lunedì 2 agosto 2010

Lettera aperta di Benny Calasanzio al PM di Viterbo Renzo Petroselli, riguardo l'omicidio Manca


Benny Calasanzio: Pm Petroselli, riguardo l'omicidio di Attilio Manca...
Gentile dott. Renzo Petroselli,

io e lei, pur non essendoci mai visti, condividiamo una cosa: nessuno dei due ha mai conosciuto il dottor Attilio Manca. Di persona intendo. Io, a differenza sua, ho avuto la fortuna di conoscere la sua famiglia, tre persone esemplari nella vita e nel dolore. Anzichè fare domande, dal nostro primo incontro, ho imparato ad ascoltare quella storia che ormai conosco a memoria, dettaglio per dettaglio.




Per queste e per altre ovvie ragioni rimango senza parole di fronte alla terza, si noti bene, alla terza richiesta di archiviazione che lei ha avanzato al Gip della procura di Viterbo. Evidentemente è convinto oltre ogni ragionevole dubbio che Attilio Manca si sia ammazzato da solo. Con estrema arte e perizia, ma da solo. Si iniettò, due volte,sulle braccia, l’eroina e creò una miscela esplosiva con alcol e calmanti per farla finita. Nel polso sinistro e nell’avambraccio però. Lui che era mancino, in punto di morte, scoprì che era abile ad usare anche l'altra mano. Mentre entrava in circolo il mix, diede una testata su qualche muro deviandosi il setto nasale. Poi cominciò a sbattere in giro per la casa, a procurarsi ecchimosi ed ematomi su tutto il corpo. Cosparse la casa del suo sangue, sul letto, sotto il letto, mise il tappo alle due siringhe e ne mise una in bagno e una in cucina. Poi finalmente morì. Suicidio. Il miglior suicidio di sempre direi.

Quello che mi sorprende è che lei creda davvero a tutto ciò. La prego, tutto ciò sarebbe davvero insolente nei confronti della sua intelligenza. Lei invece ne è certo. Tanto da, praticamente, evitare di indagare, che sarebbe la sua prerogativa e il suo obbligo professionale e morale. Non a caso l’avvocato della famiglia Manca, Fabio Repici, uno notoriamente avaro di parole, l’ha acusata durante l’ultima udienza di “abnorme inerzia che ha contraddistinto il suo operato, svolgendo solo supplementi di indagini ordinati dal Gip”.

Alcune cose effettivamente mi lasciano basito. Mai un’analisi delle siringhe. Potrebbe escludere che su quelle siringhe siano completamente assenti le impronte di Attilio, e che dunque altri hanno “suicidato” Attilio? No, perchè non ha mai dato incarico di analizzarle. Ha mai creduto che sia umanamente possibile cadere su un materasso e procurarsi, nell’ordine, ecchimosi su tutto il corpo e la deviazione del setto nasale, con annesso lago di sangue? O il dott. Attilio Manca, ragazzo prodigio della chirurgia, amava dormire su un letto di cemento armato, o questa ricostruzione è una patacca, come tutto ciò che è stato ricostruito fino ad adesso.

Gentile pubblico ministero, non voglio certo tentare di influenzare la sua percezione dei fatti o tantomeno irritarla; le scrivo solo per debolezza personale. Non ho il coraggio, infatti, di continuare a guardare in faccia il papà, la mamma e il fratello di Attilio. Non ho il coraggio di sentirli ancora raccontare quei momenti, i ricordi dei momenti felici con Attilio, un ragazzo strappato alla vita nel momento più bello. E allora le chiedo se davvero se la sente di assumersi la responsabilità di mettere la parola fine ad una storia che fa acqua da tutte le parti. Una storia che pur di non citare la parola mafia ricorrerebbe anche ad ipotizzare un attacco alieno di cui Manca è rimasto vittima. Tutto pur di non dire che Manca altra colpa non ha avuto se non quella di visitare e forse operare un paziente sbagliato: Bernardo Provenzano. Tutti e due a Marsiglia nello stesso periodo, tutti e due con legami a Barcellona Pozzo di Gotto. Ed uno dipendente dall’altro, con una prostata da operare da mani abili.

Infine, le ricordo, che Attilio aveva addirittura in programma un periodo di volontariato in Bolivia con Medici senza Frontiere, e un training a Cleveland, Stati Uniti, presso un istituto altamente specializzato. Mai conosciuto tossicodipendenti con così tanta voglia di vivere. Mai conosciuto tossici così lucidi da organizzare una tale messinscena che sembra tutto tranne che un suicidio.

Le chiedo solo di lasciare, per un attimo, incartamenti e faldoni, che pure contengono questi interrogativi a cui lei non vuole dare risposta. E di convocare a Viterbo la famiglia Manca. E di rimanere ad ascoltare. Non lo faccia per me, nè per loro, ma lo faccia per sè, perchè vivere una vita e una professione con il peso di aver coperto la verità, naturalmente senza dolo, non le lascerà tregua.

Cordialmente,

Benny Calasanzio, familiare di due vittime di mafia che molti hanno cercato prima di dimenticare e poi di infangare.

53 commenti:

Anonimo ha detto...

IO CREDO CHE LA PISTA DELLA MAFIA POTREBBE ESSERE ERRATA, ORMAI BERNARDO PROVENZANO è IN CARCERE E UN OMICIDIO IN PIù O IN MENO NON GLI CAMBIEREBBE DI CERTO LA VITA, TANTO SEMPRE IN CARCERE RIMARRà, IO CREDO CHE LA MANO OMICIDA SIA UN'ALTRA, E CRE POTREBBERO ESSERE COINVOLTI COME AL SOLITO I SERVIZI SEGRETI, E POTERI OCCULTI..

Anonimo ha detto...

Ciao Paolo, bella lettera, ti volevo chiedere se tu conosci Renzo Petroselli personalmente, hai mai avuto modo di parlare con lui di questa storia o hai mai interagito con lui per lavoro?
Ti chiedo questo perche' sarebbe interessante capire che tipo di persona sia, e se secondo te non ha indagato a fondo su questa brutta storia perche' manovrato dall'alto o anche lui consapevolmente connivente col sistema.
Avevi proprio ragione quando in tuo recente articolo dicesti che a un certo punto si e' talmente stufi di assistere a queste ingiustizie, storie non chiare, indagini volutamente mandate a puttane che verrebbe da dire a questi stronzi "ma andate affanculo, e si ammazzateci tutti, ma basta pensare che siamo tutti degli idioti che credono agli asini che volano e ai suicidi piu' improbabili".
D'altra parte, questo e' uno schifo che anche noi con le nostre debolezze alimentiamo ogni giorno.

Grazie, Anna

Anonimo ha detto...

Benny,
possono l'etica e la coscienza lacerare l'interesse?
quieta il tuo animo..
il tuo appello non rimarrà inascoltato..qualcosa silentemente aggiusterà le cose..il contrappasso da , il contrappasso toglie!

Anonimo ha detto...

bravo benny, ottima lettera aperta.

Anonimo ha detto...

Paolo, hai dimenticato di linkare la fonte.... va be', te lo do io il link :)

http://bennycalasanzio.blogspot.com/

Anonimo ha detto...

il sistema è marcio e non solo a livello politico. spero che la gente si sia finalmente svegliata, dopo questi anni di merda. lo vedremo quando si voterà, spero presto.

Anonimo ha detto...

