Psyops, 70 anni di guerra psicologica in Italia

Psyops, 70 anni di guerra psicologica in Italia
Dalla prima guerra mondiale al trattato di Lisbona

mercoledì 10 febbraio 2010

Sul nuovo decreto antimafia uscito (casualmente) alla vigilia delle dichiarazioni di Ciancimino





Il 9 febbraio è stato emanato il Decreto legge n. 4 del 4-2-2010: Istituzione dell’Agenzia nazionale per la gestione dei beni sequestrati alla mafia.

Sulla carta è un decreto legge meraviglioso che può essere riassunto nei seguenti dieci punti:



• istituzione dell’Agenzia per la gestione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata;
• Codice delle leggi antimafia;
• potenziamento dell’azione antimafia nel settore degli appalti e contro le cosiddette ecomafie, con attribuzione alla Direzione distrettuale antimafia della competenza sul reato di traffico illecito di rifiuti, ed estensione delle operazioni sotto copertura delle forze di polizia a questo reato;
• sostegno delle vittime del racket e dell’usura, attraverso una gestione omogenea e coordinata sul territorio nazionale;
• mappa informatica delle organizzazioni criminali, organizzata attraverso un sistema informatico chiamato ‘Macro’, che verrà implementato con le informazioni provenienti dai gruppi provinciali composti da investigatori di polizia, carabinieri e finanza e dai responsabili delle carceri;
• iniziative sul piano internazionale per contrastare la criminalità transnazionale;
• norme di contrasto alla criminalità organizzata e aggressione ai patrimoni mafiosi;
• controllo e contrasto del lavoro nero per l’anno 2010, concentrato nelle regioni Calabria, Puglia, Campania e Sicilia.

Il problema è la pratica. Vediamo perché.


Le reali ragioni del decreto.

Anzitutto chiariamo una cosa: abbiamo tre possibilità.

O crediamo davvero alla favoletta che lo Stato voglia fare la guerra alla mafia (ma questa idiozia la lasciamo ai telespettatori di Porta a Porta). Il che sarebbe meraviglioso, perché significherebbe vivere in un mondo quasi perfetto, che un giorno diventerà idilliaco.

Oppure crediamo che questo decreto serva solo per dare a Forza Italia la patente di partito antimafia, e contrastare le accuse di collusione mafiosa che gli provengono dai mass media, per bocca di Ciancimino e Spatuzza. Ma questa idiozia la lasciamo ai lettori di Comedonchisciotte e di Travaglio. Anche questa infatti è una visione romantica, tipica di chi vede il mondo diviso in due, destra o sinistra, buoni e cattivi, preti e atei, satanisti e cattolici, ecc… Magari con un mondo in cui un giorno prevarranno i buoni.

Per chi invece pensa che la realtà sia un po’ più complessa, e che nulla accada per caso ma solo per un preciso disegno di alcuni poteri al vertice, in una lotta spesso complicata da capire e da decifrare tra poteri illeciti, è d’obbligo fare alcune considerazioni.


Punto primo. Davvero strana è la coincidenza dei tempi. Escono nuove norme di contrasto alla mafia proprio mentre Berlusconi e tutto il partito di Forza Italia vengono accusati di essere collusi con la mafia.

Ora noi, da irriducibili complottisti, non crediamo alle coincidenze, e pensiamo che questo decreto sia stato emanato ad hoc proprio per poter eventualmente affermare, da parte di FI, che “nessuno ha fatto tante leggi antimafia come noi; e quindi il processo di Palermo è una farsa per punire Forza Italia delle sue posizioni antimafia”. Insomma, FI prepara il terreno per poter affermare che le dichiarazioni di Ciancimino e Spatuzza sarebbero la vendetta della mafia contro il partito che, a dire di Alfano e di Berlusconi, è il partito dell’ “antimafia dei fatti”.

Fin qui ha ragione l’ipotetico lettore medio di Travaglio. Indubbiamente questa finalità è ben presente agli ideatori di questa legge.

Ma le cose non possono essere così semplici.


Punto secondo. Il decreto sulla carta appare un buon decreto. Il problema è che non tocca gli interessi vitali della mafia. La forza principale della mafia nasce dal nostro sistema bancario e di diritto commerciale, nonché dal nostro diritto penale, costruito in modo tale da essere un facile strumento in mano alla mafia per riciclare beni e prosperare nell’illegalità.

Il decreto in questione, in ultima analisi, offre la possibilità di sequestrare beni e inasprisce il sistema penale, ecc., ma costituisce uno strumento di lotta alla manovalanza della mafia, lasciando intoccata (e intoccabile) quella dei colletti bianchi. Occorre considerare infatti che la lotta alla mafia imprenditoriale, che è quella più potente, andrebbe combattuta inasprendo le pene per i reati finanziari, l’abuso di ufficio, e l’omissione di atti di ufficio. Oggi, un PM che insabbia un procedimento rischia poco o nulla; un finanziere che ruba 1000 miliardi rischia al massimo fino ad un anno. Le norme sulla prescrizione, poi, impediscono anche a quelle ridicole norme esistenti di funzionare.

In altre parole, il decreto in questione non è un decreto per la lotta alla criminalità, ma un decreto che aumenta, per i colletti bianchi, la possibilità di ricattare la manovalanza mafiosa, con l’inasprimento delle pene.

In pratica, se si osserva l’andamento della leggi penali di questi ultimi anni, si sono seguite tre direttrici: 1) indebolire la magistratura; 2) diminuire le pene per i colletti bianchi fino a garantire una sostanziale impunità; 3) inasprire le pene per la mafia in senso stretto, quella che spara e uccide per strada per poche migliaia di euro al mese, che è quella meno pericolosa.

Questo decreto va quindi nella direzione di colpire la manovalanza mafiosa a vantaggio di chi comanda la mafia e se ne serve strumentalmente, cioè i finanzieri e i politici.


Punto terzo. Il decreto esce, sì, a cavallo della lotta che alcuni poteri forti hanno ingaggiato per via giudiziaria contro Berlusconi.

Ma esce anche a cavallo delle dichiarazioni di Riina, che ha affermato in modo espresso di non essere coinvolto nella strage di Via D’Amelio. Ricordiamo infatti che Riina ha affermato qualcosa di eclatante, e cioè che la strage di Via D’Amelio si deve ai servizi segreti. La dichiarazione, se saputa leggere, ha degli effetti dirompenti perché in pratica significa che Riina ammette che ci sono altri poteri che possono decidere stragi in territorio di mafia (mentre a noi avevano dato a bere la panzana che in terra di mafia non si muove paglia, se la mafia non lo vuole).

Una dichiarazione analoga l’aveva già fatta l’avvocato di Riina tempo fa, rilasciando un’intervista ad Antimafia 2000, ove aveva affermato che i mandanti della strage di Via D’Amelio vanno cercati al Cerisdi.

Ora, è ovvio che Riina non fa certo queste dichiarazioni per addossare colpe a qualcun altro, né lo fa per avere sconti di pena, visto che nessuno potrà mai togliergli gli ergastoli che gli hanno affibbiato. No. Le dichiarazioni di Riina devono essere lette come messaggi in codice tipici della lotta tra poteri occulti, ove Riina sta prendendo le distanze da una parte della massoneria, quella che l’ha fregato.

Sta dicendo che ha capito di essere stato fregato.

E sta dicendo a una parte della mafia di stare attenti a fare patti con lo Stato.

E significa anche che la mafia, avendo capito che è stata “fregata” in quel famoso patto con lo Stato di cui parla Ciancimino, sta reagendo.


Ora, il decreto legge va collocato in questa guerra tra poteri, e deve essere preso come una dichiarazione da parte dello Stato (o meglio, dell’Antistato) alla mafia; significa che lo Stato ricorda alla mafia che sono loro i più potenti, sono loro che comandano, perché hanno, tra gli altri poteri, quello di fare le leggi. E che non si illluda la mafia. Comandano loro. E la mafia deve fare quello che dicono loro al potere.




Le dichiarazioni di Riina le potete trovare a questi link:

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/17950/48/

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/6860/78/





Ps. Mi si perdonerà il riferimento al lettore medio di Comedonchisciotte e Travaglio.

Il mio disappunto nasce dopo aver letto i commenti al mio precedente articolo, in cui qualcuno mi diceva che ero diventato Berlusconiano; e altri dicevano che “occorre lasciare lavorare la magistratura” perché io vedo complotti ovunque.

Dimenticando, nella loro ignoranza, che se alle dichiarazioni di Ciancimino viene data tutta questa enfasi, OGGI, allora occorre domandarsi come mai anni fa la cosa passò sotto silenzio.

Specie considerando che la notizia è stata data anche dai media Berlusconiani, il che appare quantomeno anomalo; e appare non semplicistico, ma da dementi, pensare che si tratti solo di una voglia della magistratura di fare giustizia e dei giornali di dare il giusto rilievo alle notizie importanti, in un paese dove il controllo dell’informazione dei media è ormai un dato acquisito.

Evidentemente il lettore medio di Travaglio e CDC ritiene che l’informazione sia controllata e manipolata se si tratta di notizie a favore di Berlusconi, mentre quando si tratta di notizie contro Berlusconi allora improvvisamente diventa libera. E ovviamente Travaglio è libero.

Una curiosa, e demenziale visione del mondo.

150 commenti:

Anonimo ha detto...

primo

Anonimo ha detto...

scusa ma ora dici parli della "verità raccontata da ciancimino"mentre nel post precedente lo hai praticamente screditato...poi volevo punzecchiarti su quello che hai scritto su donchiscotte ..tu nn scrivi anche li?

Paolo Franceschetti ha detto...

No anonimo... io non scrivo su Come donchisciotte.

Comedonchisciotte riprende i miei articoli.

Inoltre i responsabili del sito sono due. Uno si chiama Marco, ed è abbastanza allineato, credo, con le mie idee e lo considero un amico. Tempo fa, ad esempio, gli diedi alcuni documenti da conservare in caso mi fosse successo qualcosa.

L'altro si chiama Davide (e si firma Truman come nick) e la pensa in modo diverso.
Infatti quando pubblichiamo un articolo che richiede mesi di lavoro (o anni, come quello sul mostro di Firenze), non gli danno alcun risalto.
Se pubblico un articolo abbastanza sciocco che preparo in mezz'ora, come l'ultimo, lo riprendono, stravolgendone spesso il significato perchè o non capiscono i ragionamenti di un certo tipo, o comunque sono allineati con altre posizioni più semplicistiche.

Segno che di ciò che pubblichiamo in realtà non ne capiscono il significato.

Paolo Franceschetti ha detto...

Aggiungo poi che la cosa non mi stupisce, perchè fino a qualche anno fa anche io pensavo che Travaglio fosse un libero pensatore e che esistesse ancora un minimo di libertà-
Tanto che consegnai una serie di documenti alla procura di Torino, ritrovandomi a casa la famosa lettera scritta in verde di cui parlo spesso.

Quindi è naturale che siano pochi a capire certi meccanismi.

ma quando si interpreta quello che dico come uno scritto a favore di berlusconi, allora il problema è diverso. Significa proprio non capire niente e li francamente mi prende uno sconforto.
E non mi meraviglio che siamo in questa situazione di caos.

Quello che mi stupisce, poi, dei lettori di CDC, è l'astio con cui normalmente si accaniscono contro quello che scrivo, e la sicurezza di pensare di essere nel giusto.
Mah.

Anonimo ha detto...

Va tenuto presente lo scenario economico-geopolitico uinternazionale.. nella politica nostrana vedo molti burattini...(forse l'unica cosa decente, lk'unica possibilità, sarebbe l'elezione diretta di una Assemblea Costituente , eletti, col proporzionale, dovrebbero essere solo costituzionalisti delle varie aree politiche.. sarebbe un modo corretto per azzerare i giochi ed uscir fuori da questo caos come paese... ma dubito fortemente che ci sia la volontà politica di percorrere questa strada...sicché continueremo col solito testrino nostrano a destra come a sinistra)

Il fuoco amico delle banche può far a pezzi l'Europa
http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2010/2/10/FINANZA-Il-fuoco-amico-delle-banche-puo-far-a-pezzi-l-Europa/66178/

http://files.splinder.com/556f497d0a36077d09c82c2f38bd8e9d.pdf

Anonimo ha detto...

beh, se si rilegge il memoriale calcara mi sembra che la mafia venga descritta come manovalanza della masso..

