Psyops, 70 anni di guerra psicologica in Italia

Psyops, 70 anni di guerra psicologica in Italia
Dalla prima guerra mondiale al trattato di Lisbona

sabato 15 maggio 2010

La vicenda di Margherita Caminita


Ci ha telefonato e scritto una persona chiedendoci di segnalare la sua storia e quella della madre. La signora si chiama Margherita Caminita.


La storia di questa donna è allucinante da vari punti vista.
La signora è infatti rinchiusa in una struttura sanitaria inglese, e le autorità non consentono al figlio di andarla a trovare.
Non si sa la signora come stia.
Non si sa perché l'hanno rinchiusa.
Anche la troupe di "Chi l'ha visto", il programma di Rai3, si è interessata al caso ma poi, per motivi inspiegabili, non hanno mai mandato in onda la trasmissione.

Questo è il sito con la vicenda di Margherita Caminita.

http://www.margherita-caminita.com/

Delle vicenda si è interessato anche un gruppo di parlamentari italiani, che hanno inviato una petizione al parlamento europeo e al Regno Unito.
Nessuna risposta.

http://www.esmartstart.com/_framed/250x/bedfordshire/petizione.htm

Cosa si nasconde dietro alla vicenda della signora Caminita?
Cosa nascondono le autorità?



12 commenti:

Salvnator ha detto...

è una vergogna questa vicenda stranamente la vicenda viene chiusa in anticipo ,potrei copiare questo tuo articolo e inserirlo nel mio blog(che si occupa di attualità,politica,NWO) CHE è http://informazionenonautorizzata.blogspot.com/

Giuseppe ha detto...

Ho letto alcune delle pagine del sito internet di Margherita e tutta la sua storia. C'e' da rimanere allibiti! Cosi' come Salvnator metto un link permanente al mio blog. Mi sono inoltre permesso di inoltrare l'indirizzo web con un sunto della storia a UK Column (http://www.ukcolumn.org/), un giornale indipendente che si occupa di divulgare storie assurde di questo genere. Anzi vi consiglio di dare un'occhiata alla storia allucinante di Hollie Greig, una ragazza down che e' stata violentata per anni dal padre e da un circolo di alti ufficiali e politici scozzesi. Il giornalista che si e' occupato del caso, Robert Green, e' stato arrestato con l'accusa di "avere turbato la quiete del paese"! Anche David Icke si e' occupato del caso di Hollie.
Giuseppe, UK

Francesco Errante ha detto...

Ringrazio Paolo Franceschetti per aver contribuito con il proprio blog ad infrangere il muro di "silenzio stampa" che avvolge la nostra triste e vergognosissima vicenda. Questa e' la dimostrazione che NON puo' esistere la "giustizia a porte chiuse". Vi segnalo anche la campagna contro il bavaglio alla stampa www.nobavaglio.it .
Un saluto ed un ringraziamento a tutti i lettori del blog di Paolo.
francesco.errante@margherita-caminita.com

Galeazzo Gargiulo ha detto...

Che dire?

Il potere criminale (che non centra niente con lo Stato di polizia) si lecca i baffi, ogni volta che può uccidere i diritti dei più deboli!

Credo che Paolone dovrebbe indagare su un grande del passato, Franco Basaglia!

Anonimo ha detto...

icactForse è per lo stesso motivo che caratterizza la saga di Danilo Restivo su Chi l'ha visto: si prepara la possibile cattura, ma non si nomina mai a parola 'Massoneria' (Ita+GB)...

Gnosi Molegana ha detto...

Lo stato inglese e' uno stato fascista di polizia, magari fosse roba da criminali.
Avrebbero bisogno di un Basaglia anche loro, ma anche noi, dato che questo governo va in direzione opposta.

Galeazzo Gargiulo ha detto...

"Lo stato inglese e' uno stato fascista di polizia, magari fosse roba da criminali"

Il tuo commento, che in apparenza sembra tanto anti-sistema è in realtà un po' conformista, in quanto Tu dai per assunto che i "criminali" siano dei privati.

No! I criminali sono pubblici, solo che non possono essere definiti "stato", perchè lo stato non c'è più!

In altri termini, hanno un potere, ma non si capisce più da dove venga questo potere.

Viviamo una forma folle di dittatatura anarchica!

Gnosi Molegana ha detto...

No! I criminali sono pubblici, solo che non possono essere definiti "stato", perchè lo stato non c'è più

Lo stato c'e' eccome,se non ci fosse, non ci sarebbero cosi' tante tragedie, ed invece purtroppo esiste, ed essendo fin troppo presente nella nostra vita, ci condiziona e ci controlla.

Lo stato e' roba di privati, come l' apparato militare e le forze dell' ordine, che nascono come difesa dello status quo.
I carabinieri, erano una forza al servizio della monarchia ed erano coloro che sparavano con le carabine ai poveri proletari, ai contadini, ed invece di allearsi con loro, condividendo la lotta politica, scelsero di essere i servi del padrone.

Lo stato e' roba di privati, ed infatti viviamo in una dittatura moderna, una sorta di fascismo bianco!

Anonimo ha detto...

Caro Paolo franceschetti,
e' un caso che gli articoli delle due donne che hai pubblicato abbiano come protagoniste due persone che hanno nomi richiamano alla Rosa Rossa?
Margherita=Rosa Rossa
Rosa=Rosa rossa

ciao da nemesis

Anonimo ha detto...

CIAO a tutti.vivo in inghilterra e mi ha colpito l'assurda storia di margherita.se il figlio pietro sta leggendo i commenti,gli consiglio di organizzare una protesta qui in inghilterra prprio di fronte alla sede dove margherita e` tenuta prigioniera.una manifestazione con tanto di stampa scuoterebbe l'opinione pubblica inglese,e qui, ti posso assicurare che la giustizia vince sempre.Io sarei il primo a partecipare ad una manifestazione di questo tipo,anzi, se volete, faro` il possibile per aiutarvi.
non esitate a contattarmi alla mia e-mail,nanocarvalho@ymail.com

grazie

P.S.

ho gia mandato due e-mail,una alla bbc ed una a channel4 con la speranza che si prendano cura di questa vicenda.

Paolo Franceschetti ha detto...

Ciao nemesis...

sai che non lo so??? In effetti la coincidenza è curiosa, ma potrebbe pure essere una coincidenza.
Bo

Francesco Errante - Paginerosse.org ha detto...

Salve! La Rai dopo la mia e-mail ( http://www.esmartstart.com/_framed/250x/bedfordshire/email_a_clv_2010.htm ) ha cercato di affondarmi la diffusione della telefonata di Lucilla Masucci appogiata su youtube. Sfortunatamente per loro a me non mancano le soluzioni tecniche e la registrazione e' sempre on-line! Ciao! http://www.Margherita-Caminita.com/