Inimica Vis ( la forza nemica)


Le indagini e le retate che si sono susseguite nel corso degli ultimi mesi su tutto il territorio nazionale e che hanno riguardato innumerevoli episodi di corruzione, concussione e malaffare vario in cui sono coinvolti centinaia di personaggi altolocati hanno messo in evidenza, anche agli occhi più sprovveduti l'esistenza di numerose cricche. Queste cricche sono in qualche maniera e attraverso canali di snodo collegate una con l'altra e, tutte insieme, detengono il monopolio degli appalti miliardari, dell'amministrazione scorretta del denaro pubblico, dell'uso fraudolento del sistema bancario, della distorsione degli apparati giudiziari e polizieschi al fine di favorire gli interessi dei ricchi, dei potenti o degli appartenenti della cricca stessa. Sopra tutte queste cricche esiste una cricca della cricche cui tutti questi corrotti fanno riferimento, di cui fanno parte, cui giurano fedeltà, cui va la loro unica devozione. Essa si chiama: Massoneria.Un tratto che e`sempre stato della Massoneria pidduista nel passato ed oggi, e`quello di aver intrattenuto rapporti con elementi corrotti della gerarchia vaticana, che Ratzinger sembra oggi voler rapidamente estromettere. Alcuni di questi gruppi, in parte formati da personaggi che costituirono il cuore della P2 negli anni 70-80 hanno cercato di deviare ed influenzare le decisioni dei giudici nei clamorosi casi di Cosentino e in occasione della temporanea esclusione della Lista Formigoni in Lombardia. Mentre Fini appare collegato organicamente alla struttura dello stato di Israele, Berlusconi poggia il suo potere su un apparato massonico e paramafioso al quale appartengono i patri putativi del suo partito, alcuni dei suoi coordinatori nazionali e vasti settori del suo entourage politico ed economico. Altra accusa nei confronti della cricca massonica e' di aver canalizzato fondi sospetti siciliani e calabresi nell' eolico in Sardegna. Ricorderemo che durante la campagna elettorale per le Europee l' On Melchiorre parlo´apertamente di un "patto per l' eolico" in cui erano coinvolti mafia , massoneria e politici di diversa estarzione tra i quali Antonio Di Pietro. Nel 1945, questo cancro rientrò nella nostra Patria (insieme a sua sorella Mafia) a cavallo dei carri armati dei liberatori anglo-americani. Costoro affidarono alla masso-mafia il controllo del territorio italiano, la sua amministrazione e la gestione del terrore contro tutti coloro che non si asservivano agli interessi dei nuovi padroni anglo-sassoni. Ritenendo che la Rivoluzione Italiana non possa che passare attraverso la sconfitta definitiva della Massoneria

FORZA NUOVA chiede:

1- scioglimento immediato della massoneria;
2- configurazione di una nuovo reato esplicitamente legato all'associazione massonica o in via subordinata l' obbligo per tutti i politici e funzionari pubblici di dichiarazione di appartenenza o di non appartenenza alla massoneria.

La Segreteria Nazionale

Anonimo ha detto...

"Un tratto che e`sempre stato della Massoneria pidduista nel passato ed oggi, e`quello di aver intrattenuto rapporti con elementi corrotti della gerarchia vaticana, che Ratzinger sembra oggi voler rapidamente estromettere."

Ratzinger, che insieme a Sodano appartiene all'Opus Dei, vorrebbe
estromettere i piduisti?
Certo , per imbarcare tutta Opus Dei, una delle peggiori mafie al mondo. Senza contare gli altri massoni vaticani: Cavalieri di Malta, Cavalieri di Colombo, La
Milizia del Tempio-Ordine dei Poveri Cavalieri di Cristo:
http://it.wikipedia.org/wiki/Milizia_del_Tempio_-_Ordine_dei_poveri_Cavalieri_di_Cristo
Con tutte le loro croci di Malta
massoniche che altro potrebbero essere?
Finché non si comprende che la
chiesa è diretta emanazione della
massoneria, e viceversa, e che insieme da secoli ordiscono trame
e fanno lucrosi affari, non se ne verrà mai a capo.

Anonimo ha detto...

Sono del tutto d'accordo con Forza Nuova: l'attuale Papa è sotto attacco proprio perché sta cercando di regolare i conti con settori vaticani legati alla massoneria. Si sa che le simpatie nazionali e socialiste di Papa Benedetto XVI sono in diretto contrasto con il sistema di potere massonico, ecco perché non dobbiamo far mancare il nostro sostegno a questo Papa!

Anonimo ha detto...

La croce di Malta non è massonica: fate un bel pò di confusione, ma del resto bisogna dire che icke ha lavorato molto bene nel confondere le coscienze rimestando sciocchezze... la lotta è sempre una: da un lato Cristo e la sua chiesa costruita su Pietro e il demonio dall'altro. Dietro gli AVVERSARI,che siano massoni, satanisti, atei etc.. si nasconde sempre lui: l'avversario, Lucifero (o se qualcuno vuole Horus, Baal etc etc..). Non Prevalebunt: la Chiesa cattolica è sorretta dallo Spirito Santo e, di contro, le porte dell'inferno sono molto larghe...

Anonimo ha detto...

Beh, secondo il terzo segreto di Fatima, Satana è in Vaticano.
Fate un po' voi!

Sarebbe anche ora che vi svegliaste,
e comprendeste che massoneria e servizi segreti sono gli organizzatori ed i finanziatori,
assieme al vaticano, di tutti i gruppuscoli di destra estrema.
Non sapete neanche da dove nascete!

A chi chiedete lo scioglimento della massoneria, al governo
piduista?
Al vaticano dell'opus dei?
All'esercito pieno di massoni?
A Paperino?

Anonimo ha detto...

Forza Nuova, il partito fondato da un (ex) terrorista? Cosa vogliono loro? Distruggere la massoneria? Beh tanto per cominciare dovrebbero smettere di farsi foraggiare dai servizi segreti. Che inutili cazzoni.

Anonimo ha detto...

il vaticano infame è ancora peggio della massoneria, ma c'è ancora gente che lo difende... :(
http://www.disinformazione.it/bancavaticana.htm

Anonimo ha detto...

è chiaro che il Vaticano sia pieno di Massoni oltre che di anti massoni e di posseduti: il famoso caso della guardia svizzera suicida (dopo aver freddato il suo comandante e la moglie) rientra proprio nel quadro di questa feroce contrapposizione. Dopo la fine della II guerra mondiale, per volere degli ebrei e dei Massoni, sono stati sponsorizzati ed eletti due papi eretici e rosacrociani, Giovanni XXIII e Paolo VI, ma questo rientra appunto nella normale lotta tra Satana e Cristo, la chiesa cattolica si fonda sulla parola di Cristo, seconda persona della Trinità,non si può generalizzare come fate voi con un gergo ed una cultura da qualunquisti di quinto rango... Informatevi, informatevi sulla vita dei santi, su Padre Pio, su Natuzza Evolo, sui santi e sui miracoli, sulle apparizioni di "La Salette". Benedetto XVI sta coraggiosamente facendo piazza pulita, speriamo che non faccia qualche brutta fine, non a caso ha ritirato l'assurda scomunica emessa da Giovanni Paolo II contro I Lefreviani.. Che Lo Spirito Santo lo assista

Lalla ha detto...

ciao Paolo cosa mi sai dire di questo?

http://it.wikipedia.org/wiki/Georgia_Guidestones


scusa l'o.t.

Anonimo ha detto...

@Anonimo delle 12:03

da dove hai preso la notizia che i servizi finanziano i gruppi di destra? Da Babbo Natale?
Prova ad usare un po' il cervello qualche volta, invece di parlare a vanvera e diffamare solo per odio.
E` grazie a quelli come te che l'Italia e` a rotoli.

Mappo jidai

Anonimo ha detto...

Vorrei tornare un attimo sulla vicenda di Attilio Manca sono letteralmente sconvolto al pensiero che pur non essendo una persona che ho conosciuto direttamente Manca e` stato compagno di corso e di specializzazione all universita` Cattolica di tante persone che invece conosco benissimo e che mai hanno accennato a questo caso.
Ho dato un occhiata al suo sito dove praticamente si fa capire in modo abbastanza diretto chi lo avrebbe ucciso Il perche` che non e` pero`molto chiaro correggetemi se sbaglio. Attilio Manca potrebbe aver avuto un ruolo nell intervento alla prostata di bernardo provenzano> ma l-equipe che nel 2003 opero` provenzano sotto falso nome non era tutta francese? possibile che non si possa fare chiarezza su questo punto?

Anonimo ha detto...

Ma non sapete proprio niente!
Bisogna spiegarvi tutto!