Anonimo ha detto...

Travaglio e CDC vanno letti (e, ammettiamolo, dopo averlo fatto, la quasi totalità della restante informazione diventa inutile o da rileggere da altre prospettive) e, grazie ad essi, otteniamo i tasselli del mosaico che in altri luoghi - come il tuo blog - si tenta di mettere al giusto posto.
Ce ne fossero di giornalisti come Travaglio ...
Mi fanno ridere quelli che pretendono - non si sa a quale titolo - che lui diventi un teorico del signoraggio, o delle questioni di politica estera.
Ma hanno idea costoro di come ci si senta sotto la pressione di tutti - sé dicenti destre, centri e sinistre - soli a parlare di cronaca giudiziaria (la sua specialità) senza guardare in faccia a nessuno (cfr. le pesanti critiche rivolte da Travaglio a Di Pietro per l'appoggio dato all'imputato De Luca).
Travaglio è solo un giornalista specializzato in certe materie.
E solo per gli strani tempi che stiamo vivendo viene considerato un leader.
Ma leader di cosa (a parte la cronaca giudiziaria) mi chiedo?
Complimenti come al solito, comunque!
ke

Anonimo ha detto...

Storicamente ,l'inizio di questo cancro, chiamato Italia, nasce coll'unificazione.Garibaldi, massone, assolto dalla massoneria inglese e francese,unifica, e distrugge imperi cristiani millenari.Anche ,lo stesso sud, con I borboni, era ricco e prospero.Da qui,la creazione di mafia..e stato..o masso-mafie. Questo il punto di inizio..

Andrea Vanni ha detto...

Il commento sopra è il mio (mi ero dimenticato di scrivere, nome e cognome)...

Anonimo ha detto...

"Gola Profonda" da Bruxelles
http://lagrandecrisi2009.blogspot.com/2010/02/gola-profonda-da-bruxelles.html

L’ignominiosa farsa afgana
http://www.stampalibera.com/?p=9194

Anonimo ha detto...

ma da dove cazzo siete usciti voi altri? garibaldi assolto,ma da cosa?(forse non sai nemmeno che era un ladro di cavalli,riconoscibile da cosa?) ? da chi? i borboni ricchi? ma chi l'ha detto il sole 24 ore? oppure zitara? e chi e'? travaglio,dipietro, deluca????SE' DICENTI che cazzo vuol dire una sibilla ti ha rivelato qualcosa oppure i SE' DICENTI sono gli oracoli di DELFI? tutto un pout pourri di tuttologia tout court!quello delle 16,58 si affida a travaglio massone bugiardo(peggio del GRILLO parlante coscenza MASSONICA di PINOCCHIO) come se avesse la risposte a tutti i mali!;BERLUSCOONII! ma non rompete i coglioni con queste analisi da chierichetti!studiate ,leggete,interrogatevi e alla fine nel silenzio dei vostri spiriti aspettate..il vostro intuito personale emergera' e quando lo esporrete chiunque abbia buon senso vi ringraziera'................drago rompicoglioni

Portierino ha detto...

Suggerisco una breve e ottima lettura: "Il mito della caverna di Platone" che ritengo essere molto azzeccato al tema complotto globale, la trovate su internet, anche su Merdikipedia

صديق عربي ha detto...

Dott.Fraceschetti,
le consiglierei di evitare i vari guarda casa, casualmente ecc... che usa nei suoi articoli. Lasci al lettore l'onere di verificare la casualità delle sue affermazioni.
Per il resto condivido la sua analisi. Guarda caso.

Anonimo ha detto...

صديق عربي ha fatto saltare in aria il blog

Galeazzo Gargiulo ha detto...

Come al solito, qualcuno aveva capito tutto, e con un certo anticipo!!!

Leggete qua:
http://galeazzogargiulo.blogspot.com/2009/12/giancarlo-caselli-ma-che-bella.html

Anonimo ha detto...

Come al solito, qualcuno aveva capito tutto, e con un certo anticipo!!!
****ciao mamma, ciao babbo, sono arrivato uno!

osva ha detto...

Chi è drago, un nuovo comico di Zelig?

QUELO ha detto...

Drago ha ragione:
"leggete,interrogatevi e alla fine nel silenzio dei vostri spiriti aspettate..."
Io aggiungo:
"troverete la risposta dentro di voi, ma e'... SBAGLIATA!"

barbaranotav ha detto...

ottima analisi Paolo, torna tutto.
Spero che si riesca a capire una buona volta chi siano i manovratori.
Grazie

ghost ha detto...

Molto significativo il disegno che appare sul profilo di صديق عربي

Anonimo ha detto...

ascolta quelo che scimmiotti guzzanti e tu osva ma in generale per gli italiani che senza un leader rinunciano a pensare,perche lo fate,qual'e' il meccanismo di pigrizia che vi spinge sempre ad accodarvi a qualcuno?cos'e' la vostra semplice pigrizia o codardia? vedete se fossi un comico di zelig catturerei senz'altro la vostra attenzione e CONSENSO convogliando il vostro pensiero nella direzione da me desiderata!ma non sono un comico mi spiace rimango nel mio anonimato e grazie a dio perseguo i miei obbiettivi.quali sono?
semplice! non essere come voi!lo so' che fate fatica a pensare con la vostra testa perche 'il sistama vi ha educato cosi'e quando non capite qualcosa la buttate sull'umorismo poiche' la vostra momentanea ignoranza non vi suggerisce una risposta migliore.io ho motivato la mia critica voi due no!pertanto i buffoni restate voi............drago d'avanspettacolo

ps non fatemi perdere tempo in queste cazzate di post facciamo ragionamenti seri,a questo servono i blog

Santagata ha detto...

Tanto che consegnai una serie di documenti alla procura di Torino, ritrovandomi a casa la famosa lettera scritta in verde di cui parlo spesso.
_________________________________

Paolo, potrebbe scannerizzare il
documento in questione, magari a colori, così ci rendiamo tutti conto del tipo di minaccia e della sua portata.
Grazie ancora.

democrito ha detto...

QUELO ha detto...
Drago ha ragione:
"leggete,interrogatevi e alla fine nel silenzio dei vostri spiriti aspettate..."
Io aggiungo:
"troverete la risposta dentro di voi, ma e'... SBAGLIATA!"

la battuta di guzzanti e`fantastica, ci ho riso per settimane, pero` e` sbagliata.
la risposta e` quella giusta, forse era la domanda che era sbagliata.

che gli organi dello stato siano collusi con la mafia e` piu` che provato. che siano loro stessi, in realta`, i capi della mafia e` oltremodo probabile. improponibile invece che possa esistere uno stato, o una qualunque forma di potere, non mafioso. e` la struttura stessa del potere ad imporlo, e` la sua ideologia intrinseca. chi vuole un gioco pulito, e` un illuso, oltre che un idiota, perche` al mondo l`importante e` vincere, non partecipare. qui le regole le fa chi ci governa, sulla base di quanto ci guadagna, perche` il bene comune non esiste. le risorse sono limitate e se io ho qualcosa, state tranquilli che e` perche` a qualcuno quella cosa manca. morte tua, vita mia! la vera barzelletta sono quelli che gridano allo scandalo. si comporterebbero peggio di quelli che se ne approfittano adesso, se solo potessero.
la risposta e`, e sara` sempre, dentro di te ed e` quella giusta, forse e` la domanda che ti poni che e` sbagliata, quindi non puoi capire la risposta.

democrito ha detto...

ps
pongo ad esempio un quesito: una cosa immaginaria, esiste o non esiste?
al di la` della risposta che vuoi dare, la domanda non e` corretta, perche` prima di domandarsi cosa sia reale oppure no, bisognerebbe avere un "criterio di realta`" che invece non possediamo.
la risposta interiore si riferisce solo ad una domanda, tra i milioni di domande che possiamo farci, che e` quella giusta, peccato non possa essere espressa a parole.

COGITO ERGO SUM ha detto...

pongo ad esempio un quesito: una cosa immaginaria, esiste o non esiste?

Esiste a livello concettuale, esiste in potenza, quindi esiste realmente, cioe' esiste in assoluto, e' nel mondo delle idee platoniche.
Non esiste invece fisicamente, ma la realta' fisica e' una relativa percezione vibrazionale quantica, e quindi relativa alla nostra attuale incarnazione terrestre.
Se cosi' non fosse non esisterebbe neanche il pensiero che invece e' il reale motore della vita e della conoscenza.

COGITO ERGO SUM ...

Anonimo ha detto...

la mia era semplicemente una critica ai commenti pressapochisti buttati li' per dire qualcosa e in maniera sconnessa era talmente evidente !senza mettersi a fare della filosofia sulla risposta INTERIORE che e' di tutt'altra natura!comunque se hai abbastanza informazioni e fai un po' di riflessione nel silenzio,lontano dal RUMORE mediatico arrivano di sicuro delle risposte.poi si possono confrontare con quelle di altre persone per vagliarne la validita' e cosi' difficile da capire? l'impegno di travaglio per smascherare berlusconi serve solo alla visibilita' stessa di travaglio,e' come un giunco che si scontra sulla chiglia di un transatlantico.siamo sicuri che berlusconi faccia leggi per se stesso ad personam? a me sembrano piu' leggi utili al NWO,tanto che non una delle sue leggi viene abolita dalla sinistra,anzi...e se i poteri forti usassero per scelta un 'uomo come berlusconi con evidenti collusioni nel passato che instilla a tutti noi quel senso di impotenza davanti alle sue iniziative anti giustizia o ingiustizia? e se le sue riforme fossero utili al vero leader o gruppo di potere che potrebbe presentarsi nel prossimo futuro?ma veramente credete che berlusconi sia la vera causa del malessere generalizzato,in fondo anche lui come pedina viene mosso?altra cosa,se io fossi al posto di s.b. con il potere conferitomi dagli illuminati mi vendicherei di tutti quei picciotti che mi rompevano le palle quando ero imprenditore minacciando continuamente la mia familia,eliminandoli dal gioco e facendo bella figura per gli arresti di mafia compiuti davanti all'opinione pubblica,tanto saprei benissimo dove andare a colpire e dove no!ciancimino puo' dichiarare quello che vuole ma il cavaliere dell'ordine costantiniano di san giorgio se fotte!!non succedera' nulla!come al solito qualcuno portera' il vino,qualcun'altro i tarallucci...........drago di zelig

Anonimo ha detto...

@ democrito
quel tuo commento delle ore 02.23...a leggerlo ho avuto una sensazione di deja vu. Hai gia postato qualcosa di simile in passato? oppure io ho gia vissuto tutto questo?
Santo Dio che strizza!

صديق عربي ha detto...

Caro Anonimo del 10 febbraio 2010 20.39, vedi io avrò anche fatto saltare in aria il blog ma mi duole comunicarti che non sono stato io a far saltare in aria il tuo cervello.

Non so perché Franceschetti si ostini alla non moderazione, potrebbe essere davvero un blog di discussioni utili questo.
Lo dico perché, guarda caso (è stato più forte di me), ogni qual volta le discussioni diventano intelligenti e perspicaci arriva qualche anonimo a demolire la conversazione.

Non le dico quale sforzo immane ho dovuto sostenere per leggere l'articolo sui Rosacroce. Tra i numerosi commenti utili c'era una marea di commenti messi lì per farti passare la voglia di continuare la lettura e messi lì per dare fastidio a chi, come il sottoscritto, desidera comprendere.
Detto questo, buona giornata a tutti.

Anonimo ha detto...

Beh molto molto superficialmente, le tasse sono paragonabili al pizzo, le forze dell'ordine ai bravi o ai picciotti, e via di seguito... lo stato è una forma mafiosa che si è autoproclamata istituzione, lo ripeterò sempre, di fatti si basa sulla forza della sua organizzazione, forza coercitiva.
Ciò non significa che il singolo agente di polizia sia mafioso, ovviamente non è consapevole di questo discorso e agisce in buonafede, pur tuttavia ci sono apparati che sanno bene per chi sono al servizio.

