giovedì 23 settembre 2010

FINI ABBIA ALMENO IL BUON GUSTO DI CONTINUARE A TACERE









Di Solange Manfredi



Oggi Gianfranco Fini, che si lamenta delle notizie (vere o false non si sa) che vengono diffuse sulla sua vita ed accusa che contro di lui sarebbe in opera un dossieraggio da parte dei servizi segreti cui il mandante sarebbe Silvio Berlusconi, ha ordinato ai suoi "ambasciatori" di chiudere ogni canale di comunicazione e trattativa con il ministro della Giustizia Alfano e l'avvocato del Cavaliere Ghedini per scrivere insieme una legge immunitaria costituzionale. Come a dire: “Tu mi sguinzagli i tuoi “mastini” ed io non ti salvo dai processi, tiè”.

Dispetto contro dispetto? E’ questa la levatura morale dei nostri Presidente del Consiglio e Presidente della Camera?



Che i servizi segreti siano stati usati spesso dai governi per attività che non avevano nulla a che vedere con la sicurezza della nostra nazione è storia antica quanto la nostra Repubblica e, ormai, documentata processualmente.

Anche il dossieraggio illegale a carico di onesti cittadini colpevoli solo di non essere graditi al potere è assolutamente documentato, come documentato è che, spesso, nei dossier siano inserite notizie assolutamente false.

Ciò che sorprende è che, solo oggi che ne è il bersaglio, Fini si lamenti di questo stato di cose.

Gianfranco Fini, infatti, non ha manifestato alcun dissenso quando il governo di cui faceva parte ha messo il segreto di stato sul dossieraggio illegale operato dal Sismi dal 2001 al 2006. Ricordate? La Procura della Repubblica di Milano aveva scoperto che a Roma, in Via Nazionale, il SISMI disponeva di un ufficio deputato ai depistaggi, alla creazione di documenti falsi e al condizionamento della stampa. Nell’ufficio veniva ritrovato anche un archivio contenente migliaia di note e dossier illegali su politici, magistrati, giornalisti, politici, personaggi del mondo economico- finanziario, ecc....

Responsabile del centro era Pio Pompa, ex dipendente Telecom, in stretto contatto con il direttore del SISMI Nicolò Pollari, a cui invia regolari rapporti in cui si leggeva come «neutralizzare» e «disarticolare», anche con «eventi traumatici», persone e gruppi indicati come «nemici» non delle istituzioni, ma del presidente del Consiglio allora in carica, Silvio Berlusconi.

Il governo, su questa attività illecita del sismi, ha posto il segreto di stato con la motivazione che:
Schedare e spiare giornalisti, magistrati e politici di opposizione è fra le attività “indispensabili alle finalità istituzionali”.

Ora Fini è chiaramente in opposizione al governo, dunque perché si sorprende che su di lui si svolga attività di dossieraggio? Perché si lamenta, oggi, di un’attività che ieri ha ritenuto indispensabile ai fini istituzionali? Perché le notizie sono giunte alla stampa? Non credo, l’ufficio di via Nazionale aveva a libro paga giornalisti cui passava le veline quando vi era l’esigenza di screditare qualcuno.

Sorprendersi, poi, che tutto ciò possa continuare ancora oggi è ipocrita visto che, grazie al segreto di stato, a chi compie quest’attività (illegale e incostituzionale) è stata garantita l’impunità.

Perché, dunque, Fini si lamenta di una realtà su cui sino ad oggi non ha fatto nulla per cambiare?

E, soprattutto, perché deve chiudere un tavolo di trattativa sulla legge che concede l’immunità alle principali cariche dello Stato? O questa è giusta, e quindi, al di là dei rancori personali, deve continuare, o la riteneva ingiusta ed allora la trattativa non doveva neanche essere iniziata. Interromperla solo perché, oggi, è il bersaglio di quelle attività di dossieraggio che il governo ha coperto con il segreto di stato per impedire alla magistratura di indagare, mi pare veramente vergognoso.

