Psyops, 70 anni di guerra psicologica in Italia

Psyops, 70 anni di guerra psicologica in Italia
Dalla prima guerra mondiale al trattato di Lisbona

venerdì 23 ottobre 2009

IL GRANDE INGANNO: DA MAASTRICHT A LISBONA



Di Solange Manfredi





PREMESSA

Nel corso di questi anni ho scritto diversi articoli sottolineando alcune sentenze o leggi che, a mio parere, presentavano diverse anomalie:

- violazioni costituzionali nell'esercizio della politica monetaria (http://www.altalex.com/index.php?idnot=37819 );

- attentato agli organi costituzionali
( http://paolofranceschetti.blogspot.com/2007/11/attentato-agli-organi-costituzionali.html );

- La costituzione inesistente, abbiamo perso tutto (http://paolofranceschetti.blogspot.com/2009/01/la-costituzione-inesistente-abbiamo.html );

- Il lodo Alfano? Un falso bersaglio, l'Italia ha perso la tutela dei diritti umani (http://paolofranceschetti.blogspot.com/2009/10/il-lodo-alfano-un-falso-bersaglio.html )

Non riuscivo a spiegarmi, allora, perché questi fatti non venissero segnalati, commentati e, soprattutto, perché i media tacessero la “pericolosità” di quanto stava accadendo.

Oggi, probabilmente, ho capito il perché di quell'assordante silenzio.



Quella che vi sto per raccontare è la storia di un grande inganno, un inganno che parte da lontano, sin dalla fine della seconda guerra mondiale.

E' la storia di un progetto (eversivo???) che vuole l'Europa governata da una oligarchia.

Poiché il progetto subisce, nel 1992, un'importante accelerazione, è da tale anno che inizieremo a raccontare questa storia.

MAASTRICHT

Il 29 gennaio 1992 viene emanata la legge n. 35/1992 (Legge Carli – Amato) per la privatizzazione di istituti di credito ed enti pubblici.

Passano pochi giorni ed ecco un'altra data cruciale, il 07 febbraio 1992. In questa data avvengono due fatti estremamente importanti per la realizzazione del progetto:

- viene varata la legge 82 con cui il ministro del Tesoro Guido Carli (già governatore della Banca d’Italia), attribuisce alla Banca d’Italia la facoltà di variare il tasso ufficiale di sconto senza doverlo più concordare con il Tesoro. Ovvero dal 1992la Banca D'Italia decide autonomamente per lo Stato italiano il costo del denaro;

- Giulio Andreotti come Presidente del Consiglio assieme al Ministro degli Esteri Gianni de Michelis e il Ministro del Tesoro Guido Carli firmano il Trattato di Maastrich, con il quale vengono istituiti il Sistema europeo di banche centrali (SEBC) e la Banca centrale europea (BCE). Il SEBC è un’organizzazione, formata dalla BCE e dalle banche centrali nazionali dei paesi dell’Unione europea, che ha il compito di emettere la moneta unica (euro) e di gestire la politica monetaria comune con l’obiettivo fondamentale di mantenere la stabilità dei prezzi.

I cittadini italiani non si rendono conto della gravità delle conseguenze che questi atti hanno, ed avranno, sulle loro vite. Ne subiscono le conseguenze, e quando si domandano “perchè”, ogni volta viene loro proposto un capro espiatorio diverso. L'importante è che i cittadini non riescano a capire quanto sta avvenendo.

I potenti, nel frattempo, continuano a lavorare al loro progetto e, il 13 ottobre 1995, il governo italiano, con il D.M. n. 561, pone il segreto su:

- art. 2) atti, studi, analisi, proposte e relazioni che riguardano la posizione italiana nell'ambito di accordi internazionali sulla politica monetaria….;

- d) atti preparatori del Consiglio della Comunità europea;

- e) atti preparatori dei negoziati della Comunità europea

- Art. 3. a) atti relativi a studi, indagini, analisi, relazioni, proposte, programmi, elaborazioni e comunicazioni …..sulla struttura e sull'andamento dei mercati finanziari e valutari….; ecc…).

Insomma, quanto il Governo sta facendo per realizzare il progetto europeo non si deve sapere, men che meno in ambito di politica monetaria.

Il 01 gennaio 2002 l'Italia ed altri paesi europei (non tutti) adottano come moneta l'euro. E' il crollo. I prezzi raddoppiano, gli stipendi no. La crisi economica si acuisce. Anche in questo caso viene offerto ai cittadini qualche capro espiatorio per giustificare una crisi che, invece, secondo alcuni analisti, è stata pianificata da tempo.

Il 04 gennaio 2004 Famiglia Cristiana rende note le quote di partecipazione alla Banca D'Italia. Si scopre così, per la prima volta (le quote di partecipazione di Banca d'Italia erano “riservate”) che l'istituto di emissione e di vigilanza, in palese violazione dell'art. 3 del suo statuto (In ogni caso dovrà essere assicurata la permanenza della partecipazione maggioritaria al capitale della Banca da parte di enti pubblici o di società la cui maggioranza delle azioni con diritto di voto sia posseduta da enti pubblici) è, per il 95% in mano a banche private e società di assicurazione (Intesa, San Paolo, Unicredito, Generali, ecc..). Solo il 5% è dell'INPS.

Da quando la Banca d'Italia è in mano ai privati? Come è potuto succedere tutto ciò? La risposta è semplice: con la privatizzazione degli istituti di credito voluta con la legge n. 35/1992 Amato- Carli, cui, l'ex governatore della Banca d'Italia, ha fatto subito seguire la legge 82/1992, che dava facoltà alla Banca D'Italia di decidere autonomamente il costo del denaro.

In altri termini con queste due leggi la Banca d'Italia è divenuta proprietà di banche private che decidono da sole il costo del denaro sancendo così, definitivamente, il dominio della finanza privata sullo Stato. A questo stato di cose seguono i noti scandali bancari (Bond argentini, Cirio, Parmalat, scalata Unipol con il rinvio a giudizio del governatore di Banca d'Italia Fazio, ecc..) con grande danno per migliaia di risparmiatori.

Possibile che il Ministro Carli, ex governatore della Banca d'Italia, non si sia accorto di tutto ciò? Ed ancora: è possibile che i politici, ministri del Tesoro, governatori non si siano accorti, per ben 12 anni, di questa anomalia? Comunque se ne accorgono alcuni cittadini, che citano immediatamente in giudizio la Banca d'Italia.

Il 26 settembre 2005 un giudice di Lecce, con la sentenza 2978/05, condanna la Banca d'Italia a restituire ad un cittadino (l’attore) la somma di euro 87,00 a titolo di risarcimento del danno derivante dalla sottrazione del reddito monetario.

Nella sentenza viene sottolineato, inoltre, come la Banca d’Italia, solo nel periodo 1996-2003, si sia appropriata indebitamente di una somma pari a 5 miliardi di euro a danno dei cittadini. Ma ancora non basta, perché la perizia del CTU nominato dal giudice mette in evidenza:

Per quanto concerne la Banca D'Italia:

- come questa sia, in realtà, un ente privato, strutturato come società per azioni, a cui è affidata, in regime di monopolio, la funzione statale di emissione di carta moneta, senza controlli da parte dello Stato;

- come, pur avendo il compito di vigilare sulle altre banche, Banca D'Italia sia in realtà di proprietà e controllata dagli stessi istituti che dovrebbe controllare;

- come, dal 1992, un gruppo di banche private decida autonomamente per lo Stato italiano il costo del denaro.

Per quanto concerne la BCE:

- come questa sia un soggetto privato con sede a Francoforte;

- come, ex art. 107 del Trattato di Mastricht, sia esplicitamente sottratta ad ogni controllo e governo democratico da parte degli organi dell’Unione Europea.

- come la succitata previsione faccia si che la BCE sia una sorta di soggetto sovranazionale ed extraterritoriale;

- come, tra i sottoscrittori della BCE, vi siano tre stati (Svezia, Danimarca ed Inghilterra) che non hanno adottato come moneta l’euro, ma che, in virtù delle loro quote, possono influire sulla politica monetaria dei paesi dell’euro.

In altri termini la sentenza mette in evidenza come lo Stato, delegato dal popolo ad esercitare la funzione sovrana di politica monetaria, dal 1992 l’abbia ceduta a soggetto diverso dallo Stato: prima alla Banca D’Italia (di proprietà al 95% di privati), quindi alla BCE (soggetto privato, soprannazionale ed extraterritoriale).

Così' facendo lo Stato ha violato due articoli fondamentali della Costituzione:
L'art. 1 che recita: “...La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione”.

Infatti il popolo aveva delegato i suoi rappresentanti ad esercitare la funzione sovrana di politica monetaria, non a cederla a soggetti privati

L'art. 11 della Costituzione che recita: “L'Italia … consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo.

L'art. 11 della Costituzione consente limitazioni (non già cessioni) della sovranità nazionale.

Inoltre, la sovranità monetaria non è stata ceduta a condizioni di parità (le quote di partecipazione alla BCE non sono paritarie), vi fa parte anche la Banca d’Inghilterra che non fa parte dell’euro e partecipa alle decisioni di politica monetaria del nostro Stato, senza che lo Stato italiano possa in alcun modo interferire nella politica monetaria interna.

Ed ancora. Tale limitazione (non cessione) può essere fatta ai soli fini di assicurare “la pace e la giustizia tra le Nazioni”. I fini della BCE non sono quelli di assicurare pace e giustizia fra le nazioni, ma quello di stabilire una politica monetaria (per una disamina più approfondita della problematica rimando al mio articolo “violazioni costituzionali nell'esercizio della politica monetaria: http://www.altalex.com/index.php?idnot=37819 ).

La sentenza è, quindi, estremamente importante e, per taluni, anche estremamente pericolosa, visto che ai politici, che illegittimamente hanno concesso la sovranità monetaria prima alla Banca d'Italia e poi alla BCE potrebbero essere contestati i reati di cui agli artt.

- 241 c.p: “Chiunque commette un fatto diretto a sottoporre il territorio dello Stato o una parte di esso alla sovranità di uno Stato straniero, ovvero a menomare l'indipendenza dello Stato, è punito con l'ergastolo”.

- 283 c.p.: "Chiunque commette un fatto diretto a mutare la costituzione dello Stato, o la forma del Governo con mezzi non consentiti dall'ordinamento costituzionale dello Stato, è punito con la reclusione non inferiore a dodici anni".

I politici, infatti, hanno ceduto un potere indipendente e sovrano ad un organismo privato e, per quanto riguarda la BCE, anche esterno allo stato.

Il pericolo c'è, ma la paura di un possibile rinvio a giudizio per questi gravi reati dura poco, qualche mese.

Per una strana coincidenza, a soli 5 mesi dalla sentenza che condanna la Banca d'Italia, nell'ultima riunione utile prima dello scioglimento delle camere in vista delle elezioni, con la legge 24 febbraio 2006 n. 85 dal titolo “Modifiche al codice penale in materia di reati di opinione” vengono modificati proprio gli artt.241 (attentati contro l'indipendenza, l'integrità e l'unità dello Stato); 283 (attentato contro la Costituzione dello Stato); 289 (attentato contro organi costituzionali e contro le assemblee regionali), ovvero le figure di attentato alle istituzioni democratiche del paese, che, diciamolo, con i reati di opinione hanno ben poco a che vedere.

Cosa cambia con questa modifica?

Nella sostanza le figure di attentato diventano punibili solo se si compiono atti violenti, se si attenta alla costituzione semplicemente abusando di un potere pubblico non si commette più reato.

I politici, dunque, non solo sono salvi per quanto concerne il passato, ma, da ora in poi, potranno abusare del loro potere pubblico violando la costituzione senza più rischiare assolutamente nulla.

Certo, questa modifica priva la nostra Repubblica di qualsiasi difesa, ma di questo pare nessuno se ne accorga. (per una disamina più approfondita dell'argomento rimando al mio articolo “Attentato agli organi costituzionali” http://paolofranceschetti.blogspot.com/2007/11/attentato-agli-organi-costituzionali.html )

Pochi mesi dopo questa modifica arriva la sentenza 16751/2006 della Cassazione a sezioni Unite, che accoglie il ricorso di Banca D'Italia avverso la succitata sentenza del giudice di Lecce. Nelle motivazioni si legge:”... al giudice non compete sindacare il modo in cui lo Stato esplica le proprie funzioni sovrane, tra le quali sono indiscutibilmente comprese quelle di politica monetaria, di adesione a trattati internazionali e di partecipazione ad organismi sovranazionali: funzioni in rapporto alle quali non è dato configurare una situazione di interesse protetto a che gli atti in cui esse si manifestano assumano o non assumano un determinato contenuto”.

In altri termini il giudice non può sindacare come lo stato esercita le sue funzioni sovrane, neanche quando queste arrechino un danno al cittadino.

Ma, come abbiamo appena visto, il cittadino è rimasto anche privo di difese anche nel caso in cui, abusando di poteri pubblici, la sua sovranità venga svenduta a soggetti privati.

E allora che fare?

Al cittadino resta un'ultima flebile speranza? Può aggrapparsi alla violazione dell'art. 3 dello statuto della Banca d'Italia? Assolutamente no, a dicembre del 2006 anche l'art. 3 dello Statuto, ovviamente, è stato modificato. Ora non è più necessaria nessuna partecipazione pubblica in Banca d'Italia. Tutto in mano ai privati per statuto.

La sovranità monetaria è persa. Ma l'inganno è solo all'inizio, anche se è stato portato a termine un tassello importante del progetto, in fondo si sa, è il denaro che governa il mondo.

