mercoledì 18 novembre 2009

Firenze. Convegno David Icke Meetup.

Domenica 29 novembre 2009.

Firenze

Tullio Simoncini (Medicina alternativa)
Paolo Michelotto (democrazia diretta)
Alessio Di Benedetto (fisica vibrazionale)
Enzo La Rosa (la quarta via)


Clicca sull immagine per ingrandire



22 commenti:

Anonimo ha detto...

Della quarta via prima o poi me lo aspettavo,ma non pensavo di vedere pubblicizzato l'ex Dr.Tullio Simoncini.

Imho, a volte sarebbe meglio informarsi, prima.

Auguri e.... buona fortuna.

Pippo giogoli ha detto...

excuse me...

ma con che criterio sono scelti gli argomenti? che c'entra simocini con la quarta via? E soprattutto che c'entra simoncini con la demcrazia diretta?

Anonimo ha detto...

Ma David icke ha mai parlato di Demcrazia Diretta? In che libro ne parla?

Primo.

Anonimo ha detto...

Paolo carissimo non ci siamo Solange fa un intervento con Rifondazione.
Tu con Michelotto (nel nostro ambiente soprannominato Michelin perchè è solo un pallone gonfiato che non capisce neanche quanti giri fa una boccia).

Cosa cazzo combinate voi di questo blog? Vi scorreggia il cervello?

Anonimo ha detto...

anonimo delle 19 e 28...ma guarda che franceschetti non c'e' a questo convegno...

Paolo Franceschetti ha detto...

Preciso...

Non partecipo al convegno, anche perchè quello per me sarà un giorno di lavoro e non potrò andare neanche ad assisterlo.

Quindi tantomeno la scelta degli argomenti dipende da me.

Abbiamo postato questa pubblicità perchè il congegno è organizzato dal david icke meetup, che è un gruppo di cui condivido molte cose e che, non a caso, hanno organizzato due convegni cui hanno invitato anche me.

Se poi David Icke parli di democrazia diretta... non credo. Ho letto quasi tutti i suoi libri e mi pare proprio di no, comunque è un fatto che alcune delle idee esposte da Michelotto nel suo libro sono assolutamente condividibili, come quella sul referendum propositivo (mentre da noi abbiamo solo un demenziale referendum abrogativo che non serve ad un tubo).

Quello che lascia perlesso anche me è inserire sempre la democrazia diretta in mezzo a una serie di altri argomenti, ma questo dipende dalla scelta dell'organizzatore Massimiliano Gaetano, a cui interessa principalmente veicolare la democrazia diretta.
Per il resto non conosco Michelotto, di cui ho letto il libro e l'ho solo sentito parlare ad una conferenza.
Il libro è molto interessante, e questo è un fatto.
Di lu conosco troppo poco per dire qualcosa

Anonimo ha detto...

DIFFIDATE DI CHI PARLA DI NUOVO ORDINE MONDIALE E ATTACCA LA BIBBIA

DAVID ICKE E' UNO DEI FALSI PROFETI




Ora, questi falsi maestri sono spavaldi e superbi;
non hanno paura nemmeno di offendere
gli spiriti dell'universo.
Gli angeli, invece, benchè più forti e potenti,
non portano davanti a Dio simili accuse offensive contro di loro..
... Essi bestemmiano ciò che non conoscono.
Questi falsi maestri sono come fontane senz'acqua,
come nuvole sospinte dalla tempesta:
Dio ha preparato per loro le tenebre più nere.
FANNO DISCORSI GONFI E VUOTI DI SIGNIFICATO;
poi si servono di immorali desideri
per attirare in trappola
quelli che si erano appena allontanati da una vita di errori.
Promettono loro la libertà,
mentre essi stessi sono schiavi della corruzione,
perchè uno è schiavo di ciò che lo ha vinto.

(2 Pt. 2:11;17-19)

Anonimo ha detto...

CONSIGLIATA LETTURA


ALCHIMIA : IL VERO FINE ULTIMO DEL NWO


LA VERA ARMA CONTRO IL NUOVO ORDINE MONDIALE

giovanni ha detto...

Ci risiamo, il popolo consapevole è quello che cerca il profeta, il guru, il primo leader che gli sta a pennello e continua a cadere nella trappola della società oligarchia S.p.A.
Ognuno di noi dovrebbe essere leader in una società pienamente democratica cioè dove le persone sono AUTONOMAMENTE CAPACI di legiferare, ecco c'entra la D. diretta, studiate cosa fanno negli altri paesi dove hanno strumenti per decidere la spesa pubblica e controllare il parlamento.

Anonimo ha detto...

la terapia di simoncini funziona spesso, molto meglio della chemio, ma ovviamente il sistema infame difende l'oncologia ufficiale...big farma ha interessi economici enormi...