Il comandante delle guardie svizzere Alois Estermann era un membro dell'opus dei ed ex spia della Stasi, il servizio segreto
della Germania est.
Con Woytjla si era riciclato, era il corriere dei soldi dello IOR
che dal vaticano arrivavano in Polonia a Solidarnosc, anche tramite la CIA, e coordinava l'arrivo delle armi dalla Scandinavia.
Qualcuno lo ha fatto fuori assieme alla moglie, ha successivamente
"suicidato" il povero ragazzo
Mornay, poi lo ha portato nella stanza del comandante, inscenando
il finto omicidio-suicidio.
In vaticano non ci sono solo gay
e pedofili, ma anche fior di assassini, e da secoli.
Chi volesse maggiori particolari,
legga il libro I PECCATI DEL VATICANO, di Claudio Rendina.

Anonimo ha detto...

ciao
scusate ma l'intervento di forza nuova lo considero una bella arrampicata sugli specchi.il 5 di agosto,un piccolo partito che non si incula più nessuno,manda un commento in un blog(che non riesco più a capire che direzione abbia preso..)su un argomento trito e ritrito:l'omicidio dai risvolti segreti.protagonisti,uno che ha i cazzi suoi,gli sbirri,i soldi e la malattia della psiche umana.poi voi,noiosamente, annoiati, pure raccontate una storia sdilinguando il vs. solito vocabolario:massoneria,servizi segreti..e servizi segreti e massoneria.alchè il commento di cui sopra che cavalca l'onda anomala e qualcuno scimmiottandoli grugna qualcosa.i fascisti,anche se si presentano puliti e vogliono pulizia intorno a loro,puzzano sempre dalla testa.
per quello poi vi date i bacini coi negazionisti.l'amministratore,l'avvocato insomma,avrebbe dovuto si pubblicarli ma dopodiche prendendone le distanze.oppure sotto sotto...

Stefania Nicoletti ha detto...

Anonimo delle 19:13
Premesso che Paolo non può stare sempre sul blog a "prendere le distanze" da qualcosa. Premesso anche che da qualche giorno è fuori, e non ha accesso ad internet.

Dovremmo prendere le distanze da ogni singolo commento?
Ogni commento è di chi lo scrive, e non rappresenta la linea del blog.

Per esempio, io non condivido alcuni commenti, come quelli che parlano del "Devastatore" e affini. Dovrei stare tutto il giorno a scrivere "prendo le distanze dal commento di tal dei tali"?

Oppure, abbiamo pubblicato, nell'altro post, dei commenti di un anticomplottista, e l'abbiamo pubblicato nonostante fosse critico nei confronti del "complottismo" e attaccasse i complottisti. Avremmo dovuto scrivere che "prendiamo le distanze da questo commento"?

Insomma, ognuno nei commenti esprime la propria opinione. E l'amministratore non deve "prenderne le distanze".

Anonimo ha detto...

Gli amministratori postano una lettera aperta su una morte sospetta e i soliti noti che fanno? Ma ci fanno partecipi dei loro deliri religiosi-escatologici, naturellement.

Guardate che gli ospedali psichiatrici non chiudono ad agosto, siete ancora in tempo per un posto letto. Cio' per cui e' troppo tardi, invece, e' un vostro recupero completo dalla follia totale che vi affligge.

Anna

Anonimo ha detto...

sSusate ma vorrei tornare al caso Manca. Qual e` la versione degli inquirenti di come provenzano arrivo` a farsi operare a marsiglia? I chirurghi francesi che lo hanno operato hanno rilasciato delle testimonianze che gettano una luce su questo episodio? Perche` Pietro Grasso esclude qualsiasi legame tra Manca e Provenzano?

Anonimo ha detto...

Parole di un autorevole uomo della chiesa cattolica “ i massoni all’interno della chiesa sono tra il 10 e il 12%) E non escludiamo purtroppo il loro aumento fino ad arrivare al controllo totale della chiesa. Aggiungo; che solo allora Pietro sarà sostituito dal papa nero, figlio di un cardinale e una prostituta. Tutto questo sarà accompagnato da una campagna di feroci attacchi alla chiesa e ai valori cristiani da ogni ceto sociale, politico o religioso, atei, massoni, intellettuali, giornalisti ecce…
Quindi non mi meraviglio di una certa Anna che non risparmia una occasione per attaccare la chiesa e i suoi valori insostituibili. E vi dico di più; la situazione ha sorpassato la fase iniziale e stiamo per incontrare il peggio.Ma siamo fiduciosi nelle parole di Cristo, la vittoria di lucifero sarà temporanea e alla fine sarà sconfitto con la parusia
Kaled

Anonimo ha detto...

x Anna.

Ciao, se posso darti un piccolo consiglio, penso che irritarti e farti perder tempo sia quello che i disturbatori desiderano (notare il loro modo di porsi tanto ostile da poter essere considerato sospetto).
Un fuoco si spegne in mancanza di aria.

Continuiamo a parlare di Attilio Manca!

saluti da nemesis

Anonimo ha detto...

...e quando vi spareranno in cielo
un ologramma di Cristo, abboccherete
come pollastri, crederete che
davvero sia tornato, e seguirete i
vostri falsi profeti.
Il mondo è pieno di creduloni, siete
pienamente nella media.
Attenzione però: il risveglio sarà
brusco!

Anonimo ha detto...

Caro Nemesis, certo che continuiamo a parlare del povero Attilio Manca, io ho fatto a Paolo delle domande a cui spero avra' modo e tempo di rispondere quando torna.

Il consiglio di farsi vedere da uno bravo per quelle teste vuote (o piene di merda) dei forzanuovisti e i loro patetici accoliti in odore di esorcismi resta comunque.

Anna

Anonimo ha detto...

cara seducente anna,
come non essere d'accordo con te?perchè questo blog lascia spazio ai fascisti per me rimane un mistero,fatto sta che anche qui nella mia città gli spdc sono tutt'altro che i ferie.un consiglio ai complottisti:un posto lo si trova sempre per persone un evidente difficoltà cognitiva.curatevi!la vita non è un film di hollywood(che tanto è sionista,no?)
ciao anna

Anonimo ha detto...

Come siete superideologizzati ma se invece di forza nuova fosse una proposta che so io di rifondazione o partito dei pensionati o grillo vi cambiava qualcosa?
evidentemente gli altri avranno i loro buoni motivi a non ritenere la massoneria un problema non a caso il trattato di Lisbona è stato votato all'unanimità

Anonimo ha detto...

La massoneria è NATA SOLO ED ESCLUSIVAMENTE per COMBATTERE con tutti i mezzi la CHIESA CATTOLICA APOSTOLICA ROMANA, i personaggi che hanno contribuito a questo sciempio li elenco alcuni tra i più noti.... perchè li commemoriamo ogni anno (siamo senza vergogna) Pike, Mazzini Caribaldi, Cavour etc... fino ai tempi di oggi tutti suppongo conoscano i personaggi.... italiani connessi alla massoneria.

La massoneri del nostro tempo, per adesso dico per adesso ha vinto la battaglia ma non la guerra. Con il Concilio Vaticano (si sono intrufolati gente che non hanno mai creduto in Dio se non al loro che sappiamo chi è..... Lucifero)Ed è per questo ci ritroviamo oggi con FALSI PRETI Vescovi che conosco + il Busines che Dio e cosa + grave hanno fatto in modo che entrassero falsi sacerdoti della peggior specie.... i pedofili. QUESTO E' IL DISEGNO DELLA MASSONERIA CANCELLARE L'IDENTITA' DI UN POPOLO ED UNA NAZIONE, IERI I CATTOLICI, OGGI I MUSULMANI, DOMANI I BUDDISTI E I KRISNA e chi ne ha più ne metta....

Il loro compito è distruggere le COSCENZE degli uomini perchè è la parte + Divina dell'essere umano.
Il loro compito è farci DIVENTARE ANIMALI PARLANTI.... chi ha cervello per intendere intenda....

Anonimo ha detto...

Caro anonimo delle 13.59, che suppongo essere lo stesso di qualche giorno fa, sai, non e' l'essere complottisti in se' l'errore, ma avere la presunzione di avere le verita' rivelate in tasca.