LISBONA

I potenti, sicuri della loro totale impunità, proseguono nel grande inganno e, visto che nel 2005 la Costituzione europea (che presentava palesi violazioni con le maggiori costituzioni europee e pareva scritta per favorire le grandi Lobby affaristiche in danno dei cittadini) era stata bocciata da francesi ed olandesi al referendum, decidono che, per far passare il testo, si deve agire in due modi:

- evitare di far votare la popolazione;

- rendere il testo illeggibile

Il loro progetto prevede di lasciare la Costituzione Europea immutata e, per evitare il referendum, di chiamarla "Trattato".

Poi, per evitare che il cittadino si renda conto che nulla è cambiato, rendono il testo illeggibile inserendo migliaia di rinvii ad altre leggi e note a piè pagina, come hanno confessato:

- l'ex presidente francese Valéry Giscard D’Estaing: “Il Trattato è uguale alla Costituzione bocciata. Solo il formato è differente, per evitare i referendum”;

- il parlamentare europeo danese Jens-Peter Bonde “I primi ministri erano pienamente consapevoli che il Trattato non sarebbe mai stato approvato se fosse stato letto, capito e sottoposto a referendum. La loro intenzione era di farlo approvare senza sporcarsi le mani con i loro elettori;

- il nostro Giuliano Amato: “Fu deciso che il documento fosse illeggibile...Fosse invece stato comprensibile, vi sarebbero state ragioni per sottoporlo a referendum”.

Nel 2007 tutto è pronto, e il 13 dicembre i capi di governo si riuniscono a Lisbona per firmare il Trattato, ovvero la Costituzione europea bocciata nel 2005 e resa illeggibile. Ora, manca solo la ratifica dei vari stati.

Il parlamento italiano ratifica il trattato di Lisbona l'08 agosto del 2008, approfittando della distrazione dei cittadini dovuta al periodo feriale. Nessuno spiega ai cittadini cosa comporti la ratifica del Trattato, ed i media, ancora una volta, tacciono.

In realtà con quella ratifica abbiamo ceduto la nostra sovranità in materia legislativa, economica, monetaria, salute e difesa ad organi (Commissione e Consiglio dei Ministri) che non verranno eletti dai cittadini. Il solo organo eletto dai cittadini, Parlamento Europeo, non avrà, nei fatti, alcun potere (per una disamina più approfondita del Trattato rimando all'ottimo articolo di Paolo Barnard sul trattato di Lisbona: http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=139).

Ancora una volta i nostri politici, abusando del loro potere pubblico, hanno violato l'art. 1 e 11 della nostra costituzione.

L'art. 1 perchè, come detto, lo stato ha la delega ad esercitare la funzione sovrana in nome e per conto dei cittadini, non a cederla. E' come se una persona avesse il compito di amministrare un immobile e lo vendesse all'insaputa del proprietario, abusando del potere che gli è stato conferito.

Inoltre ha violato l'art. 11 perché, come abbiano visto: “L'Italia …. consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità

Lo stato, invece, ancora una volta ha ceduto la sovranità e l'ha ceduta non in condizioni di parità. Infatti l'Inghilterra, che già non ha aderito all'euro, in sede di negoziato ha ottenuto diverse e importanti esenzioni per aderire al Trattato di Lisbona, eppure pare che il primo presidente europeo sarà proprio l'ex primo ministro inglese Tony Blair.

La nomina a presidente europeo di Blair deve far riflettere, sopratutto in ordine alla c.d. Clausola di Solidarietà presente nel Trattato di Lisbona. Detta Clausola prevede che ogni nazione europea sia tenuta a partecipare ad azioni militari quando si tratti di lottare contro «azioni terroristiche» in qualunque altra nazione.

In problema è che nessuno ha definito cosa si intenda per "azioni terroristiche".

Chi deciderà chi è un terrorista e perchè? Persone come Tony Blair, in passato coinvolto nello scandalo sulle inesistenti armi di distruzione di massa in mano a Saddam con cui è stata giustificata la guerra all'Irak?

A quante guerre ci sarà chiesto di partecipare solo perché qualche politico non democraticamente eletto avrà deciso di usare la parola “terrorista” o “azione terroristica”?

Si consideri che già, oggi, basta definire un cittadino “presunto terrorista” per poterlo privare dei diritti umani e permettere che i servizi segreti possano sequestrarlo a fini di tortura, attività criminale che potrà, poi, essere coperta con il segreto di stato, come ha recentemente confermato con la sentenza 106/2009 anche la nostra Corte Costituzionale (per una disamina più approfondita della problematica rimando al mio articolo: “Il lodo Alfano? Un falso bersaglio, l'Italia ha perso la tutela dei diritti umani (http://paolofranceschetti.blogspot.com/2009/10/il-lodo-alfano-un-falso-bersaglio.html)

Ma il dato più allarmante è che, con il Trattato di Lisbona, viene reintrodotta la pena di morte.

Ovviamente tale dicitura non è presente nel testo del Trattato, ma in una noticina a piè pagina (si continua nell'inganno).

Leggendo attentamente questa noticina, e seguendo tutti i rimandi, si arriva alla conclusione che con il Trattato di Lisbona accettiamo anche la Carta dell'Unione Europea, la quale dice "La morte non si considera cagionata in violazione del presente articolo se è il risultato di un ricorso alla forza resosi assolutamente necessario: Per eseguire un arresto regolare o per impedire l'evasione di una persona regolarmente detenuta ; per reprimere, in modo conforme alla legge, una sommossa o un'insurrezione” (articolo 2, paragrafo 2 della CEDU).

La cosa è di estrema gravità. Infatti, anche in questo caso, chi deciderà che una protesta è sfociata in disordini tali da rendere lecito un omicidio? (l'Italia, poi, ha un triste primato in fatto di “agenti provocatori” pagati per trasformare una manifestazione in guerriglia).

In quali casi si potrà sparare sulla folla disarmata? Chi deciderà quando potranno essere sospesi i diritti umani? Perché di questo si tratta.

Ecco la storia di un grande inganno, un inganno che inizia con il cedere illecitamente, proteggendosi con il segreto, la funzione sovrana dell'esercizio della politica monetaria a privati. Nello sfuggire alle responsabilità del proprio operato depenalizzando le figure di attentato alla costituzione. Nell'approfittare delle ferie estive per ratificare un trattato con cui vengono cedute le nostre restanti sovranità (legislativa, economica, monetaria, salute, difesa, ecc..) ad una oligarchia non eletta e che nessuno conosce. Ed, in ultimo, nel dare il potere a qualche politico di poter privare i cittadini dei loro diritti umani semplicemente con una parola.

Così, quando i cittadini si renderanno conto che hanno perso tutto, che la loro vita viene decisa da una oligarchia di potenti non eletti democraticamente, quando si renderanno conto del grande inganno in cui sono caduti non sarà loro concesso neanche reagire o protestare, perchè basterà una sola parola per trasformare la reazione in “azione terroristica” o la protesta in “insurrezione”, legittimando così la sospensione dei diritti umani e l'applicazione della pena di morte. Il tutto, poi, verrà coperto con il segreto di stato.

161 commenti:

Conte Senza Palazzo ha detto...

Grazie infinite, Solange. Ha messo tutte le tessere del mosaico insieme nel modo giusto, rivelandone il senso. Io avevo le tessere, ma non tutto il mosaico competo. Mamma mia, ci siamo veramente infilati in una situazione di non ritorno. Per l'ultimo pezzo dell'articolo ho solo una parola: agghiacciante.

Portierino ha detto...

Il nuovo ordine mondiale è ormai estrememente presente e già attivo sotto molte forme. La complessità di vivere, la montagna di tasse, documenti, adempimenti, controlli a cui siamo sottoposti è diventata insopportabile.ùArticolo molto bello, viene voglia di partecipare ad un'azione legale di massa

Duffy ha detto...

superSolange !

Megamind ha detto...

Fantastica Solange, articolo ben dettagliato!!!

B.S. ha detto...

"CHATHAM, Massachusetts (Reuters) -Il presidente della Fed Ben Bernanke ha detto oggi che le autorità stanno valutando l'ipotesi di un maggiore capitale per le grandi banche come un modo per ridurre il rischio che i problemi di un solo istituto possano destabilizzare il sistema finanziario." Etc.
http://borsaitaliana.it.reuters.com/article/businessNews/idITMIE59M0H820091023

mabadache cosa si sono sono inventati gli uomini per dire "stampiamo un po' di carta colorata!"*)

sR ha detto...

un lavoro notevole. non fa una piega. e non lascia scampo a critiche. andrebbe stampato, divulgato, spiegato a tutti i professoroni di diritto d'Italia e oltre!

30eLode

Anonimo ha detto...

Il 31 ottobre a Fano si analizzerà con De magistris del Trattato di Lisbona e delle sue ,per così dire, "criticità".
De magistris si è dichiarato daprima favorevole. Poi più critico. Sarà interessante sentire cosa dirà

Luka78 ha detto...

Articolo molto ma molto bello e chiaro.
Riprendere altri articoli scritti su questo blog e rinfresca la memoria sulla svendita della sovranità nazionale.

A proposito di svendita, il 1992 è stato un anno topico:

- Trattato di Maastricht;
- Leggi pro-Banca d'Italia;
- Britannia;
- Uccisioni di Falcone e Borsellino da parte della "mafia"
( Falcone parlava di menti raffinatissime. Non credo proprio - e così come me, anche tanta altra gente - che si riferiva ai mafiosi )

Si dovrebbe scrivere un bel libro su quell'anno.

Solange, mi consenti di riportare questo tuo articolo sul mio blog?

Ancora complimenti per il pezzo.

Luka78

Anonimo ha detto...

Prima di tutto un ringraziamento di cuore a Solange, che ci ha dispensato tutti questi riferimenti come sempre con una precisione chirurgica.
Per il resto che dire?
Sapevo che saremmo arrivati a tanto, magari non nei modi e nei termini che poi si sono messi in piedi...
Nove anni fà venivo preso per pazzo... ora rischiano di impazzire quelli che non ci credevano e che negavano...
Siamo alla frutta, signori...

"This is the end
Beautiful friend
This is the end
My only friend, the end

Of our elaborate plans, the end
Of everything that stands, the end
No safety or surprise, the end
I'll never look into your eyes...again..."
The Doors-The End

oscillator

Eli ha detto...

Solange

la situazione da te esposta è talmente grave che mi viene spontaneo invidiare chi è già morto.
Come venirne fuori?
Perché noi ne verremo fuori, in un modo o in un altro.

Oscillator

"The end" dei Doors è una delle mie canzoni preferite!!

Scathach ha detto...

bell'articolo, forse, e dico forse, un po' scopiazzato da qua:
http://www.vocidallastrada.com/2009/10/colpo-di-stato-in-europa.html e dai link che vi si trovano (approfondimenti).
ma tant'è! è comunque positiva la divulgazione di certe notizie!

Anonimo ha detto...

@ Solange Manfredi

Questo è un 3D VERAMENTE interessante, come d'altra parte tutti quelli da Lei firmati.

Le mie personali felicitazioni.

Un solo piccolissimo appunto, IMHO, io lo avrei intitolato (solo intitolato):

"Questi sono i fatti"

Anonimo ha detto...

"Quella che vi sto per raccontare è la storia di un grande inganno, un inganno che parte da lontano, sin dalla fine della seconda guerra mondiale...."

Veramente se ne era pre/occupato già ancor prima il "buon" Giuseppe Mazzini con la sua "massonata" della "Giovine Europa" :D

http://www.scribd.com/doc/4021366/Atto-di-fratellanza-della-Giovane-Europa


ayarbor

MDD ha detto...

Stefania,ke palle dai, era carina la foto del segreto della rosa rossa con la ragazza in bikini e la poesia ...
potevi anche lasciarla, non mi sembrava volgare ...
non ti sembra di esagerare ???

Vi ho fatto il piacere di non scrivere piu' sul forum, lasciami almeno facebook, non era una foto ose', non era nuda, e poi era divertente, mamma mia ke roba !!!

poi mi sono levato dal forum e continuate ancora a sparlare di me ...
vabbe', pazienza ...

Anonimo ha detto...

spero che la pena di morte sia solo una remota ipotesi... cmq il vero problema è che l'europa è nelle mani delle banche private, che ovviamente se ne fottono della democrazia e pensano solo ai loro interessi, alla faccia del popolo che non è affatto sovrano...

Alberto ha detto...

Articolo di rara completezza e chiarezza! Da leggere, rileggere, meditare. Grazie Solange.

roberto ha detto...

sono senza parole, cara Solange,e anche costernato. penso che non ci sia altro modo di ribellarsi che quello di resistere nel privato.Penso che tutto quello che racconti è stato reso possibile grazie all'azione martellante di analfabetismo operata dai media,soprattutto commerciali,negli ultimi 25 anni. è incredibile, ma "loro" non hanno fretta.a proposito di resistenza:sono convinto che rimanga un punto debole agli illuminati: il denaro.proviamo a pensare cosa succederebbe se rifiutassimo il loro sistema. per esempio se ritirassimo tutti i nostri risparmi dalle banche cosa succederebbe? forse il sistema farebbe flop in 48 ore.ricordate la paura dei potenti, giusto un anno fa, che la gente ritirasse i risparmi e quanto si sono ingegnati per convincerci a lasciarli nelle loro mani?. si, sono certo che il denaro sia il punto debole. non solo potremmo fare quello che ho suggerito, ma anche stare alla larga da tutti gli strumenti finanziari che da sempre sono usati per rapinarci, tipo: borsa, titoli, obbligazioni piu' o meno truffaldine. potremmo anche usare il boicottaggio, che "loro" temono molto. torniamo a una vita piu' sobria,giusta,solidale e non consumista.chissa'....teniamoci visti, amici. ditemi cosa ne pensate. grazie per l'attenzione e buona domenica a tutti.

