiate le darei a kaled che si finge ismaelita..
questo e' anche il grande errore di blondet essere filo islamico e considerare innoqui quegli esaltati,
da estremista cattolico quale e' se ne dovrebbe vergognare,usare gli islamici x attaccare gli ebrei e' una manovra spudorata gia' vista in passato..
oggi non bisogna essere NIENTE,o meglio essere se stessi...
comunque ricorda caro bakuniano painburn che anche il tuo eroe era massone tanto quanto quella m... satanista di MARX come taluni fasci famosi ...
e' veramente una babilonia!!!!
con affetto
kundera

Anonimo ha detto...

MDD è ebreo e ha ucciso il blog

Anonimo ha detto...

Che grande curiosità che ho di sapere le età dei vari commentatori del blog.

Lo so è una cazzata, ma io ce l'ho comunque.

Conte Senza Palazzo ha detto...

Ok Mint, scusa per l'errore. Ma Eulalia rimane l'alter ego del maresciallo Gargiulo.

Anonimo ha detto...

certo che qui eh

Lavoratoooriii pprrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

visto chen'faten'cazzo tutt'r giorno contateye ste cazzo de ere...e vedrete che

Painburn ha detto...

x kundera:no io faccio le basi non so er cantante,ah si?ci dovevamo prendere ad anfibiate?ahahaha,gli effetti dei blog sono unici.Cmq il mio eroe non e' bakunin,il mio erore e' solo la voglia di liberta' e autodeterminazione.Nei circoli anarchici ci sta la stessa intolleranza che ho trovato nei fascisti e nei comunisti.Quello che mi piace ancora di questi posto e' il modo di intendere di fare arte,intesa come arte appunto e non come vendita di merce di consumo.Questo solo mi accomuna con quelle aree.Ultimamente al centro sociale 28 dicembre fu anche orgaizzato un festival contro la massoneria.Qualche cosa piano piano credo si muovera' anche la',ma ci vorra' tempo,piu alta l'intolleranza piu tempo ci vorra'...ma aspettiamo...

democrito ha detto...

***Bellezza, solidarietà, amore, il senso della realtà, nascono prima di qualsiasi religione, nella notte dei tempi***
dici bene, quoto in pieno. i fatti però sono che uno nasce e la prima cosa che gli si dice è che è italiano, ebreo, ariano, ecc. allora parte un processo di identificazione con una determinata cultura, gruppo etnico, religione, che lo porta necessariamente a considerarsi un diverso in un mondo di diversi. non è vero che il perdono sia una invenzione cristiana, quello vero è un'invenzione del cuore è si manifesta solo nel caso di un vero pentimento della parte avversa. da un punto di vista intellettuale è ampiamente contlempato dal buddismo, specie nella sua variante mahajana (il grande veicolo), mentre è ripudiato dalla metà protestante del mondo cristiano, dove il perdono è contelempato solo da un punto di vista morale ma non ha alcuna influenza pratica di sospensione della vendetta.
ci sono 2 tendenze riguardo la storia antica. la prima è quella ufficiale, dove si tende a minimizzare le antiche conoscenze. la 2 quella new-age, dove si tende ad esaltarle e mitizzarle. io credo che non ci siano molte differenze tra l'impostazione delle civiltà antiche e quella moderna. la differenza più grande che riesco a vedere è che mentre le classi di potere oggi tendono ad occultarsi, nelle società antiche tendevano invece ad autocelebrarsi.
la volontà di potenza, specie se diretta verso altri esseri umani, è comunque sempre una degenerazione, ed in questo non noto differenze. ebrei, ariani, egizi, romani, inglesi, americani, ecc., hanno come base comune la volontà di potenza e la sua estrema conseguenza è la situazione di sofferenza degli ultimi 6000 anni.

Anonimo ha detto...

eh si caro painburn,
penso che la rete stimoli il lato peggiore di ognuno,difatti e' stata massificata apposta.
credo che sia dovuto al fatto che senza interlocutore fisico si creino degli errori di interpretazione del messaggio che si legge non avendo volti che esprimano il senso della parola.
per es. il post di democrito da l'idea di un signorino saccente so' tutto io e te lo immagini come uno di quei tipetti da schiaffi..
se invece si legge attentamente ci si rende conto che oltre ad essere un bel post anche in lui si trova lo stesso anelito di liberta' che ci anima tutti...anche se un po'intellettualizzato...ognuno ha il suo stile!!!!



kundera

Anonimo ha detto...