Q.

Anonimo ha detto...

Invece io concordo con Paolo per mantenere la massima libertà di espressione nei commenti, ovviamente nei limiti del possibile e della decenza (intellettuale). E' certo la strada più difficile, ma anche la più interessante, anche se necessita di una buona dose di pazienza (che per inciso non fa mai male esercitare).
Un esempio ne è la sua ultima conferenza che ha scatenato una serie di reazioni con forti connotazioni di carattere emotivo a seconda dell'appartenenza ideologica di ciascuno dei commentatori. Paolo, in questo caso, ha colto l'occasione per fare emergere una dimostrazione pratica di come funzionano i meccanismi di contrapposizione tra fazioni alla base della manipolazione di massa (divide et impera) e come nello stesso tempo consentono di prescindere dai contenuti (ovvero riescono a schermarli) per strumentalizzare ed incanalare le passioni che invece suscitano.
Forse è necessario perseguire uno schema aperto e trovare il modo di portare avanti discussioni utili e perspicaci pur in presenza di persone che tentano di demolirle od ostacolarle, dopotutto è quello che accade nella realtà, nella vita di tutti i giorni.

Anonimo ha detto...

Beh molto molto superficialmente, le tasse sono paragonabili al pizzo, le forze dell'ordine ai bravi o ai picciotti, e via di seguito... lo stato è una forma mafiosa che si è autoproclamata istituzione, lo ripeterò sempre, di fatti si basa sulla forza della sua organizzazione, forza coercitiva.**** lo stato NON si è autoproclamato e potrebbe non esistere nemmeno più se la popolazione decide di NON recarsi alle urne,
In pratica è sempre la popolazione che determina le cose e la classe dirigente ne è lo specchio.
Gli alibi sono veramente penosi a volte.
L'organizzaione coercitiva dello stato rispecchia l'animo delle persone di quello stato che hanno eletto certi personaggi ai massimi vertici che, di fatto, LI RAPPRESENTA agli occhi del mondo.
Se si dice 'italiani mafiosi' è vero che NON tutti gli italiani lo sono ma in EFFETTI sono rappesentati da chi la mafia non ha nemmeno in mente di debellarla.
Riassumendo: chi ci rappresenta sono proprio le persone che SONO STATE VOTATE da chi ERA COME LORO.
(è pur vero che molte persone ormai non votano più...)

democrito ha detto...

c'è in questo blog, come in altri, una forma di contradizione che se non affrontata, fosse anche solo x chiarire le posizioni dei partecipanti, fa si che spesso non ci si capisca e faccia degenerare òa discussione in un dialogo tra sordi.
la questione è: la società organizzata che chiamiamo apparato statale o semplicemente stato è l'espressione del modo di vivere naturale x gli esseri umani, nel qual caso dobbiamo occuparci seriamente della sua malattia e combattere fattivamente mafia, massoneria, corruzione e tutto il resto. per attivarci in questo senso abbiamo bisogno del supporto di teorie alternative valide, come medicine e buoni dottori che siano impegnati nel trattamento del paziente. oppure pensiamo che la società basata sullo stato, non sia che l'espressione della parte più bassa dell'essere umano, ovvero la volontà di dominio, pertanto l'augurio diventa quello che il malato muoia al più presto, portandosi dietro corrotti e corruttori, onesti e giudici.
molti in questo blog si dichiarano anarchici, per poi scandalizzarsi della corruzione e propinarci ricette di risanamento, ma l'anarchia ha in se stessa una buona dose di nichilismo, che non significa mettere bombe, ma semplicemente non credere più alla positività di chi pensa ci possa essere un mondo (organizzato) migliore di questo.
forse è un dejavù, ma evidentemente nel dialogo tra sordi qualcuno non ha ascoltato.

Anonimo ha detto...

@ صديق عربي

complimenti per il tuo senso dell'umorismo: uno fa una battuta (anche carina secondo me) e tu subito ti inalberi invocando censure.
Ma forse, dato il tuo quoziente intellettuale, temo che tu non l'avessi capita.

Se vuoi te la spiego

Anonimo ha detto...

Paolo, come di consueto scrivi in modo chiaro e comprensibile cose che normalmente sono difficili da inquadrare e contestualizzare nel giusto modo. Purtroppo molte persone non si rendono conto che i nostri politici sono degli attori più o meno consapevoli del film "L'Italia" la cui regia è per lo più esterna al nostro paese, o meglio "sovranazionale"...
Non vedo più scrivere la Carlizzi...Notizie? Come sta'?

Anonimo ha detto...

All'anonimo:
"lo stato NON si è autoproclamato e potrebbe non esistere nemmeno più se la popolazione decide di NON recarsi alle urne"

Non credo sia così semplice, non basta che la popolazione non voti, lo Stato esiste al di là del volere della gente, lo Stato non siamo noi (che barzelletta crederlo), è un ente che esiste, nato in un determinato momento storico e finirà quando non servirà più, è uno strumento di potere, come lo erano a loro tempo le signorie ecc.

@Democrito

io mi ritengo anarchico, ma è solo una cosa che serve per inquadrare alla meno peggio il mio pensiero in politica, di certo non sono anarchico militante. Non credo nell'organizzazione impartita dall'alto, spero in un'autogestione, benché serva il presupposto di avere persone davvero libere da dogmi, pregiudizi e vincoli vari.
"Anarchico" è termine strano, nessuno può darti la patente di anarchico, io lo sono nel senso che dentro di me sento di non seguire idee preconcette, di non voler servire dei, maestri o padroni. Questa la volontà, poi sono schiavo come tutti, io me ne rendo conto, nonostante non si vedano le sbarre, nonostante il surrogato di libertà: libertà di comperare, di spendere, di lavorare (che schifo!), di scegliere quale ennesima inutile cosa comperare.
Penso però che in parte sia vero quanto dici, motli anarchici militanti credo siano imprigionati nella loro idea di anarchia, e guai ad andar fuori da quello che è la loro idea, si diventa fascisti.
Io esprimo solo il modo di vedere le cose, che è in continua trasformazione, perché dopotutto le cose non esistono.

Q.

Verticale ha detto...

Paolo, stavo rivedendo su you tube i video di bossi e le sue denunce alle forze occulte dietro alla fininvest, denunce che nemmeno beppe grillo farebbe mai. Sono poi andato a rileggere alcuni articoli della padania, ed in generale ho incominciato a comprendere in maniera differente le istanze di questo partito. Il tutto ovviamente grazie agli interventi della Carlizzi.
Sembra che la Lega parta con un movimento molto simile a quello di grillo, anche se meno intellettualistico ovviamente (meno è un eufemismo), per poi mettersi a cantare anche lei "come era bella Rosita di bianco vestita più bella che mai".

Tu stesso qualche tempo fa con i tuoi "non a caso" che qualcuno ti contesta hai inserito la malattia di Bossi in questo disegno.
E' chiaro a tutti che un uomo provvisto della gamma di onde cerebrali di un facocero a bì -normal non può fare da solo la strada istituzionale che ha fatto bossi.
E' altrettanto evidente a chi sa vedere un minimo, e solo un minimo, che dietro alla lega vi sono rituali teurgici e di altro tipo, forse legati alla mitologia nordica (vedi acqua del po' nell'ampolla e tutto quello che ne derivò) e che tutti i leghisti si mostrano come veri e propri adepti, appartenenti ad una setta, parlano di bossi come una guida spirituale, e si legge nei loro occhi e nel loro linguaggio che SENZA OMBRA DI DUBBIO si incontrano tutti insieme per fare dei rituali di cui io personalmente non sono a conoscenza, ma che li accomuna indissolublimente come fratellanza di "sangue".

ora, fatte tutte queste premesse, la domanda, per te o per la carlizzi, è semplice:

qual'è la vostra reale opinione, se potete parlarne, circa il ruolo esoterico di bossi e della sua setta, nell'assetto della politica italiana ed europea?

Verticale ha detto...

p.s.

...
per non parlare del loro simbolo, riferimento solare e nello stesso tempo al sigillo di salomone (squadra e compasso, ma non sili, i 4 elementi, le 2 spirali ecc.) inserito nell'oroboros con la rosa al centro
(confronta le due immagini)

http://digilander.libero.it/maverik040/foto/ouroboros_bn1.jpg


http://www.abitare.it/wp-content/uploads/2009/04/solealpi.jpg

nato solo in un secondo momento. All'inizio c'era solo il soldato che richiamava la lega lombarda con la chiesa, in un secondo momento (dopo la canzoncina su rosita) è nato il simbolo che hanno cominciato a portare sui fazzoletti.

Almeno questo è quello che mi pare di ricordare, qualcuno sa dirmi se sbaglio?

Verticale ha detto...

scusate, riscrivo il link dell'immagine perché è importante (non capisco perché spesso i copincolla dei link vengono solo per metà)

http://digilander.libero.it/maverik040/foto/ouroboros_bn1.jpg

tra rose e simboli che ben conosciamo, vediamo che al centro della rosa, c'è proprio il simbolo della lega (che rappresenta di nuovo, ad un ottava inferiore, lo stesso sigillo di salomone che vediamo in primo piano, nell'ottava in cui ci troviamo)

Come in alto così in basso.

Verticale ha detto...

non è venuto di nuovo. va beh, se vi interessa digitate ouroboros su google immagini. appare per prima.

ghost ha detto...

Modificherei leggermente la domanda in questi termini :Cos'è che spinge un gruppo di persone ad aderire ad una setta, che spinge a fare certi rituali?

Anonimo ha detto...

Non credo sia così semplice, non basta che la popolazione non voti, lo Stato esiste al di là del volere della gente,**** allora se esiste al di la del volere delle gente non ha importanza se è una monarchia o una democrazia o quant'altro....Motivo in più per lasciare lo stato in balia di se stesso, considerato che il popolo non ci può fare nulla <>

lo Stato non siamo noi (che barzelletta crederlo), è un ente che esiste, nato in un determinato momento storico e finirà quando non servirà più, è uno strumento di potere, come lo erano a loro tempo le signorie ecc.
**** se lo stato NON SIAMO NOI perchè lo stato vuole il nostro voto?
E' da illusi pensare che se lo stato NON siamo noi quelli che votiamo facciano UN QUALCOSA per noi. E lo vediamo giorno per giorno quello che NON fanno per noi.

Anonimo ha detto...

@anonimo
Vero, non ha importanza che sia democrazia o meno, visto anche che la democrazia reale differisce moltissimo da quella teorizzata.
Il punto è che in ogni momento storico il potere si adatta, in un periodo di vacche grasse conviene forse mollare un po' il guinzaglio e dare l'illusione ch eci siano democrazia e libertà, in periodi bui il potere si fa più rigido, anche perché il popolo bue dal basso chiede sicurezza (solito paradigma probema-reazione-soluzione), quindi quel che dici è vero.

Io non voto, non credo che votare serva, nemmeno credo che lo Stato voglia il nostro voto, semmai vuol farci credere che siamo noi a decidere, ci dà una parvenza di sovranità, ecco perché lo stato vuole che noi votiamo, perché se votiamo allora significa che tuttosommato ce la siamo bevuta.

Q.

Anonimo ha detto...

, nemmeno credo che lo Stato voglia il nostro voto, semmai vuol farci credere che siamo noi a decidere, ci dà una parvenza di sovranità, ecco perché lo stato vuole che noi votiamo, perché se votiamo allora significa che tuttosommato ce la siamo bevuta.****ecco che siamo arrivati al punto .... Si è costruita una Italia da bere dopo che si sono fatte delle prove con la ...milano da bere.
Il potere si perpetua si potrebbe dire in eterno, per questo occorre capire da dove arriva l'attuale 'bevuta di tutta la penisola' (isole comprese) .... sospetto che l'amaro calice qualcuno non lo ha bevuto ma che invece ce lo abbia rifilato facendocelo passare come elisir di lunga vita.
Ma anche il tubo catodico ci è stato debitamente posizionato con cura.

Anonimo ha detto...

