giovedì 30 settembre 2010

LA FUNZIONE DELLA TELEVISIONE




Di Solange Manfredi




Al Qaeda, sventati piani attacchi in Francia, Germania e Gb

Niger: Francia attende richieste di al-Qaeda su ostaggi

‎Afghanistan/ Inglese rapita, i talebani vogliono 'Lady Al Qaida'

‎Islamabad: ucciso il capo di al Qaida in Afghanistan e Pakistan

Donne kamikaze, Europa a rischio ''Al Qaeda punta a terrorizzarci''

‎Mali, due civili uccisi in raid Mauritania contro al Qaeda

‎Yemen, esercito libera la provincia di Shabwan da milizie di al-Qaeda

‎Niger: Kouchner, al Qaeda probabile responsabile rapimento francesi

‎Allarme negli Usa: Al Qaida cerca terroristi già residenti

‎IRAQ: AL-QAEDA RIVENDICA DUPLICE ATTENTATO DI DOMENICA A BAGHDAD

Questi sono solo alcuni dei titoli comparsi in questa settimana sui principali quotidiani nazionali.

Il problema è che Al-Qaeda non esiste più almeno dal 2002.

Proprio così.

venerdì 24 settembre 2010

I servizi segreti nell'ambito dei tre poteri dello Stato.


Ovvero: La bufala della teoria della tripartizione.

Paolo Franceschetti



Sommario. 1. Premessa. La teoria della tripartizione. 2. Come funzionano i servizi segreti in teoria. 3. Come funzionano i servizi segreti in pratica. 4. Il vero potere dello Stato: il potere economico. 5. Conseguenze e ricadute giuridiche. 6. Conclusioni e prospettive di riforma. 7. Una storia finale.




1. Premessa. La teoria della tripartizione.
Come abbiamo più volte sottolineato in questo blog, e come è noto a chi si informa da fonti non ufficiali, ogni cittadino, non solo italiano, viene bombardato di false notizie fin dall’infanzia, in modo che non abbia chiara la percezione di come funziona il mondo.
La disinformazione fa da padrona anche nell’Università, che in teoria dovrebbe essere il tempio del sapere.
Per quanto riguarda la facoltà di legge, una delle bufale che ci propinano fin dal primo anno, all’esame di diritto costituzionale, è quella della teoria della tripartizione.

giovedì 23 settembre 2010

FINI ABBIA ALMENO IL BUON GUSTO DI CONTINUARE A TACERE









Di Solange Manfredi



Oggi Gianfranco Fini, che si lamenta delle notizie (vere o false non si sa) che vengono diffuse sulla sua vita ed accusa che contro di lui sarebbe in opera un dossieraggio da parte dei servizi segreti cui il mandante sarebbe Silvio Berlusconi, ha ordinato ai suoi "ambasciatori" di chiudere ogni canale di comunicazione e trattativa con il ministro della Giustizia Alfano e l'avvocato del Cavaliere Ghedini per scrivere insieme una legge immunitaria costituzionale. Come a dire: “Tu mi sguinzagli i tuoi “mastini” ed io non ti salvo dai processi, tiè”.

Dispetto contro dispetto? E’ questa la levatura morale dei nostri Presidente del Consiglio e Presidente della Camera?

mercoledì 22 settembre 2010

LA FUNZIONE DELLA SCUOLA




Di Solange Manfredi





Con l’inizio dell’anno scolastico l’istruzione in Italia è stata argomento di numerosi articoli.
Si è parlato del problema dei precari, della riforma, ma poco della reale funzione della scuola.

Iniziamo subito con il dire che si deve uscire dall’illusione che la scuola operi per il bene e la crescita della persona. Niente di più falso. L’istruzione ha sempre mirato a seguire gli interessi della classe dominante imponendo un sistema educativo che rendesse agevole mantenere l’ordine sociale. Che cosa significhi questo è sotto gli occhi di tutti. La scuola, come l’Università, svolge tre compiti fondamentali:

venerdì 3 settembre 2010

L'allenza tra imprese e servizi segreti diventa ufficiale


http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=7407

Una notizia di fine luglio, che ha avuto un rilievo molto limitato sui media, riguardava il patto di collaborazione tra il servizio segreto di sicurezza interna, l’AISI (ex SISDE), e la Confindustria per la tutela del know-how di piccole e medie imprese dotate di un particolare patrimonio tecnologico.

Il nuovo libro di Gianfranco Carpeoro: Il Re Cristiano

Per ordinarlo:
http://www.bevivinoeditore.it/catalog/product_info.php?products_id=193

Il libro è il terzo della trilogia rosacrociana che vede Giulio Cortesi (ormai definitivamente entrato nei rosacroce) alle prese con i misteri della società segreta più potente del mondo occidentale.
Ancora una volta il libro è un'occasione per studiare i rosacroce e ricevarne importanti informazioni per capire meglio la storia dell'umanità e il presente che stiamo vivendo.