Anonimo ha detto...

A tutti:
procuratevi una copia del libro di Mazza, Vivere semplice.
Spiega come tornare ad essere felici spendendo il meno possibile.

Solange complimnti per l'articolo.

nemesis

Anonimo ha detto...

Per capire quanto sia fazioso questo articolo basterebbe leggere qualche libro di economia,anche semplice,comprensibile anche da chi non è un esperto.
A quel punto capireste che le banche centrali non sono private e che l'indipendenza dal potere politico è un bene e non un male.
Nei vari libri di storia italiana di questi ultimi quarant'anni,potete leggere quali danni ha provocato il potere esecutivo ricorrendo alla svalutazione della moneta,quando faceva comodo.Era l'epoca nella quale il governo aveva il potere sulla banca d'Italia.
E forse eravate distratti quando negli anni scorsi i governi volevano mettere le mani sulle riserve della banca d'Italia e il governatore non l'ha permesso e la BCE ha dato perere negativo.
Questo vale per l'Italia ma anche per i più importanti paesi europei,eccetto la Francia.

iL PiRaTa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
iL PiRaTa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
iL PiRaTa ha detto...

Ecco un articolo che va contro, vorrei sapere dove sta l'equilibrio tra le due fonti:

7. Le frottole sulla Banca d’Italia
7.1 La Banca d'Italia non è una società per azioni
Un'ulteriore frottola riguarda la Banca d’Italia, considerata una società per azioni (spa) in
virtù del possesso da parte di banche italiane e straniere delle quote del capitale.
La Banca è un istituto di diritto pubblico, come spiegano la legge bancaria del 1936 e dalla
legge 262 del 2005 (legge sul risparmio), articolo 19 comma 2 e lo Statuto della Banca
(articoli 1, 3, 5, 18, 20, 31 e 42)1 che invece non parla mai di società per azioni o di altro
genere di società prevista dal codice civile.
Le sezioni unite della Corte di Cassazione2 hanno ribadito che la Banca d'Italia “non è una
società per azioni di diritto privato ... bensì un istituto di diritto pubblico, secondo
l'espressa indicazione dell'art. 20 del r.d. 12 marzo 1936, n. 375 (di recente ribadita anche
dall'art. 19, comma 2, della legge 28 dicembre 2005, n. 262)”.
In una normale società per azioni, il proprietario può cedere liberamente le azioni. Non
succede nel caso della Banca: i partecipanti al capitale possono cedere le quote di
partecipazione (art. 3) solo “su proposta del Direttorio, solo previo consenso del Consiglio superiore”.
Si potrebbe obiettare che è una spa perché agisce come una spa. Ma una spa funziona
secondo le regole previste dal codice civile che ad esempio agli articoli 2325, 2346 e
seguenti parla di azioni (art.:“Le quote di partecipazione dei soci -di una spa- sono
rappresentate da azioni”). Ma la Banca d'Italia non ha azioni!
L’articolo 2364 dice che l'assemblea dei soci di una s.p.a. nomina gli amministratori, i
sindaci e il presidente del collegio sindacale.
La Banca d'Italia non ha un'assemblea dei soci, ma dei partecipanti, che non ha nominato
il governatore Draghi né in base all'articolo 2383 del codice civile ha potuto revocare il
mandato al governatore Fazio.

iL PiRaTa ha detto...

Che la nomina e la revoca del Governatore non risponda alle regole valide per qualsiasi
s.p.a. lo testimonia anche la legge 262 del 2005 che richiede (art.19 comma che occorre
un decreto del Presidente della Repubblica.
In conclusione, la Banca d'Italia è un istituto di diritto pubblico e non una spa, di cui non
possiede alcuna caratteristica.
7.2 La frottola dei soci occulti della Banca d'Italia
Un'altra frottola afferma che solo dal 2005 si conoscono i partecipanti al capitale della
Banca d'Italia. Basterebbe cercare i bilanci delle banche disponibili on line per capire che si
tratta di una frottola.
Nel bilancio della Cassa di Risparmio di San Miniato3 del 2001 è iscritto lo 0,2173% del
capitale della Banca d’Italia per un valore nominale di 652.000 lire.
Biverbanca possiede 6300 quote, corrispondenti al 2,1% del capitale4.
Il Banco di Sicilia5 nel 2001 aveva quote corrispondenti al 6,343% del capitale di
Bankitalia. Il Monte dei Paschi di Siena nel bilancio 2002 risulta avere 7500 quote6.
7.3 Banca Centrale, conflitto di interessi e proprietà delle banche
I partecipanti al capitale della Banca d'Italia non possiedono reali poteri di nomina o
revoca degli amministratori, non possono cedere le quote della Banca liberamente.
E' la regola: nel 1926 J.M.Keynes ha scritto a proposito della Banca d'Inghilterra che è un
“caso di istituzione che teoricamente è di proprietà assoluta di alcune persone private” e
che “non vi è classe di persone nel Regno quanto i suoi azionisti cui il governatore della
Banca d'Inghilterra pensi di meno quando decide circa la sua politica”7.
E' perciò difficile immaginare un conflitto di interessi tra una Banca e i suoi azionisti privi
di potere nella Banca.
Ma chi sono i proprietari delle banche? In molti casi i principali azionisti dei gruppi
bancari italiani sono fondazioni bancarie, i cui consigli di amministrazione sono nominati
dagli enti locali e organizzazioni professionali.
Dunque se applicassimo rigorosamente la logica di chi dice che la Banca d'Italia è una spa,
dovremmo concludere che le banche non sono private. Ma se le banche non sono private,
perché i principali e più influenti azionisti non sono privati, come può la Banca d'Italia essere una banca privata?


Fonte:
frottolesignoraggio.info/signoraggio

wulfy ha detto...

Arriveremo tra breve alla rivoluzione armata? E' per questo che si son parati il culo con tutte queste modifiche di leggi? Viene voglia di organizzarsi di darsi a una vera eversione prima che i maledetti ci preparino un bel golpe stile sudamerica,organizzato dai loro addestratori,del resto i golpe nella storia li ha preparati sempre l'america per manovrare le nazioni,anche quello di gheddafi dove l'italia ha avuto un ruolo primario.L'unica cosa da fare al momento è seguire con distacco i fatti che avvengono cercando di non subire una manipolazione mentale,gli strumenti li abbiamo,io non credo che questa elite abbia già tutta l'umanità in mano,teme le menti libere,ed ha anche paura,noi dobbiamo resistere e un giorno,conosciuti i livelli di potenza massima a cui potrebbero arrivare,REAGIRE.Meglio morire lottando che morire come conigli.Che ne pensi,SOLANGE? Ciao a tutti.

Solange Manfredi ha detto...

Per il Pirata.

Paolo aveva scritto un articolo anni fa per spiegare anche quest'inganno.

Ti rimando a quell'articolo.

http://www.altalex.com/index.php?idnot=37581

Anonimo ha detto...

http://www.corriere.it/esteri/09_ottobre_24/influenza-obama-dichiara-emergenza-nazionale_3a2d9942-c0b2-11de-9fa6-00144f02aabc.shtml

Solange Manfredi ha detto...

Per Oscillator……questa sera il tramonto qui era fantastico.

Un po’ di ottimismo può solo aiutare :-)

Serpent of Fire ha detto...


Usa : emergenza nazionale per influenza AH1N1


L'atto formalizzato da Obama permette di introdurre misure straordinarie per affrontare l'infezione


Il servo nero della lobby giudaico massonica, e massone a sua volta del 32° della loggia Prince Hall, ha dichiarato l'emergenza nazionale per l'AH1N1.

Si aprono i seguenti scenari:
1) legge marziale
2) vaccinazione obbligatoria
3) trasferimento per gli oppositori in campi di concentramento

A che cosa servirà cotanto sforzo della massoneria?

a) a creare il precedente per poter impiantare nel prossimo futuro il microchip sotto pelle ?

b) iniettare un componente chimico o biologico che si attiva con il richiamo della vaccinazione e che servirebbe per rendere sterili gli individui ?

c) garantire una valanga di dollari alle case farmaceutiche che hanno contribuito all'ascesa di Obama ?

Serpent of Fire ha detto...

Ho dimenticato la più importante

d) rendere, tramite l'AH1N1, l'OMS ciò che è diventato il FMI tramite il crollo della borsa ?

Avendo organizzazioni transnazionali che decidono autonomamente e antidemocraticamente sulla popolazione mondiale, il potere degli stati locali perderà di qualsiasi efficacia. Il crollo della borsa ha reso il FMI più potente, l'infezione AH1N1 renderà più potente l'OMS.

Qualsiasi sia lo scopo del vaccino sappiamo che questa è solo una puntata del soap opera che porterà il globo ad un Nuovo Ordine Mondiale ashkenazista.

Prossimo passo? Il finto sbarco degli alieni per unire tutti gli eserciti contro un invasore alieno? L'ebraica Hollywood sembra suggerire proprio questa via...

Materialista Storico Dialettico ha detto...

Sof a volte mi sconvolgi. Sei capace di costruire il corpo di gloria (evito battutacce) e non scorgi la verità più semplice che giace sotto gli occhi di tutti. Ma questo a dire il vero è il problema principale del nostro cervello che ama il simile e capisce solo il differente. La "nuova influenza AH1N1" uccide in Italia 4 persone su 10.000 contagiati, (dicono) le altre influenze normali 10 ogni 10.000. Questa influenza (ammesso che esista realmente e non sia una messa in scena dei Fabiani), serve per avere la scusa di imporre il coprifuoco militare negli USA e nelle nazioni dove la crisi capitalistica può dare fuoco alle polveri del proletariato. Viceversa, come farebbero a giustificare una sanguinosa repressione di operai senza tetto a New York nel 2009/2010? (Che spero non ci sia). Ragazzi il Re è nudo, neanche nel miglior mondo capitalistico possibile pane e casa sono assodati. Il capitalismo è già il Nuovo Ordine Economico Mondiale da un secolo. manca solo la centralizzazione politica. Tanti auguri a tutti noi per il prossimo meraviglioso decennio ormai alle porte. Wolfy lascia perdere le proposte battagliere perché quelli li non vedono l'ora di reprimere la testa calda del momento. Solange questo è il capitalismo bellezza! Non esiste la Ragione esiste solo il Potere.

Serpent of Fire ha detto...

"Vaccination is a gigantic delusion... it has never saved a single life; but that it has been the cause of so much disease, so many deaths, such a vast amount of utterly needless and altogether undeserved suffering, that it will be classed by the coming generation among the greatest errors of an ignorant and prejudiced age, and it's penal enforcement the foulest blot on the generally beneficent course of legislation during our century."

Alfred Russel Wallace, O.M.,F.R.S. - 1898

Dovrebbero scrivere la stessa cosa della cura del cancro tramite chemioterapia...un altra enorme menzogna (e questa volta lo posso dire per esperienza diretta!!!).

Anonimo ha detto...

Ciao Solange ho torvato il tuo post interessante come al solito. Mi son messo alla ricerca dell'articolo 2, paragrafo 2 della CEDU riguardate la pena di morte ma non riesco a trovarlo come gia' successo altre volte. Se non chiedo troppo ti sarei molto grato se mi mandassi i link ai documenti a cui fai riferimento con le pagine perche nei documenti che ho trovato io non ho trovato: "La morte non si considera cagionata in violazione del presente articolo se è il risultato di un ricorso alla forza resosi assolutamente necessario: Per eseguire un arresto regolare o per impedire l'evasione di una persona regolarmente detenuta ; per reprimere, in modo conforme alla legge, una sommossa o un'insurrezione” (articolo 2, paragrafo 2 della CEDU).
grazie

Solange Manfredi ha detto...

Per Anonimo delle 22.37

Non è facile arrivarci, come ho scritto il testo è stato volutamente reso illeggibile con rinvii, allegati e note a piè pagina.

Decisivo per questo non è l'Art. 2 Paragrafo 2 della Carta, che proibisce la condanna a morte e l'esecuzione capitale, bensì la spiegazione di quest'articolo, integrata nel Trattato [di Lisbona], che risale alla Convenzione sui Diritti Umani del 1950. Secondo l'Art. 6 Par. 1 e Sottopar. 3 del Trattato sull'Unione Europea (TUE) nella versione di Lisbona, vengono definiti i diritti, le libertà e i principi fondamentali della Carta in conformità con le disposizioni generali del Titolo VII della Carta, che regola l'esposizione e l'applicazione degli stessi, e sottoposti alla debita considerazione delle "spiegazioni" allegate alla Carta, in cui vengono indicate le fonti di queste disposizioni.