Bajo un puente de hormigon
El frio penetra en mi piel cada anochecer
Entre cajas de carton
Tu indiferencia hacia mi, es una humiliacion

La solucion no esta en la caridad
Puede aliviar pero nunca sanar
Cual es la solucion a mi desigualdad ?
Mientras exista miseria no habra dignidad

Mucha solidaridad
Pero si cruzo ante ti, me vas a ignorar
La moneda que me das
Puede lavar tu moral, pero es temporal

Dice la constitucion
Que tengo derecho a una vida mejor
Donde puedo acudir, para denunciar
Que a la hora de repartir, se olvidaron de mi

democrito ha detto...

ghost ha detto...
Modificherei leggermente la domanda in questi termini :Cos'è che spinge un gruppo di persone ad aderire ad una setta, che spinge a fare certi rituali?

questa è una buona domanda
il desiderio, il bisogno di dare un senso alla propria esistenza, se non è incanalato nel modo giusto, porta a delle cose davvero strane. comunque, parafrasando i vangeli, meglio grandi nel male che persone tiepide.

COGITO ERGO SUM
hai dato una risposta perfetta, ma c'è un problema, che è poi il problema della metafisica: tu non puoi estranearti da ciò che sei, pertanto oggi che a mezzogiorno hai pranzato, lo hai fatto con del cibo manifestato, non con del cibo in potenza, che sarà pure reale in assoluto ed apparterrà al mondo delle idee di platone, ma se ho fame non mi serve a nulla.
ripeto, la risposta non c'è, in quanto la domanda è sbagliata, perchè ci manca un criterio di realtà, la ricerca del quale ci porta magari a fare strani rituali e a tentare la conquista del mondo.
il bisogno di sapere ha bisogno di una conoscenza vera, manifestata e fruibile da noi umani, altrimenti sapere in teoria, non serve a nulla e non placherà il mio bisogno.

Anonimo ha detto...

Allah esiste perchè i musulmani lo adorano. Il Dio dei cattolici idem.....lo Stato idem.

Una cosa immaginaria esiste perchè noi gli diamo forza. Esiste una mutua interazione fra coloro che creano l'entità immaginaria e l'entità stessa: se esiste l'uno, esiste l'altro. Un esempio? I simboli.

Se noi smettiamo di credere nello stato, lo stato automaticamente sparisce.


Io sto semplificando ma la questione è più complessa!

Anonimo ha detto...

inutile osservare gli effetti,molto meglio sviscerare le cause,la risposta verra' da se'!.............drago quelo

Anonimo ha detto...

Sono l'anonimo delle 18.47.
Quello che ho scritto è indicativo della potenza dell' essere umano che in realtà coincide con Dio, quello vero.

COGITO ERGO SUM ha detto...

tu non puoi estranearti da ciò che sei

Invece lo facciamo ogni sera quando sognamo, quando pensiamo ci scindiamo, noi siamo sia il nostro pensiero che la nostra azione, siamo unici, duali e trini al tempo stesso...

Io penso a me stesso indipendentemente da me, esiste un livello conscio, un livello inconscio ed un livello subconscio...
Tutti i 3 livelli sono indipendenti ed interconnessi tra loro.

Io sono Dio, ma sono contemporaneamente parte di esso...
La matematica e' Dio, l' insieme dei numeri e' Dio, ma anche la singola unita' lo' e' , l' 1 lo e' essendo 1 ed al tempo stesso parte di tutti i calcoli quantici possibili...
Se tu fai parte della realta' e immagini qualcosa, quel qalcosa esiste senno' non lo immagineresti...

E' colpa dell' illuminismo se non riusciamo piu' a pensare in astratto e dobbiamo aver subito l' illusione empirica della PROVA per confutare la verita', ma la verita' e' sempre dentro di noi...

COGITO ERGO SUM

Anonimo ha detto...

Se noi smettiamo di credere nello stato, lo stato automaticamente sparisce.
****propongo una standing ovation!!!...finalmente....


Io sto semplificando ma la questione è più complessa!**** già....il tubo catodico serve a far diventare MOLTO complessa la questione.

Anonimo ha detto...

@ anonimo delle 20.03
no! la Tv serve a non far pensare proprio!

@ COGITO ERGO SUM
straquoto tutto! Bravo!

DC

Anonimo ha detto...

bravi! smettiamo di andare a votare tutti cosi' si creera' finalmente un vuoto istituzionale! li vedremo scannarsi tra di loro per il potere ,con qualche bell'omicidio in diretta tv,non dimenticate pero' il pop-corn e birra perche lo spettacolo sara' lungo e cruento!!dopodiche' interverra' l'esercito a placare gli animi e come salvatore finalmente instaurera' l'ordine in attesa di una nuova forma democratica di governo.e' un bel programmino no??...........drago

Anonimo ha detto...

Nessuno si è accorto della coincidenza temporale dello scandalo che ha colpito Bertolaso ?
Pochi giorni fa era stato ad Haiti ed aveva criticato l'operato degli USA per il terremoto, scatenando le reazioni offese della Hilary Clinton......e adesso viene coinvolto in questo scandalo....potrà anche essere colpevole, però è davvero una curiosa coincidenza.
Che ne pensa Franceschetti ?

Anonimo ha detto...

Di Bertolaso già sapevamo, solo che prima si davano trafiletti, ora 2 paginone. Dai Bertolaso, sei ancor più famoso!

Paolo Franceschetti ha detto...

Caro anonimo.... penso che ci hai preso...

piccoli complottisti crescono...

Paolo Franceschetti ha detto...

Verticale...

quello che penso è che per i veritici della politica, l'esoterismo è fondamentale.

I politici di alto livello sono quasi tutti anche alti livelli massonici, e gli alti livelli massonici non possono che essere esoteristi, dato che la massoneria E' UN ORGANIZZAZIONE ESOTERICA.


Anche gli idioti come Piero Angela, che plaudono alla scienza e sono scettici su tutto ciò che riguarda il sovrannaturale, mi dicono persone ben informate che in realtà praticano riti esoterici ad alto livello.

Anonimo ha detto...

bravi! smettiamo di andare a votare tutti cosi' si creera' finalmente un vuoto istituzionale! li vedremo scannarsi tra di loro per il potere ,con qualche bell'omicidio in diretta tv,non dimenticate pero' il pop-corn e birra perche lo spettacolo sara' lungo e cruento!**** sarà senza dubbio migliore del grande fratello!

dopodiche' interverra' l'esercito a placare gli animi e come salvatore finalmente instaurera' l'ordine in attesa di una nuova forma democratica di governo.e' un bel programmino no??***placare che??? se alla popolazione non gliene frega proprio nulla della politica l'esercito che deve placare? ovvio che manco per sogno penseranno di andare in piazza a manifestare e che quindi anche i militari se ne staranno con le loro armi nuove di zecca a sparare alle zanzare.
La forma di governo chi la vuole istaurare quando la popolazione non la vuole?
Per questo il tubo catodico serve a far vedere quello che qualcuno vuole che si veda e non quello che realmente esiste.

Anonimo ha detto...

l'ironia del commento era evidente!
comunque non pensare che per i gruppi di potere sia cosi'difficile risvegliare alla ribellione le masse se non sbaglio spendono milioni per studi sul controlo mentale passivo ed attivo!l'hanno gia' fatto diverse volte se hai un po' di memoria storica!
e le armi esotiche?
mai sentito parlarne?
dovranno pur usarle su qualcuno,o no?
non mi sembra che sia cosi' difficile da comprendere che un vuoto istituzionale favorirebbe certe operazioni per assoggettare la popolazione da parte di poteri occulti questo e' stato il ricatto che ha retto il sistema sino ad oggi!comunque non e' detto che debbano usare sistemi di questo tipo. l'ironia del mio commento e' riferita hai post sul rifiuto di voto e stato!sai come viene recepita la mancanza di voto dai poteri occulti?
non come una resa del popolo, bensi' come una ribellione,una minaccia! e' cosi' che si aprono le porte alle dittature e mettersi nella gabbia da soli e' da stupidi,lasciamo che se la guadagnino con un po' di fatica anche loro la pagnotta............drago

Anonimo ha detto...

lasciamo che se la guadagnino con un po' di fatica anche loro la pagnotta.......*** di solito loro la pagnotta se la prendono senza chiederci nulla. Non fanno mai nessuna fatica se è per questo.

Anonimo ha detto...

Ora che Berlusconi e' al massimo del potere, potra' finalmente finire di realizzare il compito che la propaganda 2 gli aveva assegnato 30 anni fa E CIOE' il completamento del piano di rinascita nazionale ordinato da Gelli x conto della c.i.a. e del Mossad...
Mancano all' appello, la distruzione completa della magistratura, almeno e solo quella che lavora seriamente e non quella da corrompere, e la censura televisiva che e' alle porte, SOLO X CERTI PROGRAMMI NON GRADITI...

Non vengono piu' date notizie sostanziali, se non sul povero tg3 che non caga nessuno e sul mix di blob ...

Le procure non riusciranno nel loro compito democratico di trovare i colpevoli politici di tanti crimini perpetrati da questo governo che dura da quasi 15 anni ininterrottamente, a causa del lavoro che la massoneria ha assegnato al silvio ...

E dopo il finto attentato, dopo essere nuovamente riuscito ad ipnotizzare nel plagio nazionale molti nostri concittadini, facendosi credere vittima, il silvio realizzera' il sogno massonico che indebolira' ulteriormente il paese x traghettarlo nel regime finale...

e forza italia che siamo tantissimi ...

MDD

Anonimo ha detto...

Evidentemente il lettore medio di Travaglio e CDC ritiene che l’informazione sia controllata e manipolata se si tratta di notizie a favore di Berlusconi, mentre quando si tratta di notizie contro Berlusconi allora improvvisamente diventa libera. E ovviamente Travaglio è libero.

Una curiosa, e demenziale visione del mondo.

I media infatti sminuiscono le accuse al premier e sono poche le voci del dissenso, la televisione e' quasi totalmente occupata, LORO vorrebbero occuparla anche x quel piccolo 5 % che e' fuori dal coro, ma non possono essere sempre palesi al 100%100, devono lasciar una parvenza di democrazia all' utente medio, e proprio x far credere che siamo in un regime democratico dove possa esserci anche annozero e blob, sono specchi x le allodole, ma se poi alzano troppo la voce li limiteranno come sempre hanno fatto...

Minzolini cerca di occultare qualsiasi notizia contro il premier ma non puo' negare completamente la realta' operando in questa realta', quindi e' ovvio che anche in tv ci siano notizie contro il silvio, ma solo nell' apparenza, le stesse notizie vengono poi fagocitate con altre e dimenticate o al limite usate x far passar silvio come vittima e quindi usarle x legittimarlo, ecco xche c'e' questa parvenza di liberta' in pochi programmi, peraltro...

E' l' uso strumentale e ricattatorio che fanno delle notizie contro, il messaggio da cogliere...

Ci sono state piu' leggi ad personam ora che con un re, l' italia si e' completamente impoverita sotto ogni punto di vista e la magistratura la si corrompe o la si fagocita in politica, come x Dipietro, o la si termina come con Falcone e Borsellino, altro che vittima e colpi di coda, questo e' il prologo del regime, questo e' gia fascismo...

MDD

Anonimo ha detto...

anonimo 1.46 fai finta di non capire?
le fazioni in competizione sono diverse.e poi la loro continua ricerca di consenso non e' forse una fatica?il loro impegno intellettuale e fisico per sovrastarsi uno con l'altro non e' una fatica?insomma svegliati un po'! lo sai ha che ora mi sono alzato?
alle sette meno un quarto e la bambina ha vo......drago quelo



concordo con mdd berlusconi e' sulla cresta dell'onda,ed ora che ha ricevuto il battesimo quasi rituale davanti alle telecamere in israele con quella pantomima su donna rosa chi lo ferma piu'!ah gia' forse ciancimino!

Anonimo ha detto...

@COGITO
"Se tu fai parte della realta' e immagini qualcosa, quel qalcosa esiste senno' non lo immagineresti"

Ma chi sei, Anselmo d'Aosta?
A questo punto Babbo Natale esiste perché lo posso immaginare, ed esiste il Flying Spaghetti Monster, esiste l'Invisibile Unicorno Rosa, esiste la teiera di Russel...