Anche l'essere complottisti a ogni costo su tutto e' indice di qualche serio problemino mentale, a mio avviso. Diciamo che una sana voglia di saperne di piu' su come va il mondo e scoprire cosa c'e' dietro molti eventi storici o anche della vita di tutti i giorni non particolarmente limpidi agli occhi di piu' e' cosa buona e giusta, cio' che invece e' profondamente sbagliato e' che un partito politico come Forza Nuova, fondato da un noto ex terrorista, abbia improvvisamente trovato terreno fertile da queste parti per imbrattare questo spazio con i suoi pseudo proclami di merda.
Dove ci sono (ex) terroristi ci sono i servizi segreti, e questo e' un dato di fatto incontrovertibile, quindi direi che ha piu' voglia di eliminare la massoneria il mio dito mignolo che tali eroi forzanuovisti.

Si puo' secondo te pensare di eliminare la massoneria con l'aiuto della Chiesa cattolica, nota complice consapevole e felice dei criminali massoni piu' grossi e noti alla storia di questo paese? Non penso proprio. La chiesa e' la massoneria e la massoneria e' la chiesa, puro e semplice. I due massimi sistemi sono in realta' uno solo, e chi pensa il contrario e' o troppo stupido, o troppo fascista e quindi non fa testo, o troppo ammanicato coi preti, per un motivo o l'altro, per ammetterlo.

Nessuno di noi ha la ricetta perfetta per eliminare questo sistema e ricominciare daccapo, quindi DIFFIDARE SEMPRE E COMUNQUE di chi si presenta qui o altrove con le soluzioni facili o le verita' rivelate, specie se queste vengono proprio dal cuore stesso della massoneria, ovvero Chiesa e partiti politici, manifestazione diretta e visibile del sistema che tutto controlla e tutto manipola.

Ripeto che realta' aberranti come FN, la Chiesa ecc., sono fenomeni umani (altro che divini), e come tali saranno destinati a scomparire, lo faranno del tutto quando l'umanita' si affranchera' da ogni pensiero preconfezionato scodellato da chiunque e comincera' finalmente ad usare il proprio cervello, i sensi e l'anima. Fino a quel liberatorio momento tutto cio' che noi possiamo fare e' informare e aiutare queste anime perse a ritrovarsi ed evolversi, ma nulla di piu'. A ognuno di noi la scelta.

Anna

Anonimo ha detto...

d'accordo pienamente con l'anonimo delle 16:58. I nemici di Cristo, del resto, dovrebbero saperlo che l'inferno li attende...

Anonimo ha detto...

Prima di scrivere bisognerebbe imparare la grammatica: coscienza e non "coscenza", tanto per fare un esempio.
E' vero che in un certo periodo la massoneria è stata laica ed anticlericale, ma quel momento è finito da un pezzo.
Poi ci sono molte massonerie, e quelle che stanno in vaticano sono
fra le più violente ed assetate di
denaro, praticano il satanismo e la pedofilia, che spesso vanno insieme.
La più grossa centrale di culto satanico è nei sotterranei del vaticano.

Anonimo ha detto...

ciao anna,(mi hai beccato:))
sempre d'accordo,infatti a me in tutta sincerità quando trovo in rete proclami di ogni tipo(documenti "segretisssssimi",motori ad acqua,biowashball,omeopatia..)innanzitutto prima cerco se c'è la fonte(anche perchè la maggior parte di questi siti è uno spudorato copia e incolla delle peggio panzane),e troppe volte trovando la fonte ho notato che:l'articolo è,oltre che scopiazzato,falsificato,e non solo da una pessima traduzione.ancora,l'articolo l'ha scritto un filosofo che si diletta di fisica (ricorda qualcosa...già:i complottisti undicisettembrini).insomma,non serve un qi a tre cifre per capire d'esser di fronte ad un,o tanti,mentecatto/i.
un appunto però:non escludere a priori il fatto che molti di quei ragazzi degli anni 70 praticavano lo sponaneismo armato(a destra come a sinistra) conta che c'erano tantissime formazioni minori (azione rivoluzionaria,prima linea a sinistra ad esempio) anche attuali(cooperativa artigiana fuoco e affini,5 c) che non erano/sono al soldo di nessuno.insomma ,non tutti gli attacchi erano/sono "finanziati" ne tantomeno "manovrati" da nessuno,politici,lobby,chiesa e stronzi vari.questo lo dovrebbe sapere chi in questi gruppi ha militato o perlomeno conosce bene il movimento.i gruppi di affinità si basano sulla conoscenza reciproca,un piccolo nucleo di 3-5 persone, affiatato.proprio per evitare infiltrazioni,classiche delle formazioni a piramide,tanto in voga negli anni 70-80.
grazie

Anonimo ha detto...

sono perfettamente d'accordo su ogni parola che ha scritto l'anonimo delle 16'58
Kaled

Anonimo ha detto...

L'anonimo delle 20:06 non ha capito un bel tubo... Tale anonimo ammette o no che i Rosacroce, i Massoni e, di conseguenza la R.R., sono contro la Chiesa? Perché se si ostina a negarlo, il suddetto anonimo sconfessa in pieno tutto il blog il sito e gli articoli che vi sono ospitati... Il Concilio Vaticano II ha introdotto il fumo di Satana in Vaticano, ha introdotto i preti pedofoli etc.. etc.. su preciso disegno massonico... vedi il massaggio di "La Salette".
Ma la resa dei conti avviene subito post mortem... La morte che i satanisti della R.R. infliggono alle loro sventurate vittime non è eterna è uno stato di passaggio: i giusti risorgeranno in Paradiso in corpo e anima... i malvagi andranno anch'essi all'inferno in corpo e anima. Leggete padre Amorth e "forse" capirete...

Anonimo ha detto...

Bene. Abbiamo appena scoperto che che prima del Concilio Vaticano II i preti che inculavano i bimbi non esistevano, ma sono stati introdotti (absit iniuria verbis) solo dopo di allora. Insomma, i "frati buggeroni" tanto cari a Pietro Aretino sono solo un'invenzione letteraria.

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 21.09 ha detto:

"un appunto però:non escludere a priori il fatto che molti di quei ragazzi degli anni 70 praticavano lo sponaneismo armato(a destra come a sinistra) conta che c'erano tantissime formazioni minori (azione rivoluzionaria,prima linea a sinistra ad esempio) anche attuali(cooperativa artigiana fuoco e affini,5 c) che non erano/sono al soldo di nessuno.insomma ,non tutti gli attacchi erano/sono "finanziati" ne tantomeno "manovrati" da nessuno,politici,lobby,chiesa e stronzi vari.questo lo dovrebbe sapere chi in questi gruppi ha militato o perlomeno conosce bene il movimento..."

Guarda, io ho molti dubbi a questo riguardo. Nel senso che sono certa che molti gruppi si siano formati spontaneamente nel nome delle varie ideologie del tempo, ma non sarebbero durati un giorno, senza essere manovrati da qualcuno molto piu' esperto, con tanta grana, e soprattutto meno ideali e piu' idee precise sulla cosiddetta "strategia della tensione" di loro.
Tutte le stragi e le azioni armate rientravano in quel piano preciso, per cui non credo, ma potrei di certo sbagliare, non sono un'esperta al riguardo, che idealisti di destra e sinistra siano stati inglobati in strutture piu' complesse e piramidali e persino a loro insaputa.
Oggi per esempio sappiamo che il tizio a capo dell'azione per il rapimento di Moro era stato molto probabilmente assoldato dalla CIA, anche se mai nessuno l'ha ammesso. Il film "Piazza delle Cinque lune" parla proprio di questo. Personalmente nutro forti dubbi sulla cattura di Curcio e Franceschini, nel senso che secondo me questa fu orchestrata dai servizi segreti e CIA per lasciare la leadership del gruppo armato al tizio pagato dalla CIA, con le conseguenze che sappiamo. Questo perche' a mio avviso C. e F. erano quelli diciamo piu' "genuini" nelle intenzioni, e pertanto sono stati tolti di mezzo al piu' presto.
Queste sono le conclusioni che ho tratto da vari libri che ho letto, e mi pare che anche Solange in un video mesi fa confermasse questa teoria.