La rilevanza giuridica delle "spiegazioni" sgorga anche dal Paragrafo 5 S. 2 del Preambolo della Carta, secondo il quale l'interpretazione di questa avviene "tenendo in debito conto le spiegazioni elaborate sotto l'autorità del praesidium della Convenzione europea". Il Paragrafo 5 S. 2 del Preambolo e il Paragrafo 7 dell'Art. 52 sono stati reinseriti nella Carta il 12 dicembre 2007. Erano già presenti nel naufragato Trattato Costituzionale del 29 ottobre 2004.
Nella Dichiarazione riguardante le Spiegazioni della Carta dei Diritti Fondamentali, che secondo l'Art. 49b (51) TUE ("Allegato") sono parte costituente dei Trattati, dunque sono parimenti vincolanti, sta scritto:
3. Le disposizioni dell'articolo 2 della Carta corrispondono a quella degli articoli summenzionati della CEDU e del protocollo addizionale e, ai sensi dell'articolo 52, paragrafo 3 della Carta, hanno significato e portata identici. Pertanto le definizioni "negative" che figurano nella CEDU devono essere considerate come presenti anche nella Carta:
a) articolo 2, paragrafo 2 della CEDU:

"La morte non si considera cagionata in violazione del presente articolo se è il risultato di un ricorso alla forza resosi assolutamente necessario:
a) Per garantire la difesa di ogni persona contro la violenza illegale;
b) Per eseguire un arresto regolare o per impedire l'evasione di una persona regolarmente detenuta;
c) Per eseguire un arresto regolare o per impedire l'evasione di una persona regolarmente detenuta;
d) Per reprimere, in modo conforme alla legge, una sommosa o un'insurrezione";
b) articolo 2 del protocollo n. 6 della CEDU:
"Uno stato può prevedere nella propria legislazione la pena di morte per atti commessi in tempo di guerra o in caso di pericolo imminente di guerra; tale pena sarà applicata solo nei casi previsti da tale legislazione e conformemente alle sue disposizioni ...".

Anonimo ha detto...

mah....io dico che tutto ciò che sta avvenendo è la palese ultima fase di una crisi del capitalismo che nasce col capitalismo stesso. Capitalismo ovviamente con le triple virgolette, perchè dovrebbe essere definito diversamente, molto diversamente.
Per esempio parassitismo, di una parte degli umani, il cosidetto occidente, ai danni dell'altra. Ma siccome da tempo quest'altra parte si è rotta il cazzo di subire, l'altra parte non riesce più a sostenere il suo dorato vivere basato sul parassitismo. Il letargo delle masse occidentali è in parte spiegabile proprio con una "consapevolezza" di questo, che gli fa "accettare" anche la più sordida manovra dei potenti, dei quali si sente in qualche modo parte. Non c'è comprensione vera del problema se non si esce dal contesto europeo, e occidentale, e se adesso il problema è diventato "interno" non escluderei un "attore" esterno al cosidetto occidente, che neanche ci immaginiamo.
In ogni caso l'esposizione divulgativa in questo articolo è favolosa! Chapeau, Solange.

Segretius

Anonimo ha detto...

L'atto formalizzato da Obama .....

tg3 regionale - bolzano - aggravata la situazione clinica di una bambina colpita dall'influenza suina a causa di una sopravvenuta insufficienza respiratoria ... bla bla bla ... dovranno vaccinarsi tutti i giovani sotto i 27 anni (ventisette), ma perchè 27 ?
forse qui abbiamo già intuito il perchè del numero !!

la modifica legislativa sulla non punibilità di un tentativo di colpo di stato effettuato in modo non violento potrebbe darci insperate possibilità anzichè essere solo una ennesima legge capestro, mi spiego meglio:
con un allegra combriccola si potrebbe penetrare nella residenza del presidente della repubblica e poi del nostro beneamato presidente del consiglio e di tutti i capi delle forze armate e delle forze di polizia e costringerli a firmare una legalissima lettera di dimissioni ....
andasse male ce la caviamo com violazione di domicilio ..
sottoponendoli semplicemente alla tortura del solletico ai piedi..
e poi franceschetti for president
solange alla giustizia
panvini e la carlizzi decidete voi i dicasteri :))

jj

Galeazzo Gargiulo ha detto...

Calma calma ...

1) L'Unione Europea è una splendida creatura, dobbiamo solo abituarcisi e cominciare a parteciparvi con sublime spirito democratico

2) Le vaccinazioni spesso sono inutili, ma in passato hanno salvato MILIONI di vite. Occorre discernere il grano dal loglio ... eh eh eh

3) Obama è un BUON presidente,smettiamola di scrivere fregnacce sulla sua appartenenza massonica! Certo, ha molti limiti e difetti, ma ricordiamoci che si trova ad operare in una nazione che è sostanzialmente la stessa che ha eletto GWB, in cui i media sono in gran parte contro di lui e l'opinione pubblica è abbruttitta dall'ignoranza, dalla religione fanatica e dall'assenza di un'istruzione pubblica capillare.

4) Il capitalismo ERA malato e lo E' tuttora. In relatà la crisi non ha cambiato in nulla le abitudini dei ladroni di Wall Street. Il fatto è, però, che per cambiarlo occorre tenere conto di quanto scritto al Punto 3): l'opinione pubblica non è contro il capitalismo selvaggio, ma E' A FAVORE!!! Per conferma, vedere la folle opposizione degli americani alla timida riforma del sistema sanitario proposta da Obama! Allora, chi, come Obama, vuole cambiare in meglio il sistema ha il problema opposto a quello di cui parlano SOF ed altri opinionisti, ha il problema, cioè, di non urtare la folle ideologia turbocapitalistica di cui sono imbevute le masse!

PS GALEAZZO IS BACK!!!!!!!!!!!!!!!!

e adesso risolvo tutti i problemi dell'umanità!!!

Anonimo ha detto...

la bce è privata, proprio come la fed americana. e pure bankitalia è quasi tutta privata. chi non lo sa si informi. per fortuna molta gente ormai lo sa.

MinT ' Ossico ha detto...

GIOIA E GIUBILO PER IL RITORNO DEL MITICO GALEAZZO !!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Le rappresaglie ci saranno. Ma sono già previste contromisure più che adeguate. Andate a cercarvi in che tipo di armi stanno investendo le forze dell'ordine di tutto il mondo. Troverete che ci sono nuove tecnologie (microonde, laser, etc..) applicate alla lotta contro le folle ribelli. Senza fare il minimo rumore potranno mettere ko delle piazze intere. Certo bisognerà calibrare bene la potenza ma se ogni tanto qualche manifestante resterà cotto a puntino nessuno se ne accorgerà. Cmq se qualcuno pensa di partecipare a qualche manifestazione che si porti dietro una macchina fotografica, quando gli ricapiterà di immortalare un corpo carbonizzato dentro degli abiti integri?

Anonimo ha detto...

Chiedo scusa per l'ingenuita' della domanda, ma se la CEDU e' in vigore dal 1950, la pena di morte non e' gia' legittimata nell'Unione Europea?

Anonimo ha detto...

http://ilcorrosivo.blogspot.com/2009/09/chi-urla-piu-forte.html

Anonimo ha detto...

Avremo un Novembre di fuoco...preparatevi..namaste

Anonimo ha detto...

Certo che le misure Straordinarie di Obama, nascondono altro,amici medici mi hanno confermato che questa famigerata influenza e' benigna, quindi.......namaste

Anonimo ha detto...

Da Anonimo delle 22.37 che ha chiesto informazioni sulla pena di morte: grazie Solange x le indicazioni. Sono riuscito a trovare l'articolo e mi rendo conto che senza l'aiuto di qualcuno che si sa muovere in questa materia e' impossibile capirci qualche cosa. Certo che sono proprio delle menti diaboliche:(

Serpent of Fire ha detto...

Un medico otorinolaringoiatra ci ha caldamente sconsigliato l'utilizzo di questo come degli altri vaccini.

Che gli effetti collaterali siano superiori ai benefici?

Che mercurio, formaldeide o aspartame utilizzati come eccipienti non facciano proprio bene all'organismo?

Comunque come previsto la gente allarmata dai media sta facendo la fila per farsi iniettare il vaccino ashkenazista. Come previsto il gregge si accalca per andare al macello. Tutto come copione.

Intanto nella Baxter, produttrice del vaccino, siede nel Board of Director il gesuita Robert L. Parkinson Chairman, Chief Executive Officer and President. Che sia connesso ai Cavalieri di Malta? Il curriculum lascia pochi dubbi.

Serpent of Fire ha detto...

Se vedete una camionetta del genere che si avvicina ad una manifestazione datevela a gambe levate:

Active Denial System weapon

Anonimo ha detto...

fonti informate dicono cha a novembre iniziano le Danze..ma non sara' il lago dei cigni...purtroppo.....namaste

Serpent of Fire ha detto...

Qui i campi di concentramento USA:

I campi di concentramento FEMA negli Stati Uniti

Sui campi di concetramento in EU ci stiamo lavorando. Intanto ci abbiamo messo gli extracomunitari.

Ma guardate un pò kippah Fini che cosa ha il coraggio di affermare?

"Non ci vedrei nulla di bizzarro se in questo modo di riconoscere la cittadinanza sulla base di queste credenziali, la cittadinanza possa anche essere revocata. Perchè cittadinanza è patto, è impegno tra le parti".

Oggi la revoca della cittadinanza colpirebbe gli emigranti ma domani magari gli stessi cittadini italiani. E' solo questione di cambiare qualche parolina in un capitolo di legge facendola passare in qualche maxi emendamento votato a colpi di fiducia. Dopo qualsiasi cittadino a cui è stata revocata la cittadinanza potrebbe essere immediatamente deportato in un campo di prigionia per 'emigrati'.

Anonimo ha detto...

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/esteri/200910articoli/48673girata.asp

Serpent of Fire ha detto...

Ratzinger-Z: "Un Papa nero, perché no?"

Lascio a voi i commenti...

frittomister ha detto...

"Se vedete una camionetta del genere che si avvicina ad una manifestazione datevela a gambe levate:

Active Denial System weapon"

Prepariamoci ad andare alle prossime manifestazioni arrotolati nel domopak in alluminio, per schermare le microonde!:) Naturalmente sopra al giubbino anti proiettile visto che per il trattato di lisbona sarà legale mitragliare sui manifestanti.

Anonimo ha detto...

un papa nero? il problema non è certo il colore...

Serpent of Fire ha detto...

Sul papa nero:

Caput Nigrum

Anonimo ha detto...

Scusate la domanda stupida,io ho sempre studiato che un trattato o convenzione europea per essere applicabile in Italia non deve contrastare con la Costituzione. Ora, visto che la Costituzione tutela la vita dalla pena di morte, com'è possibile introdurla?
Antonella

Anonimo ha detto...

antonella, non sono esperto in materia, ma spero proprio che tu abbia ragione...

Anonimo ha detto...

http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/libro-arte-obama/1.html

simboli a go gooooo

ZX

Anonimo ha detto...

Per quanto riguarda il Papa Nero, qualche reminiscenza dei "Pitura Freska" ? :-))

Anonimo ha detto...

Antonella ha detto:
"Scusate la domanda stupida,io ho sempre studiato che un trattato o convenzione europea per essere applicabile in Italia non deve contrastare con la Costituzione. Ora, visto che la Costituzione tutela la vita dalla pena di morte, com'è possibile introdurla?"

Forse bisognerebbe dire che quanto asserito da Solange in merito non è corretto, o perlomeno è riduttivo:
infatti la pena di morte si "somministra" dopo un processo e tutta una serie di "garanzie", mentre quanto si legge riguardo al trattato di Lisbona è eliminazione sommaria, applicabile da chi gestisce il potere a sua discrezione come e quando gli pare..al chiaro del sole.
Molto peggio che qualsiasi dittatura dove le eliminazioni "almeno" avvengono di nascosto.
Infatti sembra quasi che si voglia ufficializzare certe pratiche, renderle "trasparenti"..... non si può che considerare tutto ciò folle e, francamente, alla lunga, credo non sia applicabile, neppure nell'ipotesi più nefasta. Anche l'idea che si stiano "parando il culo" rendendo legale uno stato di guerra e polizia all'interno delle nazioni non regge.
Il sistema è alla frutta.

Segretius

E poi ora possiamo stare tranquilli:arriva Bersani!

Anonimo ha detto...

Notizia bizzarra...

http://www.repubblica.it/2009/10/sezioni/esteri/lettere-torrigemelle/lettere-torrigemelle/lettere-torrigemelle.html

Anonimo ha detto...

http://www.giuliettochiesa.it/modules.php?name=News&file=article&sid=323

Serpent of Fire ha detto...

Da Repubblica.it:

Barack Obama ha già decretato da sabato l'emergenza sanitaria nazionale, l'influenza A colpisce ormai 46 Stati Usa con milioni di pazienti contagiati, 20.000 casi ricoverati, mille morti. E gli approvvigionamenti di vaccini stentano a tener dietro alla domanda. In questo contesto il New York Times rivela un retroscena che fa rabbrividire. In molti Stati le autorità sanitarie si stanno preparando all'eventualità più tragica: il razionamento forzoso delle cure. In vista di uno scenario estremo, simile all'epidemia dell'influenza spagnola nel 1918, bisogna avere pronti i criteri e le regole per una selezione crudele, la decisione su chi va salvato e chi sarà abbandonato al suo destino. Perché se il contagio oltrepassa una certa soglia, le strutture sanitarie esploderanno e i reparti di rianimazione dovranno per forza fare delle scelte.

[...]

Mary Buckley-Davis, una specialista di rianimazione con 30 anni di esperienza alle spalle, ha denunciato pubblicamente alle autorità sanitarie quelle regole. "Ci saranno sommosse per le vie di New York - scrive la Buckley-Davis - non appena si viene a sapere che gli ospedali staccano la maschera respiratoria ad alcuni pazienti."

MIO COMMENTO: I VERI TERRORISTI DEL XXI SECOLO SONO I GIORNALISTI

Anonimo ha detto...

A volte anche tu non scherzi

frittomister ha detto...