Q.

Anonimo ha detto...

Paolo

è un po' che ci penso, e forse più ancora lo pensi tu: se la RR ecc. sono così potenti, perché questo blog (per fortuna) ancora esiste?
Sì, tu hai avuto modo di dire che i massoni (di alto livello) sanno usare a loro vantaggio anche critiche come il tuo blog, ma non so, se tu sputtani la RR, ne parli, perché, visto che sanno bloccare tutto, non hanno oscurato qeusto blog in un modo o nell'altro?

Q.

Anonimo ha detto...

le fazioni in competizione sono diverse.e poi la loro continua ricerca di consenso non e' forse una fatica?il loro impegno intellettuale e fisico per sovrastarsi uno con l'altro non e' una fatica?**** sai che cosa me ne può impoortare della loro fatica? ...un bel nulla...
il loro impegno intellettuale? ...se avessero un minimo di cervello e di morale farebbero dell'altro....
Ho detto dell'altro che probabilmente non hai capito. Ma fa lo stesso...quando non si vuol capire.

Abate Vella ha detto...

Paolo,

non ho letto ancora i tutti i commenti, ma ti lascio qui un ragionamento semplice semplice.

Come hai detto tu, la stretta data dalle leggi negli ultimi anni va sempre e solo in direzione della manovalanza, mai del cosidetto "terzo livello".

Il problema è che comunque la manovalanza che conta, a parte qualche eccezione, è già tutta in carcere e non appena qualcuno tenta di rimettere qualcosa in circolo in Sicilia l'azione viene stoppata subito (vedi i vari arresti degli ultimi anni di supposti mafiosi che vogliono rimettere in piedi la cupola...).

E allora? Evidentemente si sta cercando di stringere ancora di più il cappio attorno a chi è già in prigione.

I motivi a mio avviso possone essere due.

IL primo è che si cerca di manovrarli ancora di più, di costringerli a sottomettersi a nuove dichiarazioni pilotate (o a bloccarne alcune) tramite minacce di pene maggiori (e come sottolineato da te Riina sembra essersi rifiutato di fare qualcosa..). Questo è il motivo che dai anche tu.

Il secondo è che evidentemente c'è paura. Se un regime tenta di inasprire le leggi, vuol dire che deve proteggersi. E qui per me non c'è distinzione tra Berlusconi ed i suoi avversari, perchè in qualche modo sono tutti coinvolti: tutti hanno cercato di appropriarsi della manovalanza per i propri fini politici.

Queste cose succedono quando i regimi stanno per crollare, sia quello messo in piedi da USA e GB (su mandato delle organizzazioni che sappiamo) sia quello tutto italiano che potremmo definire della P2, che pur essendo anch'esso di origine massonica, è entrato in conflitto con quello "occidentale".

E se il sistema crolla, la verità potrebbe saltare fuori per davvero.

Paolo Franceschetti ha detto...

Q.
La domanda che ti fai me la faccio spesso anche io e me la fanno in tanti.

C'è una risposta semplice e una più complessa.

Quella semplice è che forse abbiamo fatto troppo rumore, e il costo che ci sarebbe per eliminarci dal web (e magari fisicamente) sarebbe superiore a quello di tenerci.

In fondo, in una logica semplicistica, il fatto che continuiamo a scrivere indisturbati, è la prova stessa che la Rosa Rossa non esiste, come disse tempo fa anche Paolo barnard ad un mio amico.


C'è anche una spiegazione diversa più complessa.
Le nostre informazioni sono senz'altro utilizzate anche da settori non proprio leciti, che grazie al nostro lavoro hanno potuto fare poi un uso di tali informazioni per i propri fini.

Più volte abbiamo avuto manifestazioni di apprezzamento e inviti a continuare da persone collegate con ambienti tutt'altro che limpidi.

Mi ricordo una cosa che mi rimase impressa. Tempo fa, quando minacciavano i miei genitori, pubblicammo delle notizie che potevano senz'altro interessare la mafia. Mi telefonò una perosna da Palermo e mi disse "la mafia ringrazia, e da domani cessano le minacce ai suoi genitori". E da quel giorno in effetti cessarono.

Ovviamente non posso sapere se la cosa fu un caso o no.

Ma questo è solo un esempio.
Ci sono stati altri episodi, molto più precisi e circostanziati, ma che non posso raccontare per vari motivi, compresa la possibilità che mi sbaglio, o compresa la possibilità di aver preso come positivo un segnale che invece era negativo.

Anonimo ha detto...

@ Q.
Qualcosa esiste perchè ne avverti gli effetti.
I musulmani tengono in vita il loro Dio, perchè ci credono, lo "immaginano". Idem per i cattolici con il loro Dio. E vale lo stesso per ogni entità che possa essere immaginata. Immaginandola, trasferiamo parte della nostra energia all'entità immaginata e più siamo nel farlo più l'entità è potente, più è potente più ne avvertiamo gli effetti. Gli dei delle tre religioni monoteiste sono potentissimi e per notarlo basta studiare la Storia.


Che bella Roma imbiancata! è più magica del solito!

Paolo Franceschetti ha detto...

Ps. Preciso inoltre che un segnale di appoggio da parte di un organizzazione illecita, come le varie mafie, o alcuni settori della massoneria, devono essere preso in senso positivo sul momento.
Ma sul lungo periodo non lo sono, perchè significa che appena cesseranno certi appoggi, verrai fatto fuori in un nanosecondo.

Quindi non parlerei di segnali positivi.

Conosci la storia zen "fortuna sfortuna, chi può dirlo?".
Se non la conosci eccola
http://laviadelsamurai.blogspot.com/2008/10/fortuna-sfortuna-chi-pu-dirlo.html

Anonimo ha detto...

@Paolo
non conoscevo questa storia zen, l'ho letta ed è molto bella.

@anonimo

tu dici: "Qualcosa esiste perchè ne avverti gli effetti.
I musulmani tengono in vita il loro Dio, perchè ci credono, lo "immaginano". Idem per i cattolici con il loro Dio. E vale lo stesso per ogni entità che possa essere immaginata. Immaginandola, trasferiamo parte della nostra energia all'entità immaginata e più siamo nel farlo più l'entità è potente, più è potente più ne avvertiamo gli effetti."

Ok, concordo, ma lungi dall'esistere sul piano fisico, queste sono ossessioni, idee fisse, certo che poi incidono sugli uomini, sulla loro condotta ecc., ma se penso alla teiera di Russel, non è che questa appare, semmai ciò ha ripercussioni su di me, come appunto un'idea fissa, e il pensiero che ho di essa ha degli effetti, ma la teiera non appare sul piano fisico, ne appaiono appunto gli effetti dell'averla, ossessivamente, pensata.

Q.

Anonimo ha detto...

anonimo delle 11.22 beh ma se non te ne importa nulla che posti a fare?ognuno interpreta in modo diverso gli avvenimenti!e gli avvenimenti sono intrisi di simbologia!
quoto il post di franceschetti delle 11.55, in fondo per loro siamo la prova del 9,se tutto e' oscuro si continua, se e' troppo palese si depista disinformando o usando le medesime informazioni decriptate per fingere un cambiamento.leggete nell'ultimo post su tanker enemy come il debunkeraggio e' praticato da personaggi anche di controinformazione,artisti,politici apparentemente impegnati sul sociale o la distensione tipo gorbaciov!tutto basato sempre su la dualita'!illuminati d'oriente e occidente,berlusconi p2,prodi goldman sachs britannia e sistema bancario,fn e prc,lega nord e lega duosiciliana, chiesa e antichiesa massonica, ricchi e poveri,neri e bianchi,materialisti e spiritualisti, darwinisti e creazionisti,fisici quantistici e fisici tradizionalisti,ecc.ecc. alla fine noi siamo solo osservatori niente di piu',sapete quante volte ho pensato che i nostri post vengano vagliati da un grande programma tipo echelon e archiviati?in fondo questa e' una RETE e noi i pesci ed il re pescatore l'ha sostituita al confessionale cattolico ormai poco praticato.............drago

Roma Bianca ha detto...

@ Q.
La teiera esiste su un piano virtuale, non su quello fisico.

Il piano virtuale è una creazione dell'essere umano e su questo l'Uomo crea delle entità. La cosa straordinaria è che l'uomo ha la capacità di creare, di modificare, di dare forza a tali entità e inoltre è colui che permette al piano virtuale di influenzare il piano fisico e viceversa.
Ora, se consideri le capacità che ho elencato ti accorgi che sono quelle che l' essere umano ha sempre attribuito a Dio. Ne consegue che l'Uomo è Dio, solo che non se ne è mai accorto perchè ha sempre utilizzato un medium (il piano virtuale) per esercitare il suo potere divino sul piano fisico, e non sempre per giusti scopi.
Un esempio è la scienza e le sue applicazioni, nelle quali si usa la matematica (definita sul piano virtuale) per descrivere i fenomeni del piano fisico. In seguito, ottenuti dei riuìsultati con la matematica, si ritorna alla realtà fisica per costruire ponti, cellulari, bombe atomiche.....

Q., sei troppo materialista! Anche tu non vuoi accettare l Dio che è in te! :)

Anonimo ha detto...

le fazioni in competizione sono diverse.e poi la loro continua ricerca di consenso non e' forse una fatica?il loro impegno intellettuale e fisico per sovrastarsi uno con l'altro non e' una fatica?**** sai che cosa me ne può impoortare della loro fatica? ...un bel nulla...
il loro impegno intellettuale? ...se avessero un minimo di cervello e di morale farebbero dell'altro....
Ho detto dell'altro che probabilmente non hai capito. Ma fa lo stesso...quando non si vuol capire.

12 febbraio 2010 11.22

anonimo delle 11.22 beh ma se non te ne importa nulla che posti a fare?ognuno interpreta in modo diverso gli avvenimenti!e gli avvenimenti sono intrisi di simbologia!

ho detto dell'altro che probabilmente non hai ANCORA capito.
Non è che postare sia interessante quando qualcuno non vuole intendere. Dialogare ha altri significati.
Addio.

Anonimo ha detto...

se volevi dialogare avresti aggiunto delle tue considerazione personali!a casa mia si fa' cosi' dalle tue parti non so.....drago

Inenascio Padidio ha detto...

(1/2) COGITO ERGO SUM ha detto..

«pongo ad esempio un quesito: una cosa immaginaria, esiste o non esiste?

Esiste a livello concettuale, esiste in potenza, quindi esiste realmente, cioè esiste in assoluto, è nel mondo delle idee platoniche».

**********
democrito ha detto.. [in risposta a COGITO ERGO SUM]:

«ps
pongo ad esempio un quesito: una cosa immaginaria, esiste o non esiste?
al di là della risposta che vuoi dare, la domanda non è corretta, perché prima di domandarsi cosa sia reale oppure no, bisognerebbe avere un "criterio di realtà" che invece non possediamo.

**********

Premetto che:

1) La persona più INGENUA e IGNORANTE sono io, perché non dotto, in quanto emerito operaio proletario stakanovista.

2) Ultra 71enne, mi contraddistinguo da tutti i miei simili per risultare, oggettivamente, IMBECILLE, per non avere "alcun dubbio" che il bimillenario c.d. Gesù Cristo non fu un impostore: dal 1990, a 51 anni, eventi personali mi hanno arciconvinto che è il Figlio di DIO personificato. Per DIO intendo una coscienza intellettuale simile alla nostra, che è finita, mentre la Sua è INFINITA, comprende galassie, stelle, pianeti... e conosce il pensiero di ogni Sua creatura: l'Uomo, capolavoro dell’universo. Tanto ama l'Uomo, essendo immensamente UMILE, nonché ONNIPOTENTE, si sottomette alla sua volontà per mezzo del "libero arbitrio". Cosicché, nella vita, comunque noi scegliamo di amarlo o odiarlo, ci considera indistintamente come "bimbi innocenti". Proprio come noi uomini riteniamo i nostri figli.
Siamo *TUTTI* a Lui destinati, per goderLo e partecipare alla Sua vita divina. Il DESTINO di ciascun uomo sulla terra non è fatale ma è determinato solo dalle proprie libere scelte. Il caso non esiste!

