venerdì 10 settembre 2010

Conferenza: Massoneria e Poteri Occulti




La locandina è stata realizzata da Oscillator, che ringraziamo.


144 commenti:

Paolo Franceschetti ha detto...

Un piccolo appunto. Quando feci due convegni invitato da Forza Nuova, i commenti di alcuni geni furono: "il blog ha preso una deriva che non mi piace" "questo blog è fascista" "Paolo si confonde con persone violente razziste e intolleranti",
Ora che sono invitato dalla Arci, che è un organizzazione di sinsitra, voglio vedere se succede o meno il contrario.

Anonimo ha detto...

Non prendertela Paolo: la forza dei poteri occulti è nella capillare diffusione delle idiozie manifeste. E Cavour che era un saggio massone affermava sconsolato: governare gli italiani non è impossibile, e neanche difficile: è solo inutile!
Carpeoro

Anonimo ha detto...

Paolo

quando sei stato invitato nelle sedi
di forza nuova e casa Pound, il tuo blog ed il tuo forum sono stati invasi da una torma di squadristi arroganti e prepotenti, che insultavano le donne e minacciavano querele a coloro che dissentivano
dai loro deliri ideologici. Il tuo blog era diventato una fogna d'intolleranza, da luogo di serena
discussione che era.
Non mi pare sia accaduto lo stesso
quando avete tenuto conferenze
nella sede di Rifondazione.
Comunque, che tu definisca l'Arci
"un'associazione di sinistra",
discendendo direttamente essa dal
PD-meno elle di cui conosciamo la
deriva "riformista", è esilarante!
Comica finale: tutti i politici sono più o meno marionette i cui
fili vengono tirati dalla sinarchia
bancaria del NWO.
Chi non ha capito questo, ed ancora crede che questa sia una democrazia solo perché ogni tanto si va a votare, farà gli esami a settembre!
:-D

Eli

Stefania Nicoletti ha detto...

Eli,
l'Arci non discende affatto dal PD.
E' tradizionalmente di sinistra-sinistra. Non ha niente a che fare con il PD.

Paolo Franceschetti ha detto...

Eli.

Quando ho pubblicizzato un evento di rifondazione in cui parlavo io, non è successo nulla, perchè a nessun lettore di destra è saltato in mente di accusarmi, insultarmi, ecc.

Quando ho pubblicizzato un evento di destra invece, gente di sinistra, come te, si è sollevata criticando, polemizzando e insultando, e te (e qualcun altro) avete detto "non verrò piu' su questo blog perchè non voglio confondermi con i fascisti intolleranti".

ALlora puntualizziamo alcune cose.

Anzitutto la persona realmente tollerante, è tollerante soprattutto con il diverso, con il violento, e con l'intollerante. Essere intolleranti con gli intolleranti è una contraddizione in termini.

Ora, i Forzanovisti che mi hanno invitato hanno dimostrato molta tolleranza, non solo chiamando a parlare me, che sono distante da molte loro posizioni, ma anche, ad esempio, consentendo di parlare liberamente dentro la loro sede a persone che avevano idee radicalmente opposte. Ero a Palermo, e tutti i partecipanti hanno dimostrato estrema tolleranza e gentilezza con persone chiaramente di sinistra che sono intervenute chiaramente polemizzando con alcune loro idee di fondo.
Se fosse successo il contrario (cioè una persona di destra avesse preso la parola in un centro di estrema sinistra) sarebbe sicuramente finita a botte.

La dimostrazione di quello che dico sta proprio nel tuo messaggio. Hai usato i termini "deliri" "fogna" "arroganti" e prepotenti", senza alcun motivo, dimostrando di essere la prima intollerante.
Se poi al tuo messaggio seguissero polemiche e insulti, sarebbe assolutamente normale, ma saresti tu la prima ad aver scatenato il caos.

Confido invece nell'intelligenza e nell'equilibrio dimostrato dai "fascisti" arroganti e prepotenti di Forza Nuova, per non trasformare questo post in un una ennesima occasione per insultarsi tra fascisti e comunisti.

E' vero che molti dimanticano che i politici sono marionette, e che i concetti di destra e sinistra sono un invenzione; ma la prima ad averlo dimanticato credo sia proprio tu.

E ribadisco una cosa. La tolleranza è prima di tutto per il diverso da noi. Troppo facile essere tolleranti con chi la pensa come noi, con chi condivide determinate idee.
Il vero tollerante lo è con tutti, compresi gli assassini, i violenti, gli arroganti e i prepotenti.

Negli ambienti di estrema sinistra mi sono spesso imbattuto in gente tollerante con gli omosessuali, le prostitute, i negri; ma assolutamente intollerante verso i ricchi, verso i fascisti, verso i cattolici, verso i borghesi, ecc. ecc.

E tu sei l'esempio più lampante di intolleranza e arroganza di sinistra.

Per finire... l'intolleranza e l'arroganza non sono nè di sinistra nè di destra.
Sono semplicemente umane.
E la tua infatti non è arroganza o intolleranza di sinistra. E' semplicemente intolleranza e arroganza. Punto.

Anonimo ha detto...

Adesso che hai sputato la tua lezioncina, ti senti meglio?
Sono contenta per te.
Nella tua arroganza nemmeno ti accorgi di quanta presunzione e
quanto ego ci sia nel tuo considerarti tollerante.
"Io sono tollerante" è arrogantemente
egoico, come dire "Io ti perdono".
La sola Compassione sarebbe
sufficiente.

Eli

Paolo Franceschetti ha detto...

Eli credo che tu abbia qualche problema di comprensione di quello che leggi...
mi trovi una qualsiasi parte dei miei articoli, o dei miei commenti, in cui mi definisco tollerante?

Paolo Franceschetti ha detto...

Ps...
aggiungo che non solo non mi ritengo tollerante.
Ma non cerco neanche di mostrarmi tale. Molto spesso infatti ho mandato a fanculo (direttamente o meno) persone qui sul blog.
E se fossi tollerante avrei evitato di darti questa "lezioncina" come l'hai chiamata tu.
Ma te la sei proprio cercata, perchè dare dell'intollerante a qualcuno, nello stesso messaggio in cui si accusa quel qualcuno di delirare, di essere arrogante, e si usano termini come fogna ecc... è quasi comico.
Un po' come un mio amico che un giorno disse all'altro "tu sei proprio una persona volgare, stronzo, pezzo di merda, vaffanculo"

democrito ha detto...

accidenti, so di infilarmi in un ginepraio, ma io che sono sempre stato intimamente di sinistra, devo ammettere che non ci sono ambienti più intolleranti, dopo gli ambienti cattolici, di quelli di sinistra. ma i due movimenti spesso vanno a braccetto, perchè quando si possiede una verità rivelata non c'è spazio per i dubbi, neanche quelli degli altri. siamo i custodi della verità e tanto basta. non ho mai approfondito la conoscenza di ambienti islamici, ma confessioni religiose cristiane in ambito islamico da parte di nativi sono presenti e parzialmente tollerate. non mi risulta lo stesso nei paesi di confessione cattolica e men che meno mi ricordo di una qualche tolleranza nei paesi comunisti. mi spiace che la conferenza si svolga così lontano da casa mia, vi avrei partecipato volentieri. sarà per un'altra volta e comunque paolo, a mio parere fa bene ad andare dove lo invitano, perchè gli argomenti che tratta sono interesse di tutti.

Carlo ha detto...

Innanzitutto sono davvero contento che la conferenza si svolga a 15 minuti di macchina da casa mia, ci sarò sicuramente e cercherò di portare qualche amico "scettico".

Detto questo, ho sempre pensato che essere di sinistra non significhi tanto riconoscersi in una qualche ideologia, o dottrina sociale-politica, quanto, essenzialmente, avere a cuore la giustizia sociale, l'interesse di chi vive in condizioni di disagio e di chi deve rompersi il culo tutti i giorni per mangiare.
Essere tollerante coi negri, le prostitute, gli omosessuali, i disoccupati e chi più ne ha più ne metta, per me significa semplicemente essere coerenente col mio essere "di sinistra".

Allo stesso modo, non trovo nulla di male nell'avere qualche pregiudizio nei confronti dei ricchi o dei fascisti.
Ho amici ricchi e amici fascisti, ma so bene che è quasi impossibile arricchirsi onestamente e, oggettivamente, quella fascista o pseudo-fascista è un'ideologia che esalta la violenza, la prevaricazione, lo scontro culturale, la misoginia, la mentalità del "noi contro loro".
La cortesia formale, tanto più nei confronti di un ospite, rimane meramente superficiale e significa poco o nulla in questo contesto.

carlo ha detto...

Paolo e Eli....è ovvio che quando uno è da una parte, per esempio io sono comunista, non tollera la parte opposta, nel mio caso il fascismo. Ma essere fascisti non è un'esclusiva del mio "opposto:posso tranquillamente comportarmi da fascista io che mi reputo comunista. Essere, diciamo a destra o a sinistra che è più semplice, è uno stato del nostro essere, non una posizione immutabile. Quando il mondo era decisamente più a sinistra, intendo prima del fascismo istituzionalizzato-le dittature europee e quello che è venuto dopo, regimi vestiti da democrazia-essere fascisti veniva considerato (giustamente)una malattia...... E' devastante per me sentire che comunismo e fascismo sono uguali, due facce della stessa medaglia, oppure comunque due dittature (foss'anche almeno il comunismo sarebbe dittatura del popolo). Con questa qualunquistica conclusione siamo arrivati a demolire completamente la sinistra, e la maggior parte di quelli che ambivano "a una libertà diversa da quella americana" per dirla alla Gaber si sono ritrovati a vergognarsi di quella "pulsione" come un chierichetto che reprime il desiderio di masturbarsi di fronte al lavaggio del cervello che il prete gli ha propinato....
Secondo me Paolo è fin troppo tollerante, al di là di quanto dica, ma intellettualmente lo vedo molto onesto perchè visto il casino che oramai si è creato in merito al discorso destra sinistra la cosa più giusta, in attesa di riordinare le idee, è quella di discutere e cercare di risolvere fatti "reali" senza per questo dimenticare la "realtà ideologica" che è molto importante. Senza idee (chiare) non andiamo da nessuna parte. Che bello però vedere Paolo in un arci.......

Galeazzo Gargiulo ha detto...

Spiace dirlo ma il blog ha preso una deriva che non mi piace affatto: questo blog è catto-buddho-comunista, e Paolo si confonde con persone violente razziste e intolleranti.

Tiè

Galeazzo Gargiulo ha detto...

Spiace dirlo ma il blog ha preso una deriva che non mi piace affatto: questo blog è catto-buddho-comunista, e Paolo si confonde con persone violente razziste e intolleranti.

Tiè

MDD ha detto...

LE PERSONE DI "SINISTRA", SONO APPARENTEMENTE/GIUSTAMENTE INTOLLERANTI, PERCHE' HANNO FATTO UNA SCELTA IN DIFESA DI COLORO CHE RAPPRESENTANO LA BASE DELLA PIRAMIDE ...
PARLO DELLE PERSONE VERE DI SINISTRA, NON DEI POLITICANTI E DELLA MOLTITUDINE DI COLORO CHE SI DEFINISCONO TALI ...
QUINDI CAPISCO ELI, CHE PERO' FORSE VOLEVA FARE UN DISTINGUO TRA LE 2 PARTI ...

QUINDI, LA PERSONA DI SINISTRA, SI PENSA X FORZA DI COSE, "MIGLIORE" DI QUELLO DI DESTRA, X IL FATTO CHE HA SPOSATO UNA GIUSTA CAUSA, O PRESUNTA TALE ...
PARLO IN TERMINI CONCETTUALI E VALORIALI E NON DELLE SINGOLE PERSONE E DEI LORO ASPETTI CARATTERIALI ...

SPOSARE UNA CAUSA X I POVERI, X ESEMPIO, E' ETICAMENTE SUPERIORE AL VOLERLI ELIMINARE, QUINDI, BANALMENTE, E' NORMALE CHE LA GENS DI SINISTRA SI CONSIDERI "MIGLIORE", A TORTO O A RAGIONE ...

QUESTO, SCATENA LE IRE DELLA GENTE DI DESTRA CHE NON ACCETTA, GIUSTAMENTE DAL LORO PUNTO DI VISTA, IL FATTO DI ESSERE CONSIDERATA PEGGIORE ...

QUINDI E' NORMALE CI SIANO CONTRAPPOSIZIONI VALORIALI, E' SANO CHE CI SIANO, E' UMANO CHE CI SIANO ...
NON SOPPORTO IL METTERE TUTTO ALLO STESSO LIVELLO ...
LA LIVELLA !!!

METTERE TUTTO NELLO STESSO CALDERONE E' MOLTO PEGGIO CHE LEGGERE DIATRIBE TRA DESTRA E SINISTRA ...

E' NORMALE CHE CHI SI INCAZZA SIA DI SINISTRA, ESSENDO IL NOSTRO SISTEMA UN SISTEMA FASCISTA ELITARIO ...
QUINDI, E' ANCHE VERO CIO' CHE DICE PAOLO NELLA RISPOSTA AD ELI, MA LA CONTRADDIZIONE STA NEL ESSERE FASCISTI CONTRO UN SISTEMA FASCISTA, COSA VOGLIAMO SPOSTARLO ANCORA A PIU' A DESTRA ???
SAREBBE FOLLE, NO ??? ...
:-)

X QUESTO LA GENTE DI SINISTRA APPARE INTOLLERANTE ...

IO SONO IL PRIMO INTOLLERANTE, X ESEMPIO, DI NATURA SONO UN PACIOCONE, MA CON CERTE VEDUTE SONO ORGOGLIOSAMENTE INTOLLERANTE E LO RIVENDICO ...
NON LO DICO X FAR POLEMICA, LO DICO X AFFERMARE CIO' CHE SONO ...
LO DICO X SPIEGARE XCHE' LA GENTE DI SINISTRA HA QUESTO INCAZZO RECONDITO VERSO IL PENSIERO FASCISTA ...

MDD ha detto...

seconda parte ...

FORZA NUOVA O L' ESTREMA DESTRA, HA UN ATTEGGIAMENTO FORTEMENTE ANTI-SISTEMA, SENZA CAPIRE CHE IL PROPRIO PENSIERO RISPECCHIA IL SISTEMA STESSO, SEMPRE PARLANDO A LIVELLO CONCETTUALE E NON PARTITICO ...

INSOMMA, NON SI PUO' ESSERE FASCISTI-CONTRO, ALL' INTERNO DI UN SISTEMA FASCISTOIDE BIANCO/NERO ...
LO SI PUO' ESSERE IN UNA REALE SOCIALDEMOCRAZIA, SOTTO IL COMUNISMO CUBANO, MA NON DENTRO UN SISTEMA SIMILE AI PROPRI PENSIERI ...

E' QUESTA LA CONTRADDIZIONE DISARMANTE ...
DETTO CIO', SENZA POLEMICA MA CON LOGICA ...
:-)

CIAO ELI COME STAI ???
SCRIVI OGNI TANTO ANCHE NEL MIO BLOG CHE E' SEMPRE PIU' DELIRANTE E DIETROLOGICO ...
PAOLO, SCRIVI ANCHE TU SUL MIO BLOG, QUANDO CAPITA, MI FAREBBE PIACERE ...
IDEM X STEFANIA !!!

PS E POI CHIUDO:
PENSATE SOLO AGLI SLOGAN ...
A) DUX MEA LUX
B) AVANTI POPOLO ALLA RISCOSSA ...

IL PRIMO E' INDIVIDUALISTA, OMOFOBICO, DIREI FORTEMENTE OMOSESSUALE, TIPICO SLOGAN DEGLI ILLUMINATI, C'E' IL DIO SOLE, LA LUCE, IL CONDOTTIERO, LA PIRAMIDE ...

IL SECONDO, FORSE E' INGENUO ED UTOPISTICO, MA DIO SANTO, PARLA DI POPOLO, VORREBE ALMENO PARLARE E RIVOLGERSI AL POPOLO ...

POI, SONO ENTRAMBE EMANAZIONI DEI POTERI OCCULTI, LO SO !!!
MA UNO E' CONCETTUALMENTE SUPERIORE ALL' ALTRO ...
POI DIPENDE CON CHI CI SI VUOL SCHIERARE ...
SE UNO PREFERISCE UN MONDO ORIZZONTALE, SCEGLIE LA SINISTRA, SE UNO PREFERISCE PROIETTARSI IN UN CAPO, UN LEADER, SCEGLIE LA DESTRA ...

LA DISTINZIONE E' TRA MONDO ORIZZONTALE E MONDO VERTICALE ...
ED UN ESEMPIO BANALE, E' IL SILVIO NEL PDL, DUCE INCONTRASTATO VERTICISTA, MENTRE IN QUEI CAZZONI DI FINTA SINISTRA DEL PD CI SONO ALMENO 7 LEADER ...
VEDETE, SI RIPERCUOTE TUTTO ANCHE NEL MONDO POLITICO ...

POI, PERCHE' ESSERE FASCISTI E ATTENDERE UN NUOVO DUCE, QUANDO CE NE STA GIA' UNO, IL MIGLIORE, IL PIU' RICCO, IL PIU' CRIMINALE DI TUTTI ...
SARA' BEN MEGLIO BERLUSCONI COME DUCE CHE CHIUNQUE ALTRO ???
LA DESTRA HA GIA' IL SUO DUCE DA QUASI 20 ANNI, TRA UN PO' SUPERA PURE MUSSOLINI X DURATA ...
CAZZO SERVE FARE I FASCISTI CON IL DUX NUMBER-ONE ???
E' QUESTA LA DOMANDA CHE VORREI PORRE AD UN FASCISTA-CONTRO !!!

HASTAS

Conte Senza Palazzo ha detto...

Forse Franceschetti dovrebbe rileggere i commenti di cui parla Eli, e no solo ricordarseli vagamente come sembra fare. Nell'immediato "dopo-Palermo" almeno una decina di personaggi, incluso un paio di analfabeti che non conoscevano nemmeno l'uso dell'H (seconda elementare, a scuola di mia figlia), con nick diversi, imperversarono sul blog con una violenza e una volgarita' inaudite. Io ricevetti persino minacce di violenza fisica da uno di questi "gentiluomini" (codardamente via rete, e' ovvio: vorrei vedere se dal vivo avrebbero il coraggio di farlo). Guardacaso successe subito dopo le conferenze organizzate da FN. Molti commenti venivano da un unico e noto personaggio che, con il nick ufficiale si atteggiava a persona civile dando magari del "lei" e con pseudonimi invece vomitava fango (per non dire "nutella"). Questo duro' per mesi e mesi e fu la VERA causa dell'introduzione dei commenti moderati. Percio, per cortesia, quando e' in vena di puntualizzazioni, Franceschetti rilegga qualche mesetto di commenti del "dopo-Palermo", per rendersi conto da dove sono veramente venute intolleranza e violenza. Carta (anche se virtuale) canta.

carlo ha detto...

MDD....la sinistra italiana, "efficaciemente" guidata da Bertinotti, ha smesso di essere tale quando ha deciso di essere "pacifista". E' come se i rivoluzionari francesi di fronte alla bastiglia si fossero messi con degli striscioni con scritte inneggianti alla pace! Poi c'è un bel da dire che la rivoluzione francese era nell'opera della massoneria (al limite avranno incanalato l'incazzatura del popolo nè più nè meno di quanto attraverso il fascismo si incanalò disgraziatamente il desiderio di libertà e socilismo dei primi del novecento). Essere incazzati e tutt'altro che pacifisti contro il sistema che giustamente definisci fascista non vuol dire essere ugualmente fascisti o squadristi come negli ultimi tempi sono soliti definire coloro che, giustamente incazzati, manifestano la loro esasperazione in modo "non urbano". Certo il pericolo c'è, che la gente arrivi SENZA CAPIRE a esplodere letteralmente in una rivolta senza controllo o, peggio, e ancora una volta, con il controllo dei soliti noti.....
In merito al Dux dell'ultimo ventennio è incredibile di come non esista un' "alternativa" dopo che questi squallidi imbecillli pseudomalavitosi facenti parte del governo attuale si sono sputtanati e sporcati le mani in maniera talmente tangibile che in qualsiasi paese del mondo sarebbero già a casa (circondariale) e qui nulla!.... Tutti rimbecilliti senza più forza, non parliamo di rappresentanza, indefessi e militanti "PACIFISTIIIIIIIIIIII"....