Fini sono anni che è in Parlamento, anni di silenzio assordante. In questi anni ha ricoperto posizioni che gli permettevano di alzare la voce, di denunciare, ma ha preferito il silenzio, tollerando ciò che stava accadendo (agli altri) pur di mantenere i suoi privilegi.,...ora abbia almeno il buon gusto di continuare a tacere.


20 commenti:

Anonimo ha detto...

SM
"...ora abbia almeno il buon gusto di continuare a tacere"

Matteo 23
...3 Quanto vi dicono, fatelo e osservatelo, ma non fate secondo le loro opere, perché dicono e non fanno. 4 Legano infatti pesanti fardelli e li impongono sulle spalle della gente, ma loro non vogliono muoverli neppure con un dito...

Quindi la quesione posta nel tuo 'post' era già risolta dal Vangelo.

Ma la domanda che ognuno di noi deve farsi (e fare a Fini) è se quello che dice è vero, ha valore.

Perchè se è anche minimamente giusto se anche ha una piccola briciola di verità, allora perchè invitarlo a tacere?
Perchè in passato era stato zitto?

Ti confesso che non capisco, forse per causa dei miei limiti intellettivi, il tuo invito a tacere ad un che, finalmente, parla!

ti saluto con grandissimo affetto e dedizione

RA

Solange Manfredi ha detto...

Ciao RA,
perchè quanto dice Fini è noto e, in alcuni casi, anche processualmente accertato. Quindi lui si lamenta e basta.
Un saluto

Anonimo ha detto...

ciao Solange,

quanto dici è vero... ma risulta "inconprensibile" nel mondo pratico in quanto fa appello al senso di giustizia!
Ma la giustizia non esiste...l'abbiamo inventata noi occidentali coi primi dibattiti filosofici degli antichi greci... abbiamo concepito la democrazia e quidi un certo senso di giustizia...GIUSTIZIA che IN NATURA NON ESISTE...
tu giustamente sei un avvocato e con dei ragionamenti logici-razionali (anche la logica e la razionalità nasce dai primi filosofi greci) accusi Fini di essere un voltagabbana... ma la realtà è che solo nella gente semplice trovi comportamenti retti...lassù son tutti venduti...

dove voglio arrivare...

noi popolino non siamo in grado di capire e "comprendere" le intenzioni ultime di chi ha il potere...possiamo solo interpretare e azzardare... e intano loro fanno i loro comodi ...

però possiamo incazzarci... e lottare il sistema o (ancora meglio) uscire dal sistema!

...ecco!
proprio uscire dal sistema visto che la grande opera degli ultimi 100 anni è stata quella di globalizzare ora noi possiamo tornare alla politica del baratto, del recilclo, del re-imparare i vecchi mestieri....

SO CHE NON C'ENTRA UN C...ZO CON FINI... MA RAGAZZI QUI BISOGNA SVEGLIARSI...

E NON CI SI SVEGLIA SCOPRENDO CHE AL POTERE SONO TUTTI MASSONI CORROTTI E AMANTI DELL'ESOTERISMO!

IL RISCHIO...SECONDO ME... è QUELLO DI ESSERE UN PO' INVIDIOSI DEL LORO POTERE!

vabbeh...ho detto di tutto un po' ...so di non essere un gran oratore

ciao Solange
scusa lo sfogo!

gran bel blog comunque il vostro!

david

Anonimo ha detto...

Membri del "European Council on Forein Relations" e ruolo del CFR
http://www.facebook.com/note.php?note_id=424004119573

“Grembiulini” inglesi e la svolta di Fini
http://www.fattisentire.org/modules.php?name=News&file=article&sid=3431

Anonimo ha detto...

Concordo totalmente con ciò che scrive Solange.

Non so come potranno continuare la solita fangosa recita di Potere.
I possibili passi successivi?
Visto che sono coinvolte due delle quattro cariche istituzionali del Paese, uno dei possibili, orribili scenari potrebbe essere preceduto da quello che i nostri padri avrebbero definito un terrificante "rumor di spade e scarponi chiodati".