"E gli approvvigionamenti di vaccini stentano a tener dietro alla domanda"

Direi tecnica psicologica per scatenare la corsa agli accaparramenti. Se si sapesse invece che è già prevista la punturina per tutti, magari qualcuno potrebbe avere qualche sospetto.

Serpent of Fire ha detto...

Annuncio di lavoro:

Cercasi governatore della Regione Lazio.

Requisiti:

- aspetto fotogenico
- grande 'aspirazione'
- attitudine a farsi il 'culo'

Inviare CV a Bersani c/o Monte dei Paschi di Siena.

Winston ha detto...

dobbiamo fare qualcosa

sam ha detto...

vorrei fare una domanda:
lei sostiene che il trattato di lisbona porti ad uno svuotamento delle libertà statali, ed indirattamente individuali, fin qui sono d'accordo anche io.
dalla lettura di questo blog ho anche potuto constatare nel corso dei mesi che c'era un appoggio sostanziale al magistrato luigi de magistris che sembrava stesse facendo un po' di luce su trame un po' losche del potere italiano. insomma, stava fra i buoni che aiuterebbero il paese.
ebbene de magistris tra i "buoni", il trattato di lisbona tra i "cattivi" (scusate se banalizzo).
poi qualche giorno fa (venerdi scorso) è apparso un articolo su il Fatto Quotidiano, in seconda pagina mi pare, in cui de magistris intesse un elogio sperticato al trattato di lisbona e di tutti i vantaggi che porterà per i cittadini. che è successo? ha saltato la barricata? lo hanno comprato o non ha capito nulla di quello che c'è sotto? qualche interpretazione?
grazie per l'attenzione.

sam

Anonimo ha detto...

pena di morte a parte, se qui ci sostituiscono il governo italiano con uno europeo noi abbiamo solo da guadagnare.
Delinquenti per delinquenti perlomeno quegli altri sono un po' meno cialtroni e qualcosina di buono ogni tanto la fanno.

Anonimo ha detto...

Ho visto Parnassus, un bel film ma che si dimostra poco chiaro in diversi punti, specialmente quando compaiono i simboli massonici. C'è qualcuno che riesce a spiegarlo?

Eli ha detto...

Credo si debba distinguere fra il comportamento di Marrazzo, che in quarantotto ore ha chiarito tutto, si è autosospeso dal partito e dalla sua funzione pubblica, e quello di Papy, che ha mentito ripetutamente e maldestramente,resta attaccato alla poltrona come una cozza, e continua ad autoincensarsi negli incontri del suo (finto)partito. Non c'è che dire, Papy è proprio un cumenda gradasso stile anni '50.

Serpent of Fire ha detto...

Il bipartitismo ama la FORD:

la destra preferisce il modello ESCORT

la sinistra invece il modello TRANSIT

;-)

Anonimo ha detto...

e ora di unire la gente e tutti i fratelli della terra abbiamo un nemico comune,e si chiamano governi e banche e altre istituzioni religiose,e inutile dire che la tua analisi e'precisa ed essenziale,ma sappiano che non vinceranno,e ora di capire che siamo in guerra per adesso secretata,questi maiali politici sono pari a traditori e le banche centrali uguali a eserciti invasori ma piu codardi perche usano l'inganno,chi crede ancora nella politica e'un illuso,non esiste politica,i traditori che hanno venduto il nostro popolo a una cricca di banchieri adoratori di lucifero pagheranno il prezzo piu caro insieme ai servi dei media,manifestazioni e robe varie non servono a niente siamo in guerra e ora di capirlo e di rispondere adeguatamente,penso che presto sara cosi,e penso che bastera un piccolo gruppo il resto si unira,e la polizia aiutera noi,l'italia e' diventato un popolo di pecore ma resta un popolo imprevedibile,e l'imprevisto e quello che piu temono nessuno puo chiamarci terroristi ma patrioti

Anonimo ha detto...

INFLUENZA A:CRESCE EPIDEMIA IN EUROPA, OLTRE 50MILA CASI
(AGI) - Roma, 26 ott. - Prende sempre piu' piede, come previsto all'arrivo dei primi freddi, l'epidemia di influenza A in Europa. Secondo quanto riporta il bollettino dell'Ecdc, il centro europeo di controllo delle malattie, i casi confermati superano quota 50.000, per la precisione 50.277, con 274 morti. Nove dei 22 paesi europei riportano un'attivita' "media o alta" del virus e 12 stanno vivendo "un trend in aumento". Il virus A/H1N1 e' risultato presente nell'80% di tutti i campioni antinfluenzali analizzati dai medici sentinella. In Italia, stando all'ultimo rapporto Iss, i casi accertati sono 15.455, con 4 decessi. -

E adesso proclamazione dello stato di emergenza anche in Europa!

Anonimo ha detto...

Scusate se rispondo solo ora, ma sono stato un po' impegnato sul forum:
@ Solange
"……questa sera il tramonto qui era fantastico.
Un po’ di ottimismo può solo aiutare :-)"

Lo credo Solange, ma credimi, con me sfondi una porta aperta, io in realtà sono una persona fin troppo ottimista,
se non fossi così non starei qui, confido sempre in quel piccolo bagliore di luce che ognuno ha in sé, e poi adoro da morire i tramonti, anche qui c'era una luce magica e sono sicuro che anche lì doveva essere bellissimo... grazie del pensiero!

@ Eli
"The end" dei Doors è una delle mie canzoni preferite!!
Stesso dicasi per me, Eli.

@ SoF
posso confermarti che su 10 medici 8 sono contrari a questo vaccino!

oscillator

Anonimo ha detto...

Salve...

una cosa ve la devo proprio dire.
Perchè quando si è ripresentato rosar vi siete in molti calati le braghe e mutande?
sin dai primi istanti della ricomparsa. tutti a dare del Lei,inchini e riverenza.
Poi non parliamo di quando avete saputo che ben 3 (su 13)che avevano contattato il presunto maestro sul forum erano stati iniziati! In diversi a leccare...e sperare!

Che mi è sembrato?
Sbaglierò ma ho visto in voi la bava da acquolina alla bocca. Siate sinceri, molti di voi affascinati da questi temi si farebbero iniziare anche oggi stesso.

E allora che si deve pensare della vostra presenza qui e sul forum? la volpe che non arriva all'uva ...la denigra dicendone peste e corna (ma nel suo intimo rosica)?
(acc...ros.ica)

oppure...avversavate certi circoli ma studiandone meglio gli aspetti ne siete rimasti invischiati? come nella tela del ragno? allora non sareste differenti da loro...forse anch'essi prima ne pensavano male. Che avreste di tanto diverso (almeno nella prima fase)?

Dare consigli, soprattutto quando non richiesti è sempre una brutta cosa, ma in ogni caso lo faccio lo stesso: guardatevi dentro...siate sinceri almeno con voi stessi...almeno.

LettoreSilenziosoquasimaiCommentoso

Anonimo ha detto...

Caro LettoreSilenzioso,
sai che hai ragione? Ci stavamo per ricadere!!
Fortuna che la provvidenza aiuta!

Anonimo ha detto...

Il meesaggio qui sopra e' mio.

nemesis

ps: Ha me ha dato i nervi appena ho sentito che aveva iniziato qualcuno.
Tra parentesi a questo punto non credo sia vero.

Pero' pero'...adesso non si stava parlando di Rosar. Torniamo sui binari.

Io credo che la prima rivoluzione e' quella interiore della benevolenza. Se noi fondiamo la societa' sui valori di bonta' ed altruismo, il governo attuale puo' tranquillamente andare a farsi benedire!

Serpent of Fire ha detto...

Caro LettoreSilenzioso,
effettivamente da quando studio alchimia, massoneria e rosacroce mi sono molto avvicinato al loro modo di pensare.

Di fatto uno diventa ciò che combatte. Insomma è la vecchia storia del lato oscuro della forza di Star Wars.

Per quanto mi riguarda sono stato invitato un paio di volte da affiliati alla massoneria. Ed ho sempre declinato gentilmente l'invito.

Perchè? Semplice, non ho bisogno di loro. Ho scoperto che posso essere il gran maestro di me stesso. Ho scoperto che posso aiutare il prossimo attraverso ciò che scrivo in totale anonimato e senza appartenere ad alcun ordine, nè monastico nè iniziatico. Ho scoperto che posso aiutare anche non dicendo affatto una parola o scrivendo una riga, ma agendo su un piano differente da quello fisico.

Chi sbava per un iniziazione è chiaro che non ha affatto in mente che cosa significa in realtà questo termine. Molti sono attratti dal poter essere inseriti in un network di persone potenti ed ottenere benefici materiali. Chi pensa questo ha già costruito le sue catene ed è diventato schiavo dei veri iniziati.

Quest'ultimi sono le vere persone libere, affrancate dalla legge di causalità. Sono coloro che determinano la realtà, che indirizzano la storia. Sono coloro che hanno sviluppato la conoscenza occulta e su essa stanno costruendo al volontà divina.

Tutto il resto è folklore.
Saluti
Sof

Anonimo ha detto...

x Sof

sono diversi anni che studio da solo, sic... lungo ed infinito il sentiero;)
ma come si riconoscono gli appartenneti alle varie massonerie e RR?
Stretta di mano particolare?
Concetti epressi?
Provocazioni verbali?

altra domanda:
chi utilizza ancora la piromanzia nei rituali???

ucciucci

Serpent of Fire ha detto...

ma come si riconoscono gli appartenneti alle varie massonerie e RR?

I falsi iniziati con simboli, strette di mano, gesti, ecc..

I veri iniziati li riconosce subito, a 'pelle', a patto che anche lei abbia la consapevolezza necessaria per accorgersene.

Anonimo ha detto...

Esiste solo un Grande e Unico Iniziatore Dio stesso che risiede in voi,,,,,,namaste

Anonimo ha detto...

x sof

per condividere informazioni pratiche potrebbe illustrare tipologie di strette di mano e gesti??? grazie

ucciucci

Anonimo ha detto...

ucciucci

credo che la questione delle strette di mano sia abbastanza di folklore come dice Sof. Lasciata ai tipi dei bassi gradi, per farli giocare a fare la setta segreta, farli illudere o "farceli credere" insomma.
Non riesco proprio ad immaginarmeli 2 alti gradi che salutandosi si danno strette e "toccatine" tipo gli americani delle confraternite universitarie.
Sono sicuro che ci agisce veramente non si produce in tali fesserie. Poi se lo scopo è divertirsi ad individuare chi conta meno di nulla pur ritenendosi uno degli eletti, bhè allora si può anche fare attenzione a queste cose. Ma credo che genticola del genere al max ottiene di non fare la fila nelle prenotazioni per i controlli medici o al max un posto da consigliere comunale.E magari per questo si sentirà un dio

ZX

Anonimo ha detto...

l'opinione di luigi
http://www.facebook.com/note.php?note_id=147528657379

Anonimo ha detto...

brontolo:che significa falsi iniziati???????

(Quest'ultimi sono le vere persone libere, affrancate dalla legge di causalità. Sono coloro che determinano la realtà, che indirizzano la storia. Sono coloro che hanno sviluppato la conoscenza occulta e su essa stanno costruendo al volontà divina.) ci sei molto vicino ma manca qualcosa la conoscenza di se stessi...... l'unica cosa che si fa di tutto perche' nessuno giunga a conoscere il valore della sua vita

ghost ha detto...

E bravo Luigi,si è fatto abbindolare,lui ,come tanti,con la falsa idea di raggiungere uno scopo comune,certo chi non vorrebbe l'unita' nel nome della pace e dell'uguaglianza?Ma tutto questo è stato comunicato chiaramente e senza mezzucci occultatori a noi ,plebaglia, che,col sudore,gira gli ingranaggi(purtroppo) di questo sistema per farlo andare avanti?Di tutto questo ne è a conoscenza la massaia di Varese come il muratore di Gela?Le cose fatte in maniera poco chiara e semplice non sono in nome della giustizia caro DeMagistris.

Conte Senza Palazzo ha detto...

Casalinga di Treviso, Bracciante Lucano, Pastore Abruzzese...

http://www.youtube.com/watch?v=1eni_owsw_M

QUELO ha detto...

La risposta e' dentro di te e e'
SBAJATA!

barbaranotav ha detto...

e la magistratura, quella "Nessuno tocchi la costituzione" che dice?
Ah già è solo il nano che la distrugge, la nostra carta secondo ste toghe non hanno altri nemici.
Ingenuità o complicità come il caro Luigi?

Repubblica, mentre il governo ratificava in agosto ciò che Prodi firmò con gli applausi di Napolitano il dicembre dell'anno prima, non aveva niente da dire a parte di Noemi e le domande?
Non sarebbe stato più opportuno avesse posto 10 domande sul Trattato di Lisbona?
Ma che aspettarsi da giornalisti servi che vanno poi a ritirare il premio dal padrone?
http://ilcorrosivo.blogspot.com/2009/10/ezio-mauro-premiato-dal-padrone.html

Serpent of Fire ha detto...

INFLUENZA A - VACCINO DENUNCIATO PER AVVELENAMENTO UMANO

(ANSA) - PARIGI, 23 OTT - Alcuni abitanti dell'Isere, nel sud della Francia, hanno sporto denuncia contro la campagna di vaccinazione per il virus H1N1. Nella denuncia, depositata al tribunale di Grenoble, la campagna di vaccinazione viene giudicata come 'un vero e proprio tentativo di avvelenamento della popolazione'. Si tratta della prima denuncia di questo tipo in Francia, ma altre dovrebbero seguire nei prossimi giorni a Parigi, Pau e Nantes.