Sono l’anonimo delle 11:50,
mi si chiede di ampliare il discorso. Spiacente ma non possiedo nozioni specifiche, vado a fiuto. L’ebraismo non è annoverato fra le religioni più diffuse, allo stesso tempo è famoso a livello mondiale. Gli ebrei sono usurai consumati ma non sono gli unici in grado di far girare i soldi. In pratica non è un popolo prodigioso, eppure ce li ritroviamo dappertutto. Sono stati sponsorizzati all’interno della gerarchia, ma perché? L’unica spiegazione valida che mi sono dato è appunto il geloso mantenimento in vita della tradizione/lingua. I testi antichi possono ancora venir letti senza le difficoltà che incontreremmo noi con i nostri, e risulta più semplice istruire chi dovrà studiarli a fondo. Oggi giorno la gente non si fa più ingannare dalla superstizione, è necessario qualcosa di più veritiero. L’ebraismo (o per meglio dire la qabbala) si è dimostrato appetibile per l'occidente, anche perché le altre religioni antiche occidentali sono state rimaneggiate/assorbite/denaturate e si è persa la lingua originale; dopotutto solo pochissimi riusciranno a carpire la vera essenza di questo culto, che è (ma anche no, chi può saperlo?) depositario solo di una esigua parte della verità, probabilmente meno di altre. Infatti viene data in pasto ai massoni, l’ultima ruota del carro nella gerarchia. L’asino ha la sua carota da seguire. In linea generale considero la famosa piramide composta da tanti equini, disposti a vari piani, ognuno con la sua carota, convinto che la propria è più succosa delle altre, vedi il complotto NWO (sempre se è vero, magari è l’ortaggio destinato a noi). Il problema è chi fa ciondolare le carote, il resto è noia :)

Anonimo ha detto...

PS.: esempio di moda ebraica è Eco, il quale ha scritto il Pendolo, libro scandito con ritmo qabbalistico; non l'ho letto, ma dal titolo promette lo stesso il Cimitero di Praga.

Anonimo ha detto...

"Sono stati sponsorizzati all'interno della gerarchia, ma perchè?"

Caro Paolo, in attesa della tua risposta al mio post, mi sembra che l'anonimo delle 11.50 si ponga la domanda corretta, anche se - x ora - non pare abbia ancora trovato la risposta.

Come vedi, vale la pena di chiarire una volta per tutte se l'élite/gerarchia sfrutta le proprie pseudonozioni della Domenica su cabala/ebraismo x depistare sui famigerati e fantomatici "ebrei", sempre pronti a fare i Capri espiatori, dai tempi dei Veri Protocolli dei Saviadi Sion (o di Ponzio Pilato), oppure, invece, se sono proprio loro i Diabolici Geni del Male.

A presto, E.

Anonimo ha detto...

scrivi cose da ragioniere frustrato che ha letto qualche libro e si crede un intellettuale
il blog è una merdata fascista

Anonimo ha detto...

raccapricciante

Anonimo ha detto...

""@jj/stefano
Ma il simbolo del progetto gnu non è un caprone???
http://www.gnu.org/software/software.html""

NO il simbolo del progetto gnu è proprio uno "gnu"

http://it.wikipedia.org/wiki/Connochaetes

conosciuto in inglese proprio come "Connochaetes" tanto che una distro linux si chiama proprio Connochaet-OS che con semplice gioco di parole allude proprio allo gnu

http://distrowatch.com/table.php?distribution=connochaet

gnu letteralmente significa:
http://it.wikipedia.org/wiki/GNU

anche lo gnu è cornuto, ma sono quelle corna di un animale nobile (e probabilmente ariano) che si difende impavidamente da tigri e leoni (mac e winzozz)
----
concordo con i vari anonimi: MI5DD ha zerbinato il blog, smerigliato gli zebedei e sicuramente non è ariano e ancora meno nobile
------
nsa, cia, europol eccecc usano in genere redhat, la cina usa linux redflag per gestire dagli asili nido al ministero della difesa,
linux è stato scritto da un nordico allevato in un clima libertario e fricchettone, il progetto ubuntu è stato creato e finanziato da un miliardario africano, se vai in diversi forum riguardanti linux trovi precise scelte di campo riguardo al sionismo, benchè opinioni moderate ed educate molto molto chiare, il curatore di una distro conosciuta ha rifiutato un appoggio economico sostanzioso da parte di una famosa corporation connessa al sionismo tirandosi addosso un sacco di critiche, bill e melinda finanziano sotto le mentite spoglie di un umanitarismo becero, le più sporche politiche eugenetiche, se comprate winzozz li finanziate, se usate linux recuperate macchine che hanno anche 10 anni, sostenere il software free è una scelta politica che forse conte senza palazzo definirebbe di sinistra, va bene, io però preferisco chiamarla una scelta di libertà e forse la strada per riprendere possesso anche della free energy e di quant'altro ci hanno scippato i cattivoni, mettere in mano tutto il web ai vari c.n.r. o comunque a entità pubbliche o a partecipazione pubblica anzichè private sarebbe una grossa garanzia di trasparenza, internet è vitale per la democrazia, l'italia non lo ha capito, la francia si e si è fatta un motore di ricerca nazionale, in italia si usa google e quindi gli amerikani sanno tutti i cazzacci nostri, in francia non succede, ma siamo più stupidi delgli antipatici galletti ?
ITALIANI SVEGLIA !!

noblesse oblige
jj

Anonimo ha detto...

"il blog è una merdata fascista"

ti hanno messo il paraocchi come ai muli e non te ne sei accorto, inoltre hai qualche chakra collassato, prova con lo shiatsu, vedrai il mondo da una prospettiva meno triste e i neuroni smetteranno di litigare

jj

Anonimo ha detto...