Sperando di non aver capito fischi per fiaschi

FD

CiCCio ha detto...

Cosa ci sia di diverso tra le notizie riguardanti questo importante fatto e quelle altrettanto importanti riguardanti Sandra Mondaini o Belen lo devo ancora capire.

20 milioni di cervelli (il resto dei teschi serve solo a dare un senso al collo) bloccati per 18 ore al giorno su questioni di questo tipo.

Solo perchè sbattono un piaio di "servizi segreti" nei titoli i sedicenti pensanti ne disquisiscono atteggiandosi da esperti politologi.

Se la gente si sconnettesse dal sistema ed iniziasse a fare cose veramente utili rispettando le principali ed istintive leggi di natura e convivenza civile basterebbe agire perseguendo il proprio bene (senza ricercare il profitto ingordo) per operare vantaggiosamente per tutti.

Il colmo è che il mondo è stato talmente rovesciato per mezzo di sovrastrutture che tutto ciò appare utopico.

In realtà in un mondo logico dovrebbe essere proprio il contrario.

Apparteniamo al periodo in cui, nonostante i nostri alti (si fa per dire) livelli di comprensione del pensiero, ci sembra normale per esempio un concetto come "guerra preventiva di difesa".

Anonimo ha detto...

Questo analisi francamente sembra dettata solo da un pregiudizio tutto personale, forse psicologico dell'autrice. Se le ipotesi del ragionamento sono pregiudizi le conclusioni come saranno? Seguo da molto il blog e questo mi pare uno dei peggiori articoli. Tra l'altro l'assunto di restare sempre uguale a se stessi non può essere innalzato ad assioma.
Luca

Anonimo ha detto...

ti quoto completamente ciccio, il problema è che i crani che si ereggono come giusta copertura impermeabile del collo sono stati preventivamente svuotati o comunque il contenuto ne è stato disattivato attraverso l'uso della manipolazione mentale e culturale come bene ha spiegato solange nell'articolo sulla scuola, questa cosa è tanto vera che persino alcuni saccenti che frequentano il blog se dirai qualcosa che va oltre la loro normale (miserabile) capacità di comprensione ti apostroferanno dicendoti "tu sei di destra è inutile che fai il neutrale" o cose del genere, non mancheranno nemmeno quelli che attaccheranno mettendo in ridicolo o in discredito quanto dirai con argomentazioni fittizie e poi inonderanno come il loro solito il blog con interminabili interventi inutili e fuorvianti su argomenti altrettanto inutili scritti in maiuscolo per essere ancora più fra i piedi scelti a bella posta per sviare l'attenzione e depotenziare il blog. quando dici che oramai ci sembra normale il concetto di guerra preventiva, voglio solo aggiungere che sono ormai almeno 5000 anni che il concetto di guerra nella razza umana è presente e che ha condizionato talmente ogni lingua parlata dagli uomini che difficilmente si riesce a fare un discorso evitando di citare termini presi dal linguaggio militare, pensa solo quando si parla di combattere la miseria o lottare per i diritti umani, ecco questo a me sembra già assurdo, perchè mettere per iscritto leggi od organizzare sistemi per far si che queste cose vengano garantite quando dovrebbero già essere scontate di per se stesse in un consesso umano, se vai oltre riuscirai a capire perchè i "paesi in via di sviluppo" o il "terzo mondo" lo erano 50 anni fa lo sono ora e lo saranno almeno fino a quando ci sarà la supremazia anglosassone sul mondo. in sostanza il diritto è diventato la morte della giustizia e come è avvenuto in quel contesto similmente molto altro si è rovesciato, tanto da far dimenticare quasi completamente all'umanità che esiste un altro livello di comprensione, di libertà di esistenza e questo è tanto vero che ormai sono andate perse le parole per descriverlo.

jj

Maria ha detto...