Serpent of Fire ha detto...

Febbre suina, polemiche in Germania per il vaccino 'speciale' per i politici

Berlino, 19 ott. (Adnkronos Salute) - L'arrivo oggi delle prime dosi di vaccino pandemico in Germania - dove ne sono state ordinate 50 milioni - non è stato motivo di celebrazione. Questo per via delle notizie diffuse nel fine settimana sul fatto che i politici, i componenti dell'esercito e gli alti funzionari tedeschi riceveranno un vaccino 'speciale' contro l'H1N1, generalmente giudicato con meno effetti collaterali. Lo riferisce oggi il 'Der Spiegel online', precisando che politici e militari riceveranno il vaccino pandemico prodotto dalla Baxter, privo di un additivo presente invece nel siero 'targato' GlaxoSmithKline (Gsk), che verrà somministrato alla popolazione.

La sostanza, secondo i critici, può aumentare il rischio di effetti collaterali come febbre e mal di testa. Così, mentre i 'sostenitori' del vaccino Gsk sottolineano la sicurezza dell'additivo, il portavoce di Angela Merkel si è affrettato a negare che la cancelliera tedesca sia stata sottoposta a un vaccino diverso da quello dei normali cittadini tedeschi. Il vaccino della Baxter, ha aggiunto il portavoce della Merkel, Ulrich Wilhelm, è stato ordinato quattro mesi fa all'interno di un accordo risalente a molto tempo fa.

Secondo il capo dell'Istituto di Igiene e salute pubblica dell'Università di Bonn, Martin Exner, "il fatto che politici e funzionari ai vertici dei ministeri saranno vaccinati con un siero diverso da quello delle altre persone è un segnale terribile". E per il virologo Alexander Kekule dell'University Hospital di Halle "è uno scandalo che componenti del governo federale e autorità ricevano un vaccino diverso".

Serpent of Fire ha detto...

SI VACCINA CONTRO LA SUINA - ORA NON CAMMINA PIÙ

(Leggo.it) - Desiree Jennings ha 25 anni, e oltre ad essere una ragazza bellissima era anche ad un passo dal diventare una cheerleader per la squadra di football americano dei Washington Redskins, che gioca nella Nfl. Ora Desiree non può più ballare, perché sta vivendo un orribile dramma. Dopo essersi vaccinata contro l'influenza A, infatti, la 25enne è stata colpita da un rarissimo effetto collaterale del vaccino, che le ha provocato una distonia neurologica: un caso unico, che colpisce un individuo su un milione. La storia di Desiree sta facendo il giro del mondo e le immagini, che vi mostriamo nel video, hanno commosso gli Stati Uniti e non solo. Desiree, originaria di Ashburn, in Virginia, si sottopose a vaccino il 23 agosto e dopo dieci giorni ha iniziato ad avere i primi sintomi: forti spasmi muscolari, che le impedivano di camminare normalmente. La peculiarità della patologia di Desiree sembra quasi uno scherzo da cinema: se infatti la ragazza non può assolutamente camminare se non aiutata da qualcuno (e il suo viso sofferente mentre cerca di farlo è assolutamente commovente), Desiree non ha alcun problema quando cerca di camminare all'indietro, o di correre. "Quel vaccino mi ha rovinato la vita. Ora posso solo correre, è terribile", ha detto la giovane ex cheerleader. Una associazione che si occupa di malattie rare, fondata dall'attore Jim Carrey, si è offerta di aiutarla economicamente dopo aver seguito il suo caso.

Anonimo ha detto...

http://www.ilfattoonline.com/index.php?option=com_content&view=article&id=12800:messina-polizia-scopre-loggia-massonica-deviata-6-indagati&catid=31:generale

Serpent of Fire ha detto...

Messina, Polizia scopre loggia massonica deviata: 6 indagati

MESSINA – Le dichiarazioni di un collaboratore di giustizia fanno scoprire una loggia massonica 'deviata' e chiaramente non censita a Barcellona P.G., nel messinese, che operava da circa 5 anni. Della loggia 'Ausonia', con sede nella centrale piazza Marconi, fanno parte medici, funzionari, docenti e altri professionisti. Sei gli indagati, ad iniziare dal Gran Maestro Carmelo La Rosa, medico. L'ipotesi di reato e la violazione della legge Anselmi sulle associazioni segrete. L'inchiesta è stata condotta dalla Squadra mobile di Barcellona su disposizione dei sostituti procuratori della Dda, Giuseppe Verzera e Angelo Cavallo.
Nel tempio perquisito dalla Polizia sono stati trovati i registri con gli iscritti alla loggia. Decine di persone tra professionisti, funzionari e insospettabili. E le indicazioni sulle altre strutture sorelle. Secondo gli investigatori, la loggia non censita, attiva da circa 5 anni, avrebbe condizionato la vita politica ed amministrativa di Barcellona, gestendo appalti pubblici, assunzioni e condizionando altri rapporti. Ritrovati nel tempio gli arredi e i simboli della massoneria.

L'indagine è scaturita dall'operazione antimafia 'Sistema', che all'inizio dell'anno ha portato all'arresto del ghota mafioso di Barcellona: da Giuseppe D'Amico, reggente dello storico boss Giuseppe Gullotti, e i due capi bastone di Santa Lucia del Mela, Pietro Nicola Mazzagatti, a capo degli ''scozzesi'' e Carmelo Bisognano di Mazzara' Sant'Andrea. A indicare l'esistenza della loggia deviata è stato Maurizio Marchetta, l'imprenditore edile ed ex presidente del consiglio di Barcellona, indagato e poi assolto dalle accuse di essere colluso con la mafia, che nel febbraio scorso ha deciso di collaborare con la giustizia.

Anonimo ha detto...

credo che de magistris sia in buona fede, certo se fosse meno ingenuo sarebbe meglio... cmq gli auguro di fare un buon lavoro in europa.

MinT ' Ossico ha detto...

"Gran Maestro Carmelo LA ROSA "...

maledetti adepti della Rosa Rossa vi stiamo falciando via come un decespugliatore !

tze!

Anonimo ha detto...

"Le dichiarazioni di un collaboratore di giustizia fanno scoprire una loggia massonica 'deviata'"

Se me ne trovate una non deviata e "pulita" facciamo BINGO o TOMBOLA che dir si voglia!!!

oscillator

Eli ha detto...

Bravo Oscillator!

E' lo stesso quando, scoperto qualche altarino che non doveva venire alla luce, parlano di "Servizi deviati".
Ma i servizi segreti sono quelli, fanno quelle porcherie e quei soprusi.
Fatemi conoscere qualcuno dei servizi che rispetti le regole, le leggi e la costituzione, e mi faccio carmelitana scalza, con obbligo di dire il rosario!

Ho visto che sul forum c'è un nuovo alien che si sta incistando, e mena fendenti a destra e a manca senza rispetto alcuno: se non sono matti non ce li volete,eh?
Ciao!

Anonimo ha detto...

Scusate l OFF topic ma...avete notato che l appartamento dove sarebbe andato Marrazzo agli incontri col trans è in via Gradoli 96, stesso numero civico del palazzo dove fu tenuto Moro?

MDD ha detto...

DIFENDO MARRAZZO :

MARAZZO AVREBBE DOVUTO DENUNCIARE GLI SBIRRI CHE SENZA MANDATO SONO ENTRATI E L' HANNO RICATTATO, A ME SCANDALIZZA QUESTO, NON ME FREGA UN CAZZO SE A MAR-AZZO LE PIACE IL K-AZZO, AZZI SUOI, A ME INTERESSA SE SIA UN BUON AMMINISTRATORE, SE FACCIA IL BENE PUBBLICO, MI SCANDALIZZO SE NON LO FA, NON SE SI FA INCULARE DAL CARROZZZIERE TRANZ ...
QUELLA E' LA SUA VITA ...

MI SCANDALIZZO CHE GLI ITALIOTI E LE ITALIOTE ( TANTE), OMOFOBE, SI SCANDALIZZINO PIU' X MARAZZO E LO VIVANO COME UNA COMPETIZIONE DONNA-TRANZ, PIUTTOSTO CHE X SILVIO, CHE HA UNA CARICA BEN PIU' IMPORTANTE, CHE VA A TROIE, BASTA ESCORT-TROPPO COMODO, E CHE HA FREQUENTATO SESSUALMENTE UNA MINORENNE, LE INTERCETTAZIONI SONO DI UN PERIODO ANTECEDENTE AL COMPLEANNO DI NOEMI, ALLORA ERA MINORENNE ...
... Visualizza altro
ERGO, LUI FA SCHIFO, IL PEDOFILO, MARRAZZO NELLA SUA COGLIONAGGINE E' NULLA RISPETTO AL SILVIO, X LA GRAVITA' DEL "REATO" ...

POI SILVIO NON SI E' DIMESSO, MARRAZO X MOLTO MENO PAGA CIO' CHE IN GRANDE COMMETTE IL KRIBBIO, CHE INFATTI NON SI DIMETTE ...
POI, DICIAMOCELO, CI SONO UN TOT DI POLITICI E VIP CHE VANNO A TRANZ, SI VOCIFERA CHE VERRANNO FUORI ALTRI GIRI IN VIA GRADOLI, SIA DI DESTRA CHE DI SINISTRA ...
E POI CE' LA COCA, NON COLA, E A LORO CE PIACCE TANTO ...!!!

LA COSA GRAVE SONO I CARAMBA CORROTTI, CHE RICATTANO E FANNO ESTORSIONI ...

IL SILVIO CHE AVVERTI' MARRAZZO DEL VIDEO, IN STILE MAFIOSO E CHE DOVREBBE ESSERE DENUNCIATO X FAVOREGGIAMENTO XCHE' NON "DENUNCIO'" IL FATTO, PUR ESSENDONE A CONOSCENZA ...
E' GRAVISSIMO, LA PRESENZA DIETRO LE QUINTE DEI SOLITI SERVIZI SEGRETI CHE HANNO OPERATO X DISTRUGGERE MARRAZZO, E FAVORIRE IL CENTRO DESTRA ALLE PROX ELEZIONI NEL LAZIO ...

LA PALAZINA DI VIA GRADOLI E' LA STESSA CHE OSPITO', CONTEMPORANEAMENTE IL COVO DEI BRIGATISTI, DURANTE IL SEQUESTRO MORO, E OSPITO' I SERVIZI SEGRETI, ESSENDO TALE PALAZZINA DA 30 ANNI LORO PROPRIETA' ...

COME DIETRO IL CASO MORO, ANCHE DURANTE LO SCANDALO CHE SUCCEDE TALVOLTA AI POLITICI CE' LA MANO DI POTERI DEVIATI, CONSIDERATE CHE LA PROSTITUZIONE E' GESTINA DAI SERVIZI X IL CONTROLLO SOCIALE E ANCHE X RICATTARE QUELLO, QUELLA, A SECONDO DEL MOMENTO OPPORTUNO ...
LE CASE E NELLE ZONE DOVE AVVIENE UN GROSSO GIRO DI PROSTITUZIONE SONO SPESSO DI PROPRIETA' DEI MILITARI DEI SERVIZI, COME DALTRONDE LO SONO STATI SPESSO COL TERRORISMO NELLA STRATEGIA DELLA TENSIONE ...

BUTTARLA SUL MORALISMO, CON TUTTE LE NEFANDEZZE CHE SI VEDONO E' DA IPOCRITI E CODARDI, E' IL MINIMO CHE CI POSSA CAPITARE, IL MASSIMO SONO BEN ALTRE COSE CHE I POLITICI FANNO ALLE NOSTRE SPALLE ...
AGGIUNGO, CHE SIA UNO SPECCHIO X LE ALLODOLE, X NON PARLARE NEI MEDIA DI PROBLEMI SERI, DI POVERTA', DI STIPENDI, DI SANITA', DI SCUOLA, DI RICERCA...

X PLACARE IL GREGGE SI DANNO IN PASTO QUESTI ZUCCHERINI E SI EVITANO LE TEMATICHE PIU' FORTI ...
ALTRO CHE MATRIX ...

PS. POI PENSATE KE COGLIONE MARRAZZO, AL POSTO DI FARE OUTING E DI AMMETTERE LA SUA OMOSESSUALITA' CON DIGNITA', HA DETTO DI AVER TANTO PECCATO E KE LUI RITIENE TALI GESTI IMMONDI E NON DEGNI DI UN CRISTIANO QUALE LUI SIA.
UN PEZZENTE ...

AL POSTO DI RIVENDICARE LA SUA PRIVACY,HA PIANTO COME UN BAMBINO CHE VIENE BECCATO MENTRE METTE LE DITA NELLA MARMELLATA ...
NON HA PUDORE, IN QUELLO SI, MANCA DI AUTOCOSCIENZA ...

E' SOLO UN KOGLIONE...
FORSE X QUESTO ANDAVA CRITICATO ...

E POI, ORA A ROMA GLIE DIRANNO: AHO' SAPETE L' ULTIMA ... A MARRAZZO LE PIACE ER C...
POVERO, NELLA SUA OTTICA E' UN UOMO MORTO ...

Anonimo ha detto...

Il maestro di didietrologia

Anonimo ha detto...

@ Eli
"i servizi segreti sono quelli, fanno quelle porcherie e quei soprusi.
Fatemi conoscere qualcuno dei servizi che rispetti le regole, le leggi e la costituzione, e mi faccio carmelitana scalza, con obbligo di dire il rosario!"