3) Attualmente sono a-religioso e a-partitico (auto-scomunicato dalla Chiesa cattolica dal Dicembre 2005, mi definisco "laico ateo cristiano", come la compianta Oriana Fallaci), riconoscendo però l'importanza delle Religioni e il primato della Politica, la più nobile delle attività umane, entrambe indispensabili per consentire la civile convivenza... (cont.)

Inenascio Padidio ha detto...

(2/2) ... Tanto premesso rispondo:

@ democrito:
Egregio utente, devi sapere che in Filosofia è vero che non possediamo il "criterio di realtà" ma abbiamo il "Principio di verificazione o verificazionismo": «criterio assunto dai neopositivisti per distinguere le proposizioni 'significanti' da quelle 'insignificanti' o dai nonsensi (...) La versione più felice però è rimasta quella di Schlick: "Il significato di una proposizione è il metodo della sua verifica". In pratica un enunciato è significante se completamente verificabile attraverso le esperienze dirette e private di una persona [la mia vita PRIVATA, dal 25/10/1993 fino ad oggi, verificabilissima, porta finalmente alla Verità di Cristo]
(...), citaz. da Antonio Livi: "La filosofia e la sua storia".
Inoltre, per l'accertamento della 'Verità' o 'Realtà', abbiamo il "Metodo scientifico galileiano", il quale, per addivenire alla 'Realtà', dispone: "Tutto ciò che non è riproducibile non esiste". Poiché io, da semplice autodidatta "Attore interprete", in maniera folle, ho IMITATO, anzi, ho EMULATO l'Uomo Cristo, ecco DIMOSTRATA empiricamente (cioè in maniera inconfutabile e incontrovertibile) la Verità DIO! Cosa che le menti più geniali non hanno potuto. Questo si dovrà pure tradurre in SOLDONI!

@ COGITO ERGO SUM:
Complimenti! È tutta esatta la tua risposta. Ti devi solo aggiornare circa la mia conoscenza. Con tutti i nostri simili, sei realtà "in potenza", mentre io lo sono "in atto", a causa di 'Sapienza' infusa per GRAZIA, quindi non mi posso vantare di niente, posso solo rendere Gloria a DIO, per essersi servito di me (si badi bene: comune peccatore tra peccatori), per risolvere i problemi ecologici del pianeta Terra e della martoriata umanità, causati dalle mefistofeliche "forze del male", soprattutto massoniche, ai vertici delle sovrastatali Banche centrali.
Per i dettagli rimando a quanto pubblicato sul Web.
Chiedo risposte argomentate ma soprattutto domande nei COMMENTI e cortese divulgazione della mia esistenza su Internet. Grazie! Cordiali saluti <3

Conte Senza Palazzo ha detto...

E' strano come qualcuno dei commentatori di questo blog si (auto)ritenga intellettualmente superiore, detentore di ogni verita' e piu' in diritto di altri di postare. Dai loro commenti traspare quasi la volonta' di creare una gerarchia di commentatori, magari ognuno col suo 'grado', taluni auspicando la censura degli "inferiori". Molto massonico, non c'e' che dire: trattasi di massoncini potenziali, evidentemente.

Altra cosa che noto: mancanza totale di senso dell'umorismo, sempre inversamente proporzionale all'intelligenza.

Roma Bianca ha detto...

"Non ci sono più gli anonimi di una volta"

sR ha detto...

Il bricolage di Ciancimino
http://www.censurati.it/2010/02/12/i-bricolage-di-ciancimino/

Il pizzino di Ciancimino è un falso!

Anonimo ha detto...

"io lo sono nel senso che dentro di me sento di non seguire idee preconcette, di non voler servire dei, maestri o padroni."

LoL

Anonimo ha detto...

Non si sono più le mezze stagioni e non ci sono più le persone che sanno leggere.
Non ci sono solo dei robot che rispondono pensando che loro sanno o,ancora peggio, che pensano di dover convincere qualcuno.
Nemmeno se fossimo al mercato della fiera dell'est ...

Anonimo ha detto...

Strano che il pizzino di Ciancimino sia un falso dopo che sul pizzino c'è scritto il nome di Berlusconi.
Non ci sono più i pizzini di una volta.

Anonimo ha detto...

direi che conte senza palazzo ha ragione ,siamo all'apoteosi dell'egocentrismo in diverse manifestazioni, spaziando da quella intellettuale ,mistica,teologica, filosofica o scientifica!!!
adesso che si fa'???..........drago

Anonimo ha detto...

drago:

"direi che conte senza palazzo ha ragione ,siamo all'apoteosi dell'egocentrismo"

e tu sei il primo, infatti

Anonimo ha detto...

non ci sono piu' quelli di una volta che postavano almeno con un nick cosi' ogni volta che si torna indietro di 5 o 6 post non si perde il filo del ragionamento.............

Inenascio Padidio ha detto...

Perdonatemi di commentare OT.
Mi scuso con l'Amico FB Paolo Franceschetti, per non avere postato sul mio blog il commento preannunciato nel precedente commento al suo interessante articolo: «Dan Brown e il simbolo perduto» del 08/02/2010. Su Dan Brown condivido la stima fatta di brillante scrittore di romanzi di successo, le sconcertanti dichiarazioni a esaltazione della Massoneria (per me "criminali dell'umanità" da abbattere a qualsiasi costo).
Alla mia mancanza, ho rimediato oggi a postare abbondantemente qui.

Innanzitutto desidero esprimere tutta la mia ottima stima a Paolo nella sua qualità di avvocato giurista, che prepara gli esami per nuovi giovani avvocati, usufruendo di consulenze legali più eccellenti.
Seguo con notevole interesse questo blog dal 13/12/2009.
Ho letto e visionato tanti videos, qui e anche su FB.
Da persona di carattere oltremodo empatico, ciò che più mi ha piacevolmente emozionato e sorpreso è stata tutta la biografia di Solange Manfredi, laureata in Giurisprudenza, a cui attribuisco pura genialità femminile il rendere di dominio pubblico inconfessabili rapporti familiari tra i più amari e drammatici: l'essere stata figlia ignara di Massone attivo. A mio modesto parere, così facendo ha purificata la memoria del suo indimenticabile papà. Me ne sono molto compiaciuto.
Entrambi ottimi avvocati, sappiate che nel mio DNA vi è l'amore immenso, particolarmente per il "diritto naturale" c.d. "giusnaturalismo".
Ho lavorato circa 12 anni (1976-1987) per l'autore dell’opera "Arcana juris", il "non plus ultra" di scuola napoletana della "Storia del Diritto e delle Istituzioni in Età Medievale e Moderna", Chiar.mo Prof. Raffaele Ajello e suo successore Prof. Aurelio Cernigliaro.
Mi stimavano assai per la laboriosità certosina nella mia attività lavorativa. Quante notti e giorni a comporre, appassionatamente, i loro voluminosi testi della Jovine Editore, sempre urgenti!
Consideratemi, previa severa verifica, persona *giusnaturalista perfetto*.
Colgo l'occasione per domandare espressamente: volete collaborare con me, al fine di rigenerare un meraviglioso possibilissimo altro mondo, per passare a vivere tutti dalla stalla alle stelle?
Non più solo io in "perfetta felicità"! Ma come? Penso che debba essere prima a mezzo di maggiore notorietà sul Web e poi utilizzando i normali strumenti giuridici esistenti nella c.d. Patria dello "Stato di diritto", per essere io "omologato" (riconosciuto legalmente). Solo così, con una semplice causa, stravinta in partenza al Tribunale di Roma, si potrà liberare definitivamente il Popolo Italiano del fasullo "diritto della forza" economica e finanziaria, che costringe a vivere la stragrande maggioranza degli amati connazionali come schiavi in usurocrazia ammantata di democrazia.
Pertanto, avvocati Franceschetti e Manfredi, Vi scongiuro accoratamente: vogliate approfondire seriamente la conoscenza della mia persona, dalla lettura di quanto ho pubblicato in rete, su 2 blog, canale YT, FB e tanti commenti su la7 e altrove (ricerca Google). Commenti fatti da neofita di tutto, compreso il PC, a partire dal 25/01/2007, giorno del mio sbarco sull'affascinante e promettente pianeta Internet.
Per chiarire l'intera mia vicenda, squisitamente giuridica, domandatemi, in illimitata libertà, tutto quanto riterrete più opportuno, al fine di chiarire bene detta vicenda, per dissolvere dubbi e perplessità, dovuti al mio handicap di essere pessimo scrittore.
Sappiatemi a Vs. totale disposizione 24 ore su 24, a mezzo telefax, email, liberi COMMENTI contestuali ai posts sui 2 blogs, o come meglio riterrete procedere.
Mi attendo non 1 ma 100 domande.
Grazie di avermi letto e grazie pure alla giovanissima Amica Stefania Nicoletti, per tutti i messaggi puntualmente inviati su FB.
Cordiali saluti circolari :) <3 :)

Anonimo ha detto...

per questo sono qui' sulla terra insieme a voi!!!!!!!!!...........drago

Anonimo ha detto...

X la cronaca, Cogito ergo sum, sono io! Si capiva spero...

Caro Padidio, io ho una visione gnostica e meno fideistica della realta' e del sogno, parlare della gloria di Dio x me e' come parlare della gloria del mio spirito, x me Dio e' interno a me, non esterno...

Il God antropomorfizzato e' una visione e creazione del nostro inconscio, e' una forma mentis, una proiezione di noi che siamo DIO, non lui esterno che non esiste...

TUTTA COLPA DI QUEL ROSACROCIANO PAGANO DI COSTANTINO...

MDD

Roma Bianca ha detto...

@ anonimo delle 20:04

"non ci sono piu' quelli di una volta che postavano almeno con un nick cosi' ogni volta che si torna indietro di 5 o 6 post non si perde il filo del ragionamento............."

Nel web è molto facile occultare le nostre psicosi, basta semplicemente postare anonimatamente.

Chissa chi sei, chissa che sarà di noi,lo scopriremo solo postando!

Anonimo ha detto...

Fantastico, la FrancaMariaRovere è sparita ma è nato un nuovo paladino della 3° età...

INENASCIO PADIDIO ...

fake? rosar? marito della signora Franca? signora Franca lui stessa?
oppure solo INENASCIO ...

MDD

Anonimo ha detto...

roma bianca sof

Anonimo ha detto...

facciamo cosi'c'e' un dio impersonale creatore di tutto padre-madre che col soffio del suo alito detto anche spirito santo crea e mantiene in vita tutte le sfere e i mondi,poi c'e' un dio personale che e' sempre una sua manifestazione e che ognuno di noi ha all'interno della propria anima oscurata dall'ego che riveste a strati l'essere spirituale separato dall'uno indivisibile,la via cristica cioe' il suo messaggio ci aiuta a togliere questi strati per scoprire questo meraviglioso essere che e' la nostra vera identita',quella che gli illuminati si danno un gran da fare a impedirci di raggiungere,cristo poi sarebbe stato il primo a riuscire in una sola esistenza a togliere questi veli e tramite la trasfigurazione mostrare a tutti il risultato finale,il ricongiungimento con il divino per questo e' rimasto cosi' impresso nella memoria ackashica e nella memoria collettiva dell'umanita',oltre che accollarsi il karma collettivo tramite la crocefissione prova finale della vittoria sulla morte a riscatto sua divina primogenitura .anche chi lo odia in fondo ne riconosce la sua esistenza e potenza,e come chi tira i fili di dan brown e simili personaggi dopo duemila anni lo vuole ancora distruggere.pero' questo non e' un blog di cospirazionismo? mi sembra di essere come sul forum di nexus 100mila argomenti aperti, conclusioni...........drago

Roma Bianca ha detto...

"alla conclusione si arriva alla fine"

Anonimo ha detto...

cioe'???????????????'..............

Anonimo ha detto...

Roma Bianca ha detto...
@ anonimo delle 20:04

"non ci sono piu' quelli di una volta che postavano almeno con un nick cosi' ogni volta che si torna indietro di 5 o 6 post non si perde il filo del ragionamento............."

Nel web è molto facile occultare le nostre psicosi, basta semplicemente postare anonimatamente.