... ma perchè non vi fate un bell' esame del DNA ???

Er monnezza ha detto...

ao' me so trombato anna franke ao'!

ao'!!!......

Anonimo ha detto...

12 gennaio 2011 09:18

vor dì che armeno du vorte nella vita c'hai avuto a che farce (con la patata) !!

Anonimo ha detto...

.. ma perchè non vi fate un bell' esame del DNA ???

seeeee così arriva prima malanga e poi gli alieni e se litigano

stefano ha detto...

Riprendo la lista e aggiungo qualcosa:

1 installate una versione di linux a vostra scelta ne esistono numerose e facili da usare per navigare in internet in tranquillità (tipo ubuntu, fedora, mandriva ecc.)
un'ottima guida qui

http://ubutile.blogspot.com/2011/01/provare-ubuntu-live.html

2 installate firefox (va bene anche per chi usa windows) e fate queste modifiche:
andate alle preferenze di privacy e togliete la spunta da accetta i cookie dai siti (se avete bisogno di utilizzare siti con username e password c'è la casella eccezioni dovete potete aggiungerli come ad es. http://poste.it per chi accede al sito delle poste e così via)

2bis scrivete sulla barra degli indirizzi
about:config dite a firefox che farete attenzione e scrivete sulla barra referer
sulla stringa che rimane cliccate con il destro e selezionate modifica. portate il valore originale da 2 a 0
in questo modo i siti web non sapranno da quale sito arrivati.es:avete un sito vostro con un collegamento diretto a questo, senza quell'accorgimento il sito (google in questo caso, google=blogspot)saprà da dove venite.

3 installate questo addon (per dire a google di non farsi i cazzi vostri)
http://www.google.com/ads/preferences/plugin/

4 se possibile usate un proxy quando ad esempio navigate su siti "scomodi"
provate a scaricare tor bundle
esiste per windows, linux e mac
so che è in inglese ma fate uno sforzo
https://www.torproject.org/

5 installate abp (adblock plus) per eliminare molta della inutile pubblicità che sommerge il web (noterete la differenza...)

6 dotatevi di un ip blocker come
http://www.peerblock.com/
o ip block per linux

e comunque ha già risposto jj, credo che GNU sia proprio uno Gnu!

Sto mettendo a punto un blog in cui vi offrirò assistenza, pazientate.

Painburn ha detto...

ciao stefano,ci saranno sul blog info anche per gli utenti mac?cioe' dovrebbe essere possibile installare linux su un mac?Per poi fare tutto il processo che hai descritto per la privacy in internet?

Grazie...

stefano ha detto...

Guarda io il mac non lo conosco perchè non l'ho mai usato.
Comunque sì è possibile installare GNU/linux su mac e fare tutto quello che ti ho detto.
Ti farò sapere sul nuovo blog

Anonimo ha detto...

e dai con sti discorsi che non stanno ne in cielo ne in terra!pensiamo alle cose pratiche!

Paolo mi offriresti di fare il segretario nel tuo studio di avvocato?mi servirebbe un lavoro..

democrito ha detto...

Ancora 2 parole sulla questione culturale e linguistica ebraica.
Dando x buono il racconto della bibbia, gli ebrei provengono dal regno accadico di Ur, quindi originariamente parlavano una lingua sumerica. Trasferitisi poi in Egitto, anche ammesso che avessero mantenuto tra di loro l’idioma originale, questo sarebbe comunque stato trasformato nel corso dei secoli e delle generazioni. Influsso egizio quindi determnante, ma di che lingua egizia stiamo parlando? La scrittura in Egitto si divide in 3 lingue distinte. La lingua sacra, riservata ai sacerdoti: il geroglifico. La lingua del’aristocrazia: lo ieratico. La lingua spiccia di tutti i giorni e del commercio: il demotico. La bibbia ci dice che gli ebrei erano tenuti in uno stato di schiavitù, ma non esisteva la schiavitù nell’antico egitto, quindi a che strato sociale e che lingua parlavano gli ebrei della fuga dall’Egitto? Altro momento critico fu la deportazione a babilonia. La bibbia è contradditoria in questo passaggio, comunque non tutto il popolo, ma solo la classe dirigente fu deportata a babilonia. 70 anni dopo, quando i discendenti dei deportati tornarono il palestina, ci furono delle lotte intestine x questioni di proprietà, in quanto le antiche proprietà erano state acqisite dai rimasti, e per questioni culturali, in quanto i nuovi arrivati erano babilonesi dlla seconda o terza generazione. Il problema nasceva dal fatto appartenessero alla casta sacerdotale, qindi fossero i legittimi conservatori del culto, cosa messa in discussione dalla distruzione dl Tempio. Gli storici fanno risalire a quel periodo la stesura della bibbia, come operazione rabbinica tesa alla riunificazione della popolazione. L’ebraico antico è quindi risalente al VI secolo a.c.e non antecedente. Le conquiste di Alessandro ebbero un impatto molto forte sulla cultura ebraica, tantevvero che soltanto 2 secoli dopo in palestina si parlava in aramaico, lingua tuttora parlata in alcune zone interne della Siria e della Giordania. (continua)

democrito ha detto...