Anna

MDD ha detto...

I FASCISTI, ANZI I FAZISTI CHE PENSANO ANCORA CHE LA CHIESA SIA CONTRO LA MASSONERIA SONO UNO SPASSO ...
INIZIO A PENSARE CHE SCHERZINO E CHE NON SIANO NEMMENO FAZISTI, SONO TALMENTE IGNORANTI CHE FANNO TENEREZZA ...

LA CHIESA E' MASSONERIA, ORA MOLTO MENO CHE IN PASSATO, DATO CHE E'DIVENTATO UN CULTO OBSOLETO E LA MASSONERIA INTERNAZIONALE SI E' SPOSTATA SULLA TEKNOFINANZA ...

UNA VOLTA, LA CHIESA ERA TEKNOFINANZA, AVEVA SOLO ALTRO NOME, ED INFATTI FINANZIAVA MIGLIAIA DI INVASIONI, EPURAZIONI ETNICHE, GENOCIDI, GUERRE, SANTE INQUISIZIONI, LA CHIESA FU IL NETWORK DEL COLONIALISMO ANTELITTERAM ...

LA CHIESA CATTOLICA, OVVIAMENTE NELLA SUA GERARCHIA OCCULTA, HA CREATO LA CORONA D'INGHILTERRA, I ROSACROCE, HA FORGIATO GLI APPARATI MILITARI GLOBALI, ESSENDO CULTO MASSONICO GLOBALE, E SI E' PORTATA DIETRO, FINO DAGLI ALBORI, LA SIMBOLOGIA SUMERA ...

LA CHIESA, O MEGLIO IL SUO POTERE TEMPORALE E NON IL BUON PRETE DI SINISTRA ANTI-MAFIA OVVIAMENTE, E' CULTO SATANICO, INFATTI DA SEMPRE LE CATTEDRALI ERANO PROGETTATE DAI PIU' GRANDI MASSONI, QUELLI CHE CONTAVANO, ALTRO CHE MAZZINI ...
MAZZINI, GARIBALDI E COMPAGNIA BELLA, FURONO LO SPECCHIO X LE ALLODOLE, INFATTI LI SI STUDIA PERFINO A SCUOLA, IL VERO POTERE PEDOFILO SATANICO, MATERIALISTA ED ANTISPIRITUALE, MASSONICO E NAZISTA, E' NELLA GERARCHIA OCCULTA CHE HA CREATO LA CHIESA STESSA, EREDITANDO TALE CULTO DA ALTRI IMPERI E DALLE STESSE FAMIGLIE LEGATE A LINEE DI SANGUE MILLENARIO ...

GUARDATE X ESEMPIO LA SIMBOLOGIA NAZISTA E QUELLA TEMPLARE, DEI CAVALIERI DI MALTA O DELLA GOLDENDAWN, E' SEMPRE ESATTAMENTE LA STESSA ...
I SIMBOLI ANCESTRALI DEGLI ILLUMINATI SONO LA CROCE DI MALTA, ONNIPRESENTE NEI TOTALITARISMI ESOTERICI COME IL NAZISMO ...
IL FASCIO LITTORIO, SIMBOLO ROMANO, ANZI BABILONESE, ADOTTATO ANCHE DALLA CIA E DALLA TEKNOFINANZA EBRAICA, L' AQUILA O SEMIRAMIDE, NEL DOLLARO, O COME BANDIERA NAZISTA E VIA DICENDO ...

POI AVETE LETTO QUALCOSA DELLA SETTA SUPRAMASSONICA DELLA THULE ???
LO SAPETE CHE ALFRED ROSENBERG, ASHKENAZITA EBREO NAZISTA E FONDATORE DEL 3° REICH, ERA MEMBRO DELLA THULE, LO SAPETE CHE LA THULE ERA LEGATA ALL' ORDINE DEI NUOVI TEMPLARI, CHE ERANO EMANAZIONE DELLA CHIESA DI ROMA ???

VI SIETE MAI CHIESTI PERCHE' LE BANCHE SVIZZERE E IL VATICANO NON SONO MAI STATI BOMBARDATI DAGLI AMERICANI E SEMPRE RITENUTI NEUTRI ANCHE DAI NAZISTI ???
PERCHE', CAZZO LO CAPIREBBE ANCHE UN RITARDATO, SONO SEMPRE LORO ...

CHIESA
OPUS DEI
GESUITI
NAZISMO
TEKNOFINANZA ASHKENAZITA
IS-RAEL
TEMPLARI
CAVALIERI DI MALTA
C.I.A.
LA CITY DI BABYLONDON
LA CORONA INGLESE
ROSACROCIANI
THULE
P2
ROSAROSSA

SONO SEMPRE E SOLO LORO, BASTA VEDERE I SIMBOLI CHE VEICOLANO, BASTA VEDERE DA CHI SONO EMANATI, FINANZIATI, COSA PORTANO AVANTI COME VALORI COMUNI CONDIVISI ...
BASTA STUDIARE 2000 ANNI DI MONARCHIA EUROPEA, PER CAPIRE CHE I CASATI SI MESCOLAVANO TRA LORO PER CONSERVARE IL POTERE, MAGARI SI SCANNAVANO ANCHE,MA ERANO SEMPRE E SOLO LORO ...

IL CULTO, SIA RELIGIOSO CHE TOTALITARIO, RAPPRESENTA LA CULLA DEGLI ILLUMINATI, IL CULTO CAMBIA VESTE, TRASMUTANDO IN ALTRO POTERE,PORTANDOSI DIETRO LA STESSA SIMBOLOGIA MILLENARIA ...
INSOMMA ...
IL LUPO PERDE IL PELO MA NON IL VIZIO !!!

INIZIATE A FAR LAVORARE QUALCHE NEURONE, VI ASSICURO CHE NE BASTAN POCHI X COMPRENDERE CIO' CHE DICO ...

HASTA ...

Anonimo ha detto...

Concordo in toto con MDD e straquoto. Specialmente con questi due passi:

"... E' NELLA GERARCHIA OCCULTA CHE HA CREATO LA CHIESA STESSA, EREDITANDO TALE CULTO DA ALTRI IMPERI E DALLE STESSE FAMIGLIE LEGATE A LINEE DI SANGUE MILLENARIO ..."
"BASTA STUDIARE 2000 ANNI DI MONARCHIA EUROPEA, PER CAPIRE CHE I CASATI SI MESCOLAVANO TRA LORO PER CONSERVARE IL POTERE, MAGARI SI SCANNAVANO ANCHE,MA ERANO SEMPRE E SOLO LORO ..."

A tale proposito ho letto poco tempo fa un interessante libro, in Inglese il titolo e' "The second Messiah", a cura di Christopher Knight e Robert Lomas, gli stessi che hanno scritto "The Hiram Key". Entrambi i libri parlano proprio della nascita della massoneria e il suo incrociarsi con il cristianesimo attraverso i Templari, i quali secondo i due autori erano i membri segreti della stirpe reale della Chiesa di Gerusalemme, alti sacerdoti/re con il chiaro compito di restaurare il culto antichissimo di assiro-babilonese memoria (da cui il Baphomet ecc.) e di tramandare questo culto attraverso le dinastie merovingie e via via tutti i casati europei attraverso matrimoni incrociati.

I due autori sono massoni anch'essi, seppur non di alto grado, per cui direi che ci credo.

Anna

Anonimo ha detto...

Ritornando al caso Manca, è chiaro l'omicidio: alla domanda su chi poteva ordinarlo e commettere la risposta non è che "I Servizi Segreti" e,secondo me neanche deviati di un pò... La mafia non avrebbe mai avuto interesse ad uccidere un uomo che poteva curare Provenzano... i Servizi si, se ripensiamo alle parole di Ciancimino JR, riguardo all'immunità di cui godeva Provenzano stesso... Manca aveva visto carabinieri e di proteggere uomini dello stato a Marsiglia incaricati Provenzano? Avrebbe potuto riconoscere il signor Franco? Se fosse stato un omicidio di mafia, non vi sarebbe stato un PM di Viterbo che avrebbe coperto in modo così plateale le tracce di un omicidio, anzi la mafia lasciato la sua chiara firma sull'omicidio...