Anonimo ha detto...

Con quale coraggio o frequentatori di questo blog
(che tenta di sputtanare il "divide et impera" che comanda e dirotta la società)
vengano a fare discorsi politicizzati è un mistero.

Fiumi di parole franceschettiane
per cercare di dire che i movimenti politici sono manipolati
(o direttamente creati) dai cosidetti "poteri occulti" per mettere zizzania tra la gente,
ma puntualmente ecco i soliti discorsi "uffa il mio colore è giusto il tuo no pappappero".


Avete sbagliato sito ed avete perso il vostro tempo leggendone gli articoli.
Un rosacrociano cazzutissimo e col q.i di 250 non avrebbe potuto sabotare meglio di quanto state facendo voi.


Ecco che ritornano le parole di franceschetti quando afferma
che il sistema si regge da solo,
sull'idiozia delle masse e sull'ignavia dei giusti.



X.d.

Angela ha detto...

Complimenti MDD, i tuoi commenti sono sempre i più intelligenti, sei avanti anni luce.
Grazie di cuore

Anonimo ha detto...

Conte Senza Palazzo ed MDD

grazie a voi, ed a Carlo, si è risollevato il livello di questo blog, con argomentazioni pacate
e corpose.
Purtroppo il nostro ospite immemore
ha perso anche la sua capacità ironica, oltreché il giusto distacco
dalle cose che si conviene ad un
complottologo.
In parole povere, s'incazza come
una biscia se gli tocchi gli amichetti, perde il suo senso dell'equilibrio, la propensione
ad essere ospite equilibrato come
si converrebbe al tenutario di un blog.
MDD, che vi sia un'omosessualità
latente recondita?
Conte, che non regga il micidiale
Effetto Specchio, non usato dalla
CIA, ma solo perché sono dei caproni?
MDD e Conte: che abbia difficoltà
con il suo femminile interiore,
quella dolce metà che con noi
convive e sperimenta ogni giorno
equilibri da raggiungere?
Resteremo nel dubbio tutti quanti,
ed il naufragar m'è dolce in questo
mare...

Vi abbraccio tutti, Paolo compreso,
s'intende! :-D
Eli

Codardo anonimo ha detto...

La sinistra "sta dalla parte del popolo"...
concetto interessante. Quindi tutti quelli del popolo, siccome hanno tutto l'interesse a stare dalla "loro" parte, dovrebbero essere "di sinistra".
Come mai non è così?
La risposta è che al "popolo" non piace sentirsi dire che loro sono "popolo".... ogni individuo aspira ad elevarsi al di sopra della massa ed entrare nell'"elite".
Ecco perchè la sinistra non fa tutta questa presa tra le masse.

Conte Senza Palazzo ha detto...

Cod. An.,
Le "masse", come le chiami tu, sono teleipnotizzate, tenute nell'ignoranza e trasformate in carne da consumo. Inoltre, per una ben migliore risposta alla tua domanda, consiglio di leggere "Fuga dalla Liberta" di Eric Fromm.

Conte Senza Palazzo ha detto...

XD dice:
"Con quale coraggio o frequentatori di questo blog (che tenta di sputtanare il "divide et impera" che comanda e dirotta la società) vengano a fare discorsi politicizzati è un mistero."

guarda, XD, che tutto e' politicizzato. Basta parlare di poteri occulti, di massoneria, di WTO, di signoraggio e si e' subito molto politicizzati. E' il potere che cerca di opprimerci e noi che cerchiamo di sconfiggerlo rendendoci consapevoli: tutto questo e'molto politicizzato, mi dispiace che ti scandalizzi.

Anonimo ha detto...

x conte senza palazzo:

va bene;
allora avanti
con destra contro sinistra,
berlusconi vs bersani,
centro sociale vs casapound,
vasco vs liga !!!


Abbasso tutti i fasciocapitalismi
di questo blog fornazuovista !!!
Per la libbbertà !!!

___________________



P.s.

Un' utentessa disturbatrice di nome Eli è presente anche in altri blog
(tipo quello di mike plato).

Ci sta che lo faccia di lavoro.

Codardo anonimo ha detto...

@Conte

lo sapevo che tu (o qualcun altro) mi avresti risposto così.
Sarebbe come dire che le "masse" sono una manica di stupidi abbrutiti con due neuroni in croce tenuti sotto controllo dal tubo catodico.
Per fortuna che arrivano gli "illuminati" di sinistra sul loro cavallo bianco a salvarli dall'affogare nella loro stessa bava ;)
Ed ecco che si ricade di nuovo nell'elitarismo. Ciò dimostra che le sinistre non sono meno elitarie delle destre. QED

P.S. sto facendo 'sti post "bipolari" alla "protocollo dei saggi di Sion" solo perchè me ne hanno censurato uno su Kubrick che ritenevo molto più interessante.
Vedo che invece quelli di questo tono passano alla grande.

MDD ha detto...

Un rosacrociano cazzutissimo e col q.i di 250 non avrebbe potuto sabotare meglio di quanto state facendo voi.
SABOTARE COSA ???
MA SA DIT ...

SAI QUANTO GLIENE FREGHERA' SE SI PARLA DI MASSONERIA, ANZI MAGARI E' PURE CONTENTO CHE SI DIVULGHINO LE TEMATICHE, COSI' DA INIZIARE AD ABITUARE LA GENTE ALLA LORO MANIFESTAZIONE PIU' VISIBILE FUTURA ...
SCUSA, EPPOI CHI TE LO DICE CHE NON SIA UN ROSACROCIANO ???
AHAHAH ... :-)

La risposta è che al "popolo" non piace sentirsi dire che loro sono "popolo".... ogni individuo aspira ad elevarsi al di sopra della massa ed entrare nell'"elite".
Ecco perchè la sinistra non fa tutta questa presa tra le masse.
QUINDI MI DAI RAGIONE, IL TUO PENSIERO PRESUPPONE CHE APPUNTO LA MASSA SIA MASOCHISTA ED IGNORANTE ED ASPIRI A DIVEDERSI ...
O MEGLIO, SAREBBE BELLO MA LA GENTE NON CE LA PUO' FARE ...
ED INFATTI LA DESTRA ASPIRA A DIVIDERE I POVERI TRA POVERI E LA GENTE ACCETTA SUPINAMENTE QUESTO MECCANISMO CHE E' CONNATURATO CON IL PENSIERO DI DESTRA CHE E' VERTICISTICO ...

BADA BENE, X DESTRA NON INTENDO BANALMENTE SOLO LE FORZE POLITICHE REAZIONARIE E CONSERVATRICI CLASSICHE, INTENDO ANCHE GRAN PARTE DEL MONDO DELLA COSIDDETTA SINISTRA CHE POI TALE NON E' NEI FATTI, E PURE IL COMUNISMO STESSO, COME SISTEMA TOTALITARIO E NON COME VALORE SOCIALE UMANISTICO ...

X QUESTO MOTIVO LA VERA SINISTRA SPESSO E' UNA CHIMERA, MA CIO' NON TOGLIE IL SUO VALORE INTRINSECO ...
UN PO' COME I VALORI REALMENTE CRISTIANI RISPETTO AL CATTOLICESIMO ED AL POTERE TEMPORALE RELIGIOSO ...
I PRIMI SONO X NATURA DI SINISTRA, SONO DI FATTO SOCIALISTI NELL' ACCEZIONE UMANISTICA E NON PARTITICA, MENTRE IL POTERE TEMPORALE RELIGIOSO RAPPRESENTA IL SUO OPPOSTO, E QUINDI LA CONSERVAZIONE DEL POTERE, E CIOE' LA DESTRA CHE NON A CASO SI CHIAMA "CONSERVATRICE", MENTRE LA SINISTRA PROGRESSISTA ...

QUANDO LA SINISTRA DIVIENE CONSERVATRICE MANTENENDO IL POTERE IN MALO MODO, COME X UN SISTEMA DITTATORIALE COMUNISTA, OD IN PICCOLO COME X BASSOLINO NELLA CAMPANIA, DIVIENE CONSERVATRICE, CIOE' CONSERVA IL POTERE E NON TENDE AL PROGRESSO, INTESO COME LIBERAZIONE DELL' INDIVIDUO ...

QUINDI E' RIDICOLO CHE UNO DI DESTRA CRITICHI IL COMPAGNO BASSOLINO, XCHE' ESSO E' GIA' DI DESTRA, COME E' RIDICOLO CHE UN FASCISTA CRITICHI LA DITTATURA COMUNISTA, XCHE' ESSA E' SISTEMA ELITARIO PIRAMIDALE, E QUINDI DI FATTO FASCISTA, ANCHE SE CON ALTRO NOME ...

UN VERO FASCIO DOVREBBE AMARE LE FORZE DELL' ORDINE ED AMMIRARE LA REPRESSIONE COMUNISTA, COME CAZZO FA A CRITICARLA ???
E' UNA CONTRADDIZIONE IN TERMINI ...
UN VERO FASCIO DOVREBBE AMARE LA POLIZIA, COMPRESI QUAGLI ULTRAS DI DESTRA CHE SBEFFEGGIANO LE FORZE DELL' ORDINE, DOVREBBERO ESSERCI ALLEATE ...
ED IN VERITA', OCCULTAMENTE, GLI ESTREMISMI NERI, MA ANCHE ROSSI, ERANO APPUNTO EMANAZIONE DEL SISTEMA MILITARE ...

MAESTRO DI DIETROLOGIA ha detto...

seconda parte ...

UNO DI DESTRA DEVE AMARE LA DISCIPLINA, LA GERARCHIA, LE DISTINZIONI IN CLASSI SOCIALI, IL CAPO CARISMATICO, DEVE POTERSI IDENTIFICARE, SENNO' XCHE' MAI DOVREBBE ESSERE DI DESTRA ???
UNA PERSONA CONTRO, DEVE AVERE VALORI CONTRAPPOSTI AL SISTEMA FASCISTA GLOBALE IN CUI VIVIAMO, E QUINDI NON PUO' CHE ESSERE NECESSARIAMENTE DI SINISTRA ...
CERCATE DI SEGUIRMI SUL PIANO VALORIALE E CONCETTUALE, RIPETO, NON PARLO DI PARTITI MA DI SENTIMENTI ...

SE IL SENTIMENTO DI UNO, E' QUELLO DI AMMIRARE ED ESSERE CONDOTTO DA UN "DUCE", NON POTRA' MAI ESSERE CONTRO UN BEL NIENTE, MOSTRA TUTTA LA SUA CONFUSIONE MENTALE; SE SEI CONTRO, SEI CONTRO L' AUTORITA' ED IL DOGMA QUINDI DEVI X FORZA ESSERE INDIVIDUO LIBERO E PROGRESSISTA, ALMENO IDEALMENTE, IN CASO CONTRARIO SI CADE IN UNA CONTRADDIZIONE PESANTISSIMA ...

ED INFATTI, L' ESTREMA DESTRA PESCA NEL CALDERONE DEI CONFUSI ARRABBIATI, MA NON SI SA DA CHI ...
INCAZZATI FORSE DAGLI STRANIERI, SARA' TUTTA COLPA LORO, STI NEGRI CHE PUZZANO PURE E VIOLENTANO LE NOSTRE DONNE ...
E' BELLO ESSERE DI ESTREMA DESTRA, LEGHISTI, E FACILE, GUARDATE CI RIESCO ANCH' IO ...
STI ZINGARI CHE RUBANO E PUZZANO, CI VORREBBERO LE CAMERE A GAS, OPPURE, STI TERRONI CHE NON HANNO VOGLIA DI FARE UN CAZZO ASSISTITI DA PANTALONE ...
LA LEGA CE L' HA DURO, BOIA CHI MOLLA ...
ED IL PIU' TERRIBILE E QUALUNQUISTA ...
"ME NE FREGO" ...
DAJE AL NEGRO, DAJE ...

E' COMODO, CI SI SFOGA, AL POSTO DI STARE A CONCETTUALIZZARE COME STI CAZZONI DI FINTI INTELLETTUALI CON STI OCCHIALINI, O COME QUELLO STRONZO DI MORETTI, TUTTI NOIOSI E DEPRESSI ...
SAPETE E' FACILE ESSERE DI DESTRA, QUASI, QUASI CI PROVO ...:-)))

SALVO POI, DARSI UN ABITO ANTISISTEMA X LAVARSI LA COSCIENZA E SCHIERARSI IN UNA FINTA BATTAGLIA CONTRO LA MASSONERIA, X DARSI UNA VESTE "BUONA", TECNICA FASCISTA SEMPREVERDE ...
SENZA CAPIRE CHE IL FASCISMO FU LA PUNTA MASSIMA DELLA REALIZZAZIONE DEI POTERI OCCULTI E, COME MODELLO SISTEMICO, AVREBBE PREPARATO IN SEGUITO IL N.W.O. ...

ED INFATTI I MILITARI FASCISTI FURONO ASSORBITI NELLA POLIZIA DEMOCRISTIANA, GLI AGUZZINI PEGGIORI NAZISTI FURONO RIASSORBITI DALLA C.I.A. COME NEO-SPERIMENTATORI, ANZI PROSECURSORI DI CIO' CHE AVEVANO INIZIATO, XCHE' FINANZIATI DAL SISTEMA SINARCHICO ...
LA DC FU LA PROSECUZIONE DEL FASCISMO SOTTO ALTRA VESTE E X FORTUNA I MOVIMENTI DI SINISTRA VERI, HANNO ATTENUATO UN PO' L' IMPATTO DOLOROSO, MA POI NEANCHE TANTO, SENZA LORO SAREMMO RIMASTI UNA DITTATURA IN STILE FRANCO, CHE POI E' AVVENUTA UGUALMENTE CON IL SILVIO OGGI, ATTRAVERSO IL CONSENSO VERSO L ' UOMO FORTE ...

LA DESTRA E' CONSENSO VERSO L' UOMO FORTE, E' RICHIESTA POPOLARE DI DELEGA, E CHI E' CHE DELEGA ???
L' UOMO SCHIAVO, CHE NON VUOLE PROGREDIRE, CHE ANZI COMBATTE CHI OSA FARLO O SOLO PENSARLO ...
SISTEMA DI PENSIERO VERTICALE=DESTRA
SISTEMA DI PENSIERO ORIZZONTALE= SINISTRA

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 23.06

sono andata a vedere il blog di Mike Plato, che non conoscevo, ed ho fatto fatica a trovare qualche commento,
forse non è così seguito. Non ho trovato il mio nome, che comunque è il mio nome e non un semplice nick, ed è anche piuttosto comune.
Mai sentito parlare di omonimia?
Non è una malattia rara!
Comunque quel Mike Plato è affetto
da manie religiose, non è roba per me. Spiacente hai sbagliato.
Meno male che Paolo, Solange e Stefania mi conoscono di persona.
Ti ringrazio per avermi regalato due minuti e mezzo d'ilarità con la tua affermazione che sarei una debunker! :-D

Eli

Prima di scrivere, magari, dai una ripassata a grammatica e sintassi:
"Ci sta che lo faccia di lavoro"
fa aggricciare lo stomaco ed i precordi.

Paolo Franceschetti ha detto...

Anonimo delle 23 e 06.

Eli non è una disturbatrice di professione. La conosco personalmente, è stata anche a casa mia e ci siamo visti diverse volte insieme ad amici comuni.
Eli è una lettrice del blog, che apprezzava molto il lavoro che facciamo. Sennonchè, il giorno che andai a fare un convegno con Forza Nuova, mi scrisse che non avrebbe più frequentato il blog e il forum, perchè non poteva tollerare che io mi mischiassi con gente fascista, arrogante, intollerante, come quelli di FN.
Questo perchè lei, essendo di sinistra, non tollera quelli di destra, in quanto quelli di destra sono intolleranti.


Il suo comportamento mi ricorda quello di una mia amica a cui un giorno dissi che aveva un difetto, cioè non tollerava la critiche. E lei mi tolse l'amicizia, perchè non era vero che non tollerava le critiche, e quindi non desiderava più frequentare una persona che avesse quel giudizio su di lei.

novus ha detto...

Se la tolleranza è un'offesa verbale, una minaccia di azioni legali o rendere ingestibili i commenti di un blog allora è giusto dire che la destra è l'immagine della tolleranza. Io personalmente ho scelto altri riferimenti.

Bisogna rendersi conto che destra/sinistra non sono più categorie politiche. Un passo di Minima Moralia di Adorno afferma che oggi, nelle strade, mentre gli operai scioperanti e i poliziotti si spartiscono vicendevoli bastonate per uno straccio di salario, il giovane rampollo di famiglia industriale siede comodamente in qualche loft a sorseggiare whiskey con lo scrittore progressista più in vista del momento.
Questo, grosso modo, è quello che succede in questo periodo di vacche magre e dovrebbe far riflettere un po' tutti sull'utilizzo delle categorie destra/sinistra.

E l'Arci, secono me, potrebbe rappresentare molto bene le istanze dello scrittore progressista più in vista del momento.

Perché non la smettete di organizzare gli incontri nelle sedi istituzionali della politica (Rifondazione, Arci, FN, Casa Pound)?
Se proprio volete rimanere all'interno dei canali politici almeno muovetevi al di fuori delle istituzioni... in questo modo eviterete inutili e sterili polemiche per il resto dei vostri giorni!

Anonimo ha detto...

Paolo

sei impreciso come spesso ti accade.

Tu scrivi:
Sennonchè, il giorno che andai a fare un convegno con Forza Nuova, mi scrisse che non avrebbe più frequentato il blog e il forum, perchè non poteva tollerare che io mi mischiassi con gente fascista, arrogante, intollerante, come quelli di FN.
Questo perchè lei, essendo di sinistra, non tollera quelli di destra, in quanto quelli di destra sono intolleranti.

Io non ti ho mai scritto o detto
quello che tu affermi, e mi meraviglio che tu sia un avvocato,
la tua professione ti dovrebbe
spingere ad un preciso utilizzo dei
termini e dei discorsi.

Io ti misi in guardia sulla vera
natura di quella gente, che è ben
conosciuta da chiunque, questo è vero. Ti dissi anche che il blog ne avrebbe risentito, cosa puntualmente accaduta.
Poi aggiunsi che personalmente mi
sarei allontanata, perché non mi erano gradite certe presenze, che
veicolano energie negative e di violenza.
Non ho mai battibeccato con loro,
né ho risposto ai loro insulti,
perché non scendo a tali livelli.
Se andarsene per te significa essere intolleranti, allora io
sono intollerante.
Tuttavia ritengo di poter condurre
la mia vita come meglio credo, senza nuocere a nessuno.
Ritirarsi, mio caro, è saggezza, non intolleranza. Voler concedere
a se stessi un ambiente pulito, in
cui scambiare opinioni in amicizia e nel rispetto, è Amore verso se stessi, e risparmio di preziose energie personali.
Comunque tu continua pure a pensarla come credi meglio, sei
libero.
Guarda, ero così democratica e tollerante che a vent'anni sposai
un fascista. Quindi, se mi tengo lontana, è perché li conosco bene, e dal di dentro.
Conosco la loro misoginia, la loro omosessualità latente (come ti hanno spiegato benissimo MDD ed il
Conte Senza Palazzo), la loro educazione formale e le loro violenze private, la loro ipocrisia
nel voler negare divorzio ed aborto a tutti, salvo poi ricorrervi quando fa loro comodo.
CONOSCO I MIEI POLLI!
Non ho mai affermato di essere di
sinistra, trovami un rigo qualsiasi in cui io dica di essere di sinistra. Da tempo ho superato il dualismo dx/sx, anche perché in
Italia non c'è al momento alcuna sinistra, come spiega benissimo
MDD, ed essendo la cosiddetta sinistra solo una destra edulcorata. Tuttavia questo non m'impedisce di tenermi lontana da
fascisti, così come da satanisti
o persone dedite al crimine.
Chiamiamola "Ecologia esistenziale".