La prima stesura di molti vangeli è proprio in Aramaico. Dopo la caduta di Masala inizia la vera diaspora e sulla lingua degli ebrei cala un velo di silenzio. Solo dopo l’anno 1000 si tornerà a parlare di una lingua ebraica, basti pensare che la più antica bibbia conosciuta è un manoscritto redato dopo l’ XI secolo. L’ebraico che consideriamo e che viene tuttora parlato in israele non ha quindi molto a che fare con l’ebraico della deportazione a babilonia, quindi le radici antiche del popolo ebraico sono solo mitologia. L’unica cosa rimasta, di cui gli ebrei sono gli eredi, è la visione materialistica e pratica del mondo. La loro religione, infatti, non ha alcuna valenza “spirituale”, ma è solo un esercizio di potere, sulla falsa riga della casta sacerdotale dell’antico Egitto.
Gli ebrei non sono un popolo, viste le enormi differenze anche culturali esistenti al loro interno. Non sono una religione, in quanto la loro religione è solo esercizio di legittimazione del potere. Non sono i detentori dell’occulto, in quanto le pratiche della cabala e il loro occultismo era ben conosciuto e praticato ad Alessandria prima di loro ed è più che probabile che vi siano altri gruppi di persone che abbiano accesso alle conoscenze misteriosofiche dell’antica Grecia. Non sono una razza o un etnia, perché nonostante loro si considerino tali, sostenendo che anche una solo goccia di sangue ebreo sia sufficiente, le differenze etniche al loro interno sono troppo evidenti per poterli considerare un’etnia separata, senza contare che una qualche goccia di sangue ebreo, noi europei ce l’abbiamo tutti. Non sono un clan, perché cosa avrebbe a che spartire una famiglia etiope con una proveniente dai monti urali non è chiaro. Gli ebrei, a mio parere, sono solo uno specchietto per le allodole, il parafulmine degli umori del potere, che nasconde al suo interno questioni di potere di cui la maggior parte degli ebrei nemmeno è a conoscenza.

stefano ha detto...

Abbiamo abusato fin troppo di questo spazio.
Il mio blog per chi vuole un pò di aiuto sulla sicurezza informatica è questo

stealthme.blogspot.com

vi basta cliccare sul mio nome

Anonimo ha detto...

i complottisti hanno sgamato che ad alti gradi di potere ci sono gli ebrei.Hanno sgamato che la maggior parte delle s.p.a. piu grandi del mondo sono gestite da ebrei.Ma non hanno sgamato ancora chi sta dietro poi questi ebrei,allora loro(i complottisti)hanno preferito pensare che la punta del potere si ferma all'ebraismo,con la conseguenza di aver reso hitler una vittima del sistema, e non i 6 milioni e mezzo di ebrei da lui sterminati.Pardon SOF non sono 6 milioni e mezzo di ebrei uccisi ma 2 milioni,quindi possiamo davvero considerare hitler un buon padre di famiglia premuroso dato che ne ha sterminati solo 2 milioni,Gente se uccidete solo due milioni di persone legate ad una razza allora siete ancora delle brave persone e anche voi vittime del sistema.Se invece ne uccidete sei siete i dittatori piu cattivi e furiosi della storia,ma dato che hitler ne ha sterminati solo 2 allora lui e' la vittima del sistema,senza considerare poi i non ebrei handicappati che sono stati uccisi.Poi considerato che i complottisti vedono questo mondo allo sfascio che e' causa SOLO ed esclusivamente degli ebrei,senza tenere presente minimamente che e' l'idea di potere a favorire i complotti,allora possiamo dedurre si....purtroppo questo e' 1 sito composto per lo piu da fascisti delusi,i quali attraverso ragionamenti pseudo-intellettuali(concedetemelo lo pseudo dato che la maggior parte di voi fa il copia e incolla da altri siti senza nemmeno rileggere)cercano di sfatare il mito della loro intolleranza e chiusezza mentale tipica dei fascisti.Non e' un caso che la vostra mentalita' e' tale e quale a quella di casa pound.Con la differenza che loro hanno un approccio piu politico,e voi piu "filosofico"alla questione,badate bene il termine filosofico non e' appropriato xke' la maggior parte di voi non sa un cazzo degli argomenti qui trattati,e chi li conosce come sof vi dice parecchie cazzate x farvi acquisire ancor di piu la mentalita' fascista.Dovete studiare ancora parecchio,ora siete nel livello esoterismo da "antisemita",seguira' quello poi misantropo e misogino,dopodiche' dovete integrare tutto ilvostro odio in un solo obiettivo,l'abbattimento dell'idea di potere.Se non vi considerate fascisti,comunisti,anarchici,allora abbattete sta cazzo di idea di potere,il ;otere appunto non e' fascista,non e' comunista,non e' complottista!

Anonimo ha detto...