A me sconcerta non il silenzio o le asserzioni di Fini, quanto, e con ciò mi collego al precedente articolo di Solange sulla scuola, i'incapacità delle parsone di porsi domande.
Questo perchè nel giro di due settimane sono stati dati due comunicati pubblici da parte di uno dei massimi esponeti dei servizi segreti intorno a questa faccenda.
La domanda semplicissima e lagiittima che dovrebbe affiorare alla mente è questa:
in un paese democratico cosa c'entrano i servizi segreti?
Come più volte la stessa Solange ha ribadito,
la persone hanno perduto la capacità di chiedersi il perchè delle cose, ogni evento viene assorbito in completa assenza di critica.

Anonimo ha detto...

guten tag leute
was passiert heute ?
dass:

http://www.youtube.com/watch?v=dIsaoVKFjJ8&feature=player_embedded#at=22

tutti tracciati !!!

Paolo ma si potrà fare una raccolta di firme per un referendum che abolisca l'obbligo di avere con sè sempre un documento di identità ? così come non lo era fino a pochi anni fa ?

buttate nel cesso windows ed i router telecom, windows 7 è stato progettato per il 40% dalla NSA, usate linux, ci sono 60.000 persone in grado di controllare liberamente il codice sorgente ed evitare che vi siano intrusioni

jj

Anonimo ha detto...

Quando Fini parla di Servizi fa lo stesso effetto di certi politici che parlano di massoneria solo quando immaginano complotti orditi ai loro danni. Servizi e massonerie prendono forma all'improvviso nel loro vocabolario, è verissimo.

Anonimo ha detto...

Non c'è bisogno di scomodare i poteri occulti ogni volta.Qui c'è una mole straordinaria di denaro una delle cose cui puoi comprarci sono una mole di informazioni vecchie e nuove a volte si comprano per metterle in giro a volte per chiuderle in un cassetto.
A proposito di cassetto sembra che una società riconducibile a Medusa(sapete di chi è no?)avrebbe acquistato i diritti del film documentario "L'ultima missione" (La Verità Negata)con l'intento di toglierlo dal mercato e non distribuirlo nelle sale evidentemente per fare un piacere a qualcuno.
http://g-71.blogspot.com/

Anonimo ha detto...

per anonimo delle 13.48. Il motivo per cui il signor Fini parla solo adesso, e non prima ,è che soggetti come lui aprono bocca solo per vili interessi personali.Se egli agisce in questa maniera ,stai tranquillo che non lo fa di certo perchè, ravvedutosi, è ora smanioso di offrire generosi servigi alla causa democratica.Quelli come lui, non indossano la kippà e si improvvisano strenui difensori delle istituzioni democratiche di punto in bianco, senza secondi "FINI"!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Santa Lucia ha colpito.....
D.

MDD ha detto...

Si puo' dire tutto il male possibile di Fini,io non scordero' mai la sua presenza nella stanza dei bottoni dei caramba durante il G8, come non scordo la sua appartenenza al partito del MSI, appendice del potere occulto nostrano con finanziamenti USA e fucina di vari estremisti neri ...

Io sono dall' altra parte, x intenderci ...
Ma non capisco xche' non possa ambire alla leadership del centrodestra, non lo capisco tutto questo accanimento della massa non pensante nei suoi confronti, la stessa massa che magari ha votato il berlusca ma non tollera che qualcun altro gli "rubi" il posto ...
Perche' non si puo' prendere lo scettro del potere ???
SILVIO A VITA ???

Perche' il Fini non puo' ambire a sostituire il silvio, xche' vi scandalizzate dell' ipocrisia, o meglio, xche' lui non puo' essere ipocrita mentre l' originale e ben piu' criminale silvio, puo' esserlo ???

Berlusca puo' smerdare TUTTO E TUTTI, ma se qualcuno tenta di fargli le scarpe, guai mai, e' un ipocrita, un falso, un opportunista, mentre il silvio non lo e' o no ???
C'e' quasi una esclusiva popolare dedizione al male primario che nessuno puo' scalzare, pena la scomunica o il killeraggio mediatico ...