Anonimo ha detto...

Anonimo delle 20,06


Ti sei mai chiesto perchè proprio sulla chiesa si sia centrato l'obiettivo e non in altre istituzioni, ti sei mai chiesto chi ERA LUTERO e qual'era il suo compito, ti sei ma chiesto chi ERA MARX è qual'era il suo compito (oltre ad inventarsi un'ideologia che avrebbe diviso gli uomini), ti sei mai chiesto chi ERA KNOR (non è quello della pubblicità del brodo) colui che ha INVENTATO UNA RELIGIONE CHIAMATI I TESTIMONI DI GEOVA e qual'era il suo compito??
Trovi strano vedendo il lavorìo di queste persone alla fine vedi dove porta..... alla distruzione della chiesa CATTOLICA APOSTOLICA ROMANA, ti consiglio di indagare sulle loro vite e per prima cosa scoprirai che ODIAVANO IMMENSAMENTE COLORO CHE CREDEVANO IN DIO, mentre elevavano l'uomo come unica risorsa universale e terrena, L'UOMO E' VITALE E SUPERIORE A DIO...... e se ti guardi attorno già sta succedendo,
Ti sbagli non è per niente finito.... anzi..

Anonimo ha detto...

Per quanto riguarda l'omicidio Manca, e certo che sono stati i servizi segreti, questo perchè il povero Manca ha visto qualche personaggio insieme a Provenzano che non doveva vedere, altrimenti non ha nessun senso l'omicidio, considerando la cattura di Provenzano.
Ho l'impressione che l'operazione sia stato un imprevisto sia per Provenzano che per i servizi segreti. Quando poi, nei tg è uscita la notizia che Provenzano è stato ricoverato in un clinica in Francia, per alcuni di loro significava COPERTURA SALTATA, bisognava eliminare l'unica persona che NON ERA NEL GIRO MASSOMAFIOSO ed era il dott. Manca.
Dopo di che veniva la cattura di Provenzano.

Anonimo ha detto...

raramente la penso come MDD per svariate ragioni, ma stavolta erano talmente tante le fesserie scritte in un pessimo italiano sia dagli oltranzisti cattolici dai debunker massoni e non me ne vogliano anche dagli spontaneisti rivoluzionari di forza nuova che se l'ultimo intervento non lo avesse scritto lui avrei scritto qualcosa di molto simile. Resta il fatto che il simbolismo e la sua interpretazione di cui massoni e quant'altri non è farina del loro sacco ma usurpazione di forme e significati ben più profondi che agli usurpatori sfuggono per volontà superiore, per comprendere quanto dico consiglio la lettura de "il monte analogo". A rinforzo di quanto sostenuto da MDD segnalo il fatto che nella masseria dove pare fu arrestato Provenzano vi fosse una bibbia sul suo comodino fittamente annotata e con molti segnalibri, la cosa non mi stupisce per nulla, ma gli oltranzisti cattolici dovrebbero seriamente riflettere sul perchè di una devozione così profonda alle radici di un culto da parte di un genio (jinn) del Male che non è ne stupido ne ignorante. Inoltre segnalo come in Cina l'inizio del dominio da parte della mafia corrisponde alla caduta della dinastia mancese con cui l'etnia che ha generato le triadi che ora imperano all'interno dell'economia e dello stato cinese è connessa. Guardacaso gli anni in cui questo potere si è grandemente rafforzato corrisponde all'espansione in europa della massoneria ed anche l'ideogramma che la rappresenta ci è stranamente familiare come il fatto che la più antica e potente si chiami 14k (7+7) !!

http://www.magozine.it/le-triadi-cinesi-storia-e-simbolismo-esoterico
http://www.cinaoggi.it/index.php?option=com_content&view=article&id=148:la-triade-in-cina&catid=25:storia-della-cina&Itemid=84

interessante anche a questo proposito il lavoro radicamento nell'alta società cinese da parte dei gesuiti negli anni in cui fu rovesciata la dinastia mancese (ma che strano arrivano loro e saltano governi e imperi e si scatenano rivoluzioni in ogni dove)

http://it.wikipedia.org/wiki/Compagnia_di_Ges%C3%B9

quindi la lista delle connessioni citata da MDD è condivisibile se si mette al vertice la componente gesuitica dalla quale tutto discende e della quale è causa la deriva continua e totale della chiesa cattolica. Per comprendere la qualità infera del genio gesuitico basta considerare quali sono gli esercizi spirituali da loro praticati specialmente quello del mattino appena svegliati, ma soprattutto quali sono state le visioni che indussero sant'ignazio di loyola a fondare l'ordine. Questo ordine ha irreversibilmente cambiato il corso della storia e influenzato ogni potere su tutto il pianeta come un cancro che ha devastato la nobiltà prima e ogni altra organizzazione di potere successivamente esistente.

jj

Anonimo ha detto...

"Tutte le stragi e le azioni armate rientravano in quel piano preciso, per cui non credo, ma potrei di certo sbagliare, non sono un'esperta al riguardo, che idealisti di destra e sinistra siano stati inglobati in strutture piu' complesse e piramidali e persino a loro insaputa."

Scusate, ho messo un "non" di troppo in questa frase. In realta' cio' che intendevo e' che credo che i gruppi armati di destra e sinistra siano stati manovrati da poteri occulti (leggi servizi segreti) e dunque inglobati in strutture piu' complesse e piramidali anche a loro insaputa. I loro ideali hanno fatto da fantastica copertura per l'antistato, aggiungo, il quale li ha utilizzati e poi fatti ammazzare o catturare a seconda dei casi quando non sono piu' serviti.

Anzi, diro' di piu', la maggior parte dei terroristi di allora e' viva e vegeta ed hanno anche grandi carriere, sono pieni di soldi, come lo spieghi questo? Di sicuro se li hanno tenuti vivi per poi regalargli carriere tanto brillanti nella comunicazione (sono scrittori, giornalisti, docenti universitari ecc.) vuol dire che ancora servono a qualcosa, tipo depistare sulla vera storia di quegli anni. Franceschini non ha mai ammesso che M. fosse pagato dalla CIA ad esempio, pensi che non lo sapesse?

Riguardo ai gruppi di oggi che citi, mi sono dimenticata di chiederti una cosa importante ieri sera: sei per caso un membro di uno di quei gruppi armati? Da come parli a me sembra di si.
Sul fatto che non siano assoldati e manovrati da nessuno, non ci scommetterei un Euro, perderei di sicuro.
Non esistono, a mio avviso, gruppi armati non foraggiati da nessuno in alto, anche perche' a rigor di logica il doversi procurare armi, munizioni ecc., significa necessariamente entrare in giri e traffici grossi controllati dai servizi segreti.

Anna

Anonimo ha detto...

all'anonimo 16,29


Lo sappiamo che ci considerate dei poveri ignoranti che non sappiamo ne scrivere ne leggere parlare......
Vorrei se la SV. me lo permetta di darle un consiglio per approfondire il tema riguarda il cattolicesimo le consiglio di leggere un libro molto interessante "l'Eletta del Dragone" questo è il titolo, la storia non è inventata, la protagonista di questo interessante racconto si chiamava Clotilde Bersone ed era l'amante di un presidente americano di cui il nome ora non lo ricordo, ma la storia di questa donna si.
Leggendo il libro capirà le tante strategie messe in atto dalla massoneria, che continuano ancora..... soprattutto i riti..... vedrà anche come scelgono i sacerdoti, qui mi fermo, il resto lo scopra leggendolo.
Se Lei ha intenzione di leggerlo (sempre se la sua ostinazione lo permetta)nel finire il libro non dica OPS...... ma semplicemte O MIO DIO!!!!!