I cabalisti sono persone che praticano l' esoterismo, cioè usano la Bibbia (AT) per predire avvenimenti futuri prendendo spunto dal fatto che la Bibbia in lingua originale ebraica contiene un codice di tipo matematico, secondo il quale ad ogni lettera dell' alfabeto corrisponde un numero. Ma sia i credenti ebrei sia i cristiani non devono praticare queste cose perchè sarebbe magia!(DIO CONDANNA LA MAGIA)
Per cui, non condivido la visione... " Insomma: Cabala, Bibbia, cultura ebraica,ecc sono le chiavi di volta per capire la maggior parte dei delitti contemporanei".
Mi sembra alquanto esagerato collegare tutto ciò che di incerto e negativo accade nella società agli ebrei. Anzi, è puro antisemitismo!p.s l'uomo vede solo quello che vuole vedere...
ICHTHUS

Anonimo ha detto...

@democrito.
ma non pensi che nell'antichita' ci fosse una superpotenza
vecchio ordine mondiale
che aveva diviso il mondo conosciuto d'allora in distretti controllati da sgherri come nel medioevo feudale???
pensaci.....
ricordate che la storia e' a cicli(ouroboros) si ripete sempre non x casualita' ma x computo quantico temporale,come dice greg braden(ma molti lo dicevano gia' prima).

gli ebrei si prestano alla manipolazione per indottrinamento,dettato dalla ritualita' eccessiva scandito dal tempo,dalla nascita alla morte..
tutto e' dettato da regole e riti..
lo so'!! cio' li rende sgradevoli,ma chi puo' dire di essere libero dai condizionamenti o meglio,che forse i nostri avi non si comportavano nel medesimo modo???
molti diranno,la colpa dei cambiamenti e del modernismo eccessivo nel mondo occidentale e' dei massoni quindi degli ebrei,quindi abbiamo perso l'antica tradizione cristiano-cattolica,difatti siamo gli unici a differenza di islam e ebraismo a non avere piu' una tradizione(soffocante e guerrafondaia a differenza dei sionisti usa)!
difatti la battaglia finale sara' in europa a causa della mancanza di tradizione non ci difenderemo neanche davanti alle orde di utili idioti di oriente che faranno strage di corpi europei,poiche' allibiti dal fatto che la nostra tolleranza alla diversita' avrebbe dovuto proteggerci dalla sorte avversa.
gli illuminati hanno abbandonato l'europa da almeno cent'anni difatti ci hanno fatto strage con due guerre mondiali, dopo averla scristianizzata e portato gli usa a maggior livello dopo averlo sionizzato..
pero' se abbracci una causa e' solo colpa tua,non dei massoni!
chi si lascia sedurre e perche' ammira il seduttore pertanto e' come lui!!
secondo me le cose vanno molto al di la' della comprensione umana influenzata da religioni,partiti,passioni.
una ristretta cerchia usa gli ebrei come capro espiatorio,i medesimi usano gli arabi come pietra dello scandalo poiche' come utili idioti si prestano perfettamente nella parte dei fanatici e come gli ebrei, semiti hanno molti riti,due facce della stessa medaglia.
noi occidentali per ora siamo gli spettatori...
chissa' per quanto tempo!!!
qui' non si tratta piu' di politica ma di sopravvivenza,un giorno saremo noi occidentali una minoranza braccata,e qualche alternativo di colore si attivera' x i nostri diritti di minoranza etnica,e' gia' successo in tempi antichi...
e' karma...e la storia si ripete..
sempre...



luisella,,,

Anonimo ha detto...

ma dai hitler ha ucciso solo due milioni di ebrei che vuoi che sia!puff e io che credevo ne fossero 6....che idiota che sono..

Anonimo ha detto...

"ma dai Hitler ha ucciso solo due milioni di ebrei che vuoi che sia!puff e io che credevo ne fossero 6....che idiota che sono..".

Le democrazie tra indiani d'america,espansioni coloniali e guerre varie di persone ne hanno fatte fuori decine di milioni.

Oltretutto durante la seconda guerra mondiale di persone ne sono morte a milioni,sti caxxi di 2 milioni di ebrei.

Non vi accorgete di ragionare come un rabbino ortodosso quando,parlando della seconda guerra mondiale,
mettete in cima alla lista 2 milioni di persone
che evidentemente essendo circoncise sono superiori a chi è morto in guerra o sotto i bombardamenti....
ma loro non appartengono al Popolo Sacerdotale Santo Eletto Migliore del Mondo,quindi non contano!!!



Lo stesso dicasi per gli indani d'america;
hanno subito un VERO genocidio(non come quello ebraico,falso,pieno di dubbi,dopo al quale si sono ritrovati più numerosi e potenti di prima).

Ma gli indiani non hanno banche,media,multinazionali....
al limite qualche casinò.
Questo evidentemente li squalifica nettamente come feccia umana agli occhi di non ebrei talmente indottrinati da ragionare come un consumato sionista.




E vai col walzer dei "poveri ebbrei",delle conte dei morti "ebbbrei",dei film sui "morti ebbrei" !!!

Anonimo ha detto...