Per me finisce qui, anche perché ho di meglio da fare che stare a polemizzare con te.
Ma tu usami la cortesia di non
scrivere più cazzate su di me, per favore.

Eli

Anonimo ha detto...

P.S

Visto che non ti è chiaro, ti faccio notare anche che quando sei andato a parlare nella sede di Rifondazione,
al tuo blog non è successo nulla
perché i Rifondaroli non sono venuti qui a minacciare querele, a pretendere che modificassi i titoli
che a loro non piacevano, e ad
insultare i tuoi ospiti come se fossero i padroni!

Eli

Stefania Nicoletti ha detto...

Rispondo a Novus.

Perché non la smettete di organizzare gli incontri nelle sedi istituzionali della politica (Rifondazione, Arci, FN, Casa Pound)?
Se proprio volete rimanere all'interno dei canali politici almeno muovetevi al di fuori delle istituzioni... in questo modo eviterete inutili e sterili polemiche per il resto dei vostri giorni!


La conferenza, come c'è scritto nella locandina, non si terrà in una "sede istituzionale della politica". Si terrà a Villa Dora, che nella zona è una specie di punto di riferimento in cui vengono organizzati eventi di vario tipo, conferenze, incontri... E' una comunissima sala conferenze che non è in alcun modo legata all'Arci.

Quanto all'organizzazione: in realtà, più che dal Circolo Arci vero e proprio, è organizzata dal presidente, che è un mio amico ed è anche lettore del blog (che ha conosciuto appunto tramite me). Da tempo mi diceva che voleva portare qui Paolo a parlare, e ora finalmente siamo riusciti ad organizzare.

Quindi sarà una normalissima conferenza a cui parteciperanno persone non necessariamente legate all'Arci. Ad esempio, le persone che conosco io e che mi hanno già detto che verranno, non fanno parte dell'Arci e non sono nemmeno legate a un particolare partito politico o a una ideologia.

E ripeto. Mentre ad esempio le conferenze di Palermo e Roma si sono svolte nelle sedi dei rispettivi partiti o associazioni (FN e Circolo Futurista/Casa Pound), questa si terrà in "territorio neutro".

Poi colgo l'occasione per dire che ci stiamo organizzando per le riprese della conferenza, che poi metteremo su you tube.

Stefania Nicoletti ha detto...

Poi aggiungo un'altra cosa, sempre in merito a questa frase di novus:
Perché non la smettete di organizzare gli incontri nelle sedi istituzionali della politica (Rifondazione, Arci, FN, Casa Pound)?

E' stato detto più volte, ma lo ripeto di nuovo, dato che vedo che ripeterlo non è mai sufficiente.
Le conferenze NON le organizziamo noi (a parte questa, in cui ho dato una mano al mio amico, ad esempio per la stampa e distribuzione dei volantini).
Paolo e Solange vanno dove vengono invitati.

Anonimo ha detto...

Ahhh,capisco:
quindi non è una disturbatrice di professione.

E' solo molto confusa ed indottrinata fino al midollo.
(confusione che viene fuori in affermazioni da freud de noantri tipo
"conosco i fascisti cattivoni...
sono omosessuali latenti...che schifo"!!!
Ma poi si ergono a difensori
della categoria omosessuale......).

Il classico personaggio che fa "ecologia esistenziale"
(cioè scarta quella che è evidentemente "spazzatura umana").

Io,da intollerante nel dna,
ho sempre considerato inammissibile che tali personaggi
possano fruire della libertà di parola;
ma non mi nascondo dietro
"ecologie esistenziali"
"omosessualità latenti"
o "uffa mi avete frainteso"
(imitando qualcuno che in linea teorica dovrebbe essere molto distante da loro;appunto,IN TEORIA).

Anonimo ha detto...

x eli:

ho aperto un attimo il blog di plato;solo nella prima pagina ci sono 16 commenti(commenti disseminati su tutto il sito).

E' curioso inoltre che la Eli
che rompe l'anima allo gnostico
gestore del sito(plato appunto)
faccia discorsi identici ai tuoi.
Come è curioso che tu lo diffami qui,
come l' "altra Eli" lo diffama sul suo sito.

Senza contare che
il fatto che francesco e stefania ti conoscano,
non impedisce minimamente che tu scriva su quel sito.


P.s.
Un "debunker" è un demistifacatore,
non un piantatore di zizzania.

Impara meglio la terminologia,
prima di correggere le frasi altrui
cercandovi errori inesistenti !


Saluti ;)

Anonimo ha detto...

@Franceschetti

Io ricordo che quando imperversarono commenti di facinorosi di destra, tentai di comunicare con loro dicendo che i movimenti tutti, di destra o di sinistra, sono guidati dall'alto, lo stesso combattere la massoneria da parte di alcuni potrebbe essere uno specchietto per le allodole, o peggio un cavallo di troia. Questo concetto fu allora rigettato dalle persone di destra, convinte che tutti i movimenti fossero infarciti di massoneria eccetto il loro.

Eben, io ribadisco il mio pensiero, e mi pare, seppure l'ho spiegato grossolanamente, che sia un "must" per chi partecipa a questo blog, cioé fascismo, comunismo e ismi vari sono solo modi in cui la popolazione viene fatta dividere sulla base del nulla, e dietro a questi nomi si nascondono sempre le stesse figure al comando, cioé il vertice poi è sempre lo stesso.

Ok, voglio vedere se anche i facinorosi di sinstra credono che tutti i mobimenti siano colmi di massoneria tranne il loro.

Saluti.

Q.

Codardo anonimo ha detto...

Io non sono ne' di ds ne' di sx, sono per il modello scandinavo.

Monarchia parlamentare, diritti civili, trasparenza, limitazione delle sperequazioni sociali, moneta sovrana che infatti si guardano bene dal mischiare con l'euro.

Se l'NWO fosse così ma su scala globale ci farei la firma.

MAESTRO DI DIETROLOGIA ha detto...

Novus ...
Lo scrittore che beve accanto all' industriale massone, non e' affatto di sinistra anche se dichiara di esserlo ...
Non confondere l' apparenza con la sostanza ...
E non identificare la sinistra con i partiti che spesso svolgono una funzione di destra, non lasciarti confondere dalle bandiere ...

La sinistra e la destra esistono a prescindere dai partiti o dalle finte contrapposizioni, non e' che se la finta sinistra partitica funge da cavallo di troia, uno non deve piu' ritenersi di sinistra o al contrario di destra ...

Sono posizioni culturali che prescindono dall' esempio del tuo scrittore "GAGA" ...

Codardo anonimo ...
Quello che auspichi tu come modello culturale, sociale e politico, e' la diretta conseguenza della socialdemocrazia nord-europea, massonica al punto giusto, democratica, sociale e soprattutto atea ...
Questo e' uno dei motivi della loro ricchezza interiore, e del fatto che loro non fanno l' elemosina ai poveri, ma insegnano ai poveri ad essere autonomi, giustamente assistiti ma resi liberi, non trattati come barboni, come purtroppo avviene da noi ...

In quei lidi, la carita' e' sostituta con la liberazione dell' individuo ...
In quel caso, il sistema massonico, funziona benissimo ed e' sicuramente piu' vicino al popolo di quanto accada nel resto del mondo, questo x dire che si puo' convivere tranquillamente e bene anche con un sistema massonico ...
Noi dobbiamo solo scegliere quello piu' democratico e vicino alle nostre istanze e desigenze ...
Tu Codardo, inconsapevolmente, hai scelto un modello massonico liberal, dove la sacralita' di un Presidente della repubblica o di un PaPa, come avviene da noi, e' garantita da una monarchia costituzionale che funge da arbitro IN CAMPO ...

CAZZO, STARO' DIVENTANDO MONARCHICO ???
:-(((

Conte Senza Palazzo ha detto...

Ecco, l'anonimo del 13 settembre 2010 ore 14:34 mi ricorda molto uno di quelli che hanno a suo tempo reso illegibile la sezione commenti di questo blog per mesi e mesi. Tanto per esemplificare e ricordare ai gestori di chi stiamo parlando.

Codardo Anonimo, devo ammettere che anch'io in passato ho avuto un debole per il modello scandinavo ( ho anche vissuto in uno di quei paesi per un po'). Pero' mi dispiace dirlo: il modello scandinavo e' la piu' alta realizzazione del pensiero massonico socialista Fabiano , ed e' decisamente di sinistra. Anzi, secondo i parametri nostrani, di estrema sinistra (indipendentemente dalla maggioranza di governo). Ergo, essere per il modello scandinavo come te vuol dire essere schierati eccome: a sinistra.

democrito ha detto...

Anonimo Codardo anonimo ha detto...

Io non sono ne' di ds ne' di sx, sono per il modello scandinavo.

Monarchia parlamentare, diritti civili, trasparenza, limitazione delle sperequazioni sociali, moneta sovrana che infatti si guardano bene dal mischiare con l'euro.

Se l'NWO fosse così ma su scala globale ci farei la firma.****

avevo da ragazzo amici svedesi che invece erano incazzati neri con quel modello, perchè sostenevano che fosse estremamente limitante e conducesse ad un eccesso di noia. chissà se la pensano ancora così?
comunque in svezia c'è l'euro, come anche in finlandia e mi pare anche nei paesi baltici. rimangono fuori solo danimarca e norvegia, ma per motivi diversi. la danimarca infatti è ben impiantata in europa e saldamente legata all'economia europea nonostante sia a statuto speciale, come l'inghilterra, per quanto riguada l'euro. la norvegia invece è indietro rispetto all'integrazione in europa per questioni riguardanti i merluzzi...non certo per questioni ideologiche. i paesi scandinavi sono il punto di arrivo dell'europa, ci sono stato per un piccolo periodo di tempo, non ci vivrei mai...quanto poi alla Monarchia parlamentare, diritti civili, trasparenza, limitazione delle sperequazioni sociali... ma mi faccia il piacere!!!
meglio vivere a napoli o a rio che a stocolma. inutile ricordare che dopo il giappone, la svezia ha il più alto numero di suicidi del mondo.

Anonimo ha detto...

Confesso che sono veramente sconvolta dal leggere certe tue affermazioni, caro Paolo, e mi sembra proprio che il tuo atteggiamenti, mentre dici queste cose, possa essere tranquillamente definito pilatesco. Ma che discorso è non tollerare i fascisti significa essere intolleranti? Cioè una persona dovrebbe tollerare qualunque nefandezza, anche solo ideologica, in nome di una presunta tolleranza universale? A questo punto perché non tolleriamo anche il cannibalismo, visto che è una tradizione di alcuni popoli, così come l'infibulazione o la pedofilia, praticate da numerosi popoli? Allora avrebbero ragione gli immigrati che la praticano a chiederne l'autorizzazione anche in Italia? Ovviamente no!!! La tolleranza implica appunto un rispetto che da gente che gravita intorno a certo ambienti non è praticato. Ho un parete in Casa Pound e vi assicuro che i discorsi che fa sono da mettersi le mani nei capelli. Vorrei capire perché io dovrei tollerare chi propone il razzismo, la misoginia, la negazione dei diritti ai gay et similia. Questa non è intolleranza, è semplicemnte buon senso e significa prendere una chiara posizione rispetto a certi temi.
Io credo che in questo caso valga anche poco il discorso che destra e sinistra non esistono, che c'è la massoneria ecc. perché queste idee comunque restano e se ne vedono gli effetti soprattutto nei Governi locali, ad esempio Comuni e Regioni. Io sui muri della mia città vedo le scritte "sì ai lager per immigrati" firmate da FN, mica da Rifondazione.
Antonella

novus ha detto...

:: Stefania ::

Anche se partecipate a conferenze organizzate da altri, rimanete comunque l'oggetto principale su cui è costruito l'incontro e quindi qualche clausola la potrete porre anche voi... ad esempio potreste richiedere, per quanto riguarda locandina e sede, l'assenza di simboli o richiami a qualunque organizzazione politica istituzionalizzata.
In fondo se una persona è profondamente decisa ad invitarvi nella propria zona di residenza, dovrebbe mantenere l'impegno nei vostri confronti anche al di fuori delle strutture politiche in cui eventualmente partecipa.

Oppure continuate come volete, ma almeno rendetevi conto che se andate in giro a denunciare gli affari occulti dell'elite economico-politica connessa alla cupola massonica, le strutture classiche della politica potranno solo continuare a crearvi dei problemi...

Stefania Nicoletti ha detto...

Novus,
per quanto riguarda la locandina di questa conferenza nello specifico, me ne sono occupata io. Ne ho fatta una che poi abbiamo usato per i volantini, e poi ne ho fatta fare un'altra ad Oscillator.
La dicitura "Circolo Arci A. Bandelli presenta" l'ho messa io, perché comunque sono loro che hanno avuto l'idea e hanno organizzato, e quindi mi è sembrato giusto così. Però loro non me l'avevano chiesto, quindi avrei anche potuto non scriverlo. Anzi, conoscendo Claudio, credo che per lui non ci sarebbe stato alcun problema se non l'avessi scritto.

Quando, su facebook o altrove, mi si chiede "quando organizzate una conferenza dalle mie parti?", rispondo sempre: "Potresti provare ad organizzarla tu, magari con qualche amico, come hanno fatto i ragazzi di Terni". Perché comunque anch'io preferirei che non ci fossero di mezzo partiti o circoli politici, ma solo liberi cittadini.

Però va anche detto che tra chi è iscritto a un partito o frequenta un circolo o un'associazione di un certo tipo, è più facile trovare interesse e sensibilità per certe tematiche sociali.
Inoltre è anche più facile l'organizzazione, dato che i partiti e le associazioni hanno più esperienza e anche più mezzi a disposizione. Mi viene in mente, ad esempio, il Meetup di Icke, anche se non è una vera e propria associazione, ma è comunque un gruppo di persone ormai rodato e con molta esperienza di organizzazione di convegni.

Codardo anonimo ha detto...

@Conte
il modello scandinavo e' la piu' alta realizzazione del pensiero massonico socialista Fabiano , ed e' decisamente di sinistra. Anzi, secondo i parametri nostrani, di estrema sinistra (indipendentemente dalla maggioranza di governo). Ergo, essere per il modello scandinavo come te vuol dire essere schierati eccome: a sinistra.

è di sinistra per le condizioni del "popolo" (concetto secondo me quanto mai astratto), ma di destra a causa della monarchia per diritto divino, che implica il riconoscimento dela "superiorità genetica" della famiglia reale, e perchè mi sembra che non lascino le frontiere esattamente spalancate a chiunque come vorrebbero le "nostre" sinistre.

@democrito
comunque in svezia c'è l'euro,

ti sbagli, c'è la corona svedese (SEK).

inutile ricordare che dopo il giappone, la svezia ha il più alto numero di suicidi del mondo.

Leggende urbane. Qui c'è la classifica:

http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_countries_by_suicide_rate

Svizzeri, francesi e austriaci battono svedesi e norvegesi.

Anonimo ha detto...

x conte senza palazzo:

non ne dubito che siano "quelli come me"
a rendere il sito illeggibile.

Voi che accusate il gestore di essere forzanuovista e finite a parlare di sistemi scandinavi
e a farvi seghe mentali
destra-sinistra al contrario lo rendete senza dubbio scorrevole
e originale.

Saluti.

Anonimo ha detto...

@ 13 settembre 2010 21:58

quoto te e quanti sono snervati dall'inutilità della diatriba sul sesso e sulla parte politica degli angeli, un giorno sentii pure dire che Cristo era di sinistra ed esplosi in una grassa risata. alla faccia di libertè egalitè e fraternitè, del collettivismo socialista sovietico e delle dittature sudamericane NON siamo tutti uguali e NON tutti sono in grado di capire e chi regge le sorti del mondo per annientare l'umanità come ultimo scopo lo sa benissimo e se la ride allegramente nel vedere la miopia di chi si schiera presuntuosamente, come diceva qualcuno sopra il divide et impera funziona, nessuno ha la verità in mano ma cadere nelle idiote divisioni che ci propinano da sempre dimostra che molti di quanti frequentano il blog non hanno capito nulla di quanto finora letto negli articoli, per chi invece forse è un passo avanti ripropongo come consolazione quanto segue che non si perda d'animo

http://www.youtube.com/watch?v=MfI76t-rgcs

jj

Anonimo ha detto...

Cari tutti, ma in special modo Eli e Paolo,
vi conosco da quello che scrivete e non personalmente.
Mi sento di dire pero', che a volte le parole o le frasi (soprattutto se vengono scritte) non veicolano il contenuto del nostro animo nel modo in cui vogliamo. Nessuna comunita' e' perfetta ma basta entrare nei panni dell'altro e cercare di capire come si potrebbe sentire.

Immagino che il primo commento di Paolo sia dovuto non a un cuore bellicoso ma a una grande stanchezza di non essere capito, di non dover sempre dare le stesse spiegazioni. Soprattutto quando a non capire sono proprio le persone di cui ci fidavamo. Immagino la sua delusione quando Eli gli ha detto o scritto quella frase (che magari aveva anche un significato piu' morbido ma si sa che lo shock amplifica le emozioni). In pratica Paolo confidava nel fatto che a prescindere dai movimenti politici o religiosi, Eli non avrebbe modificato il giudizio su di lui e lo avrebbe capito e sostenuto.

Dal canto di Eli, suppongo sia stata la preoccupazione a spingerla ad allontanarsi. Preoccupazione per Paolo che sarebbe potuto cambiare e farsi inglobare senza saperlo da idee non sue, farsi strumentalizzare. Andarsene e' stato per lei un gesto d'affetto, voleva che lui capisse quanto era preoccupata.
Ma se ti fidi di una persona, forse e' meglio lascairla fare.

Credo che Paolo ed Eli, e molti altri qui dentro, siano persone buone, lo si capisce da cosa scrivono e da come lo scrivono.
Le persone perfette pero' non esistono e bisogna cercare di venirsi incontro.

Spero possiamo tutti rivalutare le cose con animo piu' sereno e mi scuso per queste supposizioni che ho fatto...non posso entrare nella mente degli altri ma mi pare, con modestia, che possiamo ripercorrere la strada all'indietro e scusarci a vicenda.

nemesis

Maria ha detto...

E' proprio vero le persone perfette non esistono.
Chi in particolare si avvicina a certi temi viene colto da mille dubbi.
Io ho votato per partiti di sinistra fino a quando non mi sono resa conto che, purtroppo, e lo dico a malincuore, sia a sinistra quanto a destra si è soggetti ad una manipolazione sottile.
Ho persino pianto quando Rifondazione Comunista è uscita dal parlamento come partito, e sottolineo come partito.
Infatti Vendola è diventato presidente della mia regione per due mandati consecutivi e si parla di lui come il possibile leader del centro sinistra.
Vendola? mi sono chiesta,
quello acclamato non troppo tempo fa da quelli di estrema sinistra?
quelli dei centri sociali?
C'è qualcosa che non torna.
E accade che allora una persona in cerca di certezze e di "un centro di gravità permenente" visita il blog di Grillo.
E poi si accorge che anche qui c'è qualcosa che non torna:
come è possibile che uno come Grillo o come Travaglio, se davvero sono contro il sistema,
guadagnano una barca di denaro ogni mese?
E poi si visita il blog di Paolo Franceschetti, che ti apre a realtà sconvolgenti e che dice di essere minacciato di morte, però fa convegni in tutta Italia.
Dico ciò che penso:
sono cresciuta con ideali di sinistra, ho imparato molto leggendo il sito di Grillo e Paolo Franceschetti mi ha sconvolto la vita e non sto usando un'iperbole.
Ogni percorso aiuta nella ricerca, ogni fase è indispensabile, ogni goccia di verità merita di essere assaporata.
Le persone perfette non esistono, è vero.