AcarSterminator ha detto...

la terapia di simoncini funziona spesso

Certo, come no.... poveri noi!

Informazioni: il "dottor" Simoncini.

Franceschetti, qui non si tratta di farsi quattro risate con le scie chimiche.
Questo personaggio è uno svergognato truffatore che si profitta delle peggiori sofferenze della povera gente.
Lei gli sta facendo pubblicità e nemmeno si è informato.
Ci mediti un poco!

Michele.

Anonimo ha detto...

http://www.curenaturalicancro.org/
per informarsi sulla terapia... (e le scie chimiche non sono affatto divertenti)

Giosi ha detto...

Signor Franceschetti, lei conosce il dott. HAMER e la sua "NUOVA MEDICINA GERMANICA"? Mi piacerebbe conoscere un suo pensiero a riguardo...
grazie e ciao

AcarSterminator ha detto...

Peggio mi sento.
Dallo svergognato truffatore di povera gente disperata Simoncini, allo psicopatico assassino Hamer: dossier Hamer.

Michele.

Giosi ha detto...

Grazie per l'articolo,AcarSterminator. L'autore però parla di mancanza di prove mentre nei libri della Nuova medicina e nelle conferenze ne vengono presentate molte, confermate all'istante da persone affette da determinate malattie..inoltre Hamer approva il medico scientifico anzi è proprio la medicina ufficiale a non utilizzarlo, visto che un'analisi scientifica ben fatta comprova la veridicità di una tesi solo quanto si ripete nel 100% dei casi! Nei vaccini per esempio è tranquillamente dichiarato che potrebbe non funzionare o addirittura causare il male che si intende evitare...
Attendo comunque un giudizio da parte del signor Franceschetti
GRAZIE E CIAO

Anonimo ha detto...

simoncini non mi pare proprio un truffatore e hamer non mi pare un folle assassino... il vero problema è proprio la chemio, che è un disastro, ma ovviamente gli interessi economici del sistema infame sono enormi, alla faccia dei malati... :(

barbaranotav ha detto...

acar ma ti paga bigphrama?
Come mai l'80% degli oncologi non si sottoporrebbe a chemio?
Prima di infamare una persona ti sei documentato bene? Ed in ogni caso dare del truffatore senza prove dovresti essere diffamato tu.

AcarSterminator ha detto...

barbaranotav ha detto...
Prima di infamare una persona ti sei documentato bene? Ed in ogni caso dare del truffatore senza prove dovresti essere diffamato tu.

Bah, a volte mi domando "chi me lo fa fare" (ad informare) se poi manco si leggono i link...
No perché, nei due link che ho messo c'è un po' tutto sia su Simoncini che su Hamer, con documentazioni e rimandi per approfondimenti.

Comunque, che Tullio Simoncini sia truffatore non lo dico io ma la magistratura.
Dal Corriere della Sera:
Medico condannato: omicidio colposo
Quattro anni a un oncologo, somministrava acqua e bicarbonato ai malati di cancro

Tre condanne e due assoluzioni. Perchè la pretesa di sconfiggere il cancro con il bicarbonato suscita false speranze, ma non è in grado di uccidere. È questo il significato della sentenza con cui, al termine del rito abbreviato, il gup Cecilia Demma ha inflitto all' oncologo Tullio Simoncini, 54 anni, radiato dall' Ordine, tre anni per omicidio colposo, per aver provocato la lacerazione dell' intestino a un malato terminale. Sedici mesi, inoltre, l' imputato dovrà scontarli per aver truffato due pazienti insieme al fratello Angelo, anch' egli medico. [Continua]


E mi risulta ci sia anche la magistraura olandese che lo cerca.
Ma non c'è nemmeno bisogno di sentenze della magistratura; basta quel poco di buon senso e quel briciolo di conoscenza di base di biologia per capirlo (naturalmente anche la mente libera da catene ideologiche) facendo passare quelle pagine di approfondimenti documentati che trovi su Medbunker. Con la paziente spiegazione dei falsi di questo signore.

Davvero, con molta tranquillità e mente sgombra, ci si provi a leggere per esempiola storia di Aysha, malata di tumore mammario (e magari anche la valanga di commenti al seguito). Davvero, non ci vuol molto a capire.

Infine scusa se mi permetto di correggerti: io non dico che Simoncini sia semplicemente un truffatore, io dico che è uno svergognato truffatore profittatore delle debolezze e disperazione di povera gente.


Altra cosa, per favore, mi daresti la fonte per questa affermazione:
l'80% degli oncologi non si sottoporrebbe a chemio
E cosa ha a che fare con quel che ho detto su Simoncini?

Ah, se io dico che l'acqua che sto bevendo mi fa bene e che è giusto assumerne uno-due litri al giorno, non lo faccio necessariamente perché mi pagano le industrie di imbottigliamento...

Michele.