Tranquilli, tranquilli... la lobby innominabile sta passando all'attacco (come sempre del resto), oltre la Nirenstein che sta lavorando per imbavagliare tutte le voci critiche alla lobby ed a Israele ci sono all'opera anche altri "giornalisti", oggi ad esempio un sito e' stato messo alla gogna solo perche' si e' permesso di elencare tutti i numerosissimi giornalisti, attori, registi, finanzieri, editori, banchieri e speculatori ebrei che dominano la nostra finanza ed i "nostri" mass-media, se questo sito avesse elencato i giornalisti o i banchieri islamici (a trovarli...!) nessuno avrebbe detto nulla.

Ve l'ho detto il regime esiste ma non e' quello Berlusconiano, e' un regime che vuole mettere a tacere tutti coloro svelano l'esistenza della lobby innominabile.

Andrea Rossi

Anonimo ha detto...

la lotta comunisti -fascisti

anarchici-fascisti(certo tutti con i fascisti ao')

preti-ebrei

Andrea rossi contro SOF.E'ancora in atto,se il dividi et impera fosse un pene sarebbe il piu lungo di tutti...(per la gioia di sti ebrei ricchioni ihihihi)

democrito ha detto...

***@democrito.
ma non pensi...***
può darsi, ma non è influente. se parli con un linguaggio esoterico, dovresti sapere che alla fine del mahavantara (grande ciclo cosmico) la storia si azzera e tutto ricomincia da capo. se invece ti riferisci ad atlantide e dintorni, quella è solo un'ipotesi, sulla quale si è immaginato e dette troppe corbellerie. il nostro problema è il NWO, non l'OWO. già non sappiamo molto di egitto, di india o della mezzaluna fertile, figuriamoci se possiamo basarci su ciò che non conosciamo affatto.
la presunta antichità degli ebrei è solo un mito messo ad arte da chi ha bisogno di copertura e far pagare ad altri i propri crimini. lo stesso ruolo degli ebrei lo svolge la massoneria, la quale ha un compito di cuscinetto tra le vere società segrete e il mondo delle persone comuni. la palestina stessa è geograficamente messa in un punto di passaggio obbligato tra l'egitto e la mesopotamia. un paese cuscinetto dunque. quello è il ruolo storico degli ebrei, fare da parafulmine.

Anonimo ha detto...

ho letto vari libri sulla storia del popolo ebraico e c'è qualcosa che non convince .
ad esempio si parla di fuga dall'Egitto all'epoca di Akhenaton , non ricordando ai lettori ignari che in quell'epoca storica la Palestina
( che fra l'altro NON si chiamava Palestina , nome che prese più tardi dopo le invasioni dei popoli del mare ) in realtà era una parte dell'impero egizio .
mah ...

Orvos

Anonimo ha detto...

@democrito
non e' assolutamente ininfluente dato che tutto si azzera dopo un ciclo precessionale e il vecchio ordine e'stato attuale sino alla caduta dell'impero asburgico cioe' solo un secolo fa',il ciclo si deve ancora chiudere il nwo e' cosa giovane e forse morira'nel grembo degli stessi creatori del vecchio...
per il resto abbastanza d'accordo...

luisella,,,

Anonimo ha detto...

@Luisella

Concordo con questo tuo commento, in pieno.

Aicha

Anonimo ha detto...

Spero di aver letto male sul fatto che l'olocausto sia un evento dubbio...e che sono 2 milioni i morti e nn 6...ma dove leggete queste cavolate antisemite vorrei proprio conoscere la fonte....dove andate nel sito di ahmadinejad??? come si fa davanti alle migliaia di testimonianze e documenti a negare cosi la verità ,o si cerca la verità che ci fa più comodo solo per puntare il dito contro gli ebrei???stiamo attenti a scherzare con la verità ci si fa male!!!nn sapete che hitler stesso assieme alle SS praticavano cabala e riti massonici per andare a fare quello che Hanno fatto, e nn vorrei aggiungere altro...se questo popolo è cosi perseguitato e dato anche da un fatto importantissimo che molti nn sanno.Riguarda le profezie bibliche sulla venuta di Gesù Cristo a gerusalemme in israele stato.Il ''nemico'' di Dio chiamiamolo cosi ha usato e usa qualsiasi mezzo per impedire che questa profezia accada,l'ultima che a fatto è l'olocausto per sterminare tutto affinchè israele-ebrei non esistessero più..Tutto questo mi ricorda ahmadinejad che vuole cancellare israele dalla cartina geografica...e sapete che da dei testi massonici è in atto la terza guerra mondiale proprio dallo scontro israele-palestinesi???e sapete che tutto questo è scritto nella bibbia e la guerra si terrà proprio in Israele nella valle di megghiddo...ciao

Anonimo ha detto...

per l'anonimo del 22,59
meno male che la verità la conosce solo tu.

Anonimo ha detto...

per l'anonimo delle 00,07 la verità è fatta per conoscerla non per nasconderla...p.s sono l'anonimo delle 22,59

Anonimo ha detto...