A me sinceramente piu' dell' ipocrisia di Fini, preoccupa l' ipocrisia di chi si scandalizza della sua casa di montecarlo, O DI CHI ACCETTA DI FATTO LA TEKNICA del killeraggio nazista mediatico del silvio ...

Tutto il resto passa in secondo piano, e' talmente alto il RANGE criminale del silvio, che tutto il resto, x quanto falso ed ipocrita, e' luce solare e spiritualita' pura ...
E lo dico io che sono l' antifascista NUMBER 1 ...

Io non difendo Fini, le cui sorti politiche non me fregano una cippa, ma mi incazzo x chi non si incazza del killerraggio mediatico di chi possiede tutta l' editoria e la carta stampata che conta, oltre alle televisioni e quant altro, ESSENDO AL TEMPO STESSO PREMIER, legittime invece le campagne di una opposizione nei suoi confronti, il minimo consentito ...

Mi scandalizza il fatto che un poveretto come Fini, non possa ambire come tutti gli altri coglioni dei nostri politici alla presidenza del consiglio o a dirigere il PDL ...

LA MORALE E' QUESTA ...
XCHE' FINI DOVREBBE AVER IL BUON GUSTO DI ...
MENTRE IL SILVIO PUO' NON AVER MAI IL BUON GUSTO DI ...
MA SOPRATTUTTO, XCHE' MENARE FINI CHE CONTA UN CAZZO, QUANDO DALL' ALTRA PARTE ABBIAMO IL BOSS ...
INSOMMA, XCHE' PRENDERSELA CON LO SGHERRO E NON CON IL CAPO ???

Anonimo ha detto...

Guardate in basso a destra cosa compare...... altro che subbliminale....... cos'è se non un diavolo rosso con tanto di corna !

Cavolo....ho bisogno di ferie !..

ah! già! ci sono appena tornato.....


http://tv.repubblica.it/politica/grillo-puntiamo-a-5-6-parlamentari/53687?video=&ref=HREC1-1

giovanna ha detto...

Buongiorno volevo chiedervi se il logo di ‘generazione Italia’ non possa ricordare un fiore rosso stilizzato
http://www.generazioneitalia.it/
E’ ben visibile al 40’’ secondo di questo video sulla cravatta di Bocchino l’altra sera ad annozero
http://www.youtube.com/watch?v=CXkuYW-Mzu8
Bocchino peraltro è apparso in vari tg con cravatta rosa

Questo potrebbe spiegare molte cose su chi li gestisce e li unirebbe al fronte di travaglio-santoro e di quello che ha scritto la lettera aperta (minatoria) a Berlusconi da voi pubblicata.
Come altra curiosità l’altra sera in un programma Storace si è impappinato (volutamente?) e ha chiamato lo stato caraibico ‘Santa Rita’ anziché ‘Santa Lucia’.

Anonimo ha detto...

@ anonimo 26 settembre 2010 15:57

...Guardate in basso a destra cosa compare......

soluzione 1 - cambia risoluzione del monitor

soluzione 2 - visita oculistica

soluzione 3 - smetti di usare l'erba ridolina altrimenti fai venir da ridere ai polli ;)

quello è un frigo bar -distributore della red bull che viene affittato alle ditte, alle comunità ecc.

comunque è un toro rosso

jj

Anonimo ha detto...

Anche io avevo notato il "lapsus" di Storace... chissà perchè tra tante sante possibili ha scomodato proprio Rita?....

Anonimo ha detto...

Casini ha venduto 5 dei suoi "giocatori" a Berlusconi...ormai la politica è un mercato qui...è disgustoso al quanto esageratamente marcio tutto.
http://it.notizie.yahoo.com/4/20100928/tts-oittp-udc-transughi-ca02f96.html
il falso oppositore Casini, l autista di Berlusconi come diceva Guzzanti e Neri Marcorè...era li in riserva per il momento opportuno come questo per tirar fuori dai guai il "cavaliere"...

scusate off topic, ma che è successo al forum poteri occulti? non si riesce vederlo da 2 gg...