Conte Senza Palazzo ha detto...

Codardo anonimo,
veramente i paesi scandinavi sono stati i primi ad accogliere enormi masse di immigrati da tutto il mondo e soprattutto dai paesi islamici fin dagli anni settanta. Informati, viaggia e osserva in prima persona. Transavia e' un'ottima compagnia aerea low-cost. Il principe di Danimarca si sente cosi' superiore che diversi anni fa abbiamo bevuto una birra insieme (giuro), senza guardie del corpo in giro. Sii in pace con te stesso e ammetti di essere di estrema sinistra :))

JJ:
non sei affatto al di sopra delle parti come vorresti far credere. Da quanto scrivi, sei di destra. Niente di male, ovviamente, ma non essere ipocrita e ammettilo, invece di recitare la parte dell'imparziale.

Paolo Franceschetti ha detto...

Rispondo ad uno per volta.

Iniziando da Maria, vorrei precisare che nessuno mi ha mai "minacciato di morte", salvo un'eccezione, ma l'intento del personaggio che lo ha fatto era infatti bel altro e non voleva spaventarmi ma ottenere altro su cui non mi dilungo.

I poteri di cui ci occupiamo noi non minacciano quasi mai di morte. Non sono volgari delinquenti da strada che si attaccano al telefono di notte dicendoti che morirai. Non per niente abbiamo il numero di cellulare sul sito, e non chiudo mai neanche la porta a chiave, quando esco di casa.

Paolo Franceschetti ha detto...

Novus.

Tu dici che, andando a parlare in conferenze organizzate da altri, potremmo chiedere di non inserire i loro loghi o simboli.

In realtà, ti devo dire, che quando quelli di Forza Nuova organizzarono l'evento a Torre Angela, prepararono una locandina in cui non misero i loro simboli. Lo fecero perchè mi dissero che non volevano crearmi problemi, sapendo che se avessi associato il mio nome a quelli di Forza Nuova sarebbe scoppiata uan polemica.
Fui io a dire che l'evento era organizzato dai ragazzi di Forza Nuova perchè mi pareva giusto cosi.

Chi vuole continuare a pensare per sigle (fascista, comunista) è libero di farlo.
Ma è un problema loro. Non certo mio.

Paolo Franceschetti ha detto...

Quanto a Nemesis... io credo che nessuno debba scusarsi di nulla. Eli è libera di pensare che io ho un ego smisurato e mi confondo con i fascisti intolleranti. E non mi deve chiedere certo scusa di questo. Io se devo chiedere scusa è per i toni un po' aggressivi che ho usato verso di lei. Non sono proprio riuscito a trattenermi ma mi conosco abbastanza da sapere che lo rifarei. Quindi inutile pentirsi e chiedere scusa per una cosa che rifarei esattamente allo stesso modo. :-)

Dici che mi posso sentire stanco di non essere capito e in parte ha ragione.

Spesso quando sento qualcuno che dice "Berlusconi risanerà l'Italia" "Se Berlusconi non avesse i comunisti avrebbe già ssitemato tutti" oppure "conosco i fascisti io. Sono stata sposata con un fascista" (che è come la famosa frase di Totò "io sono un uomo di mondo... ho fatto il militare a Cuneo") mi dico "ma come cazzo fa questo a non capire?".

Poi però ci penso su e mi dico che in fondo è normale. Se la gente capisse come funziona la politica non ci sarebbero problemi e questi poteri non sarebbero "occulti".
Del resto penso a come ragionavo io fino a pochi anni fa. E penso a chissà quanti ragionamenti sballati che mi paiono giusti faccio tuttora.


E mi dico che va bene così.
Nessuna stanchezza quindi. SOlo il desiderio di cambiare pianeta. :-)

Anonimo ha detto...

conte non sai leggere e sei un idiota ho la tessera dell'arci da 20 anni sei l'esempio che tuttti i miei amici di sinistra hanno il paraocchi, riguardo a chi voto non voto per partiti italiani, anzi voto poche volte e solo nelle amministrative e per sostenere l'autonomia e per il ritorno all'unità politica e geografica del tirolo, la mia famiglia ha avuto sicuramente più morti della tua causati dalle SS perchè all'epoca si opposero all'occupazione nazista, quindi prima di darmi del destroide o del nazi lavati la bocca col sapone scemo, e se leggi bene in nessuna parte dell'intervento ho detto di sentirmi superiore a qualcuno, ma ovviamente il paraocchi politico non te lo riesci a togliere mai credi di essere meglio dei "fasci" ma credimi che in quanto ho vissuto il periodo della violenza politica del settantasette so che siete pari in quanto a presunzione. non hai nemmeno capito o visto il video che ho postato ma comunque sei a un livello basso e cpme detto nel video chi va oltre viene sempre valutato come pazzo, molti auguri per il tuo percorso ma no n credo caverai molto perchè non esce sangue dalle rape.


tu dici : "sei di destra" questo vuol dire che non riesci a contemplare se non attraverso questo filtro e a vedere le persone se non categorizzandole a quel modo, sei succube come pochi della cultura dominante e non riesci a vedere oltre il tuo naso se non filtrato dalle cazzate che da piccolo ti hanno cacciato nella zucca

... ma perchè mi incazzo ? lo so è inutile, ma mi incazzo lo stesso !! ma è inutile, è inutile incazzarsi con la massa di pecore che credono di combattere il sistema e poi danno del fascista o del comunista, rassegnati sei dentro matrix e in quanto in matrix sei un mio nemico giurato perchè chiunque in matrix può essere mister smith !!


jj

Anonimo ha detto...

..E penso a chissà quanti ragionamenti sballati che mi paiono giusti faccio tuttora....

vero ma almeno hai la forza e l'intelligenza di non dare nulla per scontato.
però sulle harley non cambi idea !!

ahahaahaha

jj

Conte Senza Palazzo ha detto...

JJ,
nel rispedire al mittente le tue offese personali io ho solo detto che, da quello che scrivi (non ti conosco personalente), traspaiono ideali di destra, nonostante la tua tessera ventennale dell'Arci. Forse era una provocazione da parte tua: se e' questo il caso, era una provocazione piuttosto sterile. I partiti si autodefiniscono di destra o di sinistra, e ovviamente fanno parte di un unico sistema. Assodato: lo hanno capito anche le tazze del cesso. Ma se tu scrivi, ad esempio, di non credere nell' uguaglianza e che "non tutti possono capire", o di ridere perche' qualcuno ha detto che Gesu' era di sinistra (secondo l'ottica di oggi effettivamente lo era) mi pare che tu ragioni secondo ideali (non partito o tessera) di destra. Tutto qui.

MDD ha detto...

JJ DAI CHE SEI UN FASCIO, AMMETTILO ...
:-)

AHAHAHAH ...
COMUNQUE, XCHE' TI INCAZZI COSI' TANTO CON CONTE IN QUESTO MODO ???

HASTAS

Anonimo ha detto...

Se fossi uno dei burattinai che manovra i fili dei burattini che stanno sulla "scena politica" sarei davvero felice a leggere tutti i vostri commenti perché si direbbe proprio che ho fatto centro essendo riuscito a dividervi in sinistra/destra, tolleranti/intelloranti, cattolici/atei ecc. ecc. Ma siccome non lo sono, mi mette tristezza sapere che noi comuni mortali che siamo alla ricerca della verità ci dimostriamo così poco uniti, a dimostrazione del fatto che la manipolazione in atto da secoli (a questo proposito vi consiglio di leggere Neuroschiavi pubblicizzato anche sul blog di Paolo) ha portato e continua a portare i suoi frutti. Per concludere vorrei ricordare che continuando con queste beghe facciamo solo il gioco di chi ci tiene sotto il giogo.
Un saluto a tutti da una grande ammiratrice di Paolo e collaboratrici ;-)

Maria ha detto...

Paolo tu hai detto in passato che in uno dei primi incontri con l'ormai defunta Gabriella Carlizzi quest'ultima ti aveva detto che la Rosa Rossa non va nominata e che chi lo faceva veniva condannato a morte, prova ne era una certa lettera scritta in verde che ti era stata recapitata da un magistrato famoso.In seguito a tale occasione hai scritto un articolo molto bello che ancora ricordo per le sua profondità: "La massoneria è un Harley Davidson che non mi posso permettere".
Tu hai affermato più volte che in un'occasione ti è stata monomessa la moto e che la stessa cosa è successa a Solange.
Ora io non ti sto accusando di cattiva fede e ho moltissima stima di Solange per il suo acume e gli sforzi che fa e fate ogni giorno,
ho solo dei dubbi.
Non mi spiego come sia possibile che tu faccia conferenze in tutta Italia, dopo gli episodi che ti sono capitati.
Credo che tu ti sia avvicinato alla verità e anche che le cose affermate da Solange sono ineccepibili per chiarezza e intuizione.
Continuo però ad avere dubbi, concedimelo.

Conte Senza Palazzo ha detto...

Partiti e movimenti sono una presa in giro, sono d'accordo, l'ho gia' detto. Ma gli ideali di sinistra e destra invece esistono e non credo sia un male. La mia teoria personalissima e' che coloro che spesso, tra i commenti, si autodefiniscono super partes (della serie "Ma ancora non avete capito che i burattinai vi vogliono dividere, poveracci, mentre io ho capito tutto") sono invece piuttosto conservatori, magari cattolici praticanti e bempensanti, quindi di destra. Talvolta hanno un passato da estremisti di sinistra ("Guarda che ho fatto il '77", come se avessero fatto la guerra). Sono convinti di non essere schierati, eppure in realta' lo sono eccome.
PS: Per risollevare il morale, ecco un classico del trash: Mario Brega ("so' communista cosi'!)
http://www.youtube.com/watch?v=RzFZu84X5t8

MDD ha detto...

Se fossi uno dei burattinai che manovra i fili dei burattini che stanno sulla "scena politica" sarei davvero felice a leggere tutti i vostri commenti perché si direbbe proprio che ho fatto centro essendo riuscito a dividervi in sinistra/destra, tolleranti/intelloranti, cattolici/atei ecc. ecc.

MA DI QUALI DIVISIONI PARLI???
TI PREOCCUPA IL FATTO CHE SI ESPRIMA LE PROPRIE POSIZIONI CUTURALI, BELLE O BRUTTE CHE SIANO ???
QUAL E' IL PROBLEMA ???
CIO' TI DISTOGLIE DALL' OBIETTIVO POTERI OCCULTI ???
HAI UNA SOGLIA DI CONCENTRAZIONE BASSA, SCUSA DAI ...

NON E' CHE SE OGNI TANTO VENGONO FUORI LE POSIZIONI IDEALI NON SI VOGLIA CAPIRE IL SISTEMA O COMBATTERLO, LE 2 COSE VIAGGIANO PARALLELAMENTE ...
NON E' CHE, O SI PARLA DI IDEE POLITICHE O DI MASSONERIA, SI PUO' FARE ENTRAMBE LE COSE, SONO INTERCONNESSE, PERALTRO !!!

POI, SE MI PERDONI, PENSO CHE SIA PROPRIO IL CONTRARIO DI CIO' CHE AFFERMI TU E MOLTI QUI DENTRO, CHE FORSE NON AVETE ANCORA CAPITO BENE ...
NEL SENSO CHE IL SISTEMA, A LIVELLO POLITICO, OGGI STA FACENDO PROPRIO L' OPERAZIONE OPPOSTA, E QUINDI NON QUELLA DI DIVIDERE LA POPOLAZIONE TRA GUELFI E GHIBELLINI, MA DI ACCORPARE E COPTARE TUTTI IN UN UNICO CALDERONE NEUTRO ...
PENSACI UN ATTIMO, TUTTO LO SCIBILE UMANO STA ANDANDO NELLA DIREZIONE DELL' "UNO" ...
UNO STATO
UNA BANCA
PENSIERO UNICO
UN PARTITO
UN SESSO
LE DIVISIONI LE FA DIRETTAMENTE IL SISTEMA E VENGONO ATTUATE, QUANDO SI TRATTA DI IMMIGRAZIONE, TERRORISMO, E FA PARTE DI UNA DETERMINATA OPERAZIONE MILITARE/CULTURALE, MA LA TENDENZA E' QUELLA DELL' ACCORPARE TUTTI SOTTO UNA STESSA BANDIERA ...

GUARDA X ESEMPIO IL TRATTATO DI LISBONA, TENDE A CONVINCERE L' OPINIONE PUBBLICA A CONCEDERSI E AFFIDARSI A QUESTO SISTEMA DI COSE, NON A DIVIDERE IL POPOLO IN POSIZIONI POLITICHE, SEMMAI A DIVIDERLO ECONOMICAMENTE IN CLASSI ANCOR PIU' LONTANE TRA LORO, MA IL SENTIRE POLITICO INVECE VIENE DI SOLITO AZZERATO IN VIRTU' DI UNA VISIONE GLOBALE/UGUALE DEL MONDO E DI CHI CI VIVE, XCHE' LE SINGOLE POSIZIONI POLITICHE NON DEVONO ESSERE CONTEMPLATE DAL SISTEMA ...

PURTROPPO, E' ESATTAMENTE IL CONTRARIO DI CIO' CHE DICI ...
LE DIVISIONI VENGONO FATTE SU ALTRO VERSANTE, MENTRE GLI IDEALI POLITICI SONO BANDITI ...
QUINDI, ATTENZIONE A NON CADERE NELLA TRAPPOLA E NEL QUALUNQUISMO PIU' RETROGRADO ...
CUI PRODEST ???

ALTRO CHE DIVISIONE, IL SISTEMA STA CREANDO UN "UNICUM CULTURALE", AZZERANDO LE LEGITTIME POSIZIONI PERSONALI, CHE NON DEBBONO ESSERE VISTE COME DIVISIONE, ANZI MA COME ARRICCHIMENTO CULTURALE DELLA BASE ...
GUAI SE AVESSIMO TUTTI LE STESSE IDEE, E' CIO' CHE VUOLE BERLUSCONI, E' CIO CHE LUI HA FATTO E STA FACENDO CON LE TV E L' INFORMAZIONE LIQUIDA, ALTRO CHE CONTRAPPOSIZIONI ...

L' UOMO NEUTRO, X INTENDERCI, E' PROPRIO QUELL' UOMO CHE PROSPETTA LA CASALEGGIO, L' UOMO SENZA FEDE, SENZA IDEALI, SENZA UN CAZZO, ANZI SENZA PROPRIO IL CAZZO ...
:-)
UN ROBOTTINO POLITICAMENTE CORRETTO, CHE APPARENTEMENTE ED IPOCRITAMENTE RISPETTA IL PROSSIMO, MA IN REALTA' E' INGRANAGGIO INCONSAPEVOLE DEL SISTEMA ...
PROVA A RIFLETTERE SU QUESTO VERSANTE ...

RIPETO NON DIVISIONE MA ACCORPAMENTO ...
OGGI FUNZIONA COSI' ...
BASTA GUARDARE IL MONDO INTORNO A NOI ...
E RICORDA ...
IL PENSIERO UNICO ORWELLIANO DA GRANDE FRATELLO E' CIO' CHE STANNO IMPONENDO A LIVELLO GLOBALE ...

ED INFATTI, IN SCALA, ANCHE NEL MONDO POLITICO AVVIENE LA STESSA IDENTICA COSA, LE ESTREME SONO "FALCIATE", CHE POI ESTREME NON SONO, MENTRE SI PUNTA AD ACCORPARE I PARTITI, QUESTO AVVIENE IN TUTTO IL MONDO ...

MAGARI OGNUNO ESPRIMESSE LE PROPRIE VEDUTE PERSONALI, SONO SACROSANTE, SEMPRE NEL RISPETTO DELL' ALTRO, SI INTENDE, E SEMPRE SE L' ALTRO TI RISPETTA ... !!!

PROVA A VEDERLA SOTTO QUESTA OTTICA ...

HASTAS ...

Maria ha detto...

L'uomo neutro o terzo eone?

novus ha detto...

::: Paolo e Stefania :::

Aaahhhh, ma allora siete voi che ve le cercate!
Ora capisco: quando preparate le locandine venite colpiti da un raptus masochista che vi conduce a mettere i simboli delle forze politiche.

A parte gli scherzi, una locandina è un messaggio rivolto al resto del mondo e, per ottenere gli effetti desiderati, va necessariamente impostata sulla base del livello di coscienza di chi legge la locandina. Insomma è dai tempi di Baudelaire che il redattore scrive i suoi testi pensando alla sensibilità del lettore... e quindi sarebbe meglio evitare pericolose regressioni di comunicazione come lascia intendere la frase "Chi vuole continuare a pensare per sigle (fascista, comunista) è libero di farlo. Ma è un problema loro. Non certo mio."

Anche i musicisti compongono ed eseguono brani musicali basandosi sul rapporto che hanno col pubblico.

Non inserire simboli politici è una scelta tecnico-comunicativa. Non è una scelta ideologica, per il semplice motivo che nel terzo millennio ormai è chiaro che le ideologie non esistono... e probablmente non sono mai realmente esistite (come ebbe a dire, più o meno, Marx nel 1800).

Paolo Franceschetti ha detto...

Maria, provo a rispondere alla tua domanda.

Dovresti leggere due libri, scritti da Katy o Brian e Mark Philips. La prima è un ex vittima del controllo mentale; il secondo un ex agente dei servizi segreti americani, i quali hanno pubblicato due libri (accesso negato alla verità, e rans formation of america) che accusano i presidenti degli stati uniti di crimini innominabili. Con nomi e cognomi, dettagli, ecc... Ci sono stupri violenze, Clinton e Bush che fanno giochi sessuali tra le rispettive mogli, che stuprano delle persone, ecc...

Divulgare una cosa grave, è il sistema migliore per rimanere vivi.

Nessuno li ha mai neanche querelati.

Più o meno la stessa cosa che capita a me, che scrivo che Benigni veicola messaggi nei suoi film riguardanti il mostro di Firenze, che il PM Caselli mi avrebbe inviato una lettera in codice contenente una condanna a morte, che ho scritto che il Pm Vigna uccideva le coppiette nei delitti del mostro di Firenze, che scrivo che nella villa degli orrori continuano a uccidere gente e fare riti, ecc.

Certo... non credo che morirò di vecchiaia. Come la Carlizzi. Ha scritto per quindici anni certe cose, ed è morta di una malattia.
E anche io non morirò di morte violenta, nè nessuno mi querelerà, credo. A meno che non mi capiti un incidente stradale ben simulato, o un altro incidente che sembri davvero casuale.

Anonimo ha detto...

Ma perché una ganza come la Eli si sarebbe sposata con un fascista, quando i fascisti gli fanno schifo non solo perché intolleranti, ma anche finocchi inconsapevoli?

Conte Senza Palazzo ha detto...

L'intervento di MDD descrive esattamente il modus operandi della massoneria. I pochi massoni dichiarati che conosco, infatti, guardacaso non amano fare mai discorsi politici o ideali ed in conversazione cercano sempre di passare ad altro argomento. Lavorano per unificare tutto e tutti: il progetto del NWO.

Maria ha detto...

La maniera migliore è parlare, divulgare.
Forse hai ragione, se ti capitasse qualcosa sarebbe troppo sospetto per le persone che sempre più ascoltano ciò che hai da dire.
Chi è solo nella sua disperazione può essere barbaramente ucciso, sotto la copertura di un falso suicidio, come credo sia capitato a mio padre.
Perciò, Paolo continua a parlare, anche se ti accuseranno e se ci sarà gente come me che avrà dubbi,
continua a parlare e a scrivere finchè puoi.

Codardo anonimo ha detto...

Il principe di Danimarca si sente cosi' superiore che diversi anni fa abbiamo bevuto una birra insieme (giuro), senza guardie del corpo in giro.

chissà, forse voleva invitarti a cena...