Chissa chi sei, chissa che sarà di noi,lo scopriremo solo postando!

12 febbraio 2010 20.24

ecco che si arriva ache a parlare di psicosi (sempre degli altri ovviamente) e mai di se stessi.
Dare agli altri le colpe è il primo segno di psicosi....se è per questo.

E' anche una cretinata dire che postare anonimamente è segno di psicosi.
Il nick Roma Bianca è risaputo che è indice di assenza di psicosi.
Quando si arriva alla frutta vanno bene anche Freud e Jung oppure facciamo gli psicanalisti ' de noartri' per passare l'inverno?

Anonimo ha detto...

Roma Bianca ha detto...
"alla conclusione si arriva alla fine"

12 febbraio 2010 21.39


questa perla è segno di assenza di psicosi.
Infatti c'è il nick e questo basta.

Anonimo ha detto...

Roma Bianca ha detto...
"alla conclusione si arriva alla fine"

12 febbraio 2010 21.39

Anonimo ha detto...
cioe'???????????????'..............

12 febbraio 2010 21.48


che palle.....

Anonimo ha detto...

quante inutili polemiche,sento odore di debunker!

Roma Bianca ha detto...

Disse la vacca al mulo: "Come ti puzza il culo"
Disse il mulo alla vacca: "Ho appena fatto la cacca"

Conte Senza Palazzo ha detto...

Interventi brevi e circoncisi, per favore.

Anonimo ha detto...

W la circoncisione!

Anonimo ha detto...

roma bianca=debunker sof

Anonimo ha detto...

c'era una volta un re che pisciava nel bidet.che beeeeeeelloooo abbiamo fatto la pausa umoristica!
va bene va molto bene va veramente bene,ma la puzza di debunker e' rimasta!

Anonimo ha detto...

bravo!

Anonimo ha detto...

centocinquesimo

Anonimo ha detto...

non cominciamo con i numeri...circoncidiamo pure quelli

Rosa ha detto...

culo

Anonimo ha detto...

"alla conclusione si arriva alla fine"
cioe'??????????...........
che palle

che manipolare un popolo come quello italiano e' semplicissimo!

esso si manipola da solo!
non ha bisogno di guardiani!
si depista vicendevolmente!
polemizza sull'inutile!
e' maleducato in casa d'altri!
si autoproclama profeta detentore di verita' e progresso!
distrugge cio'che non approva!
dileggia l'ego altrui ma non osserva il proprio!
spreca il suo talento!
piuttosto che condividere spreca!
e nella propia miserevole solitudine si sente incompreso!

DRAGO

Anonimo ha detto...

W Bertolaso

Roma Bianca ha detto...

i commenti delle ore 21.39 e 22.28 non sono miei ma di qualche simpaticone che poi si diverte a spammare sollecitato dalla mia provocazione delle ore 20.24. Il debunker è sopratutto colui che risponde alle provocazioni.
Cmq il Dio Anonimo si è manifestato in tutto il suo splendore nelle ultime ore. Complimenti.

Anonimo ha detto...

W Bertolaso e la ....Protezione Civile

Anonimo ha detto...

Inenascio è un debunker, anche a me ha fatto questa impressione.

Anonimo ha detto...

chissà come mai appena qualcuno intravede una briciola di verità si passa in meno di una notte da 54 a 112 commenti, soprattutto di nuovi anonimi o nuovi nick, poi questa briciola si perde, i cercatori di verità restano alla finestra e i debunker di ogni risma impazzano in commenti inutili, i cercatori più polli ci cascano (in buonafede) e il blog diventa illeggibile, questo è un vero peccato perchè gli sforzi intellettuali e la resistenza umana di chi lo cura non sono di una tempra comune

jj

Anonimo ha detto...

W inenascio, massone di grancroc

Anonimo ha detto...

Esiste ancora la libertà di espressione e come tale si esercita.
C'è chi è d'accordo e chi no....ovviamente.
C'è anche chi controlla gli anonimi, chi controlla quanti post di scrivono.
Questa mi pare un'altra cosa...

Anonimo ha detto...

sono d'accordo jj ricominciamo a commentare l'argomento postato da franceschetti!faccio un riepilogo di cio' che penso personalmente sulla questione:
1)berlusconi p2 a fatto carriera in ordini illuminatici superiori. in spagna saluta con le corna i suoi nuovi colleghi
2)in israele ha ricevuto un battesimo mediatico con la favola di donna rosa e chissa' cos'altro dietro le quinte
3)le leggi ad personam possono essere di utilita' al NWO che usa berlosconi e i suoi conflitti di interessi per portare l'attenzione su lui e non sul gruppo di potere che lo gestisce come risorsa umana
4)i suoi arresti di mafia come premier potrebbero essere una vendetta personale per le minacce e pressioni subite nel passato quando era un'imprenditore rampante
5)e' sulla cresta dell'onda e ciancimino e' l'ennesima pantomima per convincerci che la magistratura si da' da fare contro il nuovo re d'italia
qualcuno a altre idee?
qual'e' la vostra opinione personale in merito a come si stanno mettendo le cose?

drago

Anonimo ha detto...

chiaro che la manovra vendicativa del sig. B e' rivolta a solo quelli con cui ha avuto a che fare nel suo passato! gli altri arresti mi sembrano piu' un cambio di guardia dei vertici mafiosi che si rinnova con frequenza impressionante!!fateci caso durante l'arresto ridono sempre e fanno un sacco di segnali come se fossero gia' preparati!........drago

Anonimo ha detto...

drago ma credi ancora che si possa creare una gerusalemme celeste?proprio sulla rete poi? non vedi che sono tutti impegnati ha spargere la loro struttura mantale? e a chi la spara piu' grossa?non ti e' bastata l'esperienza su altri blog?come dici tu il popolo italiano non ha bisogno di essere manipolato, lo fa' da solo!!DAMMI RETTA NON PERDERE PIU' TEMPO!!

ULRICH conte DE GANZ

Anonimo ha detto...

5) Ciancimino sta dicendo anche altre cose.Per esempio ha tirato fuori di nuovo il sequestro Moro.....e l'attuale governo,che sembra nato dl nulla, è il proseguo del sequestro Moro.
Il continuare a pressare la magistratura da come risultato che la stessa pressa proprio quelli coivolti nell'inciucio....Bertolaso è uno di questi che pare debba essere sacrificato o meglio.....scaricato proprio da quelli a cui deve il successo: Berlusconi e il papa.

Anonimo ha detto...

Se si cerca di vedere le cose come stanno e non come vorremmo che fossero se ne uscirà da questa impasse.
Altrimenti ognuno rincorre i suoi sogni e gli altri per forza di cose non li potranno seguire.

Anonimo ha detto...

il CAF ha gestito il sequestro moro (1978),poi e' iniziata l'era craxi!ciancimino si confonde un po'! poi arriva tangentopoli e solo dopo berlusconi (1994-95),siamo passati dagli attentati del 93 al sequestro moro!accidenti che ingarbugliamenti!per me questo ciancimino legge i libri di kaos edizioni..non c'e' dubbio e' un gatekeapeer..

Anonimo ha detto...

@ ULRICH conte DE GANZ
TU NO scrive bene italiano ;)
..ha spargere la loro struttura mantale
io afere fisto a con acca TERIBBILE :))

comunque per chi avesse ancora illusioni sui politici e le collusioni DEMONIACO DEMENZIALI

http://camcris.altervista.org/marx.html

appena trovo qualcosa sui politici di "destra" lo posto (perchè l'è istess)

jj

ai debunker

mors ego sum mortis vocor agnus sum leo fortis

Anonimo ha detto...

bertolaso e' un simbolo dell'arrivismo che illuso di essere indispensabile ha alzato la cresta ad haiti in competizione con gli americani e la presa nel culo!sapeva tutto del terremoto dell'abbruzzo anticipatamente anche che la teoria di giuliani non era una teoria ma aveva basi scientifiche.avrebbe potuto aiutare il suo prossimo rinunciando al suo benessere ma ha preferito servire l'imperatore(bell'uomo di merda).ma state certi non paghera' nulla di cio' che e' penale.persa la popolarita' andra' a godersi il frutto della corruzione in localita'tranquilla!gia' si sente la sua risata assomiglia a quella di tanzi!!...............drago

Anonimo ha detto...

he' fero karo jj ma io fedo thanta errori di foi italiani da far paura! pure di p.francesketti che he' affocato scrife kon errore, non cretefo ke per te cosi' impoortante,pensafo piu importante ferita' e ricerka ia'.adesso contento ke tu mi ha umiliato.
danke meine professor jj


ulrich

democrito ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
democrito ha detto...

fino a poco tempo fa ero convinto che l'era dello psiconano stesse per finire, ora ho dei dubbi dopo l'attentato (finto o guidato?) e dopo le leccaculate in israele. in ogni caso penso che stiano preparando il terreno per dare in pasto tutta la classe politica attuale alla magistratura, perchè se lo psiconano cade, se ne porta dietro parecchi tra amici e nemici, ma questo può succedere solo nella logica del capro espiatorio, per giustificare e far pagare a qualcuno le condizioni economiche disastrose in cui ci troveremo alla prossima ondata di crisi. il popolo vuole il sangue per placare le sue ire, cosa meglio del sangue dei politici? o dei vescovi? che l'apocalisse sia vicina?

Anonimo ha detto...

bertolaso e' un simbolo dell'arrivismo che illuso di essere indispensabile ha alzato la cresta ad haiti in competizione con gli americani e la presa nel culo***** troppo semplicistico. Bertolaso è stato mandato a dire qualcosa.....poi tutti si sono smarcati e Frattini (che ogni tanti si ricorda di essere il 'presunto' ministro degli esteri) si è messo a zerbino con gli americani (come al solito del resto...)
In pratica a Bertolaso il pacco gli è stato servito da altri.(per nulla dice che è stato tradito....)

sapeva tutto del terremoto dell'abbruzzo anticipatamente anche che la teoria di giuliani non era una teoria ma aveva basi scientifiche.avrebbe potuto aiutare il suo prossimo rinunciando al suo benessere ma ha preferito servire l'imperatore(bell'uomo di merda).*** del tutto d'accordo su questo...

Certmente non dirà nulla di penale...mica è scemo:Balducci è gentiluomo del papa....mica pizza e fichi!

gia' si sente la sua risata assomiglia a quella di tanzi!!..****qui ho i miei dubbi.
Ci sono due regioni - la sardegna e l'abruzzo - che gli romperanno il sonno...
non per nulla era indagato per l'operazione rompiballe (quelle ecologiche...)

Anonimo ha detto...

democrito
l popolo vuole il sangue per placare le sue ire, cosa meglio del sangue dei politici? o dei vescovi?***** di tutti e due...perchè tutti e due sono andati sempre a braccetto salvo poi dire che uno non si impiccia negli affari dell'altro. L'importante è che il gregge paghi ....e paghi ancora sia i viaggi del papa che il giubileo e che paghi anche la protezione civile perchè faccia i grandi eventi anche del....vaticano.
Un gregge pirla per il pastore tedesco.
Un pastore tedesco per un governo pirla.
Insomma un popolo di pirla che pagano come scemi.

Anonimo ha detto...

e

Paolo Franceschetti ha detto...

Inenascio Padidio...

ad una denuncia ad alcune procure stiamo lavorando non solo noi ma anche altre oassociazioni, ma la cosa è tutt'altro che semplice.

Se ha qualche proposta però ce la inoltri pure e la discutiamo...

un saluto

Anonimo ha detto...

@ 13 febbraio 2010 14.41

Un gregge pirla per il pastore tedesco.

piccola precisazione paparatzi NON è tedesco in quanto bavarese e NOTORIAMENTE almeno per i tedeschi la germania inizia sempre e comunque oltre i confini della baviera quali che siano i laender limitrofi, è un po' come dare del romagnolo a un bolognese o viceversa

jj

Anonimo ha detto...

A Franceschè..
Inenascio Padidio non esiste, è un fake!
..e due

Anonimo ha detto...

piccola precisazione paparatzi NON è tedesco in quanto bavarese °°°°°ok....ok....è un pastore bavarese.....contento????....e allora che cosa cambia???