P.S. Per quanto riguarda i mafiosi, legga la storia italiana così scoprirà che il primo mafioso italiano è stato Mazzini che con i suoi traffici di armi, droga, puttane, capirà che è molto interessante, anche perchè quella cinese è un'altra storia ed anche un'altra cultura.
Il fatto che i mafiosi hanno la Bibbia non vuol dire che siano propriamente cattolici, conosco persone che ne fanno un uso improprio. Sicuramente lo fanno anche i mafiosi.
Comunque per la cronaca la Bibbia di oggi messa in commercio dalla CEI è ben diversa moolto diversa da quella di Pio X.
L'ha notato???

Anonimo ha detto...

Correggetemi se sbaglio
Provenzano viene operato a Marsiglia nell` autunno del 2003
Manca viene trovato cadavere a Viterbo a gennaio del 2004
Pastoia viene intercettato a proposito dell- intervento di provenzano dopo la morte di Manca le sue intercettazioni vengono pubblicate nel gennaio del 2005 e alla fine di quel mese lo trovano impiccato in cella.
Forse Manca non doveva comunque continuare a vivere in quanto esterno a quel meccanismo di protezione che circondava provenzano

Anonimo ha detto...

...Il fatto che i mafiosi hanno la Bibbia non vuol dire che siano propriamente cattolici, conosco persone che ne fanno un uso improprio. Sicuramente lo fanno anche i mafiosi....

un uso improprio della bibbia, sono caduto dalla sedia dal ridere, nemmeno fosse una tenaglia da fabbro utilizzata per cavare denti, e invece capirà, sono proprio cattolicissimi tanto quanto se non addirittura più di lei, solo se avrà la pazienza di arrivare in fondo a quanto scrivo predendosi la briga di leggere attentamente anche le pagine a rimando che allego.
la vostra vocazione al martirio e al vittimismo è quasi pari alle nefandezze massoniche, la vostra cocciutaggine nel non capire che siete farina dello stesso sacco dei massoni e che chi comanda voi comanda anche loro sarebbe degna di miglior causa, le faccio un semplice esempio, anticamente i cristiani venivano sarificati in culti romani nelle arene sbranati dai leoni, ora i leoni sono quasi estinti invece i cattolico-romani passano abbondatemente il miliardo, allora le chiedo: chi è più feroce il re della foresta o il re dei cattolici ?
provi lei a rileggersi la storia non solo di quella che nel suo fanciullesco ragionamento dualistico riguarda i massoni ma anche la sanguinaria storia del cattolicesimo romano ad esempio leggendo sul genocidio dei sassoni perpetrato dal bastardo usurpatore carlo magno senza dimenticare i precedenti e i seguenti.

http://www.disinformazione.it/leduechiese.htm
leggendo attentamente questo capirà forse il perchè dell'attentato a San Giovanni in Laterano, il perchè delle persecuzioni dei cattolici contro l'arianesimo, ma soprattutto comprenderne il valore simbolico. tenga presente il detto latino: nomina sunt cumsequentia rerum, e l'ulteriore deriva del cattolicesimo da quegli anni ad oggi con il consolidamento del potere dell'opus dei e di comunione e liberazione e la sua fusione con gli ideali di loyola (e i suoi demoniaci esercizi spirituali)

http://www.disinformazione.it/vangeli2.htm
leggendo questo altresì capirà forse quanto sentirsi turlupinato dalla fede nel libro dei libri e quanto poco valore storico e mistico possa essere ascrittogli rispetto all'originario messaggio cristiano, sempre più drammaticamente corrotto dal tempo e dagli uomini che non comprendono.

http://www.disinformazione.it/intervistabushby.htm
qui la disquisizione su una ricerca seria eseguita su testi ben più antichi della sua "bibbia di spiox", con buona pace dell'odio che nutre MDD sulla nobiltà, seguendo pedestremente le teorie di icke, facendo di tutta un'erba un fascio.

http://www.disinformazione.it/4vangelo.htm
comunque vada il cattolicesimo per le masse è ormai solo materialismo spirituale, lettera morta nemmeno più essoterica, qui una breve spiegazione che forse da un idea dell'origine dei mali di cui si tratta spesso nel blog, ma anche il perchè del ripiegarsi su se stesso del cattolicesimo odierno cercando una nuova vernice nel connubio spesso cercato anche nella nuova catechesi e nella liturgia con l'ebraismo, errore questo madornale che mina irreversibilmente che i cattolici possano ancora chiamarsi cristiani, prodromo all'avvento della nuova religione sincretica della new age.

http://www.disinformazione.it/eresiechiesa.htm
in ultimo la cronologia della degenerazione del culto che lei segue, nel frattempo la sua chiesa terrà bordone come ha da sempre fatto a mafia e massoneria.

detto in parole semplici ed accessibile a voi cattolici sapietrini, coscienti solo della forma ma non della sostanza delle vostre vere radici, siete destinati senza nemmeno accorgervi ad essere fagocitati dalla newage.

jj

Anonimo ha detto...

"The second Messiah", a cura di Christopher Knight e Robert Lomas, gli stessi che hanno scritto "The Hiram Key"



Grazie, Anna. Ottime letture estive.

democrito ha detto...

ma di quale cristianesimo state parlando? guardate che di cristo non gliene frega niente a nessuno.
per qualche tempo si è persino dubitato della storicità dell'esistenza di un profeta ebreo di nome gesù, ma studi più approfonditi hanno un po fugato parte di questi dubbi. è quindi probabile che un profeta ebreo superosservante di nome gesù camminasse sulle rive del giordano in quegli anni. della sua predicazione si sa poco e niente, la cosa certa è che era ebreo, la sua predicazione era riservata ai soli ebrei, non rivendicò mai di essere dio e sosteneva che da li a poco il mondo sarebbe finito e i morti sarebbero resuscitati e giudicati. non parlò mai di un paradiso a cui da buon ebreo non poteva credere, ne tantomeno di un inferno, di dantesca memoria. morì in croce, ucciso dai romani, probabilmente consigliati dai sacerdoti del tempio. ma per loro non era così importante, erano tempi in cui essere giustiziati era abbastanza normale e un profeta in più o uno in meno non faceva molta differenza. alla sua morte, persone che non lo avevano nemmeno conosciuto hanno iniziato ad intessere quello che oggi chiamiamo cristianesimo e che con il profeta gesù aveva ben poco da spartire.
anche il nome "cristianesimo" fu coniato ad antiochia addirittura nel II secolo.
forse gesù era un massone e per questo la chiesa, che è lontana anni luce dal messaggio originale del cristo, oggi perduto, fa finta di combattere la massoneria.
ancor peggio i cosidetti protestanti, questi si dichiaramente nati da un'operazione di alta cucina massonica, che ha preparato il terreno a quello che sarà il primo paese a totale dominio massonico del mondo.
penso che mdd abbia ragione quando sostiene la specularità di chiesa, massoneria, mafia e ci aggiungo anche le istituzioni. sono sempre loro!!!
ha ragione anche dostoevskij, quando fa dire ad ivan cosa succederebbe se cristo tornasse sulla terra. verrebbe messo a morte da quegli stessi che predicano in suo nome, senza che ne siano in nessun modo autorizzati (il famoso passo di pietro è considerato falso, perchè troppo in contraddizione con le predicazioni precedenti).
lasciamo quindi che i morti del passato riposino in pace, ed occupiamoci dei morti del presente, nella fattispecie di attilio manca, di cui non credo di vedere una motivazione logica all'omicidio. in queste morti manca sempre un movente valido. forse è come dice paolo, sono morti che servono a veicolare messaggi in codice, ma sono modi senz'altro più pratici di mandare messaggi che non ammazzare della gente. forse manca sapeva qualcosa che non avrebbe dovuto sapere o forse faceva anche lui parte della cricca...certo era il dottore di provenzano, sicuramente ricercato anche dall'interpol, perchè non lo ha denunciato? perchè un giovane chirurgo in carriera avrebbe dovuto prestarsi ad un gioco di mafia e di omertà? chissà perchè dietro brillanti carriere ci sono sempre lati oscuri? a me manca ricorda un po il figlio di umberto agnelli, giovane e brillante che morì di cancro poco prima di diventare l'effettivo n.1 di fiat.
troppo facile parlar sempre bene dei morti, sulla figura di manca si annidano ombre e sospetti che se non risolti lascieranno la sua morte avvolta nel mistero.