Attenta che qualcuno te ne porta qualcuno a cui hanno fatto un po' di mind control proprio per vederti che prendi il velo e sgrani il rosario a piedi nudi!!!Sono capaci di tutto... :)

Ho visto che sul forum c'è un nuovo alien che si sta incistando, e mena fendenti a destra e a manca senza rispetto alcuno: se non sono matti non ce li volete,eh?"

Esatto Eli,
basterebbe tanto poco purtroppo per toglierli di mezzo, basterebbe che non rispondessero ai provocatori...
ma che vuoi fare? sono discolacci e si divertono così...

@anonimo
"avete notato che l appartamento dove sarebbe andato Marrazzo agli incontri col trans è in via Gradoli 96"

nonostante un po' di chiasso di là se ne sta parlando sul forum, puoi tentare di andare a vedere... qui in questa discussione non mi parrebbe opportuno...
ma come vedo si tenta di ricominciare la sarabanda pure qui...

oscillator

Anonimo ha detto...

Comunque sia dopo il SI dell'Irlanda, la patata bollente del Trattato di Lisbona è passata alla Polonia e dopo la conseguente ratifica anche da parte di quest'ultima, l'ultimo esito rimane adesso nelle mani della Repubblica Ceca il prossimo 3 novembre:

http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/giornalisti/grubrica.asp?ID_blog=197&ID_articolo=1175&ID_sezione=404&sezione=In%20diretta%20da%20Bruxelles

http://www.ilvelino.it/articolo.php?Id=979805


ayarbor

Anonimo ha detto...

Tra l'altro non capico come mai per questo tipo di notizie mi è stato più immediato e facile venirne a conoscienza dai media ufficiali che dai siti di informazione alternativa.


ayarbor

Anonimo ha detto...

P.S.
...fosse stato per questi ultimi sarei rimasto al Si dell'Irlanda :P

ayarbor

Galeazzo Gargiulo ha detto...

Mah ... il problema è che alla cd. sinistra manca il coraggio, altrimento Marrazzo avrebbe detto: "non sono un santo ... e i soldi me li ha prestati Silvio..."

Galeazzo Gargiulo ha detto...

E allora Silvio avrebbe detto "Sì, glieli ho prestati perchè sono tanto buono, ma non avrei mai pensato che li avrebbe usati per andare a trans. Comunque, lo perdono, ed è ora di fare tutti insieme le riforme costituzionali e dell'ordinamento giudiziario" ...

Galeazzo Gargiulo ha detto...

E allora Bersani e tutti gli altri avrebbero detto in coro: "Finalmente è partita la stagione del dialogo!"

Ragazzi, è così che si conduce la res publica, non con le titubanze da coniglio di Pierino "sguardo da duro e c*lo di burro" Marrazzo!!!

Anonimo ha detto...

Bell'articolo. Spero che i soliti antifascisti sempre in agguato non si sveglino dai loro torpori se dico che l'unico movimento politico che sostiene queste tesi da anni, e che infatti si è opposto alle varie costituzioni europee, è Forza Nuova.
Si tratta di una semplice constatazione.

G.P.

Guido ha detto...

"distinguere fra il comportamento di Marrazzo, che in quarantotto ore ha chiarito tutto, si è autosospeso dal partito e dalla sua funzione pubblica, e quello di Papy"?

sì, distinguiamo.
Berlusconi è stato spiato IN CASA SUA.
marrazzo è stato pescato in un bordello.

Berlusconi è andato con delle donne-
L'ipocrita marrazzo, sposato per ben 2 volte (padre di 3 figlie) va con i trans.
SI, C'E' UNA BELLA DIFFERENZA. DAVVERO.

Galeazzo Gargiulo ha detto...

mah ... differenze marginali, a mio avviso.

La differenza VERA sta nell'atteggiamento: l'uno è fiero di quello che fa, l'altro è un misto di vergogna, odio per se stesso, arroganza, desiderio inconscio di essere scoperto e punito (ricordiamoci che già altre volte Pierino era stato beccato a trans ...).


Salvelox

MDD ha detto...

bravo gargiulo, condivido in toto il tuo pensiero, e' proprio cosi' ...

mentre guido non ha capito il post ...

Caro guido, la palazzina e' dei servizi segreti, capisci cosa siano ???
capisci che era murato di politici sia di destra che di sinistra che andavano li x pippare coca e x andare a trans?
vedrai ora, ne verranno fuori altri ...

lo capisci che sono le prove di regime, ora vanno da marazzo, dopo sara' casa nostra ???
abolizione della privacy, dei tuoi diritti, il vero fascismo e' alle porte ...

studiati, please, un po' di storia contemporanea su servizi segreti e tecniche di controllo culturale, fascismo bianco, strategia della tensione, p2, terroristi e partiti di destra che sono sempre stati pagati e finanziati dalla cia e dal mossad, come forza nuova x esempio, e dall' altra parte partitucoli di sinistra massonica, piccole formazioni che servono a togliere voti a quello o l' altro schieramento ...

ora ci sono solo 2 schieramenti, anzi uno, ed e' quello stesso potere che negli anni 70 finanziava il terrorismo rosso e nero, e' lo stesso potere che sputtana marrazzo, e' lo stesso potere militare fascista, perche' il potere militare e' sempre e solo fascista, anche quando e' "rosso", che vuole restingere i diritti civili a lisbona col trattato, cioe' fascistizzare ulteriormente l' europa, magari introducendo la corte marziale e tenere schiacciata l' opposizione e il libero pensiero ...

capito guido, a me non frega un cazzo di marrazzo, quello che bisognava cogliere e' che gli sbirri e il potere militare, fascista x antonomasia, ti controlla , ci controlla, ci mena, difende le banche, gli sbirri sono gli zerbini delle banche, sono i lakke' dei potenti, attenti a quando il governo usa l' arma fascista contro l' opposizione, significa che siamo arrivati ad una tappa fondamentale, al capolinea ...

e poi caro guido, il silvio, a casa sua come dici tu, pippava coca con tanta gente , offriva troie di regime in cambio di favori, ando' con una minorenne, cazzo c'entra se lo fa a casa sua...

che discorsi assurdi sono ...
quindi se io ti sparo a casa mia va bene, tanto il reato lo faccio a casa mia ...

mamma che razza di modo di pensare monarchico, sei un utente xfetto del potere massonico, sei la loro gioia, se lo fa il re va bene, se lo fa qualcuno piu' piccolo non va piu' bene ...

e il potere ringrazia ...

Roberto ha detto...

per MDD , ancora intervieni.
sei stato un anno a fare l'anarchico il ribelle , poi Rosar ha minaccciato uan denuncia e hai cominciato a dire '' non sai chi conosco io.......'' ho uno zio potente ......

fai pena .

Roberto ha detto...

mo chiamalo sto zio potente ho proprio paura. ma lo invochi tuo zio anche quando ti fanno le multe?

Stefania Nicoletti ha detto...

Roberto, PER FAVORE, non rispondergli. Fai solo il suo gioco. Ignoralo.

Stefania Nicoletti ha detto...

Naturalmente questo vale anche per tutti gli altri, non solo per Roberto.

MDD ha detto...

le multe io non le prendo xche' non ho la macchina, e mio zio mi presta talvolta l' autoblu con autista annesso !!!
scherzo ovviamente ...

x quanto riguarda rosar non c'e' da preoccuparsi, e' tutto risolto !!!
oramai tutti sanno che fosse un simpatico burlone, figurarsi se un maestro della golden dawn si presta x dire stronzate su un forum ed elargisce i suoi dati a molti in pvt nella speranza che qualcuno li pubblichi cosi' da avere la scusante di fare casino' ...
e' ovvio che si sta divertendo, pensa a quanto si sara' divertito quando tutti gli chiedevano rebus esoterici e lui a dispensare follie, sara' morto dalle risate ...

e poi quella ridicola foto dove sembrava umberto eco con la pipa dopo che lui diceva di non fumare !!!
un genio ...

voi sapete cosa sia la golden dawn o pensate che basta dire di appartenere ad essa x essere un gran maestro ...
e' troppo bello, anche se x un nano secondo qualcuno ci avesse creduto e' gia' questo il capolavoro ...

comunque non e'importante ...

potevi dirmi se condividevi o meno cio' che avevo scritto su marrazzo e sul controllo militare, fino ad arrivare al grande inganno di lisbona ...

anche xche' e' inutile criticare il trattato se poi nel quotidiano non si applica la stessa critica e le stesse dinamiche contro stereotipi culturali e sociali ...

spero tu abbia compreso cio' che volevo dire ...
Ma sei il roberton che era iscritto al forum ???

comunque ciao e alla prox ...

Roberto ha detto...

burlone o no come ha minacciata una denuncia te la sei fatta sotto e sei scappato dal forum. FAI PENA

chiedilo a zio chi sono

MDD ha detto...

MIO ZIO dice che sei robertone ...

una denuncia? chi, il nik rosar ?
x aver violato la privacy del sig. nessuno, di un nik che mi ha detto di dare dati ( di chi?) senza nessuna persona fisica ?
guarda, ero talmente terrorizzato che effettivamente era quello il motivo, ahahah incredibile !!!

poi, la pantomima della discussione con lui, e' stata divertente, ed ho smascherato il buontempone !!!
mi sono cancellato dal forum xche' mi cancellavano i post, non per rosar, infatti poco dopo anche lui si e' cancellato xche' non ero piu' nel forum e la sua presenza non aveva piu' senso ...

era una guerra tra forze del bene e forze del male, io, ovviamente, ho rappresentato quelle del bene, lui le forze oscure ...

pero' robertone, non andare sempre offtopic, fai come dice giustamente la stefania, non cagarmi e se proprio devi farlo impara ad argomentare le tue tesi al posto di tirare fuori mio zio ...
ke poi gli do anche il tuo indirizzo ...

ciao roberto alla prox ...
spero tu abbia compreso cio' che ti ho spiegato, fammi sapere ...

Roberto ha detto...

DAGLIELO A TUO ZIO IL MIO INDIRIZZO .
voglio vedere che fate

ciao

X GALEAZZO G. ha detto...

Galeazzo Ella è mitico !!!!!

Che intelligenza, che incredibile intelligenza !!!!!!!!!!!

MDD ha detto...

Robertone, mio zio ha gia' il tuo indirizzo ...
sei archiviato nell' anagrafe occulta ...
abracadabra !!!

anche rosar ha il tuo nome, e lui e' un tipo tosto, sta attento ahahah ...

basta dai, non fare il debunker, la stefania ha parlato chiaro, non datemi corda !!!

spero tu abbia capito cosa intendevo, se ti e' sfuggito qualche concetto fammelo sapere ...

ciao alla prox ...

B.S. ha detto...

"e poi quella ridicola foto dove sembrava umberto eco con la pipa dopo che lui diceva di non fumare !!!
un genio ..."

In effetti!
Ora proprio "geniale", non saprei.
Nemmeno codesta storia dello "zio" mi sembra tale o quantomeno interessante. Sarà il "Mon Oncle d'Amerique"?
http://www.youtube.com/watch?v=F4VEgadUAcA
Bel film!
Tipi umani, sempre alain resnais,
"nuit et brouillard"
http://www.youtube.com/watch?v=5qGQTFJx-t0
Ne tradusse nel 1956 il commento per l'edizione tedesca Paul Celan, aveva tradotto anche Cioran e Picasso e Pessoa...:
http://www.youtube.com/watch?v=Qt1tu4igqnk&NR=1&feature=fvwp
Ne utilizzo degli spezzoni la von Trotta in "Anni di Piombo"
Nel 1963 Celan pubblicò pubblica "Die Niemandsrose" ("La rosa di nessuno") che mi sembra un buon commento di quel Regardie nel giardino dei melograni.

Questa storia dello "zio" insomma non mi sembra tanto originale proprio in virtù di quello zio d'america e gli studi di laborit su questa "scimmia nuda" che è l'essere umano che fa le stesse cose per gli stessi motivi e s'inventa anche la giustificazione filosofica con un aggettivo e un nome, "eterno ritorno"*)

Anonimo ha detto...

Che palle sempre a sviare le discussioni!!!!!!!!!!!

giuseppe fabozzi ha detto...

......ripasso....al solito.....ogni tanto.....penso davvero che ci fate.....altrimenti sarebbe da mettersi a piangere per i prossimi tre secoli....se voi foste un termometro di certe realtà.....Stefania mi mancano le chat ....mmmmmmmmmmmmmmhhhhhhhmmmmmmmmmmmmm diavolaccia !!!-------si fa per scherzà ;-)

B.S. ha detto...

"http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2009/10/29/visualizza_new.html_992264430.html"

okkome fà uno/a a "farci"! Con una "realtà" così abbondante in fantasia*)

B.S. ha detto...

Camera: stop fino a 9/11, Fini richiama governo
Presidente, testi fermi perchè no copertura; Idv, diarie a Caritas
29 ottobre, 19:42

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2009/10/29/visualizza_new.html_992264430.html

*)

Anonimo ha detto...

Nessuno che,sul caso Marrazzo,si sia interrogato sulla gravita' del fatto che dei carabinieri effettuassero estorsioni...mah strana nazione la nostra,tutti a farsi pippe moraliste,senza che nemmeno una,e dico una voce si sia alzata per fare luce sulla condizione etica e morale della condotta che tengono le forze dell'ordine.Nessuno che si fosse domandato:ma questi tutori dell'ordine a chi rispondevano?O meglio stavano eseguendo ordini per conto di chi?Qui i soldi non c'entranno nulla,lo capirebbe anche uno stolto che ci stanno giochi di potere molto al di sopra dei politici che si vedono e sentono sui media.Nonostante il caso Sircana,si continua a menare il can per l'aia.