Inenascio Padidio ha detto...

@ DRAGO

carissimo,

se io, con massima disinvoltura, ho candidamente affermato di essere:

1)immensamente ingenuo e ignorante;

2) ho pure riconosciuto di ritenermi, oggettivamente, un IMBECILLE (infatti è noto a tutti che SOLO chi non ha "alcun dubbio", nella fattispecie: "Cristo è DIO!").

Tu DRAGO, come ca...volo fai ad affermare che io mi (auto)esalto? (!!!)

Devi confessare a tutti gli utenti che, con me, hai sempre e solo torto. Se non lo fai, non mi offendi minimamente ma tradisci l'incommensurabile dignità di Uomo che hai, del tutto UGUALE alla mia (unica giusta eguaglianza di C. Marx).

Poi, confessa pure che, se più mi pensi, più ti viene mal di testa, molto fastidioso. Mi dispiace molto! Ma... è un problema tuo! Non posso aiutarti. Per consolarti proclamo: Tu DRAGO, sei "potenzialmente" DIO, proprio come me, che però lo sono in "atto", sin dal 1/11/2003 (da 7 anni!).

Infine, ipotizziamo: se anche mi raggiungessi (lo puoi fare, io no) e mi ammazzassi fisicamente, io ti vorrei sempre... un mondo di bene!...
Ma perché? Perché, al mio cospetto, sei "Totalmente incapace d'intendere e liberamente volere", pertanto, ti considero come un bimbo innocente, a cui io nulla posso imputare, giudicare e condannare. Neanche un graffio vorrei che ti farebbero.
Comincia a pensare bene, che io vado "Oltre l'uomo e oltre Dio": volumetto teoretico (da me, materialista, messo in pratica) del mio ex maestro di filosofia, professore Emanuele Severino, divenuto... STOLTO al mio cospetto!
Ciao ciao! :) <3 :)

********

P.S.: Questo commentino vale per tutti, particolarmente, per il simpatico CONTE SENZA PALAZZO.

N.B.: La Massoneria (criminali dell'umanità) è l'Anticristo da vincere, per LIBERARE l'intera umanità, compresi gli stessi massoni, frammassoni e massoncini, povere vittime del BUFFONE che alberga dentro di sé.
Infine, cari utenti maschietti e femminucce, perdonatemi, mi tolgo un sassolino sotto i piedi che m'infastidisce assai assai: io posso pure *giustamente* affermare, ad esempio, se fossi mussulmano: Maometto è DIO; buddhista: Budda è Dio, etc. etc. Sarei però un grande coglione, come l'illuminato cartesiano COGITO ERGO SUM et al., compreso Réné Déscartes (si badi bene, solo se tale gigante del pensiero fosse vivo tra noi), se dicessi: il SOLE è DIO! Ma perché? Ficcatelo bene nelle zucchette che Vi ritrovate, senza colpa. Perché la stella "sole", indispensabile alla Vs. vita, semplicemente non "pensa", essendo "materia". Ergo, è l'ESSERE (appunto io) che determina il pensiero e mi fa scrivere al PC, non viceversa, cavolo! Caro Amico, ascoltami, cambia il tuo nick con SUM ERGO COGITO. Se non segui il mio consiglio, sei..., idem, come scritto sopra al caro DRAGO. Vale a dire, ingiusto e disonesto con te stesso e il prossimo tuo.

Così è... se Vi pare!

Inenascio Padidio ha detto...

ERRATA-CORRIGE

Al posto di:

(infatti è noto a tutti che SOLO chi non ha "alcun dubbio"

leggasi:

(infatti, è noto a tutti che lo è SOLO chi non ha "alcun dubbio"

Scusatemi, è la prova che sono un pessimo scrittore: ciuccio napoletano. :) <3 :)

Anonimo ha detto...

Inenascio...
Ti dedico una poesia onomantica bonaria, in realta' non e' riferita alla tua persona, ma il tuo nome mi ispira a creare sul momento rime in liberta', quindi nulla di personale...

Inenascio, Inenascio non penso tu sia fascio, penso tu sia il rovescio come in controvento il piscio...

Padidio, Padidio, non sei nemmeno Ovidio, ma solo nel preludio ti riconosco medio ...

Inenascio, Inenascio e' un grande scatafascio il mondo, poco liscio ma ruvido nell' uscio ...

Padidio, Padidio, si forse io t' invidio, sei come quella radio piena di scheletri nell' armadio ...

MDD

Inenascio Padidio ha detto...

Bravo Anonimo, bella fantasia, grazie per avermela dedicata! :) <3 :)

Painburn ha detto...

Leggo ancora commenti positivi su Dan Brown.

Dire che Dan Brown è uno scrittore di massoneria è come dire che Renato Zero suona HARD ROCK

Quel Brown fantastica sulla massoneria,non è uno scrittore che parla e racconta della massoneria,e la gente leggendo quei libri si può solo allontanare dall'argomento.Esistono milioni di scrittori più seri,perchè proprio Dan Brown??bah....Ancra troppa cultura mediatica...

Maria ha detto...

Il romanzo che ha portato al successo Den Brown si basa su una teoria che prevede che il Sacro Graal non sia altro che il ventre di Maria Maddalena, portatore della stirpe reale, della discendenza del Cristo, essendo la Santa la sposa di Gesù.
Questa teoria non l'ha inventata Den Brown, ha origini molto più antiche.
Io, ad esempio, l'ho ritrovata nel
Pendolo di Foucault di Umberto Eco che la citava come una teoria vecchia come il cucco.
A questo proposito faccio alcune considerazioni.
Il romanzo di Eco è sicuramente antecetente a quello di Brown.
Eco è un massone.
Nel quadro di Leonardo citato nel romanzo di Brown, la Maddalena prende il posto di San Giovanni, che accosta la testa sul petto di Gesù.
San Giovanni è un santo caro alla massoneria, e se avrò la possibiltà in seguito spiegherò quale significato simbolico fondamentale sta dietro questo fatto.
Il petto o il cuore di Gesù, non io, ma più volte Paolo Franceschetti ha spiegato quale significato ha.
Ora, il romanzo di Brown è un polpettone.
Offre d'altra parte degli spunti per riflettere.

Il demonio non è colui che mente solamente, sarebbe troppo facile da smascherare.
Il demonio mescola abilmente verità e manzogna per attuare i suoi fini.

Roma Bianca ha detto...

Maria, io non credo che Dan Brown sia in mala fede. Lo lasciano fare perchè nei suoi libri scrive tante stupidaggini. Eco invece è massone e scrive e rivela nei suoi romanzi qualche verità sulla massoneria. però mentre le rivela fa in modo( da quel grande scrittore che è) che il lettore avverta un pizzico di follia o di sarcasmo che lo fa desistere dal considerare la cosa trattata come se fosse vera.
Il pendolo di foucault è un compendio di tante piccole verità.
Ciò non toglie che i suoi libri siano divertentissimi. Il Pendolo di Foucault l'ho letto in pochissimi giorni, altro che divorato, l'ho proprio ingoiato!

Maria ha detto...

Una correzione:
non è nel quadro di Leonardo che San Giovanni accosta il capo al petto di Cristo.
Tuttavia una lunga serie di quadri più o meno famosi lo rafficura in questo modo.
Credo addirittura che in uno dei Vangeli si parli del fatto che San Giovanni durante l'Ultima Cena accosti il capo al petto di Gesù.

Giovanni era l'apostolo preferito,quello più vicino al suo cuore.Non è un caso che sia proprio lui che viene confuso con la Maddalena.

Roma Bianca, al tempo in cui ho letto il romanzo di Eco, ne sono rimasta affascinata.
Consiglio a tutti questa lettura.

Anonimo ha detto...

@inneascio padidio
ciao sono drago mi piacerebbe sapere quanto ti avrei dato dell'esaltato! ma non mi risulta di avere postato opinioni ne' su di te' ne sulle tue idee,pertanto dovresti sottolineare il post in cui ti ho citato!nel caso non esista quello che si deve scusare sei tu!mi sai che hai sbagliato obbiettivo!!!

drago

Inenascio Padidio ha detto...

Abbiate pazienza di un grave equivoco, commesso nel mio commento in data:
13 febbraio 2010 22.59

ERRATA-CORRIGE:

Inizialmente - Al posto di: @ DRAGO - leggasi: @ CONTE SENZA PALAZZO

Alla fine - Al posto di:
P.S.: Questo commentino vale per tutti, particolarmente, per il simpatico CONTE SENZA PALAZZO.

leggasi:
P.S.: Questo commentino vale per tutti, particolarmente, per il simpatico DRAGO.

********************

Egregio DRAGO,
ricevi le mie più sentite scuse per aver equivocato il tuo nick con quello dell’utente CONTE SENZA PALAZZO. Grazie per avermelo comunicato.

Dopo sistemato questo incidente, caro DRAGO, come ho precisato in tuo onore, devo precisare anche in mio onore. Consenti la “par condicio” anche a me, tuo connazionale in uguale dignità.

Mi hai comunicato di: “non avere postato opinioni ne' su di te' ne sulle tue idee”.
Se leggi abbastanza dal mio blog http://eascioblog.blogspot.com, non emergono mie comuni “idee” (eternamente opinabili) ma FATTI, squisitamente giuridici, vissuti dal 1994 (oggi ancora in atto), che mettono in PRATICA la teoria estrema del SOLIPSISMO (dal latino “solus ipse” = io solo), dove DIMOSTRO empiricamente di essere l’unica VERA realtà capace di risolvere in Italia e, conseguentemente, in tutte le Nazioni, qualunque grave crisi economica, finanziaria e ambientale, determinando così lo scoppio della prima bomba atomica di PACE MONDIALE, per rigenerare un meraviglioso nuovo mondo d’Amore. Cordiali saluti circolari :) <3 :)

Anonimo ha detto...

avrei una domanda per il Sig. Franceschetti:

tra tutte le organizzazioni esoteriche-massoniche-cospirazioniste a mio avviso la RosaRossa è quella meno conosciuta.

Come mai si può trovare tanto materiale sulla Skull&Bones che è un organizzazione altrettanto potente economicamente ed esotericamente come la RR, oppure si trovano tanti libri e video sulle 13 famiglie degli Illuminati, o anche dei Rosacroce, da cui la RR deriva?

chi ne parla siete sempre tu, Gabriella, e qualche nome dell'ordine che compare su qualche libro ma senza ulteriori particolari, secondo lei perchè?
eppure stando a quello che dice lei se solo in italia la rr conta migliaia di adepti, in tutto il mondo chissà quanti saranno, quindi è un organizzazione grande, allora perchè in america nessuno ne parla?
saluti.
TD

Painburn ha detto...

Roma Bianca ha detto:

"Maria, io non credo che Dan Brown sia in mala fede. Lo lasciano fare perchè nei suoi libri scrive tante stupidaggini. Eco invece è massone e scrive e rivela nei suoi romanzi qualche verità sulla massoneria. però mentre le rivela fa in modo( da quel grande scrittore che è) che il lettore avverta un pizzico di follia o di sarcasmo che lo fa desistere dal considerare la cosa trattata come se fosse vera".Credo che anche nel modo in cui lo fa Eco si depistano gli argomenti..

Roma Bianca ha detto...

Credo che anche nel modo in cui lo fa Eco si depistano gli argomenti..

Si, ma la differenza tra Eco e Dan brown è notevole. Eco ha una conoscenza qabbalistica importante e nei suoi libri si sente! Dan Brown al massimo può fare del cospirazionismo spicciolo. Culturalmente, Eco ti introduce in ambienti non noti alle masse; Dan Brown ti introduce al cazzeggio più totale.

Roma Bianca ha detto...

La differenza tra Eco e Brown è che leggendo il primo puoi arrivare a commentare nel blog di Franceschetti, leggendo il secondo...al massimo ti arruoli nell'esercito....

Painburn ha detto...

X Roma Bianca:


su questo concordo in pieno..anche questo è vero....

Anonimo ha detto...

sof ha ucciso il blog

Alessandro ha detto...

I lettori dei presunti paladini dell'informazione sono demenziali a prescindere da ogni cosa.