All’anonimo delle 00,59
Ora che conosci la verità ti rimane una sola cosa da fare; andare a Gerusalemme con la kippah in testa e piangere allo Yad vashem. Proprio lì vicino a Deir Yassin, un villaggio arabo cancellato dalla faccia della terra e 256 civili, donne e bambini compresi, furono trucidati. E non ti racconto la scommessa e cosa fecero i due soldati israeliani per scoprire se il feto di una donna incinta era maschio o femmina. Altrimenti non dormiresti sta notte.
500 tra città e villaggi sono stati cancellati dalla faccia della terra( ti posso fornire i nomi se ti interessa) e tu credi alla favola ufficiale che l’iraniano vuole cancellare Israele.
Per quanto riguarda le vittime dell’olocausto, i sionisti di solito quando si tratta di dare tolgono qualche zero e quando si tratta di avere aggiungono diversi zeri. Se il numero fu gonfiato è per avidità degli ebrei. la Germania ha versato fin’ora 60 miliardi di dollari per una colpa che non hanno commesso. Mentre l’ebreo Sarkozey, rifiuta persino di chiedere scusa agli algerini per il milione di morti e disse: “perché devo chiedere scusa per una colpa commessa dai nostri padri?”
Vai a piangere allo Yad vashem, lo ha fatto fini per ben cinque volte nel giro di due anni. Lo hanno fatto quasi tutti i politici. Fino a non molto tempo fa, i Capi di stato e di governo europei ed occidentali in genere, usavano prendere la comunione e la benedizione in Vaticano dalle mani del Papa. Oggi, per gli italiani e gli europei, questa pratica si svolge a Gerusalemme.
Kaled

Anonimo ha detto...

Attenzione alle provocazioni...su entrambe le "linee di pensiero".

Soprattutto perchè si avvicina una settimana particolare (oramai vero e proprio evento mistico-mediatico).

Mi spiacerebbe realmente ne pagasse il blog o Paolone.

Temo che sarà molto difficile uscire da questo ginepraio per il futuro dell'umanità.
Certo che stupisce come, nel bene e nel male, una religione (ma forse sarebbe meglio corrente filosofica, o ancora meglio visione del mondo nei tempi) così "piccola" (nel senso del numero di individui) catalizzi l'attenzione del mondo.

Esagerano perchè sono ebrei? o possono ancora essere ebrei perchè giustamente non hanno taciuto subendo?

Io nel mio cuore sento solo che quanto sta avvenendo in quella parte di Palestina chiamata striscia di gaza è una vera tragica ingiustizia, almeno quanto la storia ci dice sugli ebrei in europa fino al '45.

Ed una comunità che nel passato ha subito tanto ha un solo modo per far capire il proprio dolore,essere la prima a livello internazione a combattere perchè non si ripeta per qualunque altro popolo.
"noi sappiamo...noi lo abbiamo provato...noi non lo vogliamo per nessuno".

illusobuonista
PS:spero che messaggi del genere servano a non far segnalare il blog in qualche strana lista.

Anonimo ha detto...

"spero che messaggi del genere servano a non far segnalare il blog in qualche strana lista"

è già così anche per alcuni che lo frequentano, ma suvvia un po' di palle coraggio ragazzi ormai siamo alla resa dei conti per molte cose e avere paura controproducente, non sono onnipotenti, non sono Dio, ne Dio è dalla loro parte.

per inciso per l'ennesima volta quanti hanno subito l'olocausto sono gli stessi che lo subiscono ora cioè gli innocenti, quelli che lo hanno perpetrato allora GLI STESSI che oggi comandano nella striscia di gaza e altrove, la divisione fra ebrei e non ebrei una pura invenzione semantica linguistica culturale religiosa, se si perde di vista il reale scenario delle vere forze in campo è vero come dici che non si esce dal ginepraio

ginepraio:
http://www.imninalu.net/italiano.htm

nella shoah sono stati sterminati
1 andicappati prima di ogni altro
2 dissidenti politici e apparteneti a forze socialiste-comuniste
3 ebrei
4 zingari
5 nobili di ogni regione d'europa con riferimento a specifiche linee di sangue (leggetevi kaspar hauser e capirete)

la tecnologia per la catalogazione e numerazione nei lager era targata IBM

the mob rulez

Anonimo ha detto...

12 gennaio 2011 22:59

la tua posizione anonimo è ben comprensibile, anch'io fino pochi anni fà ero mentalmente condizionato dalla PROPAGANDA SIONISTA

jj

Anonimo ha detto...