Giosi ha detto...

beh..dovresti sapere, Acar, che Hamer non ha a suo carico accuse riguardanti la sua Medicina bensì di tutt'altra natura, tra cui l'antisemitismo!
Ora se leggi questo Forum saprai che la diffamazione è il primo passo per screditare una persona che si avvicina ad una verità. Il dott. Hamer ha chiesto più volte un'esame delle sue teorie all'ORGANO MONDIALE DELLA SANITA'(di cui io non condivido l'esistenza!!), e se questi fossero riusciti a dimostrare che si sbagliava lui avrebbe bruciato tutti i suoi documenti, questo esame continua a essergli negato...quindi perchè c'è così tanta opposizione? Quando tutti i giorni vengono testati farmaci e cure che nonostante funzionino in poco più della metà dei casi vengono ugualmente commercializzate? Ognuno ha le sue idee e comunque vedo che tu ti informi bene su gli argomenti che vengono trattati quindi sei una persona intelligente e non voglio insistere nel convincerti(dato che anch'io sono ancora inesperto)però ti chiedo di avere lo stesso scrupolo con la Medicina così detta ufficiale, augurandomi comunque che non debba mai servirti...
GRAZIE E CIAO

Anonimo ha detto...

giosi ma ancora ci stai a discutere con questo, pensando che sia in buona fede e che sia un normale lettore del blog?
non l'hai capito che è un debunker e che lo sta facendo apposta?

AcarSterminator ha detto...

Giosi ha detto...
saprai che la diffamazione è il primo passo per screditare una persona che si avvicina ad una verità.

Come non lo so!
Esperienza in prima persona: mettendo in dubbio alcune... ehm... "verità" sono stato attaccato sulla persona, da professionisti del discredito.
E nonostante io mi consideri un signor nessuno, solo con un po' di esperienza di vita e buon senso e conoscienze di base QB. E disprezzo per il furbone profittatore di turno.
Sai, è detto anche senso civico.

Quando tutti i giorni vengono testati farmaci e cure che nonostante funzionino in poco più della metà dei casi vengono ugualmente commercializzate?

L'iter per la commercializzazione di un farmaco è molto lungo, anni e anni, e ha costi molto alti a causa della ricerca e sperimentazione che ci sta dietro.
Solo se questo iter porta a una verifica sperimentale che il farmaco ha più successo del placebo, questo potrà venire commercializzato.
Non per nulla i "farmaci" omeopatici, che non han bisogno di sperimentazione e non contengono nulla, fanno gola a molti produttori e molti li commercializzano...


Mi fa piacere tu non metta in dubbio la mia intelligenza, e voglio fare altrettanto anche io.
Dando per scontata la tua buona fede (anche se la mia esperienza mi insegna che non è mai da dare per scontata, ma fino a prova contraria io non la metto in dubbio) e intelligenza, ti confesso che mi vien da pensare tu sia piuttosto giovane e quindi in fase di maturazione; e non c'è nulla di male, anzi.
Nella comunità scientifica le cose non funzionano come dici tu. Se io (l'Hamer di turno) ho un idea (concezione rivoluzionaria sul cancro e sua cura [per la cronaca: si parla di cancro molto genericamente ma di cancro ce n'è una gran varietà, situazioni che possono essere molto diverse e approcci, cure, diverse. Tu hai presente cose è il cancro, sì?]) cosa faccio/devo fare?
Mi metto d'impegno, formo un team, stilo protocolli... e faccio sperimentazione (nel nostro caso sugli animali, non sull'uomo naturalmente! ops...). Tempi lunghi, gran lavoro e fatica. Prove su prove, modifiche, avanzamenti, indietreggiamenti... lavoro, lavoro, lavoro.
Arrivo ad avere risultati documentati.
I documenti coi protocolli di sperimentazione vengono presentati alle riviste scientifiche. La rivista scientivica ne vaglia (col proprio team di esperti) la validità e se ritiene pubblica i risultati.
A questo punto la comunità scientifica (medica) ne è a conoscienza (nei particolari), la giudica e a sua volta la verifica sperimentalmente...
Come si dice: tutto il resto è fuffa.

Per quel che ne so, Hamer ha lasciato delle prove: usando la propria terapia direttamente su esseri umani (d'altronde la terapia si basa su uno "stato d'animo") senza abilitazione medica e in cliniche abusive, ha lasciato dietro di se (si perché costretto a scappare) molti morti per cancro (intendo molti di più dei decessi che accadono in cliniche "ufficiali").

Quindi ti chiedo, per mia informazione, di indicarmi qualche sua pubblicazione scientifica.

Michele.

Giosi ha detto...

Grazie per le informazioni ACER! Ecco un sito che ti dirà tutto:


http://www.albanm.com/home.htm

P.S. Io ho 28 anni...se mi reputi giovane lo prendo come un complimento!
GRAZIE E CIAO