Anonimo ha detto...

Nessuno invece che, in linea con il tema del post (complimenti Solange), riporti questa notizia: http://www.repubblica.it/2009/10/sezioni/esteri/ue-unione-europea/deroga-praga/deroga-praga.html

Saluti.

corsaro ha detto...

ma è vero che sta per scoppiare il ciclone Gasbarra?...cioè volevo dire Gasparri..uff nn lo so...nn mi ricordo...

corsaro ha detto...

nn è vero :-(

MDD ha detto...

bravo anonimo delle 23,47, sono daccordo con te ...
e' esattamente quello che ho scritto io sopra, allora non sono l' unico a pensarla "male" ...

LE FORZE DEL DISORDINE SONO UNA VERGOGNA ...

ghost ha detto...

il commento delle23,47 era mio,credevo di essermi firmato,scusate.

Eli ha detto...

La differenza fra Marrazzo e Papy è che Marrazzo non ha nominato ministro chi si prende cura del suo uccello, non l'ha inserito nelle liste elettorali, consegnandone il mantenimento ai soldi pubblici vita natural durante.

Comunque secondo me Marrazzo ha sbagliato tutto. Avrebbe dovuto affermare la sua bisessualità, e rivendicare il diritto di andare con chi gli pare. Avrebbe azzerato la possibilità di un ricatto ed avrebbe fatto una migliore figura.
Ma è un cattolico, ed i cattolici, si sa, hanno bisogno dello psico-dramma abisso-del-peccato /drammone-del-pentimento/
riabilitazione e rinascita. Passando da un monastero. Suggerisco quello di padre Pio: offrirà più punti quando poi vi sarà l'ineluttabile riabilitazione televisiva.
Anche Papy voleva andarci ad agosto, dopo la faccenda delle escort, ma i frati debbono avergli detto "Vade retro", e non se ne fece più nulla.

Serpent of Fire ha detto...

Ma è un cattolico, ed i cattolici, si sa, hanno bisogno dello psico-dramma abisso-del-peccato /drammone-del-pentimento/
riabilitazione e rinascita. Passando da un monastero."


Proverbio del giorno:

Mucciacci, céghetti e tamburin do reggimento, han poca speransa de portá o cú a sarvamento

(traduzione: Mozzi, chierichetti e tamburini del reggimento hanno poca speranza di portare il culo in salvo).

I frati lo stanno ad aspettare a Marrazzo per fare il 'santo' trenino al suon di Disco Samba.

;-)

Serpent of Fire ha detto...

Errata corrige: anche a destra (Gasparri) sembra che piacciano i modelli TRANSIT. Del resto anche nell'arem di Villa Certosa era inclusa una 'tizia' con la 'sorpresina'.

Anonimo ha detto...

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2009/10/29/visualizza_new.html_992239567.html

Ho visto le foto sul fatto (anche sul web) del povero ragazzo massacrato, Stefano Checchi.
Follia dei soliti squadroni, o finezza delirante muratoria?
Santo Stefano morì lapidato...

Anonimo ha detto...

"La morte di Stefano è avvenuta durante il periodo di vuoto amministrativo seguito alla deposizione di Ponzio Pilato (36), il quale si era irrimediabilmente inimicato la popolazione per l'eccesso di violenza usata per sedare la cosiddetta rivolta del monte Garizim.In quel periodo a comandare in Palestina era quindi il Sinedrio, che eseguiva le condanne a morte tramite lapidazione, secondo la tradizione locale."

Se tutto combacia...chi muove i fili ha la mente veramente malata...

Psichiatra della Rosa Rossa ha detto...

http://porcelaincemetery.splinder.com/post/21261122

oramai siamo ovunque !
soprattutto nella testa della gente !!
nella testa di tutti !!!

eh eh

Serpent of Fire ha detto...

Ecco la vostra rosa. Niente di più e niente di meno.

Eli ha detto...

Serpent

mi piace l'idea del"santo" trenino a suon di disco samba! :)
Ma come ti vengono 'ste idee?!

Anonimo ha detto...

A quanto pare la "rosa" ha "esattamente" 33 tra spine e foglie, presumo ;-))

Anonimo ha detto...

http://ilsole24h.blogspot.com/2009/10/influenza-suina-bambini-malati-dopo-il.html ..namaste

Psichiatra della Rosa Rossa ha detto...

UHELA' Serpentello de foco !!!!!!
astuto eh !!!
e vediamo se ce spieghi pure perchè è ROSSA

so' proprio curioso

Anonimo ha detto...

i pm indagano per omicidio
http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=78679&sez=HOME_ROMA

Serpent of Fire ha detto...

@Psichiatra della Rosa Rossa

Perchè per attivare il centro del talamo è necessario arrivare sino alla fase alchemica del RUBEDO. E questo si compie attraverso lo ZOLFO, ovvero il LOGOS di MARTE, pianeta notoriamente rosso. Marte è ovviamente un allegoria per rappresentare la sfera del centro della gola.

Rosso è anche il significato di Adam Kadmon, ovvero l'uomo primordiale indifferenziato. Rosso quindi sta a significare ANDROGINO, essere generativo per se stesso.

Il passo successivo alla fase del ROSSO è ovviamente l'ORO, o sarebbe meglio dire HORUS.

Namaste
Sof

Anonimo ha detto...

Strano, ho un pezzo di zolfo, in casa :-)

mi pare proprio di un bel GIALLO

Altrettanto strano nella "colorimetria" dei CK il giallo è il 3° :-)

Evidentemente sto diventando daltonico :-))))

Serpent of Fire ha detto...

Buahahaha

Non è lo zolfo chimico!!! Sono solo allegorie...

Dove si trova in generale lo zolfo? Immaginate nella mente degli antichi le fantasie su quel materiale che spunta dal centro della terra.

Anonimo ha detto...

Esiste in letteratura una "patologia esoterica".

E sto dicendo sul serio.

Non è che per caso ti sei beccato una "inversione dei chakra"??

é un po' più contagiosa dll'A1H1 (per via esoterica naturalmente)

E non scherzo ancora.

Anonimo ha detto...

no no, niente inversione dei chakra.
Però nelle ultime analisi ha la kundalini un po' altina.... meglio tenere sotto controllo

Anonimo ha detto...

Cazzeggi o depistaggi vari?

Anonimo ha detto...

Sicuramente ha fatto una scelta libera e consapevole...

"Si impicca in carcere la neobrigatista Blefari"

Il suicidio a quattro giorni dalla conferma in Cassazione dell'ergastolo per l'omicidio Biagi

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/inlavorazione/2009/11/01/visualizza_new.html_992473989.html

Anonimo ha detto...

per l'anonimo delle 11.29


Distiguere tra cazzeggi, depistaggi o dati di fatto (in special modo esoterici) è una operazione difficile.

P.S.
non c'erano nè ci sono "emoticon".

Anonimo ha detto...

Strana notizia:

Costringe ragazza disabile ad abortire per 11 volte, arrestato imprenditore nel barese.

La vittima delle violenze, che oggi ha 33 anni, aveva 22 anni quando ha cominciato a subire gli abusi dell'uomo

BARI - Con l'accusa di aver abusato sessualmente per undici anni di una donna affetta da un handicap psicofisico e di aver costretto la disabile ad abortire per undici volte, un uomo di 68 anni è stato arrestato dalla polizia in un comune del nord barese. Gli aborti sarebbero stati praticati quasi sempre in modo clandestino, anche in cliniche compiacenti. La vittima delle violenze, che oggi ha 33 anni, aveva 22 anni quando ha cominciato a subire gli abusi dell'uomo, che godeva della fiducia della famiglia della disabile. L'arrestato - a quanto si è saputo - abusava della ragazza in località di campagna dove si appartava con la sua automobile.

DENUNCIA - È stata la mamma della disabile (che ha solo problemi psichici, non fisici) a denunciare nel marzo scorso alla polizia le presunte violenze subite della figlia. La donna ha raccontato ai poliziotti che la figlia frequentava da anni un imprenditore edile di Barletta di 68 anni, che oggi è stato arrestato in base ad un provvedimento restrittivo per violenza sessuale aggravata. L'uomo - a quanto è dato sapere - negli anni scorsi aveva conosciuto la ragazza perchè aveva nella città della donna alcuni cantieri edili.

http://www.corriere.it/cronache/09_novembre_01/disabile-aborto-bari-arresto_02c3ce42-c6d2-11de-b8db-00144f02aabc.shtml

MDD ha detto...

SONO APERTE LE ISCRIZIONI AL PRIMO FANZ CLUB DEL " MAESTRO DI DIETROLOGIA " SU FACEBOOK ..

DIVENTA FAN ANCHE TU, CLICCA MAESTRO DI DIETROLOGIA SU FACEBOOK E POTRAI PARTECIPARE ALL' EVENTO DELL' ANNO ...

Anonimo ha detto...

Ciao numerologi! Che ne dite di questa poesia apparsa oggi sul blog di Grillo? http://www.beppegrillo.it/2009/11/addio_alda_meri.html#comments

- Alla quinta strofa si legge "di rose dette presenze"
- Le strofe sono 11
- pubblicata il 2/11/2009, data soggetta a giochini, uno tra tutti; 2 X 11 + 2+0+0+9 = 33
HO VINTO QUACCHE COSA?

"
E' morta Alda Merini. E' stata più felice tra i pazzi che tra i sani. Ma chi sono veramente i pazzi?
Il blog la ricorda con una sua poesia.
Non ho bisogno di denaro.
Ho bisogno di sentimenti,
di parole, di parole scelte sapientemente,
di fiori detti pensieri,
di rose dette presenze,
di sogni che abitino gli alberi,
di canzoni che facciano danzare le statue,
di stelle che mormorino all' orecchio degli amanti.
Ho bisogno di poesia,
questa magia che brucia la pesantezza delle parole,
che risveglia le emozioni e dà colori nuovi.
"

B.S. ha detto...

Dico che la poesia e come, senza "come", quell'amore del "Cristo", fosse anche di Costantino, il Grande, mi pare*)

http://www.nonsolonews.it/group-54-559-0/it-arti-poesia.htm

Psichiatra della Rosa Rossa ha detto...

Grazzzzzzie SSSSSSerpent !

ps: non ti curar di loro ma guarda e passa

Anonimo ha detto...

ottimo articolo, forse troppo pessimista (almeno spero) e moltissimi commenti interessanti. andate avanti e buon lavoro. e buona fortuna alla gente onesta.

Anonimo ha detto...

Via libera ora al Tratttato di Lisbona reiterato da tutti i 27 Paesi dell'unione:

http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Mondo/2009/11/ue-trattato-praga.shtml?uuid=0980997c-c853-11de-b5de-9c13d4ba2bbd&DocRulesView=Libero

http://www.repubblica.it/2009/10/sezioni/esteri/ue-unione-europea/praga-lisbona/praga-lisbona.html?rss?ref=rephpnews

Anonimo ha detto...

scusate ma non ci sono protocolli successivi della Cedu che aboliscono la pena di morte il protocollo 7 ed il 13 se non sbaglio!!! come fa cmq a valere nel trattato di Lisbona se prende come principi generali la Cedu che però appunto dal 1983 ha abolito la pena di morte salvo in tempi di guerra e dal 2002 in ogni caso????

Alberto

claudio ha detto...

PROTOCOLLO N° 6 RELATIVO ALL’ABOLIZIONE DELLA PENA DI MORTE (STRASBURGO, 28.IV.1983)


Articolo 1 - Abolizione della pena di morte

La pena di morte è abolita. Nessuno può essere condannato a tale pena né giustiziato.


Articolo 2 - Pena di morte in tempo di guerra

Uno Stato può prevedere nella sua legislazione la pena di morte per atti commessi in tempo di guerra o in caso di pericolo imminente di guerra; tale pena sarà applicata solo nei casi previsti da questa legislazione e conformemente alle sue disposizioni. Lo Stato comunicherà al Segretario Generale del Consiglio d'Europa le disposizioni rilevanti della legislazione in questione.


La pena di morte è ovunque abolita in tempo di pace, per cui gli Stati che la dovessero prevedere allo stato attuale la devono abolire. Ad ogni modo, nella transizione verso l’abolizione della pena di morte, non infrangono il Trattato di Lisbona (cioè non infrangono la nuova Costituzione Europea, cioè il fondamento normativo al quale devono fare riferimento gli ordinamenti di tutti gli stati membri) se si ritrovano ad ammazzare persone - o se comminano la pena di morte - nei casi previsti dall’articolo 2 del CEDU.


La pena di morte può essere introdotta in “tempo di guerra” o in caso di “pericolo imminente di guerra”. Certo è che, grazie al patto di mutuo soccorso fra gli stati europei in casi di attacchi terroristici, una nazione può in un attimo trascinare le altre in guerra; quindi la probabilità che anche la provincia italiana si trovi perennemente in stato di guerra è rilevante.


L’articolo 2 del CEDU permette agli organi incaricati della repressione di sparare su folle di manifestanti impunemente. Qui non si parla neppure di “pena di morte” in senso tecnico ma di ammazzare tranquillamente - e a casaccio - nel mezzo del tumulto. Infine, non vi è alcuna definizione di “ricorso alla forza resosi assolutamente necessario”. Chi decide quando “è necessario” sparare sulle masse di cittadini disarmati in caso di manifestazione? In base a quale criterio? (La spiegazione completa l'ho scritta qui: http://nokia-hk.net/TEU-TFEU-pena-di-morte.html , l'anno scorso.