Il Gran Sinedrio dell’ Internazionale Sionista, è il cuore del potere plutocratico e finanziario, che muove le fila della politica mondiale e ne influenza i destini. Un’assise suprema entro la quale sono stabilite le sorti dell’ umanità, i processi economici e i cambiamenti politici, i conflitti e i trattati di pace, la prosperità o la rovina di intere nazioni. Il sionismo talmudico mira dunque, ad una sola cosa, un solo obbiettivo è fondamentale per la sinagoga mondiale: La conquista del mondo, l’affermazione di un governo mondiale ebraico. Chiaramente e prima di tutto, sulla pelle dei Palestinese, un popolo che a tutt’ora è soggetto a una delle più feroci repressioni che la storia ricordi. E in secondo luogo, sulla pelle del resto dell’umanità compreso gli ebrei non sionisti e anche ebrei sionisti che sono stati ingannati. Il sionismo è un progetto tanto folle quanto intriso di una visione metastorica. E’ il male assoluto, è l'ideologia più pericolosa e distruttiva per il genere umano di tutte le altre ideologie, perché ha radici storiche molto profonde.
Il sionismo in sostanza, è la versione ebrea del nazifascismo. Il sionismo sta agli ebrei, come il fascismo stava agli italiani e il nazismo stava ai tedeschi. Gli incessanti sforzi dei sionisti per nascondere il nazifascismo che sta alla base del sionismo, hanno avuto successo. L'idea però, che il sionismo sia fondamentalmente nazifascista rimane e non deve essere abbandonata.
Perciò, essere antisionisti, e contrastare la sua mostruosa creatura, Israele, è un dovere per ogni persona sana di mente e di sani principi etici, politici e morali. Onesto, è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto, è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero. Con la corrispondenza di Mazzini – Pike, del 1870, abbiamo la conferma questo piano prestabilito di dominio mondiale.
Kaled

Anonimo ha detto...

tutti scatetanati in analisi pressoche' ottime direi anche se contrastanti!!
@kaled
bel commento,ma....
ometti volutamente l'islam???
sai che l'islam e' una distorsione dell'ebraismo talmudico tanto da avere molte regole in comune coi fratelli ebraici???
x tutti:
come mai l'amica gelmini ha versato l'obolo di 5mil.€ agli ebrei x la traduzione del talmud togliendo fondi x i nostri figli,quando era gia' stato tradotto eccellentemente dal rabbino cohen ????
mi sa' che qui' sono tutti pappa e ciccia...
la merda la dobbiamo mangiare noi....

mulo kundera

Anonimo ha detto...

ciao paolo.ho letto i tuoi post sulla questione ebraica.personalmente sono d'accordo con quello che diceva john kleeves(stefano anelli,che gli ebrei sono solamente un capro espiatorio delle malefatte dei potenti americani.Non per niente John kleeves e` stato ucciso.Vuol dire che aveva propro capito come andavano veramente le cose.cercatelo su youtube e vi renderete conto che diceva cose vere e molto scomode agli stati uniti d'america

Anonimo ha detto...

@kundera
e' una lotta contro il tempo!!!
sigismondo panvini si spiega piuttosto bene...
e riesce a tessere una trama molto razionale sulla connessione delle tre religioni monoteiste legate alla curvatura temporale.
sono stata piuttosto colpita dal video profetico della casaleggio che piuttosto direi sia un piano specifico(altro che previsione temporale profetica) di riduzione della popolazione mondiale.
ormai tra loro sussurrano che siamo troppi.
noi caucasici come minoranza etnica(forse non raggiungiamo il miliardo) siamo gia' a rischio,senza economia e tecnologia saremmo gia' nei campi di concentramento dopo un'olocausto,se dovesse crollare il sistema scappate il piu' velocemente possibile dalle citta',la sete di vendetta e' grande...
correggo un mio post precedente che poteva essere frainteso,
"noi europei non abbiamo una piu' tradizione(morta nel laicismo social-progressista massonico) quindi non essendo gurrafondai come i nazi-sionisti USA non sappiamo difenderci(ed in fondo neanche lo vogliamo) ergo il nostro destino e' gia segnato..

,,,luisella,,,

Anonimo ha detto...

concordo in pieno grandi!!

E'morto Paul Grave bassista degli slipknot.Gli slipknot sono una band metal dell'IOWA,sono in 9 nella band e Paul era soprannominato numero 2....

Anonimo ha detto...

Permettetemi una domanda...

Ma come fate ad avere certe certezze?
Sostenere con assoluta certezza che talune cose siano avvenute o siano state dette in circoli particolari?

C'eravate? siete delle mosche che viaggiano nel tempo e che dall'alto osservano e sentono?

affermazioni tipo quella sotto è quantomeno materiale per un dibbattito su documenti e non un assioma:
"Il Gran Sinedrio dell’ Internazionale Sionista, è il cuore del potere plutocratico e finanziario, che muove le fila della politica mondiale e ne influenza i destini. Un’assise suprema entro la quale sono stabilite le sorti dell’ umanità, i processi economici e i cambiamenti politici, i conflitti e i trattati di pace, la prosperità o la rovina di intere nazioni. Il sionismo talmudico mira dunque, ad una sola cosa, un solo obbiettivo è fondamentale per la sinagoga mondiale: La conquista del mondo, l’affermazione di un governo mondiale ebraico."

Sembra che stiate facendo a gara a chi sa quella più segreta...senza accorgervi che proprio inquanto molto segreta è passibile di falsità o di polpetta avvelenata (conto-contro-controinformazione).

Se volessi potrei cercare anche io le storie più assurde ed espimerle con temini assoluti.

senza offesa

illusobuonista

Anonimo ha detto...

ma non e' che chi la sa piu segreta,e' solo che biosgna giustificare il filonazzismo di questo blog....ora sono i nazzisti che dicono agli altri che hanno i paraocchi e sono condizionati.


APOLLO

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 377   Nuovi› Più recenti»