martedì 26 maggio 2009

Lettera aperta da Gabriella Carlizzi a Paolo Franceschetti







Oggi Gabriella mi ha scritto questa lettera aperta:

http://www.lagiustainformazione2.it/forum/179-varie/272-lettera-aperta-a-paolo-franceschetti.html

Cara Gabriella. Ti risponderò con calma la prox settimana perchè questa settimana sono quasi sempre fuori studio e non ho tempo per riflettere. In linea di massima la risposta è positiva. Si.



La mia risposta è sempre positiva quando si tratta di evitare conflitti. Specie perchè comunque, nel bene e nel male, la tua presenza nella mia vita ha portato certamente più impulsi positivi che negativi. E il bilancio sarebbe comunque in attivo (nonostante la chiusura del forum che, diciamolo, non è stata proprio una cosa da festeggiare).
Devo riflettere bene però, perchè i dubbi che ho non sono semplici dubbi del tipo "ma posso fidarmi di Tizio che non va a riferire che mi sono preso la cotta per Caia?" e il nostro conflitto, anche se sanabile, ha comunque sullo sfondo dei dubbi molto più inquietanti (uso un'espressione tua) rispetto a quelli che possono sussistere tra due fidanzati alla crisi del settimo mese (uso un'altra espressione tua).

Ho espresso infatti addirittura il dubbio che tu volutamente mi abbia voluto portare fuori strada, il che non è poco. E che l'organizzazione di cui sei il capo carismatico abbia cercato di eliminarmi.

Poi io so bene quanto questi poteri siano bravi a mettere tutti uno contro l'altro. "Tutti contro tutti è la parola chiave", dice la Nassuato in una poesia sulla Rosa Rossa che mi ha inquietato per molto tempo quando la leggevo, perchè veniva da una persona che, a quanto mi pareva, la Rosa Rossa la conosceva.

Spero che questa storia serva a me per capire meglio i meccanismi con cui operano certi soggetti; e farlo capire anche a chi ci legge.

Sarà interessante per tutti capire i risvolti di questa faccenda.

Anche perchè, vedi, non sono per natura un tipo sospettoso, nè paranoico. Al contrario, parto sempre dalla buona fede e ho difficoltà a vedere il male negli altri. Quindi sarà interessante capire come si sia arrivati a questo punto, chi ci abbia portato fin qui, e con quali mezzi.


E soprattutto, sarò felice di scoprire che mi sono sbagliato.

Un abbraccio virtuale e... alla prossima.

Alcune precisazioni

Nel nostro forum non abbiamo mai praticato la censura. Abbiamo lasciato di tutto, critiche, insulti, addirittura minacce. Quello che chiediamo ora è PER POCHI GIORNI di non commentare o criticare la vicenda tra me e Gabriella finchè non le abbia risposto definitivamente

Questo per darmi tempo di riflettere, e per non farmi passare continuamente il tempo a cancellare i messaggi o a rispondere. Siccome starò fuori diversi giorni, non posso stare al forum a rispondere. E dato che le discussioni delle settimane precedenti sono sfociate nella chiusura del forum vorrei evitare un evento simile e vorrei evitare che anche l’attività del blog ne risentisse.


Per questo motivo ho oscurato tutti i commenti precedenti, e chiuso la discussione.
Con Gabriella ci sentiremo al mio ritorno, da martedi in poi.
Dopodichè riaprirò la discussione e renderò visibili nuovamente i commenti.

In altre parole stabiliamo solo una tregua per qualche giorno su tutto il fronte della vicenda Carlizzi – Franceschetti – Nassuato – Fabozzi - Piselli