... come pietanza!
MUAHAHAHAHAHAH!

Maria ha detto...

A proposito di libri consiglio a tutti i lettori del blog quelli di Gabriella Carlizzi.
La sua trilogia "Il mostro a Firenze" è diventata introvabile,
ma se più gente avrà voglia di leggerlo, probabilmente l'editore sarà più portato a stamparne altre copie.
E' un testo importantissimo per chi ha devvero voglia di capire.
Spero anche io di poterlo leggere un giorno se riuscirò a trovarlo.

democrito ha detto...

Conte Senza Palazzo ha detto...

L'intervento di MDD descrive esattamente il modus operandi della massoneria. I pochi massoni dichiarati che conosco, infatti, guardacaso non amano fare mai discorsi politici o ideali ed in conversazione cercano sempre di passare ad altro argomento. Lavorano per unificare tutto e tutti: il progetto del NWO.****

sante persone questi massoni!!!
se uno lavora per unificare le persone, in un clima di collaborazione reciproco, per superare le barriere nazionali per poterci finalmente sentire tutti cittadini del mondo, per rendere effettivamente le persone uguali nei confronti dei diritti e dei doveri, per implementare l'ascesi e l'evoluzione culturale e spirituale delle persone, per superare le differenze di razza sesso e religione in un clima di tolleranza e rispetto reciproci, ecc, allora questi non possono non essere santi e ben venga il NWO. forse però le cose non stanno esattamente così....dietro le belle parole, gli alti ideali, si nasconde l'esatto contrario, quindi apparentemente le cose vanno in una direzione, ma intimamente si va verso la dissociazione più totale fra gli individui e all'interno degli individui. infatti uno dei risultati più evidenti del mondo moderno è la sempre più diffusa malattia mentale e il bisogno di ricorrere ad un aiuto farmacologico per sopravvivere. più disuniti di così?

Anonimo ha detto...

All'anonimo delle 13.43:

PERCHE' L'HO SCOPERTO DOPO ESSERMI
SPOSATA, NON PRIMA!
Poi si dice omosessuali latenti,
non finocchi inconsapevoli: è volgare!

Eli

Anonimo ha detto...

Non c'è niente da fare, democrito è proprio il più scontato di tutti, il più retrivo, il più noioso: ma come si fa a non capire che i massoni del NWO vanno combattuti due volte? Sia a ciò che si nasconde dietro i loro alti ideali si nasconde un mercato delle vacche che porta ricchezza a chi già ne dispone in modo massiccio, sia ai loro alti ideali stessi, e alle loro parolone sull'uguaglianza e l'annullamento delle differenze di razza e di religione, che noi antiglobalizzatori e antimassoni, invece, vogliamo mantenere a tutti i costi?

Anonimo ha detto...

In risposta a MDD e a Conte senza palazzo.

Al primo dico che non mi preoccupa affatto che ognuno possa esprimere le proprie idee, anzi! Piuttosto mi preoccupa il fatto che, e questo vale per entrambi, qualcuno possa credere che il NWO sia voluto per UNIRCI (qui sì che il lavaggio del cervello mediatico ha fatto centro!), caso mai sarà per OMOLOGARCI, che sono due cose assai diverse, e per CONTROLLARCI ancora meglio: un bel mondo appiattito, in cui tutti devono pensare allo stesso modo (o meglio ancora, non pensare affatto) e consumare la stessa m...a prodotta dalle multinazionali. Ritengo che ognuno di noi debba poter avere la libertà di pensare ed esprimersi come meglio crede senza però imporre il proprio credo agli altri. Non è questa la tolleranza? Per quanto mi riguarda tutte le persone sono esseri liberi e degni di rispetto anche quando non la pensano come me o mi ritengono un'idiota patentata. Ho sufficiente autostima da non dovermi preoccupare del giudizio altrui, ma se qualcuno tenta di calpestare i miei diritti potrei anche incazzarmi...

Conte Senza Palazzo ha detto...

Democrito,
hai completamente rigirato la frittata, forse inconsapevolemte. Nel parlare del tipo di unificazione voluto dalla massoneria, io (come credo MDD) mi riferivo alla sua accezione negativa: unificazione come convergenza nel pensiero unico (quello massonico, ovviamente). Se commenti questo blog, mi aspetto che tu sia contro i valori della massoneria, come mi aspetto che tu li conosca almeno per sommi capi. Ti diro' di piu': il pensiero unico e' esattamente la maggiore causa della malattia mentale cui tu ti riferisci, causata dalla omologazione del pensiero e dei finti bisogni. Il potere massonico odia la diversita'. Anzi, credo sia l'unica cosa che tema.

democrito ha detto...

caro conte,
i valori della massoneria io non li conosco e penso nemmeno tu, le nostre sono solo ipotesi più o meno verosimili. Il fatto è che poi ci si imbatte in contraddizioni di difficile soluzione. Da una parte hai ragione a sostenere che viene implementata l’adesione al pensiero unico, dall’altra invece si implementa la dissociazione tra gli individui, creando appositamente un clima di intolleranza reciproca, al punto che oggi è talmente difficile associarsi ad altri individui che non si riesce ad aprire nemmeno una bocciofila, senza che ci siano interminabili discussioni e litigi e alla fine ci si rinuncia perché l’è più la spesa che l’impresa.
Si assiste spesso nel blog alle interminabili diatribe tra destra e sinistra, nel senso della contrapposizione di concezioni e culture diverse, apparentemente opposte e contrapposte, ma che hanno all’origine lo stesso denominatore comune sia concettuale che culturale. È perfettamente inutile darsi connotazioni di tipo morale o sentimentale, quando alla origine del nostro sistema-pensiero ci sono solo considerazioni di tipo economico e pragmatico, che nascono dall’adesione incondizionata al materialismo storico, come risposta ai quesiti che la vita ci porta ad affrontare. Se mi permetti questo non è serio, più serio sarebbe affrontare questo tipo di discussione in ambito dei partiti che tanto criticate, ma che dimostrano di aver capito senz’altro meglio di voi che la politica è fatta di interessi, non di favolette per bambini.
(continua)

democrito ha detto...

Volendo procedere in modo pragmatico e non teorico-sentimentale, allora dobbiamo comprendere che la discussione deve necessariamente vertere sulla proprietà dei mezzi di produzione, cosa invece che sembra ormai dimenticata da tutti, compresi i cosiddetti compagni. Io sostengo che il pensiero di sinistra sia l’espressione politica di una parte della massoneria. La comunanza dei mezzi di produzione porta che la proprietà nominale sia del cittadino, ma dal momento che non è possibile che tutti possano gestirla, la proprietà di fatto appartiene agli amministratori. L’effetto visibile, da un punto di vista storico, sono paesi guidati da un leader maximo, coadiuvato da un partito unico, con poteri mediatici, giudiziari, legislativi ed esecutivi, completamente asserviti al leader simbolo di un unità ideologica e culturale senza precedenti. In parole povere il peggior fascismo che si potesse immaginare. Inutile dire che quello non era il comunismo, ma solo la sua degenerazione e che il comunismo ha da venì…non è vero!!! Quello è il comunismo, come da progetto di chi lo ha inventato, ovvero la massoneria. La proprietà dei mezzi di produzione porta necessariamente ad una concezione forte dello stato e se mi permetti completamente contro natura, dove un ente artificiale supera di importanza enti reali, ma siccome questo non è possibile, perché un ente ideologico ed immaginario, ma inesistente nella realtà, non ha capacità decisionali, allora ecco la necessità che lo stato sia a sua volta guidato da qualcuno che queste decisioni possa prenderle, ovvero un individuo che di fatto diventa il sovrano del paese, non più per diritto divino ma per diritto ideologico.

MDD ha detto...

X ANONIMA ...
Piuttosto mi preoccupa il fatto che, e questo vale per entrambi, qualcuno possa credere che il NWO sia voluto per UNIRCI (qui sì che il lavaggio del cervello mediatico ha fatto centro!), caso mai sarà per OMOLOGARCI, che sono due cose assai diverse, e per CONTROLLARCI ancora meglio.
E' ESATTAMENTE QUELLO CHE HO DETTO IO, MA ANCHE CONTE, ABBIAMO PARLATO DI OMOLOGAZIONE E NON DI UNITA' NEL SENSO POSITIVA DEL TERMINE ...
QUINDI, SOSTITUENDOLO COL TERMINE OMOLOGAZIONE, CHE E' QUELLO CHE INTENDEVAMO, CI DAI RAGIONE ...
MI FA PIACERE ...

Ritengo che ognuno di noi debba poter avere la libertà di pensare ed esprimersi come meglio crede senza però imporre il proprio credo agli altri. Non è questa la tolleranza? Per quanto mi riguarda tutte le persone sono esseri liberi e degni di rispetto anche quando non la pensano come me o mi ritengono un'idiota patentata. Ho sufficiente autostima da non dovermi preoccupare del giudizio altrui, ma se qualcuno tenta di calpestare i miei diritti potrei anche incazzarmi...
NESSUNO GIUDICA, AVEVAMO SPIEGATO COME LA PENSAVAMO, AVEVAMO SPIEGATO IL MECCANISMO INTRINSECO, POI OGNUNO PUO' RECEPIRE O MENO ...
POI CHI CAZZO E' QUEL CATTIVONE CHE VORREBBE CALPESTARE I TUOI DIRITTI SACROSANTI ???
SPIEGANDOTI CHE IL SISTEMA OMOLOGA E DI CONSEGUENZA DIVIDE IL POPOLO IN GUERRE TRA CLASSI, NON VOLEVAMO CERTO CALPESTARE I TUOI DIRITTI, ANZI TI VOLEVAMO RICORDARE DI AVERE DEI DIRITTI E QUINDI DI ESERCITARE LA TUA POSIZIONE POLITICA LEGITTIMA, LE TUE IDEE, CHE IL SISTEMA INVECE VUOL OMOLOGARE, COME E' NEI FATTI E CONTRARIAMENTE A CIO' CHE PENSA LA MASSA ...

ABBIAMO DIFESO I DIRITTI CHE TU SVENTOLI, LI ABBIAMO TIRATI FUORI ...
NON SO SE AVEVI CAPITO LA NOSTRA POSIZIONE ...
QUINDI INCAZZATI CON TE STESSA, SE FINO AD ORA NON AVEVI CAPITO E RINGRAZIA CHI TI RISPETTA X LE TUE VEDUTE ...
IN PRATICA TI INCAZZI PERCHE' SOSTENIAMO E RIVENDICHIAMO ANCHE IL TUO DIRITTO AD ESPRIMERE DELLE POSIZIONI ...
E' IL MASSIMO DEL MASOCHISMO !!!
:-(

Anonimo ha detto...

Caro Conte, constato che finalmente ci capiamo. Conosco perfettamente la massoneria e le società segrete in generale (che poi tanto segrete non sono più, visto che qualcuno riesce a parlare prima che lo tolgano dalla faccia della terra!), non solo perché seguo con interesse questo blog ma anche perché ho letto parecchi libri sull'argomento (tra cui Transformation of America di cui parlava Paolo in uno di questi commenti, un vero pugno nello stomaco che ti fa capire con chi abbiamo a che fare!) e ora credo di sapere come gira il mondo. E pensare che ho creduto fermamente nella democrazia e perfino nei "valori" della sinistra! Ho lottato contro le ingiustizie sociali e lavorato come volontaria per associazioni degli illuminati, come il WWF, Amnesty, Terre des Hommes ecc. Ma ora che so come funziona il mondo esterno, cerco di indagare nel mio mondo interiore per migliorarmi, perché ormai credo che solo cambiamdo noi stessi possiamo davvero cambiare il mondo. Vorresti combattere la massoneria, non sarà come Davide contro Golia? L'aver scoperto come funziona veramente il mondo mi ha resa più libera e quindi ho deciso di proseguire sulla via della liberazione. Grazie a persone coraggiose come Paolo F. e molti altri, parecchia gente riuscirà a togliersi le fette di salame dagli occhi e a vedere il mondo sotto un'altra luce. Comunque io non sono Democrito!

Conte Senza Palazzo ha detto...

Anonima 16 settembre 2010 10:47,
Quando ho inserito il mio commento, il tuo non era ancora visibile mentre quello di Democrito si. Il caso ha voluto che il mio commento potesse valere da risposta per entrambi (dal mio punto di vista, ovviamente), ma io avevo visto solo quello di Democrito.

Conte Senza Palazzo ha detto...

Democrito, continuo a dissentire da quanto dici. Continuo a sostenere l'importanza degli ideali e rifiuto il tuo tentativo di relegarli nella sfera del "sentimentale" (con l'ovvio tentativo di farli apparire come paccottiglia che nulla ha a che fare con la "razionalita'"). Allora parlero' in maniera piu' pragmatica. Ad esempio, io credo nell'uguaglianza dei diritti degli esseri umani, non riconosco nessuna autorita' o gerarchia (quindi sono sicuramente antimassonico: la massoneria si basa sulla gerarchia) politica o religiosa, non riconosco titoli, non ritengo nessuno superiore a nessuno. Questi sono alcuni tra i miei ideali e non mi sembra che siano paccottiglia sentimentale. Sono ideali di sinistra? Probabilmente. Ma io credo anche nell'anarchia e rifiuto il potere costituito, quindi sono contro i sistemi economici da te citati. Dunque, non mi pongo il problema di come si dipingano i partiti. Essi per me sono comunque di destra e massonici, perche' basati sulla gerarchia.

Anonimo ha detto...

X MDD
Se è così che intendevi, certo che hai ragione, in fondo tutti hanno un po' ragione...
E poi sappi che io non sono incazzata con nessuno, tanto meno con gente che non conosco e che si limita a fare commenti sui blog. Intendevo dire,in generale, che non me ne sto zitta zitta se qualcuno calpesta i miei diritti, ma non siete certo voi del blog che avete il potere di farlo! Qui possiamo solo dissentire dall'una o l'altra opinione (o talvolta anche concordare), e questo non mi disturba, anzi! Stiamo solo facendo una discussione tra persone civili, o no? Quelli che potrebbero davvero mandare a puttane i nostri diritti (semmai ce ne rimane qualcuno... se non quello di lavorare come schiavi e consumare cazzate) sono gli attuali detentori del potere cosiddetto democratico. Vi sarete accorti anche voi che le nostre libertà si restringono sempre di più! Fra poco bisognerà chiedere il permesso per andare al cesso (le rime non sono volute ;-)) o per respirare. Su, su, non fare troppo il polemico dài, che tanto siamo tutti nella stessa barca e navighiamo nelle stesse acque. Buon pomeriggio dalla solita anonima.

democrito ha detto...

conte, la sentimentalità non è affatto paccottaglia, al contrario è una condizione necessaria per l'equilibrio dell'individuo. l'affetto che si prova ci porta però a guardare l'oggetto della nostra affettività con occhi diversi e a perdere il senso dell'obbiettività. ritengo che questo sia naturale se l'oggetto dell'amore sia una persona a cui vogliamo bene, meno se l'oggetto è un idea o una certa visione della vita. questo a mio parere provoca una perturbazione, non solo nella sfera intellettuale, dove ovviamente occorre il massimo del distacco, non fosse altro che per onestà intellettuale, ma ancora più gravemente nella vita emotiva, perchè affezionarsi ad un idea, ad un astrazione, sostituendola alla persona reale e fisica, è un segnale inequivocabile di disagio emotivo e di carenza affettiva. purtroppo questa è oggi la condizione normale dell'uomo comune e difatti assistiamo ad un riversamento dell'affettività sulle cose più stupide, quali il tifo x la squadra del cuore o l'identificazione politica, piuttosto che l'appartenenza a questa o quella religione.
il problema degli ideali, da un punto di vista pragmatico, non è se ci piacciano o meno, se ci crediamo o no, ma semplicemente se reggono l'impatto della realtà, ovvero se soddisfano le condizioni materiali (economiche direbbe un marxista, ma io lo trovo limitante) che li hanno generati. nessuna ricerca ontologica è possibile dal momento che si pensa e si agisce sotto la spinta della necessità. siamo ciò che siamo e che ci piacia o no agiamo guidati dalla necessità, è la nostra natura e a questo dovremmo riferirci.

Conte Senza Palazzo ha detto...

Democrito dice:
"nessuna ricerca ontologica è possibile dal momento che si pensa e si agisce sotto la spinta della necessità. siamo ciò che siamo e che ci piacia o no agiamo guidati dalla necessità, è la nostra natura e a questo dovremmo riferirci."

Il fatto che noi agiamo sotto la spinta della necessita e' assolutamente innaturale e non naturale come asserisci tu. Infatti questa condizione e' il risultato di un preciso disegno del potere (occulto o meno) di mantenere le masse in uno stato di scarsita' (e quindi di infelicita') perenne. Quindi e' uno stato di cose "fabbricato" e non naturale. Senza questo disegno, ci sarebbe abbondanza, materiale e persino spirituale, per tutti gli esseri umani. I soldi e il sistema bancario sono tra i principali strumenti per mantenere tale stato di scarsita' nel mondo.
PS: ringraziamo per questo una nota famiglia italiana: i Medici. Usurai ebrei originari della Medina (ecco cosa vuol dire Medici), stabiliscono a Firenze un banco d'usura. Una generazione dopo sdoganano questo malaffare chiamandolo... banca.

Codardo anonimo ha detto...

@Conte

non riconosco nessuna autorita' o gerarchia (quindi sono sicuramente antimassonico: la massoneria si basa sulla gerarchia) politica o religiosa, non riconosco titoli, non ritengo nessuno superiore a nessuno.


ma se dopo la morte scoprissi che nell'aldilà esiste una gerarchia, come la prenderesti?

Anonimo ha detto...

Passavo di qua... Un saluto a tutti.

Vedo che anche senza di me ve la spassate alla grande! :)

Paolo va all'Arci? E allora?
Mai potrebbe trovarsi meglio di come s'è trovato in mezzo a noi fascistoni palermitani :)

Eppure... m'è venuta un'idea.

Intermezzo musicalfascista

"S'alza il sole canta il gallo..."

G.P.

MAESTRO DI DIETROLOGIA ha detto...

Quando l' asse politico della societa' e' spostato a destra o rappresentato da partiti di finta sinistra, si tende a privatizzare la RES PUBBLICA, tagliando servizi sociali, rendendo operative finte privatizzazioni di facciata, licenziando il personale cosiddetto in esubero, aumentando il caro vita, le tasse, non combattendo l' evasione fiscale, facendo scelte scellerate per l' ambiente, dividendo la popolazione in una lotta perenne tra poveri come in " Ciaula scopre la luna " di Pirandelliana memoria, plagiandola attraverso i media, insomma sottomettendo i sudditi, cioe' NOI ...

La destra, e non parlo solo dei partiti di destra classici, ma anche di certa sinistra che poi tale non e' nella realta' dei fatti, rappresenta l' eredita' culturale e valoriale del Culto della GERARCHIA piramidale, quindi ripropone all' infinito gli schemi millenari dogmatici monarchici, religiosi, militari dei tempi d' oro che furono ...
Ora stiamo tornando/arrivando (?) in un nuovo MEDIOEVO ...
IL TEKNOEVO !!!
Essere di destra, non significa NECESSARIAMENTE votare a destra, non mi interessano i partiti che oramai NON CONTANO NULLA, ma ESSERE DI DESTRA, a livello concettuale-valoriale, significa accettare un sistema verticistico, cioe' avallare la fede nella piramide, ed accettare la casta come diritto divino, come prassi dello sviluppo della civilta' ...
Accettare la divisione nella struttura intrinseca del sistema, quindi una societa' dove pochi comandano e tanti servono ...
E' cio' che succede nel mondo ORA, pochi Sinarchi governano e noi caproni accettiamo le LORO leggi supinamente !!!

MAESTRO DI DIETROLOGIA ha detto...

seconda parte ...