Najla ha detto...

Gabriella Pasquali Carlizzi - Oggi una stella in più nel cielo.

Non riesco a smettere di piangere: Gabriella è volata in cielo. Ha combattuto per un anno contro quella subdola malattia chiamata cancro ed è stata la sua battaglia maggiore.
Avrebbe compiuto gli anni il 14 agosto e avrei voluto donarle ancora un sorriso.
Sò che non avrebbe voluto dolore intorno a se ma so che mi capirà se oggi io riesco solo in questo: mi manca, mi mancherà e non smetterò mai di dedicarle il mio più dolce pensiero.

Anonimo ha detto...

"The second Messiah", a cura di Christopher Knight e Robert Lomas, gli stessi che hanno scritto "The Hiram Key"

Grazie, Anna. Ottime letture estive."

Prego.

Democrito, quoto cio' che dici sul cristianesimo e sul cattolicesimo, cosa ben diversa. A me sembra un'aberrazione anche solo sentir parlare, nel 2010, di religioni dogmatiche, papi, divinita' trascendenti, ed il lavoro che la massoneria ha compiuto per ottenere questo risultato di lavaggio del cervello dei piu' ancora oggi, e' geniale nella sua malvagita', per citare una frase di Q. postata nell'articolo sulla lettera a Berlusconi.
Ma tant'e', lasciamo che i credenti nelle religioni monoteistiche si sfoghino coi loro anatemi e apocalissi, se apocalisse ci sara', sara' temo cosa ben diversa da quella che costoro si attendono....

Per tornare a Manca, non avevo mai sentito parlare di lui prima dell'articolo di Paolo mesi fa, non so democrito perche' lui non abbia denunciato Provenzano, magari invece l'ha fatto, pero' se siamo qui a postare vuol dire che abbiamo chiaro da tempo che anche denunciare certi figuri non e' cosa semplice, visto che anche ai piani alti delle forze dell'ordine si "nascondono" appartenenti a quel sistema che in teoria dicono di voler combattere e sconfiggere. Per cui Manca ci puo' aver provato, ma non gli hanno dato ascolto, chi lo sa. Di certo ci sono molti lati oscuri nella vicenda, senza questo stare a significare che Manca fosse implicato in giri poco chiari, ma ripeto, parlo solo per ipotesi, visto che della storia so solo quello che Paolo posto' mesi fa.

Ti sei mai chiesto democrito come mai in certi periodi pare che tutti i maggiori e piu' pericolosi boss criminali vengono catturati, anche all'estero? Per anni e anni latitanti come Riina, ovvero sotto gli occhi di tutti, e poi, voila! Presi. Ci sara' un motivo per cui periodicamente certi individui vengono catturati. Forse perche' il sistema non ne ha piu' bisogno, sono pesci piccoli che noi crediamo assai grossi, e devono dare il contentino all'opinione pubblica, facendoci credere che e' tutto sotto controllo, il che lo e', ma non nel modo e nel senso che intendiamo noi gente comune.

Anna

democrito ha detto...

anna,
mi sono girato un po' di siti che riguardano manca, la sua biografia e, senza per questo accusare nessuno, ci sono delle cose poco chiare che, visto che ne stiamo parlando, mi piacerebbe chiarire. è vero che denunciare qualcuno di quel calibro non è del tutto facile, ma come mai viene chiamato ad operare proprio manca che all'epoca dei fatti era un giovane di grande talento, ma sicuramente sarebbe stato più opportuno convocare altri sicuramente + affidabili sia da un punto di vista medico che di copertura, a meno che la mafia non abbia carenza di bravi medici già corrotti, cosa che non credo? ci sono persone di talento che per raggiungere posizioni mediocri devono sudare le proverbiali 7 camice, come mai manca faceva parte di quei pochi che vengono lanciati subito ai massimi livelli della sua professione? tutta l'operazione "provenzano" ha qualcosa di losco (ovviamente), intanto si svolge in gran segreto in francia e manca non poteva certo non sapere chi stava operando, essendo per lui una scorciatoia appetibile per coronare le sue ambizioni, come mai non fa domande ma va senza fiatare? possibile che non abbia detto niente a nessuno? infatti che lui sia il medico di provenzano è una congettura data per scontata, ma non esistono prove certe. come mai viene data come dato acquisito? dobbiamo renderci conto che manca era un medico agli albori della sua professione, il suo comportamento omertoso sa invece di persona ben addentro a fatti di questo tipo. e non mi vengano a raccontare fandonie tipo "segreto professionale" e panzane del genere, tutta l'operazione era illegale e lui avrebbe benissimo potuto rifiutarsi, a meno che non sapesse che rifiutare sarebbe stato molto pericoloso, e poi non penso che la mafia contatti qualcuno con delle minacce, più probabile che vadano a colpo sicuro, contattando persone di fiducia e da questo si potrebbe sospettare che manca non fosse nuovo ad esperienze del genere, o no?
io come te di questa vicenda non sapevo nulla prima dell'articolo di paolo, quindi è possibile che dica delle castronerie, ma i fatti mi sembrano evidenti ed io non riesco a vedere molto al di la del mio naso. se qualcuno smontasse quello che sostengo con altri fatti inequivocabili sarei il primo ad esserne felice, ma piantiamola di dire che i morti sono per forza delle brave persone.

Anonimo ha detto...

"ma piantiamola di dire che i morti sono per forza delle brave persone."

Hai perfettamente ragione democrito, e infatti in Sicilia c'e' un detto che Manca sicuramente conosceva: "Quando nasciamo siamo tutti belli, quando moriamo eravamo tutti bravi".

Guarda, il tuo ragionamento in effetti e' logico e ben argomentato, anch'io li' per li' mi sono chiesta come mai un giovane chirurgo si ritrovasse all'improvviso ad operare un boss della mafia in Francia e poco dopo morire in circostanze sospette, pero' democrito non hai pensato ad un'altra possibilita', e cioe' che forse Manca era il preferito di un qualche primario, magari connivente con la mafia, il quale primario ha mandato Manca ad operare in Francia, tanto per coprire la faccenda con uno pulito. In fondo e' quello che fanno molto spesso, prendono persone al di fuori del sistema e ce le buttano dentro a loro insaputa proprio per crearsi una copertura "pulita".

Manca, come farebbe chiunque in buona fede e dotato di talento nel suo mestiere, si e' magari sentito lusingato d'essere stato scelto per il lavoro, senza sospettare chi fosse il paziente, oppure potrebbe aver saputo chi era il paziente ma non poteva rifiutarsi di operare per ovvi motivi, anche se poi ci ha comunque rimesso la vita.

Va ricordato anche che Paolo ha sottolineato nel suo primo articolo che Manca era anni fa uno dei pochi urologi ad operare in laparoscopia, e forse anche questo e' stato un motivo per scegliere lui e mandarlo a Marsiglia. Manca si era anche specializzato in Francia, non dimentichiamolo, quindi conosceva bene il Francese suppongo.
E di nuovo, sto solo facendo pure illazioni, non sono sicura di nulla, e' chiaro.

Anche la storia del cugino noto appartenente alla criminalita' di stampo mafioso che va a casa di Attilio e cerca qualcosa nel suo appartamento all'indomani della morte desta molti sospetti: il cugino stava cercando qualcosa di cui era a conoscenza probabilmente, qualcosa che poteva compromettere qualcuno di importante, che fosse Provenzano o chiunque altro non sappiamo, fatto sta che il cugino si e' improvvisamente presentato a Viterbo ancora prima dei genitori di Attilio, quindi sapeva di dover recuperare qualcosa di scottante dall'appartamento.

E' una storia ingarbugliata come tante, pero' cerchiamo di non buttarci subito dalla parte del "Manca doveva essere connivente", perche' non credo ci siano prove certe di questo come anche del contrario, e non facciamo un favore al sistema con il comodo fare di tutta l'erba un fascio; non dico a te democrito, dico in generale.

Anna