Questa e' una "sana gerarchia", c'e' chi fotte e chi lo prende in culo, ci sono dei ruoli da stabilire, anzi i ruoli li stabiliscono loro, noi lo prendiamo e basta ed accettiamo cio' che viene scelto per noi !!!
Il concetto di Capo, di ordine, di "essere sottoposto", e' un concetto militare culturale della DESTRA, e ripeto, NON SOLO DEI PARTITI, MA DEI VALORI CHE ESSA ESPRIME DA SEMPRE, ed il mondo, quasi tutto, si muove e si smuove attraverso questa dinamica, attua la fondazione dell' impero, o la PIRAMIDE, per essere piu' chiari; ma il problema non sono solo LORO che comandano, il vero problema siamo "noi", che riproponendo questo schema valoriale, lo accettiamo e lo difendiamo a spada tratta !!!
Siamo noi che, spesso, siamo di DESTRA, cioe' recitiamo un ruolo infantile e subordinato nei confronti della piramide GENITORIALE, e' un transfert pedo-sociale, che ha purtroppo a che fare ancora una volta, e non se ne esce, con il sesso e questo REICH, che pochi conoscono bene, lo aveva capito e studiato tanto bene, che lo fecero fuori malamente, utilizzando le sue scoperte per fini opposti ...

IL CONCETTO DI DESTRA VALORIALE, trasla il concetto dei partiti, e' purtroppo presente anche nella sinistra, ecco svelato l' arcano dei comportamenti ambigui di coloro che dovrebbero difendere i ceti piu' deboli; infatti nei decenni scorsi, in quei cazzo di PSEUDO partitiNI di sinistra merdosa e melmosa, diciamo da Craxi in poi, si sono infiltrati sempre piu' massoni del GOI, oramai spostato sempre piu' a destra, anche se originariamente piu' Liberal, quelli di Piazza del Gesu' e quindi della massoneria che conta, quella della P2 e dei Gelli, dell' OPUS DEI, insomma della massoneria di estrazione clericofascista, e questo e' un dato di fatto oggettivo documentato, ci sono nomi, appartenenze, scandali, omicidi, suicidi, processi, magistrati uccisi, FATTI REALI !!!
Il concetto di destra rappresenta l' esclusivita' di alcuni versus la moltitudine, e' un concetto monarchico, religioso, militare ancestrale e dovrebbe far rabbrividire la psiche dell' uomo comune, infatti un cittadino normale, di qualsiasi estrazione culturale e politica, dovrebbe capire quanto sia dannoso e "satanico" questo sistema, e quindi smettere di dividersi e lottare con il piu' povero per affermare in scala ridotta la propria piramide avatar, come appunto in una novella Pirandelliana, dovrebbe far fronte comune e combattere il POTERE COSTITUITO !!!

Anonimo ha detto...

"ma se dopo la morte scoprissi che nell'aldilà esiste una gerarchia, come la prenderesti?"

PARECCHIO MALE

Anonimo ha detto...

Sarò sadico,
ma non vedo l'ora che l'occidente
pieno di "libbberi pensatori"
contro la gerarchia (che è un transfert cattivone pappappero!!!)
venga messo a ferro e fuoco da società sane e gerarchiche.

Tra l'altro questi sinistrorsi
hanno la fissa del sesso;
quella che parla di "omosessuali latenti",
quell'altro di "gerarchia come transfert sessuale".....è normale?
Forse lo è per una società svirilizzata,che alla minima traccia di ordine virile,non avendo alcun nerbo di carattere,subito riconduce tutto al sesso(probabilmente anche solo leggendo la parola "virile" avranno pensato al lato sessuale del termine......).
Pansessualità tipica delle società molli e decadenti.


La gerarchia è una legge dell'universo;c'è
chi è più in basso,coi suoi doveri
è c'è chi è in alto,coi suoi doveri.

Chi in questo vede sottomissione
è totalmente circuito dalle filastrocche giacobine
(quelle si MASSONICHE).

Anonimo ha detto...

"Nell'aldilà esiste una gerarchia..."

Per favore non scrivete troiate.
L'UNO è uno, non conosce gerarchie.
L'Energia d'Amore che pervade l'Universo non conosce gerarchie.

La gerarchia è una creazione umana,
come le mitologie religiose, per tenere asserviti gli uomini. Ed a quanto pare ancora funziona!

Eli

Anonimo ha detto...

Forse OT, ma sempre di poteri occulti e movimenti create ad arte si tratta.

La Lega. Ho un idea sulla Lega e vorrei che Franceschetti e gli altri mi dicessero se regge o meno.

Chiamerò "i mondialisti" quel gruppo fatto di massoni, banchieri eccetera che vuole imporre, passo dopo passo, un nuovo ordine con metodi subdoli.

I mondialisti hanno creato anche i pirù grandi movimenti antimondialisti, come ad esempio la Lega. Ma perché?
1) Per incanalare il malcontento verso il modello modndialista.
2) Per sottrarre energie e consensi ai veri movimenti antimondialisti.
3) Per far sì che l'antimondialismo abbia come guide movimenti inconcludenti.

Quindi la Lega è stata creata dai mondialisti per sottrarre consensi ai veri movimenti antiglobalizzazione, e quindi la Lega in ultima stanza DEVE essere inconcludente almeno per quel che riguarda l'aspetto antiglobalizzazione.

Si aggiunga che il simbolo leghista o padano, è un simbolo solare, noto come, tra gli altri nomi, "fiore della vita", e su questo simbolismo di certo cè chi ne sa più di me.

Q.

Codardo anonimo ha detto...

Per favore non scrivete troiate.
L'UNO è uno, non conosce gerarchie.
L'Energia d'Amore che pervade l'Universo non conosce gerarchie.


magari l'Uno si è auto-organizzato in una gerarchia.
Così, per giocare.

E le gerarchie degli angeli allora? I cherubini, serafini, principati, arcangeli, troni, etc.?

Ancora: se si scoprisse che non siamo soli nell'Universo e che ci sono molteplici razze organizzate in una confederazione gearchica?
Come la prenderemmo se sapessimo di non essere al top della catena alimentare galattica? E per "catena alimentare" non intendo in senso solo metaforico.

democrito ha detto...

Q,
il quesito che poni è stato affrontato varie volte nel blog, non riguardo alla lega, ma sui vari movimenti contro (santoro, grillo, travaglio, di pietro, ecc.)e la risposta non può che essere la stessa: fanno tutti parte del complotto!!! il potere non fa altro che incanalare il dissenso in direzioni a suo favore.

conte,
la necessità non è la difficolta nel procurarsi ciò di cui si ha bisogno.
non sei d'accordo sul fatto che se fossimo immortali e in una condizione di completa felicità, la filosofia non esisterebbe?
ma siamo mortali, conosciamo il dolore e la sofferenza e questo crea una necessità: dobbiamo darci delle risposte alla nostra esistenza che intuiamo essere preziosa, ma sappiamo essere temporanea e spesso infelice. la nostra ricerca è quindi condizionata dalla necessità e non si può prescindere da questo dato di fatto, pertanto possiamo affermare che qualunque ricerca ontologica abbia come base la necessità e pertanto sia impossibile nella sua accezione assoluta. non è una questione politica, ma semplicemente la condizione umana, quindi al variare delle condizioni interne ed esterne dell'individuo, cambiano anche le sue idee, perchè esse devono rispondere a una necessità, non stabilire un assoluto, di cui non ci frega proprio un bel niente, se non come risposta ad un altro assoluto: l'ineluttabilità della morte.

Conte Senza Palazzo ha detto...

"ma se dopo la morte scoprissi che nell'aldilà esiste una gerarchia, come la prenderesti?"

A parte il fatto che me ne preoccuperei al momento giusto (ehm, sgratt,sgratt...), questa e' proprio una frase da povero cattolico indottrinato. C.A., smetti di andare al catechismo, c'e' tutto un mondo la' fuori, hai superato i limiti di eta'.

Er Monnezza ha detto...

Dice GP:
"S'alza il sole canta il gallo..."

...er duce lo pia in c. da 'n cavallo.

MDD ha detto...

X ANONIMO SEDICENTE SADICO, CHE DICE ...
Sarò sadico,
ma non vedo l'ora che l'occidente
pieno di "libbberi pensatori"
contro la gerarchia (che è un transfert cattivone pappappero!!!)
venga messo a ferro e fuoco da società sane e gerarchiche.

-NON SEI SADICO, SEI SOLO MASOCHISTA, INOLTRE QUELLO CHE STUPIDAMENTE AUSPICHI, E' CIO' CHE STA IMPONENDO A LIVELLO GLOBALE IL SISTEMA SINARCHICO, DOVE LA MASSONERIA E' SOLO UNA SINGOLA CELLULA ...
IL SISTEMA MASSONICO E' GERARCHICO, QUINDI SE SEI UN MASSONE TI CAPISCO XCHE' FAI I TUOI INTERESSI, MA SE SEI SOLO UN POVERO DIAVOLO, SEI TREMENDAMENTE MASOCHISTA ...

LA GERARCHIA E' CIO' CHE VOGLIONO LORO, CAPITO ???
NON E' DIFFICILE DA COMPRENDERE,MA FORSE NON MASTICHI TANTO BENE L' ARGOMENTO E QUINDI TI PERDONO PER LE BOIATE CHE DICI ...

Tra l'altro questi sinistrorsi
hanno la fissa del sesso;
quella che parla di "omosessuali latenti",
quell'altro di "gerarchia come transfert sessuale".....è normale?
Forse lo è per una società svirilizzata,che alla minima traccia di ordine virile,non avendo alcun nerbo di carattere,subito riconduce tutto al sesso(probabilmente anche solo leggendo la parola "virile" avranno pensato al lato sessuale del termine......).
Pansessualità tipica delle società molli e decadenti.

-GUARDA CHE IL PANSESSUALISMO, CARO ANONIMO, L' HA INVENTATO IL FASCISMO ED ANCORA PRIMA IL SACRO ROMANO IMPERO, MENTRE LA CHIESA L' HA CONSOLIDATO ...
TI SPIEGO ...
TRASFERT SESSUALE, NON SIGNIFICA ANDARE A LETTO CON UNA PERSONA, CARO IL MIO CAPRONE CHE DESIDERA UN CAPO CHE LO CONDUCA ...
NON C'E' NULLA DI PIU' OMOGAY DI IDOLATRARE UN DUCE, UN CONDOTTIERO, E' QUESTO IL VERO PANSESSUALISMO, CIOE' PROIETTARE LA PROPRIA NATURALE SESSUALITA' IN QUALCUN ALTRO CHE FA LE NOSTRE VECI ...
L' AMBIENTE MILITARE E GERARCHICO E' OMOSESSUALE DENTRO, IL DELEGARE LA PROPRIA ANIMA, IL PROPRIO CORPO, AD UN ALTRO UOMO, IL TATUARSI LA FACCIONA DA CULO DEL DUCE SUL BRACCIO, E' IL MASSIMO DELLA FROCIAGGINE NON ACCETTATA MA LATENTE ...
SEI TU IL VERO UOMO PANSESSUALE, CIOE' COLUI CHE HA BISOGNO DI ALTRO UOMO X VIVERE, SEI MASOCHISTA E OMOSESSUALE LATENTE ...

MDD ha detto...

SECONDA PARTE ...


GUARDA CHE NON C'E' NULLA DI MALE, FAI OUTING, E LIBERA LE TUE NATURALI PULSIONI, NON PROIETTARLE IN UN ALTRO OMINIDE COME IL DUCE ...
LA VIRILITA' PRESUNTA DEL DUCE E' DIRETTAMENTE PROPORZIONALE CON LA FROCIAGGINE LATENTE DI CHI LO IDOLATRA ...
E' UN CONCETTO CHE DOVRESTI CAPIRE, NON E' DIFFICILE !!!
POI, L' OMOSESSUALITA', NEI FASCI DEL SACRO ROMANO IMPERO, ERA ALL' ORDINE DEL GIORNO, FU IL CRISTIANESIMO, CHE LA BANDI', SALVO ESERCITARLA IPOCRITAMENTE DI NASCOSTO ...
LEGGI UN PO' DI STORIA, CONFIDO NELLA TUA BUONA VOLONTA' ...

La gerarchia è una legge dell'universo;c'è
chi è più in basso,coi suoi doveri
è c'è chi è in alto,coi suoi doveri.

-E LA LEGGE CHI L' HA FATTA ???
IL SIG. DIO ???
MA NEANCHE AL CATECHISMO INSEGNANO STE STRONZATE, LA LEGGE UNIVERSALE ...
AHAHAH ...
NON OFFENDERE TE STESSO, X FAVORE !!!

SE VUOI TI POSSO ANCHE DARE RAGIONE ...
VEDIAMO UN PO', ORA FACCIO IL FASCISTA E RAGIONO SEGUENDO LA TUA LOGICA ...
ED ESSENDO SICURAMENTE PIU' PREPARATO DI TE SULL' ARGOMENTO, TI CONSIDERO MIO INFERIORE ...
COSI' TI PIACE ???
L' ACCETTI LA NATURALE GERARCHIA DELLE COSE ORA ???
BENE, SE L' ACCETTI, IMPARA DA CIO' CHE PAZIENTEMENTE TI SPIEGO, LO FACCIO SOLO X IL TUO BENE, E LEGGI CIO' CHE SCRIVO, ELEVATI X DIO ...
ACCETTA LA TUA INFERIORITA' ED IDOLATRAMI, MIO SOTTOPOSTO ...
E' BELLO ESSERE FASCISTI COI FASCISTI !!!
MIO CARO INFERIORE MASOCHISTA ...

Chi in questo vede sottomissione
è totalmente circuito dalle filastrocche giacobine
(quelle si MASSONICHE).

- QUESTA FRASE NON LA COMMENTO XCHE' IN FONDO TI VOGLIO BENE, MIO CARO INFERIORE CHE AMA IL CAPO ED ACCETTA SUPINAMENTE LA SOTTOMISSIONE DEI SUOI SUPERIORI ...

BENE, ORA PUOI ANCHE SMETTERE DI MARCIARE, E' UN ORDINE !!!
:-)

democrito ha detto...

bravo MDD, i concetti che esponi sul latente masochismo omosessuale di chi si dichiara e auspica il totalitarismo, tesi ampiamente sviluppata da reick in psicologia di massa del fascismo, è sicuramente condivisibile, ma ci pone dei quesiti di dfficile soluzione.
la gerarchia nasce già nella preistoria come risposta alla necessità di cacciare, approfonditi studi antropologici sulle tribù pellerosse hanno dimostrato che i naivi americani non avevano alcuna gerarchia sociale, ma che questa si formava solo nei casi in cui si cacciava o si era in guerra. anche sparta era organizzata nello stesso modo, gli spartiati erano uguali e i re comandavano solo in caso di guerra.
evidentemente comandare è meglio di fottere, quindi la deriva autoritaria a cui stiamo assistendo si giustifica con l'aumento della tensione indotta da chi detiene il potere attraverso strategie mirate alla destabilizazione sociale e al conseguente diffuso senso di incertezza, che porta l'uomo comune ad invocare una gerarchia militare per contrastare gli accadimenti indesiderati. la guerra, o la sua necessità, è l'origine della gerarchia e la paura il motivo del suo mantenimento.
a questo punto i problemi che si pongono sono 2.
1) come si può contrastare un esercito organizzato che comanda su una zona di guerra, quale sembrano essere diventate le nostre città e paesi, senza una gerarchia contrapposta? la gerarchia che combatte la gerarchia per potersene liberare?
2) la caccia e la guerra sono attività tipicamente maschili, difatti parliamo di omosessualità in senso maschile, ricordando che tutti i grandi condottieri dell'antichità furono omosessuali.
le donne sono sempre state lasciate fuori da queste attività, fino ad arrivare al secolo scorso, dove si fece un progressivo ricorso alla risorsa femminile in politica e negli eserciti. quale è quindi il ruolo delle donne in una società assolutamente gerarchica e quale è il loro ruolo all'interno di coloro che negano la gerarchia?

Anonimo ha detto...

x mdd:

confermo quanto scritto:

il vedere la sessualità nella gerarchia è una deformazione mentale.

La gerarchia veicola ed incanala
grandi forze altrimenti disperse.
Ma portare questa forza vitale dal
cuore e dalle braccia
al pene o allo sfintere anale è una semplice malattia o deformazione.
Dovuta o da distorsioni mentali
o,come già scritto,da mancanza di nerbo

Questo per quanto riguarda il discorso "gerarchia=sodomia".


Per quanto riguarda il discorso
"gerarchia=inferiorità",
anche qui serve una buona dose di traviamento giacobino.
La vera gerarchia consiste nel fatto che colui che ha più mezzi ha più doveri;chi ha meno mezzi
avrà meno doveri.



Ma te continua pure a vivere
in un mondo dove chi ha responsabilità direttive è
un feticcio fallico col frustino per sottometterti ; )

Però non pretendere di essere chiamato sano !!!



Saluti ; )

ME NE FREGO !!! ha detto...

All' anonimo massone inconsapevole che auspica la gerarchia, come peraltro fa la massoneria da secoli, quindi perfettamente in linea con essa ...

E dai, l' abbiamo capito tutti, fai finta di non capire un TUBO, ma in realta' difendi certi interessi ...
Allora, adesso E SOLO ORA, comprendo le tue posizioni apparentemente illogiche e provocatorie, xche' sono finalizzate ad uno scopo; AZZ ... ed io ingenuo che ci ERO cascato ...
:-)

ED in fondo e' colpa mia, la devo smettere di rispondere ai COMMENTI fascisti, SCUSA e scusatemi ...
:-(

Sei, in realta', un massone che delira sulla gerarchia, mentre io pensavo tu fossi un semplice fascista SOTTOPOSTO ...
Ti chiedo scusa, ora mi sono piu' chiare le TUE posizioni ...

E SAI DA COSA L' HO CAPITO ???
DA QUESTA FRASE APPARENTEMENTE COGLIONA ED IGNORANTE, NONCHE' RAZZISTA E TIPICA DI CHI INVIDIA QUALCUNO, TIPICA DEL LINGUAGGIO MAFIOSO ED OMERTOSO DELLA DESTRA, TIPICA DI CHI VUOL DIVIDERE ED OFFENDERE SENZA SAPERE ARGOMENTARE NULLA, TIPICA DEL MASSONE INFILTRATO, ALTRO CHE DEBUNKER ...

RICORDALO QUESTO TERMINE !!!
LA FRASE ORWELLANA ( MA TANTO NON SAI MANCO CHI SIA )DICE ...

-Però non pretendere di essere chiamato sano !!!

PARLI DI ESSERE SANO,TI RENDI CONTO, TU A ME DICI CIO' ...
AHAHAH ...
POI SENZA SAPERE COSA SIGNIFICA ESSERE SANO ...
SEI FALSO, L' HO CAPITO CHE FINGI DAI, E' OVVIO CHE NON POTRESTI ESSERE COSI' ROZZO ED IGNORANTE, NESSUNO SAREBBE "FUORI LUOGO" COSI', FINGI DI ESSERE UN IMMENSO CAPRONE ...
E' CHIARO E LAMPANTE CHE FAI FINTA DI ESSERE IMBECILLE,LO SO CHE INVECE TU SEI piu' INTELLIGENTE, NELLA REALTA'!!!

NON MI DICI "STRONZO", NON DICI CHE NON CONDIVIDI CIO' CHE DICO,NON ARGOMENTI, PARLI DI SANITA', LINGUAGGIO RAZZISTA TIPICO DEL MASSONE CHE STRUMENTALIZZA ...

RAGAZZI KE PENA, POVERO BIMBOMINKIA, PICCOLO LUI, NON E' COLPA SUA IN FONDO, MA DI CHI LO CONTROLLA MENTALMENTE; E MANCO LO SA, POVERO MASSONE INCONSAPEVOLE ...

CONCLUDENDO IL TUTTO CON UN BEL ...
" ME NE FREGO " !!!

Anonimo ha detto...

omicidio suicidio a colpi di balestra a Rimini..era fan di Olindo e Rosa..

http://www.corriere.it/cronache/10_settembre_18/rimini-motivi-delitto_482b5200-c318-11df-824c-00144f02aabe.shtml

MDD ha detto...

DEMOCRITO, PONI QUESITI INTERESSANTI ...

IO PENSO E SONO CONSAPEVOLE, CHE QUALSIASI ORGANIZZAZIONE UMANA , ABBIA BISOGNO DI UN LEADER ...

MA PENSO CHE ESSO DEBBA ESSERE CONTROLLATO E CHE I SUOI "POTERI"
DEBBANO NECESSARIAMENTE POTER ESSERE MESSI IN DISCUSSIONE, QUINDI CHE NON DEBBA ESISTERE UN DIRITTO " DIVINO " DI COMANDARE, IL DIRITTO DIVINO, QUALCUNO SE LO PRENDE, SENZA CHIEDERLO, O CONDIZIONANDO CHI DELEGA se stesso ...

PENSO, CHE LA DESTRA SIA OMOFOBA, O MEGLIO E' SICURAMENTE OMOFOBA INSIDE, E PENSO SIA LO STRUMENTO PRINCIPE DELLA STRATEGIA MASSONICA, COME L' ANONIMO MASSONE CI INSEGNA DALLE SUE FINTE PROVOCAZIONI PRO-GERARCHIA FATTE AD HOC !!!

LA FIGURA FEMMINILE IN TUTTO CIO', OVVIAMENTE VIENE ESCLUSA IN TOTO, SALVO IDOLATRARLA NELLA SUA FUNZIONE "MARIANA" OMOSESSUALE, TIPICA DELL' ULTRACATTOLICO, COME DEL LATENTE OMOGAY FASCISTA-FETICISTA ...
IL MECCANISMO E' SEMPLICE E COMPRENSIBILE !!!

POI IL POPOLO, ESSENDO "FEMMINEO", AUSPICHERA' UN CONDOTTIERO VIRTUALE-VIRILOIDE, CHE FACCIA LE SUE VECI, E' UN PO' COME PREFERIRE PRENDERLA IN CULO RISPETTO A DARLO, LA FEDE RAPPRESENTA IL PRENDERLO IN CULO, LA CRITICA RAPPRESENTEREBBE IL DARLO O ALMENO, IL VOLERLO DARE ...
POI OGNUNO SCEGLIE LIBERAMENTE LE SUE NATURALI INCLINAZIONI !!!

LA DESTRA E' "FROCIA" DA SEMPRE, LO E' STRUTTURALMENTE, LA SINISTRA, INVECE, DEVE IMPARARE A CAPIRE COSA SIA DIVENTATA, ED ULTIMAMENTE SI LIMITA SOLO A COPIARE LA DESTRA, O AD ESSERE ANCH' ESSA PSEUDO-DESTRA E PURE MALAMENTE !!!

HASTAS ...

Anonimo ha detto...

c'e' ancora troppa paura nelle vostre sottocomunicazioni,che esprimete attraverso concetti anche liberatori e condivisibili,
ma la paura stessa che esprimete in competizione e' quella che fa' si' che le elites ci tengano tutti per i c..........
l'indottrinamento espresso in questo blog e' il lievito del controllo!!!!
prima di giudicare bisogna fare pulizia in casa propria!
capito???????????

ANONIMO SENZA OCCHIALI

Anonimo ha detto...

ma come e' possibile dividere ancora il mondo in dx o sx?????
ma vi rendete conto delle ostiate che dite????
la dx e' omofoba,vero!
ma la sx e' la culla dell'omosessualita conclamata!
e allora????
cosa cambia?
solo il modo di esprimere se stessi!!
prendere posizione,essere pro o contro,e' una bella partita che offusca mente e sensi!
bene...e poi???
chi vince?....

senza occhiali e' meglio

Anonimo ha detto...

http://galeazzopomponiogargiulo.blogspot.com/2010/09/lisolamento-dei-migliori-ultima.html

Una sola parola: STREPITOSO!

Anonimo ha detto...

Hanno ammazzato John Kleeves.
Era lui il pensionato di Rimini che si è "suicidato" con la balestra...

http://blogghete.blog.dada.net/post/1207164144/ASSASSINATO+JOHN+KLEEVES

Credo che questa sconvolgente notizia meriti un post ad hoc.

Anonimo ha detto...

ASSASSINATO JOHN KLEEVES ?

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=7464

m

Anonimo ha detto...

x mdd:

Se dire che uno confuso come te,
che inoltre vede caxxi,sodomiti,omosessuali
dappertutto(ma veramente dappertutto)sia mentalmente instabile
è massonico,
allora siamo tutti massoni......

Ma così non è;
insomma,uno che dice
"sei un furbo massone ti ho trovato pappappero"
e 2 righe sotto
"uffa sei uno scemone che non capisci gnente trallallero"
è idiota a prescindere dall'appartenenza a qualsiasi setta
o loggia !

Fattene una ragione !!!


Comunque si vocifera che
negli ambienti iniziatici-esoterici
si conservino conoscenze antiche,
superiori a quelle ufficiali(anche per quanto riguarda la salute fisica e mentale!).

Se così fosse,capiamo ora ufficialmente la tua presenza su siti che trattano di
massoneria........


Auguri di pronta guarigione
(che tu smetta di vedere
"massoni inconsapevoli",
spassose gerarchie sodomite,
mafiosi,folletti,
tolleranza ad intermittenza ecc....
dappertutto !).


Saluti ; )



P.s.

Siamo tolleranti !!!
Ora si...ora no...ora si...ancora si......ORA NO...ancora no,ancora un altro pò no...nooo..ORA SI;
ora no ora si !!!



....ora no ora si !!!

arancino meccanico ha detto...

http://blogghete.blog.dada.net/post/1207164144/ASSASSINATO+JOHN+KLEEVES

so che forse è un pò fuori tema (o che qualcuno lo avrà già segnalato), ma credo che Paolo Franceschetti, non possa non occuparsi di questo caso, se non altro per informarsi di alcuni fatti...

MDD VS MASSONE INCONSAPEVOLE ... ha detto...

X ANONIMO MASSONE ...

Se dire che uno confuso come te,
che inoltre vede caxxi,sodomiti,omosessuali
dappertutto(ma veramente dappertutto)sia mentalmente instabile
è massonico,
allora siamo tutti massoni......

TI GIURO CHE NON HO CAPITO COSA HAI SCRITTO ...

VEDO CHE FINGI DI NON COMPRENDERE QUELLO CHE TI AVEVO SPIEGATO, ED INFATTI, IO NON PARLAVO IN SENSO FIGURATO, MENTRE TU SEI MALAMENTE FISSATO COL SESSO, TI HO PARLATO DI TRANSFERT, DI MECCANISMI PSICOLOGICI, NON DI SCOPATE, NON FAR FINTA DI ESSERE TONTO ...

EPPOI PARLI IN PRIMA PERSONA O TI RIFERISCI A ME, SCUSA NON SEI TU IL MASSONE ???
DALLA FRASE SCORRETTA E CONFUSAMENTE PASTICCIATA CHE HAI POSTATO, NON SI CAPISCE IL SOGGETTO, CHE CAMBIA A PIACERE, CONCLUDENDO CON " ALLORA SIAMO TUTTI MASSONI " ...
MA CHE CAZZO STAI DICENDO ???

Ma così non è;
insomma,uno che dice
"sei un furbo massone ti ho trovato pappappero"
e 2 righe sotto
"uffa sei uno scemone che non capisci gnente trallallero"
è idiota a prescindere dall'appartenenza a qualsiasi setta
o loggia !

A PARTE IL FINTO ERRORE DEL "GNENTE", DIMMI CHE E' FINTO, VERO ??? ... NON SI CAPISCE XCHE' TI DAI DELL' IDIOTA ...
AVEVO STABILITO, SENZA ESSERE DA TE CONTRADDETTO, CHE IL MASSONE FOSSI TU, QUINDI MI DOVEVI POSTARE UNA RISPOSTA DIFFERENTE, INVECE GIOCHI A CAMBIARE SOGGETTO, SEI AMBIGUO, TI DAI DELLO SCEMO, MA IN REALTA' LO VORRESTI DARE A ME, SENZA RIUSCIRLO A SCRIVERE BENE, PERALTRO !!!
E POI, SCUSA, TU POTRESTI PURE ESSERE UN MASSONE E X GIUNTA SCEMO, NON E' DETTO SAI ...

Comunque si vocifera che
negli ambienti iniziatici-esoterici
si conservino conoscenze antiche,
superiori a quelle ufficiali(anche per quanto riguarda la salute fisica e mentale!).
Se così fosse,capiamo ora ufficialmente la tua presenza su siti che trattano di
massoneria........

MA SI VOCIFERA DOVE ???
ALLORA SEI PROPRIO UN MASSONE SCEMO, SAI CHE SI VOCIFERA MA NON SAI COSA ...
TU, CONOSCENZE NE HAI POCHE, QUESTO E' L' UNICO DATO CERTO ED OBIETTIVO ...
FORSE SEI UN PICCOLO APPRENDISTA ALLE PRIME ARMI ...

POI, IO NON SONO PRESENTE IN ALCUN BLOG, A PARTE QUESTO ED IL MIO ...
ANZI, DATO CHE SIAMO OT, TI INVITO A RISPONDERE NEL MIO BLOG, DATO CHE LA CONVERSAZIONE E' SCADUTA E SICURAMENTE ANNOIA I PIU', QUI DENTRO ...

SE MI RISPONDI ANCORA QUI DENTRO, TI RISPONDERO' A MIA VOLTA SUL MIO BLOG; D'ORA IN AVANTI, SE VUOI, PUOI SCRIVERE AL ...
maestrodidietrologia.blogspot.com

HASTAS

MDD ha detto...

X ANONIMO SENZA OCCHIALI ...
INVITO PURE TE A RISPONDERE SUL MIO BLOG ...

c'e' ancora troppa paura nelle vostre sottocomunicazioni,che esprimete attraverso concetti anche liberatori e condivisibili,
ma la paura stessa che esprimete in competizione e' quella che fa' si' che le elites ci tengano tutti per i c..........
PAURA ???
LA PAURA CEL' HA CHI NON SI SCHIERA MAI NELLA VITA, I VARI DON ABBONDIO IN GIRO, TANTO CARI ALL' ELITE, SEMMAI !!!

l'indottrinamento espresso in questo blog e' il lievito del controllo!!!!
prima di giudicare bisogna fare pulizia in casa propria!
capito???????????
ESSERE INDOTTRINATI E' PROPRIO CIO' CHE COMBATTO, E SPESSO LO SONO DI PIU' QUELLI DI DESTRA CHE, STRUTTURALMENTE, HANNO UNA TIPOLOGIA CULTURALE PIRAMIDALE, QUINDI DI FATTO MASSONICA, ED INFATTI SI INCAZZANO QUANDO QUALCUNO, CHE INDOTTRINATO NON E' AFFATTO, SMONTA I LORO CASTELLI DI CARTE, FACENDO EMERGERE LE PESANTI CONTRADDIZIONI CULTURALI E LOGICHE ...

ma come e' possibile dividere ancora il mondo in dx o sx?????
ma vi rendete conto delle ostiate che dite????
la dx e' omofoba,vero!
ma la sx e' la culla dell'omosessualita conclamata!
e allora????
cosa cambia?
GUARDA CARO, CHE NON SIAMO NOI CHE DIVIDIAMO, IL MONDO E' DI FATTO GIA' DIVISO, ED INOLTRE IL "SENTIRE" DI DESTRA, E' CULTURALMENTE GERARCHICO, QUINDI DI FATTO DIVISORIO, CLASSISTA, DILLO A LORO, IO VORREI CHE LA SMETTESSERO DI FARE LA GUERRA AI POVERI, COME IN UNA NOVELLA PIRANDELLIANA ...

NON AVER PAURA TU DI ESPRIMERE LE TUE IDEE, O SEI UN SOSTENITORE ANCHE TU DELL' UOMO NEUTRO ALLA CASALOGGIA/CASALEGGIO ???

MDD ha detto...

SECONDA PARTE ...

solo il modo di esprimere se stessi!!
prendere posizione,essere pro o contro,e' una bella partita che offusca mente e sensi!
bene...e poi???
chi vince?....
CHI VINCE COSA ???
XCHE' TI SENTI IN COMPETIZIONE ???
ESPRIMI LE TUE IDEE PIUTTOSTO, I SUPER-PARTES SONO QUELLI CHE VORREBBERO IL PENSIERO UNICO, DI SOLITO ...

CONCLUDO SULLE BOIATE DELLA CULLA DELL' OMOSESSUALITA? ...
LA CULTURA DI SINISTRA, CON TUTTO IL MALE CHE POSSIAMO ATTRIBUIRLE, HA SEMPRE DIFESO I SACROSANTI DIRITTI DEGLI OMOSESSUALI, I DIRITTI CIVILI, QUINDI HA UNA VEDUTA PROGRESSISTA E LAICA DEL VIVERE, SICURAMENTE ETICAMENTE SUPERIORE A QUELLA DELLA DESTRA, CHE RIMUOVE IL PROBLEMA IN TERMINI SCHIZOFRENICI, SALVO POI ESERCITARLA DI NASCOSTO IN TERMINI MASTURBATORI ...

CHE POI LA SINISTRA SIA TROPPO DI DESTRA ANCH' ESSA, HAI RAGIONE, DOVREBBE TORNARE AD ESSERE DI SINISTRA, E PARLO ORA DEI PARTITI ...
QUINDI, LA CULTURA DI SINISTRA, PIU' CORRETTAMENTE, E' STATA FORSE TROPPO POCO LA CULLA DEI DIRITTI CIVILI, QUINDI ACCETTAZIONE DELL' ALTRO, LA DESTRA, INVECE, LA NEGAZIONE DI TALI DIRITTI, QUINDI DIVISIONE TRA POVERI X FAVORIRE UN VERTICE PIRAMIDALE ...

QUINDI, NON PARLARE A ME DI DIVIDERE, RIVOLGITI A COLORO CHE FANNO DELLA SUPERIORITA' RAZZIALE E DI CLASSE LA LORO BANDIERA, ALTROCHE' CAZZI !!!
COMPITO DELLA CULTURA DI SINISTRA E' INVECE DI TAMPONARE TALI DIVISIONI RAZZISTE ...
O ALMENO, DOVREBBE ESSERLO !!!

LA DESTRA DIVIDE I POVERI TRA LORO X CREARE UN QUALUNQUISTA SENSO DI OMOLOGAZIONE, DI PENSIERO UNICO ...
LA SINISTRA DOVREBBE ARGINARE LE DIFFERENZE SOCIALI E CREARE I PRESUPPOSTI X NON AVERE UN PENSIERO UNICO ED EDUCARE LA GENTE AD AVER RISPETTO DELLE PROPRIE OPINIONI E DELLA LIBERTA' ALTRUI ...
LA DESTRA VUOL DIVIDERE IN CLASSI SEMPRE PIU' DISTANTI LA BASE ...
LA SINISTRA DOVREBBE INSEGNARE LA COSCIENZA DI CLASSE ...

CAZZO, C'E' UNA BELLA DIFFERENZA SOSTANZIALE, UMANISTICA, SOCIALE, SE UNO NON CI ARRIVA, SO CAZZI SUA !!!
:-)
QUANDO VEDIAMO CHE LA SINISTRA SI COMPORTA DIVERSAMENTE DALLA SUA MISSION CULTURALE, E SPESSO ACCADE, SIGNIFICA SEMPLICEMENTE CHE SINISTRA NON E' ... TRATTASI DI ALTRA DESTRA !!!
XCHE' D' ALEMA SECONDO VOI E' DI SINISTRA ???
LO E' PRODI ???
AHAHHAH, MA SONO SOLO DEI BORGHESI CAPITALISTI PRO-SISTEMA, ALTRO CHE SINISTRA !!!

HASTAS CON GLI OCCHIALI E LO SPENKY, SE VOLETE ...
:-)

Conte Senza Palazzo ha detto...

MDD, guarda che i personaggi a cui tu rispondi sono gli stessi provocatori che resero illegibile la sezione commenti di questo Blog a partire dal cosiddetto "dopo Palermo" di Franceschetti. Solo che ora si devono darsi un contegno perche' c'e' la moderazione. E, ti assicuro, "gnente" e' cio' che hanno nel cervello.

Anonimo ha detto...

mdd lo sai che tutta la simbologia di sx, e quando dico di sx intendo il comunismo internazionalista e' di stampo massonico a partire dalla falce e dal martello?
io penso che tu lo sappia piu' che bene,e' per questo motivo che ti danno del massone inconsapevole,poiche il tuo schierarti da' un bel servizio ai signori che dici di combattere.
comunque complimenti per alcune analisi,anche se l'antifascismo come ben saprai e' la sola concessione massonica che e' rimasta agli ideologi di sx completamente succubi delle banche e della globalizzazione...
meglio la neutralita' e' piu' sana e non ti fa' incazzare con nessuno,neanche con i nemici dell'umanita' che si distruggeranno da soli..
ciao a presto.
ps.sono gia' iscritto sul tuo blog su facebook,bravo.....

seza occhiali rosa e' meglio....

Anonimo ha detto...

x mdd:

"ti giuro che non ho capito cosa hai scritto"

allora,vediamo:
se rendersi conto che sei molto confuso e spassosamente instabile mi rende massone,
allora chiunque è massone
(perchè un pò tutti se ne rendono conto;ndr).

Il soggetto cambia a piacere
quando cambia il verbo;
se però vuoi un preavviso,ti mando
un messaggio di posta elettronica ogni volta che lo cambio,così hai un preavviso e ti prepari psicologicamente a tale stravolgimento grammaticale ;)



"e poi scusa,tu potresti essere un massone e per giunta scemo,non è detto sai..."

Difatti sono scemo quanto sono massone.
In altre parole,la mia massonicità è direttamente proporzionale alla mia idiozia.




"ma si vocifera dove?..."

in effetti ho detto una scemenza !
Il fatto che le logge
massonico-esoteriche si dedichino a
conoscenze non ufficiali è proprio una baggianata !!!

Diciamolo anche al gestore del sito,così cancella i punti in cui l'ha scritto!!!(probabilmente traviato dagli scemoni di forza nuova....).



"poi io non sono presente in alcun blog,a parte questo e il mio".

Questa assenza impauperisce tremendamente la rete......




"ti rispondero su
maestrodidietrologia.blogspot.com".


Non posso portare avanti la discussione;sono occupato in loggia,per escogitare nuovi modi per conquistare il mondo tramite blog complottisti.....


Saluti ; )

Anonimo ha detto...

CHE SCHIFO !

Scie chimiche pure al soltizio d'estate su Stonhenge !


http://it.wikipedia.org/wiki/Solstizio

Avvocato quei taccagni dei Friulani le hanno offerto un bicchiere di Tocai almeno quando è andato a trovarli il 18 u.s. ?

...pardon, ora si chiama Friulano....non più Tocai.....

Anonimo ha detto...

ANONIMO VS MDD

forse
MAESTRO VS DISCEPOLO

Anonimo ha detto...

"I SUPER-PARTES SONO QUELLI CHE VORREBBERO IL PENSIERO UNICO"

Bella questa frase, mi piace.
Forse perché mi sento anti-partes e vorrei l'annullamento del Pensiero, intendendo con "Pensiero" le scuole di pensiero, le ideologie, non il frutto del pensare in sé.

Q.

Stefania Nicoletti ha detto...

Anonimo delle 14:56
Prima di tutto, i friulani non sono taccagni.
In secondo luogo, io sono friulana. Quindi stai attento, che la prossima volta potrei censurarti.
:-)

Anonimo ha detto...

http://www.diariodelweb.it/Video/Italia/?d=20100918&id=162829

notare al 00:54 del video la firma..
non bastasse questo, mettiamoci la logica,il messaggio é: quelli che scrivono di complotti, e sotto pseudonimo, come mister Anelli alias Kleeves, sono sotto "tiro". In fondo i blogger complottisti hanno tutti uno pseudonimo, e non si fanno...i cazzi loro! Stiano attenti.....

Carlo ha detto...

Ciao Paolo,
non so se hanno attinenza, ma volevo segnalare che

il 23 settembre ci fu la Prima grande battaglia della Guerra delle due rose
http://it.wikipedia.org/wiki/23_settembre

Gran Bretagna: dal 23 settembre sarà operativo il parco eolico offshore più grande al mondo
http://www.greenbiz.it/ricerca-a-innovazione/energia/698-gran-bretagna-dal-23-settembre-sara-operativo-il-parco-eolico-offshore-piu-grande-al-mondo

http://www.sdamy.com/23-settembre-2008-earth-overshoot-day-il-giorno-in-cui-il-nostro-conto-con-la-terra-e-entrato-in-rosso-3007.html

magari sono avvenimenti che non c'entrano, ma tu saprai interpretare.

roberto ha detto...

scusate il fuori tema che forse non lo è. A Rimini si è ucciso, tirandosi un colpo di balestra un tipo di nome Stefano Anelli. poco prima sempre a balestrate aveva ucciso una parente, forse la nipote. Ecco la cosa interessante: Stefano Anelli era conosciuto anche con lo pseudonimo di John Kleeves, nome con il quale scriveva saggi e teneva conferenze. Era un ferocissimo oppositore del sistema. Sara' interessante seguire la vicenda. Magari Paolo potrebbe interessarsene, tempo permettendo, perche' è ovvio che il mio sospetto sia che è stato assassinato, vista anche la circostanza che il colpo di balestra se lo sia tirato chiuso nella sua macchina. Cosa un po' difficile dato lo spazio ristretto, ma potrebbe anche essere stato molto contorsionista nonostante l'eta'. Buona serata a tutti

Stefania Nicoletti ha detto...

Per Roberto
(ma in realtà per tutti)

Dell'omicidio suicidio di Rimini si sta discutendo anche sul forum, a questo link:

http://poteriocculti.mastertopforum.biz/avvocato-uccisa-a-rimini-con-un-colpo-di-balestra-vt2293.html

Sono venuti fuori del particolari molto interessanti, sia sulla dinamica che sul simbolismo.

Inoltre ci sono due articoli di Gianluca Freda, anche quelli postati in quel topic del forum.

Anonimo ha detto...

ho una curiosità... stando a quanto scritto nel blog vi sono precisi segnali di omicidi, che si propongono in momenti particolari.
è un caso che i Bellarosa siano stati uccisi dal figlio, mentre Profumo veniva defenestrato da Unicredito?
D.

Anonimo ha detto...

La Procura di Roma e la Guardia di Finanza hanno puntato la loro attenzione sullo Ior, Istituto per le opere di religione, la banca dello stato estero del Vaticano, e hanno sequestrato 23 milioni di euro depositati presso una filiale del Credito Artigiano. Di questi, 20 milioni stavano per andare alla JP Morgan di Frankfurt e gli altri 3 alla Banca del Fucino. Quello che però mancava, violando le leggi vigenti, era l’indicazione del soggetto per il quale le due operazioni dovevano essere compiute.

Anonimo ha detto...

per Stefania Nicoletti :

Si ? Sei Friulana ?

E lo dici con tanta disinvoltura ?

Mica è un'attenuante ! E' un aggravante semmai !

Ma si ...! Censurami puure ! nessun problema ... ma vedi, l'importante e che io esprima comunque ciò che penso... sono un po come Giordano Bruno.... a proposito, se vuoi potresti darmi fuoco a piazza Unità d'Italia.... o p.zza primo maggio per aver solo accennato a ciò che penso della tua gente... credimi, lavoro qui da 12 anni e - da tempo - ho appurato che avete la bocca grande, buona solo "a chiacchiere" ed il cuore piccolo piccolo ....
comunque sia spilorci lo siete lo e come se lo siete e tu censura pure... mandi frut ! statt buon guagliò ! ( senti come suona meglio... non trovi ? )

Stefania Nicoletti ha detto...

Anonimo,
ma come sei permaloso...
Guarda che era una battuta. E mi pareva anche evidente.
Take it easy, mate!

p.s.: Non citare a sproposito Giordano Bruno. Lui avrebbe capito subito che era una battuta.
:-)

Anonimo ha detto...

Al "terrone" che sputa nel piatto dove mangia ( quello delle 21.22); sai i friulani sono anche un pò spilorci perchè devono fare i conti (li fanno davvero, loro)con tutto quello che sono comandati a buttare via in tasse ai tuoi compari guaglioni(si, quelli col quore grande grande, come i buchi nelle loro tasche...) senza offesa sai mandi frut

Anonimo ha detto...

Ecco l'ipocrita tipico friulano...
falso come giuda e vigliacco quel tanto da offendere nel sicuro paravento dell'anonimato....
( mai essere tanto certi sai ? ) scommetto che te la stai già facendo otto...

comunque sia :

.....nel piatto dove mangio io vi è solo santo cibo guadagnato onestamente e proveniente da tasse che SOLO gli onesti cittadini pagano ITALIANI affinchè possano avere i nostri indispensabili servizi....

....Ah ! Beh! se fosse per voi friulani sarei già passato a miglior vita... per il semplice fatto che voi, almeno l'ottantacinquepecento di voi le tasse non le paga affatto, fidati, siete per la stragrande maggioranza ..evasori.....e, se hai l'onestà d'intenti non potrai negare l'evidenza....

Un esempio ? dialogo tra 2 friulani che a chiacchiere pagano e rispettano le regole :

Mandi, devo dipingere casa, mi fai bene ? e per la fattura ? e l'artigiano evasore semi totale : A Bon...per quella Cumbinim !

( alias Aumm Aumm... )

Che schifo che fate ! Ipocriti.

Poi, visto che esordisci con terrone...... intanto per me Terone è un complimento per cui ti dico grazie, poi povero Slavo /a ...... mi fai pena sai !

Quelllo che mi fa incazzare e che che per farvi italiani nel 1848 sono morti fior di ragazzi in guerra ....quelli si veri Italiani....

Il meridione ha solo da insegnare a tanti.... ma non certamente a voi ....come ditè : Ad insegnar al mus (l'asino che sei) si piert tiemp e si infastidisse la bestie..... è proprio vero...

Doberdan !

Anonimo ha detto...

DIVIDI ET IMPERA:

Signori, ecco il vero scopo ( a quanto pare pienamente ragiunto ) dai Poteri Occulti, di cui tanto si fa sfoggio di conoscenze !

Questo Signore ( l'ultimo intervenuto...) il Friulano che paga le tasse ! Ma a chi lo racconta poi ! Questo Signore dicevo è l'esempio dell'infestazione delle menti opera del male dei Poteri di cui sopra.

QUALCUNO SCRISSE :

...Noi siamo da sempre da secoli derisi poichè non siam popolo perchè siam DIVISI.

Questo qualcuno era un tale Goffredo Mameli e lo scriveva in Canto degli Italiani ( L'Inno d'Italia).

Niente di più vero !

Comunque, da natio del centro Italia vi dico che il Mediterraneoo è sempre stata la culla della culture e dell'accoglienza porto felice e franco per l'interculturalità...

Al contrario della Gallia Cisalpina l'alta Italia.... soprattutto quella del'estremo Nord Est, misera e coacervo di razze Mongole- Slave... coacervo che tutt'ora da come si legge nell'ultimo intervento perchè denota ancora i suoi tipici atteggiamenti etnico/razzisti...

Ma di che stupirsi ?
Si sa che il bastardi ( intendo senza razza ) sono i più razzisti... proprio perchè sono alla costante ricerca /tutela di un'identità che non hanno mai avuto, poverini.

Stefania Nicoletti ha detto...

Veramente chi ha iniziato ad offendere e attaccare non è stato il friulano (che comunque ha sbagliato a rispondere, secondo me) ma l'altro anonimo prima di lui. Che poi è lo stesso degli ultimi due commenti.

E' troppo facile e comodo, dopo, fare le "vittime" dicendo "ecco il solito friulano razzista che ci chiama terroni" :-)
Sinceramente, caro anonimo, mi sembra che quello con più pregiudizi sia tu.

Comunque raramente ho letto così tante generalizzazioni e stereotipi concentrati in così poche righe. Poi non ti puoi stupire se la gente ti risponde come ha fatto l'altro anonimo (il quale, lo ripeto, ha comunque sbagliato).

Se dovessi scendere al tuo livello, a questo punto dovrei dire che tutti i siciliani sono mafiosi, che tutti i napoletani sono camorristi... e altre cazzate di questo tipo.

Infine... ma veramente vogliamo far scendere il blog a questo livello? Non vi è bastato dividervi, negli ultimi mesi, tra fascisti/comunisti, cattolici/anticattolici, destra/sinistra? Eh no... ora avete fatto un ulteriore passo indietro. Vi dividete anche tra nord e sud. O peggio ancora, tra friulani e terroni. Scusate, ma trovo tutto questo ridicolo. E sorrido... ma amaramente. Perché significa che molti di voi non hanno ancora capito nulla di ciò che qui viene detto da 3 anni.


Nella speranza che questa polemica di basso livello finisca qui, cambio argomento. O meglio, torno in topic. Dicendo che fra qualche giorno arriveranno i video della conferenza.
Purtroppo ci sono stati dei problemi tecnici. Da venerdì sono anche senza internet a casa... ma entro un paio di giorni dovrei riuscire a caricarli. Spero :-)

Anonimo ha detto...

Va bene, chiuiamo la polemica !

Però, mi permetta un'ultima considerazione:

Se proprio vogliamo essere giusti ed equi dovremmo accettare che in realtà chi ha sbagliato in primis è solo ed esclusivamente quella persona che - non capendo - una mera battuta di spirito ( la mia, cioè quella sui taccagni....) ha "minaciato censure" tentando di farle passare come "battuta" ( poichè ella si, tipicamente suscettibile ), e questa persona è Lei, cara Stefania.

Ma, con stima, Le porgo distinti saluti.

Stefania Nicoletti ha detto...

Minacciando censure? Ma stai scherzando?
Ma ti pare che censuro un commento in cui si dice che i friulani sono taccagni? Dai, su... Non ho censurato commenti di attacchi personali nei miei confronti, e secondo te me la prendo per un commento che non parla nemmeno di me nello specifico ma dei friulani in generale?
Rileggi il mio primo commento. E' evidente che era una battuta. Ho messo anche l'emoticon alla fine, onde evitare che non si capisse che stavo solo scherzando.

Questa storia mi ricorda un episodio che successe l'anno scorso. JJ aveva scritto un commento in cui parlava male delle Harley. Paolo, che è un harleysta, scrisse ironicamente che avrebbe censurato quel commento, in quanto in questo blog non si può parlare male delle Harley. Per me, e per molti altri, era evidente che stava scherzando. Ma invece JJ lo prese sul serio e se la prese molto (dicendo addirittura che avrebbe lasciato il blog :-) ) esattamente come te la sei presa tu in questo caso, pensando che volessi davvero censurare.

Oltretutto volevo ironizzare non tanto su te, ma più sull'orgoglio dei friulani per la loro appartenenza. Quindi in un certo senso la mia era una risposta alla tua battuta. Come vedi scrivo "loro", perché è un'appartenenza che mi tange molto poco.
Sarò anche suscettibile, e lo sono su molte cose, ma non certo sulla mia friulanità :-)
Ci sono molti altri punti su cui me la prendo. Ma riguardano me personalmente. Non un'appartenenza a un' "identità friulana" che sento davvero poco (e chi mi conosce lo sa). Detto in parole povere, non me ne frega proprio nulla :-)

Se la tua frase iniziale era davvero una battuta, allora avresti dovuto capire che anche la mia lo era.
Comunque nessun rancore. Anzi, se vuoi ti offro una birra, così vedrai che non tutti i friulani sono come dici. Io, per esempio, sono completamente diversa dai friulani che hai descritto. Sarà per questo che, come ho detto, non tengo molto all'identità friulana :-)


p.s. per JJ: scusa se ti ho tirato in ballo; so benissimo che poi hai capito che Paolo scherzava sul commento contro le Harley, altrimenti non saresti ancora qui a leggere il blog :-)

Anonimo ha detto...

Bene, bene.
Ricevuto.

Guardi conosco bene il nostro Paese e le sue Genti, mi creda.

Per tale ragione, le dico che tra tutti gli abitanti delle nostre 20 Regioni, siete solo in 2 (due) ad essere così estremamente ( forse troppo...!) fieri ed attaccati alla vostra appartenenza : Voi, ed i Sardi.

Ma, potrei dire :

Tanto di cappello a questo... se, però, questa vostra "tipicità" a mio avviso troppo ostentata .... non desse un poò fastidio.

Tutti noi abbiamo una cultura, un dialetto, a volte incomprensibile come quello vostro, i nostri usi e costumi, ma non tediamo il resto delle persone e, soprattutto non "scattiamo come molle" allorquando ci si stuzzica un pochetto....

Quando ho scritto quella battuta.... sapevo benissimo che qualcuno avrebbe abboccato all'amo... ma, non pensavo a Lei... anche non la sapevo Friulana.

Comunque sia: Graze dell'invito, ma preferirei un buon Refosco dal Peduncolo Rosso alla birra, poco ma buono.. ( è un vitigno autoctono di Aquileia ) ....quella, la birra, lasciamola agli Austriaci.....


Con stima.

Stefania Nicoletti ha detto...

D'accordo, anonimo, ma perché continui a dire "voi" e a generalizzare? E' così difficile capire che non tutte le persone sono uguali, e che non si può dire "voi friulani siete così", oppure "voi sardi siete cosà"?
E poi, ripeto, non ho abboccato all'amo. Ho solo fatto una battuta (con tanto di emoticon, per fugare ogni dubbio sul tono ironico). Al che tu ti sei incazzato, pensando che volessi davvero censurare un messaggio del genere.
Scusa sai, ma chi è scattato come una molla sei proprio tu, con il tuo tono incazzato.
E sarai anche un uomo di mondo che conosce bene il nostro paese e le sue genti, però non sai riconoscere quando uno sta scherzando. Mi pare un po' idiota pensare che volessi davvero censurare un messaggio come il tuo...
E comunque, mi pare che tu stia scrivendo sempre più luoghi comuni e stereotipi... contento tu :-)
Ah, comunque io il dialetto friulano nemmeno lo parlo. Lo capisco, ma non lo parlo dall'età di 3 anni, per mia scelta, pur provenendo da una famiglia che lo parla. Invece ti aspettavi che, da buona friulana, sottolineassi che non è un dialetto ma una lingua eh? :-)

Anonimo ha detto...

Scusi se insisto.

Vede ? Il suo subconscio ( ..sicuramente lei non se ne rende conto...) continua a combattere e difendere la vostra tipicità, che - de facto - non c'è... non esiste....!

Rifletta, non si arrabbi e, se preferisce si rilegga :

Lei, ha appena affermato " tra le righe " MA LO HA AFFERMATO...e probabilmente senza rendersene conto... che il Friulano è una Lingua e non un dialetto ! Ed ha pure tentato di far passare "l'affermazione che non condivido affatto " come non voluta anzi...

Ah!ah!ah! che affascinante che è l'animo umano !

Poi, comunque, non è la prima volta che mi si censura.... ( non che intervenga spesso in verità.... ma ricordo che tempo fà, su un argomento tipo: dagli giù allo sbirro eccc..( non che io lo sono..) venni censurato poichè li difendevo... quindi quando lei ha affermato stai attento che potrei censurarti eccc. anche solo per scherzare mi son detto :
Cavoli, ma qui si e passati da quando uno poteva scivere quel che voleva ad ora che sembra di stare nella Russia pre disgelo !

Ma, Stefania, ripeto, ho già capito.... e le ho detto che ci siamo fraintesi.....

Ma,il Friulano è un Idioma non una lingua. Lo affermo pure "Zu Giuliu" quando era presidente del Consiglio e volevate far insegnare il Friulano nelle scuole al posto dell'Inglese ! Mah! ditemi voi se nel terzo millennio siamo ancora a sparare cavolate di simile portata.

Riguardo agli stereotipi:

Guardi che la statistica è scienza riconosciuta ! La doccsa com crede che faccia le indagini ....? Ovvio, prede in esame dei ampioni di popolazione.....ed io nel mio piccolo le ho fatte... e affermo ciò che ho affermato ! Non generalizzerò mai dicendo che il 100% delle persone siano uguali o tendenti a pensarla o a comportarsi alla stessa maniera ma il 98% si ! Peraltro gli antichi insegnavano che : Visto uno visti tutti.

Anonimo ha detto...

Roma, 28 settembre 2010
Articolo di : La Repubblica :

Napolitano: "Via i simboli dalla scuola di Adro"

“È solo una clamorosa esibizione “

Ah! ah! ah! ....come volevasi dimostrare !

Stefania Nicoletti ha detto...

Oddio mio, che commento delirante...
Visto uno visti tutti? Allora perché non continuare con "non si sono più le mezze stagioni"? Oppure "non ci sono più i giovani di una volta"?
Detto senza mezzi termini: non me ne frega nulla se il friulano è un dialetto, una lingua, o un idioma. So però che tu sei un idioma ma con la t al posto della m.
E sei pure pazzo. Non è la fine del mondo, ma non perderò altro tempo con te. Ho cercato di essere conciliante, ma vedo che è inutile.
Sai come si dice? Non discutere con un idiota: la gente potrebbe non accorgersi della differenza. E infatti ti ho dato fin troppa corda... Quindi buon proseguimento con le tue statistiche.
Comunque non ti ho censurato. E ti ricordo che qui ad approvare i commenti siamo in 3, non solo io. E io non ho censurato nulla sui poliziotti.

Anonimo ha detto...

Fate vobis !

Grazie per l'idioma.

Friulana Friulana, Friulana
ah! ah! ah!

Non si arrabbi su ! adesso la slamo e la rigetto in acqua ah! ah! ah!

E poi ero io il suscettibbile !

Anonimo ha detto...

E poi siamo in tre che vuol dire ! Visto uno visti tutti !

Suvvia ! Scherzavo !

Siete tutti molto bravi soprattutto l'Avocato Francescheti

Ed ora non scherzo.....la saluto...devo far rientro al Centro d'Igiene Mentale... mi attendono e se non mi vedono rientrare si preoccupano.

Buon lavoro.

Anonimo ha detto...

e coomunque :

Idiota

DA WIKIPEDIA :

Dal latino idiòta, a sua volta dal greco antico idiòtes (da idios, particolare): privato in contrapposizione a pubblico, cioè che non partecipa alla vita pubblica (in quanto incapace a vario titolo).

Colui O COLORO ( ndr) che vive ai margini od al di fuori della società considerata civile ed assume quindi comportamenti che questa considera spesso sconvenienti o insensati.



è proprio vero :

....Chi lo dice sa di esserlo !!!


E comunque io non avevo insultato nessuno !!!

Lei, invece e l'altro suo paesano lo avete fatto e questo vi qualifica per ciò che in raltà siete. Ma io persona sensibile e una "spanna" sopra voi, vi comprendo e vi perdono perchè credo che dobbiate ancora crescere !

Buonasera.

Er Monnezza ha detto...

Aho, a anonimo,
ma 'n cellai na casa?

Anonimo ha detto...

se lei fosse un vero Romano

a) non si firmerebbe er monnezza;

b) avrebbe ben altro da fare per distrarsi invece di stare in un blog ;

c) se farebbe - un pacco ben confezzionato - di ca....zzi sua;
....ah! ah! ah!

Io la casa ce l'ho ... e che abitando in un paese di merda....m'annoio... certo !abitassi a Roma nun stavo qui a scrive minchiate .....ciao bello e non ti spacciare per Romano.

Pulentun !

Er Monnezza ha detto...

Aho, a Anonimo, ma che te fai cor gas?